Issuu on Google+

Anno 01 | Numero 01 | 27 gennaio 2013 attivalavoro@promimprese.it www.promimprese.it/attivalavoro

Strumenti, Iniziative, Opportunità in materia di Politica Attiva del Lavoro

[Dott. Vincenzo Morreale]

Benvenuti su AttivaLavoro, la rete degli Operatori, dei consulenti e delle Aziende interessate a conoscere gli strumenti, le iniziative ed opportunità in materia di politica attiva del lavoro, alla luce della nuova riforma del Mercato del lavoro. Rete AttivaLavoro è la comunità di pratiche che ti tiene aggiornato con discussioni, domande e risposte sul mondo del lavoro e che ti fa conoscere come utilizzare al meglio gli strumenti legislativi e progettuali di incentivazione occupazionale e della formazione al lavoro, nella gestione delle Risorse Umane. Il servizio è completamente gratuito. In questo numero presenteremo i primi due Avvisi di Foncoop del 2013, con una focalizzazione maggiore sull’Avviso 20, per il quale è stato predisposto un apposito focus di approfondimento, particolarmente appetibile alle PMI e microimprese che devono provvedere agli obblighi formativi in materia di Sicurezza sul lavoro e sicurezza Alimentare, ma che si adatta anche a brevi interventi formativi spendibili a mezzo voucher. Presenteremo anche le recentissime novità in materia di tirocini formativi e di orientamento, uno strumento potente di politica attiva del lavoro, (poco conosciuto e applicato in Sicilia) che consente ai giovani (ma non solo) di affacciarsi al mondo del lavoro, e che consente alle aziende di formare on-the-job risorse umane, senza aggravi previdenziali, da cui poter attingere in sede di nuove assunzioni. Infine presenteremo una misura occupazionale rivolta ai datori di lavoro privati sotto forma di bonus una tantum (€ 700,00) onnicomprensivi, erogati con procedura “a sportello”, fino ad esaurimento delle risorse, per ogni inserimento lavorativo della durata minima di 12 mesi di persone con cittadinanza anche extra-comunitaria impegnate o impegnabili nel settore dei servizi di cura o di assistenza alla persona. Buon Lavoro e Buona Impresa a tutti…

Foncoop: 7,1 milioni di euro per PMI e microimprese Pubblicati i primi due Avvisi del 2013 (Avvisi 20 e 21) di Foncoop per una dotazione complessiva di 7,1 milioni di euro per PMI e microimprese. L’Avviso 20, con una dotazione di 2,5 milioni di euro, prevede il finanziamento, a sportello, di piani formativi aziendali concordati tematici e voucher. A partire dal 25 febbraio 2013, fino ad esaurimento delle risorse, potranno essere presentate richieste di finanziamento per attività formative a costi prefissati, anche attraverso voucher formativi in materia di Sicurezza sul lavoro, Sicurezza alimentare, informatica, lingue. I piani saranno sottoposti solo ad un esame di conformità (e non di valutazione), del cui esito il Fondo si impegna a darne comunicazione entro 15 giorni lavorativi dalla data di avvenuta presentazione e dovranno essere realizzati e rendicontati entro e non oltre 3 mesi dalla data di comunicazione di ammissibilità. L’Avviso 21, con una dotazione di 4,6 milioni di euro, prevede, invece, il finanziamento di piani aziendali concordati sia di tipo standard (che prevedano esclusivamente attività formative in risposta a specifici fabbisogni), che di tipo complesso (che includono tutte le fasi del ciclo formativo come la ricerca, l’analisi dei fabbisogni, la diffusione dei risultati etc…). I piani formativi, le cui scadenze di presentazione sono il 24 aprile 2013 per i piani formativi standard e il 27 maggio 2013 per i piani formativi complessi, saranno sottoposti a valutazione e potranno essere realizzati entro 12 mesi dalla data di comunicazione di finanziamento. Nel comunicato che accompagna la pubblicazione dei due Avvisi il Presidente di Fon.Coop Carlo Scarzanella così dichiara: “Abbiamo deciso di pubblicare due Avvisi distinti per meglio rispondere ai fabbisogni formativi delle nostre aderenti. L’Avviso 20 a sportello permette alle imprese di fare formazione in tempi brevi su tematiche di sicuro interesse: esaminando i piani finanziati abbiamo infatti rilevato che su lingue, informatica e sicurezza sul lavoro si concentrano circa il 40% delle tematiche di tutti i piani formativi presentati. È chiaro che in questo modo l’Avviso 21 Fondo di Rotazione, che finanzia piani standard e complessi, potrà essere dedicato a contenuti e fabbisogni più consoni alle attività produttive dell’impresa”. Le imprese interessate possono chiedere informazioni e chiarimenti alla Promimprese | Area Formazione: mail info@promimprese.it, mob. 328 4619375 (Rif. Dott. Vincenzo Morreale), fax 0934659803.

