Issuu on Google+

Supplemento al numero 24 de “Il Piccolo Giornale” del 20 Giugno 2008

Giugno 2008

C remona & Provincia Provincia Cremona

ECO: • Fiat Phylla • Honda FC X

Il concept italiano

Lancia presenta la NUOVA DELTA Saab

o i r b a C 3 9Opel

Renault

Laguna

Astra Due Ruote:

• Honda CB1000R • Scooter - Honda Forza X

L’ USATO selezionato delle MIGLIORI MARCHE


Motori

Giugno 2008

4

Lancia Delta

8

Mazda2 versione 3 porte

18

3

In questo numero: Lancia festeggia i 200 anni puntando sulla compatta d’elite, con la nuova Delta

4

Mazda2 diventa più accessibile con la versione 3 porte, sempre elegante e sportiva

8

Fiat presenta la nuova Phylla: pannelli solari ed elettricità per un grande risparmio

13

Saab 9-3 Cabrio, un mix di lusso, qualità e comfort, con un design accattivante

14

Opel Astra festeggia la diecimilionesima vettura, con una versione speciale

16

Porsche annuncia il debutto della nuova 911, per una qualità ai massimi livelli

18

Renault Laguna Coupé presentata a Cannes con linee sobrie ed elegant1

21

Honda Forza X, lo scooterone che coniuga affidabilità e versatilità

28

L’usato selezionato delle principali concessionarie di Cremona e provincia

33

Spec iale

Motori

Nuova Porsche 911

Supplemento al n°24 del 20 Giugno 2008 de: il

28

PICCOLO

Direttore responsabile: Sergio Cuti Direzione, redazione e prestampa Via S. Bernardo 37/A - 26100 Cremona Tel. 0372 45.49.31 - 45.13.14 Fax 0372 59.78.74 Pubblicità Tel. 0372 45.54.74 Fax 0372 59.78.60

Progetto Grafico: GIANLUCA GALLI Testi di: MATTEO VOLPI

www.immaginapubblicita.it Società editrice: Promedia Soc. Coop. Via del Sale, 19 - Cremona

Honda Forza X

Stampa: SEL - Società Editrice Lombarda 26100 Cremona


Motori

Giugno 2008

4

Lancia Delta

8

Mazda2 versione 3 porte

14

3

In questo numero: Lancia festeggia i 200 anni puntando sulla compatta d’elite, con la nuova Delta

4

Mazda2 diventa più accessibile con la versione 3 porte, sempre elegante e sportiva

8

Fiat presenta la nuova Phylla: pannelli solari ed elettricità per un grande risparmio

13

Saab 9-3 Cabrio, un mix di lusso, qualità e comfort, con un design accattivante

14

Opel Astra festeggia la diecimilionesima vettura, con una versione speciale

16

Porsche annuncia il debutto della nuova 911, per una qualità ai massimi livelli

18

Renault Laguna Coupé presentata a Cannes con linee sobrie ed elegante

21

Honda Forza X, lo scooterone che coniuga affidabilità, avanguardia e versatilità

28

L’usato selezionato delle principali concessionarie di Cremona e provincia

33

Spec iale

Motori

Saab 9-3 Cabrio

Supplemento al n°24 del 20 Giugno 2008 de: il

28

PICCOLO

Direttore responsabile: Sergio Cuti Direzione, redazione e prestampa Via S. Bernardo 37/A - 26100 Cremona Tel. 0372 45.49.31 - 45.13.14 Fax 0372 59.78.74 Pubblicità Tel. 0372 45.54.74 Fax 0372 59.78.60

Progetto Grafico: GIANLUCA GALLI Testi di: MATTEO VOLPI

www.immaginapubblicita.it Società editrice: Promedia Soc. Coop. Via del Sale, 19 - Cremona

Honda Forza X

Stampa: SEL - Società Editrice Lombarda 26100 Cremona


4

Motori

Giugno 2008

Nuova L a n c i a D e l t a L’ATTESA È FINITA Semaforo verde per la prima novità del secondo centenario Lancia, la nuova Delta, che detta il futuro stilistico della casa torinese e punta senza mezzi termini al vertice del segmento C. Oltre venticinque anni fa, la Delta originaria è stata la prima del suo segmento a proporre, in dimensioni compatte, contenuti e comfort appartenenti ad auto di categoria superiore. Questa qualità, che ha decretato il successo della prima generazione della compatta, è stata ri-elaborata ed enfatizzata sulla sua terza erede, che introduce anche ulteriori elementi di innovazione nei riguardi della concorrenza. La nuova Delta fa infatti parte della ristretta elite delle compatte premium, in compagnia di Alfa 147, BMW serie 1, e Volvo C30,

PREZZI ALLINEATI VERSO L'ALTO DEL SEGMENTO, DATO CHE E PARTONO DA 21.500 EURO PER LA 1.4 T-JET DA 120 CAVALLI IJET, MULT O ARRIVANO AI 30.700 EURO DELLA 1.9 TWIN TURB ENTRAMBI IN ALLESTIMENTO BASE ARGENTO. ma per dimensioni e contenuti potrebbe tranquillamente far parte della categoria superiore, quella delle berline Premium. Con 4,5 metri di lunghezza, 1,8 di lar-

ghezza e un passo di ben 2,70 metri, infatti, questa Lancia esce dalla media del segmento. Passo chilometrico, due volumi e la volontà di uni-

Eqipaggiata con il sistema di sicurezza Driving Advisor

re nella stessa carrozzeria elementi classici a linee attuali, hanno così portato ad un’estetica piuttosto originale. Più bella dal vivo che in foto, la Delta è sicuramente riconoscibile come una Lancia ed è una voce fuori dal coro in un momento dove una certa fascia di autovetture tende ad assomigliarsi sempre di più. Rispetto ai prototipi visti nei Saloni internazionali e alle foto che sono circolate prima della presentazione ufficiale, l’auto non ha subito particolari modifiche. Così, nel frontale sono ancora l’enorme calandra Lancia e i fari dotati di luci diurne a led a rubare la scena, mentre il posteriore dai fianchi larghi è sempre il profilo migliore, grazie al lunotto privo di cornice a vista e alle luci a led molto tecniche.


Motori

Giugno 2008

Ampia vetratura laterale La fiancata è invece meno attraente, perché la notevole lunghezza del passo fa sembrare la Delta poco compatta, nonostante il tetto “flying bridge” e l’ampia vetratura laterale facciano di tutto per riequilibrare l’impatto un po’ indigesto dell’alta linea di cintura. In questo senso aiutano molto anche le ruote di dimensioni più grandi (17 o 18 pollici) disponibili in opzione e quasi obbligatorie se si vuole dare un po’ di dinamismo in

più alla fiancata. La scelta tra ben quattro diverse opzioni per i cerchi in lega è solo una delle possibili personalizzazioni. In realtà, l’operazione - tra optional, allestimenti, rivestimenti dei sedili, colori dell’interno o dell’esterno – può trasformarsi velocemente in un rompicapo, dato che le combinazioni possibili arrivano a superare le 1000 alternative. Più semplice, almeno sulla carta, appare invece l'of-

Nel caso siate distratti, o vi cali impercettibilmente la palpebra, sarà ancora il volante, secondo i comandi impartiti dal sistema (Driving Advisor), a segnalarvi che

ferta di motorizzazioni, dato che sulla nuova Delta c’è sempre sotto il cofano un motore turbo, a scelta fra tre possibilità a benzina ed altrettante a gasolio, tutte equipaggiate di cambio a sei marce di serie. A livello di trasmissioni però, a breve sarà possibile avere un sei marce robotizzato per la diesel 1600, mentre nei prossimi mesi arriverà anche un nuovo automatico sequenziale a convertitore di coppia, sempre a sei rapporti, abbinato ad un inedito 1800 ad iniezione diretta di benzina. Alla base della gamma si posizionano i recenti 1,4 litri a benzina e il 1,6 a gasolio.

Cambio meccanico a 6 marce

Regina di sicurezza Elevatissimi i contenuti elettronici delle nuova Delta, imbottita di congegni e sistemi di aiuto e intrattenimento alla guida come forse non si era mai visto su una italiana. Parlando di sicurezza dinamica, per esempio, importante è il debutto di un ESP evoluto (Absolute Handling System) che alle solite funzionalità aggiunge l'LTF (Linearization Torque Feedback), il TTC (Torque Transfer Control) e il DST (Drive Steering Torque) con i quali - oltre ad imparare l'inglese - sarete al riparo da sovrasterzi inaspettati, sottosterzo e potrete gustarvi un volante più "pesante" quando vorrete guidare spediti.

5

state cambiando corsia, con una coppia applicata al volante che vi indicherà anche da quale parte sterzare per rimettervi in carreggiata. Oltre che in tutti questi sistemi di sicurezza, il volante si rivelerà instancabile anche al momento di lasciare ferma l'auto, a patto però che sia dotata di ausilio elettronico al parcheggio. Perché la Delta, caso unico per una italiana, parcheggia anche da sola. A bordo non mancano tutti i sistemi di "infotainmet" che possono rendere piacevole un lungo viaggio o l'uso quotidiano dell'auto. Per cui, alla conosciuta tecnologia multimediale Blue&Me e Blue&Me Nav (ulteriormente implementata), la Delta può essere equipaggiata con un inedito navigatore satellitare, denomitato Istant Nav e realizzato in collaborazione con Magneti Marelli.

