Page 29

Q

mazione. Almeno fino all’università, quanuando agli studenti delle do quel “cerchio del sapere” che etimoloscuole medie della generaziogicamente descrive l’enciclopedia è esploso ne degli anni settanta e ottanta grazie alla rete nell’open content. Il più granveniva assegnata una ricerca, de e famoso progetto collaborativo di quein casa c’era a disposizione più di un’encisto tipo è Wikipedia, che oggi conta oltre 20 clopedia. Io ne avevo sei: l’Enciclopedia Motmilioni di voci (dato aggiornato a novemta, acquistata da mia nonna, volume dopo bre 2011) in più di 280 lingue. Ovviamente, volume, da un venditore porta a porta; delun’enciclopedia libera, gratuita e alla quale lo stesso editore erano anche le due raccoltutti possono contribuire solleva il problete specializzate sugli animali e sulla terra; ma dell’attendibilità dei suoi contenuti e la Nuovissima enciclopedia universale Curcio, del fact checking. La questione è ancora molquella scientifica De Agostini, l’Enciclopedia to dibattuta: nel 2005 la rivista Nature ha Europea Garzanti, l’enciclopedia illustrata messo a confronto un campione di 42 voci per ragazzi Vedere e Sapere, Edizioni Scienze e scientifiche di WikiVita, La Biblioteca del Sapedia e dell’Encyclopere Lati Maler, acquistaIl vero concorrente paedia Britannica, la ta a fascicoli in edicola e dell’enciclopedia digitale più importante del poi rilegata. Regno Unito, rilenon è la versione Ognuna con i suoi pesanti volumi con i dorcartacea ma i contenuti vando un’accuratezza nelle informaziosi tutti uguali, che nella disponibili gratuitamente ni molto simile. Per maggior parte dei casi sul web. ogni articolo, in menon riuscivano a stare dia, c’erano 3 errori disposti su un solo scafsulla seconda e 4 sulla prima (quest’ultimo fale della libreria. Da ogni fila si sceglievadato tendeva a diminuire all’aumentare del no i volumi contenenti il lemma, li si disponumero di persone che avevano contribuineva aperti su una scrivania e si iniziava il to alla stesura della voce). lavoro di sintesi e di scrittura. Spesso, per Di fatto, la gratuità e facilità di consultaziodifferenziare il proprio elaborato da quelne delle enciclopedie aperte ha fatto uscilo dei compagni di classe, si chiedevano in re dal mercato quelle informatiche a paprestito ai vicini di casa i tomi delle enciclogamento. Inoltre è raro che la generazione pedie di altri editori. citata scelga di acquistare oggi una nuova Alle scuole superiori la stessa generazione enciclopedia, probabilmente perché ne ereiniziava a prendere dimestichezza con il coditerà qualcuna come ricordo di famiglia pia/incolla, grazie all’enciclopedia in CD e perché le nuove case sono mediamente Rom, come la Msn Encarta. Guardare video più piccole. Se ne è accorta persino l’Ikea, relativi a ciò che si studiava – una battaglia la più famosa catena di mobili low cost che del Settecento, uno stato del Sud America, è diventata specchio dei tempi, del modo il sistema solare – era di quanto più rivoludi organizzare gli spazi e di conseguenza zionario si potesse immaginare per la for-

29

pretesti | Maggio 2012

Profile for Pretesti

PreTesti • Occasioni di letteratura digitale • Maggio 2012 • Numero 5 • Anno II  

Magazine di letteratura digitale di Telecom Italia S.p.a. Per informazioni info@pretesti.net

PreTesti • Occasioni di letteratura digitale • Maggio 2012 • Numero 5 • Anno II  

Magazine di letteratura digitale di Telecom Italia S.p.a. Per informazioni info@pretesti.net

Profile for pretesti
Advertisement