via Sardegna, 17, 93100 Caltanissetta | P.Iva e C.F. 01763730858 Infotel (+39) 328-4619375 | Fax (+39) 0934-659803 | Web www.promimprese.it/attivalavoro | Mail info@promimprese.it Albo nazionale delle Agenzie per il Lavoro ex art.6 D.Lgs. 276/2003 Agenzia d’intermediazione: Sezione 3 Sub-Sezione III.1 – Codice Intermediario: B429S001196


Anno 01 | Numero 01 | 27 gennaio 2013 www.promimprese.it/attivalavoro

Tirocini formativi e di orientamento: Approvate le Linee-guida Approvate in sede di Conferenza Stato-Regioni le “Linee-guida in materia di tirocini”, così come previsto dalla legge 28 giugno 2012, n. 92 (art. 1, comma 34), di Riforma del Mercato del Lavoro. Dopo la recente pronuncia della Corte Costituzionale che, con la sentenza n. 287 de 19 dicembre 2012 abroga l'art. 11 della legge 148/11, ribadendo la piena ed esclusiva competenza delle Regioni e Province autonome in materia, queste hanno dato prova di grande consapevolezza in merito all'attuale situazione in cui versa il nostro mercato del lavoro, condividendo, liberamente, l'ipotesi di individuare e definire delle Linee guida in grado di definire il quadro di riferimento nazionale sulla materia e uno standard minimo riguardo ad aspetti focali, quali durata, indennità, sanzioni comminabili. Ciò anche allo scopo di tentare di uniformare le possibilità e la qualità dell'accesso al mercato del lavoro sull'intero territorio nazionale, a prescindere dalle specificità del singolo territorio, e ponendo così le basi perché tutte le Regioni si diano proprie leggi, fra loro omogenee, e si ponga fine all'uso distorto di tale strumento di politica attiva del lavoro. Su queste basi, il tirocinio si riconferma come strumento di un percorso formativo, finalizzato alla collocazione al lavoro. Con riferimento all'importo dell'indennità mensile, fissato dal Governo in un importo non inferiore ai 300 euro lordi mensili, è stato ritenuto dalle Regioni più congruo un livello non inferiore ai 400 euro lordi mensili, il quale dovrà, tuttavia, essere recepito nelle norme regionali in via di approvazione, mentre nel caso di tirocini in favore di fruitori di ammortizzatori sociali (lavoratori sospesi e comunque percettori di forme di sostegno al reddito) è stato ritenuto che l'indennità di tirocinio non venga corrisposta. Fra gli emendamenti proposti dalle Regioni rileva la definizione di sanzioni per i soggetti promotori inadempienti, nonché il rinvio ad accordi specifici per coloro che usufruiscono di ammortizzatori sociali.

