Issuu on Google+

poste italiane spa. - spedizione in abbonamento postale - 70% - dcb roma

Speciale o t n e Sorr

anno 6 dicembre 2010


a n n o 6 d ic e m b r e 2 0 1 0

Un anno vissuto pericolosamente

A

l momento di andare in macchina non sono stati ancora resi noti i dati ufficiali di chiusura della stagione cinematografica, ma se indichiamo un +16% per gli incassi complessivi con una quota del 30% del cinema italiano non dovremmo sbagliare di molto. Quindi, al di là della eventuale correzione, dati estremamente positivi, che portano il settore definitivamente fuori dalla crisi di spettatori e di attenzione che lo hanno penalizzato per una decina di anni. Il cinema è tornato al centro del consumo degli spettacoli, lo dicono anche i sondaggi, e l’industria cinematografica americana, grazie a personaggi come Cameron, Nolan, Lasseter, Burton

etc. ha recuperato lo smalto che sembrava appannato dalla eccessiva ripetitività degli anni precedenti. Recuperando soprattutto il senso della sfida: cercare nuovi linguaggi, nuove storie, nuove frontiere. Avatar è stato il punto di svolta, un capolavoro irripetibile, che ha mostrato a tutti che non ci sono limiti alla creatività ed al business. I listini del 2011 testimoniano concretamente che l’asticella della produzione si è alzata. Anche in Italia. Vedi la sfida già vinta di Benvenuti al Sud, o quelle prossime di Vallanzasca, di Manuale d’amore 3 con Robert De Niro, etc. Nonostante l’assenza di qualsiasi incentivo - il rinnovo del tax credit è ancora una promessa - e le diffi-

coltà oggettive di un settore danneggiato da una trascuratezza politica immotivata sotto qualsiasi punto di vista (non si era mai vista, a questo proposito, una reazione così compatta ed uno sciopero che unisce imprenditori e lavoratori), il cinema italiano tira e conquista una quota di mercato da record. In questo quadro complessivo si profila un’ estate senza precedenti, mai stata così ricca e così forte: da maggio ad agosto, con una sequenza di titoli da favola. Tra le buone notizie va rubricato anche l’annuncio della riunificazione tra Anec ed Anem, le due associazioni degli esercenti che finalmente, di fronte anche alla sempre più grande concentrazione dei due

circuiti maggiori, hanno deciso di far fronte comune. Meglio tardi che mai, anche se la strada è ancora in salita, perché anche qui resta lo scoglio più impervio, quello del governo e degli incentivi persi per strada, per il passaggio al digitale. Un passaggio questo fondamentale per gli scenari futuri ed il rilancio del piccolo esercizio, e che è rimasto a metà del guado con la priorità, scontata ma non sufficente, del 3D. Insomma, un anno importante e decisivo per il futuro della nostra industria. Pertanto è auspicabile che il settore sia unito, capace di parlare forte e chiaro a difesa di una grande famiglia che da sempre fa onore al nostro paese. Piero Cinelli

Sommario Carlo Bernaschi Presidente ANEM - Associazione Nazionale Esercenti Multiplex

Nicola Maccanico Direttore Generale di Warner Bros Italia

Paolo Protti Presidente ANEC - Associazione Nazionale Esercenti Cinema

Paolo Pozzi Direttore Distribuzione Medusa Film

6 6

Paolo Ferrari Presidente ANICA - Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche e Audiovisive e Multimediali

Filippo Roviglioni Amministratore Delegato 01 Distribution

Richard Borg Direttore Generale ed Amministratore Delegato di Universal Pictures Paul Zonderland Direttore Generale Walt Disney Motion Pictures Studios Italia

27

Andrea Occhipinti Amministratore e delegato

7

Paulo Simoes Amministratore Delegato Sony Pictures

26

27

Lucky Red Paolo Leonardi Direttore commerciale Twentieth Century Fox

20

28

Mario Papini Direttore Commerciale Bim

21

28 Paolo Cesari Direttore Generale Eagle Pictures

24 25

10 Calendario Giornate Professionali di Cinema 2010

29

a n n o 6 d i c em b r e 2 0 1 0 Periodico digitale inviato agli iscritti alla newsletter e scaricabile, sfogliabile e stampabile dal sito www. primissima.it Reg. Trib. Roma n. 103 del 24/03/2005

direttore responsabile pier o cinelli

Cinema Italiano

14

condirettore MARCO SPAGNOLI

Estate 2011

18

Direttore editoriale Pa olo Sivor i

pubblicità PRIMISSIMA editore Multivisio n S.r.l. Via Fabio Massimo, 107 • 00192 - Roma tel. fax. +39 0645437670

hanno collaborato a questo numero Nicoletta ge mmi fr a nco mon tin i ma ssim o rain e ri Cr istin a mare l l a pal mie ri Mich ela gre co art & grafica luca foddis luca.foddis@primissima.it

Patr izi a M orf ù

patrizia.morfu@primissima.it


We WANT SeX

VeNere NerA

regia di NIgEL COLE

regia di AbDELLATIf kEChIChE

con mIRANDA RIChARDsON

con yAhImA TORREs ANDRé jACObs

bOb hOskINs ROsAmUND pIkE

OLIvIER gOURmET

sALLy hAwkINs

DrAMMAtICO

COMMEDIA

lA DoNNA cHe cANTA INceNDIeS regia di DENIs vILLENEUvE

mAcHeTe regia di RObERT RODRIgUEz con DANNy TREjO

RObERT DE NIRO

jEssICA ALbA sTEvEN sEAgAL

con LUbNA AzAbAL

méLIssA DésORmEAUx-pOULIN

mIChELLE RODRIgUEz

AzIOnE

mAxIm gAUDETTE Rémy gIRARD

DrAMMAtICO

I rAGAZZI STANNo BeNe

Il SeGreTo DI SArA

regia di LIsA ChOLODENkO

regia di gILLEs pAqUET-bRENNER

con jULIANNE mOORE ANNETTE bENINg

con kRIsTIN sCOTT ThOmAs

mARk RUffALO mIA wAsIkOwskA

méLUsINE mAyANCE

jOsh hUTChERsON

DrAMMAtICO

COMMEDIA

in produzione

Il rompI-coppIe

THIS mUST Be THe plAce

regia di pAsCAL ChAUmEIL con ROmAIN DURIs vANEssA pARADIs

COMMEDIA

regia di pAOLO sORRENTINO con sEAN pENN fRANCEs mcDORmAND

DrAMMAtICO DIstrIbuItO DA: medusa film

un film prodotto da: NICOLA gIULIANO ANDREA OCChIpINTI fRANCEsCA CImA mEDUsA fILm

l i s t i n o 2 0 1 0 / 2 0 1 1 www.luckyred.it CREDITI NON CONTRATTUALI


I Presidenti CARLO BERNASCHI

PAOLO PROTTI

"Anche con la “2011, l'anno crisi, il mercato della svolta” risponde alla grande"

Q

Carlo Bernaschi Presidente ANEM - Associazione Nazionale Esercenti Multiplex

Q

uest’anno le Giornate Professionali si svolgono in un momento molto particolare per il cinema italiano. Da una parte i record di incassi di alcuni film italiani e una buona quota di mercato, dall’altra i tagli dei finanziamenti pubblici, le preoccupazioni, le proteste... Sotto l’aspetto della produzione e del Box Office, quello che sta per finire è stato un anno record per il cinema italiano, che supererà sicuramente la quota di mercato del 30%. E’ un ottimo traguardo, che dimostra che evidentemente il cinema è vivo, e che anche in mancanza di fondi adeguati tira fuori il meglio di sè. Detto questo, le difficoltà legate ai finanziamenti pubblici sono un problema soprattutto per il nostro settore e per tutta la sua filiera, in particolare per l’esercizio. Ci consola però constatare che, anche con la crisi, il mercato risponde alla grande. Spero comunque nel rinnovo degli incentivi fiscali come il Tax Credit e il Tax Shelter in tutte le loro sfaccettature, cioè per produttori, distributori e esercenti: è una misura indispensabile per andare avanti. Tra le novità di questo periodo c’è l’imminente riunificazione degli esercenti in un’unica associazione, dopo dieci anni di divisione. Come e quando avverrà? Stiamo lavorando all’unione tra Anec e Anem, e ora l’interesse co-

6 primissimatrade

mune è quello di accorciare i tempi, soprattutto per quel che riguarda i lavori statutari, perché è di questo che stiamo parlando, visto che ormai le linee generali dell’unificazione sono state tracciate. La nuova associazione - che si chiamerà ancora Anec - si occuperà, tra gli altri, di temi come la pianificazione delle uscite dei film, per evitare ingorghi e periodi di magra, di regolare i periodi di sfruttamento riservato alla sala, e della digitalizzazione degli schermi. Come si concretizzerà questa unificazione? Per procedere dobbiamo suddividere l’esercizio in tre tipologie: il grande, il medio e il piccolo, che andranno a corrispondere a grande, media e piccola impresa. A ognuno di essi sarà naturalmente garantita una rappresentanza, oltre naturalmente che un’attenzione alle esigenze specifiche, e costituiranno il polmone, il motore esecutivo della nuova associazione. Inoltre puntiamo a una rappresentanza centrale e alla ristrutturazione degli uffici: la nuova associazione sarà al servizio di tutto l’esercizio. Nella seconda fase lavoreremo sulle strutture regionali e finalizzeremo le economie di scala con la creazione di macroregioni. E’ vero, i problemi ci sono e sono sotto gli occhi di tutti, ma c’è anche molta buona volontà.

uesta è la 33/a edizione delle Giornate Professionali di Cinema. Che novità ci sono? La formula, che negli ultimi anni ha avuto successo, rimane uguale con alcuni piccoli aggiustamenti e qualche sorpresa. Ad esempio c’è una piccola traslazione temporale, sul modello di eventi esteri simili, che renderà più importante il primo giorno della manifestazione. Finora il lunedì era una giornata un po’ vuota, in cui si dava sostanzialmente agli operatori il tempo di arrivare. Quest’anno invece il lunedì sarà già totalmente operativo, come lo sarà anche il giovedì, giorno conclusivo.

Per il cinema italiano è un momento di luci sfavillanti – ottimi incassi e buona quota di mercato – e di profonde ombre – le preoccupazioni derivate dai tagli pubblici. Lei come la vede? Siamo in un momento fondamentale, in cui dalle istituzioni potrebbero arrivare vere rassicurazioni – e non più vaghe promesse – sul reintegro del FUS e il rinnovo degli incentivi fiscali. Per il dopo, a seconda di ciò che accadrà, si aprono due scenari. Se arriveranno dei segnali positivi dalle istituzioni, raggiungeremo le condizioni sufficienti per affrontare il 2011, e avremo le basi per il futuro e per lo sviluppo di un confronto nuovo tra esercenti, distributori e produttori. Ma sopravviveremo, piuttosto che decollare. Nel secondo caso, in mancanza di provvedimenti, sarà vanificato tutto il buon lavoro degli ultimi anni, grazie al quale abbiamo aumentato il numero degli spettatori e la quota del cinema italiano, che abbiamo aiutato molto con il progetto Schermi di Qualità rivalutando il sistema sala. Se non ci sarà una risposta positiva delle istituzioni, salterà una parte del sistema sala e anche lo sviluppo del digitale. Cosa prevede per il 2011?

Paolo Protti Presidente ANEC - Associazione Nazionale Esercenti Cinema Se i tagli ci saranno, si creerà un collo di bottiglia che porterà ad avere meno sale, non solo dal punto di vista numerico, ma anche della distribuzione, con la perdita di punti vendita e di conseguenza la perdita di un pubblico che poi non sarà più recuperabile. Se non sarà reintegrato il FUS e non saranno rinnovati gli incentivi fiscali ovviamente ci saranno difficoltà anche per il prodotto, si potranno fare meno film italiani e ci sarà minor possibilità di essere competitivi. Sarebbe un danno abissale. Ma il 2010 ci ha dato degli stimoli per guardare al futuro con serenità, grazie a risultati molto positivi. La preoccupazione è comunque fortissima e come ho detto il buon lavoro potrebbe essere vanificato. Il 2011 sarà di certo un anno di svolta: solo non sappiamo se in positivo o in negativo.


a Cura di Michela Greco

PAOLO FERRARI Una delle chiavi del mercato è la digitalizzazione delle sale, dopo il boom del 3D di quest’anno. Alla fine del 2009 c’erano 300 sale digitali, alla fine del 2010 ce ne sono 600. Parlando con i diversi operatori del settore e valutando ciò che può dare il mercato, nel 2011 l’Italia potrà avere ben 700 sale in più, cioè andare più che a raddoppiare il numero degli impianti digitalizzati oggi esistenti. Ma anche questo potrà avvenire solo in presenza di un mantenimento minimo di quanto avuto nel 2010, non solo da parte dello Stato, ma anche da esercenti, distributori e Regioni. In ogni caso la leva dello Stato è fondamentale. Come giudica le recenti proteste del mondo del cinema? Le comprendiamo e pensiamo che i motivi siano giusti ma noi, come imprese e assicurazioni, abbiamo avuto assicurazioni verbali che ci inducono ad attendere. Le istituzioni hanno annunciato degli impegni e ci crediamo. Se però queste volontà non saranno mantenute, saremo noi stessi ad alzare i toni della protesta. Ma prima di fare serrate e manifestazioni avrei aspettato per capire come si evolve la situazione e semmai protestare in un giorno più significativo, con tutte le componenti dello spettacolo unite.

