Issuu on Google+

LA BIOSTHETIQUE

02 13

HAIR FASHION Ricci da far perdere la testa!

GOLDEN BEAUTY L’oro è di moda. Come far risplendere l’abbronzatura con riflessi dorati.

SUMMERTIME! Idee e consigli per pelle e capelli quando il sole splende.


LA BIOSTHETIQUE CURL CARE & STYLE

Ricci che conquistano! I capelli ricci e mossi devono spesso lottare con la secchezza perché le sostanze secrete naturalmente dal cuoio capelluto non riescono a raggiungere le punte a causa del cammino tortuoso che conduce fino all’estremità del capello. Curl de La Biosthétique offre a questa tipologia di capelli esattamente ciò di cui ha bisogno: trattamento delicato e tenuta flessibile, elasticità e vitalità straordinarie.

Trattamenti capelli e cosmesi di eccellenza. In esclusiva nei saloni LA BIOSTHETIQUE: www.labiosthetique.com


EDITORIALE

INDICE

Cara lettrice, Caro lettore,

HAIR

La stagione più bella dell’anno è finalmente arrivata. Auguriamo a tutti voi, e anche a noi, che il sole torni a splendere come non mai. Questo numero di SALON beauté è tutto dedicato all’estate, al tempo libero e al sole. Abbiamo in serbo per voi consigli preziosi: lasciatevi ispirare! Vi insegneremo come regalare riflessi dorati al vostro make-up e far risplendere la vostra abbronzatura per rendervi ancora più seducenti. Vi racconteremo le ultime tendenze moda all’insegna dei party all’aria aperta e dei trattamenti per il relax che potete concedervi nei nostri saloni se le vostre vacanze sono ancora lontane. Nel caso, inoltre, non sappiate ancora dove vi condurrà il viaggio per le vostre vacanze, potrete ispirarvi al «Glamping», l’ultimissima tendenza che avremo il piacere di presentarvi nella nostra consueta rubrica «Lifestyle». Ci sarà poi una graditissima sorpresa per tutte le donne con i capelli ricci e ribelli: abbiamo raccolto la sfida e ne siamo usciti con idee strepitose che siamo orgogliosi di presentarvi. Ce n’è per tutti i gusti: dalla proposta piena di stile a quella più sensuale! Non vediamo l’ora di avervi graditi ospiti nei nostri saloni per offrirvi la nostra consulenza! Il vostro esperto LA BIOSTHETIQUE

Impressum «SALON beauté» Stampato ogni tre mesi Copyright Laboratoire Biosthétique, D-Pforzheim www.labiosthetique.com Editore Monto Werbeagentur AG, CH-6341 Baar Redazione E. Bolz Coordinamento P. Altherr Grafica M. Cornacchini Still lives Oliver Ernst Ristampa: anche se solo parziale, previa esplicita autorizzazione

10 Hair Fashion Ricci da far perdere la testa! 16 Sale nei capelli Cosa si può fare quando il cuoio capelluto suda troppo.

BEAUTY 18 Men’s World Rasatura perfetta, anche per le pelli più sensibili. 20 Golden Beauty L’oro è di moda. Come far risplendere l’abbronzatura con riflessi dorati. 24 Summertime! Idee e consigli per pelle e capelli quando il sole splende. 30 Pausa in salone! Possiamo fare molto per voi se avete bisogno di una pausa di relax.

PANORAMA 4 Short Cuts 8 Beauty-Shop 28 Natural Running Correre scalzi o con suole ultrasottili: la nuova alternativa alle suole tradizionali. 32 Camping de Luxe Su richiesta anche con maggiordomo personale. 34 Beaute Express

Foto Horst Diekgerdes Hair Marc Lopez Make-up Stephanie Kunz Styling Irina Marie

SALON BEAUTE 3


SHORT CUTS

OVER THE RAINBOW

FRESCHI & FRIZZANTI

A lungo andare la tinta unita diventa noiosa e le stampe audaci risultano eccessive? I designer di moda hanno trovato un modo molto raffinato per coniugare il colore e il disegno, un nuovo, straordinario equilibrio tra cromia e fantasie. Gli arcobaleni si fondono nelle stoffe ed i passaggi da un colore all’altro sono appena percettibili. Le varianti proposte sono delicate e romantiche, ma talvolta anche coraggiose e audaci, sempre comunque all’insegna della massima eleganza. Gli stilisti hanno saputo creare vestiti incantevoli e outfit da favola. 4 SALON BEAUTE


Photos access fotoservice

Moda estiva da far perdere la testa. Con colori sorprendentemente nuovi.