Il nuovo T-jet è disponibile con due livelli di potenza – 120 e 150 cv, entrambi con 206 Nm di coppia ed Euro 4 – mentre il diesel è solo in versione da 120 cavalli e 300 Nm di coppia. Questo propulsore è già pronto per la normativa Euro 5, come lo sono anche i diesel di cilindrata maggiore, che debuttano proprio sulla nuova Lancia. Si tratta del rinnovato Multijet, ora da 2 litri (165 cavalli e 360 Nm), e dell’inedito 1.9 Twin Turbo Multijet che, come si deduce dal nome, utilizza due turbocompressori di dimensioni differenti per poter sprigionare la non indifferente potenza di 190 cv a 4.000 giri e una coppia di ben 400 Nm a soli 2.000 giri.


6

Motori

Giugno 2008

Questi due motori sono inoltre abbinati ad un nuovo cambio meccanico a sei marce, diverso da quello delle Delta di minore cilindrata. Il due litri è l’evoluzione naturale del millenove common rail già Euro5 ready grazie ad una serie di interventi sul rapporto di compressione (diminuito da 17,5:1 a 16,5:1 per ridurre i NOx) e sulle candelette per ridurne il tempo di preriscaldamento, mentre un

filtro DPF di nuova generazione garantisce emissioni da oscar pur a fronte di una potenza maggiore. Gas di scarico sempre più puliti anche per il bi-turbo diesel di 1.9 litri, sul quale la coppia di giranti si divide amorevolmente il lavoro per offrire una risposta sempre vigorosa. In pratica, fino a 1.800 giri funziona solo la turbina più piccola, per ave-

Ampio spazio, comodità ed eleganza

La tradizionale calandra Lancia re meno turbo lag possibile. Da 1.800 a 3.000 le due turbine lavorano in tandem, con quella più grossa che precomprime i gas di scarico per quella più piccola. Dopo i 3.000, finalmente il girante più grosso prende il sopravvento, facendo schizzare la Delta in meno di 8 secondi sul canonico 0-100Km/h. Per avere prestazioni ancora più incisive bisognerà

però aspettare il febbraio prossimo, momento in cui sulla compatta Lancia verrà montato un nuovo motore ad iniezione diretta di benzina di 1800cc. Con 200 cavalli, questo 1.8 Di Turbo Jet sarà quindi il più potente della gamma, verrà proposto unicamente con il nuovo cambio automatico a sei marce Aisin e sarà anch’esso Euro5 ready.


Motori

Giugno 2008

Wayne Gerdes Fenomeno di... risparmio Negli Usa Wayne Gerdes è già una fenomeno, coccolato dai network televisivi e intervistato da quotidiani del calibro del Wall Street Journal. Agli americani spiega come risparmiare un mucchio di dollari semplicemente mettendosi

della sua Honda Accord che gli consentono di aumentare l'efficienza del 30%. Quali?Mettendo in moto innesta il "Drive"nel cambio e parte immediatamente, ma soprattutto spiega al giornalista della CNN che lo accompagna

n la Wayne Gerdes co rd co Ac a sua Hond

al volante, frenando in modo dolce o sfruttando la pendenza o mettendosi in scia a un enorme camion per ridurre il carico aerodinamico. Lui le chiama tecniche di "hypermiling", che tradotto in italiano vuole dire spingere la vetture molto oltre i consumi dichiarati dal costruttore, in alcuni casi arrivando addirittura a 70 miglia al gallone, cioè 29 km al litro. Un'enormità per gli standard del parco circolante americano. Con i prezzi record della benzina che hanno sfiorato lo storico traguardo di 4 dollari al gallone alla pompa ( cifre comunque sempre ridicole rispetto alla media italiana) il sito web di Gerdes www.cleanmpg.com è stato letteralmente sommerso di visitatori che gli chiedevano consigli su come risparmiare al volante. E lui ha risposto svelando i trucchi che tutti i giorni usa quando sale a bordo

come utilizzare le marce, materia ignota per la maggioranza degli automobilisti americani. E per monitorare i dati consumo reali si affida sia al computer di bordo che ad altri gadget elettronici collegati alla centralina della vettura. In certi punti di autostrada in leggera pendenza spegne il motore e si lascia trasportare dall'inerzia del veicolo. Alcune tecniche sono al limite della follia, come quella di spingere la macchina per farla partire e poi saltarci dentro. Ma per questo 45enne ingegnere nucleare tutto ha una logica ben precisa e l'obiettivo principale è quello di abbassare il più possibile i consumi certificati dall'Agenzia nazionale per l'ambiente degli Usa. Una missione comune per chiunque aspiri a diventare un "hypermiler". E sono in tanti da quando il prezzo del petrolio è schizzato sopra i 130 dollari al barile.

7

NOVITA’ DI MERCATO

Renault e Nissan si sposano in India Renault Nissan Automotive India Private Limited (RNAIPL) organizza la cerimonia di posa della prima pietra del suo futuro stabilimento di produzione di veicoli a Chennai, la cui entrata in funzione è prevista nel 2010. Tale sito avrà una capacità produttiva annua di 400.000 veicoli Renault e Nissan, destinati tanto all’esportazione quanto al mercato locale. Questa joint venture, 50% Renault e 50% Nissan, rappresenta un investimento di almeno 45 miliardi di rupie (ossia 780 milioni d’euro / $1,1 miliardi di US dollar). «Questo è un giorno importante, qui a Chennai, per Renault, per Nissan, per il personale locale e per tutta la regione», ha dichiarato Shohei Kimura, direttore generale di RNAIPL. « Questo nuovo progetto è il risultato tangibile della forza e della riuscita dell’Alleanza Re-

nault-Nissan ed esprime chiaramente in cosa consista la strategia a lungo termine di RNAIPL per questo importante mercato. » Renault prevede di produrre vari modelli sulla piattaforma Logan e su altre piattaforme. Forte del successo di Logan, Renault sta sviluppando una gamma di prodotti che corrisponde ai bisogni, ai gusti e ai sogni dei consumatori indiani. Nissan produrrà una famiglia di modelli basata sulla sua nuova piattaforma A, tra cui la prossima generazione di Micra. L’India figura tra i 5 Paesi più competitivi nell’ambito della produzione di nuovi modelli della piattaforma A. L’elaborazione di una piattaforma A performante è una delle grandi innovazioni commerciali annunciate nell’ambito del nuovo piano quinquennale di Nissan, ossia, il Nissan GT 2012.

Toyota in campo per i disabili Giornata intensa per Toyota che dopo aver premiato i migliore dealer ha rinnovato il suo impegno con il Comitato Italiano Paralimpico che grazie alle auto giapponesi ha garantito la partecipazione dei suoi atleti ad oltre 300 eventi sportivi, organizzati su tutto il territorio nazionale, che hanno visto la presenza di ben 10mila persone disabili. Durante questo periodo, i mezzi Toyota hanno percorso 260.000 Km, di cui 155mila solo nel Lazio, regione nella quale 12 atleti si sono qualificati alle Paralimpiadi di Pechino. Nell'occasione della presentazione del nuovo accordo triennale, Luca Pancalli, presidente del Comitato Italiano Paralimpico, è stato nominato dal Chairman di TMI Motonobu Takemoto, ambasciatore della tecnologia ibrida e ha ricevuto le chiavi di una Lexus LS600h.


8

Motori

Giugno 2008

MAZDA 2: Accessibile Elegante, Sportiva Uno degli elementi fondamentali della crescita costante di Mazda in Europa ed in tutto il mondo è stata una strategia di ampliamento della gamma con veicoli entusiasmanti in grado di piacere ad un numero sempre maggiore di clienti. In meno di due anni, Mazda ha presentato veicoli che non aveva mai annoverato in precedenza nella sua gamma, come Mazda3 MPS, MX-5 Roadster Coupè, con tetto rigido retrattile a comando elettrico, e Mazda CX-7, il SUV Crossover sportivo. Questa strategia ora è destinata a proseguire, con il lancio europeo di Mazda2 tre porte. Lanciata ad ottobre 2007 come il primo fra i veicoli Mazda di nuova generazione ad essersi evoluto a nuovi livelli, la nuova Mazda2 è stata un immediato successo fra i clienti europei, riuscendo a trovare circa 40.000 nuovi pro-

Mazda 2 in versione tre porte prietari fino ad aprile 2008. L’anno scorso, a dicembre, Mazda2 5 porte si è aggiudicata cinque stelle nella protezione dei passeggeri adulti durante i Crash

Test Euro-NCAP. Ha inoltre vinto un gran numero di premi automobilistici, compreso il titolo di Auto Mondiale dell’Anno e molti premi nazionali, come quello di Auto dell’Anno in Austria, Bel-

gio, Bulgaria, Croazia, Danimarca e Slovacchia, Giappone e Sud Africa. Mazda2 sta per diventare ancora più popolare, con una nuova versione tre porte che mantiene tutte le caratteristiche della 5 porte, diventando ancora più elegante, sportiva ed accessibile.

