Page 1

Distribuzionemoderna - L’informazione on-line per l’industria e la distr...

1 di 3

http://www.distribuzionemoderna.info/content.php?id_sezione=3&id=...

Cerca in:

L'INTERVISTA HOME

Persone

NEWS

Pubblicità

NOTIZIA DEL GIORNO

Estero

Sostenibilità

TGDO

Finanza

PRIMO PIANO

Tecnologia

INTERVISTA

Logistica

Trend

SUCCESSI E STRATEGIE

Associazioni

Normative

NUOVE APERTURE

Libreria

NUOVI PRODOTTI

Real Estate

Fiere

Studi

I NUMERI DEI MERCATI

Spot News

Speciali

Fileni sempre piu' social L’azienda marchigiana presente sul mercato dal 1970 con i marchi Fileni, Club dei Galli, Magic e Almaverde Bio, attraverso una presenza capillare presso i canali GDO, GDA, Normal Trade, Ho.re.ca e tramite una serie di collaborazioni con importanti player industriali, conta oggi su un fatturato di circa 300 milioni di euro (2011). Abbiamo chiesto alla direttrice marketing Roberta Fileni di raccontarci nel dettaglio la strategia social che l’azienda sta portando avanti da circa un anno e quali sono le novità con cui intende far fronte alla crisi.

Lo spot "politically correct" di Althea

Sisa Centro Sud è la regina del Mezzogiorno

Come si chiuderà il 2012 per Fileni in termini finanziari (vendite, fatturato..)? Nonostante l’attuale congiuntura di crisi economica, la nostra azienda continua ad essere premiata dai consumatori e a registrare performance economiche positive. Stimiamo di chiudere l’esercizio fiscale 2012 con un fatturato di circa 305 milioni di euro, in crescita rispetto ai 298 milioni registrati lo scorso anno. Questo risultato rappresenta per noi un segnale positivo, sebbene poco distante dai valori 2011, in quanto conferma che ci stiamo muovendo nella giusta direzione. Scegliendo, ad esempio, di presidiare segmenti di mercato più vicini alle esigenze reali dei consumatori, come nel caso dei piatti pronti. Quali sono le leve di marketing su cui state puntando maggiormente per contrastare la crisi? Tutte le leve di marketing che stiamo utilizzando sono pensate per esplicitare i valori di qualità e servizio, che da sempre caratterizzano l’offerta Fileni e che intercettano una crescente domanda espressa dal mercato. I consumatori, infatti, stanno reagendo alla crisi con una maggiore attenzione al prezzo, senza però scendere a compromessi sul fronte della qualità, per cui si è disposti a spendere il giusto per un prodotto di buon livello. A questo trend rispondiamo proponendo ai nostri clienti la possibilità di risparmiare, acquistando prodotti di qualità garantita Fileni in promozione, ma anche l’opportunità di scegliere proposte a più elevato contenuto di servizio, in termini di innovazione, praticità e gusto. Anche nell’ideare le nuove attività promozionali, abbiamo scelto di essere più vicini ai bisogni che le famiglie si trovano a fronteggiare nel quotidiano. In occasione del prossimo Natale, ad esempio, metteremo a disposizione un buono-carburante da 3 euro nelle confezioni di numerose referenze Fileni. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con TotalErg, sarà attiva dal 10 al 29 dicembre. A queste iniziative continueranno poi ad affiancarsi le operazioni legate ad accordi di Licensing, che ci vedono associati in collaborazioni di lungo corso con partner autorevoli come Disney. Siamo ormai prossimi alle feste natalizie. Quali sono le novità di prodotto che Fileni propone ai consumatori per questo periodo? Per il prossimo Natale, proponiamo una assortimento di deliziose novità. A chi ama scatenare la propria creatività in cucina, Fileni dedica due sontuose proposte nel reparto carni bianche, il pollo e il cappone ripieni. Preparate con carni disossate di prima scelta e arricchite con un ripieno di mele, castagne e formaggio Grana Padano, queste nuove referenze sono presentate in un vassoio di alluminio, pronto per l’immediato inserimento in forno. Per chi invece preferisce non dedicare troppo tempo ai fornelli, senza rinunciare a portare in tavola piatti di grande effetto, abbiamo creato tre nuove proposte della linea di alta gastronomia pronta ‘Sempre Domenica’, reinventando alcuni classici della tradizione italiana: lombatina di suino con salsa alle prugne e cipolle borretane, cappone ripieno con mele, castagne e verdure saltate e il primo cotechino base di carne di pollo, con solo il 6,6% di grassi. Il lancio di ‘Due cuori e una cucina’, la nuova rubrica di video ricette disponibili sul canale YouTube, ha completato il vostro posizionamento sull’online. Quanto è importante oggi essere ‘social’ per un’azienda del largo consumo e perchè? L’operazione ‘Due Cuori e Una Cucina’ è il coronamento di una più ampia visione strategica, in base alla quale i canali web 2.0 e i social network rappresentano le piazze virtuali in cui comunichiamo, dialoghiamo e interagiamo con il consumatore. Al quale non offriamo soltanto informazioni sui nostri prodotti, ma un modo nuovo e divertente per scoprire nuove ricette, entrare in contatto con i nostri chef e con gli altri utenti, condividere curiosità e partecipare ad iniziative coinvolgenti. Abbiamo affiancato l’apertura di profili dedicati a Fileni su Facebook, Twitter e Youtube al restyling del blog e del nostro sito, che ha recentemente vinto il Premio Web Italia per il miglior copywriting. Com’è nata, invece, l’idea della promozione contro il caro benzina? È un’idea che abbiamo sviluppato proprio a partire dall’”ascolto” delle considerazioni dei consumatori su blog, forum e social network. Quello che abbiamo osservato è un particolare apprezzamento per le promozioni in grado di contribuire, se pure in minima parte, a dare respiro al bilancio familiare. Crediamo che l’attuale congiuntura di crisi chiami le aziende ad un approccio di maggiore concretezza. Per questo motivo, abbiamo scelto di essere ancora più vicini ai bisogni dei consumatori, particolarmente vessati dal caro-benzina: dal 10 al 29 dicembre, nelle confezione di numerosi prodotti