SALON BEAUTE 5


SHORT CUTS

NATURAL STYLE

I fiori si schiudono e le piante verdeggianti risplendono di estiva pienezza. Questo accade non solo nei giardini ma, quest’anno, anche sui vestiti. Si va da bouquet molto generosi a piccoli e graziosi fiorellini fino ad arrivare a veri e propri palmeti. I colori sono accesi, coraggiosi e lo stile è rilassato. Lasciatevi incantare e rapire dallo charm botanico: non esiste modo migliore per festeggiare i pomeriggi pieni di sole e le tiepide serate d’estate. 6 SALON BEAUTE


GARDEN PARTY

Photos access fotoservice

Il giusto mix tra lo stile rigoroso e quello troppo disinvolto: cosĂŹ si domina la scena.


BEAUTY SHOP

SCOPERTI PER VOI! Le ultime novità per la primavera dall’affascinante mondo de LA BIOSTHETIQUE.

02 03

01

8 SALON BEAUTE


01 SPRAY SOLAIRE INVISIBLE SPF 30 protegge la pelle in maniera efficace dai raggi ultravioletti formando una pellicola trasparente e resistente all’acqua. I filtri solari si attivano immediatamente al momento dell’applicazione, così da non dover perdere nemmeno un secondo di una piacevole e sicura esposizione al sole. Neutralizza i radicali liberi e favorisce il meccanismo di autoriparazione della pelle.

02 SHAMPOO A.S. DEL METHODE SOLEIL deterge delicatamente i capelli sensibilizzati dal sole ed elimina i residui di sale marino e cloro dopo una giornata al mare o in piscina. Un estratto di girasole rende inattivi i radicali liberi generati dai raggi UV. Dona ai capelli luminosità e morbidezza. 03 ATTITUDE Spray finish ad asciugatura rapida. Dona all’acconciatura una tenuta elastica, protegge i capelli dai danni causati dai raggi ultravioletti grazie ai filtri UV, rendendoli lucidi e brillanti con una delicata, piacevolissima profumazione estiva. 04 TRAITEMENT LÈVRES, grazie all’estratto di mango selvatico, protegge la pelle delicata delle labbra messa a dura prova dal sole. Le rende morbide e le idrata in profondità. In pochi minuti distende le piccole rughe del contorno labbra, facendole risultare più piene. 05 QUANDO SI È FUORI CASA … da oggi LA BIOSTHETIQUE mette a disposizione un’ampia gamma di prodotti in formato da viaggio, sia per il trattamento dei capelli che per lo styling, senza dimenticare quelli per la pelle del viso e del corpo. Così potrete godervi al meglio la vostra vacanza… con un bagaglio più leggero!

05 04

SALON BEAUTE 9


HAIR FASHION

Ricci che conquistano I capelli ricci danzano. Sono movimento allo stato puro. Vivaci ed esuberanti. Incredibilmente sensuali. E a volte un po’ troppo ribelli: i ricci naturali, infatti, fanno spesso ciò che vogliono. Sono crespi, formano onde o si arricciano su se stessi, tutto questo a proprio piacimento. Solo usando degli espedienti si lasciano convincere a fare ciò che la loro padrona vorrebbe. La nuova serie CURL de LA BIOSTHETIQUE vi aiuta moltissimo in questa missione ... con risultati straordinariamente convincenti!

10 SALON BEAUTE


HAIR FASHION

12 SALON BEAUTE


Ricci da far perdere la testa!


HAIR FASHION

Per ricci meravigliosi L’ideale è asciugare i capelli ricci e tendenti al crespo utilizzando sempre il diffusore che non altera la definizione dei boccoli. Si consiglia inoltre di non asciugarli del tutto, ma di completare l’asciugatura all’aria.

Al momento dell’asciugatura passare le dita tra i capelli per ravvivarne la forma o, per ricci maggiormente definiti e d’effetto, avvolgere singole ciocche attorno alle dita e fissarle con una clip. Dopo l’asciugatura non pettinare i ricci, né con pettine né con spazzola, ma utilizzare le dita per dare loro la forma desiderata.

SALON BEAUTE 15


HAIR CARE

Quando i capelli appaiono unti e divisi in ciocche subito dopo lo shampoo, si tende a pensare ad un’iperattività delle ghiandole sebacee. Ma non è sempre così!

