Page 1

Uso applicativo pensioni S7 a cura di

Nadia Carlini


PER USARE L’APPLICATIVO

Seguite le istruzioni precedentemente indicate vi apparirà questa maschera. Come proseguire?? Lasciare sempre come Nome Utente “caposettore” e cancellare dal campo password l’asterisco “*”. sulla chiave inglese Cliccare Compiute queste operazioni cliccare sul pulsante con la chiave inglese come indicato in immagine

Uso applicativo pensioni S7 – a cura di Nadia Carlini


OPERAZIONE DI CONFIGURAZIONE E ASSEGNAZIONE CARATTERISTICHE DELL’ENTE Fase 1 - Selezionare la casella “Ente datore di lavoro” - Nella finestra “Regione” scegliere quella di appartenenza del nostro Ente confermandola con un doppio clic.

Uso applicativo pensioni S7 – a cura di Nadia Carlini


OPERAZIONE DI CONFIGURAZIONE E ASSEGNAZIONE CARATTERISTICHE DELL’ENTE Fase 3 - Scelte sia la Regione sia la Provincia apparirà una nuova lista nella finestra “Comuni”. Come fatto in precedenza con Regione e Provincia scegliete il Comune di appartenenza del nostro Ente confermandolo con un doppio clic.

Uso applicativo pensioni S7 – a cura di Nadia Carlini


FIG.1

Compiute le operazioni di configurazione elencate precedentemente ricomparirà la schermata che abbiamo trovato inizialmente all’apertura dell’applicativo (fig.1). Se clicchiamo su “Informazioni Prodotto” Vediamo che l’applicativo si è configurato con il nome del nostro Ente (fig.2).

FIG.2 Uso applicativo pensioni S7 – a cura di Nadia Carlini


Una volta cliccato sul tasto “Funzionalità Enti” si aprirà un nuovo menu. Cliccare sul tasto indicato in immagine “Rapporti tra l’Ente e l’Ufficio provinciale INPDAP” e seguire le istruzioni indicate nella prossima pagina.

Uso applicativo pensioni S7 – a cura di Nadia Carlini


2

1

SEZIONE ALTRE INFORMAZIONI Bisogna compilare solo due campi: Codice Fiscale Ente ed E-Mail (inserire l’indirizzo di posta elettronica del computer con il quale si inviano i dati mediante modello Pa04 alla sede INPDAP di competenza). Inseriti questi dati cliccare sul tasto 1 e successivamente sul tasto 2 (indicati in figura)

Uso applicativo pensioni S7 – a cura di Nadia Carlini


Come creare il nuovo ente non presente in banca dati Aprire l’applicativo selezionando un Ente a caso in maniera tale da permettere all’operatore di poter arrivare alla schermata indicata in figura. Cosa bisogna fare: cliccare sul tasto in fondo a sinistra indicato in figura cancellando le informazioni dell’ente “fittizio”. Fatto questo potremo inserire i nostri dati. Come inserire i dati: • Codice Ente: copiare il codice inviato dall’INPDAP • Descrizione: inserire la denominazione esatta del proprio ente • Part. Top.: particella toponomastica (piazza, viale, via, ecc) • Indirizzo: indirizzo dell’ente • N*: numero civico • CAP: inserire il CAP (campo obbligatorio!!!) • Cop: dato indentificativo del comune di residenza dell’ente (corrisponde alle ultime 4 cifre del C.F. dell’ente) Non considerare la sezione dedicata all’Ufficio Provinciale Inpdap di riferimento in quanto non coincidente con la sede INPDAP di competenza. Una volta inserito il nuovo Ente eseguire le operazioni di configurazione . Uso applicativo pensioni S7 – a cura di Nadia Carlini


Cliccare sul tasto caratteristica Enti (fig.1) . Questa maschera (fig.2) è composta da 3 sezioni: tutte e tre rigorosamente in bianco. Appare solo il codice Ente e la denominazione.

Uso applicativo pensioni S7 – a cura di Nadia Carlini


Vediamo che le 3 sezioni (rossa, verde e blu) si sono già precompilate. Le informazioni di compilazione fornite in maniera automatica possono essere implementate in maniera manuale dall’operatore. • •

Maschera Rossa: non si tocca Maschera Verde: Cliccando sul tasto raffigurante gli occhiali (indicato in figura) ci compare la lista delle qualifiche relative all’Ente.

Se dovesse essere necessario aggiungerne qualcun’altra eseguire queste operazioni: 1. Cliccare sul tasto con la freccia e l’asterisco. 2. Scegliere dal menu a tendina la tipologia della qualifica da inserire e nel rigo “qualifica” inserire la qualifica

Uso applicativo pensioni S7 – a cura di Nadia Carlini

Demo uso applicativo pensioni s7  
Advertisement