Issuu on Google+

ELEZIONI AMMINISTRATIVE DEL 6-7 GIUGNO 2009

PROGRAMMA AMMINISTRATIVO (Art. 3, comma 5°, della Legge 25 marzo 1993 n° 81)

LISTA CIVICA

http://blog.libero.it/informavogogna/

Il miglior

PROGETTO per Vogogna e Prata

CANDIDATO A SINDACO

FABIO IACOPINO "La vera risorsa di un territorio è la ricchezza economica e morale delle persone che lo vivono. Compito di un amministratore è lavorare alacremente e seriamente per garantirlo"

La lista dei candidati al Consiglio Comunale e la collegata candidatura alla carica di Sindaco,contraddistinta dal simbolo sopra riportato.


Roberto Gervaso, allievo di Indro Montanelli, in occasione del centenario dalla nascita del celebre giornalista ha ricordato una sua frase: “colui che usa immensi giri di parole per dire quello che si potrebbe sostenere con cinque (parole) sarebbe capace di qualsiasi delitto”

Noi, ne usiamo una sola:

PROGETTO Miglioriamo Vogogna

ELENCO DEI PROGETTI CHE COMPONGONO IL PROGRAMMA CHIAREZZA E SERIETA' messaggio del candidato a sindaco 1. VITA AMMINISTRATIVA E ATTIVITA' DEL COMUNE 2. RISANAMENTO DEL BILANCIO 3. SPORTELLO DEL CITTADINO 4. AGEVOLAZIONI FISCALI ED ATTIVITA' SOCIALI 5. CENTRO VOGOGNA 6. SANITA' 7. CULTURA 8. SPORT 9. GIOVANI E SCUOLA 10. TURISMO 11. PATRIMONIO STORICO 12. OPERE PUBBLICHE 13. PROTEZIONE CIVILE 14. ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI - COGENERAZIONE 15. VARIE


PROGETTO : CHIAREZZA E SERIETA'

(contattatemi 3389020400 -

geomiaco@libero.it)

Eccomi qua. Dopo dieci anni di Consiglio Comunale e di forte impegno - esperienza affascinante ma per alcuni versi anche molto difficile - provo adesso a farvi arrivare la mia immensa voglia di cambiare radicalmente il modo di intendere la vita amministrativa, economica e sociale di Vogogna. Ho seguito in questi anni, puntualmente, ogni singola vicenda legata al nostro comune, ho approfondito (nonostante le difficoltà ad accedere ai documenti comunali) ogni singola situazione. Ho visto (e lo avete visto anche voi...) troppe opere annunciate prima in pompa magna diventare, una volta realizzate, l'esempio negativo di sperpero di denaro pubblico. Con il Blog di Miglioriamo Vogogna ho comunicato con voi, illustrandovi puntualmente la vita amministrativa, intendendo rendere trasparente la pubblica amministrazione: mai a Vogogna si era avuta una occasione del genere (che ora viene annunciata per il futuro come fosse una grande novità...). Ho creduto più di altri nel ruolo di Consigliere (anche se di Opposizione mi sono slegato dai tanti vincoli che esso impone reinventandolo, in maniera positiva, per Vogogna), cercando sempre di fare qualcosa in più: sta nella mia natura non accettare mai passivamente le cose che non vanno, impegnandomi sempre in prima persona per tentare prima di capirle, poi di contribuire a cambiarle o anche solo a migliorarle un po'. Ora mi propongo per impegnarmi, nel ruolo di Sindaco, perché potrà permettermi di lavorare ancor maggiormente per la comunità: se dall'Opposizione siamo comunque riusciti a fare molto, con la maggioranza sono convinto che potremo davvero imprimere un nuovo marchio a Vogogna. Ripartiamo dal Bilancio: risaniamo la situazione e pretendiamo un'Amministrazione che sappia dare servizi e aiutare il mantenimento delle attività economiche (pensate: ma quali altre realtà pari a Vogogna vantano lo stesso numero di negozi, bar, ristoranti???), occorre incentivarne l'intraprendenza e aiutarli ad andare avanti. E pensiamo ad attenzioni particolari per gli anziani, a creare il nuovo Centro Vogogna, un centro servizi con piazzetta coperta e riscaldata dove aspettare il proprio turno seduti, sia per la Posta (che sarà trasferita), che per l'Ambulatorio Medico. Creiamo lo Sportello del Cittadino, luogo in cui ottenere informazioni ed essere assistiti negli adempimenti burocratici, e poter avere informazione e sostegno per i privati che vorranno passare alle energie alternative. Stimolare e pungolare, perché no, le società che hanno in gestione acquedotti e fognature, coinvolgere opposizione e associazioni in un unico obiettivo: far crescere il nostro paese. E diamo vera attenzione ai giovani: non solo come mezzo propagandistico in vista delle campagne elettorali! Il programma, è preciso e mirato. Semplice. Senza fronzoli. Ma estremamente efficace e valido. Come, ve lo garantisco, saremo io ed il mio gruppo. Leggetelo. Amo essere chiaro e diretto: inserire frasi e progetti stratosferici per "solleticarvi" sapendo di poi non poterli realizzare non è da me. Non è da noi. Sono abitudini che lasciamo, volentieri, ad altri. Vi invito invece a fermarci per strada: imparate a guardare gli amministratori sempre in faccia e diritto negli occhi! Uno dei primi doveri di un Amministratore è quello di essere SEMPRE al servizio dei propri concittadini: diffidate, invece, da chi vi dimostra il contrario. Sono slegato da vecchie e logore ideologie e non ho ambizioni politiche personali se non quella per cui oggi mi propongo, ed ho un solo credo: sono convinto che la vera risorsa di un territorio sia il benessere (economico, ma soprattutto morale) della società che lo vive. Chi ben mi conosce sa che amo dare sempre un seguito agli impegni che mi assumo. A chi non mi conosce, invece, sarò ben lieto di dimostrarlo! Basta un vostro atto di fiducia: cosa vi lega alla