Il Design: maggiore sportività La nuova Mazda2 tre porte si basa sul design esterno della 5 porte, che evoca movimento ed atleticità grazie ad un’esclusiva articolazione dei pannelli della carrozzeria e alle dimensioni compatte, per un look ancora più sportivo. I finestrini laterali posteriori


Motori presentano una forma esclusiva che, abbinata alla linea di cintura ascendente ed alla forma a cuneo di Mazda2, esprime un temperamento che la rende ancora più accattivante. Grazie all’aspetto moderno e dinamico, il design, nel suo complesso, infonde una sensazione di solidità ottenuta mediante forme che coniugano bellezza e massimo grado di qualità costruttiva mai raggiunta su una vettura Mazda del segmento B. Il suo design attraente migliora del 4% le performance aerodinamiche rispetto alla precedente Mazda2, con un coefficiente di resistenza (Cx) di appena 0,31 ed un coefficiente di portanza (CLF) di appena 0,02, che consentono di ridurre i consumi di carburante ed i costi di gestione, elementi importanti per i giovani che

Giugno 2008

desiderano acquistare un’auto per la prima volta. All’interno, il colore scuro di base crea un gradevole contrasto con gli strumenti bianchi, e le finiture color argento, il volante di guida a tre razze simile a quello di Mazda MX-5, il quadro strumenti con rifiniture argentate e la leva del cambio montata sulla consolle centrale creano una sensazione di sportività e di qualità elevata.

NUOVA MAZDA 2 TRE PORTE BENZINA VA DA 10700 EURO (VERSIONE EASY) A 14600 (VERSIONE FUN)

9

porte. La versione tre porte ha una pratica funzionalità di accesso che permette di ripiegare lo schienale del sedile del passeggero anteriore, facendolo scorrere in avanti per offrire una fra le più ampie aperture del segmento. Una volta all’interno, i passeggeri si ritrovano in un abitacolo spazioso e confortevole. Il passo relativamente lungo (2.490 mm), la forma innovativa del Interni sportivi e spaziosi pannello del tetto ed il ridotto spesComfort, sore dell’imbottitura dello stesso, ed una minore alFunzionalità tezza del punto di seduta e Dotazioni posteriore offrono, nel complesso, un’eccellente spaProprio come la versione zio disponibile per la testa, 5 porte, la nuova Mazda2 per le spalle e per le gambe tre porte presenta interni sia anteriormente che pospaziosi nonostante il suo steriormente. Il sedile di design esterno compatto e guida scorrevole può essedinamico. Per un migliore re regolato di ben 250 mm accesso ai sedili posteriori, e l’altezza può essere regol’apertura delle porte è più lata fino a 55 mm. E‘ inoltre ampia di 163 mm se conpresente la regolazione in frontata con la porta antealtezza del volante di guida riore della versione cinque ed una leva del cambio manuale montata sulla consolle centrale, per un abitacolo sportivo ed avvolgente in grado di offrire spazio a sufficienza per qualunque tipo di guidatore. Gli allestimenti Mazda2 tre porte sarà offerta in 3 allestimenti: Easy (solo per la motorizzazione benzina), Play e Fun con una serie completa di dotazioni dedicate ai giovani. La versione Easy comprende finestrini anteriori con alzacristalli elettrici, 6 airbags, cerchi da 14”, chiusura centralizzata con telecomando e chiave a scatto, specchietti retrovisori laterali regolabili a comando elettrico, servosterzo ad azionamento elettrico ed ABS con EBD ed EBA.


10

Motori

Giugno 2008

La versione intermedia Play aggiunge gli specchietti retrovisori riscaldati regolabili e ripiegabili elettricamente, cerchi da 15”, climatizzatore manuale, radio con lettore CD con funzione MP3 e comandi al volante. Nella versione Fun troviamo inoltre il climatizzatore automatico, i cerchi in lega da 16”, il trip computer con speed alarm e a richiesta i sensori di pioggia e di autoaccensione luci abbinati al sistema di accesso e di avviamento senza chiavi Smart Card. La motorizzazione 1.5 benzina dispone inoltre di serie del DSC+TCS, sistema che rimane a richiesta su tutte le altre versioni con motore a benzina. Mazda2 tre porte è disponibile con la stessa gamma di motori a benzina della 5 porte, brillanti e reattivi, con consumi ridotti e bassissimi livelli di CO2. La versione MZR da 1,3 litri è do-

LA NUOVA MAZDA 2 TRE PORTE È ANCHE NELLA VERSIONE DIESEL: SUL MERCATO A PARTIRE DA 13950 EURO tata di fasatura sequenziale delle valvole ed è disponibile in due livelli di potenza: una versione che eroga 55 kW/75 CV ed una versione che eroga 63 kW/86 CV. Entrambe consumano solo 5,4 litri di benzina ogni 100 km e producono solo 129

g/km di emissioni di CO2. Il motore benzina più potente è un MZR da 1,5 litri che eroga una potenza di 76 kW/103 CV, che tuttavia consuma solo 5,9 litri di carburante ogni 100 km e che produce solo 140 g/km di CO2.

Motore 1.4 diesel common rail E’ previsto inoltre un turbodiesel common-rail MZCD da 1,4 litri, particolarmente efficiente nel risparmio di carburante e nella riduzione delle emissioni.

VINCITRICE DEL PREMIO AUTO MONDIALE 2008

L’abitacolo spazioso

Mazda2 di seconda generazione non si è aggiudicata per caso il prestigioso premio “World Car of the Year Award 2008”. Sotto tutti gli aspetti, la nuova Mazda2 è un vettura straordinaria e innovativa. Oltre ad

essere dinamica e ad avere un look sportivo, - insolito per una vettura di segmento B-, fissa un nuovo punto di riferimento grazie alla sua struttura più leggera di 100 kg rispetto alla versione precedente. Queste carat-

teristiche rispecchiano il nuovo approccio di Mazda che offre vetture con ridotti impatti ambientali. Grazie al peso ridotto, Nuova Mazda2 utilizza meno carburante e produce molte meno emissioni di CO2 rispetto alla versione precedente.Vincere un premio così prestigioso non è stata un’ovvia conclusione. Fra le 39 proposte di quest’anno per l’Auto Mondiale dell’Anno erano presenti alcuni nuovi veicoli d’eccezione. Una giuria composta da 47 giornalisti internazionali del settore automobilistico ha avuto l’arduo compito di scegliere un vincitore basandosi sulle proprie esperienze rispetto alle proposte. I membri della giuria, in rappresentanza della stampa automobilistica provenivano da Europa, Asia, Nord America, Sud America, così come da altre parti del mondo. Una volta che la decisione è stata presa, Mazda2 è stata incoronata Auto Mondiale dell’Anno, un premio di cui è davvero degna.


Motori

Giugno 2008

carburante ogni 100 km (percorso misto) e produce solo 114 g/km di CO2, i migliori livelli di CO2 mai otte-

Questo motore è specifico per il mercato europeo, dove i bassi costi d’esercizio sono un criterio fondamentale per i clienti delle vetture del segmento B. Eroga 50 kW/68 CV di potenza

massima a 4.000 giri/min. e 160 Nm di coppia a soli 2.000 giri/min., che consentono un’accelerazione pronta e una guida divertente. Allo stesso tempo, consuma solo 4,3 litri di

11

nuale Mazda a cinque rapporti che, grazie a rapporti di trasmissione piĂš lunghi, tra il 3% ed il 10% rispetto

Motore parsimonioso nei consumi nuti da una vettura Mazda venduta in Europa. Tutti i motori sono equipaggiati con cambio ma-

al cambio del modello precedente, contribuisce a ridurre i consumi di carburante.


Motori

Giugno 2008

13

Forza della N AT U R A

F I AT Phylla Con le proprie sole energie, grazie ai pannelli solari di cui è tappezzata, potrà percorrere fino a 18 kilometri al giorno. Se poi, prima di partire o giunti a destinazione, si infilerà la spina in una presa per la corrente, ecco che l’autonomia potrà salire fino a oltre 200 kilometri. Con un costo di un euro ogni cento kilometri, pari a un decimo di quanto si spende oggi, in media, per un'utilitaria. Promette grandi cose Phylla, la city car messa a punto dal Centro ricerche Fiat, dal Politecnico di Torino e da un team di imprese piemontesi. Anche perchè la vettura non ha la tipica carrozzeria da vettura fotovoltaica, cioè bassa e schiacciata, quasi un osso di seppia. La Phylla, invece, appare come una normale vettura di segmento A. Nel

no nascere city car urbane (capaci di portare fino a quattro persone), ma anche van per il trasporto, mezzi speciali. Non a caso, i primi esemplari verranno utilizzati nell'aeroporto di Torino-Caselle come auto «follow me».

Il futuro: un Euro per 100 Km

che – con un investimento di poco superiore al milione di euro – ha fatto sedere attorno allo stesso tavolo il meglio della ricerca, del design e dell'industria piemontese. «Un anno fa ho chiesto un'auto solare – spiega Mercedes Bresso, presidente della Regione Piemonte -, adesso mi ritrovo con molto di più: abbiamo costituito una squadra Meno di tre metri di lunghezza che in futuro potrà regalarci grandi corso degli Stati Generali soddisfazioni». dell'energia del Piemonte è La novità di Phylla, dal stato presentato il primo greco «foglia», è tutta conprototipo, per vederlo martenuta nel telaio: è qui che ciare si dovrà attendere l'ec'è il motore e anche le batstate, quindi entro il 2010 terie, di ultima generazione. verrà consegnata la prima «Per quanto riguarda gli alflotta, di alcune decine di lestimenti, saremo compleesemplari. Dietro al progettamente flessibili», assicuto c'è la Regione Piemonte,

ra l'ad del Centro ricerche Fiat Nevio Di Giusto: dal prototipo di Phylla potran-

LE CARATTERISTICHE Lunga poco meno di tre metri e larga 1,6, Phylla pesa 750 kilogrammi. Capace di passare da zero a cinquanta kilometri in sei secondi, avrà una velocità massima di 130 chilometri all'ora. Per ricaricarla completamente basteranno tra le quattro e le cinque ore, a seconda della portata delle rete.


