Page 1

Periodico mensile di sport, cultura e attualità Veneto

Friuli V.G.

Tn/Bz/Südtirol

dal 1984 c o n Vo i!

Tel. e Fax 0438.560446 - E-mail: prealpisport@libero.it - www.prealpisport.com

Sped. posta prioritaria - Iscr. al n. 556 del Reg. Stampa del Trib. di Tv - Anno XXVI n. 9 ottobre 2009 - Dir. resp.: Alessandro Russo-Russner editrice Russner s.a.s. - Stampa TIPSE - Vittorio Veneto - Dir. e red.: via Canova 68/66 - Vittorio Veneto

www.prealpisport.com • www.prealpisport.com • www.prealpisport.com • www.prealpisport.com • www.prealpisport.com

Speciale GODEGA

Speciale GAIARINE

Speciale MOTORI

da pagina 4

© Fotosport

da pagina 8

da pagina 12

Splashball

Motonautica

Campomolino

Stefano Paoletti - Miane

da pagina 13

a pagina 11 PIZZA DA ASPORTO

GELATO ARTIGIANALE DA LATTE FRESCO con frutta fresca Uscita autostrada A27 - VITTORIO V. SUD a 100 mt. senza albume Via Grazioli, 33 - Tel. 0438.560334 e glutine

Via U. Foscolo, 9 - Soffratta VITTORIO VENETO (TV) Tel. 0438 939095 lastazionetta@gmail.com CHIUSO IL LUNEDÌ

PAVIMENTI IN LEGNO

...ama la natura Prodotti e attrezzature specifiche Via Isonzo, 126 S. GIACOMO DI VEGLIA (VITTORIO VENETO) Tel. 0438.200270

Panorama stupendo sul lago di S. Croce!!! Ristorante - Camere - Bar

SPECI A ALLA G LITA’ RIGLIA a 650 m. s.l.m.

Loc. Pianture - FARRA D’ALPAGO (BL) - Tel. 0437.46892 (chiuso il lunedì)

Piasentin L u c i a n o I M P R E S A

E D I L E

Restauri e coperture Via Tagliamento, 24 - COLLE UMBERTO - Tel. 0438.39302


PA G I N A

CALCIO e rugby

2

a

2 Divisione (ex serie C2) Nel gir. B la Sacilese, pur avendo un po’ rallentato rispetto alle primissime battute d’avvio, continua a destare un’ottima impressione, grazie soprattutto ad una difesa davvero buona a cui non si associa però un attacco altrettanto redditizio, almeno sino a questo momento. Va detto inoltre che questo girone appare estremamente equilibrato e la situazione in classifica può mutare con il semplice volgere di una partita. Nel gir. A il Südtirol appare squadra vocata alla media classifica. Anche in questo caso molto buona la difesa, meno convincente l’attacco. Da segnalare che la squadra dell’alta provincia trentina, il Mezzocorona, è addirittura in zona play-off.

Serie D Tra le nostre, non c’è dubbio, è il Tamai di Brugnera quella che convince di più. Oggi come oggi sta tenendo testa ai lombardi della Nuova Verolese, ad Este, Montichiari e Concordia che sono tra le migliori. Piuttosto bene il Montebelluna. Le altre pordenonesi ed il Belluno non sono partite granché bene:

Sanvitese, Belluno, Pordenone appaiono bisognose di risolvere alcuni problemi per poter disputare in tranquillità il campionato.

Eccellenza Veneto. Gir. B. Opitergina, Feltrese Prealpi e Lia Piave stanno destando un’ottima impressione ai vertici della classifica di un girone in cui compare la nobile decaduta Treviso che sin qui non ha certo strabiliato. Avvio un po’ sfortunato per l’Ardita Moriago che figura in zone non proprio sicure; è andato peggio il principio di stagione per l’Union CSV di Conegliano - San Vendemiano, davvero poco convincente, ma certamente sarà in grado di risalire la china. Friuli Venezia Giulia. Sta dominando il girone la squadra della minoranza etnica slovena di Trieste, ovvero il Nogometni Kras (in italiano Calcio Carso). Molto bene i nostrani del Fontanafredda, mentre il Sarone ha avuto un inizio stagionale piuttosto stentato. Trentino Alto Adige/Südtirol. I meranesi del Maia Alta/Obermais ed i trentini del Fersina Perginese sono le due lepri del campionato che vede molto bene anche St.Pauls e Salorno/Salurn.

Media classifica per la Südtirolersportverein Brixen. Ma ciò che sorprende di più è la mediocre situazione di graduatoria delle nobili decadute Trento e Bolzano e nemmeno Rovereto e Merano se la passano bene!

Promozione Veneto. Gir. D. Che sia l’anno buono per il Vittorio SM Colle? Parrebbe di sì, anche il Portomansuè (che ha sfiorato la promozione ai playoff), è in ottima postazione. media lista per la Liventina Gorghense, meno convincenti Cavarzano, La Marenese (ma qualche bella partita l’ha fatta). Cordignano e Cappella Maggiore (quest’ultima dalla difesa molto perforabile), hanno sin qui sofferto molto. Gir. B. Grande start per i bellunesi del Ripa che sono in ottima posizione di graduatoria nel girone vicentino-padovanotrevigiano. Friuli Venezia Giulia. Spal di Cordovado, Vigonovo di Fontanafredda, Cordenons e Torre le migliori al via. Discreto il trend della matricola Prata. a

1 Categoria Gir. H. Due le sorprese che hanno monopolizzato la prima parte della stagione:

Fregona e S.Giorgio di Libàno, che hanno inanellato una bella serie di vittorie consecutive. Alle loro spalle convincenti sono Codognè, Sanfiorese, CareniPievigina, Godega (speciale da pag. 4), Cisonese e Santa Lucia Mille. Bene anche la matricola Vazzolese. Qualche problema per Orsago e Sedico. Ancora di più per la Plavis. Friuli Venezia Giulia. Vivai Rauscedo, Pasiano di Pn, Roveredo e Sesto al Reghena le migliori. Sta un po’ stentando il Caneva. a

2 Categoria

Giulia. Il Polcenigo ha voglia di risalire subito di categoria. A contendergli il vertice in questo inizio stagionale, Vallenoncello e Avianese. Media classifica per Liventina Sacile e Ceolini Fontanafredda. a

3 Categoria Sx Piave (gir. A). Molto buona la partenza di Barbisano e Suseganese. Sorprende l’avvio stentato di Feletto e Santa Giustina. Trevigiano (gir. B). Il Vidor lotta per il vertice, attuali contendenti Badoere e Postioma. Bellunese (gir. A). Arsiè, Coi de Pera, Mix SL e Schiara Tisoi le più convincenti in un girone che comprende anche la trevigiana Pederobba e la vicentina Cismon del Grappa. Bellunese (gir. B). Domegge, Ospitale di Cadore e Longa-

Gir. R. Ponte nelle Alpi, Cadore, Virtus CSM Farra, Sarmede, Auronzo e Follinese sono le squadre che hanno sin qui convinto di più. Bene anche il Gaiarine (speciale da pag. 12) Gir. Q. Caerano, Sospirolo, SP e San Vittore di Feltre le meglio piazzate. Gir. P. Il Sarmede protagonista in 2 Trevignano, Monastier, Salvarosa e Salvatronda le primattrici. Gir. O. Treporti in vetta, le nostre Cessalto e Salgareda a rincorrere. Media classifica per il Ponte di Piave. Friuli Venezia

a

rone le più in palla all’avvio in un raggruppamento che contempla pure la presenza dei pordenonesi del Claut. Sandonatese. Cesarolo svettante, Grassaga, Gainiga, Sangiorgese e Staffolo in zona play-off. Negativo lo start del Torre di Mosto. Pordenonese. E’ il Gravis ad essere partito con il piede giusto. Bene pure Visinale, Corva di Azzano e Sangiovannese. Il Sappada/Plodn promosso in 2.a categoria carnica. Il Sappada/Plodn (allenato da Piller), unica squadra bellunese inserita nella 3.a categoria carnica, ha vinto il campionato e quindi salirà in 2.a categoria. Rammentiamo che un’altra bellunese partecipa ai campionati estivi carnici, è il S.Pietro di Cadore che milita in 1.a categoria ed ha chiuso al 7° posto.

Categoria Gir. R

Il punto sul calcetto (calcio a 5)

IL PUNTO SUL RUGBY

Serie A2. In questo girone sono presente il Kiwi Belluno e il Gruppo Fassina, entrambi sembrano in grado di poter disputare un campionato di media classifica. Serie B. Qui c’è il Villorba, previsioni da metà classifica. Serie C1. Dibiesse Miane potrebbe dire la sua nella lotta al vertice. Serie C2. Gir. D. Cavarzano, Limana e Ponte nelle Alpi sono partiti con il vento in poppa. Bene anche Old Beton di Colfosco e la Sinistra Piave. Così e così S.Polo, Santa Lucia e Mareno/Oderzo. Serie D. Gir. E. Grande partenza dell’Atletico Conegliano; in gran luce anche i bellunesi del Dolada, del Bribano, del Ricreativo Belluno ed il Susegana. Ok pure Cencenighe, Vicinalis di Visnà di Vazzola, Mas di Sedico e Domegge. Avvio più stentato per l’Ardita Moriago e per il Ripa.