“DOPO UN ANNO RECORD, IL 2011 E’ DIFFICILE DA AFFRONTARE, MA CI SONO SEGNALI PROMETTENTI”

Paolo Ferrari Presidente ANICA - Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche e Audiovisive e Multimediali

C

ome arriva il nostro cinema alla 33/a edizione delle Giornate Professionali? Se dobbiamo giudicare dal momento che stiamo vivendo, possiamo dire di essere tutti molto soddisfatti. Il cinema italiano, dal 1° gennaio ad oggi, ha raggiunto una quota di mercato superiore al 30%, tutto il mercato è cresciuto e ci sono state alcune eccellenze, soprattutto tra le commedie e i film di genere, come Benvenuti al Sud di Luca Miniero, Maschi contro Femmine di Fausto Brizzi e Io, loro e Lara di Carlo Verdone. Il tutto è molto incoraggiante e chiudiamo il 2010 con risultati molto positivi. Restano però i dubbi sul prolungamento delle misure di incentivazione fiscale, ma abbiamo avuto molte rassicurazioni dal ministro Bondi e dal sottosegretario Letta sul

reintegro del FUS e sul rinnovo del Tax Credit: abbiamo fiducia e contiamo che le promesse saranno mantenute. Ma se tutto ciò non dovesse verificarsi saremmo davvero in un mare di guai perché molti film non potrebbero essere prodotti e girati. Non si può dare un colpo del genere, soprattutto in un momento in cui il nostro cinema dimostra tanta vitalità. Quali sono però le debolezze del nostro sistema che necessitano ancora di essere risolte? Per essere competitiva con altri paesi europei come la Francia, l’Italia dovrebbe avere ancora mille schermi. Certo si dovrebbero individuare i luoghi adatti per impiantarli e quindi puntare sui posti in cui attualmente mancano i cinema. In questo modo potremmo aumentare di molto gli spettatori. Si parla anche di un forte incremento di sale digitalizzate per il 2011... Se lo Stato si rendesse conto di questa necessità si potrebbe sicuramente raggiungere questo risultato. Quest’anno l’industria ha presentato con successo sempre più prodotti in 3D ed è probabile che nel 2011 non ci sarà lo stesso incremento. Fino ad oggi è stato sfruttato molto l’effetto novità, ma già dal prossimo anno non si potrà più contare su questo e bisognerà puntare sulla qualità dei film. Se poi aumenteranno le sale digitalizzate, che servono non solo per lo sfruttamento del 3D, sarà una cosa buona, una decisione giusta. Gli esercenti devono investire. Che previsioni si possono fare per la prossima stagione?

Dopo un anno record come quello che sta per terminare, la stagione successiva non è certo facile da affrontare, ma ci sono nuovi progetti molto interessanti per il 2011. Ad esempio c’è la seconda parte dell’ultimo episodio della saga di Harry Potter in 3D, e numerosi altri film importanti e di qualità. Sarebbe importante sfruttare sempre meglio il periodo estivo; noi come Warner Bros siamo la compagnia che ha creduto di più nell’estate e anche quest’anno avremo un paio di titoli sotto l’ombrellone. In questo senso i risultati sono sempre stati buoni, in linea con quelli fatti nel resto d’Europa: il pubblico c’è e ha voglia di cinema anche d’estate. Però l’offerta è ancora poco numerosa, soprattutto mancano all’appello dei titoli mediobuoni ad affiancare i blockbuster che finora hanno tenuto da soli la stagione estiva. Ci vuole tempo, ma la situazione sta migliorando. Lo stesso discorso vale per il sovraffollamento natalizio: come abbiamo dimostrato anche noi della Warner con l’uscita di Sherlock Holmes il 25 dicembre e poi con quella di Io, Loro e Lara il 5 gennaio, si possono cambiare le date se si hanno buoni prodotti. Questa è la strada. L’Anec e l’Anem si stanno unendo in un’unica associazione di esercenti. Cosa significherà questo per l’industria? Il fatto che ci sia una sola associazione è una buona cosa. L’esercizio deve essere forte e più si è, più si è forti, divisi non si ottiene nulla. Per tutti noi è un bene avere un���unica associazione con cui parlare, un solo interlocutore. E poi se tutti cerchiamo di fare l’interesse del cinema è senz’altro una buona notizia.

primissimatrade

7


2011

dAnieL rAdcLiffe ruPert grint emmA wAtson

HArry Potter

e i doni deLLA morte PArte 2

Regia david yaTes

mAtt dAmon céciLe de frAnce Bryce dALLAs HowArd

L’orso yogHi

HereAfter

L’orso più simpatico del mondo si fa in 3... D

Regia clinT easTwood

Regia eRic BRevig

Un thriller soprannaturale firmato Clint Eastwood

roBert downey Jr. ZAcH gALifiAnAkis

PArto coL foLLe Regia Todd PhilliPs

Risate sfrenate, on the road!

AntHony HoPkins

iL rito Regia mikael håfsTRöm

Roma, Città del Vaticano: la vera storia dell’esorcista


driVe Angry 3d Regia PaTRick lussieR

Dal regista di San Valentino di Sangue l’action 3D dell’anno

emiLy Browning Jon HAmm ABBie cornisH VAnessA Hudgens

sucker PuncH Regia Zack snydeR

La realtà è una prigione. La tua mente può liberarti.

AmAndA seyfried gAry oLdmAn sHiLoH fernAndeZ mAx irons

BrAdLey cooPer ed HeLms ZAcH gALifiAnAkis Justin BArtHA

red riding Hood

unA notte dA Leoni 2

Regia caTheRine haRdwicke

Regia Todd PhilliPs

La regista di Twilight reinterpreta una fiaba senza tempo

Preparatevi a un’altra notte da leoni

Antonio BAnderAs

ryAn reynoLds BLAke LiVeLy

LA PieL Que HABito

green LAntern 3d

Regia PedRo almodóvaR

Regia maRTin camPBell

Almodóvar e Banderas cambiano pelle al terrore

Il regista di Casino Royale vi invita a entrare nell’universo di Green Lantern

Crediti non contrattuali

nicoLAs cAge


Calendario Ricomincio da 33 Da qualche anno le Giornate Professionali di Cinema hanno riacquistato il loro status di evento cinematografico più importante per la distribuzione e l’esercizio cinematografico. Una vetrina ed un mercato, dove si presentano i listini e si mette a fuoco, anche sul piano commerciale, la prossima stagione. Abbiamo chiesto a Remigio Truocchio, che assieme ai tre responsabili delle Associazioni, Mario Mazzetti per l’Anec, Giulio Mezzanotte per l’Anica e Gino Zagari per l’Anem, rappresenta la macchina organizzativa, quali sono le novità ed i punti di forza di questa 33a Edizione. Remigio Truocchio Responsabile organizzativo

“Abbiamo cercato di evitare una concentrazione delle presentazioni più importanti in soli due giorni, e di spalmarle nei quattro giorni, che sono tutti ugualmente ricchi. L’altra novità è che anche gli indipendenti faranno delle miniconvention, e quindi sta un pò scomparendo il ruolo del rullo dei trailer, mentre invece sta acquistando sempre più importanza il contatto diretto con la platea nel presentare il prodotto.

Anche il Mercato del Magis si sta evolvendo verso delle proposte più dinamiche, attrezzature digitali, salette dimostrative per il 3D, etc. Ma l’aspetto sicuramente più forte e, in un certo senso, predominante è la presenza e la promozione del cinema italiano. Tutte le società impegnate nella produzione e distribuzione del prodotto italiano portano a Sorrento i loro campioni. Da Medusa, che quest’anno farà anche un record di talent, a 01 Distribution, a Warner, Disney, Universal, insomma una concentrazione di attori e registi italiani che fanno di Sorrento il luogo di eccellenza per ascoltare i protagonisti del cinema italiano, un dato ancora più significativo in questo momento in cui il cinema italiano rappresenta una quota importantissima di tutto il mercato. Per quanto riguarda i punti di forza, credo che stiano, oggi più che mai, in una sempre maggiore partecipazione delle case di distribuzione, che grazie alla formula delle miniconvention si sentono più autonome e co-organizzatrici”.

Giornate Professionali di Cinema 2010 29 NOVEMBRE

ore 14.30 
Hilton Centro Congressi 
Inaugurazione MAGIS 
Apertura aree espositive 

 Ore 15.00 Hilton Sala Sirene Evento inaugurale: OMAGGIO A DINO DE LAURENTIIS Proiezione del documentario: DINO Regia di Francesco Zippel Una produzione de: “La storia siamo noi” di Giovanni Minoli Genere: documentario Durata: 57’ Ore 16.00 
Hilton Sala Sirene 
Inaugurazione ufficiale delle Giornate Professionali 
Saluto dei Presidenti ANEC ANEM ANICA sezione distributori Ore 16.10 
Hilton Sala Sirene 
Anteprima Nazionale 
PIRANHA 3D 
Regia di Alexandre Aja 
Con: Elisabeth Shue, Adam Scott, Richard Dreyfuss 
Genere: Horror Thriller Durata: 88’ 
 Un improvviso terremoto sotterraneo fa aprire una crepa sul fondo di un lago, permettendo a milioni di famelici piranha di infestare le acque. 



30 NOVEMBRE

Ore 9.30 Hilton Centro Congressi Apertura MAGIS

ore 09.45 Hilton Sala Sirene CONVENTION DISNEY Anticipazioni, trailer e prime immagini dal listino della Disney Nel corso della convention saranno presentati 10 minuti tratti dal film:

10 primissimatrade

Ore 17.45 
Hilton Sala Sirene 
PRESENTAZIONE TRAILER 
OFFICINE UBU - NOMAD FILM DISTRIBUTION - Movimento film Ore 18.00 Piazza Tasso – Sorrento UNA FESTA PER SAMMY Accensione dell’albero di Natale tra giochi, animazione e gadget. Ospite d’eccezione: la tartaruga Sammy del prossimo di film di Natale: “Le avventure di Sammy 3D” della Eagle Pictures Ore 18.15 
Hilton Sala Sirene 
CONVENTION VIDEACDE 
Anticipazioni e trailer dal listino della Videa-CDE

 Ore 18.30 
Hilton Sala Sirene 
CONVENTION IRIS FILM 
Anticipazioni, trailer e prime immagini dal listino della Iris Film 
a seguire 
I comici Maurizio Battista, Enzo Salvi e Massimo Ceccherini 
presentano le prime immagini di: 
UNA CELLA IN DUE 
Regia di Nicola Barnaba 
ore 19.00 
Hilton Sala Sirene 
Maria Grazia Cucinot-

FEBBRE DA FIENO di Laura Luchetti a seguire: presentazione in anteprima di 25 minuti tratti dal film: TRON : LEGACY 3D Regia di Joseph Kosinski Con: Jeff Bridges, Garrett Hedlund e Olivia Wilde Ore 11.15 Hilton Sala Sirene CONVENTION BIM Anticipazioni, trailer e prime immagini dal listino della

ta e i piccoli protagonisti del film
Presentano l’Anteprima Nazionale 
UN GIORNO DELLA VITA 
Regia di Giuseppe Papasso 
Con: Alessandro Haber, Maria Grazia Cucinotta, Ernesto Mahieux 
Per presentare il film interverranno Maria Grazia Cucinotta ed Alessandro Haber 
Genere: Drammatico Durata 87’ min. Basilicata 1964. A dodici anni Salvatore finisce in riformatorio a causa della sua divorante passione per il cinema... 
 Ore 21.15 
Sorrento - Cinema Armida 
Anteprima Nazionale 
INTO PARADISO 
Regia di Paola Randi 
Con: Gianfelice Imparato, Peppe Servillo, Saman Anthony 
Genere: Commedia Durata: 104’ min. 
 Licenziato dall’Università, e inseguito dalla camorra dopo aver chiesto una raccomandazione ad un politico, Alfonso si rifugia in casa di un ex campione di cricket srilankese. 
Interverranno alla proiezione la regista ed i protagonisti del film e gli AVION TRAVEL 

 Ore 23.00 
Sorrento 
INTO…PARTY 
Festa Cinecittà Luce per il film INTO PARADISO 
Ospiti: gli AVION TRAVEL

Bim. Nel corso della convention saranno presentate le prime immagini del film IL GIOIELLINO di Andrea Molaioli con Toni Servillo Ore 12.00 Hilton Sala Sirene CONVENTION SONY Anticipazioni, trailer e prime immagini dal listino della Sony


Ore 12.45 Hilton Sala Tritone Seminario sul Tax Credit Ore 13,30 Hilton Sorrento Palace Lunch Buffet Ore 15.00 Hilton Sala Sirene PRESENTAZIONE TRAILER One Movie-WAVE DISTRIBUTION- FANDANGO Ore 15,30 Hilton Sala Sirene CONVENTION ARCHIBALD Anticipazioni e trailer dal listino della Archibald Ore 16,00 Hilton Sala Sirene

CONVENTION 01 Anticipazioni, trailer e prime immagini dal listino della 01 Presentazione in sala dei film italiani con la partecipazione di registi e protagonisti. Ore 17.30 Hilton Sala Sirene CONVENTION FOX Anticipazioni, trailer e prime immagini dal listino della Fox Ore 18,15 Hilton Sala Sirene Anteprima Nazionale VALLANZASCA - GLI ANGELI DEL MALE Regia di Michele Placido Con: Kim Rossi Stuart, Filippo Timi, Valeria Solarino Genere: Crime, biografico Durata: 125 min. La storia vera di uno dei più celebri

criminali del nostro tempo. Ore 21.30 Hilton Sala Sirene Anteprima Nazionale RED Regia di Robert Schwentke Con: Bruce Willis, Morgan Freeman, Helen Mirren e John Malkovich Genere: Thriller durata: 111 min. Riuscirà la vecchia guardia della Cia a difendersi dalle nuove leve ipertecnologiche dell’Agenzia che ne hanno deciso l’eliminazione? Versione originale con sottotitoli in italiano dalle ore 23.30 Sorrento – Fauno Notte Club FESTA DIECI ANNI 01 I Vid e 01 in collaborazione con kisskiss radio 