14

Motori

Giugno 2008

S A A B 9 - 3 C A B R I O molto più di una semplice decappottabile... Saab 9-3 Cabriolet riafferma la leadership della Casa svedese del gruppo General Motors nel segmento delle cabriolet di lusso Durante la progettazione di Saab 9-3 i progettisti hanno tenuto in considerazione fin dall’inizio le peculiarità di una vettura scoperta. Il risultato è una cabriolet con un elevato livello di rigidità strutturale, di qualità dei materiali e di comfort di marcia. Le caratteristiche innovative di 9-3 Cabriolet sviluppano ulteriormente il concetto Saab, secondo il quale una macchina scoperta dovrebbe essere ”molto di più di una semplice decappottabile”. Oltre ad una serie di doti funzionali e ad un autotelaio che assicura un comportamento dinamico analogo a quello di Sport Sedan, Saab 9-3 Cabriolet offre un notevole piacere di guida. L’insieme di queste caratteristiche fa di 9-3 Cabriolet il simbolo del fascino tipico del marchio Saab. La gamma delle motorizzazioni comprende propulsori funzionanti a benzina, gasolio e bioetanolo. Proporzioni equilibrate e temperamento deciso conferiscono a quest’auto un carattere forte e sportivo. Il fascino del design scandinavo garantisce linee fluide e pulite, ma mai fredde ed impersonali. La mascherina centrale sporgente si richiama a quella del prototipo Aero X e ha un elemento stampato a forma di “U” sul classico cofano Saab a “conchiglia”. La forma della mascherina e dei fari è completata dai

SAAB 9-3 CABRIO: ELEGANZA E PIACERE DI GUIDA paraurti arrotondati, al centro dei quali c’è un’ampia presa d’aria di forma trapezoidale. La capote resta molto più tesa e liscia, grazie all’utilizzo di sei supporti invece che cinque ed alla maggiore messa in tensione. Per accelerare la chiusura del tetto, la copertura della capote ha un unico ciclo a due fasi: viene prima sollevato completamente in orizzontale e poi spostato indietro, rimanendo parallelo alla parte superiore del bagagliaio. Migliore affidabilità, comfort e sicurezza.

Design e caratteristiche interne L’ambiente interno è costruito attorno al guidatore. Grazie al rivestimento interno della capote di colore chiaro, quando questa è chiusa, l’atmosfera interna

è quella di una Sedan. I sedili Sportivi e avvolgenti, garantiscono un comodo sostegno, seduta profonda e comoda angolazione. Un’ampia gamma di funzioni possono essere preimpostate in base ai gusti personali: allarme antifurto, assistenza in parcheggio, tergicristalli intelligenti sensibili alla pioggia e climatizzatore automatico che si disinserisce automaticamente per poter


Motori essere impostato manualmente quando la capote è abbassata. Il Sistema audio e di comunicazione mobile comprendente un navigatore satellitare DVD/GPS con monitor a colori da 6,5 pollici, telefono integrato con tecnologia wireless Bluetooth con collegamento automatico all’impianto audio, controllo vocale o tramite pulsanti sul volante. Presa ausiliaria di serie per tutti gli apparecchi di comunicazione. Tutte le versioni propongono rivestimenti dei sedili dal design unico e ruote in lega da 16 o 17 pollici. Aero offre ulteriori dettagli sportivi a livello di design e l’assetto abbassato. A richiesta, ruote in lega da 18 pollici. L’autotelaio di Saab 9-3 Cabriolet, identico a quello di 9-3 Sport Sedan anche nei componenti delle sospensioni, garantisce bassissimi livelli di rumorosità e vibrazioni.

Giugno 2008

15

Affidabilità, comfort e sicurezza Le sospensioni posteriori indipendenti a quattro punti di attacco. Garantiscono una Elevata rigidità laterale in rollio per una maggiore stabilità; beccheggio controllato per un comportamento stradale più confortevole. Saab ha studiato un sistema ESP (Electronic Stability Program) semplice

ma efficace. Tra le dotazioni di serie troviamo l’EBD (Electronic Brake force Distribution), il CBC (Cornering Brake Control) ed il TCS (Traction Control System). L’ottimo comportamento dell’autotelaio è completato dalla straordinaria guidabilità e fluidità di funzionamento dei motori turbo.

La gamma delle motorizzazioni comprende un 6 cilindri a V di 2.800 cc, una serie di 4 cilindri in linea di 2.000 cc turbo benzina, un potente turbodiesel bifase e due motori BioPower. Tutti questi motori si segnalano per un’elevata coppia motrice ai bassi regimi.


16

Motori

Giugno 2008

Opel A s t r a : 10 milioni di esemplari prodotti • Oltre 500.000 Astra vendute lo scorso anno solo in Europa La diecimilionesima Opel Astra è uscita a metà Maggio 2008 dalle catene di

Con oltre 500.000 esemplari venduti lo scorso anno nella sola Europa, Astra è il modello Opel attualmente preferito dal pubblico e segue le orme del famoso modello Kadett nella gran-

prodotta nel Regno Unito da Vauxhall che nel 1980 aveva ribattezzato così la quarta generazione Kadett. Con 10 milioni di esemplari prodotti in varie parti del mondo e venduti in quasi

OPEL ASTRA IN VERSIONE SPECIALE

montaggio dello stabilimento di Bochum, in Germania. E’ una Station Wagon di colore argento chiaro metallizzato (Silver Lightning) con motore 1.7 CDTI turbodiesel common-rail. Per celebrare l’evento, in Italia è stata lanciata la serie speciale Astra Anniversary con 3 differenti motori a benzina fino a 140 CV e 2 turbodiesel common-rail fino a 125 CV. La dotazione di serie comprende kit Sport Design, climatizzatore, ruote in lega, volante in pelle con comandi radio, 6 airbag, autoradio con lettore di CD/MP3 e fari fendinebbia.

de tradizione di qualità delle compatte della Casa tedesca del gruppo General Motors. La storia di Opel Astra ebbe inizio il 12 Agosto 1991 quando il primo esemplare della serie F – una station wagon di colore rosso – uscì dallo stabilimento di Bochum. La vettura aveva adottato il nome della compatta

Astra, oggi: novità tecnologiche d’avanguardia nel segmento delle compatte Come è tradizione del marchio Opel, Astra è un’automobile compatta di alta qualità proposta ad un prezzo accessibile. Proprio come lo erano state la leggendaria “Doctor’s Car” negli Anni ’30 e la mitica Kadett negli Anni ‘60. L’odierna Opel Astra si segnala per design moderno, ottimo comportamento su strada e prezzo conveniente. La vettura presenta inoltre una serie di innovative soluzioni tecniche che sono poco frequenti su modelli della sua categoria. Questo è il caso, ad esempio, dei fari anteriori adattabili (AFL) con illuminazione dinamica in curva (una dotazione che pone Opel al

Oltre 500.000 vetture vendute 80 Paesi differenti, Astra può vantare oggi numerosi riconoscimenti internazionali.

vertice del segmento) e dell’autotelaio elettronico adattabile IDSPlus con taratura continua degli am-


Motori mortizzatori (CDC), un equipaggiamento solitamente riservato ad automobile di lusso ed esclusive granturismo. Astra è inoltre dotata di molti spazi porta-oggetti. Un altro punto a favore di Astra è una gamma di motorizzazioni più ampia e di-

Giugno 2008

17

vettura alle sue esigenze di mobilità. La gamma di versioni, motorizzazioni ed equipaggiamenti varia ovviamente a seconda del mercato. In Italia, abbiamo, ad esempio:

Commercializzata in 7 modelli

Equipaggiamento tecnologicamente avanzato versificata di quelle di quasi ogni altra concorrente, che permette al cliente di adattare perfettamente la

• 7 modelli: berlina 5 porte/due volumi, berlina 3 porte/due volumi GTC, berlina 4 porte/tre volumi, sta-

tion wagon, TwinTop, OPC e derivato commerciale Astra Van. In alcuni Paesi è inoltre disponibile la berlina a tre volumi Classic, realizzata sulla base delle precedente generazione Astra. • 12 motori: dall’economico 1.3 CDTI ecoFLEX turbodiesel ad iniezione diretta che consuma solo 5,1 litri di gasolio ogni 100 chilometri allo sportivo 2.000 turbo benzina da 240 CV

(177 kW) che permette alla versione OPC di raggiungere I 100 km/h con partenza da fermo in 6.4 secondi. • 6 cambi: manuali a 5 e 6 marce, Easytronic a 5 e 6 marce, automatici a 4 e 6 marce. • 6 livelli di equipaggiamento: compresa la nuova versione Innovation con equipaggiamenti tecnologici come i fari AFL bixeno ad illuminazione curva di serie.