In serie B sono i veronesi del Valpolicella a manifestare una certa superiorità. Il Montebelluna viaggia in quota metà classifica, così come il Feltre, mentre note più dolenti risuonano per il Belluno, in bassa graduatoria. Nei campionati di serie C dà buone speranze il Conegliano (2° alle spalle del Villorba), che può contare su uno stadio eccezionale, da serie A! Anche il Pedemontana Livenza di Polcenigo, il Pordenone di coach Cescutti vantano buone credenziali. Obiettivi meno elevati per Alpago, Montereale Valcellina e Spilimbergo. Nasce il rugby a Vittorio Veneto e Cordignano. Il Vittoriese non è mai stato terra da rugby, ma ora qualcosa sta nascendo. Addirittura due iniziative diverse, una a Vittorio Veneto e l’altra a Cordignano per far emettere i primi vagiti in zona ad uno sport ora promosso in chiave olimpica.

Calcio femminile Semilavorati in Plastici Industriali Tondi Semilavorati - Tubi -inLastre - Profili in: Plastici Industriali NYLON - PVC - PP - PE - PVDF- PTFE RESINA ACETALICA - POLIZENE - ARNITE - POLICARBONATO - PLEXIGLAS

Particolari a disegno Via Mezzomonte, 18 33077 Loc. CORNADELLA - SACILE (PN) Tel. 0434 780666 - Fax 0434 780657

Serie C Friuli Venezia Giulia. Vittoriesi e bellunesi sono state inserite quest’anno nel girone friulano e stanno andando bene, soprattutto il Vittorio Veneto presieduto da Patrizia Ferro Fattorel che precede la Dynamo Vellai, il Porcia e il Rivignano. Media classifica per Alpago e Keralpen Belluno. La speranza è quella che le ragazze vittoriesi possano tornare a giocare in serie B. Serie C Veneto. In questo girone è rimasta la squadra nostrana del Villanova di Sernaglia della Battaglia che è partita più che bene e che potrebbe aspirare addirittura al primato.

Agenzia Pedronetto snc

studio di consulenza automobilistica e agenzia d’affari TRADUZIONI DOCUMENTI ESTERI MEDICO IN SEDE PER RINNOVO PATENTI 31015 CONEGLIANO (TV) - Viale Matteotti, 5 Tel. e fax 0438 24310


Panorama sport

GOLF: Prosecco Cup Cala il sipario sull’edizione 2009 Si è chiusa recentemente nella sempre splendida cornice di Asologolf la terza edizione della Prosecco Cup, il circuito europeo di golf supportato da Regione Veneto e Provincia di Treviso. La manifestazione come nelle due precedenti edizioni ha rappresentato un’ottima occasione per presentare, in 31 tra i più prestigiosi circoli del Vecchio Continente, Veduta aerea del Golf Club Asolo le migliori bollicine realizzate dai produttori aderenti al Consorzio di tutela del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene che hanno aderito al progetto. La Prosecco Cup fa parte di un progetto turistico-golfistico ad ampio respiro, coordinato dal Consorzio di promozione turistica Marca Treviso, volto a sviluppare l’incoming in una provincia nella quale sono presenti cinque golf club e ed altrettanti campi pratica e che è ottimamente rappresentata da alcuni tra i migliori giocatori italiani sia a livello professionistico che dilettantistico. La cerimonia di premiazione della gara individuale svoltasi nella club house di Asologolf è stata condotta da Luca Covi ed Alessandro Martini, rispettivamente direttori del circolo ospitante e del Consorzio Marca Treviso. La Prosecco Cup 2009 è andata con 35 punti lordi al bavarese Michael Schindler del golf club Garmisch che, abbinato alla Vinicola Serena, ha fatto vincere a quest’ultima il Challenge del Consorzio del Prosecco. Il premio è stato consegnato nelle mani dei fratelli Gerardo e Giorgio Serena (che lo deterranno per un anno) da Floriano Zambon, Assessore al turismo della Provincia di Treviso. Primo netto si è classificato con 41 punti il giocatore di casa Janos Manarin con quattro colpi di vantaggio su Francesco Palma del golf Cansiglio. Al termine della premiazione i finalisti sono stati ospitati alla cena di gala svoltasi a Villa Castagna di Crocetta del Montello. In occasione delle gare della Prosecco Cup Salvatore Carlozzo, sommelier della delegazione trevigiana dell’Associazione Italiana Sommelier, ha condotto i giocatori ad un percorso di degustazione delle bollicine trevigiane e delle specialità gastronomiche del territorio.

Il punto sui birilli Va, a quanto pare, al Gallo-Le Rose lo scudetto 2009 dello sport dei birilli. Nella poule scudetto, infatti, si assiste alla prevalenza di questa squadra nei confronti della Glicini che è seconda. Terza piazza per la Moro Service. Nella serie A poule salvezza La Rosta di Crevada di S.Pietro di Feletto ha ottenuto la permanenza nella massima serie. Ricordiamo che solo pochi anni addietro la compagine felettana aveva vinto il titolo tricolore. Niente da fare, viceversa, per la Tre Platani di S.Odorico di Sacile costretta a retrocedere in serie B. Nella serie B poule promozione ritornano in serie A sia il Bar Sport di Fontanelle che i G.B. di Mareno di Piave. Niente da fare per il Cavolano di Sacile che rimane quindi ancora in B. Nella serie B poule salvezza, bene il Codognè e la Folgore di Faè di Oderzo. Pollice verso per la formazione marenese de I 9 Birilli. Stagione non positiva anche per il Casut/Camolli, anch’esso retrocesso in C. Serie C. Nel campionato minore si è assistito al dominio del S.Luigi Cima di Conegliano che, dopo aver fatto l’ascensore verso il basso dalla serie A alla serie C, ora tenta di fare il percorso al contrario, cominciando col ritornare in serie B. Sale in B anche la Nuova Calandra di S. Polo di Piave. Annata da medio bassa classifica per il Fratta di Caneva, mentre la Saranese ha chiuso all’ultimo posto.

PA G I N A 3

Spes Volley: campionato da applausi per Marcon, Manzano e il pubblico Francesca “Cisky” Marcon, Elisa Manzano e il pubblico della Zoppas Industries Conegliano meritano un premio per le prestazioni della scorsa stagione. Al debutto in A1 la squadra veneta ha portato due giocatrici e l’entusiasmo dei tifosi ai vertici della pallavolo italiana. Lo dicono le statistiche e il giudizio della Lega Pallavolo Femminile, che alla cerimonia di presentazione del 65° campionato di Serie A, elencherà i riconoscimenti per i risultati della stagione passata. Occasione per ricordare e celebrare il record di muri vincenti di Elisa Manzano (97), le 464 ricezioni perfette di Marcon (54,08% la percentuale) e il comportamento del pubblico, sempre numeroso e positivo. La Zoppas riceverà infatti il premio Pietro F. Florio come squadra con il pubblico più corretto. “Questo premio è un risultato importante per la società e per la squadra - commenta Simona Ghisellini, una delle pantere più amate dai tifosi gialloblu -. Noi atlete ci impegniamo tanto tra allenamenti e partite, ma anche i nostri tifosi si danno daffare per sostenerci e trasmetterci l’entusiasmo, componente fondamentale del gioco. E’ un pubblico sportivo, mai contro qualcosa o qualcuno, fatto di persone semplici che danno tanto senza chiedere niente in cambio”. Tra le altre pallavoliste che hanno raggiunto il primo posto nelle classifiche di rendimento individuale c’è Simona Rinieri, top scorer dell’A1. L’olandese Manon Flier è stata la migliore al servizio, mentre in A2 a segnare più punti è stata Kenny Moreno Pino. Gli allenatori premiati con il premio Razzoli sono Zè Roberto (Pesaro) e Baraldi (Piacenza). Il Premio Arnaldo Eynard come miglior Under 20 della Serie A1 è

andato per la seconda stagione consecutiva a Lucia Bosetti (Sassuolo), mentre ad aggiudicarsi il trofeo come miglior Under 20 della Serie A2 è stata Laura Saccomani (Roma). I riconoscimenti a Manzano e Marcon saranno consegnati ufficialmente durante il prossimo campionato, che ha preso il via domenica 18 ottobre. Anche il club veneto nel suo campionato punta alla difficile impresa di confermare e, se possibile, migliorare il rendimento sia sul campo che sulle gradinate.

Anche la boxe a Gaiarine Lo scorso 17 ottobre è iniziata a Calderano di Gaiarine l’avventura del locale pugilato. Grazie alla presenza di un pugile di fama quale Mario Tonus, già professionista, è stato possibile organizzare una kermesse di a boxe di 2 serie. Ha vinto il titolo di miglior pugile del torneo Cosimo Marinelli dell’organizzatrice Ma.Da. La sorpresa più lieta è certamente stata quella di vedere parecchi giovani avvicinarsi al mondo del pugilato; qualcuno proverà, tanti non cominceranno nemmeno, ma qualcuno potrà diventare un vero e proprio boxeur. Questa è la speranza degli organizzatori che ringraziano le parecchie aziende locali che hanno sostenuto l’iniziativa, tra cui la Zorzetto, La Stufa, Feletto Angelo e molti altri, un’iniziativa che fa seguito alla disputa dei campionati

regionali veneti a Colle Umberto (sempre nel ricordo dell’indimenticabile Celeste Basei), nell’estate scorsa. Pertanto si spera che la poliedricità degli sport gaiarinesi possa essere arricchita anche dalla presenza della boxe.

INDUSTRIA PAVIMENTI LEGNO

31029 VITTORIO VENETO (TV) - Via Aleardo Aleardi, 77 - Tel. 0438 500939/501464


ALE

SPECI

GODEGA

i.g.