C ANTITRASPIRANTE PER LA TESTA «Shampooing Hydrotoxa» e «Lotion Hydrotoxa» de LA BIOSTHETIQUE affrontano il problema in maniera mirata. Lo shampoo riduce l’eccessiva traspirazione, la lozione lenisce e neutralizza le sostanze aggressive presenti sul cuoio capelluto.

’è da diventare matti! I capelli sono appena stati lavati e messi in piega ma, poche ore più tardi, dello splendore iniziale resta ben poco. Spesso sono appunto le ghiandole sebacee ad essere iperattive e a rendere i capelli unti in tempi record. Questo problema si presenta normalmente con la pubertà e tende poi a scomparire o quantomeno a ridursi al più tardi prima dei 30 anni. La seconda causa alla base di questo fenomeno, invece, lo può far perdurare molto più a lungo e si manifesta spesso negli anni della maturità. Si tratta delle ghiandole sudoripare che impazziscono. Ma il risultato è il medesimo …

QUANDO IL CUOIO CAPELLUTO COMINCIA A SUDARE Oltre ad una naturale predisposizione, le principali cause di questo problema sono spesso i cambiamenti ormonali, in particolare durante la menopausa. Non di rado, però, una sudorazione eccessiva è determinata da un sistema nervoso sensibile che reagisce a situazioni di stress accelerando l’attività delle ghiandole sudoripare. Le zone maggiormente colpite sono il cuoio capelluto, il petto e la nuca. Naturalmente nemmeno le perle di sudore sulla fronte sono piacevoli da vedere ma, almeno, si possono tamponare, cosa che non è possibile fare sul cuoio capelluto. Chiariamoci: non c’è

niente di male a sudare, tanto più che, a differenza di quello delle ascelle, questo sudore non emana odori sgradevoli. Tuttavia, un cuoio capelluto sudato può portare, nel lungo termine, alla formazione di microrganismi che causano irritazioni. Il sudore è composto per il 99% da acqua ma anche da una piccola parte di sale. Inoltre, attraverso le ghiandole sudoripare vengono eliminate tossine, scorie e residui di medicinali. Pertanto, dopo che l’acqua del sudore è evaporata, sul cuoio capelluto resta uno strato di sostanze nocive che, a lungo andare, possono compromettere la crescita dei capelli, indebolendoli. IL MIGLIOR CONSIGLIO: UNA DIAGNOSI CORRETTA Da profani non è facile capire se il problema è causato da un'eccesso di acqua o di grasso. In entrambi casi i sintomi sono simili: capelli unti e divisi in ciocche. LA BIOSTHETIQUE, grazie al «Check del cuoio capelluto», ha sviluppato un metodo per formulare una diagnosi precisa ed individuare il trattamento più adatto. A proposito: questo servizio è gratuito!

SALE MARINO I residui di sale marino dopo un bagno non sono tanto dannosi per il cuoio capelluto quanto per i capelli nel momento in cui li si lascia asciugare al sole senza sciacquarli. Infatti i cristalli di sale non solo rendono i capelli stopposi, ma agiscono anche come una sorta di lente che amplifica i danni provocati dai raggi ultravioletti. Capelli fragili e colore sbiadito sono due delle conseguenze più evidenti. Il consiglio: Risciacquare i capelli con acqua dolce subito dopo il bagno in mare e lasciarli asciugare all’ombra. Se non è disponibile una doccia, può rivelarsi incredibilmente utile l’olio spray leggerissimo e idrorepellente «Gloss Controle» de LA BIOSTHETIQUE.


SALE NEI CAPELLI

MEGLIO TOGLIERLO PERCHÈ PUO’ ESSERE DANNOSO!

SALON BEAUTE 17


MEN’S WORLD

A SECCO & CON IL RASOIO ELETTRICO È indubbio che i rasoi elettrici offrano grandi vantaggi: garantiscono una certa rapidità e non è necessario prestare un’eccessiva attenzione perché il rischio di tagliarsi è nullo. Tuttavia presentano anche svantaggi: i peli della barba vengono levigati più che tagliati e quindi la rasatura è molto meno profonda. Inoltre, la barba dovrebbe essere ben asciutta e dura al momento della rasatura. Per questo motivo è consigliabile radersi prima della doccia o mezz’ora dopo – l’acqua calda, infatti, ammorbidisce sia la pelle che i peli. Le lozioni pre-shave possono essere utili ma tendono a seccare un po’ la pelle. È altrettanto preferibile evitare aftershave a base alcolica dopo la rasatura. In caso di pelle sensibile è utile applicare un’emulsione idratante.