1 DICEMBRE Ore 9.30 
Hilton Centro Congressi 
Apertura MAGIS 

 Ore 9.15 
Presentazione 
QUANTUM MARKETING ITALIA 

 Ore 09,45 
Hilton Sala Sirene 
CONVENTION UNIVERSAL 
Anticipazioni, trailer e prime immagini dal listino della Universal 
 

 Ore 10.50 
Hilton Sala Sirene 
CONVENTION EAGLE PICTURES 
Anticipazioni, trailer e prime immagini dal listino della Eagle Pictures 
Nel corso della convention saranno presentate in esclusiva mondiale 
le prime immagini tratte dal film: 
SANCTUM prodotto da James Cameron 

 Ore 11.45 
Presentazione di 15 minuti tratti dal film: 
PARKING LOT 3D 
Regia di Francesco Gasperoni Ore 12,00
Hilton Sala Sirene 
Anteprima Nazionale 
LE AVVENTURE DI SAMMY 3D 
Regia di Ben Stassen 
Genere: Animazione Durata: 85’ min. 
Il viaggio epico at-

traverso gli oceani della tartaruga marina Sammy alla ricerca dell’ amore della sua vita: la tartaruga Shelly. Ore 12.45 Hilton Sala Tritone Progetto 100 sale Eutelsat/Opensky: la prima rete italiana di distribuzione di contenuti visatellite. Le tecnologie, i costi, i benefici ed i modelli d’uso Ore 13,30 
Hilton Sorrento Palace 
Lunch Buffet Ore 14.30 
Presentazione Anica 
Appuntamento al cinema 
La nuova rubrica di promozione cinematografica 

 Ore 15.00 
Hilton Sala Sirene 
CONVENTION MOVIEMAX 
Anticipazioni, trailer e prime immagini dal listino della Moviemax 
a seguire 
Presentazione in anteprima di 20 minuti tratti dal film: 
DYLAN DOG IL FILM 
Regia di Kevin Munroe
Con: Brandon Routh, Sam Huntington, Anita Briem

Ore 16.00 
Hilton Sala Sirene 
CONVENTION FILMAURO 
Anticipazioni, trailer e prime immagini dal listino della Filmauro Ore 17.00 
Hilton Sala Sirene 
CONVENTION MEDUSA 
Anticipazioni, trailer e prime immagini dal listino della Medusa Ore 19.15 
Hilton Sala Sirene 
CERIMONIA DEI BIGLIETTI D’ORO 2010 
Serata di premiazioni 
presenta: Lorena Bianchetti 
 A seguire 
Anteprima Nazionale 
HEARTBREAKER 
Regia di Pascal Chaumeil 
Con Romain Duris, Vanessa Paradis, Julie Ferrier 
Genere: Commedia Durata: 105’ min. 
Alex è un uomo molto affascinante che in coppia con la sorella svolge un lavoro insolito... Ore 23.00 Artis Domus Club – Centro storico Sorrento LA FESTA DEI BIGLIETTI D’ORO Serata ad inviti

2 DICEMBRE Ore 9,30 - 13,30 
Centro Congressi Hilton 
 MAGIS – Incontro con gli espositori 


 Ore 09,45 
Hilton Sala Sirene 
CONVENTION WARNER 
Anticipazioni, trailer e prime immagini dal listino della Warner Bros 
a seguire: 
Sergio Castellitto presenta in anteprima 
le prime immagini del suo ultimo film: 
LA BELLEZZA DEL SOMARO 
Regia di Sergio Castellitto 
Con: Sergio Castellitto, Laura Morante, Marco Giallini 

 Ore 10.45 
Hilton Sala Sirene 
CONVENTION LUCKY RED 
Anticipazioni, trailer e prime immagini dal listino della Lucky Red 



Ore 11,30 
Hilton Sala Sirene 
Presentazione 
UN ANNO DI GRANDE CINEMA 3 
PREMIAZIONE BIGLIETTI D’ORO PER L’ESERCIZIO 
Consegna premi per l’esercizio cinematografico 



Islands. Alla ricerca del Paese di Aslan. 


 Ore 14,15 
Hilton Sala Sant’Antonio 
Pranzo in onore dei premiati 




Ore 12.15 
Hilton Sala Sirene 
Anteprima Nazionale 
LE CRONACHE DI NARNIA 3: IL VIAGGIO DEL VELIERO 3D 
Regia di Michael Apted 
Con: Ben Barnes, Skandar Keynes, Will Poulter 
Genere: Fantasy Durata: 112’ min. 
Terzo capitolo, primo in 3D, della saga fantasy. Edmund e Lucy Pevensie, insieme al loro cugino Eustachio Scrubb, ed al loro reale amico, il Principe Caspian, e il topolino guerriero Reepicheep, partono per una misteriosa missione verso le Lone

Ore 15,30 
Hilton Sala Sirene 
Anteprima Nazionale 
LA MISURA DEL CONFINE 
Regia di Andrea Papini 
Con: Paolo Bonanni, Peppino Mazzotta, Thierry Toscan 
Genere: Thriller Durata: 79' min 
Un topografo svizzero e uno italiano devono ristabilire i confini tra i due stati, andati perduti, e definire la proprietà di una mummia emersa dai ghiacci.

primissimatrade

11


MEDUSA FILM LISTINO 2011

CHE BELLA GIORNATA di GENNARO NUNZIANTE con Checco Zalone, Tullio Solenghi, Ivano Marescotti, Rocco Papaleo, Nabiha Akkari

FEMMINE CONTRO MASCHI

THE NEXT THREE DAYS

COMMEDIA

di PAUL HAGGIS con Russell Crowe, Elizabeth Banks, Liam Neeson ACTION THRILLER

di FAUSTO BRIZZI con Salvo Ficarra, Valentino Picone, Nancy Brilli, Serena Autieri, Francesca Inaudi, Claudio Bisio, Emilio Solfrizzi, Luciana Littizzetto COMMEDIA

RED

LA VITA FACILE

SE SEI COSÌ, TI DICO SÌ

di ROBERT SCHWENTKE con Bruce Willis, Morgan Freeman, Helen Mirren, John Malkovich,

di LUCIO PELLEGRINI con Pierfrancesco Favino, Stefano Accorsi, Vittoria Puccini

di EUGENIO CAPPUCCIO con Emilio Solfrizzi, Belen Rodriguez

ACTION

DRAMMA SENTIMENTALE

COMMEDIA

di DOMINIC SENA con Nicolas Cage, Ron Perlman, Stephen Graham, Claire Foy THRILLER AVVENTURA

MI DISPIACE DEVO ANDARE

THE BEAVER

COSE DELL’ALTRO MONDO

FICARRA E PICONE

TIT. PROVV.

di RICKY TOGNAZZI con Ricky Tognazzi, Stefania Sandrelli, Elena Sofia Ricci, Marco Messeri DRAMMA SENTIMENTALE

di JODIE FOSTER con Mel Gibson, Jodie Foster

COMMEDIA ROMANTICA

TIT. PROVV.

di FRANCESCO PATIERNO con Diego Abatantuono, Valerio Mastandrea, Francesca Lodovini COMMEDIA

SEASON OF THE WITCH

UN FILM DI

con Salvo Ficarra e Valentino Picone COMMEDIA

ANTICIPAZIONI LA TALPA di THOMAS ALFREDSON con Tom Hardy, Mark Strong, Gary Oldman, Colin Firth SPY ACTION

WHAT I KNOW ABOUT LOVE

IL CUORE GRANDE DELLE RAGAZZE

di GABRIELE MUCCINO

di PUPI AVATI

COMMEDIA ROMANTICA

SENTIMENTALE


M E D U S A F I L M - V I A A U R E L I A A N T I C A 4 2 2 - 4 2 4 , 0 0 1 6 5 R O M A - T E L + 3 9 0 6 6 6 3 9 0 1 W W W. M E D U S A . I T

LA VERSIONE DI BARNEY di RICHARD J. LEWIS con Paul Giamatti, Dustin Hoffman, Minnie Driver, Rosamund Pike, Rachelle Lefevre COMMEDIA ROMANTICA

FACCIO UN SALTO ALL’AVANA

di DARIO BALDI con Enrico Brignano, Francesco Pannofino, Aurora Cossio, Paola Minaccioni, Isabelle Adriani, Virginia Raffaele, Grazia Schiavo

IMMATURI

di PAOLO GENOVESE con Raoul Bova, Ricky Memphis, Ambra Angiolini, Luca e Paolo, Barbora Bobulova, Giulia Michelini, Luisa Ranieri, Anita Caprioli COMMEDIA

MIDNIGHT IN PARIS di WOODY ALLEN con Adrien Brody, Marion Cotillard, Michael Sheen, Owen Wilson, Kathy Bates, Carla Bruni, Rachel McAdams

THIS MUST BE THE PLACE di PAOLO SORRENTINO con Sean Penn, Frances McDormand DRAMMA

TI AMO TROPPO PER DIRTELO

VINCENZO SALEMME

BACIATO DALLA FORTUNA di PAOLO COSTELLA con Vincenzo Salemme, Alessandro Gassman, Asia Argento, Nicole Grimaudo, Alessandro Giacobazzi, Dario Bandiera, Elena Santarelli COMMEDIA

LARRY CROWNE di TOM HANKS con Tom Hanks, Julia Roberts

COMMEDIA

COMMEDIA ROMANTICA

di MARCO PONTI con Jasmine Trinca, Francesco Scianna, Carolina Crescentini, Fabio Troiano, Enrico Bertolino COMMEDIA

SOTTO IL VESTITO NIENTE

GARFIELD 3D

BENVENUTI AL NORD

di MARK A. Z. DIPPÉ

di LUCA MINIERO

LEONARDO PIERACCIONI

ANIMAZIONE

COMMEDIA

COMMEDIA

L’ULTIMA SFILATA

COMMEDIA ROMANTICA

UN FILM DI

THRILLER

GOD OF CARNAGE di ROMAN POLANSKI con Jodie Foster, Kate Winslet, Christoph Waltz, Matt Dillon DARK COMEDY

UN FILM DI

SEX 3D

FEDERICO MOCCIA

di FAUSTO BRIZZI

COMMEDIA

COMMEDIA

CR EDI TI NO N CO NTR ATTUA LI

di CARLO VANZINA con Vanessa Hessler, Francesco Montanari, Virginie Marsan, Ernesto Mahieux


Cinema italiano di Franco Montini

I film italiani del 2011 Un autunno così brillante per il cinema italiano non si registrava da tempo immemorabile. Fra ottobre e novembre, per sette settimane consecutive, in testa agli incassi del week end c’è sempre stato un film italiano: prima Benvenuti al sud, poi Maschi contro femmine. In particolare il successo del film di Luca Miniero ha raggiunto dimensioni del tutto imprevedibili: con oltre 28 milioni di euro, Benvenuti al Sud si è imposto come il film italiano di maggior incasso dall’avvento dell’euro.

I

l risultato ottenuto da Benvenuti al Sud e Maschi contro femmine, che segue quello fatto registrare nella prima metà dell’anno da titoli come Io, loro e Lara, Baciami ancora, Genitori & Figli, Mine vaganti, La prima cosa bella, conferma la tendenza del pubblico a premiare la commedia di qualità di impianto corale. Sull’onda di questo trand positivo, per il cinema italiano le previsioni per Natale, periodo già tradizionalmente favorevole alla cinematografia nazionale, non possono che volgere all’ottimismo. Per le festività di fine anno, oltre a puntare sulla comicità popolare con i soliti noti, sono in arrivo anche proposte inconsuete e più ambiziose. Infatti se da una parte ritroviamo l’ennesimo cinepanettone targato De Laurentiis, Natale in Sud Africa, film in due episodi con protagonisti l’immarcescibile Christian De Sica e Massimo Ghini, attorniati dalle new entry di Giorgio Panariello, Max Tortora e dell’onnipresente Belen, e il ritorno di Aldo, Giovanni & Giacomo ne La banda dei Babbi Natale, dove il trio torna alla