Via S. Urbano, 136-138 • Tel. 0438 430388 PIANZANO (TV)

PA G I N A 4

www.prealpisport.com

i.g.

Via S. Urbano, 136-138 • Tel. 0438 430388 PIANZANO (TV)

a

La prima squadra milita in 1 categoria ed è presieduta da Bortolo Gava

Calcio Godega: la carica dei 130 in gialloblu Abbiamo sentito il segretario Giuliano Zuliani Lo splendido manto erboso di Godega

Foto W.L.

Intervista al Segretario del Calcio Godega sig. Giuliano Zuliani Il Godega è partito piuttosto bene in questo cam-

pionato… Sì, quest’anno per fortuna la squadra sta girando bene. Abbiamo inserito qualche elemento nuovo per dare

di Diana & C. s.n.c.

Costruzione e affilatura utensili per legno e meccanica Lavorazioni meccaniche di precisione (anche di piccola serie) Riparazione e saldatura ghisa, alluminio, ecc. Riparazione punte e carotatrici per idraulica

Via Stort, 7 - BIBANO di GODEGA S.U. (TV) Tel. e fax 0438 782280 - christian.diana@tin.it

lustro anche alla difesa a cui mancava qualcosa. Anche con l’assenza di Ughi che, peraltro, a causa di un doppio tesseramento, andrà incontro ad una squalifica piuttosto lunga. L’anno scorso vi siete salvati nelle ultime giornate. Ci siamo salvati all’ultimo malgrado avessimo 40 punti all’attivo, infatti si è trattato di un campionato molto livellato anche in basso. Quindi quest’anno avete rinforzato la squadra… Sì, certamente. Ma ciò a cui abbiamo principalmente provveduto, è di inserire nella prima

AUTOIDEA

di Tarzariol Renato VENDITA - ASSISTENZA - NOLEGGIO CARRELLI ELEVATORI Via T. Vecellio, 8/A - COLLE UMBERTO (TV) - Tel./Fax 0438 200055 - Cell. 335 6896163 www.autoideatv.it - info@autoideatv.it Serramenti in legno Scuri in alluminio e fibex

s.a.s. di De Martin Flavio & C.

(vetroresina)

Serramenti in PVC Porte interne, Scale Arredo artigianale

31026 SARMEDE (TV) Via G. Mazzini 56/B Tel. 0438.959655 Fax 0438.582603 fdmflavio@libero.it

Foto fornita dall’A.S.D. Godega

squadra alcuni nostri giovani provenienti dall’Under, giocatori davvero validi, coadiuvati nel modo migliore da qualche uomo

di esperienza come Possamai, Chies, Bacino, quest’ultimo proveniente dalla squadra bassanese del Mussolente, ma residente a

Camalò di Povegliano. Inoltre è arrivato in panchina un mister come Sergio Fattorel, allenatore che ci risulta molto apprezzato. Anche noi abbiamo subito notato delle buone qualità nel mister. I giocatori sono molto affiatati nei suoi confronti ed ha la capacità di farli divertire anche nel corso degli allenamenti, il che non è proprio facilissimo. Generalmente le interviste di Prealpi Sport, a questo punto, passano al settore giovanile, ma nel caso del Godega è neces-

BARRETTE SALI MINERALI SUPPLEMENTI CORDIGNANO (TV) Via Brandolini, 19 Tel. 0438.995413 IL NEGOZIO È A 300 MT. DALLA PIAZZA SULLA STRADA PER CANEVA

di Bruno De Marchi & C.

Progettazione · Taglio Laser · Punzonatura Piegatura · Saldatura TIG · Pulitura Via L. Da Vinci, 2 - GODEGA di S. URBANO (TV) Tel. 0438 430376/430484 - Fax 0438 430396

arredamenti 2 effe di Favaro Giuseppe & C. s.n.c. Via Sant’Urbano, 13 - PIANZANO di GODEGA di S.U. (TV) Tel. 0438 38742 - Fax 0438 38155

tipolitografia

stampa pubblicitaria e commerciale annunci nozze

via padania, 11/b - san vendemiano - tel. 0438.400770 fax 0438.405521 - e-mail: info@grafica78.it

Viale Trento e Trieste, 32 31029 Vittorio Veneto (TV) Tel. 0438.57523 · Fax 0438.946932 · e-mail: impgava@libero.it

INSTALLATORE DI ZONA AUTORIZZATO ACCESS MEDIA

Via Roma, 78 - Tel. 0438.38234 cell. 338.1993816 - E-mail: renatopag@libero.it GODEGA di S. URBANO - TV


ALE

SPECI

GODEGA

PA G I N A 5

www.prealpisport.com

Calcio Godega: attenzione particolare al settore giovanile, anche con l’allestimento di due prestigiosi tornei

Giuliano Zuliani

sario parlare prima dello stupendo fondo del campo di gioco, di un verde invidiabile per davvero! Dato che anche nelle vicine Orsago e Francenigo il terreno di gara appare eccellente, è per caso questione di zona? Beh, innanzitutto abbiamo del personale altamente qualificato, devo proprio dirlo, che non mette solo le braccia nel curare il campo sportivo, ci mette anche il cuore! Un tempo nel campo sportivo veniva allestita la sagra di Godega, era sempre coperto di ghiaia, c’è chi sostiene che questo ghiaino rimasto sotto il manto erboso abbia contribuito a migliorarne il drenaggio. Ed ora il settore giovanile, da sempre rinomato a Godega. Quest’anno abbiamo allestito tutte le formazioni, tranne gli Allievi, numericamente non ne avevamo a sufficienza. I nostri giocatori del 93-94, sono attualmente alla Sanfiorese, la quale – a sua volta – ci ha passato dei

Giovanissimi in cambio. Il Calcio Godega intrattiene ottimi rapporti con tutte le società vicine, con il Cordignano, ma anche con altre. Tutte queste squadre giocano a Godega e a Pianzano? No, tutte a Godega. Mi riallaccio a quanto dicevamo prima sulla bontà del fondo del terreno di gioco che è calcato da tutte le nostre squadre, 130 ragazzi che vestono il gialloblu. A Pianzano vengono effettuati solo gli allenamenti. Analizziamo le squadre del settore giovanile, partendo dagli Juniores. Gli Juniores provinciali sono partiti con il piede giusto superando nel derby il Cappella, sono allenati da una “bandiera” del Calcio Cordignano, Ado Segat. Passiamo poi ai Giovanissimi che hanno come trainer Fabio Diana, lo scorso anno in panchina con l’Under a Cappella Maggiore. Giuseppe Mazzer è il nostro allenatore degli Esordienti e di una squadra Pulcini ’99. La squadra Pulcini ’00-’01 è diretta in panca da Matteo Peruch, centrocampista della nostra prima squadra. Infine i Primi calci, o Piccoli amici che dir si voglia, vengono seguiti da Michele Marcon. Accanto a questo imponente settore giovanile il Godega è tradizionalmente organizzatore di tornei, quello Giovanissimi e

quello Allievi sono i due che organizzate, vero? Il torneo Giovanissimi è dedicato a Massimo Casagrande, si tratta di un torneo interregionale a cui parte-

Il D.T. Danilo Michelon

cipano, in genere, squadre come la Sacilese, il Belluno, ecc. Cerchiamo di scegliere i vincitori dei campionati regionali. L’altro torneo è riservato agli Allievi, dedicato a mio figlio, Giorgio Zuliani e a Giovanni Di Gennaro, altro ragazzo scomparso in giovanissima età. Questo torneo è a sfondo benefico, parte del ricavato va all’Associazione Italiana Sclerosi Multipla di Treviso. Il primo si svolge da fine aprile fino al mese di maggio e il secondo parte a fine agosto sino ad arrivare ai primi di settembre. Le squadre giovanili del Godega non prendono parte a queste due manifestazioni. A cosa può aspirare il Godega in 1.a categoria? Dobbiamo badare prima di

tutto al bilancio. Ci basterebbe riuscire ad ottenere la salvezza, magari in anticipo e senza eccessive sofferenze anche per dar modo al mister di inserire i giovani promettenti del nostro vivaio. E’ questa la nostra ambizione principale, proprio quella di portare i giovani in prima squadra. Gli sponsors? Purtroppo sono sempre meno. Il nostro sponsor principale è Napol Arredamenti. Ci parli brevemente della figura del presidente Bortolo Gava. Il nostro presidente non è persona che voglia apparire più di tanto, però il suo compito è molto importante. E’ davvero insostituibile. I direttori sportivi Giovanni Bolzan e Danilo Michelon? Sono due persone che si danno molto da fare e se riusciamo ad ottenere i risultati che sappiamo il merito è certamente anche loro che, compatibilmente con il lavoro, sono sempre presenti e danno tutto per quest’attività. Inoltre vorrei citare Francesco Zuccol, il contabile della società, figura molto importante di questi tempi per far quadrare i conti e lui ci riesce veramente bene. Quindi, malgrado le difficoltà del momento, riuscite ad avere una buona realtà… Come fate, qual è il segreto? Oltre agli sponsors, abbia-

mo dirigenti che si fanno in quattro per la società. Inoltre il Calcio Godega gestisce il ristorante e i parcheggi della Fiera di Godega e altre manifestazioni collaterali. Concludendo, a suo avviso c’è un futuro di speranze per il calcio dilettantistico nostrano?