12/12/2012 10.12


Distribuzionemoderna - L’informazione on-line per l’industria e la distr...

2 di 3

http://www.distribuzionemoderna.info/content.php?id_sezione=3&id=...

Fileni, sarà disponibile un buono carburante da 3 euro, utilizzabile immediatamente in tutte le stazioni TotalErg. Parliamo di sostenibilità. Quanto conta per voi e su quali fronti vi muovete a tal proposito? La sostenibilità è da sempre la cifra distintiva del nostro modo di operare. L’attenzione nei confronti dell’ambiente e dei consumatori ci ha portato, unici nel mercato avicolo italiano, a sviluppare una linea di produzione biologica, distribuita a marchio Almaverde Bio. Lo stesso impegno è all’origine di numerose iniziative, che abbiamo implementato su base volontaria e che ci permettono oggi di utilizzare il 25% di risorse in meno rispetto a 20 anni fa. Dall’utilizzo di energia da fonti rinnovabili (fotovoltaico, biomasse, co-generazione) alla riqualificazione degli impianti frigoriferi, dall’ottimizzazione della logistica alla misurazione dell’impatto della nostra attività sull’ambiente, la nostra azienda è al centro di un processo continuo di innovazione e miglioramento tecnologico, nel quadro di un modello di business responsabile e sostenibile. E per il 2013 che cosa vi riproponete, quali sono i vostri obiettivi? Innovazione e qualità sono i due fattori che ci hanno consentito di assorbire in maniera efficace i contraccolpi della crisi. Le medesime parole chiave guideranno la nostra azione nei prossimi mesi. In particolare, crediamo che il già citato comparto dei piatti pronti possa offrire interessanti margini di crescita. La ragione di questo trend va certamente individuata nella capacità di questi prodotti di condensare praticità, benessere e gusto, in un mix inedito che rivoluziona la percezione diffusa secondo cui i piatti pronti sono adatti solo ad un consumo ‘emergenziale’ e lontani dall’idea di un pasto sano e di qualità. È nostra intenzione proseguire in questa direzione, sperimentando nuove ricette, rivisitando antichi sapori e rinnovando pack e modalità di cottura, per rispondere al cambiamento degli stili di vita e alle esigenze delle famiglie moderne.

11 Dicembre 2012

4 Dicembre 2012

23 Ottobre 2012

MediaMarket investe nello sviluppo rete

Acqua e Sapone: il segreto di un successo che dura da 20 anni

Il gruppo della grande distribuzione di elettronica di consumo, appartenente alla tedesca Media Markt (gruppo Metro) e operante con i marchi Media World e Saturn, vanta un fatturato di 2,5 miliardi di euro e ha all'attivo 114 punti vendita. Nel 2013 l'azienda ha intenzione di investire ulteriormente nello sviluppo rete per accrescere la propria leadership di mercato. leggi tutto

Acqua & Sapone, la più grande catena italiana nel settore dell'igiene personale e della pulizia della casa con una quota di mercato del 50%, festeggia quest'anno 20 anni di attività e il superamento dei 700 punti vendita sul territorio nazionale. leggi tutto 16 Ottobre 2012 Warsteiner: un 2012 a tutta birra

Giovedì 22 novembre è stato inaugurato in Viale Lombardia, frazione Mirabello, presso il centro commerciale Mirabello di Cantù, il nuovo impianto di carburanti a marchio Enercoop. In programma anche un'apertura a Milano hinterland e a Cremona, per arrivare, a regime, a un totale di 12 impianti che genereranno un fatturato previsto di 25 milioni. leggi tutto

Un 2012 soddisfacente per l’azienda che prosegue con ottimismo le proprie attività forte delle performance registrate sia nel canale ho.re.ca. che nella grande distribuzione. Risultati che fanno ben sperare per il futuro, spingendo il gruppo a sviluppare nuovi progetti e rafforzare la comunicazione verso i consumatori per ottimizzare il proprio business e favorire l’intero settore birrario. Ce ne parla Luca Giardello, country manager Warsteiner italia. leggi tutto