Bonus una tantum (€ 700,00) di inserimento lavorativo di operatori in ambito socio-assistenziale e sanitario Promimprese Associati, nella qualità di Agenzia per il Lavoro, promuove in ambito regionale, la realizzazione di interventi di politica attiva del lavoro, nell’ambito del PON “Governance e Azioni di Sistema 2007-2013” per le Regioni dell’Obiettivo Convergenza, finalizzati a promuovere la qualificazione professionale e l’inserimento lavorativo di persone con cittadinanza anche extra-comunitaria impegnate o impegnabili nel settore dei servizi di cura o di assistenza alla persona, nonché a creare una rete di servizi organizzati sul territorio in grado di favorire i processi di incrocio domanda/offerta di lavoro relativamente al settore dei servizi alla persona, in ambito socio-assistenziale e sanitario. In particolare è prevista la realizzazione di misure di accompagnamento all’avvio lavorativo entro e non oltre il prossimo 28/02/2013, per inserimenti lavorativi da effettuare entro il 31/03/2012, presso datori di lavoro privati (sia persone fisiche che enti: associazioni, cooperative sociali, etc…) delle seguenti tipologie di operatori/destinatari: - Neo-assunti: disoccupati/inoccupati con esigenze di qualificazione nel settore dei servizi di cura e assistenza alla persona accompagnati all’instaurazione di un rapporto di lavoro (profilo base); - Nuovi occupati: occupati impegnati in percorsi di specializzazione verso qualifiche più alte di assistenza domiciliare integrativa o socio-assistenziale ed accompagnati all’instaurazione di un nuovo rapporto di lavoro (profilo qualificato). Ai datori di lavoro privati saranno assicurati, secondo la procedura “a sportello”, fino ad esaurimento delle risorse, bonus una tantum (€ 700,00) onnicomprensivi, per ogni inserimento lavorativo della durata minima di 12 mesi di persone disoccupate/inoccupate, anche straniere, in possesso titolo (OSA-OSS, assistenti familiari e altre figure equiparate: assistenti portatori handicap, assistenti/operatori per l’infanzia, etc…), ovvero senza titolo (baby-sitter, colf, badanti, etc...), che necessitano di un percorso di qualificazione. I bonus saranno riconosciuti esclusivamente per attivazioni contrattuali segnalateci 20 giorni prima della stipula/sottoscrizione contrattuale, e, comunque, salvo l’esaurimento anticipato delle risorse, entro e non oltre il prossimo 28 febbraio 2013. L’incentivo in oggetto è cumulabile con altre misure di incentivazione previste dalle normative in materia, e in caso di assunzioni fatte da persone fisiche in favore di propri familiari, con i voucher di servizio previsti dalla Regione Siciliana. Le imprese e i datori di lavoro privati interessati a fruire dei tirocini formativi e/o dell’incentivo occupazionale possono chiedere informazioni e chiarimenti alla Promimprese | Area Politiche attive del lavoro: mail mediajob@promimprese.it, mob. 329 1757222 (Rif. Dott.ssa Carmelinda Morreale), fax 0934 659803.


Anno 01 | Numero 01 | 27 gennaio 2013 www.promimprese.it/attivalavoro

Tipologia Bando Accesso Finanziabilità Cantierabilità Risorse per azienda Scheda di sintesi

01/2013

Formazione Continua finanziata A sportello, fino ad esaurimento risorse ●●●●○ ●●●●● ●●○○○

Bandi ad accesso rapido

Formazione Continua

RIFERIMENTI

DESCRIZIONE

Avviso

Avviso Foncoop n. 20 del 18 gennaio 2013 Piani formativi aziendali concordati tematici e voucher a sportello – Fondo di rotazione - Sicurezza obbligatoria (Sicurezza sul lavoro, Sicurezza Alimentare) - Informatica - Lingue - Altre tematiche (solo voucher) 2,5 milioni di Euro (plafond unico su base nazionale, senza ripartizioni regionali) - Contributo massimo concedibile in base alla dimensione occupazionale:  fino a 49 dipendenti / soci lavoratori: 3 mila euro  oltre 50 dipendenti / soci lavoratori: 5 mila euro - Contributo massimo concedibile in base alle tematiche formative: secondo le specifiche di costo standard (si rinvia all’Avviso:vedi: Info e chiarimenti) - Contributo per voucher per altre tematiche (principali massimali):  800 euro per ogni voucher  2,4 mila euro per impresa Assegnazione con procedura “a sportello continuo”, con accesso secondo ordine cronologico di presentazione, a seguito di analisi di conformità Imprese o altri organismi: - aderenti a Foncoop alla data di presentazione del piano che si impegnino a rimanere aderenti a Foncoop per il tempo di realizzazione e rendicontazione del piano - che non abbiano sede legale in Lombardia - che dichiarano di non avere presentato richiesta di accesso agli ammortizzatori sociali e di non fruire degli stessi per i propri lavoratori destinatari della formazione al momento della presentazione del piano; - che non abbiano presentato e si impegnano a non presentare un piano sul Conto formativo nell’anno solare 2013; - che non siano beneficiari di contributi a valere sull’Avviso 16 di Foncoop Soci lavoratori / lavoratrici; Lavoratori / lavoratrici, compresi i dipendenti a qualsiasi titolo e collaboratori a progetto e gli apprendisti Le attività dei piani formativi dovranno essere di immediata cantierabilità e dovranno essere realizzate e rendicontate entro 3 mesi dalla data di avvio delle attività Domanda di contributo accompagnata da: - Accordo sindacale tra le parti sociali ai vari livelli; - Piano formativo, come da schema di formulario indicato nell'avviso da compilare on-line con gli tutti gli allegati previsti; - Altra documentazione (Si rinvia all’Avviso:vedi: Info e chiarimenti) Si rinvia all’Avviso (vedi: Info e chiarimenti) Il sistema sarà attivo a partire dal 25 febbraio 2013, fino ad esaurimento delle risorse