PELI INCARNITI Può accadere quando il pelo cresce storto ed esce in superficie ponendosi in obliquo rispetto alla pelle. Non vi è alcun rimedio per la causa ma esistono dei sistemi per lenire, invece, le conseguenze di tale fenomeno come le infiammazioni. In questi casi bisogna evitare assolutamente la rasatura con i peli bagnati perché il pelo tagliato è appuntito come una freccia e penetra più facilmente nella pelle. Rasandosi a secco, invece, il pelo ricresce meno appuntito. Come aftershave è assolutamente necessario ricorrere ad un balsamo lenitivo. Quando la fase acuta dell’infiammazione è passata si può provare a tirar fuori il pelo con un ago per poi estrarlo definitivamente con una pinzetta. Se necessario, questa operazione può essere eseguita anche una brava estetista.

18 SALON BEAUTE

SU PELLE BAGNATA & PROFONDA

La rasatura con la lametta è certamente più profonda, ma sottopone la pelle ad uno stress maggiore. Funziona come un peeling quotidiano perché non vengono rimossi solo i peli della barba ma anche tutte quelle particelle che svolgono una funzione protettiva per la pelle. La rasatura su pelle bagnata può rivelarsi problematica in caso di pelle impura. I piccoli brufoli vengono sollecitati dalla lametta e ciò può far insorgere infezioni. L’alternativa migliore in questi casi è la rasatura «a secco». Diversamente, ecco un utile consiglio: se i peli sono molto duri, lasciar agire la schiuma da barba per un paio di minuti prima di far entrare in azione la lametta. Ideali, durante e dopo la rasatura, sono «Le Gel de Rasage» e «Le Baume Aprés Rasage» de LA BIOSTHETIQUE che contengono un estratto di incenso particolarmente lenitivo.


RASATURA PERFETTA!

PER UNA PELLE LISCIA E IRRESISTIBILE AL TATTO

SALON BEAUTE 19


L’ORO BRILLANTE È IL COLORE DI TENDENZA PER QUESTA ESTATE. DONA ALL’ABBRONZATURA RIFLESSI DORATI LUMINOSI E SCINTILLANTI.

20 SALON BEAUTE

Polvere dorata: Diamond Glitter Gold di BELAVANCE


MAKE-UP FASHION


SPLENDIDAMENTE BELLA

CHE IL MAKE-UP DORATO SIA ADATTO SOLO PER LA SERA È UNA CONVINZIONE TOTALMENTE ERRATA! SULLA PELLE ABBRONZATA, INFATTI, I COLORI DELL’ORO E DEL BRONZO CREANO UN EFFETTO ASSOLUTAMENTE NATURALE ED ILLUMINANO LETTERAMENTE IL VISO. QUESTO PERCHÈ LE TONALITÀ DELL’ORO SONO QUELLE CHE MAGGIORMENTE SI AVVICINANO AL COLORE DELLA PELLE ABBRONZATA. QUINDI NON SIATE TIMIDE E GODETEVI L’ORO ANCHE NEL MAKE-UP PER IL GIORNO.

Earth Glow Gel (1) grazie ai suoi pigmenti colorati leggermente luminosi intensifica l’abbronzatura, senza però coprirla, e al tempo stesso idrata. Sunsation (2) è una terra in polvere disponibile in due nuance: terracotta e honey. Si distribuisce sul viso con mano leggera e pennello. E sei già pronta! La si può utilizzare benissimo anche come fard sulla pelle abbronzata. Gli ombretti in crema resistenti all’acqua, Silky Eyes, presentano due nuance di grande tendenza per il make-up degli occhi: il delicato Sahara Dust (3) e il verde brillante del Golden Garden (4). E come ciliegina sulla torta: Nail Fashion Gold (5) per le unghie dà il tocco finale!


MAKE-UP FASHION

3

4

2 1

5

SALON BEAUTE 23


BEAUTY CARE

BACIATI DAL SOLE

Il sole rende felici. Il sole, la natura rigogliosa, i colori, il piacere di godersi un caffè all’aperto, di oziare su un’amaca, di fare un pic-nic su un prato verde o di passare una piacevole serata in terrazza in compagnia di amici: ci sono migliaia di motivi per amare l’estate! Frank P. Wartenberg / Picture Press

Bisogna proprio dirlo: un incarnato diafano è sinonimo di nobiltà e di grande stile ma una pelle abbronzata denota una maggiore vitalità ed è sinonimo di voglia di vivere a contatto con la natura. Con tutti i rischi che ciò comporta. Non si deve necessariamente scegliere tra i due estremi, cioè tra una «lounge» ed il cielo blu. Esiste infatti una via di mezzo che rappresenta un’ottima alternativa: un’abbronzatura discreta, non eccessiva ma nemmeno un incarnato troppo diafano. La ricetta ideale per godere dei benefici del sole è data dalla scelta di una protezione solare di eccellente qualità, come ad esempio, i trattamenti del «Methode Soleil» de LA BIOSTHETIQUE. Nei nostri saloni siamo pronti ad offrirvi la nostra consulenza per scegliere il solare più adatto alla vostra pelle.