Un altro mondo

14 primissimatrade

storia unica affidata in regia a Paolo Genovese; dall’altro ecco le novità di Sergio Castellitto e Silvio Muccino, entrambi presenti con un film nel doppio ruolo di registi e protagonisti. Castellitto propone La bellezza del somaro, una commedia che sembra possedere tutte le caratteristiche necessarie per il successo: una struttura corale, un bel cast, (Laura Morante, Marco Giallini, Gianfelice Imparato, Barbora Bobulova, Enzo Jannacci), un giusto mix di comicità e provocazione, un tema, lo scontro generazionale, sempre di moda e di attualità. Rischia di più Silvio Muccino che si getta nella mischia natalizia con un film, Un altro mondo, che punta invece sul road movie sentimentale, genere inusuale nella tradizione natalizia, con la partecipazione di Isabella Ragonese, Maya Sansa, Greta Scacchi. Ma quest’anno per il cinema italiano, dopo un ricco Natale, si annuncia anche una Befana potenzialmente travolgente, perché il 5 gennaio approda in sala Ma che bella giornata, l’attesissimo secondo film con Checco Zalone, ancora diretto da Gennaro Nunziante, ovvero un altro titolo destinato ai grandi numeri. Sul versante commedia, genere principe della cinematografia nazionale, anche nei mesi successivi non mancheranno proposte di richiamo. E’ annunciato per febbraio l’arrivo di Femmine contro maschi, secondo capitolo sulla guerra dei sessi firmato da Fausto Brizzi, con protagonisti gli attori che nel precedente episodio si erano limitati a rapide partecipazioni. Questa volta, dunque, spazio a Luciana Littizzetto, Claudio Bisio, Francesca Inaudi, Emilio Solfrizzi, Ficarra & Picone. Insomma la commedia italiana è sempre meno un genere per mattatori solisti e sempre più un terreno dove si mescolano interpreti di varia provenienza ed estrazione artistica e geografica. La tendenza è confermata da altri titoli, come Immaturi, che mette a confronto un assortito gruppo di trentottenni costretti a tornare sui banchi di scuola per sostenere nuovamente l’esame di maturità, perché, sebbene

a distanza di venti anni, il Ministero dell’Istruzione ha annullato la prova che avevano sostenuto. Così Ambra Angiolini, Raoul Bova, Luca Bizzarri, Barbora Bobulova, Anita Caprioli, Paolo Kessisoglu, Ricky Memphis, Luisa Ranieri sono costretti ad un duro e difficile replay. Dirige Paolo Genovese. Puntano sul corale anche le due commedie sequel prodotte da Aurelio De Laurentiis: Amici miei… come tutto ebbe inizio di Neri Parenti con Christian De Sica, Michele Placido, Massimo Ghini, Giorgio Panariello, Paolo Hendel, che, nella Firenze di Lorenzo il Magnifico, sono i lontani avi dei noti personaggi conosciuti nei precedenti film e Manuale d’amore 3, affidato ancora a Giovanni Veronesi, che racconta le diverse stagioni dell’amore con la partecipazione di Carlo Verdone, Monica Bellucci, Valeria Solarino, Riccardo Scamarcio, Laura Chiatti e, come tutti già sanno, anche di Robert De Niro, ingaggiato con il dichiarato scopo di lanciare il film anche sui mercati internazionali. Ma l’elenco delle commedie che arriveranno nel corso dell’anno non è affatto finito: si annunciano anche Se sei così, ti dico sì, storia ambientata nel mondo dello spettacolo per la regia di Eugenio Cappuccio con Emilio Solfrizzi e Belen; Baciato dalla fortuna di Paolo Costella con Vincenzo Salemme, Alessandro Gassman, Asia Argento e Nicola Grimaudo, centrato sulla febbre del Super Enalotto; Cose dell’altro mondo di Francesco Patierno con Valerio Mastandrea, Diego Abatantuono e Valentina Lodovini, dove si immagina che l’improvvisa scomparsa di tutti gli immigrati metta in crisi il Nord-Est; C’è chi dice no di Giambattista Avellino, storia di raccomandati e raccomandazioni con Luca Argentero, Paola Cortellesi e Paolo Ruffini. Sono particolarmente attesi anche Boris il film, trasposizione sul grande schermo con gli stessi autori ed attori della fortunata serie televisiva; Qualunquemente dove Antonio Albanese, veste i panni di Cetto La Qualunque, prototipo del politico


ignorante, corrotto, volgare e allergico ad ogni regola civile e Il giorno in più, quarto romanzo di Fabio Volo ad arrivare al cinema con la regia di Massimo Venier, e l’autore nel ruolo del protagonista, con accanto Isabella Ragonese e Pietro Ragusa. E ancora a proposito di film tratti da libri sono già in fibrillazione i numerosissimi fan di Stefano Benni e del mitico Bar Sport, di cui si sta girando la versione cinema con la regia di Massimo Martelli e un ricco cast che comprende, uno stuolo di interpreti bravissimi: Claudio Bisio, Giuseppe Battiston, Antonio Catania, Angela Finocchiaro, Lunetta Savino. Sul fronte del cinema più dichiaratamente commerciale, ma non di commedia da segnalare L’ultima sfilata, thriller dei fratelli Vanzina, ambientato nel mondo della moda con protagonisti Francesco Montanari e Vanessa Hessler, una sorta di sequel, a venticinque anni di distanza, di Sotto il vestito niente e il musical giovanilistico Balla con noi, una storia d’amore al ritmo hip hop, diretta da Cinzia Bomoll. Ma non meno numerose, rispetto al cinema di genere, sono le proposte in arrivo sul versante del cinema d’autore. A proposito già si ipotizza, non senza ragioni, una fortissima rappresentanza italiana al Festival di Cannes 2011, dove è assai probabile la presenza di Paolo Sorrentino con il suo film americano This must be the place, protagonista Sean Penn; di Nanni Moretti con Habemus Papam e di Gianni Amelio con Il primo uomo, ispirato ad un racconto di Albert Camus. Ma prima di Cannes sono in arrivo due film presentati rispettivamente ai festival di Venezia e Roma: a gennaio Vallanzasca/Gli angeli del male di Michele Placido con Kim Rossi Stuart nel ruolo del celebre bandito; a marzo Il padre e lo straniero di Ricky Tognazzi dal romanzo di Giancarlo De Cataldo con Alessandro Gassman protagonista. Intanto sono al lavoro anche altri autori di prestigio: Cristina Comencini ha adattato al cinema il suo ultimo romanzo Quando la notte, protagonisti Filippo Timi e Claudia Pandolfi; Andrea Molaioli ha terminato le riprese de Il gioiellino, che racconta i disastri dell’economia con una storia ispirata al crack della Parmalat, protagonista Toni Servillo; mentre Emanuele Crialese torna alla sua ossessione, il mare, per narrare con Terraferma, una storia di emigrazione, ambientata ai nostri giorni, con protagonista Donatella Finocchiaro. Sono al lavoro anche Ermanno Olmi Il villaggio di cartone, altro film sul tema emigrazione, e Roberto Faenza con Un giorno tutto questo dolore ti sarà utile, ennesima trasposizione

Maschi contro femmine

letteraria del regista, questa volta dallo scrittore americano Peter Cameron, e di conseguenza il cast comprende Ellen Burstyn, Marcia Gay Harden, Stephen Lang. C’è poi un lungo elenco di film d’autore presentati ai festival nei mesi scorsi e ancora inediti, che approderanno in sala entro il primo semestre 2011. Fra questi Hai paura del buio di Massimo Coppola, rappresentante italiano alla Settimana della Critica di Venezia e sempre alla Biennale Cinema erano anche Notizie degli scavi di Emidio Greco con Ambra Angiolini e Giuseppe Battiston; I baci mai dati di Roberta Torre e Malavoglia di Pasquale Scimeca, mentre dal festival di Roma arriverà La scomparsa di Patò di Rocco Mortelliti, tratto dall’omonimo romanzo di Andrea Camilleri. Non mancherà neppure un discreto numero di esordi; fra questi si segnalano in particolare quelli di Francesco Bruni, storico sceneggiatore di Paolo Virzì, per la prima volta dietro la macchina da presa con Scialla, storia di confronti generazionali con Fabrizio Bentivoglio e Barbora Bobulova e di Matteo Cerami, figlio di Vincenzo, che con Tutti al mare propone una versione aggiornata ai nostri giorni di Casotto, il film di Sergio Citti del 1977. Ancora una storia corale, che nel cast, con Marco Giallini, Ilaria Occhini, Ambra Angiolini, Ennio Fantastichini, Anna Bonaiuto, propone anche due attori che erano già presenti nell’originale: Gigi Proietti e Ninetto Davoli. Insomma, come appare evidente, per il cinema italiano si annuncia un 2011 ricco e promettente sia in termini quantitativi, sia qualitativi; pensare che tutto ciò potrebbe improvvisamente interrompersi per gli annunciati tagli alle risorse pubbliche e al mancato rinnovo di meccanismi di agevolazioni fiscali, che al momento di scrivere sono ancora solo ipotizzati, non fa che provocare disappunto, delusione e autentica rabbia. Il gioiellino

Qualunquemente

primissimatrade

15


IL GIOCO STA PER CAMBIARE. Un capolavoro di effetti speciali. Un viaggio spettacolare tra la vita e la morte attraverso un incredibile universo virtuale. Con il Premio Oscar® JEFF BRIDGES, GARRETT HEDLUND, OLIVIA WILDE, MICHAEL SHEEN e con le musiche dei DAFT PUNK.

A VOLTE BASTA UN COLPO DI VENTO A CAMBIARCI LA VITA... Personaggi unici e stravaganti in una divertente storia dove sentimenti e destino si intrecciano inevitabilmente. Con ANDREA BOSCA, DIANE FLERI e GIULIA MICHELINI. Regia di LAURA LUCHETTI.

CI SONO TRE MORTI. CHI SARÀ IL QUARTO?

O GNOMEO, GNOMEO, PERCHÉ SEI TU GNOMEO?

Prodotto da MICHAEL BAY.

La storia d’amore più famosa di tutti i tempi interpretata da... gnomi!

La storia di un ragazzo dalle straordinarie capacità costretto ad una corsa contro il tempo per salvare la propria vita. Fotografia del Premio Oscar® GUILLERMO NAVARRO.

Animazione spettacolare, musiche di ELTON JOHN e regia di KELLY ASBURY (Shrek 2). Il divertimento è assicurato!

PIÙ DOLCE CHE MAI! Dai libri originali di A.A Milne, l’orso più tenero del mondo torna sul grande schermo e aspetta adulti e bambini per vivere insieme una magica avventura nel Bosco dei 100 Acri!

NON C’È TRE... SENZA QUATTRO! Quarto eccezionale episodio, per la prima volta in 3D, della saga prodotta da JERRY BRUCKHEIMER.

Nel cast accanto al mitico Jack Sparrow / JOHNNY DEPP troviamo una strepitosa e bellissima PENELOPE CRUZ Regia di ROB MARSHALL (Chicago).


P

Z.

TITOLO ORIGINALE

TITOLO ORIGINALE TITOLO ORIGINALE TITOLO ORIGINALE

SALVA LA MAMMA PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI!

SCALDATE I MOTORI, IL DIVERTIMENTO RIPARTE IN 3D!

Dai creatori di A Christmas Carol e interamente girata con la tecnica della motion capture, una incredibile avventura intergalattica prodotta da ROBERT ZEMECKIS.

Nuovi personaggi si uniscono alla squadra di motori più celebri del mondo dell’animazione per partecipare alla più importante competizione internazionale che toccherà Giappone, Regno Unito, Francia e... Italia. Prodotto e diretto da BRAD LEWIS, Premio Oscar® per Ratatouille.

SARÀ UNA NOTTE INDIMENTICABILE

IL TERRORE HA I DENTI AFFILATI!

LA VERA SFIDA È TRA CUORE E ACCIAIO

Dubbi e speranze, gioie e delusioni, le storie di un gruppo di giovani studenti si intrecciano in occasione della notte più importante, quella del ballo di fine anno, l’evento che più di ogni altro segna per ciascuno di loro il passaggio dal liceo alla vita adulta.

E se il vostro vicino fosse un vampiro ma nessuno, tranne voi, se ne accorgesse?

Da quando i robot hanno sostituito gli esseri umani nella boxe, la vita dell’ex campione Charlie Kenton (HUGH JACKMAN) ha perso di senso. Ma l’incontro con suo figlio mai conosciuto e il ritrovamento di un robot fuori uso in un vecchio deposito, offriranno a Charlie una nuova chance, sia nel lavoro che nella sua vita privata.

Remake del cult Ammazzavampiri. Con COLIN FARRELL.

STORIA DI UN’AMICIZIA. Ambientato durante la prima guerra mondiale, il film narra la storia dell’amicizia tra il giovane Albert e il suo cavallo Joey. Diretto da STEVEN SPIELBERG.


Estate 2011 di Marco Spagnoli

Un’estate senza precedenti Ogni anno sulle colonne di questo giornale, in occasione delle Giornate Professionali del Cinema di Sorrento abbiamo notato quanto la stagione estiva sia andata progressivamente rafforzandosi nel corso del tempo.