Tematiche finanziabili

Disponibilità Contributo concedibile

Modalità di assegnazione Soggetti beneficiari

Destinatari Durata dei piani formativi Documentazione richiesta

Altre condizioni Presentazione Info e chiarimenti

Promimprese Associati | Agenzia formativa Referente dell’Avviso (Dott. Vincenzo Morreale) info@promimprese.it | mob. 328 4619375 | fax 0934 659803


Anno 01 | Numero 01 | 27 gennaio 2013 www.promimprese.it/attivalavoro

Business Profile Vision

In Promimprese… I migliori servizi di consulenza di impresa per un’impresa migliore.

Mission

Le Reti di consulenza

In Promimprese… si realizza il luogo d’incontro di professionisti e consulenti d’impresa, da un lato, con esperienze di successo e significative competenze nei diversi ambiti aziendali, e le imprese, dall’altro, interessate a sviluppare i propri business, innovare i propri modelli organizzativi, sviluppare le proprie reti commerciali, esplorare nuovi mercati. Per ogni impresa associata ogni proprio consulente di fiducia non è solo un fornitore di servizi avanzati, così come per ogni consulente associato, ogni impresa committente non è solo un cliente; nell’uno, come nell’altro caso, l’uno è per l’altro un partner privilegiato assieme al quale compartecipare l’esperienza associativa, in Promimprese. Per l’eccellenza. In Promimprese… c’è del nuovo: le imprese associate sperimentano un nuovo modo di fruire dei vari servizi di consulenza aziendale, che li mette al centro di un unitario percorso di consulenza manageriale focalizzato sulla promozione dell’impresa, dei suoi asset, materiali ed immateriali. In Promimprese, i network dei consulenti di impresa sono costituiti dalle migliori risorse professionali aggregate in aree di servizio progettualizzate, al fine di favorire lo sviluppo di tipo “verticale” di competenze tecniche altamente specializzate, mentre gli interventi sono coordinati con un approccio di project management, in modo da favorire l’integrazione reciproca dei lavori svolti in ogni area aziendale d’interesse, evitando rischi di situazioni conflittuali, sovrapposizioni e ridondanze di interventi, colli di bottiglia o falle, deficienze o buchi tra i singoli servizi di consulenza di diversa specializzazione. L’unitarietà di approccio di consulenza manageriale, forte dell’ampia gamma di servizi di consulenza, assistenza e formazione, coordinati tra loro, offre ad ogni impresa associata l’indubbio vantaggio di essere seguita nel complesso delle attività con un valido supporto

Per richieste di informazioni compilare il presente coupon ed inviare a mezzo fax al numero 0934-659803 Il/la sottoscritto/a (Nome e Cognome) Tel

Azienda Fax

Mail

mobile altri riferimenti

Informativa Privacy Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 si rende noto che tutti i dati richiesti di cui al presente Comunicato saranno trattati esclusivamente per le finalità in esso indicate. Il trattamento dei dati personali forniti sarà effettuato attraverso supporti cartacei e/o informatici. Il conferimento dei dati è indispensabile per l’inserimento dei soggetti beneficiari richiedenti nell’ambito dei percorsi di collaborazione previsti dal presente Comunicato. L’eventuale diniego comporterà necessariamente la cancellazione degli stessi e l’impossibilità ad accedere ai benefici di cui al presente Avviso Preso atto dell’informativa resami ai sensi ai sensi dell���art. 13 del Dlgs n. 196/2003 e noti i diritti a me riconosciuti ex art. 7 stesso decreto: - [X] acconsento [_] non acconsento al trattamento dei miei dati comuni per le finalità e nei limiti indicati nella menzionata informativa; Lì, ……………………………………….. Firma …………………………………………………

Promimprese Associati | Associazione di Impresa via Sardegna, 17, 93100 Caltanissetta | P.Iva e C.F. 01763730858 Infotel (+39) 328-4619375 | Fax (+39) 0934-659803 Web www.promimprese.it/attivalavoro | Mail info@promimprese.it Albo nazionale delle Agenzie per il Lavoro ex art.6 D.Lgs. 276/2003 Agenzia d’intermediazione: Sezione 3 Sub-Sezione III.1 – Codice Intermediario: B429S001196


prm-newsletter-attivalavoro_01_2013-01-29