scelta di non cambiare la pochezza avuta in questi anni? 1 PROGETTO : VITA AMMINISTRATIVA E ATTIVITA’ DEL COMUNE

• • • • • •

L'amministrazione garantirà informazione e trasparenza ai cittadini sulla propria attività mediante la pubblicazione di un giornalino di informazione periodico e con la continuazione del Blog “http://blog.libero.it/informavogogna” Assemblee preliminari volte a far conoscere ogni nuovo progetto significativo per Vogogna, PRIMA DELLA APPROVAZIONE definitiva. Patrocinio delle Associazioni presenti sul territorio comunale: incentivandole, anche economicamente, nel perseguire sempre maggiori obiettivi a servizio della collettività Cambiamento radicale dei rapporti con i cittadini, che dovranno entrare in Municipio non più in punta di piedi ma consapevoli di trovare persone pronti ad ascoltarli. Redazione di un bilancio di facile lettura e pubblicazione su internet. Aggiornamento continuo del sito internet ufficiale, in cui saranno inserite delibere, determine, modulistica, informazioni a beneficio del cittadino.

2 PROGETTO : RISANAMENTO BILANCIO •

Il nostro gruppo si impegnerà a risanare il Bilancio Comunale: solo con un bilancio sano è possibile ottimizzare i servizi (ed evitare indiscriminati aumenti dell'ICI, della TARSU, della addizionale IRPEF ed evitare l'invio alle famiglie di assurdi accertamenti - molti sbagliati - come avvenuto in questi anni) Quanto sopra per poter arrivare, risanato il bilancio, al pagamento delle fatture entro l'anno di gestione economica del Comune, evitando così arretrati, interessi passivi, anticipazioni di cassa (prestiti da parte della banca per far fronte alla gestione). Gli interessi da pagare sono una limitazione della possibilità di spesa.

3 PROGETTO :SPORTELLO DEL CITTADINO •

La grande innovazione sarà lo Sportello del Cittadino. Uno attivo a Vogogna ed uno a Prata. Ufficio in cui tutti i cittadini potranno recarsi per avere informazioni, dare suggerimenti, richiedere interventi. Sarà lo strumento diretto di contatto con l’Amministrazione. Nello sportello, sarà possibile anche avere contatti con il Sindaco o i suoi delegati.