N

el 2011, però, senza la coincidenza di eventi sportivi della portata dei Mondiali di calcio o delle Olimpiadi, la situazione sembra andare ulteriormente a consolidarsi anche in virtù degli evidenti successi degli anni scorsi, dove alcuni titoli usciti in estate hanno ottenuto incassi ‘pieni’, mentre altri hanno avuto modo di trovare quegli spazi e quelle teniture che, altrimenti, sarebbero stati verosimilmente loro negati in periodi dell’anno più concitati frenetici. Ad un primo sguardo alla stagione estiva del 2011 ci accorgiamo come questa offra una proposta di titoli senza precedenti con alcune punte particolarmente importanti per l’esito complessivo del Box Office. Gli ultimi week end di maggio vedono uscire film che ambiscono a restare a lungo in sala come Pirati dei Caraibi 4 in 3D (Disney, 18 maggio) e Un giorno da Leoni 2 (Warner, 27 maggio). In contemporanea con la sua attesissima premiere mondiale al Festival di Cannes usciranno The Tree of Life (01) e il fantascientifico thriller con Matt Damon, The Adjustment Bureau (Universal). A giugno grande spazio al 3D con ben quattro titoli: Mars needs Moms prodotto da Robert Zemeckis (Disney), il nuovo capitolo della saga di Fast & Furious chiamato Fast Five (Paramount), il primo episodio delle avventure cinematografiche

Pirati dei Caraibi 4

18 primissimatrade

dell’eroe Dc Comics interpretato da Ryan Reynolds Green Lantern (Warner), Priest (Sony), avventura fantasy e futurista di un sacerdote guerriero impegnato nella faticosa lotta ai vampiri. Fox, come tradizione in estate, propone l’ultima avventura degli X Men intitolata First Class, mentre Universal distribuisce la nuova commedia britannica Paul sulla storia di un gruppo di appassionati di fantascienza che scorazzando lungo il deserto del Nevada incontrano una misteriosa creatura. Luglio, al momento, ha già quattro tentoles di grande rispetto con due saghe, in particolare, diventate ormai di casa nel mese più caldo dell’anno: Transformers 3 (Paramount), e l’ultimo capitolo della serie di Harry Potter intitolato i Doni della Morte – parte II (Warner) che, proprio in estate ha ottenuto uno dei suoi risultati commerciali più rilevanti. Oltre a franchise affermate abbiamo, però, anche titoli ‘nuovi’: Bad Teacher (Sony) in cui Cameron Diaz è una donna molto sexy che pur stando con un uomo maturo, preferisce divertirsi con i bei ragazzi come Justin Timberlake e Capitan America (Paramount) che il team guidato da Richard Borg posiziona in una data decisamente nuova e insolita per la release italiana di un film di questa portata, ovvero il 29 luglio. Se le prime due settimane di agosto rappresentano quella pausa fisiologica che perfino i più forti sostenitori dell’allungamento della stagione, per adesso, possono permettersi il lusso di non toccare, dopo Ferragosto la stagione ha un’immediata ripartenza con Cars 2 in 3D (Pixar Disney, 17 agosto) e Zookeeper (Sony) in cui il divertente protagonista di Hitch e del nuovo The Dilemma diretto da Ron Howard in uscita, però, a primavera, Kevin James è il romantico custode di uno zoo innamorato della bella veterinaria Rosario Dawson che dovrà essere aiutato dai suoi amici animali parlanti per riuscire a superare la propria timidezza. Final Destination 5 (Warner) e soprattutto Kung Fu Panda 2 (Paramount DreamWorks) concludono tre mesi torridi non solo meteorologicamente, ma anche per le uscite significative, ma che lasciano spazio anche ad altre società di aggiungere prodotto, in particolare italiano, ad un line up di titoli già solido e di grande potenzialità commerciale,

Kung Fu Panda 2 senza dimenticare che in estate anche un certo tipo di cinema d’autore ha possibilità rilevanti se lanciato e sfruttato bene. Bisogna ricordare, inoltre, che il Festival di Cannes potrebbe selezionare alcuni tra questi film che, in quel caso, potrebbero probabilmente uscire in estate: This Must be The Place di Paolo Sorrentino con Sean Penn (Medusa) e i film distribuiti da 01 Habemus Papam di e con Nanni Moretti e Michel Piccoli, Le premier homme di Gianni Amelio tratto dal romanzo di Albert Camus, Terraferma di Emanuele Crialese.

Cars 2


Sony Pictures Paulo Simoes

di Marco Spagnoli

Un grande 2011 in attesa di un 2012 eccezionale “Il 2011 è un anno molto equilibrato. Abbiamo diverse commedie romantiche e cinque film in 3D a dimostrazione di quanto la nostra società creda in questa nuova tecnologia. Siamo molto interessati ad avere un listino che proponga una presenza costante di titoli tridimensionali in diversi periodi dell’anno. Sono molto soddisfatto, perché un line up molto vario su cui possiamo lavorare molto bene.” Sottolinea Paulo Simoes, Amministratore Delegato di Sony Pictures “Il 2012, poi, sarà un anno davvero pazzesco.” Paulo Simoes Amministratore Delegato Sony Pictures

Burlesque

How do you know

Q

uali sono i vostri principali titoli del 2011? Iniziamo a fine gennaio con una commedia diretta dal geniale regista francese Michel Gondry dedicata al celebre fumetto degli anni Trenta, The Green Hornet con protagonisti Seth Rogen e Cameron Diaz. Il 4 febbraio James Brooks, autore di film come Voglia di Tenerezza e Qualcosa è cambiato, torna a dirigere Jack Nicholson insieme a Reese Whiterspoon, Paul Rudd e Owen Wilson nel film How do you know una commedia brillante per un pubblico destinato a giovani ed adulti. A seguire Burlesque un musical con Christina Aguilera, Cher e Stanley Tucci. Una produzione sexy e non volgare su una ragazza che ha il sogno di realizzare se stessa nel mondo dello spettacolo, uscirà il 18 febbraio e che siamo certi potrà piacere ad una grande audience. Il 1° aprile distribuiremo una commedia romantica con Adam Sandler e Jennifer Aniston intitolata Mia moglie per finta su un chirurgo plastico costretto a coinvolgere una donna di cui si innamorerà nel suo mondo fatto di bugie. World Invasion Battle : Los Angeles è un misto di azione e fantascienza che ricorda un po’ La guerra dei mondi, pieno di effetti speciali che piacerà molto al pubblico di ragazzi. Hanna è, invece, un’avventura thriller con Cate Blanchett e Eric Bana in uscita a maggio. Quali sono i vostri film per l’estate? Priest un horror in 3D uscirà il 3

20 primissimatrade

giugno: è la storia di un mondo del futuro in cui incontriamo un sacerdote guerriero interpretato da Paul Bettany che combatte i vampiri. L’8 luglio avremo Bad Teacher una commedia romantica un po’ spinta, con Cameron Diaz e Justin Timberlake in cui rivediamo l’attrice nel ruolo di una donna che, sebbene fidanzata con uomo più vecchio di lei, predilige gli uomini più giovani che incontra a scuola. Il 19 agosto distribuiremo Zookeeper – Il guardiano dello Zoo un’altra commedia romantica su un gruppo di animali parlanti che farà di tutto per fare fidanzare il loro amico interpretato da Kevin James con la bella veterinaria Rosario Dawson. Il 16 settembre avremo poi un titolo attesissimo come I Puffi in 3D per cui faremo molte promozioni. Un titolo ideale per il back to school. E’ un live action con i personaggi animati sullo stile di Garfield e Alvin Superstar. Parliamo delle uscite autunnali? Amici di Letto con Justin Timberlake e Mila Kunis in uscita il 7 ottobre è un’altra commedia molto sexy sul rapporto tra un uomo e una donna che pur dormendo insieme, sono solo amici. Il 4 novembre arriverà un titolo importantissimo Le avventure

Le avventure di Tin Tin

di Tin Tin – Il Segreto dell’Unicorno di Steven Spielberg che, per la prima volta, ha collaborato con Peter Jackson nell’utilizzo di una tecnologia speciale d’animazione in 3D. Il primo di tre capitoli cinematografici legati al personaggio creato da Hergé. Il 18 novembre il nuovo film di Roland Emmerich intitolato Anonymous dedicato al mistero che ruota intorno alla figura di William Shakespeare e al suo, forse, non essere mai esistito: sesso, tradimento e amore alla corte inglese. Qual è il vostro titolo di Natale? Arthur Christmas film d’animazione realizzato dalla Aardman Animation che risponde alla domanda come fa Babbo Natale a portare i regali a tutti i bambini del mondo in una sola notte? Qualche anticipazione per il 2012? Avremo il nuovo Spider-Man 4 interpretato da Andrew Garfield. Una franchise interamente rinnovata. Nell’anno, però, avremo anche Ghostbusters III in 3D, Men in Black 3 in 3D, Underworld 4, il remake americano di Uomini che odiano le donne.


01 Distribution Filippo Roviglioni

di Piero Cinelli

La decima volta di 01 “L’anno 2010 si sta chiudendo, almeno per il momento, in maniera molto positiva perché Maschi contro Femmine ha già superato i 12 milioni, il film di Cupellini Una vita tranquilla è stato accolto bene, adesso abbiamo il film di Martone Noi credevamo, che al di là della polemica sul numero delle copie, è un film importante e che siamo fieri di distribuire”.

C

Filippo Roviglioni Amministratore Delegato 01 Distribution

The Tourist

London Boulevard

Il padre e lo straniero

osa farete alle Giornate Professionali? Faremo come sempre una presentazione del nostro listino, che quest’anno ha un valore aggiunto, visto che è il 10° listino di 01 Distribution. E ci fa molto piacere festeggiare questo anniversario a Sorrento con gli amici esercenti. Anche se non abbiamo intenzione di fare feste particolari, ma semplicemente ricordare il percorso che abbiamo fatto insieme a Rai Cinema che ci ha sempre dotato di listini importanti, sia sul fronte italiano sia su quello straniero, nei suoi 10 anni di vita, sostenendo in particolare il cinema italiano, come testimoniano gli oltre 43 milioni di biglietti venduti per i film italiani distribuiti in questi anni da 01 Distribution.

sta prima fase avremo soltanto uno o due titoli stranieri, uno di questi sarà London Boulevard, con Colin Farrell e Keira Knightley, che esce a dicembre in Gran Bretagna, e poi dovremmo andare direttamente a maggio in contemporanea con il Festival di Cannes, dove sembra definitivo l’approdo del film - o in apertura o in concorso - con The tree of life di Terrence Malick che ha avuto una gestazione piuttosto lunga. Potremmo avere in questa fase, ma dipende sempre dagli approntamenti anche Nessuno mi può giudicare, il film di Massimiliano Bruno, prodotto da Fausto Brizzi, con Bova, Cortellesi e Papaleo. Per quanto riguarda Il sale della vita di Gianni Di Gregorio, che è già pronto, stiamo valutando in quale momento della stagione collocarlo.

Può illustrarci a grandi linee come si configura il listino 2011? Partiamo da un film molto importante The Tourist che uscirà a Natale, e che presenteremo il 15 dicembre con un’anteprima di gala a cui parteciperanno Angelina Jolie, Johnny Depp e il regista, premio Oscar nel 2007 per Le vite degli altri, Florian Henckel von Donnersmarck. Poi iniziamo il nuovo anno con una serie molto varia e molto importante di film italiani, a partire da Qualunquemente, che uscirà a gennaio, dove Antonio Albanese porta sullo schermo il personaggio di Cetto la Qualunque. cui seguiranno Il giorno in più con Fabio Volo e Isabella Ragonese ed Il padre e lo straniero, il film presentato al Festival di Roma, diretto da Ricky Tognazzi e interpretato da Alessandro Gassman. A fine marzo dovremmo avere Habemus Papam di Nanni Moretti, mentre non credo sarà pronto per l’uscita in questa prima parte della stagione Quando la notte di Cristina Comencini, che molto probabilmente dovrà essere spostato nella seconda parte dell’anno. In que-

Poi passiamo alla seconda parte della stagione? Bypassiamo l’estate, visto che non abbiamo titoli italiani o stranieri adatti a quel periodo, dovremmo ripartire a settembre con Il primo uomo, in cui Gianni Amelio si cimenta con il romanzo di Albert Camus, Quando la notte della Comencini, e l’eventuale slittamento di Nessuno mi può giudicare. Verso ottobre-novembre dovrebbe essere pronto Bar Sport di Massimo Martelli con Claudio Bisio, Giuseppe Battiston, Antonio Catania, Angela Finocchiaro, una commedia brillante tratta dal libro di Stefano Benni, ma dovremo valutare l’uscita anche in base ai possibili competitor italiani che sono annunciati in quel periodo. In quel periodo, in day & date, avremo tre blockbuster americani in 3D: I tre moschettieri (14 ottobre) di cui si parla già molto bene, con Orlando Bloom e Milla Jovovich; Immortals (11 novembre), un action fantasy, e poi a Natale The invention of Hugo Cabret di Martin Scorsese. Questi film dovrebbero concludere alla grande

l’anno 2011 che ci dovrebbe vedere ancora nelle posizioni alte della classifica e per la qualità dei film italiani e per quei ‘pochi ma buoni’ film stranieri, che sembrano avere le carte in regola per dare importanti risultati. Ospiti per Sorrento? Dovrebbe venire Nanni Moretti a presentare in anteprima assoluta alcune immagini di Habemus Papam. Inoltre Fabio Volo e Isabella Ragonese con Il giorno in più, Antonio Albanese e Sergio Rubini per Qualunquemente, Cristina Comencini, Filippo Timi e Claudia Pandolfi per Quando la notte e Massimiliano Bruno con Raoul Bova e Paola Cortellesi per Nessuno mi può giudicare. Personaggi che dovrebbero consentirci di avere un mix abbastanza rappresentativo di quello che stiamo preparando, tra autori meno conosciuti ed autori affermati. Come valuta l’andamento del cinema italiano in questo momento? In questo periodo il cinema italiano sta andando molto bene. Sono italiani i maggiori successi del momento, e dovremmo riuscire a chiudere l’anno con una percentuale del 30%. Quindi se la stagione si chiude bene, è grazie anche alla forte presenza del cinema italiano. Quali sono le novità commercialmente più rilevanti? Diciamo che se è sempre il genere della commedia quello che va per la maggiore, non si deve più aspettare il ‘cinepanettone’ per ottenere certi numeri. Benvenuti al Sud ha dimostrato che un film leggero, tenue, con una trama semplicissima e con il ritmo e gli attori giusti può uscire ad ottobre e superare gli incassi di un grosso film di Natale.

primissimatrade

21


Universal Pictures Richard Borg

di Piero Cinelli

Una fase positiva destinata a durare

Richard Borg Direttore Generale ed Amministratore Delegato di Universal Pictures

“Siamo in una fase molto positiva del mercato, chiuderemo l’anno con circa il 16% di presenze in più. E, avendo dato uno sguardo ai vari listini, credo che anche l’anno prossimo andrà altrettanto bene. Un andamento che influenza positivamente anche i rapporti tra le varie categorie. Stiamo discutendo in maniera molto costruttiva con gli esercenti, sia un aggiustamento dell’accordo sul VPF e sia la questione delle windows, cercando di tutelare un mercato - ferma restando la priorità dello sfruttamento in sala - che si sta evolvendo. Abbiamo ottenuto la re-istituzione di gruppi di lavoro tra esercenti e distributori, che possano valutare se e quando concedere delle deroghe alle famose 15 settimane. Si cercherà di capire quali sono i film che non hanno motivo di rispettare le 15 settimane, per via del tipo di stagionalità o dei risultati ottenuti al botteghino. La distribuzione homevideo, che non attraversa un periodo particolarmente brillante, ha delle date importanti che non può permettersi di saltare”.