GIOCHI ALL’OMBRA Tutti abbiamo presenti le immagini di epoche passate dove le signore si riparavano dal sole con leziosi ombrellini durante le loro passeggiate sulla promenade in riva al mare. A proposito: è stata la celeberrima Coco Chanel a voler rinunciare molto disinvoltamente a tale abitudine e a «sdoganare» la pelle baciata dal sole. Le signore della Belle Époque, comunque, una cosa giusta la facevano: si mettevano all’ombra. È così, infatti, che nelle ore più calde si ottiene una sana e leggera abbronzatura.

24 SALON BEAUTE

BEN PROTETTI Purtroppo, però, l’amore sviscerato per il sole può trasformarsi in una relazione molto pericolosa. Tutti ormai sanno che esporre la pelle ai raggi UV può causare danni irreparabili. Il risultato? Rughe precoci. Perciò altrettanto importante quanto una buona protezione solare in spiaggia è un trattamento da giorno che protegga la pelle anche nella vita di tutti i giorni. «Traitement Jour SPF 20» della linea DERMOSTHETIQUE fa esattamente questo e molto di più: offre un programma anti-âge completo grazie ad un mix speciale composto da filtri UV altamente efficaci e da principi attivi ad azione cellulare che mantengono giovani i tessuti.


SUMMERTIME

GODETEVI LA LUCE, L’ARIA, IL SOLE

SALON BEAUTE 25


BEAUTY CARE

BIONDO D’ESTATE Chi ha ricevuto in dono dalla natura capelli biondo scuro sarà felice delle schiariture dorate determinate dai raggi UV. Chi, invece, ha dato un aiutino alla natura chimicamente, deve stare un po’ attento. Il sole decolora i capelli e li rende più porosi. È dunque bene proteggere i capelli che sono stati sottoposti a forti schiariture usando un cappello. Sono comunque capelli che necessitano di particolari attenzioni, soprattutto d’estate. Ideale è «Structure Action 2 Phases», due prodotti che lavorano in sinergia: uno spray rigenerante ed un trattamento in crema ad azione profonda. Infine il tanto temuto effetto collaterale del sole sui capelli schiariti: il colore cambia ed il bel biondo ingiallisce. Il consiglio: il conditioner tonalizzante «Glam Color Crystal» fa fuori il giallo!

PROTEZIONE UV PER I CAPELLI Se ne ha veramente bisogno? In effetti sui capelli non compaiono le tanto dolorose scottature da sole. La risposta: soprattutto i capelli trattati chimicamente o particolarmente sensibilizzati ve ne saranno infinitamente grati. I raggi, infatti, mettono a dura prova i capelli porosi, privandoli di alcune sostanze vitali. La protezione e il trattamento ideali sono offerti dai prodotti styling de LA BIOSTHETIQUE con filtri UV. Ad esempio lo spray lucidante «Shine on Crazy».

26 SALON BEAUTE


COLORI BRILLANTI STYLING LIGHT Voglia di sole, spiaggia e mare ma le vacanze sono ancora un lontano miraggio? Abbiamo un prezioso consiglio per voi, un prodotto styling per un look estivo super fashion: il «Beach Effect Styling Spray». Dona ai capelli un finish strutturato, setoso ma opaco, come se i capelli fossero stati asciugati dalla brezza marina. Ha un’ottima azione trattante grazie all’estratto di girasole e ad una componente idratante. Spruzzare semplicemente sui capelli umidi o asciutti e dare la forma desiderata con le dita o con un pettine a denti larghi.

Un trattamento specifico per capelli colorati è irrinunciabile durante l’estate. I raggi UV, infatti, divorano letteralmente il colore, preferendo dapprima i riflessi sottili e brillanti, proprio quelli che danno splendore ai capelli. È quindi molto importante che lo strato esterno del capello sia perfettamente integro. I prodotti della linea «Protection Couleur» de LA BIOSTHETIQUE sono stati studiati proprio per riparare i piccoli danni della cuticola, rendendo il colore più brillante: Shampoo e Conditioner, infatti, sigillano letteralmente la superficie del capello, evitando, così, che i pigmenti vadano persi.