In questo ufficio ogni persona potrà portare le proprie osservazioni al Sindaco e all'Amministrazione anche sui progetti presentati alla cittadinanza.

Particolare novità: tutti i cittadini saranno assistiti nella compilazione di modulistica e denunce (ICI, TARSU, ecc...): questo corrisponderà ad una maggior precisione delle entrate del Comune nonché ad una maggiore correttezza dei vostri pagamenti, evitandovi cosi di incorrere in accertamenti e pagare le sanzioni. O di pagare professionisti per controllare la vostra situazione.

4 PROGETTO :AGEVOLAZIONI FISCALI E ATTIVITA' SOCIALI •

Intervento e studio sui Regolamenti Comunali al fine di poter creare agevolazioni o esenzioni: tipo abbattimento addizionale IRPEF a persone con redditi troppo bassi.

Abbassamento o esenzione TARSU (tassa sui rifiuti) per gli anziani ultra sessantacinquenni con reddito derivante dalla sola pensione sociale e possessori di un alloggio avente una metratura non superiore a 60 mq


Studio di agevolazioni ICI e TARSU o TOSAP alle attività economiche e commerciali che con le loro attività dimostreranno di incrementare la attività turistica e la promozione del territorio di Vogogna.

Studio di un servizio eccezionale di trasporto e/o assistenza per persone anziane o in difficoltà economica che necessitano di cure o visite specialistiche, o residenti nelle frazioni che necessitano di recarsi in Vogogna per varie necessità (farmacia, medico, mercato, posta, ecc...).

Corsi gratuiti per tutte le persone che vogliono avvicinarsi all'uso del computer ed al mondo di internet (facendo finalmente fruttare il materiale del centro multimediale). Disponibilità per altri corsi che saranno proposti dai cittadini.

Attivazione e contatti con le famiglie di Vogogna e operatori del settore per valutare (e quindi incentivare) l'apertura di un asilo nido.

Realizzazione anche in collaborazione con la Parrocchia e le associazioni di volontariato di luoghi e spazi da dedicare ad attività ludiche rivolte ai bambini più piccoli nelle ore extrascolastiche. Realizzazione di un LABORATORIO DI PARTECIPAZIONE supportato dalla cooperativa Alekoslab.

5 PROGETTO : CENTRO VOGOGNA •

Nella ex scuola elementare saranno trasferiti l'Ufficio Postale, l'Ambulatorio medico, e l'ufficio di Polizia Municipale e realizzata una biblioteca multimediale. Sarà realizzato lo Sportello del Cittadino di Vogogna ed un aula didattica per corsi, riunioni, assemblee. L'atrio diventerà una sorta di piazzetta coperta e riscaldata, con sedie e tavolini, in cui sedersi per attendere comodamente i propri servizi presso gli uffici.

Sarà attivato inoltre all'interno un servizio internet wireless, in maniera tale da permettere la navigazione gratuita a tutti.

All'esterno saranno ricavati nuovi parcheggi pubblici e sarà rivista la viabilità lungo la Via Cadorna.

6 PROGETTO : SANITA’ •

Impegno volto all'incremento dei servizi offerti dalla Casa di Riposo comunale, necessario affinché la struttura raggiunga il pareggio di bilancio e possa rendere maggiore utilità ai vogognesi.

Ambulatori comunali: nuovo ambulatorio comunale presso la ex scuola elementare e mantenimento attivo dell'ambulatorio di Prata

7 PROGETTO : CULTURA •

Incentivazione alla nascita e alla attività gruppi teatrali, musicali, danza, pittura,ecc... con patrocinio a saggi, manifestazioni e mostre che saranno tenuti a beneficio della comunità vogognese e dei visitatori.