C

osa presenterete alle Giornate di Sorrento? Faremo una presentazione assolutamente classica. Abbiamo tantissimo prodotto da far vedere, tra trailer e clip dei film, le immagini parleranno per noi, anche se non potremo soffermarci troppo sul lancio dei film. L’unico rammarico è di non poter mostrare, come avremmo voluto, ma purtroppo il film non è pronto, la strepitosa commedia di Vi presento i Nostri (Little Fockers), che è il primo film del 2011. Può illustraci brevemente il listino che presenterete a Sorrento? A Natale usciremo con due film, molto diversi tra loro, ma che si adattano molto bene al periodo: l’animazione Dreamworks in 3D di Megamind, che in America sta ottenendo un successo strepitoso, ed il secondo film di Silvio Muccino, Un altro mondo, che riteniamo sia un’ottima controproposta al cinepanettone natalizio. A metà gennaio il terzo capitolo della saga dei Fotter, Vi presento i Nostri, con Ben Stiller e Robert De Niro, e ad inizio febbraio, nell’ambito di una proposta di grande qualità, usciremo con Biutiful con Javier Bardem, vincitore a Cannes per la migliore interpretazione Megamind

24 primissimatrade

maschile. Sarà poi la volta del nuovo fim dei fratelli Coen, True Grit, che arriverà in sala durante il periodo delle nomination. A marzo abbiamo la prima produzione d’animazione completamente Paramount, Rango, di Gore Verbinski, il regista dei primi tre episodi di Pirati dei Caraibi. Questo film racconta la storia di un geco vissuto in gabbia che cade dalla macchina dei suoi padroni per ritrovarsi nel deserto che non conosce, nonostante dovrebbe essere il suo ambiente naturale. Rango avrà la voce di Johnny Depp. Dopo l’animazione passiamo alla commedia brillante con Morning Glory, prodotta da J.J. Abrams con protagonista Harrison Ford nei panni di un anchorman sul viale del tramonto che viene scelto per condurre il programma del mattino. Sempre a marzo, ancora una commedia, firmata Ron Howard, Il Dilemma con Vince Vaughn, Winona Ryder e Jennifer Connelly. A seguire avremo il secondo film di Chris Meledandri, produttore di Cattivissimo Me, Hop diretto da Tim Hill, già regista di Alvin Superstar e Garfield: il film, una storia a metà tra animazione e live action che racconta le vicende del coniglio di Pasqua. A metà aprile usciremo con la prima produzione italiana dell’anno C’è chi dice no con Luca Argentero e Paola Cortellesi con la regia di Giambattista Avellino, una commedia-denuncia sui raccomandati. Un’altra commedia di cui non abbiamo molte notizie ma di cui abbiamo visto il trailer è No Strings Attached con Justin Timberlake e Cameron Diaz, che dovrebbe uscire a metà aprile. A fine aprile cominciamo a sparare le prime cannonate. Il primo blockbuster d’azione è Thor, diretto da Kenneth Branagh e secondo film della serie dei grandi action della Marvel, di cui faremo vedere una clip di cinque minuti a Sorrento. Il 6 maggio

True Grit usciremo con il prequel de La Cosa prodotto da Universal, mentre il 27 maggio Matt Damon tornerà in sala con The Adjustment Bureau, una storia di fantapolitica, ambientata ai giorni d’oggi. Il 10 giugno sarà la volta di Fast Five in 3D con il cast di tutti i primi 4 Fast and Furious. A metà giugno usciremo con una commedia della Working Title, Paul, storia di due turisti inglesi negli Stati Uniti che trovano un alieno! Il 1° luglio uscirà Trasformers 3, ed il 29 luglio arriverà il terzo supereroe della Marvel, Captain America. Il 26 agosto Kung Fu Panda The Kaboom of Doom. Il 9 settembre usciremo con il film più intrigante di tutto il nostro listino: prodotto da Steven Spielberg e diretto da John Favreau, regista di Iron Man, Cowboys & Aliens. La storia racconta di un’astronave aliena che atterra sulla terra nel 1850 in mezzo a cowboys e indiani. Il 23 settembre toccherà alla commedia Johnny English Reborn. Per concludere in bellezza l’anno 2011 a Natale usciremo con lo spin off di Shrek. Stiamo inoltre lavorando con Cattleya su un film che è già a livello di produzione e su due altri titoli in pre produzione.


Walt Disney Motion Pictures Studios Italia Paul Zonderland

di Marco Spagnoli

Pirati dei Caraibi 3D in Primavera, Steven Spielberg a Natale

Paul Zonderland Direttore Generale Walt Disney Motion Pictures Studios Italia

I Pirati dei Caraibi il 18 maggio in 3D, Cars 2 in 3D il 17 agosto e il nuovo film di Steven Spielberg The War Horse il 23 dicembre sono alcune delle punte di diamante del listino di Walt Disney Motion Pictures Studios Italia che, di fatto, si apre il prossimo 29 dicembre con il lancio di Tron : Legacy limitato alle sale tridimensionali e in uscita in tutti i cinema italiani una settimana più tardi. “Una produzione che per noi ha le stesse potenzialità commerciali di Alice in Wonderland” spiega il Direttore Generale Paul Zonderland che quest’anno proporrà anche la sua terza produzione italiana ovvero quel Febbre da Fieno di Laura Luchetti con Andrea Bosca, Giulia Michelini e Diane Fleri . Tra gli altri film proposti da Disney nel 2011 troviamo la prima produzione DreamWorks Io sono il numero quattro, l’animazione Gnomeo & Juliet, il documentario African Cats prodotto ancora da Disneynature, nonché la nuova avventura 3D realizzata da Robert Zemeckis Mars needs Moms a gennaio 2012 uscirà anche il terzo capitolo della saga de Il Mistero dei Templari con Nicolas Cage.

“ Capitan America

Tron Legacy

Il nostro è un listino molto forte che viene alimentato da diversi Studios oltre il nostro come Pixar, Marvel e DreamWorks. Quello del 2011 è un line up che inizia a riflettere il futuro di Disney che diventa non solo un distributore, ma un soggetto in grado di lavorare su marchi molto forti. La nostra è un’offerta fortissima per il mercato. Lavoriamo su franchise ovvero su progetti che in momenti differenti possono fornire una proposta multipla al pubblico nel corso del tempo.” Questo vale anche per titoli nuovi che lancerete quest’anno? Certamente. Stiamo pensando già al seguito di Tron: Legacy, e attendiamo l’esito di alcuni progetti per capire se potranno avere un secondo e un terzo capitolo. Possiamo fare chiarezza con quello che accadrà con i film Marvel che oggi vengono lanciati da altri Studios? Titoli come Thor e Capitan America sono prodotti da Marvel e dati in subdistribution a Paramount. Iron Man 3 e The Avengers in uscita nel 2012 saranno, invece, nostri come tutte le nuove produzioni Marvel.

E’ un cambiamento molto forte… Decisamente. Soprattutto, avremo una serie di titoli estremamente importanti e di grandi potenzialità da sfruttare su un lungo tempo. Il nostro lavoro principale è quello di creare dei business per Disney. Un processo che richiede grande attenzione e presuppone un maggiore utilizzo del proprio tempo per coordinarsi con le altre divisioni della nostra società. Il cinema è il momento più importante di un lavoro accurato che Disney opera su determinati titoli.

Il mercato va cambiato portandolo davvero ai dodici mesi. Bisogna lavorare sul day and date. Il pubblico vuole il prodotto immediato e non possiamo isolare l’Italia dal resto del mondo. Dobbiamo combattere la pirateria e conoscere le vere motivazioni di essa. Dobbiamo avere dati sulla pirateria e capire come e perché si scaricano i titoli. La repressione non basta, dobbiamo rivolgerci ai pirati per conoscerli e comprendere come possiamo trasformarli in nostri clienti.

Qual è la sua valutazione del mercato? Il mercato va bene, però, sono stati i grandi blockbusters ad operare il cambiamento, mentre gli altri titoli stentano tutti quanti un po’. Benvenuti al Sud, Alice, Avatar e pochi altri titoli hanno ottenuto grandi incassi. Il pubblico sta diventando sempre più polarizzato e la difficoltà è superare i cinque o sei milioni di Euro. I distributori di successo non sono quelli che lanciano i blockbuster, ma quelli che riescono a fare funzionare davvero i film medi sensibilizzando il pubblico per farlo andare al cinema.

Una riflessione sull’estate? Per me il mercato estivo italiano è una grande opportunità da sfruttare per tutti. Toy Story ha avuto feriali tripli rispetto ad Up che era uscito in ottobre, sebbene abbiamo perduto qualcosa nei week end. C’è ancora da lavorare, ma l’estate rappresenta il momento perfetto: scuole chiuse, non c’è il calcio e il tempo è prevedibile. L’estate del un mercato a conquistare e ci vuole un investimento notevole: mi auguro di potere coinvolgere una grande compagnia telefonica come Orange in Gran Bretagna per creare una campagna di comunicazione adeguata e fare dell’estate un periodo del grande cinema.

Come si può migliorare la situazione?

primissimatrade

25


Warner Bros Italia

Medusa di Marco Spagnoli

Nicola Maccanico

Un anno memorabile

Nicola Maccanico Direttore Generale di Warner Bros Italia

Q

uali sono i film che lancerete nei primi mesi del 2011? Inizieremo con Clint Eastwood e il suo Hereafter che vedrà protagonisti Matt Damon, Cécile De France e Bryce Dallas Howard. Una pellicola importante in cui Eastwood si confronta con temi complessi quale “l’aldilà” e la spiritualità. Proseguiremo con il primo film di Todd Philips del 2011. Robert Downey Jr, Zach Galifianakis, Juliette Lewis, Michelle Monaghan e Jamie Foxx interpretano Parto col folle, avventura rocambolesca di un uomo che farà di tutto pur di non perdere la nascita del suo primogenito. A febbraio è la volta di Anthony Hopkins in The Rite, film ispirato ad una storia vera, ambientato nella storica scuola di esorcismo del Vaticano e girato in buona parte a Roma. Unknown – Senza Identità vede Liam Neeson nuovamente protagonista in un film d’azione, mentre avremo anche storie più leggere quali: l’Orso Yoghi in 3D, che farà divertire bambini ed adulti e la nuova commedia dei Fratelli Farrelly intitolata Libera Uscita. Torneremo invece all’azione con Drive Angry in 3D, interpretato da Nicolas Cage e diretto dal regista di San Valentino di Sangue. Zack Snyder, talentuoso regista di 300 e

26 primissimatrade

“Il 2011 sarà un altro anno importante per la nostra società che proporrà al mercato un ricco line up di titoli, fondato sia sul rapporto con alcuni dei nuovi talenti di Hollywood, Christopher Nolan, Zack Snyder e Todd Philips, sia su legami ormai strutturati che legano Warner a registi del calibro di Clint Eastwood che dirigerà Leonardo DiCaprio in G-Men, ispirato all’FBI di Edgar Hoover.” Nicola Maccanico, Direttore Generale di Warner Bros presenta così il listino della sua società dove emergono titoli particolarmente interessanti.”Un’attività strategica che Warner sta portando avanti, su base internazionale, è quella di costruire un rapporto continuativo con registi e Star in grado di regalarci solidità e prospettiva.”

Watchmen, esplorerà la mente di una ragazza rinchiusa in manicomio nel visionario Sucker Punch. Un fantasy d’azione che vede protagoniste un gruppo di splendide attrici come Emily Browning, Abbie Cornish, Vanessa Hudgens, Jamie Chung, Jena Malone e Carla Gugino. La regista di Twiligh invece, Catherine Hardwicke, si circonda di un cast importantissimo composto da Amanda Seyfried, Shiloh Fernandez, Max Irons, Gary Oldman e Julie Christie per l’originale e attesissima rivisitazione di Cappuccetto Rosso in chiave gotica, Cappuccetto Rosso Sangue. Parliamo dell’estate? A maggio usciremo con Una notte dal Leoni 2, a giugno Green Lantern con Ryan Reynolds che indosserà la divisa verde dell’eroe creato dalla DC Comisc e a luglio sarà la volta dell’ultimo Harry Potter e i doni della morte – parte II. Poi Final Destination 5 3D e tornerà in autunno Steven Soderbergh con un nuovo film, Contagion, ed un cast straordinario: Matt Damon, Jude Law, Gwyneth Paltrow. Quali sono le proposte di Natale 2011? Partiremo prima di Natale con Happy Feet 2 in 3D diretto anco-

ra da George Miller. Nel corridoio natalizio proporremo il seguito di Sherlock Holmes, sempre diretto da Guy Ritchie con protagonisti Robert Downey Jr. e Jude Law. Il primo film ha avuto un risultato trionfale in Italia e ci aspettiamo moltissimo anche da questo secondo episodio. A seguire una nuova commedia, New Year’s Eve, dal regista di Pretty Woman, Garry Marshall con un cast pieno di star e particolarmente originale. Qualche antcipazione per il futuro? Gli attesissimi Batman The Dark Knight Rises per la regia di Christopher Nolan e Superman diretto da Zack Snyder, scritto e prodotto dai fratelli Nolan. Ancora Clint Eastwood impegnato in G-man, con protagonista Leonardo DiCaprio che interpreta la vita di J. Edgar Hoover, controverso fondatore e capo indiscusso dell’FBI fino al 1972. Avremo poi il remake di Arturo con Russell Brand al posto di Dudley Moore e Jennifer Garner nel ruolo appartenuto a di Liza Minnelli. Inoltre Pedro Almodovar,con il suo nuovo film La Piel que Habito, torna a dirigere dopo vent’anni Antonio Banderas. Nel cast anche la splendida Elena Anaya e la bravissima Marisa Paredes.

