Page 19

Crema

Scs gestione: Garatti, sarà un addio? E

Il presidente, di espressione Pd, sembra destinato a passare la mano. Ma non è detto. Ecco perché

d ora è il momento del rinnovo del Cda di Scs gestioni: la società cremasca più importante, quella della raccolta rifiuti, quella del gas e dell’acqua. Il giorno è già stato fissato: lunedì 25 luglio: due consiglieri spettano alla indicazione di Scrp (fra cui il presidente), uno a Lgh di cui «Scs gestioni» fa parte. L’aveva confermato Simone Beretta, assessore di Crema, nonché membro del Cda di Scrp, nonché, soprattutto, responsabile enti locali del Pdl: «Entro la fine del mese verranno completati i rinnovi delle società partecipate in scadenza». Manca solo «Scs gestioni». Il presidente uscente, Bruno Garatti di espressione Pd, pare destinato a passare la mano. In realtà un piccolo appiglio ci sarebbe per un “congelamento” dell’attuale Cda: la trasformazione, data per imminente, di Scs gestioni in una nuova società denominata New-Co. E’ questo il messaggio che ha tentato di trasmettere il coordinatore del Pd, Matteo Piloni, agli altri partiti. «Sono stato equivocato» ha detto Piloni al

Simone Beretta, assessore

segretario della Lega che lo accusava di preoccuparsi soltanto di salvare la poltrona al suo rappresentante; «quello di cui parlavamo non era la generica riconferma del presidente di Scs gestioni, ma soltanto la realistica prospettazione di un problema: vale la pena cambiare un Cda a pochi mesi dalla trasformazione della società, quando il passaggio delle consegne potrebbe meglio avvenire con le persone che l’hanno gestita negli ultimi anni?». Poi tutto è precipitato e l’accordo intervenuto fra i due partiti della maggioranza a Crema, il Pdl e la Lega, per una “equa” distribuzione dei posti fra di loro, è saltato per la volontà del Pdl di confer-

Il presidente Bruno Garatti

mare Ercole Barbati a presidente di «Scs servizi locali», contro la volontà del sindaco (dichiarata pubblicamente più volte), del consiglio comunale (due mozioni di biasimo per la vicenda “calciotto”) e della Lega che di tutto questo si è fatta carico. «Scs gestioni» al rinnovo del Cda, dunque. La Lega ha già dichiarato che stando così le cose - cioè con Ercole Barbati presidente di «Scs servizi» - è intenzionata a non proporre propri nominativi. Stessa cosa ha dichiarato Matteo Piloni per il Pd. Spazio agli altri partiti, quindi, a partire dal Pdl che potrebbe fare la parte del leone. Ma è proprio così interessante prendere in mano la

La famosa «Camminada dei Raanei», a San Bernardino

Podisti Crema, una grande partecipazione Si è svolta venerdì 15 luglio la 1° Camminada dei Raanei (abitanti di San Bernardino) organizzata dal G.S. Podisti Crema CREMA . Prima marcia serale con partenza alle ore 20 sulla distanza di km 4 e km 8, circa 300 partecipanti, premiati 13 gruppi, un riconoscimento ai primi 8 uomini e prime 5 donne.

Soddisfatti del buon risultato il G.S.Podisti Crema che tramite il vostro settimanale vorrebbe ringraziare tutti i partecipanti e in special modo il parroco Don Natale che ci ospita nell'accogliente centro sportivo dell'oratorio di San Bernardino e la polizia municipale di Crema con la loro presenza.

Valore della produzione Costi della produzione Margine lordo operativo (ebitda) Ebtda/produzione Ammortamenti, svalutazioni, tfr Risultato operativo (ebit) Ebit/produzione Risultato gestione finanziaria Risultato gestione straordinaria Risultato ante imposte Imposte dell'esercizio Utile netto dell'esercizio Utile/produzione

responsabilità piena di Scs gestioni in questo modo e in questo momento? Abbiamo già detto che si avvicina il passaggio verso la nuova società, la New-Co, che non sarà per ovvi motivi così facile e indolore. Poi il clima politico è pesante: la Lega che esce dalla maggioranza di centrodestra in comune a Crema, la lista civica di Obiettivo Crema che si accinge a fare altrettanto, l’Udc con Martino

2010 25.208.486 22.336.875 2.871.611 11,4% 1.258.389 1.613.221 6,4% 20.322 2.587 1.636.131 798.433 837.698 3,3%

Boschiroli che chiede di azzerare le nomine fatte in «Scs servizi» per uscire da una situazione di pesante imbarazzo politico… E poi un bilancio della società tutto da studiare; nuove problematiche normative per il servizio-acqua, la richiesta di ridiscutere l’appartenenza alla holding interprovinciale dove il Cremasco rappresentato al 9% conta poco o nulla nelle scelte strategiche più importanti.

Venerdì 22 Luglio 2011

19

La lettera al sindaco

Agazzi ha chiesto una riunione di maggioranza

Ti disturbo forse in giornate un po' inappropriate, sul piano personale, e di ciò mi scuso - perchè reputo che alcune urgenze politico-amministrative non possano prescindere dalla funzione del responsabile primo dell'Amministrazione Comunale di Crema, il Sindaco appunto, il quale è anche, notoriamente, guida politica della coalizione pro tempore al governo della città. E' innegabile che il confronto politico in atto - avente per oggetto gli assetti in seno alle Società Partecipate - abbia palesato serie difficoltà a dialogare in termini costruttivi tra le forze politiche che sorreggono, con il Loro voto in Consiglio Comunale, l'Amministrazione che hai l'onore di presiedere. E quando le rappresentanze politiche faticano a trovare soluzioni condivise chi riveste responsabilità istituzionali ha, in qualche misura, il dovere di provare ad aiutare il confronto, esercitando la propria funzione auspicabilmente equilibratrice; nella consapevolezza che il dialogo e la mediazione possono risolvere i problemi di una coalizione, le rigidità possono arrivare anche a dissolverla. Muovendo da tali convinzioni, mi permetto di chiederTi di valutare la possibilità di convocare una riunione di maggioranza che coinvolga i Tuoi collaboratori di Giunta Municipale, i Consiglieri Comunali della coalizione che sostiente l'Amministrazione che dirigi, nonchè i responsabili politici delle formazioni che Li hanno espressi. Confidando nella Tua consueta saggezza, a disposizione come sempre, cordialmente Ti saluto Antonio Agazzi Presidente del Consiglio Comunale di Crema

Il Piccolo del Cremasco  
Il Piccolo del Cremasco  

22 luglio 2011

Advertisement