COME RESTARE FRESCHI Estate, sole, caldo: tutto meraviglioso. Fino a quando non arriva il caldo torrido e allora si desidererebbe solo il fresco. Ci sono, però, alcuni piccoli trucchi per rimanere cool anche durante le giornate più calde. Si può mettere dell’acqua minerale in uno spruzzino, tenerla in frigorifero, e al bisogno nebulizzarla su viso, decolleté e nuca. Si può portare anche in ufficio! Ecco un’altra idea: riporre in frigorifero il tonico per il viso, impregnarvi dei dischetti di cotone e picchiettarli sulla pelle. Anche il make-up più raffinato resiste a questo modo di rinfrescarsi! Ancora un consiglio: nei giorni più caldi un the caldo alla menta aiuta a rinfrescarsi più di una bevanda gassata ghiacciata.

SALON BEAUTE 27


WELLNESS

A piedi nudi alla maratona? Ma certo! Così si può vincere anche l’oro olimpico. Se si è uno sportivo d’eccellenza. Ma anche per gli altri, perché ormai correre a piedi nudi sta diventano una vera e propria tendenza.

C

orrere a piedi nudi è il modo più naturale di muoversi. Fin dai tempi più remoti. Il nostro corpo è stato pensato proprio per questo. Tuttavia, al momento della progettazione, non è stata considerata l’ipotesi che un giorno ci sarebbero stati asfalto e cemento. È per questo che il settore delle scarpe sportive ha avuto un boom e le suole, nel frattempo, hanno raggiunto lo spessore delle mattonelle. Le suole così spesse fun-

CORRERE SULLA SPIAGGIA È piacevole, fa star bene, aiuta la circolazione ed è un allenamento completo per tutto il corpo, soprattutto per i piedi che, finalmente, hanno qualcosa da fare.

28 SALON BEAUTE

gono da ammortizzatori perfetti ma hanno anche considerevoli svantaggi. Oltre al cuore e alla circolazione, infatti, vengono allenati i muscoli del sedere, delle cosce e del polpaccio ma non quelli del piede. La moltitudine di piccoli muscoli, di tendini e nervi che li costituisce non viene chiamata assolutamente in causa. Questo deve cambiare: o si torna a correre con suole sottili o con la minimalista «scarpa a piede nudo». I medici sportivi, infatti, concordano che chi vuole correre bene deve avere piedi robusti. E di ciò il corpo beneficia anche una volta fuori dalla pista. A COSA BISOGNA FARE ASSOLUTAMENTE ATTENZIONE Correre a piedi nudi è una cosa a cui si deve fare l’abitudine. Sembra strano, ma è proprio così. Ci si deve abituare perché è una cosa che si fa molto raramente. Questo vale anche per le scarpe nuove che simulano la situazione del piede nudo. Con le classiche scarpe da running è il tallone che di solito viene appoggiato a terra per primo. A piedi nudi, invece, si tende ad appoggiare a terra tutta la pianta o solo la parte anteriore del piede. Ne risulta un movimento molto più armonico che, però, all’inizio, può causare problemi. Bisogna allenarsi e farci l’abitudine. Gli esperti consigliano: andare quanto più spesso possibile a correre a piedi nudi su un terreno morbido e cedevole. Per iniziare in questa disciplina sono ideali le spiagge, i campi da calcio o da golf. In alternativa è possibile indossare le nuove scarpe che simulano la camminata a piedi nudi durante la giornata per svolgere le normali attività. Se si aumenta la velocità, occorre fare attenzione a non esagerare: mezz’ora due volte alla settimana è sufficiente. CORRERE A PIEDI NUDI È DIVERTENTE MA … … ci sono dei limiti. Chi è in sovrappeso, ha problemi di schiena o ai piedi è bene che vi rinunci e che ricorra alle classiche scarpe da jogging o da running. In ogni caso è sempre bene cominciare ad allenare il piede gradualmente, ad esempio, correndo, facendo leva, alternativamente, sulla parte anteriore, su quella laterale esterna o sulle piante per rafforzarlo al massimo.


NATURAL RUNNING!