Paolo Pozzi Direttore Distribuzione Medusa Film

C

osa ci dobbiamo attendere da Medusa in occasione delle Giornate Professio-

nali? Abbiamo concentrato tutto nella giornata di mercoledì 1° dicembre. A partire dalla convention di presentazione del listino, che sarà molto ‘fitta’, visto che porteremo moltissimi talent a presentare, tra film pronti o quasi pronti, 10 o 11 titoli. La serata sarà poi all’insegna dei Biglietti d’Oro che quest’anno si arricchiranno anche delle Chiavi d’Oro del Cinema Italiano con Luca Miniero, Claudio Bisio, Alessandro Siani, Angela Finocchiaro, Valentina Lodovini. Sarà una giornata dedicata a Medusa, visto che quest’anno siamo primi come distributori, primi con il film italiano dell’anno che rappresenta anche il secondo incasso assoluto, dopo Avatar. Ci può commentare il successo di Benvenuti al Sud? Benvenuti al Sud ha incassato circa 30 milioni di euro, un successo strepitoso, in un certo senso annunciato da quello ancora più strepitoso dell’originale, Bienvenues chez les Ch’tis, che in Francia ha fatto 120 milioni di euro. La ricetta è molto semplice, come in Francia e in quasi ogni paese europeo, anche in Italia esiste lo spauracchio delle differenze tra il nord e il sud. Questo è un argomento che ha sempre intrigato il pubblico, e riesce a mettere d’accordo le persone di tutte le età. Infatti la forza di Benvenuti al Sud è di rivolgersi


Lucky Red di Piero Cinelli

di Marco Spagnoli

Paolo Pozzi

Andrea Occhipinti

I numeri primi di Sorrento

Cinema d’autore commercialmente solido

Annata molto positiva con un autunno da record per la Società guidata da Giampaolo Letta, che festeggia a Sorrento una serie notevole di primati. Ne parliamo con Paolo Pozzi Direttore della Distribuzione.

a tutto il pubblico, dai giovanissimi alle persone più anziane. Poi ovviamente ci sono i meriti del film, che è molto divertente, con una sceneggiatura ben scritta, un cast superlativo, una tenera storia d’amore e senza parolacce. Quali sono le proposte per il 2011? Premesso che il cinema italiano è la nostra priorità, ci muoviamo su due direttive principali: quella appunto del cinema italiano che è quello che ci ha dato le maggiori soddisfazioni e sul quale vogliamo continuare a scommettere ed investire anche per scoprire e dare voce ai nuovi talenti, e quella di un prodotto straniero selezionato. Un prodotto commercialmente valido, escludendo i film di nicchia o comunque a rischio, che tra l’altro non trovano riscontro né nel mercato homevideo, e tantomeno in quello televisivo. E’ giusto fare qualche tentativo con i film italiani, nella speranza di scoprire e dare voce a nuovi talenti, ma con i film stranieri è inutile. Io credo che il listino 2011 sia proprio lo specchio di questa scelta politica. Faccio questo lavoro da tantissimo tempo e, posso affermare che un listino così pulito e selezionato non era mai stato fatto. Il prodotto italiano è presente con tutti i nostri talent al completo: apriamo questo Natale con Aldo Giovanni e Giacomo, La banda dei Babbi Natale (17 dicembre) e, sempre in periodo natalizio, usciamo il 5 di gennaio con il nuovo film di Checco Zalone Ma che bella

giornata, e chiudiamo invece il prossimo anno, Natale 2011, con il film di Pieraccioni. In mezzo troviamo il nuovo film di Brizzi, con Ficarra e Picone come interpreti che dovrebbe uscire intorno al quattro, undici febbraio. Il nuovo film di Paolo Genovese con Ricky Memphis, Raoul Bova, Ambra Angiolini, Luca e Paolo. This Must Be The Place di Paolo Sorrentino. Baciato dalla fortuna di Vincenzo Salemme. Il nuovo di Ficarra e Picone, in uscita ad ottobre/novembre, che si collocherà accanto a Benvenuti al Nord che quasi sicuramente uscirà entro l'anno. Per quanto riguarda invece i titoli stranieri cominciamo con Red, con Bruce Willis, Helen Mirren e Morgan Freeman, che vorremmo mostrare a Sorrento che non so se considerare un film italiano o straniero. Un film che ci ha entusiasmato. Azione, ironia, attori strepitosi. Il successo americano è meritatissimo. Arriverà a 100 milioni di dollari, grazie ad un passaparola eccellente. Vorremmo posizionarlo nel periodo estivo di maggio-giugno. Poi avremo il nuovo film di Paul Haggis, The Next Three Days con Russell Crowe, remake di un film francese straordinario che gli americani hanno subito comprato. Midnight in Paris di Woody Allen, con la première dame Carla. Larry Crowne diretto e interpretato da Tom Hanks assieme a Julia Roberts. The Beaver diretto e interpretato da Jodie Foster con Mel Gibson. Insomma un listino con nomi importanti.

“Il nostro prodotto arriva nelle sale dopo avere colpito sia la critica che il pubblico dei grandi Festival internazionali, ed è ispirato ad un cinema d’autore non estremo, molto solido e dalle grandi potenzialità commerciali”.

Q

uali sono le vostre proposte per il 2011? Il 21 gennaio usciremo con il grande successo di Venezia, Incendies che noi abbiamo intitolato La donna che canta, candidato all’Oscar per il Canada. A seguire uscirà I ragazzi stanno bene (The Kids Are All Right) con Julianne Moore, Annette Bening e Mark Ruffalo che ha riscosso così tanta attenzione al Festival di Roma, seguito, a fine marzo da Venere Nera di Abdellatif Kechiche presentato al Lido. Avremo poi Il Rompi-coppie una commedia divertentissima che in Francia ha incassato venti milioni di Euro interpretata da Romain Duris e Vanessa Paradis, nonché Machete di Robert Rodriguez con Danny Trejo, Jessica Alba e Steven Seagal che ha così divertito ed entusiasmato il pubblico del Festival di Venezia. In primavera, poi, uscirà Il Segreto di Sara basato sul romanzo di Tatiana De Rosnay con protagonista Kristin Scott-Thomas. A Sorrento, poi, presenteremo anche la nostra produzione This Must Be the Place di Paolo Sorrentino con Sean Penn di cui siamo coproduttori e che verrà distribuito da Medusa.

Andrea Occhipinti Amministratore Delegato Lucky Red

Quali sono le vostre criticità rispetto al mercato di oggi? Purtroppo l’offerta d’essai, in questo momento, ha perso in una varietà di titoli più piccoli che con una certa difficoltà raggiungono il pubblico. Nell’insieme, guardando anche i listini dei nostri concorrenti, c’è una certa continuità di proposta e, soprattutto, la possibilità di uscire con film d’essai tutto l’anno come è stato dimostrato anche dal Segreto dei suoi occhi che uscito a giugno ha fatto un risultato interessante anche nei mesi successivi. Questo è un segnale che l’estate non è un dominio dei blockbuster, ma c’è voglia e spazio per vedere film di qualità. Il problema è che ci sono troppi film e gli esercenti non riescono a garantire una tenitura adeguata, bruciando così un le potenzialità di un certo prodotto. Rispetto a quanto avviene in altri territori, appare evidente che alcuni titoli non riescano ad esprimersi al meglio. Non si tratta di date sbagliate, i film soffrono, perché c’è troppa offerta. Il cinema di qualità è stato trascinato a seguire le logiche di quello commerciale. Troppi film lasciano il mercato con le loro potenzialità ancora, di fatto, inespresse.

primissimatrade

27


20th Century Fox

Bim

Paolo Leonardi

Un listino sorprendente

Paolo Leonardi Direttore Commerciale Twentieth Century Fox

A

bbiamo scelto di far vivere l’avventura e la magia di questo fantastico mondo ai fan vecchi e nuovi, ai ragazzi e alle famiglie, durante il periodo natalizio. L’uscita è infatti prevista per il 17 dicembre; da non dimenticare poi il fatto che il film esce in uno splendido 3D, che permetterà a tutti di vivere Narnia in un modo totalmente nuovo e inaspettato. Il 21 gennaio uscirà invece Vallanzasca – Gli angeli del male, il nuovo film di Michele Placido, presentato all’ultima Mostra del Cinema di Venezia, dove è stato molto apprezzato sia dalla stampa italiana che da quella internazionale. Questo titolo vede la Fox tornare alla produzione italiana con un’opera che piacerà sicuramente al grande pubblico, grazie anche ad un cast stellare che comprende nomi prestigiosi come quelli di Kim Rossi Stuart, Valeria Solarino, Filippo Timi, Paz Vega, Francesco Scianna e Moritz Bleibtreu. Il 4 febbraio invece uscirà, anche in 3D, un film per tutta la famiglia: I fantastici viaggi di Gulliver, dal regista di “Mostri contro Alieni”.  Si tratta di una divertentissima rivisitazione in chiave moderna di un classico della letteratura per ragazzi, che promette risate ed emozioni per grandi e piccini, in tutti i sensi…

28 primissimatrade

I prossimi mesi  per la Twentieth Century Fox saranno estremamente ricchi e variegati e comprenderanno, oltre a titoli importanti di cui si parla già da tempo e che sono infatti molto attesi, anche alcuni film che sicuramente ci riserveranno delle sorprese. Se dovessi riassumere il nostro listino in una riga, direi senz’altro che proporremo un’offerta diversificata per soddisfare ogni tipo di pubblico. A breve, intanto, ci aspetta l’uscita di uno dei nostri film più importanti: Le cronache di Narnia – Il viaggio del veliero.

Poi, in periodo di Oscar, tra febbraio e marzo, usciranno tre film targati Fox Searchlight, tutti e tre già contesi dai Festival e tutti attesissimi dagli appassionati e non solo. Si tratta di 127 Ore, il nuovo film, tratto da una storia vera, di Danny Boyle, il geniale regista di “Trainspotting”, nonché acclamato vincitore del premio Oscar con “The Millionaire”, con un bravissimo James Franco nel ruolo di un alpinista che dovrà affrontare una vera e propria lotta per la sopravvivenza ; di Cigno nero - Black Swan, nuova opera di Darren Aronofsky, già Leone d’oro per “The Wrestler”, con Vincent Cassel e Natalie Portman, acclamatissima a Venezia per la sua straordinaria interpretazione; e dell’emozionante Non lasciarmi, tratto dall’omonimo best seller di Kazuo Ishiguro, pellicola estremamente coinvolgente e dai risvolti drammatici che vanta nel cast i nomi di Keira Knightley, di Carey Mulligan e di Andrew Garfield. Sono tre titoli molto diversi tra loro, ma che rientrano sicuramente nel novero delle sorprese a cui accennavo sopra, sia per quanto riguarda la qualità delle opere sia per quanto concerne il box office. Ad aprile avremo invece uno dei titoli più attesi della stagione cinematografica: l’ultima fatica del celeberrimo team dei

creatori dei tre straordinari capitoli de “L’era Glaciale”, che questa volta passeranno dai ghiacciai alle calde spiagge brasiliane trasportandoci in una nuova, entusiasmante e irresistibile avventura in 3D intitolata Rio. Una divertente commedia dal ritmo sfrenato che avrà per protagonista un rarissimo esemplare di pappagallo, Blu, che incredibilmente non è capace di volare! Insieme a Blu che incontreremo una serie di esotici personaggi e vivremo una lunga serie di avventure sullo sfondo coloratissimo del carnevale più famoso del mondo. Prima dell’estate avremo poi Water for Elephants, tratto dal romanzo omonimo, da cui ci aspettiamo qualche bella sorpresa anche grazie alla presenza nel cast di Robert Pattinson, l’amatissimo protagonista di “Twilight”. Il film racconta la commovente storia di un giovane veterinario che vive un periodo di confusione e di sbandamento fino a che comincia a lavorare in un circo di periferia e trova un suo equilibrio. Infine a Giugno presenteremo X-Men: First Class, il prequel della celebre saga in cui si racconterà come l’avventura dei mutanti ebbe inizio, con un cast tutto nuovo, composto da giovani e promettenti attori.  

Mario Papini Direttore Commerciale Bim

The Eagle di Kevin Macdonald già autore de La morte sospesa e State of Play e il promo di A Dangerous Method di David Cronenberg con Viggo Mortensen, Vincent Cassel e Keira Knightley. Ci troviamo davanti ad un anno impegnativo, ma sicuramente di grande soddisfazione per tutti gli esercenti che seguiranno la BIM.” Quali sono le proposte per la prima parte del 2011? Iniziamo ai primi di gennaio con il nuovo film diretto da Stephen Frears Tamara Drewe – Tradimenti all’inglese, una commedia british molto carina che ha per protagonista femminile Gemma Arterton. A seguire arriverà un altro film diretto da un grande regista britannico: Another year di Mike Leigh che sarà in sala tra fine gennaio e inizio febbraio: siamo convinti che avrà varie nomination all’Oscar. Intorno al 4 marzo uscirà il nuovo lavoro del regista de La ragazza del lago, Andrea Molaioli intitolato Il Gioiellino con Toni Servillo e Remo Girone è un lavoro molto bello che crediamo sarà uno dei nostri film di punta. Una pellicola che prende spunto dalla vicenda Parmalat che non viene mai citata, per riflettere su un mondo fatto di falsificazioni


Eagle Pictures Mario Papini

Paolo Cesari

La valanga Bim

Tra vampiri, re balbuzienti e mozzarelle.