20 Novembre 2012

9 Ottobre 2012

Nostromo punta su convenienza e comunicazione

La ricetta anti-crisi di Fas

27 Novembre 2012 Il progetto Enercoop debutta in Lombardia

L'azienda modenese appartenente al gruppo spagnolo Calvo lo scorso anno ha aumentato il proprio fatturato del 9,5%, passando da 105 milioni di euro a 115. I dati di chiusura relativi al 2012 dovrebbero aggirarsi su un totale di 130 milioni di euro. Roberto Sassoni, Direttore Generale Nostromo, ci ha spiegato quali sono le leve marketing su cui stanno spingendo per far fronte alla crisi e quali sono i progetti in cantiere per il breve-medio termine. leggi tutto 13 Novembre 2012 Uno sguardo al futuro E’ possibile crescere e competere in modo efficace nell’attuale mercato distributivo italiano? Lo abbiamo chiesto a Roberto Ravazzoni, docente dell’Università di Modena e Reggio Emilia e da diversi anni Coordinatore di Ricerca presso il Cermes Centro di Ricerche su Marketing e Servizi dell’Università Bocconi di Milano. leggi tutto 6 Novembre 2012

L'azienda produttrice di pannolini e assorbenti per signora con sede a Corato (BA), nonostante la crisi investe le proprie energie con fiducia sullo sviluppo delle risorse umane e su apparecchiature tecnologiche all'avanguardia. Fas ha iniziato da circa un anno un percorso di crescita e di riorganizzazione interna ed esterna, con l’obiettivo di essere pronta alle nuove richieste ed esigenze del mercato. leggi tutto 2 Ottobre 2012 Fisi disegna il volto della nuova Number 1 Subito dopo il perfezionamento dell'1 ottobre, Distribuzione Moderna ha chiesto al nuovo amministratore delegato di Number 1, nonché titolare dell'acquirente Fisi, Gianpaolo Calanchi, di raccontarsi e di raccontare quali saranno le future strategie dell'ex polo logistico di casa Barilla. I punti interessanti non mancano: da un'estensione dei prodotti trattati all'area del fresco, ai maggiori servizi al cliente, senza escludere l'estero. Infatti oggi la maggior parte delle transazioni si svolge su tender di dimensioni

12/12/2012 10.12


Distribuzionemoderna - L’informazione on-line per l’industria e la distr...

3 di 3

Toshiba finalizza l'acquisizione del gruppo IBM Retail Store Solutions (RSS) Toshiba Global Commerce Solutions, con sede a Research Triangle Park, North Carolina, poche settimane ha dato avvio alle proprie operazioni in Italia, Argentina, Colombia, Cile, Hong Kong, Giappone, Olanda, Singapore, Sud Corea, Svezia and Turchia. L’annuncio rappresenta il completamento della transazione rivelata il 17 Aprile 2012, nell’ambito della quale l'azienda ha acquisito il business di IBM Retail Store Solutions (RSS). leggi tutto 30 Ottobre 2012 La strategia di Fida per "addolcire" la crisi Nata nel 1973, dall’intuizione di realizzare gelatine di frutta secondo metodo un artigianale, Fida è riuscita a conquistare nel tempo una posizione di primo piano nel mercato italiano. L'azienda chiuderà l'anno con una crescita delle vendite a valore tra il 3% e il 4% e punta a raddoppiare entro il 2014, la propria quota all'estero. leggi tutto

Chi Siamo

Abbonamenti

Pubblicità

http://www.distribuzionemoderna.info/content.php?id_sezione=3&id=...

internazionali. leggi tutto

25 Settembre 2012 Del Monte punta a scalare il mercato italiano La multinazionale americana che produce e commercializza nel mondo frutta e prodotti di IV gamma a marchio Del Monte ha recentemente aperto la prima sede italiana ad Assago, in provincia di Milano. L'inaugurazione rappresenta il punto di partenza per l'entrata diretta nel mercato tricolore, su cui il gruppo ripone molte aspettative. leggi tutto 18 Settembre 2012 La sfida di Pellini: caffè monodose anche per la moka L'azienda di torrefazione veronese ha lanciato di recente Pellini Espresso Selection, un prodotto unico a livello mondiale e destinato al largo consumo che consente di mantenere l'aroma del caffè appena tostato nelle bustine monodose per la gioia degli amanti della moka che non si sono mai fatti convincere dalle cialde per le macchinette espresso. Canio Pappadà, direttore commerciale e marketing dell’azienda ci ha spiegato com’è nato questo progetto e quali sono gli obiettivi che la società intende perseguire. leggi tutto

Inserzionisti

Links

Credits

Privacy

Disclaimer

Contatti

Testata giornalistica quotidiana registrata al Tribunale di Milano (n° 52 del 30/1/2007) - Copyright © 2006-2012 Arbre sas - Via Sacchini,3 - 20131 Milano - P. IVA 12085630155 Tutti i diritti riservati - Hosting and developed by appleworld.it

12/12/2012 10.12

Fileni sempre più social  

DistribuzioneModerna