Page 32

del nuovo venditore di enciclopedie, che si evolve di pari passo con la figura dell’acquirente. Non è infine da sottovalutare la potenzialità del nuovo prodotto di fare da volano per lo sviluppo dell’intero mercato digitale: la modalità di fruizione non lineare delle voci di un’enciclopedia permette uno sforzo minore da parte del lettore nel prendere confidenza con il nuovo formato. D’altra parte, i dati di vendita mostrano quanto il settore della manualistica elettronica goda di buona salute, con particolare riferimento ai testi giuridici e medici, ai corsi di lingua (si veda il successo della collana Mondadori Lost in Italy, di John Peter Sloan), ai manuali di self help o a eBook come La

dieta Dukan, divenuto ormai un long seller. L’enciclopedia elettronica così pensata, pratica, portabile e aggiornabile, riporta alla mente le Lezioni americane di Italo Calvino, che sembra aver immaginato le caratteristiche dei testi digitali con anni di anticipo rispetto alla nascita di internet. In particolare, nella sua lezione sulla molteplicità, Calvino parla di “enciclopedia aperta, aggettivo che certamente contraddice il sostantivo enciclopedia, nato etimologicamente dalla pretesa di esaurire la conoscenza del mondo rinchiudendola in un circolo”. Di fatto, si tratta di un approccio alla conoscenza stessa che tende all’infinito e che, grazie al digitale, sarà sempre disponibile in un clic.

Grazie alla modalità di fruizione non lineare, che rende la consultazione più rapida e semplice, le enciclopedie rappresentano un volano per lo sviluppo dell’intero mercato digitale.

32

pretesti | Maggio 2012

Profile for Pretesti

PreTesti • Occasioni di letteratura digitale • Maggio 2012 • Numero 5 • Anno II  

Magazine di letteratura digitale di Telecom Italia S.p.a. Per informazioni info@pretesti.net

PreTesti • Occasioni di letteratura digitale • Maggio 2012 • Numero 5 • Anno II  

Magazine di letteratura digitale di Telecom Italia S.p.a. Per informazioni info@pretesti.net

Profile for pretesti
Advertisement