FARE JOGGING QUASI COME CORRERE A PIEDI NUDI

SALON BEAUTE 29


BEAUTY TO GO! Entrate stressate ed uscite più belle e più rilassate che mai. Potete beneficiare dei nostri trattamenti rapidi anche se i vostri capelli sono ancora splendenti e se avete semplicemente bisogno di staccare la spina per qualche minuto dalla vostra frenetica quotidianità. Basta una telefonata e avremo il piacere, ad esempio, di dedicare le nostre attenzione alle vostre mani. Manicure, peeling sul dorso della mano ed uno straordinario massaggio vi garantiranno il massimo benessere in pochissimo tempo. Un’altra interessante proposta lampo: depilazione sopracciglia, colorazione ciglia e massaggio della zona perioculare per avere uno sguardo magnetico!

UN APPUNTAMENTO CON IL BENESSERE La mattinata è stata impegnativa e dopo pranzo vi attende un meeting importante? Trascorrete la pausa pranzo da noi! Vi accoglieremo con una deliziosa tisana alle erbe dall’effetto vitalizzante per poi passare ad un crash peeling e ad essenze aromatiche per risvegliare la pelle. Per finire applicheremo un trattamento specifico. Investimento in termini di tempo? Una mezz’oretta: 30 minuti che vale veramente la pena ritagliarsi. Se avete qualche minuto in più a disposizione potete trattenervi un po’ più a lungo da noi e, magari, farvi dare preziosi consigli di bellezza o provare prodotti nuovi. Coraggio!! Saremo felici di darvi il benvenuto nel nostro «Beauty Bar».

30 SALON BEAUTE

WELLNESS PER I CAPELLI

I capelli sono un po’ stanchi e il cuoio capelluto vi dà problemi? In questo caso li coccoleremo ancora di più in occasione della vostra prossima visita in salone. Dopo una diagnosi accurata, affronteremo in maniera mirata entrambi i problemi grazie ad efficaci trattamenti specifici per cute e capelli. Affinché il tutto risulti piacevole e rilassante, abbineremo ogni attività ad un gradevolissimo massaggio eseguito con metodi studiati per stimolare le piccole terminazioni nervose del cuoio capelluto. Un momento di benessere di cui beneficeranno non solo le radici dei capelli, bensì tutto il corpo. Le tensioni si allentano, ci si sente meravigliosamente freschi e rigenerati.


SALON-INFO

TEMPO DI UNA PAUSA!

SOTTO STRESS? CONCEDETEVI UNA PAUSA DI RELAX DA NOI IN SALONE. SERVICE A TUTTO COCCOLE Ci sono molte cose che noi, nei saloni LA BIOSTHETIQUE, possiamo fare per voi. Un cocktail di trattamenti mirati uniti alla nostra professionalitĂ  vi garantiranno una pausa di puro relax e di totale benessere.

SALON BEAUTE 31


LIFESTYLE

Gli esperti del turismo la descrivono come la tendenza futura più «in»: si chiama «Glamping» ed è la fusione di due concetti tradizionalmente antitetici, il camping ed il glam.

C IN AUSTRALIA Una casa di lusso sull’albero. Su richiesta, catering di prima classe e maggiordomo personale. Per saperne di più, visitate il sito www.travelettes.net

hi inorridisce al solo sentir pronunciare la parola camping o chi rabbrividisce ricordando la convivenza forzata in spazi strettissimi e spartani dove nessuno sopportava più nessuno dopo pochi giorni, beh deve fare un respiro profondo e rilassarsi. Quell’incubo dell’infanzia può essere dimenticato per sempre. Ci può aiutare, in questo senso, richiamare alla mente quella scena del film «La mia Africa», esattamente dove Meryl Streep e Robert Redford siedono comodamente davanti ad una tenda, nel cuore della savana africana, con un calice di champagne in mano. Ve la ricordate? Questa scena esemplifica chiaramente che cosa si intenda per «Glamping». Non ha quasi niente a che vedere con

il materassino gonfiabile o la canadese così come un maglione fatto in casa, ai ferri, ha poco a che veder con l’Haute Couture. E c’è di più: non bisogna andare in Africa per fare Glamping. UNA CASA SULL’ALBERO CON MAGGIORDOMO Una tenda montata tra gli alberi nel mezzo di una natura incontaminata, un bicchiere di vino, il frinire dei grilli in sottofondo, il fruscio delle foglie mosse dal vento e poi stendersi su un comodo materasso ricoperto da lenzuola freschissime? E al mattino arriva il maggiordomo con la colazione? Tutto questo è possibile… in Australia per esempio. Lo si può trovare un po’ decadente ma comunque stravagante e glam. È possibile anche aggiungervi un safari, in passato privilegio dei belli, ricchi e potenti a caccia grossa. Oggi, chiaramente, non si uccidono più gli animali ma l’atmosfera continua ad essere speciale ed eccitante. Nel mezzo della natura senza doversi infangare le mani. Questo approccio non piacerà a chi ha dormito in un sacco a pelo nel deserto sotto la tenda di un hotel con mille stelle, ma la natura si può scoprire anche così. Molto meglio, comunque, che soggiornando in un vero hotel, a cinque stelle, anche se i prezzi non sono molto diversi da quelli di un’accomodation di lusso. JURTE IN MONGOLIA CON CIBO BIOLOGICO Così come gli storici camper francesi da circo o le tende tipiche degli indiani: molto più economiche, ma altrettanto vicino alla natura, in bellissimi paesaggi rurali europei. Chi è interessato, può informarsi digitando la parola «Glamping» su Google.