Con questi chiari di luna bisogna stare molto attenti, ci sono società che, secondo me, non sono molto attente al bilancio. Ed è invece questo il problema principale per poter sperare di portare avanti il calcio dilettantistico.

IL DIRETTIVO Presidente: Bortolo Gava Segretario: Giuliano Zuliani Cont. cass.: Francesco Zucol Direttore sportivo: Giovanni Bolzan Resp. tecnico: Danilo Michelon Resp. settore giovanile: Piergiovanni Nadal Magazzino e vestiario: Angelo Michelon Resp. campo Pianzano: Teresa De Luca ALLENATORI: Allenatore 1.a cat.: Sergio Fattorel Allenatore Juniores: Ado Segat Allenatore Giovanissimi: Fabio Diana Allenatore Esordienti: Giuseppe Mazzer Allenatore Pulcini 99-00: Giuseppe Mazzer Allenatore Pulcini 2001: Matteo Peruch Allenatore Primi calci: Michele Marcon Aiuto allenatore: Walter Casagrande Prep. portieri: Gaudenzio Baseotto Massaggiatore: Antonio Toffoli, Eleonora Gava ROSA GIOCATORI: Sergio Bertagna, Alberto Botteon, Valter Casagrande, Oscar Chies, Federico Del Pin, Alex Fattorel, Marco Fresch, Federico Gava, Riccardo Gava, Alessandro Pagotto, Marco Pancot, Giuseppe Pasquale, Matteo Peruch, Simone Pin, Dorian Pollana, Paolo Possamai, Marco Rossi, Stefano Salvador, Gabriele Zoppè, Nicola Tamburlin, Mauro Bacino. Il D.S. Giovanni Bolzan

Sergio Fattorel, Gaudenzio Baseotto.

T E N U TA B E L C O RVO Zanette Trasporti Srl - unipersonale Sede: Viale Vittorio Veneto, 10 PIANZANO di GODEGA SANT’URBANO (TV) Uffici e deposito: Viale dell’Artigianato, 26 COLLE UMBERTO (TV) Website: www.zanettetrasporti.it e-mail: traffico@zanettetrasporti.it Telefono 0438 434087 - Fax 0438 433336

MONTAGGI INDUSTRIALI

Via Belcorvo 38 31010 Bibano Godega S.U. Tel. 0438.782292 Fax 0438.783183 info@tenutabelcorvo.tv · www.tenutabelcorvo.it

Servizi Contabili Amministrativi - Elaborazione dati Assistenza Aziendale Via IV Novembre, 85 - MARENO DI PIAVE (TV) Tel. 0438 492570

Via Trieste, 13 31020 SAN VENDEMIANO (TV) Tel. +39.0438.778481 · Fax +39.0438.478734 E-mail: carmontsrl@tiscali.it


ALE

SPECI

di B. SARTOR e M. CASAGRANDE s.n.c.

Soffieria Insegne luminose

Via Ugo Foscolo, 2 - SAN VENDEMIANO (TV) - Tel. 0438.400242

GODEGA

PA G I N A 6

www.prealpisport.com

di B. SARTOR e M. CASAGRANDE s.n.c.

Soffieria Insegne luminose

Via Ugo Foscolo, 2 - SAN VENDEMIANO (TV) - Tel. 0438.400242

Due parole con mister Fattorel Intervista a Sergio Fattorel allenatore del Godega Calcio

Mister Sergio Fattorel

Da presidente del calcio femminile Vittorio Veneto ad allenatore del Godega (maschile), come mai questo cambiamento? L’anno scorso, per problemi lavorativi, avevo rifiutato alcune panchine. Quest’anno sono riuscito a sistemare alcune cose e volevo dedicarmi a ciò che mi piace di più fare, l’allenatore. Quindi la presidenza del calcio femminile Vittorio Veneto è passata nelle mani di mia madre. Come mai non hai deciso di diventare allenatore del

calcio femminile? Perché, dato che mia madre è presidente, non posso rivestire il ruolo di mister… Sembra che questo Godega si stia comportando bene… Sì, ho trovato un gruppo di giovani, c’è molto da lavorare, comunque. La partenza non è stata male, abbiamo totalizzato sia vittorie in casa che buone prestazioni fuori. Il nostro obiettivo è la salvezza, speriamo di raggiungerla al più presto. Disponiamo di 20 giocatori validi che, penso, ci consentiranno di toglierci qualche soddisfazione in più. Il segretario Zuliani ci ha confidato che una tua caratteristica è quella di far divertire i ragazzi durante gli allenamenti.

Sì, secondo me correre senza divertirsi è abbastanza pesante, ho fatto il giocatore per 20 anni e so cosa significa. Quindi, facendo divertire i ragazzi, corrono meglio e si allenano di più. Faccio dei giochi, sfide fra di loro che fanno sì che corrano di più e si allenino meglio. Hai avuto la possibilità di dire la tua sui nuovi arrivi del Calcio Godega? La squadra era quasi fatta, però insieme ai due direttori sportivi e alla società abbiamo comprato alcune pedine fondamentali, ad esempio Bacino che fa la differenza in fase difensiva dato che è un calciatore d’esperienza. Sei riuscito quindi a fare un mix di tanti giovani e qualche senatore… Sì, i senatori sono Chies,

Possamai, Peruch e Bacino, appunto; ci sono anche il capitano e Pagotto che, anche se hanno 24-25 anni, dicono la loro, dato che hanno già una certa esperienza. Dovendo dare un giudizio sui giocatori, cosa ti sembra funzioni e cosa, invece, pensi che ancora manchi? La società è “modesta”, nel senso che non ci sono grosse possibilità finanziarie, quindi mi sembra che siano riusciti a fare un buon lavoro e li ringrazio per questo. Mi sento di dire che non mi manca nulla. Dispongo di un gruppo giovane, si tratta solo di far crescere alcuni di loro. Permettici solo un cenno al calcio femminile, anche se non fai più parte della società. Come vedi l’an-

nata agonistica di questo Vittorio Veneto che è passato… in provincia di Pordenone? C’è stata la possibilità di partecipare al girone friulano perché c’erano solamente 14 squadre nel Veneto e 8 in Friuli. Hanno fatto due gironi insieme, quindi al girone friulano sono state aggiunte 4 venete, questo era già stato fatto anni fa quando c’era mio padre, abbiamo avuto piacere di ripetere quest’esperienza. Per il resto abbiamo un gruppo di genitori e dirigenti che sanno il fatto loro e vedo che quest’anno le cose sono molto migliorate. Abbiamo preso un allenatore da Treviso, Daniele Peron, molto bravo, che ha già due anni d’esperienza in serie B e secondo me ci sono buone possibilità

L’attaccante Paolo Possamai

di salire in serie B. Abbiamo riconfermato l’allenatore dei portieri. Lucio Dal Molin lavora con le giovani. Concludendo, un ultimo pensiero sul Godega… Spero che riusciremo a far divertire il nostro pubblico e a toglierci delle belle soddisfazioni. Inoltre vorrei ringraziare la società per ciò che sta facendo anche perché non ho mai avuto occasione di vedere in una società, durante gli allenamenti, arrivare sei o sette dirigenti ad assistervi e questo fa loro onore!

Continua anche quest’anno il cammino del Godega Basket Dopo le soddisfazioni dello scorso anno, che ci hanno fatto conquistare con i ragazzi dell’ Under17, un bellissimo quarto posto nella Final Four provinciale, ripartiamo pieni di entusiasmo e fiduciosi per la stagione che sta per iniziare. Il settore Minibasket, vero punto di forza della società, può contare su un numero sempre crescente di miniatleti, che parteciperanno a ben quattro campionati suddivisi nelle varie categorie d’ età; i primi passi verso la conoscenza del basket, ma soprattutto verso l’ apprendimento motorio e la capacità dei piccoli di relazionarsi con i pari età.

La Prima Divisione

Ultimo anno di minibasket invece, per gli Under13, che quest’ anno affronteranno il primo campionato agonistico. Allestimenti speciali per l’Ecologia, l’Industria e l’Agricoltura Assistenza tecnica e ricambi

S. leg.: SACILE (PN) - P.zza del Popolo, 15 S. op.: ORSAGO (TV) - Via dei Barbier, 4 Tel. 0438.992297 - Fax 0438.994287

prattutto nel settore femminile, quest’ anno accantonato a malincuore (le ragazze facevano la serie C). Insomma un curriculum di tutto rispetto per una società come la nostra, fondata semplicemente sulla passione per la pallacanestro, di pochi volontari, senza i quali tutto questo non sarebbe possibile.. e non è retorica. Grazie a tutti. Vi aspettiamo in palestra per far canestro assieme! Basket Godega Under 17

Saliamo di un gradino e troviamo il gruppo degli Under15, maturati lo scorso anno e consapevoli delle loro potenzialità, grazie al lavoro della scorsa stagione. Pronti a un campionato che crediamo darà filo da torcere agli avversari e regalerà soddisfazioni a coach e a tifosi. Campionato di studio invece per gli Under19 che penalizzati dal salto d’ annata, gareggeranno con avversari un anno più maturi.. esperienza da mettere in cassaforte per il campionato del prossimo anno.. Ma non disperiamo assolutamente, e visto a cosa ci hanno abituati negli scorsi anni, mai dire mai!!! Continua anche la formazione di Prima Divisione Maschile, con qualche rinforzo arrivato dall’ esterno, in grado di garantire il giusto ricambio durante il campionato e poter ambire a posizioni di rispetto. La speranza principale, che speriamo diventi certezza entro breve, è la disponibilità Dir. Resp. Alessandro Russo - Russner Segretaria di redazione Claudia Gottardi del nuovo palazzetto, struttura che ci permetterà di renInvitiamo le società sportive a farci dere più competitive le rose pervenire materiale utile per la pubblicazione. Per la vostra pubblicità attualmente a disposizione e per ogni altra comunicazione e a potenziare lo sviluppo telefonare ai numeri 0438-560446 / 0438.560244 e-mail: prealpisport@ dell’ attività agonistica, solibero.it www.prealpisport.com

Le ragazze del Godega, serie C, quest’anno ferme.