18

Motori

Giugno 2008

P O R S C H E , la nuova 911 È GIÀ STAR Porsche annuncia il debutto sul mercato della Nuova 911 con quattro inediti modelli, due coupé e due cabriolet in grado di offrire standard ancora più elevati in termini di dinamica di guida, grazie a motori boxer 6 cilindri completamente nuovi e cilindrate rispettivamente di 3.6 e 3.8 litri. Per la prima volta su una Porsche vengono inoltre introdotte l'iniezione diretta (DFI) ed il cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK), disponibile come optional, ed in gra-

do di rendere la Porsche 911 una vettura ancora più sportiva e dinamica. Queste due tecnologie migliorano ulteriormente la già straordinaria efficienza della 911: la Carrera Coupé offre un'ottima economia nei consumi con 9.8 litri/100 chilometri. Tutte le nuove Carrera si assestano sotto la ragguardevole soglia di consumo di 11 litri/100 chilometri con emissioni di CO2 ridotte fino al 15%. La potenza massima della 911 Carrera con propulsore da 3.6 litri è stata aumentata di 20 CV e rag-

Posteriore rinnovato e fari a tecnologia LED giunge i 345 Cv (254 kW). La potenza della 911 Carrera S, con propulsore da 3.8 litri, è ugualmente impressionante: 30 CV in più per raggiungere i 385 Cv (283 kW). Questo ulteriore potenziamento consente alla Carrera S Coupé di raggiungere, ora, una velocità massima superiore ai 300 km/h. Dotato di sette rapporti, il nuovo cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK), in grado di effettuare in pochi millesimi di secondo cambiate estremamente precise e senza interruzioni avvertibili della forza motrice, associa il comfort di guida di un cambio automatico al dinamismo di un cambio sequenziale da gara. Di fatto il PDK, rispetto alle cugine Volkswagen con il DSG e Audi con l'STronic, rappresenta uno sviluppo parallelo del gruppo, in grado di supportare elevate potenze ad un elevato numero di giri. Il cambio PDK offre ovviamente, oltre alla modalità sequenziale, anche i vantaggi dell'automatico,

andanto a sostituire il precedente Porsche Tiptronic S, sia sulla Carrera che sulla Carrera S. Grazie ai programmi di cambio ottimizzati e adattivi, il PDK consente valori di accelerazione decisamente più rapidi e consumi ridotti come mai prima d'ora. La nuova 911 Carrera S dotata del cambio PDK a 7 rapporti accelera da 0 a 100 km/h in 4.5 secondi, 0.2 secondi in meno rispetto al tradizionale cambio manuale a sei marce. Per il cliente alla ricerca della massima dinamica di guida è possibile associare il PDK al pacchetto Sport Chrono Plus con funzione Launch Control. Il risultato: la straordinaria accelerazione in partenza da fermo e la modalità pista del cambio consentono, sempre con la Carrera S Coupé, uno sprint da 0 a 100 km/h in soli 4.3 secondi. Oltre alla meccanica ed alle prestazioni, la nuova Porsche 911 è riconoscibile immediatamente per il design rinnovato del frontale e della parte posteriore e per i nuovi fari con tecnolo-


Motori gia LED. Le luci diurne con tec-nologia LED e i fari BiXenon, ora di serie su tutti i nuovi modelli della serie Carrera, conferiscono un look ancora più dinamico al profilo della 911, interagen-

Giugno 2008

19

do con le nuove luci posteriori con tecnologia LED per conferire uno stile inconfondibile e vigoroso anche alla parte posteriore della vettura. Per una maggiore sicu-

LA NUOVA POSRCHE CARRERA 911 DEBUTTERÀ SUL MERCATO A PARTIRE DAL MESE DI LUGLIO

I nuovi modelli della serie Carrera rezza, Porsche offre ora, come optional, la regolazione dinamica della luce in curva su tutti i modelli. I prezzi della Carrera in Italia sono i seguenti: Carrera 2 Coupé Euro 84.660 Carrera 2 Cabrio e Carrera 2S Coupé Euro 95.700 e della Carrera 2S Cabrio Euro 106.740, ed il debutto sul mercato è previsto per il 5 luglio 2008.


Motori

Giugno 2008

21

RENAULT L A G U N A , il sipario si alza a Cannes In occasione del 61° Festival Internazionale del Cinema di Cannes, Carlos Ghosn, Presidente di Renault, è arrivato davanti al famoso scalone del Palazzo del Festival al volante di Renault Laguna Coupé, presentando ufficialmente le linee definitive del nuovo modello. In più la Laguna Coupé ha dato prova delle sue qualità dinamiche e sportive sul circuito del 66esimo Gran Premio di Monaco. Affidate ai due piloti collaudatori di ING-Renault F1 Team, Lucas di Grassi e Romain Grosjean, due Laguna Coupé hanno percorso il tracciato della

città del Principato davanti alle migliaia di spettatori presenti. Molto simile al design dinamico presentato a Francoforte a settembre 2007, Renault Laguna Coupé ha un design fluido sobrio ed elegante. Con 4,64 metri di lunghezza e 1,83 metri di larghezza la Coupé è ben piantata su ruote dotate di cerchi in alluminio da 17 o 18 pollici. Ha un passo di 2,69 metri ed un’altezza di 1,40 metri. La parte posteriore è caratterizzata da sbalzo corto e gruppi ottici

larghi e sottili. Sviluppato congiuntamente dall’ingegneria Renault e dagli specialisti di Renault Sport Technologies, questo telaio altamente tecnologico garantisce un piacere estremo con una guida dinamica o sportiva. Coniugando agilità e stabilità, il telaio Active Drive

LA NUOVA RENAULT LAGUNA, TUA A PARTIRE DA 31000 EURO

Posteriore a sbalzo corto e nuovi gruppi ottici

crea un nuovo standard in tema di sicurezza e precisione di comportamento: l’auto sembra avanzare su rotaie, con un rispetto della traiettoria senza pari. Inaugurato in primavera sulla versione GT di Renault Laguna, il telaio trova la sua seconda applicazione su Laguna Coupé. A bassa velocità, il telaio Active Drive a 4 Ruote Sterzanti garantisce una maggiore maneggevolezza ed un controllo gradevole e immediato. In città e sulle strade sinuose di Monaco, l’auto si rivela facile da guidare, maneggevole e precisa. Grazie alla traiettoria ottimale ed intuitiva, Renault Laguna Coupé garantisce un piacere di guida ineguagliato; il controllo del rollio, basato su regolazioni specifiche, trasmette ai passeggeri la sensazione di un’auto che sterzi in piano; l’assenza di fenomeni dinamici transitori nelle prime curve e la precisione delle angolazioni ridotte del volante rendono la guida particolarmente gradevole.


22

Motori

Giugno 2008

Comfort e piacevolezza di guida In tema di sicurezza attiva, il telaio Active Drive a quattro ruote sterzanti eccelle non soltanto in condizioni di frenata difficili (aderenza asimmetrica, controllo elettronico della stabilità) ma soprattutto in occasione delle manovre di evitamento ostacoli (test dell’alce). Il comfort a bordo procura una reale serenità ai passeggeri che, in qualunque situazione, sono consapevoli di questo livello di sicurezza attiva senza pari.

Futuro riferimento in tema di performance e di piacevolezza, l’inedito V6 dCi dispone su Renault Laguna Coupé di una potenza di 235 CV e di una coppia massima di 450 Nm. Il 3.5 V6 benzina 240 CV, che eroga a sua volta una coppia di 330 Nm, è abbinato per la prima volta alla trasmissione automatica a 6 rapporti (AJ0) che condivide con il propulsore diesel. Oltre che di questi potenti motopro-

Telaio Active drive a quattro ruote sterzanti

pulsori, con cui toccherà i 100 km/h in meno di 7 secondi, Renault Laguna Coupé dispone delle migliori motorizzazioni della gamma Laguna, in particolare le versioni più performanti dei propulsori 2 litri benzina e diesel. A fine anno la Renault Laguna Coupé sarà disponibile presso la Rete commerciale Renault, a partire dal quarto trimestre 2008, con dotazioni alto di gamma.