32 SALON BEAUTE


OUT OF AFRICA Campeggiare nel cuore della savana africana. Con il plus molto glam di un safari di lusso. Per saperne di pi첫 visita il sito www.wolwedans.com

CAMPING DE LUXE LA TENDENZA: VIVERE LA NATURA CON OGNI COMFORT

SALON BEAUTE 33


BEAUTE EXPRESS

LO SAPEVATE … perché alcune persone hanno i capelli lisci ed altre ricci e crespi? Si tratta chiaramente di un fatto puramente ereditario poiché sono proprio i geni che determinano l’aspetto dei capelli. Questa è la risposta che darebbero più o meno tutti. Le cose si fanno più interessanti, invece, quando si analizza al microscopio la sezione trasversale di un capello. Il capello dritto è quasi rotondo e uno è uguale all’altro. Se ben curato, quindi, riflette la luce in maniera ottimale ed ha una splendida lucentezza naturale. Questa tipologia di capelli è molto diffusa in Asia, e principalmente nelle persone che hanno origini nord e centro-europee. Il contrario dei capelli lisci sono quelli crespi africani: analizzati al microscopio, rivelano una struttura fortemente ellittica e quindi sono costantemente in tensione. I capelli mossi, ondulati o con pochi ricci sono invece il risultato di una «fusione» dei due tipi di capelli. Questa tipologia intermedia, quindi, presenta una forma che non è né completamente rotonda né completamente ovale. Inoltre si trova in tutti i continenti. L’eredità di una globalizzazione ante litteram? Non è da escludersi.

CONSIGLIO Vacanza al mare, scorpacciate di sole: meraviglioso! Ma attenzione: due ore di esposizione al sole sono già sufficienti, consigliano tutti gli esperti in materia. Chi desidera esporsi al sole per periodi più prolungati ha bisogno oltre che di una buona protezione, anche di una camicia leggera e di un cappello che copra anche la zona delicata della nuca. Ulteriore suggerimento: potete bagnare un cappello di paglia, creando così quasi un "climatizzatore portatile". Infatti l'acqua, evaporando, mantiene la testa bella fresca nelle giornate di calura.

34 SALON BEAUTE

KNOW HOW Abbiamo veramente bisogno di una crema da giorno e di una crema da notte? Non basta un prodotto unico? Non poche creme recano la seguente scritta sulla confezione: ideale sia per il giorno che per la notte! Non è sbagliato, ci può stare. Ma c’è un piccolo «ma», vale a dire la protezione UV. Durante la notte una protezione UV è totalmente superflua, mentre di giorno è utile, talvolta indispensabile. Soprattutto d’estate, quando la pelle è esposta al sole fin dal primo mattino quando si esce per andare al lavoro. Per non parlare poi delle ore più calde quando, in pausa pranzo, non si vuole rinunciare al piacere del sole seduti al parco o sulla terrazza di un bar. È importante sapere che le creme che offrono un trattamento per 24 ore non contengono filtri UV, come invece le creme da giorno. Sono questi filtri che prevengono l’invecchiamento precoce della pelle determinato dai raggi solari.


LA BIOSTHETIQUE

FAVOURITES

METHODE VITALISANTE Un momento di benessere per i capelli lunghi dopo lo shampoo. Ripara i piccoli danni in pochi minuti e svolge un effetto districante. Dona, inoltre, una splendida lucentezza e facilita lo styling.


T H E C U L T U R E O F T O TA L B E A U T Y

Art.-Nr.: 63146

La BiosthĂŠtique Curl Care & Style

Trattamenti capelli e cosmesi di eccellenza. In esclusiva nei saloni LA BIOSTHETIQUE: www.labiosthetique.com


Magazine La Biosthetique - Estate 2013