MOBILI SU MISURA E PROGETTAZIONE CUCINE Via Dell’Albera, 15 - PIANZANO di GODEGA S.U. (TV) Tel. e fax 0438 388233

di Sanson Mario & Denis s.n.c.

TAPPEZZERIA AUTO - CAMION - CAPOTTE - TENDE DA SOLE - RIFACIMENTO SALOTTI Via Pin delle Portelle, 13 - S. Martino di C.U. (TV) - Tel. 0438.39248 MICHELON DANILO - Via Pin delle Portelle, 37 - S. Martino di C.U. (TV)- Tel. 0438.394716

TRASPORTO MERCI SU STRADA Via Livei, 6 - BIBANO di GODEGA S.U. (TV) - Tel. 0438 782345


ALE

SPECI

GODEGA

Cartoleria · Giocattoli · Piante · Articoli da regalo BIBANO di GODEGA di S. URBANO (TV) Via Cortina, 33 - Tel. e fax 0438 782037

PA G I N A 7

Cartoleria · Giocattoli · Piante · Articoli da regalo BIBANO di GODEGA di S. URBANO (TV) Via Cortina, 33 - Tel. e fax 0438 782037

www.prealpisport.com

Aurora Volley a Godega, Gaiarine ed Orsago

Il comune di Godega S.Urbano si trova ad avere ora in chiave femminile esclusivamente la squadra di pallavolo. Infatti, da quest’anno, non c’è più la compagine di pallacanestro donne che per molti anni aveva affiancato il volley nel territorio comunale. La pallavolo fa parte del complesso Aurora Volley, qualcosa come 150 giocatrici (e qualche giocatore) suddivisi nei tre comuni di Godega S.Urbano, Gaiarine ed Orsago. Per quanto concerne Godega, essa si appresta a divenire sede delle gesta della squadra principale che oggi come oggi gioca a Gaiarine, nella palestra di Calderano. E’ infatti in dirittura d’arrivo l’esecuzione del grande palasport di Pianzano, un’opera attesa da anni che darà al territorio comunale di Godega e non solo grande risalto dal punto di vista sportivo. Al momento giocano nella palestra piccola di Pianzano la for-

mazione di 1.a Divisione allenata dall’argentino Carlos Leiva coadiuvato da Federica Pagotto, una Under 16; inoltre il Team Luce Blu allenato da Alberta Biasi, il Team Luce Gialla, sempre diretto da Alberta Biasi, una delle formazioni Under 12, del

Team Magia, seguite da Alessandro Di Lorenzo. Anche il Team Boys, maschile, potrebbe giocare a Godega ed essere proprio la compagine che terrà a battesimo il nuovo palasport. Infine c’è il movimento del minivolley. Il nuovo presidente è Lucio

Casagrande, subentrato a Sergio Serafin. Riepilogando: Serie D. Gioca a Calderano di Gaiarine. Sponsor Idroterma Rossi Roberto. Allenatrice: Alberta Biasi coadiuvata da Alessandro Di Lorenzo. 1.a Divisione. Gioca a Pianzano, palestra piccola. Sponsor Banca della Marca. Allenata da Carlos Leiva, coadiuvato da Federica Pagotto. Aggregate: una Under 18 che gioca a Calderano di Gaiarine ed un’Under 16 che gioca a Pianzano di Godega.

rine. Allenate da Federica Pagotto. Under 12-Under 13, Team Magìa, giocano a Pianzano ed Orsago, allenate da Alessandro Di Lorenzo. (Maschi) Team Boys, Under 12-Under 13, giocano a Calderano di Gaiarine, ma potrebbero essere i primi ad esibirsi nel nuovo palasport di Pianzano. Allenati da Carlos Leiva. Minivolley. Attivo in tutti e tre i comuni di Godega, Gaiarine ed Orsago. Come detto, in tutto, 150 giocatrici e giocatori, davvero una grande realtà della pallavolo in Sinistra Piave.

2.a Divisione. Sharks Ladies che gioca ad Orsago, allenata da Alessandro Di Lorenzo. Aggregate: una Under 16 e una Under 18. 3.a Divisione. Team Luce Blu gioca a Pianzano. Allenatrice: Alberta Biasi. Aggregate: una Under 16 e una Under 14. Team Luce Giallo, gioca a Pianzano. Allenatrice: Alberta Biasi. Aggregate: Under 16, Under 14, Trofeo Ragazze, giocano a Pianzano e Orsago. Under 12 Tin Team. Giocano a Calderano di Gaia-

Unione Bocciofila Bibano Una presenza radicata nel territorio comunale, 53 tesserati dei quali 22 atleti, un impegno notevole a livello organizzativo e nella diffusione del gioco-sport delle bocce in ambito scolastico. Sono alcuni dei tratti caratterizzanti dell’A.S.B. Bocciofila Bibano, un sodalizio che da decenni è sinonimo di salutare attività sportive nella popolosa frazione di Godega di Sant’Urbano. Nonostante gli inevitabili problemi gestionali, acuitisi negli ultimi tempi per la crisi che ha coinvolto anche l’universo agonistico, a Bibano le bocce incontrano ancora un favore notevole. E questa si deve all’impegno del direttivo e in parti-

di Casagrande Gianmichele, Lava Gianfranco e Dardengo Enos

Via Cortina, 50 - 31010 GODEGA DI SANT’URBANO (TV) Tel. 0438.783043

COSTRUZIONI METALMECCANICHE SU DISEGNO

colare dello “storico” presidente Bruno Pagotto, da oltre un trentennio alla guida del “gruppo di amici” che si ritrovano per la consueta partita o davanti ad una gustosa pastasciutta nella sede di via del Millennio. Che si voglia tener duro lo conferma anche l’inaugurazione, avvenuta di recente, dei nuovi campi coperti, che hanno già ospitato alcune gare di spicco. Si è iniziato a giugno con il torneo serale provinciale a terne che ha decretato il successo della formazione con il marchio Selva formata da Lino Barattin, Flavio Girardi e Mario Trinca (piazza d’onore per i cornudesi Binotto, Nardi e Albanese) per proseguire con le partite conclusive del campionato di 2.a categoria e la disputa, domenica 20 settembre, della gara interregionale giovanile, con vittorie del Noventa (Ve) tra gli Allievi, Dolada Belluno tra i Ragazzi e Tavagnacco (Ud) nella categoria Esordienti. Quest’ultimo appuntamento attesta la volontà societaria di incentivare la pratica delle bocce fra i ragazzini, un obbiettivo che si traduce nella presenza dei due istruttori Bruno Pagotto e Giovanni Bambagini negli

istituti scolastici che hanno favorevolmente accolto il progetto “Sport Bocce e Scuola”. I giocatori del Bibano hanno colto in questa stagione due successi: a Cordignano nella

gara di categoria C allestita dalla Ditre Italia, con Bruno Ortolan e Vincenzo Di Paolo e a Povegliano con lo stesso Di Paolo e Giovanni Mortara nel torneo serale organizzato dalla locale bocciofila. Merita di essere ricordata anche la piazza d’onore di Di Paolo-Ortolan nel torneo di Bidasio. E buono, nel complesso, è stato anche il bottino ottenuto dal campionato societario di Seconda Categoria: una partenza “diesel” e a seguire una serie di confortanti

prestazioni. Questi i tesserati atleti: Giovanni Barbagini, Ernesto Bof, Walter Casagrande, Pietro Della Libera, Vincenzo Di Paolo, Antonio Gava, Dino Gava, Virginio Giusti,

Giuseppe Mariot

s.n.c.

IDRAULICA CLIMATIZZAZIONE CIVILE ED INDUSTRIALE

TECNICA E CONVENIENZA SOLUZIONI PER IL VOSTRO BENESSERE

348.3609480 di Carpenè Rino & C. Sede legale: Via Montegrappa, 18 - S. Vendemiano (TV) Ufficio: Via delle Fosse, 5/A - Vittorio Veneto (TV)

C.M.T. srl

Viale dell’Industria, 13 31014 Colle Umberto (TV) Tel. 0438.430373/433315 - Fax 0438.430136 http://www.cmt-tomasella.it - e-mail: info@cmt-tomasella.it

Ferruccio Iannotto, Giuliano Lunardelli, Luigi Modolo, Mario Moretton, Giovanni Mortara, Bruno Ortolan, Bruno Pagotto, Angelo Pupin, Antonio Saccon, Domenico Saccon, Guerrino Sandrin, Giovanni Sanson, Giuseppina Sanson.

di Da Ros Diego e Da Ros Giuseppe s.n.c.

Via Campanelle, 4/1 PIANZANO di GODEGA S.U. (TV) Tel. 0438 794109


Due Osterie

Bar Cicchetteria

ALE SPECI RI MOTO

Località Menarè - Conegliano

Due Osterie

Bar Cicchetteria www.prealpisport.com

PA G I N A 8

Località Menarè - Conegliano

14° Rally Prealpi Internazionale a Paolo Porro Il Rally delle Prealpi Internazionale ha avuto... il forte sapore del Porro, vincitore senza problemi di questa edizione articolata su 10 p.s. Alle sue spalle si è piazzato David Oldrati, mentre sul terzo gradino del podio è salito Andrea Biasiotto.