Nuove manifestazioni: "Sabato dei Sapori" stand enogastronomici dentro e sotto il Palazzo Pretorio, "Soffitte in Strada" mercatino periodico dell'usato, "Musicavogogna" serate musicali di vario genere in tutto il paese e frazioni, "Tradizioni Medievali" evento annuale di rievocazione storica, "Miglioriamo


Vogogna con la Pittura" concorso pittorico al Castello e poi ancora "Artisti di Strada", Sagre, e quant'altro secondo esigenza dei cittadini. 8 PROGETTO : SPORT •

Un rappresentante della amministrazione sarà delegato esclusivamente a questo settore, incentivando le attività, ascoltando le esigenze, sviluppando nuove opportunità per i giovani, collaborando attivamente con le associazioni.

Incentivazione all'uso della Palestra Comunale nonché soluzioni per tutti i giovani che praticano sport e sono costretti a praticarlo fuori paese (vedi, ad esempio, attività del Calcio CSI).

Miglioramento delle attrezzature e giochi per bambini presso il parco dell'ex Asilo Infantile di Prata.

Disponibilità per la realizzazione ed incentivazione alla pratica di nuove attività sportive con messa a disposizione delle strutture comunali.

9 PROGETTO : GIOVANI E SCUOLA •

Collaborazione con le scuole comunali al fine di avvicinare i giovani alla vita amministrativa e sociale, affinché accresca il loro senso civico e possano essere giovani preparati per il futuro.

Collaborazione con la scuola per continuare il progetto di storia locale affinché ogni ragazzo possa trarre una utile esperienza personale diventando parte attiva nella coltivazione del turismo e nel contatto con i turisti stessi. E nel contempo diventare una risorsa utile allo sviluppo turistico e sociale del nostro paese.

Sostegno all'organizzazione dei "giochi di ruolo" da parte dei giovani del paese

10 PROGETTO : TURISMO •

Creazione di un "salotto dinamico" del collezionismo, con ricerca di spazi pubblici e privati (vetrine Centro Storico) in cui realizzare le esposizioni

Sviluppo del progetto turistico redatto da Fabio Iacopino: partenza con abbattimento dei costi di utilizzo del Patrimonio Storico per matrimoni, conferenze, convention, servizi fotografici e quant'altro, purché chi ne farà richiesta dimostrerà di aver - per lo scopo - creato una utile ricaduta presso le attività commerciali presenti sul territorio del Comune

Realizzazione di un Ufficio Turistico, anche in collaborazione con la Scuola ed i giovani del paese, nonché delle attività commerciali, volto ad incentivare e promuovere le offerte del nostro territorio.

Convenzioni con attività non presenti sul territorio Comunale che vorranno usufruire, nell'ambito delle loro offerte commerciali, del nostro Patrimonio Storico. Il ricavato contribuirà a sviluppare le iniziative turistiche o culturali.

Patrocinio ad appuntamenti musicali da tenersi durante la stagione estiva: una serata a settimana a Vogogna e a Prata, in cui i cittadini potranno uscire per il paese, avere un luogo di incontro, ascoltare musica, ballare.

Patrocinio ed incentivi a spettacoli, eventi o e mostre che saranno promossi sul


territorio comunale. •

Collaborazione con associazioni presenti sul territorio e coordinamento tra le varie manifestazioni proposte dalle stesse

Ricerca di collaborazione con i Comuni del Lago Maggiore per un progetto di interscambio culturale e turistico che valorizzi il territorio.

Potenziamento del sito internet www.vogogna.it per pubblicizzare meglio il paese con pagine in inglese, tedesco, francese, spagnolo e lingue extraeuropee.

11 PROGETTO : PATRIMONIO STORICO •

Sviluppo di ogni iniziativa possibile, affinché il patrimonio storico comunale inizi finalmente a rendere a Vogogna gli investimenti effettuati sullo stesso

Censimento dell'intero patrimonio storico per assicurare futuri interventi corretti e mirati potenziando l'offerta turistica e culturale con elementi non ancora valorizzati (cappelle votive, ex miniere d'oro, elementi architettonici vari) attraverso la creazione di percorsi guidati.

12 PROGETTO :OPERE PUBBLICHE •

Progressivo rifacimento dei marciapiedi, adeguandoli in larghezza ed eliminando dislivelli per favorire agevole percorrenza anche a carrozzine e passeggini.