Piranha 3D sarà la prima proiezione ad inaugurare le Giornate Professionali 2010 di Sorrento. “Faremo vedere anche altri materiali molto interessanti.” Aggiunge Mario Papini, Direttore Commerciale della società guidata da Valerio De Paolis di cui sono Direttore Marketing, Laura Crivellaro e ufficio stampa Skyline, un film diretto dai fratelli Strause, creatori degli efFederica De Sanctis fetti speciali di film come Avatar e 300. Uscirà il 14/01/2011 con circa 300 copie. di bilancio e di operazioni finanziarie un po’ ardite che si intersecano con una storia privata molto significativa. A seguire ancora Gran Bretagna con Ken Loach e il suo Route Irish seguito da The Extra Man con Kevin Kline e Paul Dano, una commedia newyorkese su due gentiluomini. Poi distribuiremo il nostro altro titolo italiano, Hai paura del buio? di Massimo Coppola presentato alle Giornate degli Autori a Venezia e il nuovo lavoro del regista di The Ring Hideo Nakata, Chatroom rivolto soprattutto al pubblico giovanile. Lo stravagante mondo di Greenberg è, invece, una commedia molto particolare che offre una straordinaria interpretazione di Ben Stiller, mentre John Carpenter ci propone il suo ultimo horror The Ward che dovrebbe uscire a maggio. Altra pellicola destinata ai giovani con una miscela di sesso, feste e complotti è Kaboom di Gregg Araki seguito da 13 Assassini incentrato sulla storia di un gruppo micidiale di Samurai e di una grande battaglia diretto dal maestro nipponico Takashi Mike. Piranha 3D uscirà in estate, e faremo, più in là, anche delle scelte rispetto a con quali titoli uscire.

Charlotte Gainsbourgh, Charlotte Rampling e Kirsten Dunst; il nuovo film del regista di Train de Vie e Il Concerto Radu Mihaileanu, The Iron Lady con Meryl Streep e Quartier Lontain di Sam Garbaski, autore di Irina Palm. Qual è la sua valutazione del mercato? Benvenuti al Sud ha fatto bene a tutti. Il cinema nel suo complesso sta andando bene, quello di qualità, purtroppo, non ha avuto ancora un film che abbia ‘spaccato’, ma siamo certi che arriveranno presto visto la grande offerta natalizia.

Parliamo dei vostri titoli italiani? E’ un innamoramento di Valerio De Paolis che si sta consolidando e a noi piace distribuire il prodotto nazionale. Cerchiamo titoli particolari: alle volte abbiamo delle ottime risposte, altre, invece, incassiamo qualche delusione. Una situazione che, però, si verifica anche con le produzioni straniere. Quest’anno abbiamo un listino ricchissimo in cui sono presenti tutti i generi cinematografici possibili e quindi alcuni film italiani non potevano mancare, soprattutto vista e considerata la Quali le anticipazioni per la se- loro grande qualità. conda parte dell’anno? Melancholia di Lars Von Trier con

I

l discorso del Re, diretto da Tom Hooper con Colin Firth, Helena Boham Carter, Geoffrey Rush e Guy Pierce, uscirà il 28 gennaio, poiché dopo aver vinto il Festival di Toronto, siamo molto fiduciosi che possa ottenere delle candidature agli Oscar. Il cast principale verrà in Italia per la promozione del film. Sanctum, uscirà l’11 di Febbraio, una settimana dopo la release americana di Universal. Il film, girato in 3D nativo con le stesse tecnologie sviluppate da James Cameron (che produce il film) per Avatar, è basato sulla vera storia di una spedizione di alcuni speleologi finita non esattamente come si sperava. Anche The Fighter, diretto da David O. Russell potrebbe entrare nella rosa delle Nomination. Racconta la storia vera del pugile Mickey Ward (Mark Wahlberg) che, grazie all’aiuto del fratello uscito di prigione (Christian Bale), è riuscito a risollevare la propria carriera ormai finita diventando un campione di pesi leggeri. How I spent my summer vacations: il regista Adrian Grunberg spedisce Mel Gibson in prigione. Una durissima prigione messicana dove il criminale, interpreto da Gibson, riuscirà a sopravvivere grazie all’aiuto di un bambino di nove anni. StreetDance 3D: in Inghilterra ha superato gli incassi record di “Step Up 2” ( 12 milioni di euro) afferman-

Paolo Cesari Direttore Generale Eagle Pictures

dosi come il dance movie di maggior successo di sempre. La storia è incentrata sull’incontro/scontro tra danza classica e street dance, qui rappresentato da un gruppo di streetdancer londinesi costretto a lavorare con i ballerini classici della Royal Dance School. Kickass, dovrebbe uscire tra febbraio e marzo. Basato sulla serie a fumetti Marvel di Mark Miller, racconta la storia di un ragazzo che decide di diventare supereroe pur non avendo i poteri per farlo. Il film in tutto il mondo ha incassato quasi cento milioni di dollari. THE TWILIGHT SAGA: BREAKING DAWN parte I e II Breaking Dawn è il quarto romanzo della saga e verrà portato sullo schermo in due diversi episodi entrambi diretti da Bill Condon. Breaking Dawn - Parte I uscirà day & date con gli Usa il 18 novembre 2011. Breaking Dawn - Parte II uscirà day & date il 16 novembre 2012 Produzioni italiane: Mozzarella Stories, una commedia noir, scritta e diretta dall’ esordiente Edoardo De Angelis, con al centro la mozzarella di bufala e una guerra tra produttori italiani e cinesi. Nel cast oltre a Luisa Ranieri, Aida Turturro (sorella del mitico John), Giampaolo Fabrizio, Andrea Renzi e Massimiliano Gallo.

primissimatrade

29


Listini 01 Distribution

Cinecittà Luce

Medusa

Qualunquemente Gianni E Le Donne Il Padre E Lo Straniero Il Giorno In Piu’ Habemus Papam Boris Il Film Source Code The Conspirator Balla Con Noi The Tree Of Life Le Premier Homme Bar Sport Nessuno Mi Puo’ Giudicare I Tre Moschettieri 3d Quando La Notte Immortals 3d The Invention Of Hugo Cabret 3d London Boulevard Terraferma

Corpo Celeste Et in Terra Pax Gangor Into Paradiso Malavoglia Nicolae Ceausescu: Un’autobiografia Una donna a Berlino Il Campo Sette Opere di Misericordia Io Sono Vera L’arte della Felicita’

Che bella giornata The next three days Femmine contro maschi La versione di Barney Immaturi This must be the place Baciato dalla fortuna Red La vita facile Se sei così ti dico si (tit. provv.) Season of the witch Faccio un salto all’Avana Midnight in Paris Ti amo troppo per dirtelo Larry Crowne Mi dispiace devo andare (tit. prov.) The beaver Cose dell’altro mondo Un film di Ficarra e Picone L’ultima sfilata Garfield 3D Un film di Leonardo Pieraccioni

Archibald Enterprise Film Burke & Hare - Ladri Di Cadaveri Kill Me Please Cirkus Colombia

Bim Distribuzione Tamara Drewe – Tradimenti all’ Inglese Another Year Il Gioiellino Route Irish Hai paura del buio Lo stravagante mondo di Greenberg The Ward Kaboom Chatroom The Eagle Quartier lointain Extra Man – Una commedia senza sesso Pirahna 3-D 13 Assassini

Bolero Film Tornando A Casa Per Natale (Home For Christmas) Student Services Womb Naomi (Hitparzut X) Bus Palladium At The End Of The Day

30 primissimatrade

Eagle Pictures Skyline Il Discorso Del Re Sanctum The Fighter How I Spent My Summer Vacations Streetdance 3d Kickass The Twilight Saga: Breaking Dawn Parte I

Iris Film RCL - Ridotte Capacità Lavorative Un giorno della vita Una cella in due Il sesso aggiunto The Heir Zero Waste

Filmauro Natale in Sudafrica Manuale D’Amore 3 Let Me In Amici Miei - Come tutto ebbe inizio Insidious Totò in 3D – Il più comico spettacolo del mondo

Anticipazioni Benvenuti al nord What I know about love Il grande cuore delle ragazze God of carnage Un film di Federico Moccia SEX 3D

Mikado Ballata dell’odio e dell’amore
 Infedele per caso Hesher – Bastardo dentro Submarino La scomparsa di Alice Creed I Jones

Posti in piedi in paradiso

Moviemax

Lucky Red

Animals United 3D Julia’s Eyes Dylan Dog – Il Film Arthur 3 - La Guerra dei due Mondi Shelter Amore mio, quanto ti odio (Admission) Lol - Solo quando rido Riddick Knockout

We Want Sex La Donna Che Canta - Incendies I Ragazzi Stanno Bene Il Rompi-Coppie Venere Nera Machete Il Segreto di Sara This Must Be The Place


Sacher Distribuzione Beyond Angéle et Tony Cleveland versus Wall Street

Sony Pictures Releasing Italia The Green Hornet Come lo sai (How do you know) Burlesque Easy Girl Mia moglie per finta (Just Go With It) Faster World Invasion: Battle Los Angeles Restless Hanna Priest Bad Teacher Il Guardiano dello Zoo (The Zookeeper) I Puffi (The Smurfs) Amici di letto Istruzioni per l’uso 30 Minutes or less Le Avventure di Tintin: Il Segreto dell’unicorno (The Adventures of Tintin: The Secret of the Unicorn) Anonymous Arthur Christmas: Il Figlio di Babbo Natale (Arthur Christmas)

Twentieth Century Fox Italia Cyrus Le cronache di Narnia: Il viaggio del veliero (The Chronicles of Narnia: The Voyage of the Dawn Treader) Vallanzasca - Gli angeli del male I fantastici viaggi di Gulliver (Gulliver's Travels) 127 Hours Cigno Nero - Black Swan Ramona and Beezus Never Let Me Go Rio in 3D Water for Elephants What's Your Number?

Universal Pictures Internatonal Italy/Paramount Un Altro Mondo Segui il Tuo Cuore Biutiful Senna Il Dilemma Hop C’è Chi Dice No La Cosa Le Amiche della Sposa The Adjustment Bureau Fast Five Paul In Viaggio con una Rock Star The Change Up Johnny English Reborn Intruders Tutti Amano le Balene Megamind Vi Presento I Nostri Il Grinta Rango Il Buongiorno del Mattino Amici, Amanti e… Thor Transformenrs 3 Captain America: Il Primo Vendicatore Kung Fu Panda 2 Cowboys & Aliens Il Gatto con gli Stivali

Videa CDE Four Lions Vento di Primavera Rabbit Hole Carissima Me L’Albero Beastly The Decoy Bride The Woman in Black

Wave Distribution El Cantante Dear Lemon Lima The Shock Labyrinth: Extreme 3D Disco Worms See You in September Leningrad Dragon Hunters Killer Bean Forever The Missing Lynx

4Bia Phobia 2 The Open Road Body

Walt Disney Studios Motion Pictures Ancora Tu! (Tit. Orig. You Again) Rapunzel L’intreccio Della Torre (Tit. Orig. Tangled) Tron: Legacy Febbre Da Fieno La Vita Cambia In Un Soffio Sono Il Numero Quattro (Tit. Orig. I Am Number Four) Gnomeo & Giulietta (Tit. Orig. Gnomeo & Juliet) Winnie The Pooh Nuove Avventure Nel Bosco Dei 100 Acri Pirates Of The Caribbean On Stranger Tides Mars Needs Moms Un Anno Da Ricordare (Tit. Orig. Secretariat) Cars 2

Warner Bros. Italia Parto col folle (Due Date) Hereafter Il Rito (The Rite) L’Orso Yoghi 3D Libera uscita (Hall Pass) Unknown - Senza identità Drive Angry 3D Una notte da leoni 2 (The Hangover 2) Sucker Punch Red Riding Hood Crazy, Stupid, Love Green Lantern 3D Harry Potter e I Doni della Morte – Parte 2 3D Final Destination 5 3D Viaggio al Centro della Terra 2 3D (Journey 2: The Mysterious Island) Happy Feet 2 3D Contagion Sherlock Holmes 2 New Year’s Eve G-man Arthur The Apparition Horrible Bosses La Piel que Habito Project X

primissimatrade

31


E’ giunto alla 10a Edizione il Premio organizzato da Primissima in collaborazione con le Giornate Professionali, che premia l’impegno e la creatività dei Distributori Cinematografici nel promuovere i loro film. Assegnato da tutti gli operatori del settore presenti alle Giornate Professionali di Sorrento, tramite Primissima, la rivista da sempre attenta alle innovazioni del marketing e delle strategie di lancio dei film sul mercato, rappresenta un primo e significativo riconoscimento per i film che usciranno nella prossima stagione.

L’anno scorso il trailer d’oro è stato vinto da

a chi volete portare fortuna quest’anno?

I Trailer premiati vinceranno anche una speciale promozione online sul sito di Primissima, che consiste nella presenza fissa del trailer in home page per due settimane. La votazione verrà effettuata tramite l'apposita cartolina distribuita nel Centro Congressi dalle ns. hostess. Le cartoline dovranno essere restituite alle ns. hostess o imbucate direttamente nel contenitore del Trailer d’Oro. Termine ultimo per la consegna delle cartoline ore 12 del 2 dicembre. I premi verranno comunicati alla fine delle Giornate Professionali e e verranno consegnati a Roma presso la sede dell’Agis nei giorni successivi alla manifestazione.

I Premi Miglior Trailer Miglior Trailer di un film Italiano Miglior Promo Miglior Convention Miglior Poster presente alle giornate Miglior Poster di un film Italiano alle giornate Premio speciale promozione cinema italiano


Primissima Trade dicembre speciale Sorrento 2010