Delle 10 prove speciali, il vincitore se n’è assicurate 9, cioè tutte quelle che andavano ripetute tre volte: la lunghissima Gaiardin che ha provato fortemente gli impianti frenanti delle vetture e disputatasi territorialmente tra Veneto e Friuli Venezia Giulia, o

Andrea Biasiotto (Peugeot 207)

David Oldrati (Citroën Xsara)

più semplicemente tra la zona di Sarone di Caneva, il Cordignanese e l’alta zona di Sarmede; la breve, ma nervosa Arfanta-Resera, sui colli di Tarzo e la stucchevole Revine-Pian de le Femene, con brevissimo sconfinamento in provincia di Belluno, comune di Limana. Queste tre prove andavano ripetute tre volte ed in tutte

Paolo Porro (Ford Focus)

ha prevalso Paolo Porro, che ha dovuto soccombere soltanto nell’ultima, la decima, la Osigo-Montaner, in notturna. Sicché Porro ha sfiorato il record dell’ormai famoso Hirvonen che, sette anni fa, vinse tutte e 10 le p.s. del Rally delle Prealpi. Tra gli altri piazzati, una nota di merito va al non dimenticato De Luna, vincitore del Prealpi nel 2007.

Molto apprezzato anche il coinvolgimento di Vittorio Veneto, sia per quanto riguarda il Marco Polo Sporting Center, che per la centralissima Piazza del Popolo che ha ospitato le premiazioni. Tutto sommato, quindi, si può senz’altro catalogare come riuscito questo Rally delle Prealpi Internazionale, certamente una prova impegnativa, per piloti, navigatori e motori e a testimonianza di ciò vanno citati i molti ritiri.

Cinelli vince la Castelmonte. Zardo, con una storica è 3° assoluto! E’ stata la Lola B99/50 a trionfare nella 32.a edizione della cronoscalata automobilistica Cividale-Castelmonte. Il vincitore assoluto ha scavato 12” sul secondo arrivato, Adriano Zerla, su Osella Pa 21s. Ma, come riferiscono le cronache della stampa friulana, chi ha veramente impressio-

nato è stato l’alfiere della Villorba Corse, Denny Zardo, che al volante di una Osella del 1982, ha ottenuto il 3° tempo assoluto! Ovviamente, vincendo la categoria auto storiche e non potendo figurare, per motivi di regolamento, sul podio

Classifica (i primi 15) 1.Porro-Cargnelutti (Fort Focus); 2. Oldrati-Fappani (Citroen Xsara) a 1.25.1; 3. Biasiotto-Tomasi (Peugeot 207) a 2.15.9; 4. Zannier-Adriomi (Citroen C2) a 4.14.5; 5. RendinaPizzutti (Mitsu Lancer) a 4.19.6; 6. De Luna-Rossetto (Renault Clio) a 4.32.0; 7. Belli-Castiglioni (Mitsu Lancer) a 5.37.5; 8. Cesa-Scopel (Subaru Impreza) a 5.46.0; 9. LombardiUrban (Renault Clio) a 5.50.0; 10. Zanin-Campagnolo (Renault Clio) a 5.52.9; 11. Santini-Mazzetti (Renault Clio) a 6.09.8; 12. Schelle-Wenzel (Suzuki Ignis) a 7.02.7; 13. RovattiMartinelli (Renault Clio) a 7.04.7; 14. Cenedese-Tronchin (Renault Clio) a 7.08.3; 15. D’Altoè-Vettoretti (Renault Clio) a 7.10.7 (pen.40.0)

assoluto come avrebbe strameritato per un’impresa che ha dello straordinario. Sulla terza piazza assoluta è invece salito Stefano Gazziero su Reynard F.Nippon, a ruote scoperte. Grande il concorso di pubblico in una giornata allietata dal sole e da una temperatura ancora praticamente estiva.

FURLAN & DAL CIN Stufe in maiolica Stufe ad accumulo e Caminetti in Maiolica. Consulenza, progettazione e costruzione. Cinelli (Lola B99/50)

Fronte chiesa - Maron di Brugnera (PN) Tel. 0434.758412 - Cell. 333.6890682

Pulizia pozzi neri

SALUMERIA MARCON di MARCON EDOARDO Allevamento suini e spaccio salumi e carni Strada delle Bruscole, 11 - OGLIANO di CONEGLIANO Tel. 0438.788095

Riscaldamento Condizionamento Impianti solari Gas

Via Cal de Prade, 129 - Tel. e Fax 0438 500261 VITTORIO VENETO (TV) · peruch_srl@libero.it

Disintasamento tubazioni

DA RE NELLO Via G. Marconi, 5 - 31010 FREGONA (TV) Tel. e Fax 0438 585420 e-mal: darenello@libero.it


ALE

SPECI

GIORNALI - CARTOLIBRERIA - TABACCHERIA

Da Rold Oscar RIV. N. 25

Via Matteotti, 116 - 31029 VITTORIO VENETO

MOTORI

PA G I N A 9

GIORNALI - CARTOLIBRERIA - TABACCHERIA

Da Rold Oscar RIV. N. 25

Via Matteotti, 116 - 31029 VITTORIO VENETO

www.prealpisport.com

Il rally sbarca a Cortina d’Ampezzo La “Ronde delle Dolomiti” ha una nuova “casa” Quarta edizione del Rally Ronde Dolomiti che quest’anno partirà dalla pre-

stigiosa Cortina d’Ampezzo (BL). L’organizzazione della Scuderia Tre Cime,

di B. SARTOR e M. CASAGRANDE snc

coadiuvata dalla neonata Dolomiti Motors, sta definendo gli ultimi dettagli di una gara che si svolge (o si è svolta, per i lettori che leggeranno queste note in novembre), nelle giornate di venerdì 30 e sabato 31 ottobre. UN PROGRAMMA RIC-

CO DI EVENTI Nel pomeriggio di venerdì si terranno verifiche tec-

Soffieria Insegne luminose

niche e sportive presso l’Hotel Europa a Cortina, mentre alla sera ci sarà la presentazione dei piloti in gara nel corso del “Rally Party pre event”, una festa che anticipa l’inizio della gara vera e propria: sabato mattina, infatti, alle ore 10.30 è fissata la partenza del primo concorrente dal piazzale “ex stazione”. UNA PROVA SPECIALE INCORNCIATA DALLE MONTAGNE Il teatro della prova speciale sarà sempre il “Passo Giau”, 12 km cronometrati che termineranno poco dopo il valico dolomitico, con lo sfondo delle spettacolari cime di Averau, Nuvolau e Gusela. A Colle Santa Lucia è previsto il riordino mentre l’arrivo a Cortina è fissato per le ore 18.30. Parco assistenza presso il piazzale della funivia Freccia del Cielo.

IL FINALE IN GRANDE STILE CON “MISS RALLY DOLOMITI” E LA FESTA Ma lo spettacolo non termina dopo l’arrivo della gara. Dalle ore 20.00, infatti, presso l’Alexander Hall si terrà l’elezione di “Miss Rally Dolomiti” e le premiazioni degli equipaggi vincitori. Dopo il “rompete

le righe”, la grande festa di fine rally, una vera e propria “seconda tappa” del divertimento con musica e animazione. L’impegno di Dolomiti Motors è quello di riuscire a creare un vero e proprio “evento”, un’edizione “memorabile” che lasci il proprio marchio ben impresso nei ricordi di chi vi ha partecipato ed as-

sistito. Per questo si stanno curando tutti i dettagli organizzativi, fornendo a piloti e spettatori numerosi servizi che garantiscano la possibilità di trascorrere un indimenticabile week-end tra le Dolomiti nella splendida cornice della località vacanziera sulle Montagne Rosa.

Karting: le 7 bellezze a Dubai

Il mondo del karting (confidenzialmente go-kart), si è arricchito della presenza di una scuderia tutta femminile. Via Ugo Foscolo, 2 - SAN VENDEMIANO - Tel. 0438.400242 Il gruppo, denominato KAIAK, è stato impegnato sino al 25 ottobre scorso nello sceiccato arabo di Dubai, nella “24 Ore Endurance Dubai”. Al momento della presenPOSA PAVIMENTAZIONI tazione le 7 bellezze motoPIASTRELLE E MARMO rizzate sono state accolte ed incoraggiate dal pro sindaco di Treviso, il vittoriese GenVia Caiada, 9/A - 31010 LAGO (Tv) tilini. Tel. 0438.929022 - cell. 335.6029970

Autotrasporti

PIAIA ALESSANDRO

Via S. Floriano, 61 31029 VITTORIO VENETO Tel./Fax 0438 568136 Cell. 335 7083787

di Casagrande L., Gallo F. & C.