24

Motori

Giugno 2008

KIA

A N I M A Soul v i n c e n t e

La Soul Burner Si chiamerà Soul la nuova Kia per i clienti "giovani dentro". Debutto ufficiale in autunno in occasione del Salone di Parigi Con Kia Soul il pubblico scoprirà un nuovo "mondo di personalizzazioni" KMC (Kia Kia Motors Corporation) ha confermato ufficialmente che il suo prossimo modello di produzione manterrà non solo lo spirito ma anche il nome dei prototipi che hanno attirato l'attenzione nelle loro esibizioni ufficiali: dal debutto al NAIAS di Detroit del 2006 al recente Salone di Ginevra 2008. Contestualmente con l'annuncio della denominazione Kia ha deciso di diffondere la prima immagine ufficiale del modello di produzione, che il pubblico conoscerà come Kia Soul. “I tre prototipi esposti al Salone di Ginevra, in marzo, hanno raccolto giudizi entusiastici sia da parte della gente sia della stampa, e in tutte le altre occasioni nelle quali le tre SOUL sono state mostrate in pubblico,

l'accoglienza è stata più che positiva” ha affermato Hyoung-Keun Lee, Senior utive Vice President e COO, International Business Division, Kia Motors Corporation. “Questo tipo di reazioni e l'entusiasmo, visivo ed emozionale, che ha accompagnato tutte le esibizioni dei concept SOUL, hanno fatto si che fosse inevitabi-

le mantenere la stessa denominazione anche per la vettura di normale produzione. La SOUL, già nella sua configurazione di concept, ha espresso perfettamente il nuovo lato eccitante del marchio Kia e i prototipi di questa inedita vettura hanno definito la personalità unica di un modello che sfida le convenzioni e

Spirito giovane per un target giovane

che aprirà al pubblico un nuovo "mondo di possibilità" per soddisfare i propri desideri ed esprimere la propria personalità", ha aggiunto Mr Lee, "Questo nuovo modello ci aprirà nuovi target e nuove opportunità, specialmente in quella fascia di consumatori giovani di età e di spirito in cerca di qualcosa di più eccitante e coerente con i loro gusti ”. I tre prototipi esposti a Ginevra, la SOUL Burner, la SOUL Diva e la SOUL Searcher, sono frutto del lavoro del team di Gregory Guillaume del Centro Stile Kia, sotto la direzione del Chief Design Officer, Peter Schreyer, e sono lo sviluppo dell'originario prototipo SOUL presentato a Detroit nel 2006 e frutto dell'impegno congiunto dei centri stile Kia di California e Corea. Parlando della scelta del nome per il primo prototipo di Detroit 2006, il


Motori designer capo di Kia Motors America Tom Kearns, ha osservato: “Noi volevamo fortemente mettere un'anima nel design di questa vettura, renderla viva, e l'espressione Soul corrisponde anche al fonema di Seoul, sede del quartiere generale della Kia in Corea; così è stato logico e divertente creare un gioco di parole”. Il responsabile del design Kia, Peter Schreyer, ha

Giugno 2008

fortemente sostenuto la scelta di questo nome: “La parola SOUL esprime esattamente il senso di come i clienti potranno esprimere il loro spirito e la loro personalità attraverso questa vettura. Giocando con gli equipaggiamenti, gli accessori e i colori, sarà possibile per ciascuno personalizzare la propria Kia Soul fino a realizzare un'auto assoluta-

mente individuale ed espressiva della propria personalità”. In vista del prossimo Salone di Parigi di quest'autunno Gregory Guillaume ha sottolineato: “Poiché la nuova Kia Soul

25

gi, ma è certo che la Kia Soul di serie manterrà il gusto e il DNA dei tre prototipi”. La nuova Kia Soul sfugge alle classificazioni tradizionali e il suo design è concepito per dare la possibili-

Design assolutamente originale

Ampia possibilità di personalizzazione

non sostituisce alcun modello esistente ma è destinata a giocare un ruolo a sé nella gamma Kia, la possiamo considerare un po' come la pecora nera della famiglia! I tre concept di Ginevra sono quindi un vero e proprio “aperitivo” in vista della presentazione di Pari-

tà ai clienti di coccolare le proprie fantasie ed emozioni con una automobile diversa. La versione definitiva di Kia Soul sarà presentata in ottobre al Paris Motor Show, mentre la produzione in serie sarà avviata in Corea a partire dal mese di novembre 2008.


26

Motori

Giugno 2008

Honda: via alla svolta epocale con

FCX Clarity a IDROGENO Gli interni futurustici della FCX La FCX Clarity della Honda, questa innovativa vettura è stata la prima vera auto a idrogeno: segna l’inizio di una nuova era nel segno del rispetto ambientale. L’inizio della produzione di FCX Clarity – che emette allo scarico solo vapore acqueo – è stata inaugurata con il taglio del nastro presso il nuovo centro Honda nell’aera di Tochigi. Tra i primi clienti di FCX Clarity ci sono l’attrice Jamie Lee Curtis, suo marito Christopher Guest e il produttore cinematografico Ron Yerxa. Presso il centro

“Honda Automobile New Model” è stata resa operativa una nuova linea di assemblaggio dedicata alla vettura a idrogeno, che permette i processi per ora unici al mondo di installazione di celle a combustibile e di serbatoio di idrogeno in un’auto. Honda Engineering Co., Ltd produce internamente tutte le celle a combustibile sempre a Tochigi e per la loro produzione è stata introdotta una metodologia dedicata per assicurare la più alta qualità e precisione nella produzione in massa delle celle.

Grazie a questi procedimenti, Honda sta facendo enormi progressi nella produzione delle tecnologie legate allo sviluppo dell’idrogeno, perseguendo il proprio obiettivo di diffondere maggiormente l’uso delle

Alimentazione ad idrogeno per il massimo rispetto dell’ambiente

vetture a celle a combustibile. FCX Clarity è un veicolo a idrogeno di nuova generazione basato su una piattaforma V Flow completamente nuovo, altamente compatto, efficiente e potente. FCX Clarity van-

ta un'estetica slanciata, dinamica e sofisticata, finora non realizzabile in un veicolo a idrogeno a causa delle dimensioni del gruppo di alimentazione. FCX Clarity è un notevole progresso che premia il costante impegno di Honda nello sviluppo e promozione del fascino delle auto alimentate a idrogeno. Le vendite in leasing inizieranno a luglio negli Stati Uniti e quest’autunno in Giappone. Il piano di vendite conta sulla produzione di alcune dozzine entro l’anno e circa 200 unità nei prossimi tre anni.


28

Motori

Giugno 2008

F o r z a X : ecco lo Scooterone Honda Inconfondibile, Affidabile, Versatile. In una Parola, all’Avanguardia ! Un nuovo styling elegante e organico, un nuovo propulsore monocilindrico a 4 valvole con iniezione elettronica, una nuova trasmissione a cinghia S-Matic con controllo elettronico, dotata di sistemi che ne ottimizzano le prestazioni (specie in salita). Una nuova area posteriore, con un forcellone che elimina praticamente del tutto le vibrazioni del motore. Tutto questo è il nuovo Honda Forza, nelle due versioni X ed EX. Elegante, rapido e confortevole scooter di generose dimensioni. Forti di un comfort eccezionale anche quando si viaggia in due, una facilità di guida esemplare ed una notevole capacità di carico, i

DA 5690,00 EURO F.C. nuovi Forza rendono ogni spostamento ed ogni viaggio un evento più divertente di quanto aveste previsto in precedenza.

Nuovo motore monocilindrico a 4 valvole

Il nuovo design solido e uniforme con una nuova area posteriore. Il cupolini è più compatto studiato nella galleria del vento per un

basso coefficiente di resistenza aerodinamica. Il gruppo ottico anteriore si richiama parzialmente al modello precedente. La parte interna del faro del Forza X è di colore nero, con lampadine da 55W H7 e luci di posizione incorporate, mentre il Forza-EX ha una parte cromata all’interno del faro. Doppio faro posteriore è ad alta visibilità, con lenti di colore chiaro. La nuova sella è più confortevole, rastremata nella parte anteriore per consentire di poggiare i piedi a terra con maggior facilità. Vano sottosella ha una capacità da ben 63 litri, cui si accede rialzando la sella. Il pannello strumenti ha ampi quadranti riservati al tachimetro ed al contagiri, circondati dall’indicatore analogico del carburante e della temperatura del liquido


Motori

Giugno 2008

seleziona automaticamente il rapporto ideale in salita o quando si viaggia a pieno carico. (Forza EX) Il nuovo Forza dispone di

29

un’accelerazione estremamente brillante, al “top” della categoria. Il telaio tubolare in acciaio è più robusto, con incremen-

Strumentazione con ampi quadranti accelerazione brillante ed elegante nella guida refrigerante. Il nuovo motore 4 valvole da 250 cm3 è alimentato ad iniezione elettronica e raffreddato a liquido (SOHC). Le nuove caratteristiche sono il nuovo contralbero, per prestazioni più lineari e minori vibrazioni. La coppia è stata sensibilmente migliorata rispetto al precedente Forza. Inoltre la nuova trasmissione SMatic Evo, con servomeccanismo di controllo che rileva il carico e

to della rigidità laterale del 60% e miglioramento della rigidità torsionale del 30%, e la nuova forcella da 35mm ha sostituito gli steli da 33mm del modello precedente. Il Forza X dispone del Sistema di Frenata Combinata con due dischi (anteriore e posteriore). Il prezzo franco concessionario è di euro 5.690,00 a questo si deve però aggiungere la messa su strada.