Area Mercatale: spostamento dalla attuale posizione in area più comoda e pianeggiante nella zona centrale al paese

Contributi e sostegno alle attività Consortili impegnate nelle manutenzioni di strade carrabili o sentieri pedonali, con incentivi al recupero delle frazioni e immobili in stato di abbandono presenti sul territorio montano.

Progressivo intervento su tutta la viabilità comunale, con particolare attenzione alla strada di Genestredo.

Illuminazione pubblica anche attraverso un progetto di sviluppo della rete per le aree non asservite (via del Cimitero a Prata, Case Pratini, Calami ecc...) anche mediante la applicazione di nuovi lampioni funzionanti ad energia alternativa.

Studio di incentivi o detrazioni per interventi edilizi del privato che rivalorizzino aree storiche o a carattere documentario all'interno del paese.

Messa in sicurezza della strada Provinciale che attraversa Vogogna, Dresio e Prata, in collaborazione con la Provincia del VCO, al fine di limitare la velocità di percorrenza e favorire maggior sicurezza

Rivisitazione e valorizzazione della zona centrale al paese di Prata: studio di nuovo parcheggio a servizio del Cimitero, sistemazione dell’area antistante, miglioramento della viabilità di accesso con illuminazione.

Intervento sull’acquedotto, in maniera particolare a Prata, impegnandosi a garantire immediato miglioramento della qualità dell’acqua a tutti i residenti.

Aggiornamento del Piano particolareggiato del centro storico.

Spostamento del Parco Lancon (davanti al circolo) in altra sede e realizzazione di nuovi parcheggi a servizio di San Carlo, del Circolo, e area attrezzata ad uso pubblico. Contestuale miglioramento della viabilità, sia verso San Carlo che


verso il Campo Sportivo Comunale, nonché a rallentamento del traffico veicolare sulla provinciale. •

Miglioramento delle fermate dei bus e realizzazione delle pensiline secondo criteri architettonici tipici locali

Nuovi parcheggi e rivisitazione viabilità in zona Municipio e tinteggiatura e manutenzioni del palazzo municipale

13 PROGETTO :PROTEZIONE CIVILE •

Sostegno vero e potenziamento del gruppo di Protezione Civile Comunale, fornitura di attrezzature, mezzi ed equipaggiamenti necessari a renderlo finalmente operativo valorizzando i numerosi volontari che si prestano da tempo per questo importante servizio.

Monitoraggi a cadenze ristrette dei rii, canali, versanti montani al fine di impostare una adeguata prevenzione ai rischi di alluvione, incendio o calamità naturali in genere.

14 PROGETTO :ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI - COGENERAZIONIE •

L'energia derivante da fonti rinnovabili è il nostro futuro: ci sono molteplici fonti e possibilità di realizzazione e sfruttamento dell'energia alternativa. Nostro impegno, sarà quello di garantire prima di tutto la possibilità al singolo cittadino di trarre beneficio da tali fonti, organizzando incontri informativi, aiutando nella scelta ed incentivando. Nel contempo per le strutture pubbliche saranno valutati sistemi di produzione di energia elettrica, termica, frigorifera, atti a poter realizzare un utile di bilancio da poter reimpiegare in contributi e sovvenzioni di incentivo ai privati. Ci si attiverà per realizzare un impianto di cogenerazione, che producendo energia garantirà risparmi e guadagni per l’amministrazione.

15 PROGETTO :VARIE • • •

Miglioramento e potenziamento della numerazione civica (migliore individuazione e migliore distinzione in particolare della Via Nazionale dalla Via Nazionale Dresio) Collaborazione con Comuni limitrofi e altri enti al fine di garantire ai residenti i servizi non presenti nel nostro paese (attività ambulatoriali, centro prelievi, fisioterapia, ecc...) Impegno a confrontarsi con la RFI affinché sia migliorata tutta l'area della Stazione, a partire dalla strada di accesso, nonché a ricavare negli edifici spazi utili per esposizioni di attività hobbistiche, musicali, didattiche, con la realizzazione di un centro dedicato alla storia della ferrovia ossolana.


Programma Amministrativo