Autofficina - Elettrauto Gommista - Montaggio kit sportivi

Via Indipendenza, 31 - FREGONA (TV) - Tel. e fax 0438 585401

Riparazione strumenti di bordo analogici e digitali su auto e moto di tutte le marche - controllo di strumenti tramite banchi prova - riparazione delle schede madri - si eseguono sostituzioni di microprocessori su schede madri per ripristino quadri guasti o difettosi: Audi - Fiat - Mercedes - Renault

Si effettua il servizio sul posto ove possibile o con ritiro e riconsegna in giornata

Via Indipendenza, 96/C · 31010 FREGONA (TV) · Telefono 0438.915074 · Cellulare 347.0474313 · e-mail: antonio.riboni.lary@alice.it


PA G I N A 10

Panorama Sport

Judoka vittoriesi al “Torneo internazionale Villanova” con la squadra regionale e nella Nazionale di judo Nella prestigiosa gara, Greta Poser indosserà la maglia azzurra dell’Italia, mentre Dimitri Spagnulo, Alberta Da Dalt e Cristina Piccin rappresenteranno il Veneto con la squadra Regionale Ancora una volta in primo piano, i Judoka del Palasport sono stati da poco convocati sia dalla Regione Veneto che dalla Nazionale Italiana, per partecipare all’ impegnativo “Torneo Internazionale Villanova”. La gara a squadre, vedrà la partecipazione di numerose rappresentative regionali Italiane, oltre alla presenza della squadra Nazionale Italiana e di vari paesi Europei tra cui il Belgio e la Gran Bretagna. Ad indossare la maglia azzurra della Nazionale ci sarà la brava Greta Poser, non nuova ad esperienze del genere, mentre con la squadra della Regione Veneto ci saranno gli altrettanto bravi Dimitri Spagnulo, Alberta Da Dalt e Cristina Piccin. Peccato, sottolinea il Maestro Vascellari, che al momento della selezione regionale non potessero esser presenti i rimanenti atleti della formazione vittoriese in quanto impegnati con una trasferta all’estero, perché la già robusta presenza degli atleti del Palasport nella squadra regionale avrebbe potuto essere ancora più significativa . La stessa Greta Poser, che negli incontri di selezione regionale era stata la migliore addirittura in due diverse categorie di peso, ha dovuto ovviamente dare la precedenza alla successiva convocazione arrivata da Roma.

Moto trial: Carlo Minot è campione italiano

Panorama bocce Si è concluso il calendario delle manifestazioni provinciali e regionali “volo” con un bilancio che in termini di partecipazione è estremamente positivo. Sono state infatti oltre 4000 le presenze alle gare ed ai tornei in programma dalla fine di febbraio all’inizio di ottobre. E ottima è stata anche la tenuta del movimento giovanile, che trova nelle zone una terra particolarmente fertile. Oltre alle bocciofile che contano sullo specifico settore, forte di un centinaio di tesserati (Florida, Marenese, Cornudese, S.Antonio e Saranese) ve ne sono altre che annualmente allestiscono apposite gare trivenete (Bibano, Selva, Ferrera Morbin, La Rinascita) mentre il Comitato di Gestione del Bocciodromo di Cordignano collabora con la F.I.B. regionale nell’organizzazione della tradizionale Coppa Campioni Giovanile che ha suggellato la fine della stagione e che ha visto il trionfo della bellunese Dolada con Andrea Carlin vincitore della gara Allievi e con i fratelli Fabio e Mauro Carlin primi e secondi tra i Ragazzi. Ora è tempo di Campionati Societari. Nella massima serie sono presenti la Pontese, rafforzata nell’organico dal monegasco Christophe Rossello e la Cornudese Monterocca che si avvarrà dei nuovi Alessandro Di Tos, Paolo De Toffoli e Davide Schievenin. Avversarie da battere sono ovviamente le liguro-piemontesi e il San Daniele, campione d’Italia. Si batterà per un onorevole piazzamento la neopromossa Brugnera che ha ingaggiato fra gli altri l’ex Pontese Viscusi. La B vede ai nastri di partenza la sola Marenese mentre al torneo di C partecipano la veterana San Antonio Falzè, la Florida di San Vendemiano e la Saranese, fresca di promozione. Ed intanto il gruppo arbitrale che conta sull’organico più numeroso del Triveneto, può gioire per la promozione al ruolo Nazionale del cordignanese Valerio Zaros. Giu. Mar.

Canoa: campionati regionali a Sacile In una splendida cornice di pubblico, si è svolta nelle acque del Livenza, in pieno centro di Sacile, il campionato regionale di canoa slalom, cui hanno partecipato molti pagaiatori dell’intera regione autonoma. In tale occasione la CS Canoe ha presentato in anteprima “Concept”, la nuova canoa da slalom.

Gran bella soddisfazione per il giovanissimo Carlo Minot che ha conquistato il titolo italiano juniores di trial. Il ragazzino di Vittorio Veneto (figlio d’arte, il padre ha anch’egli corso ed è il titolare di una concessionaria di moto), ha così coronato nel modo migliore il percorso che aveva già avuto segnali vincenti nella passata stagione quando conquistò il titolo triveneto juniores 50 cc. Minot è allenato dal tecnico bellunese Adriano Bee.

Uboldi tricolore prototipi Quest’anno ha raccolto un grande interesse il campionato italiano prototipi che ha visto il trionfo di Davide Uboldi che ha nettamente preceduto nella classifica finale Giotto, Bellarosa, Faccione, Giammaria e Jacoboni. Nel corso di tutta la stagione l’alfiere della Norma-BMW è stato il dominatore del gruppo, la vittoria è giunta a Vallelunga.

FORNO a LEGNA Giardino estivo · Ampio parcheggio Mercoledì, Giovedì e Venerdì pizze classiche a 5 €, tutte le altre a 6 € SERVIZIO DI ESCAVAZIONE TAGLIO ALBERI · SERVIZIO AUTOGRU ALLACCIAMENTI FOGNATURE VENDITA LEGNA DA RISCALDAMENTO Carbon Cooke

S. LUCIA DI PIAVE - Via Mareno, 6 Tel. e fax 0438.701573 - Cell. 348.1203314

PIZZE DA ASPORTO con ogni pizza una bibita OMAGGIO APERTO DAL MERCOLEDÌ ALLA DOMENICA Via Vittorio Veneto, 26 - San Martino di C.U. - Tel. 392 5833662 (a fianco supermercato Dix e Brico)


Motonautica & Motori

PA G I N A 11

Motonautica: Stefano Paoletti protagonista in Formula 1000 Int. È di Miane

25 anni, Stefano Paoletti è di Miane e svolge la sua attività lavorativa a Pieve di Soligo. Ha scelto l’affascinante disciplina agonistica della motonautica, ma per allenarsi deve andare molto lontano. Sì, da Miane, per allenarmi ne devo fare di strada. Com’è noto c’è una legge regionale del 1980 che vieta la navigazione a motore nei laghi interni veneti, altrimenti potrei comodamente

andare a Revine! Sono costretto a recarmi a Chignolo, sul fiume Po, oppure in un campo gara situato a Borgoforte, sempre sul Po, non molto distante da Mantova. Speriamo di avere l’autorizzazione a fare i test nel lago di Barcis, in provincia di Pordenone. In alternativa si è ventilata la possibilità di provare a Carlino, nella Bassa Friulana, poco prima di Marano Lagunare. Corri nella Formula 1000

international. Come ti trovi? Quest’anno sono stato costretto a saltare alcune gare per mancanza di finanziamenti, dato che, essendo il sottoscritto un pilota nuovo, avevo diritto a dei finanziamenti che sono andati però alla GP Racing, scuderia di motonautica bellunese, che quest’anno non mi ha dato alcun supporto economico, pur avendo goduto dei finanziamenti di cui sopra. Per tale motivo sono stato costretto a saltare alcune competizioni. Ho partecipato al Campionato Europeo svoltosi a Barcis, ma purtroppo mi sono capottato nella prima manche. A Sacca di Colorno, sul Po, nella seconda gara del Campionato Europeo, è andata abbastanza bene. Inoltre ho partecipato al Campionato Italiano, ottenendo due terzi posti nel lago di Viverone, in Piemonte. Altre gare le ho saltate ed inoltre alcune competizioni sono state annullate per l’eccessivo innalzamento del livello dell’acqua, ad inizio stagione. Ho chiuso in ottobre con la gara di Cremona. C’è stata persino la partecipazione al Campionato del Mondo, in Ungheria. Nelle prime prove libere ero addirittura secondo, purtroppo in seguito ho subito la rottura di una parte del motore; sono

dovuto andare in prestito da un’altra scuderia di un pezzo di ricambio, tra l’altro usato. Il timore di subire ulteriori danni mi ha condizionato ed ho deciso per il ritiro. Ed ora? Ho ripreso da poco. Ringrazio moltissimo Francesco Cantando, attualmente – a mio avviso – il pilota più forte in Formula 1 motonautica. Compatibilmente con i momenti liberi, tra un impegno agonistico e l’altro, mi ha dato una grande mano per continuare non tanto nella gestione della barca, ma quanto nell’insegnarmi a pilotare sempre meglio il mio scafo. Caratteristiche della Formula 1000 International, sempre munita di motori Selva. Le barche sono quasi tutte in composito, solo un paio sono rimaste in legno, il motore è, per regolamento, Selva. Personalmente ho raggiunto i 141 km/h. Accennaci anche a quegli scafi, piccoli, che si guidano distesi, a pancia in giù, diversamente dalla Formula 1000 International… Secondo me gli Osy sono imbarcazioni… che fanno paura. Non c’è una capsula di protezione, non si è legati in barca, quindi se succede qualcosa si vola fuori dalla barca. Oltretutto si guidano

di Paoletti Luigi

OTTICA FOTO

Pieve di Soligo (TV)