30

Motori

Giugno 2008

C B 1 0 0 0 R , la supersport compatta e muscolare Per anni si attendeva la Hornet 1000. Honda presenta con la sigla CB 1000 R la sorella maggiore della Hornet 600. Il prezzo della CB 1000 R non è ancora definito. La nuova CB1000R regala tutte le grandi prestazioni tipiche di una Super Sport di grossa cilindrata in una configurazione compatta, e muscolare. Lanciata sul mercato nel 2002, la Honda Hornet 900 ha subito conquistato la leadership del segmento delle maxinaked in virtù del suo tipico styling Hornet, della guida agile e reattiva e delle vibranti accelerazioni regalate dal propulsore della Fireblade da cui derivava. Il tempo è tuttavia trascorso in fretta anche per la CB900F ed era quindi arrivato il momento di rinnovare il progetto e scrivere un nuovo capitolo fra le “am-

miraglie” di casa Honda con la nuova CB1000R. Lo stile della CB 1000 R si potrebbe definire quasi futuristico, vista l’esasperata ricerca di soluzioni geometriche, con tagli netti e un limitatissimo ricorso alle linee curve. Molti sono i particolari dotati di grande fascino. Uno degli obiettivi principali consisteva nel centralizzare la massa per rendere più neutrale la manovrabilità della Honda CB1000R. Uno dei fattori più importanti relativamente alla

CB 1000R oro "Dragon Green Metallic"

distribuzione del peso è rappresentato dal sistema di scarico, e come visto sulla Hornet 2007 e sulla CBR1000RR Fireblade 2008, anche nella nuova Honda è presente uno scarico basso e allungato che concentra la maggior parte del peso e della massa direttamente sotto il motore. La CB1000R monta un compatto propulsore quattro cilindri in linea da 998 cm3 derivato da quello montato sulla CBR 1000RR Fireblade 2007YM, con maggior coppia ai regimi medio-bassi arricchita da caratteristiche essenziali come la valvola IACV (per il controllo dell'aspirazione) mantengono al minimo gli

eccessi di coppia e gli sbalzi del motore alle basse velocità, garantendo un funzionamento regolare dall'avvio allo spegnimento con una potenza di circa 128 cv a 10.000 giri con una coppia di 97,5 Nm a 8.000 giri. Il telaio in alluminio pressofuso con fusione gravitazionale (GDC) monotrave “a spina dorsale” della CB 1000 R si sposa efficacemente ad una ciclistica da vera Super Sport “made in Italy” (è infatti prodottia negli stabilimenti della Honda Italia di Atessa – CH) con un peso complessivo molto più leggero rispetto ai normali design con tubi che assicura forza e rigidità eccezionali, oltre a una grande maneggevolezza e a una pronta risposta nei cambi di direzione. La CB 1000 R è inoltre disponibile anche una versione con ABS-CBS, per


Motori un impianto frenante sempre pronto. Gli iniettori sono ad alta pressione con 12 ugelli e corpi farfallati da 36 mm per un'atomizzazione del carburante ed un riempimento del cilindro che garantiscono grandi prestazioni. Le testate dei cilindri e del coperchio dell'alternatore sono in magnesio nella CB 1000 R , per contenere il peso del propulsore. Radiatore dell'olio raffreddato a liquido e bulloni al nickel rivestono il carter motore della CB 1000R. Accensione e mappatura dell'iniezione sono indipendenti per ogni cilindro. Sulla nuova CB 1000R sono montate delle dinamiche ruote a 4 razze in alluminio ad alte prestazioni con pneumatici tipo Z. La ruota posteriore della CB1000R è montata su forcellone monobraccio ProArm in alluminio pressofuso, leggero e rigido con

Giugno 2008

quattro bulloni, accentua il look da streetfighter. Sospensione posteriore con monoammortizzatore H.M.A.S. regolabile nel precarico (10 posizioni) e nel ritorno. La CB 1000R monta un freno anteriore con disco flottante da 310 mm euna coppia di pinze radiali sul a quattro pistoncini cromati in alluminio, più leggeri e resistenti nel tempo sull’anteriore come quelle usate sulle CBR da gara della Honda. Frizione idraulica, forte di un leggerissimo innesto sotto i 2.000 giri/min Forcella anteriore rovesciata da 43 mm completamente regolabile per la CB 1000 R, simile a quella usata sulla CBR 1000 RR. Freno a disco posteriore da 256 mm con una compatta pinza a due pistoncini La versione della CB1000R con ABS-CBS viene equipaggiata con pinze anteriori (non radiali)

31

Il terminale di scarico motore CB1000R a tre pistoncini, ottimizzate per adeguarsi alle frenate tipiche della guida sportiva. Quattro variazioni di colore : Dragon Green Metallic (oro), Pearl Nightstar Black (nero), Pearl Cool White (bianco), Sword Silver Metallic (grigio). CB-1000R monta un nuovo faro multi-reflector di forma triangolare che incorpora nel "muso" un LED

per la luce di posizione. Cruscotto degli strumenti completamente digitale e di deciso impatto estetico, con tre grandi display LCD che illustrano tutti i dati operativi, il contagiri è dotato di un display LCD multisegmento che visualizza all'istante la velocità della CB-1000R sotto forma di una barra che si allunga lungo tutto il lato superiore.


Motori

Giugno 2008

33

Audi Audi

L’ U S AT O selezionato Modello e Allestimento

Colore

A3 1.6 Attraction A3 1.9 TDI Ambition DPF A3 2.0/170CV Attraction A3 Sportback 2.0/170CV TDI Attraction A4 1.9/140CV TDI A4 2.0/170CV TDI A4 Avant 1.9 TDI A4 Avant 2.0 TDI A4 Avant 2.0 TDI Quattro A4 Avant 2.0 TDI Multitronic A4 Avant 3.0 TDI Quattro Tiptronic A6 2.7 V6 TDI Quattro Tiptronic A6 3.0 V6 TDI Quattro Avant Tiptronic TT Coupé 1.8 T 20V/190CV cat TT Roadster 2.0 TFSI

Argento Nero Grigio vulcano Argento Blu met. Argento Nero Grigio vulcano Nero Argento Nero Grigio Quarzo Blu Argento Argento

Anno

Km

12/2007 12/2007 03/2007 12/2007 11/2006 06/2007 10/2007 01/2008 10/2007 06/2007 03/2007 09/2007 11/2007 12/2005 03/2007

0 0 0 0 1.800 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

Prezzo (€ ) 21.000 25.700 24.300 26.700 23.900 27.300 27.700 31.200 31.700 29.800 37.800 44.200 53.300 25.600 35.700

AuVolkswagen

Giorgio Marra Automobili S.p.a. - Via Castelleone, 134 Cremona (CR) - Tel 0372 471071 www.giorgiomarrauto.it - info@giorgiomarrauto.it Service Partner sede di Casalmaggiore (CR) Viale della Repubblica, 41 - Tel 0375 42401

Golf 1.4 170 CV 16V TSI 5 P. DSG GT Sport Colore: Argento Anno: 11/2007 Km. 0 Euro: 25.200

Golf Plus 2.0 140 CV TDI DPF 5P GT Sport Colore: Nero Anno: 09/2007 Km. 0 Euro: 21.700

Eos 2.0 16V TSI T Colore: Nero Anno: 05/2007 Km. 0 Euro 27.200

Passat 2.0 16V TDI Highline

Touran 2.0 TDi 140 CV Highline

Colore: Argento Anno: 05/2007 Km. 0 Euro: 25.200

Colore: Blu Indaco Anno: 06/2007 Km. 0 Euro: 21.200

Golf Cross Plus 1.9 TDI DPF 105 CV Colore: Argento Anno: 09/2007 Km. 0 Euro: 21.200


Motori

E-mail: bianchessiauto@tin.it • Sito internet: www.bianchessiauto.it • www.toyota.it • CREMONA - Via Castelleone, 112 - Tel. 0372 46.02.88 - Fax 0372 45.82.33 • MADIGNANO - Via Mattei, 20 - Tel. 0373 23.09.15 - 0373 65.636 • MARTIGNANA DI PO - Via Bardellina, 117 - Tel. 0375 26.00.36

Lexus RX 300 Ambassador 3.0 B • 11/2004 • ARGENTO, KM 117.000 Full optional, navi con telecamera post, sedili riscaldati e refrigerati, sedili posteriori con massaggio, cambio automatico • € 31.000,00 iva compresa

Lexus LS 430 Ambassador f. optional • 11/2004 • Argento • km 117.000 Full optional, navigatore con telecamera posteriore, sedili riscaldati e refrigerati, sedili posteriori con massaggio, cambio automatico • € 31.000,00 iva compresa

Chrysler Crossfire srt-6 cabriolet • 04/2006 • Nero • km 15.383 Clima, abs, airbag, airbag laterale e pass, alzacristalli elettrici, antifurto, autoradio, lettore cd, controllo autom. trazione, cruise control, cerchi, esp, fari xenon, fendinebbia, interni in pelle, navig, cambio auto mercedes amg, assetto sportivo amg, motore mercedes amg da 335 cv da 0-100 in 5 secondi • € 24.800,00

Porsche Carrera 911 / 996 • 1997 • Km 52.000 • Blu • • 3.4 CC Benzina • Pelle, Cerchi In Lega • € 28.500,00

Lexus SC 430 4.3 cc v8 • 03/2003 • Argento • km 88.843 • Clima, cambio auto, interni in pelle, navigatore, sensori parcheggio, bluetooth • € 32.500,00

Lexus GS 300 Ambassador • 10/2005 • Nero • km 79.000 • Cambio automatico, interni in pelle, • navigatore full map, telecamera retro • € 29.000,00

Auris 2.0 D4D DPF 5p SOL • Blu • 03/2008 • • Navi. satellitare Full map, Pneumatici 225a/45/1791w, Cerchi in lega, Minigonna anteriore, laterali, posteriore, Sensore parcheggio, kit molle assetto • € 19.166,00+ iva

