Page 1

“Le Alpi Giulie tra decrescita e resilienza: un catalizzatore territoriale per il comprensorio della Comunità Montana del Gemonese, Canal del Ferro e Val Canale”.

“The Giulie Alps between degrowth and resilience: a territorial catalyst for the area of the Comunità Montana del Gemonese, Canal del Ferro e Val Canale”.

Laureanda: Anna Seravalli Relatrice: prof. Anna Meroni

Student: Anna Seravalli Tutor: prof. Anna Meroni

Politecnico di Milano, Facoltà del Design, L.M. Product Service System Design

Politecnico di Milano, Facoltà del Design, MSc Product Service System Design

Abstract Il progetto si pone l’obiettivo di testare la possibilità per il design di operare sulla base di un paradigma economico alternativo al vigente basato sulle teorie della bioeconomia e definito sulla base delle strategie della decrescita e auto sostenibilità territoriale. Nello specifico, si è cercato di comprendere se il Product Service System Design potesse essere uno strumento capace di promuovere il processo di transizione verso uno scenario in cui ambiente, economia e società siano i componenti di un sistema unico finalizzato alla resilienza, ovvero, all’equilibrio interno. Con queste premesse i parametri del design si modificano passando da una scala globale ad una locale, dalla centralità dei consumatori all’attivazione degli abitanti di un territorio che, nella fase di progetto, è stato quello del comprensorio delle Alpi Giulie, una regione con un tessuto socioeconomico gravemente compromesso. La proposta, sviluppata con processi partecipativi e il coinvolgimento degli enti locali, consiste in un catalizzatore territoriale, EcCoLo, il cui obiettivo è favorire la rinascita del tessuto eco socio economico a partire dalle risorse locali, integrate, quando necessario, da apporti esterni al territorio. EcCoLo agisce su diversi livelli: - progettazione territoriale, ripensando il processo la pianificazione locale degli enti facilitando la cooperazione tra istituzioni e tra istituzioni e abitanti; - sostegno, fornendo un supporto agli abitanti sia in termini di informazione sia fornendo servizi a privati, aziende ed enti pubblici grazie all’istituzione di una rete di erogatori locali; - sperimentazione, creando un sistema di poli sperimentali per lo sviluppo di filiere eco socio economiche che possano poi essere diffuse sul territorio; - formazione, implementando un sistema di natura sia formale che informale finalizzato alla crescita delle risorse personali degli abitanti. EcCoLo interagisce con il territorio attraverso le nuove tecnologie, ma soprattutto, valorizzando la rete di piccoli esercizi commerciali presente sul territorio e il ruolo di riferimento che già esercitano nelle comunità locali.

Abstract The aim of the project has been checking if the design could work in an alternative economic system based on the Bioeconomics theories and defined by the Degrowth and Auto sustainability strategies. More precisely, it has been verified if the Product Service System Design could be a valid tool for promoting the transition to a different scenario in which, environment economics and society are the components of a single structure oriented to maintain its internal balance or resilience. Consequently, the design parameters change from a global to a local scale, from consumer oriented to inhabitant oriented and local based. The referential territory for the project has been the Giulie Alps area, which presents a social and economic situation seriously damaged. The proposal, carried out using participatory processes and involving local government agencies, is a territorial catalyst, named EcCoLo, which has the aim to facilitate revival of the ecosocio-economic structure starting from the local resources integrated, if necessary, with external help. EcCoLo works at different levels: - territorial design, by re-thinking the action of local agencies, promoting the cooperation among authorities and between authorities and inhabitants; - support, by giving aid to inhabitants: making available information and services to privates, companies and local agencies using local providers; - experimenting, by creating a system of experimental centres for the development of short eco-socio-economic supply and distribution chain which can be spread on the territory; - formation, by implementing a formal and informal system aimed to improve the inhabitants personal resources. EcCoLo interacts with the territory by means of new technologies and the net of small businesses on the area enhancing them as reference point for the local communities.

EcCoLo abstract  

abstract in english and italian

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you