Porsche Carrera 911 / 997 B • 05/2005 • Km 55.000 • Blu • ABS, Climatizzatore, Interni In Pelle, Alzacristalli Elettrici, Sistema Di Navigazione, Regolazione Elettrica Sedili, Tettuccio Apribile, Sedili Riscaldati, Airbag, Airbag Passeggero, Fari Xenon, Chiusura Centralizzata, Immobilizzatore Elettronico, Controllo Trazione, Cerchi In Lega, Boardcomputer, Servosterzo, Autoradio, ESP, Cerchi Da 19", Sedili Riscaldati, Navig. Sat., Pelle Totale, Regolaz. Assetto, Pacchetto Chrono Plus, Sedili Adattivi. • € 76.000,00


L’Usato

Giugno 2008

35

Mini One 1.6 B • 11/2003 • Km 70.000 • Argento • Clima, cerchi, radio cd • € 12.900,00

Fiat Idea • 1.3 d • 11/2006 • km 15.000 • Clima, airbag, radio cd, cerchi in lega • argento • € 11.500,00

Hyundai Santa fe’ 2.0 TD 5p • 04/2006 • Argento • km 57.000 • Clima, cerchi, abs, airbag, • alzacristalli elettrici • € 13.500,00

Mitsubishi Pajero 3.2 td 5p • 08/2002 • Argento • km 163.000 • Clima, airbag, cerchi, • Sensori parch. Posteriori • € 15.100,00

Auris 2.2 D4D 177 cv 3p • leather e navi pack • nera • Pelle e sedili riscaldati • navigatore full map, • sensori parcheggio posteriori • € 19.400,00 + iva

Lexus RX 350 Plus • 07/2006 • Km 105.000 • Argento • cambio automatico, interni in pelle, navigatore satellitare, telecamera post. • € 25.500,00 + iva

Toyota RAV 4 2.2 D4D SOL 136 cv • 10/2007 • Km 2000 • Clima, cerchi, pneumatici maggiorati 19', pedane laterali/posteriori, bull bar anter., sensori parch. Posteriori • Argento • € 25.833,00

Toyota Corolla Verso 1.8 B SOL • 03/2007 • Argento • km 30.000 • 7 posti, abs, climat, airbag passeggero e laterali, cerchi in lega, sensori parcheggio ant. e post.• €16.800,00

Audi A4 2.5 D Cabrio A/T • 01/2004 • Km 83.883 • Argento • 2.5 CC Turbo Diesel • Clima, Radica • € 21.860,00


Motori

Splendido S.r.l. Via Brescia, 30/32 Cremona Tel 0372 22140 • www.kaferwagen.it • info@kaferwagen.com

Modello e Allestimento

Anno

Bmw 318d touring Bmw 320d Touring Bmw X5 3.0d Sport Audi A6 3.0 Tdi Avant Audi A3 2.0 Tdi Sportback 140CV Audi A4 2.0 Tdi 140CV S.W. Audi A4 2.0 Tdi Ultimo modello Audi A5 3.0 Tdi Vw Golf 1.9 Tdi Fiat 500 lounge Mercedes ML 320 sport Mercedes ClasseB 180 Cdi Mercedes C220 Cdi Bmw 118d Toyota Rav4 d 177 CV

10/2007 08/2007 08/2007 da 06/2007 10/2007 08/2007 nuova 07/2007 da 06 a 09/2007 nuova 12/2007 11/2007 10/2007 10/2007 12/2007

Modello

Allestimento

Anno

Prezzo(€ )

VW GOLF OPEL CORSA CITROEN BERLINGO FORD FIESTA PEUGEOT 206 3P FIAT PANDA 4X4 FIAT CROMA FIAT PUNTO 3P FIAT PUNTO FIAT 500 OPEL CORSA HYUNDAI GETZ SKODA FELICIA ALFA ROMEO 156

CABRIO 1.2 3P MULTISPA 1.4 1.6 TDCI 3P 1.4 HDI XS 1.2 1.9 MJET 150CV 55 S 1.2 SPORTING SPORTING 1.0 3P 1.5 DTI 1.3 5P 1.8 TS

1998 1998 2002 2005 2005 2006 2006 1996 1998 1995 2000 2006 1998 2000

4.500 2.800 5.300 6.800 6.800 10.500 15.900 2.000 2.400 1.000 3.900 8.500 800 4.500

AUDI A3 S.BACK OPEL MERIVA FORD FIESTA ALFA 147 FIAT BRAVO FORD FOCUS SW

2.0 TDI 1.3 CDTI CLEVER 1.9 JTD DIST. 1.9 MULTIJET 1.6 TDCI

KM ZERO NUOVA KM ZERO NUOVA NUOVA

VARIE 15.500 18.700

Km

Prezzo (€ )

9.000 12.000 0 da 10 a 15.000 10.000 da 11.000 0 11.200 da 10 a 15.000 0 0 8.000 10.000 14.000 0

27.500 29.900 62.500 da 45.500 25.000 da 25.900 in sede 47.000 18.500 13.200 61.500 23.000 da 27.500 21.900 28.900

FIAT LANCIA ALFA ROMEO FORD MAZDA VOLVO Nuove e Aziendali Km ZERO VOLKSWAGEN, AUDI ED ALTRE ANCORA Di importazione Km ZERO

Quartiere Longo 1/E CASTELVETRO PIACENTINO (Zona Unieuro) Tel. 0523 82.37.72 info@lineaauto.net


L’Usato

Giugno 2008

37

General Cars di Rinaldi & Scazzoli S.n.c. Via Castelleone 77/79 - 26100 Cremona Tel. 0372 20343 Fax 0372 422300 E-mail: info@generalcars.com

SAAB 93 SPORT HATCH • allestimento anniversary •1.9 tdi • immatricolata 2007 • km 20.000 • vettura aziendale • full optional • • cambio automatico,fari bi-xenon,radio cd compatibile mp3 • prezzo di listino 40.000 euro • proposta a 31.300 euro

SAAB 93 SPORT HATCH • allestimento Vector • 1.9 tdi • immatricolata settembre 2005 • cambio manuale • full optional • km 40.000 • prezzo di listino 37.850 euro • nostra proposta 20.500 euro • compreso passaggio e garanzia

OPEL SIGNUM • allestimento cosmo • 19 tdi • immatricolata 2006 • vettura aziendale • full optional • km 46.000 • • fari xenon sensori park anteriori e posteriori clima bi zona radio-cd • prezzo 23.000 euro compreso passaggio e garanzia

VETTURE AZIENDALI

CHEVROLET NUBIRA SW • immatricolata 2006 • clima radio cd vettura con un ottimo rapporto qualità prezzo • nostra proposta 11.500 euro compreso garanzia e passaggio

OPEL ASTRA 5 PORTE • allestimento cosmo • aziendale radio cd interni pelle tessuto specchi richiudibili elettricamente • km 18.500 • immatricolata 10/2007 • prezzo euro 15.500 compreso passaggio vettura ancora in garanzia ufficiale Opel

OPEL AGILA • km 0 • allestimento enjoy vettura radio cd clima • prezzo 9.200 euro.

OPEL ZAFIRA • allestimento cosmo • immatricolata febbraio 2008 clima radio cd • 7 posti • interni pelle tessuto • nostra proposta euro 20.500

OPEL MERIVA • allestimento enjoy • 90 cavalli • benzina • km 24.000 clima radio • nostra proposta euro 10.500

SAAB 93 CABRIO • vettura aziendale • 1.9 tdi • capote elettrica clima bi-zona radio cd cambio automatico pelle completa • prezzo di listino 43.000 euro • nostra proposta 33.000 euro • la vettura ha solo 700 km

OPEL CORSA • 5 porte • allestimento enjoy • 1.2 benzina • radio cd clima manuale • km 19.700 • immatricolata giugno 2007 • nostra proposta 9.700 euro compreso passaggio.


Motori

Giugno 2008

38

Concessionaria Vailati • CREMONA - Via della Fogarina, 2 - Tel. 0372 471689 • volvo.cremona@vailati.biz • CREMA (CR) - Via Milano, 53 - Tel 0373.230110 • volvo.crema@vailati.biz

1

Marca

1 2 3

4 5

6

VOLVO VOLVO Land Rover VOLVO VOLVO VOLVO Kia VOLVO VOLVO VOLVO VOLVO VOLVO Jaguar VOLVO Peugeot VOLVO

4

3

2

Modello

Cilindrata

Nuova V70 V70 Discovery XC70 C70 Coupé S60 Sorento V50 V50 XC70 V50 Nuova C70 X-type V40 206 XC90

3.0 T6 AWD 285 cv Benzina D5 Diesel 2495 Diesel D5 163 cv Diesel 2.0T Benzina D5 Diesel 2.5 cdi Diesel 2.0D Diesel 2.0D Diesel D5 163 cv Diesel 2.0D Diesel D5 Diesel 2000 Diesel 1.9D 115cv Diesel 1600 Benzina D5 Diesel

5

Alim.

CV

Km

--163 137 163 226 163 140 136 136 163 136 180 136 115 110 185

7000 158000 49700 79000 75000 130000 60000 62000 80000 139000 86000 35000 66000 73900 63000 86700

6

Anno Prezzo(€ ) 2007 2005 2004 2003 1998 2002 2006 2005 2005 2005 2004 2007 2004 2004 2002 2006

45000 18700 22900 24900 12500 15700 22900 18700 19900 24900 18700 39900 17900 1290 9900 33900



Supplemento Motori