Trionfa Zampieri in F3 Zampieri, 19 anni, ha vinto il tricolore di Formula 3. Il ragazzo di lontane origini bellunesi, è dai tempi del kart che ottiene risultati lusinghieri portandosi sempre appresso il suo numero magico, quel 44 così bene immortalato dalla famosa canzone dei Gatti. Ora per Daniel si presenta un’opportunità davvero ghiotta, quella di fare un test in Ferrari, persino per una possibile valutazione delle sue capacità in chiave Formula 1. A questi test saranno ammessi anche Zipoli ed il messicano Sanchez Lopez, giunti rispettivamente secondi e terzi nella classifica finale del campionato italiano. Non si sono ancora spenti gli entusiasmi per il successo del Torneo delle ragazze al Futbol Latino di Anzano!!!

distesi a pancia in giù, con una mano si accelera, con l’altra si tiene il volante e

Formula 2. Si usa la stessa imbarcazione della Formula 1, ma con motore depoten-

faceva. Personalmente sono fiducioso, il mio scafo va molto forte, anche se devo dire che mi sto portando appresso qualche “segno” di qualche volo di troppo. Quest’anno è stata una stagione molto difficile economicamente, quindi non volevo far danni al mio

Paoletti sfreccia sulle acque del Po

per frenare bisogna lasciare l’acceleratore (l’attrito è molto forte in acqua). E’ successo spesso che ci si ribalti in boa, perché questi piccoli scafi non sono catamarani, non girano in modo secco, vanno molto di traverso, hanno quindi un ampio raggio e sovente si rovesciano, il pilota resta in acqua, con tutti gli altri motoscafi che gli sfrecciano vicino! Rammentiamo ai lettori di Prealpi Sport che in Formula 1000 International primeggiano i due Del Pin, di Marano Lagunare, prima il papà e ora il figlio (quest’anno, però, il tricolore è andato a Max Folloni). Ma, tornando a te, qual è il traguardo successivo a questa categoria? Il passo successivo è la

ziato. Sono scafi che raggiungono i 180 km/h; si dice che siano più maneggevoli da guidare rispetto ai nostri della Formula 1000 International. L’Italia è in prima linea nello sport della motonautica. Ci sono aiuti per le vostre categorie? Personalmente, come detto, sono aiutato dal pilota di Formula 1 Francesco Cantando, ma ho visto che si sta muovendo anche Massimo Ruggero che, sino a qualche gara fa, correva anch’egli in Formula 1. Ora è stata ideata una nuova barca per il Formula 1000, dicono che avrà un prezzo imbattibile, stanno mandando avanti la categoria perché la Formula 1000 è stata ferma per molti anni, nel senso che c’era un solo costruttore che le

mezzo, pertanto non ho mai rischiato troppo proprio per non mettere a repentaglio la mia imbarcazione. Da Miane come ti è venuta la voglia di darti alla motonautica? E’ nata grazie all’amicizia con i ragazzi del Bellunese, del lago di Auronzo, comunque della zona del Cadore. I costi di un’imbarcazione in Formula 1000 International? Preferisco non parlare della mia barca, posso dire comunque che uno scafo completo solo di impianto elettrico lo vendevano a 22.000 Euro. Il motore Selva, a parte, te lo danno per 7000 Euro. I consumi? Le gare sono di 1800 metri. Consumiamo all’incirca un litro di carburante al giro.

Cison di Valmarino (TV)

David Del Pin sul podio a Borgoforte Il friulano David Del Pin suggella con un buon terzo posto il campionato italiano di Formula 1000 International, ma non è riuscito a fregiarsi del titolo tricolore che è andato a Max Folloni, pilota reggiano della Motonautica Borgoforte, proprio il luogo, sul fiume Po, dove si è svolta la competizione. La seconda piazza è arrisa al cremonese Daniele Ghiraldi del Circolo Nautico Stella del Po. Ciò che ha impedito al maranese Del Pin di aggiudicarsi il titolo italiano è stata la prima manche che l’ha visto 3°, mentre della seconda Del Pin è stato il migliore.


Con il campionato da poco iniziato, cerchiamo di trarre una prima analisi sentendo il Presidente giallonero Diego Zanchetta. Presidente, che squadra avete allestito? Beh, per noi era e rimane importante avere un gruppo di bravi ragazzi, prima ancora che guardare il tasso tecnico; devo dire che ad agosto, quando il rapporto con il DS Bazzo si è interrotto ho, anzi abbiamo preso un po’ di paura in quanto per tutti questi 9 anni di sodalizio giallonero, Bazzo ha operato praticamente in piena autonomia e quindi un po’ di sbandamento lo

Il Presidente Diego Zanchetta

abbiamo avuto, però il referente che lo ha rimpiazzato, grazie indubbiamente alle sue capacità, nonché all’aiuto di tutto il resto del Consiglio, ha fatto un ottimo lavoro che credo ci ripagherà, magari non nell’immediato, ma alla lunga sono convinto di sì. Come mai Bazzo ha la-

ALE

SPECI

GAIARINE

PA G I N A 12

www.prealpisport.com

a

- La prima squadra milita in 2 categoria -

Le novità del calcio Gaiarine, partito con le migliori intenzioni Abbiamo sentito il presidente Diego Zanchetta sciato? Una risposta la sto cercando anch’io; quando ci siamo ritrovati per il rinnovo del Consiglio era assente e non ha ricevuto il consenso di tutti. Risentito evidentemente di ciò, non si è più avvicinato a noi. Peccato perché è un ragazzo che so io quanto abbia dato al Gaiarine, confido che con il tempo le cose si riassestino e comunque, ovviamente, come in tutte le cose, bisogna rimboccarsi le maniche perché al mondo siamo tutti utili, ma nessuno indispensabile, quindi affrontiamo il futuro con il massimo ottimismo e con la consapevolezza che la A.C. non dipende né dà me né da nessun singolo, bensì dipende dal gruppo e, nel caso nostro, le garantisco io che il gruppo è forte e motivato. Ci presenti il nuovo DS,

Presidente. Dopo il forfait che le dicevo poc’anzi, ci siamo ritrovati

Il D.S. Mauro Zorzetto

e guardati negli occhi; Paolo Presotto, da poco eletto Vice Sindaco di Gaiarine, con grande spirito di gruppo si è messo a disposizione per allestire la squadra, il Vice Presidente Antonio Bolzan ha fatto più delle sue competenze, tutti gli altri consiglieri gli si sono stretti attorno per, ripeto, da-

Acconciature maschili di CARLET GIUSEPPE

Via Roma, 159 - CODOGNÈ (TV) Tel. 0438 795430

TRATTORIA

re continuità al gruppo che l’anno scorso, lo ricordo, ha centrato i playoff. Una vera figura di DS ancora non c’è, ma Mauro Zorzetto, per il passato allenatore della prima squadra e da sempre consigliere della A.C., ricopre questo ruolo e sono sicuro che lo farà con il massimo impegno, dedizione e competenza, nell’attesa che incontriamo qualcuno che abbia invece l’unica cosa che manca a Zorzetto ed ossia il tempo da dedicarvi senza interferire più del dovuto e nel lavoro e nella vita privata. Ok, ripartiamo dalla fine della scorsa stagione calcistica… <Riassumendo la stagione in una parola direi buonissima, dandole un voto come a scuola direi che è stata una stagione da 7 meno. Chiusa al 5° posto la regular season, abbiamo iniziato i playoff affrontando il Limana in casa loro con l’obbligo di vincere. Quella domenica siamo partiti con lo spirito giusto e con 80 tifosi al seguito, grazie all’ospitalità degli Alpini di Trichiana,

abbiamo pranzato nella loro struttura, ci siamo divertiti e poi tutti allo stadio ad incita-

troppo e via con l’assedio loro che si concretizza a 20 minuti dalla fine e dopo 5 minuti si portano in vantaggio. C’è tempo per una nostra traversa, ma il risultato non cambia, peccato perché non meritavamo il ko! Ovviamente, con la consapevolezza di aver fatto tutto quanto dovevamo fare, un grazie di cuore a tutti i ragazzi, al mister Cavecchia e a tutti i tifosi che ci hanno accompagnato anche quest’anno. E quindi via a programmare la stagione in corso. Sì, sui nuovi arrivi e le partenze lascio a Mauro Zorzetto entrare nel dettaglio,

I Pulcini

re la squadra: 2-0 meritatamente e senza recriminazioni, credo neanche da parte degli ottimi avversari. La domenica dopo, insidioso impegno a Vazzola. Anche qui con l’obbligo di vincere e con il loro portiere forte di oltre 1.200 minuti di imbattibilità. Al 30° ci pensa il nostro bomber Ragno Mazzer ad interrompergliela. Sul finire del primo tempo l’arbitro, tra lo stupore di tutti, espelle un nostro difensore per un fallo che già il giallo sarebbe stato di

io aggiungo semplicemente che la squadra si è parecchio ringiovanita, che ci sono stati degli arrivi da Gaiarine e questo, per il nostro modo di vedere il calcio, è un elemento assai importante. Mi dispiace per quei giocatori che non hanno voluto continuare con i colori gialloneri, soprattutto per i gaiarinesi Dal Bò Maico e Dardengo Michele, ovviamente senza disdegnare gli altri, ci mancherebbe, i quali sono convinto potevano trasmettere ancora tanto ai giovani

Allestimenti speciali per l’Ecologia, l’Industria e l’Agricoltura Assistenza tecnica e ricambi

di Rosolen Valentino Progettazione e realizzazione stufe in Maiolica su misura

LA BARCHESSA Via dei Cappellari, 2 - GAIARINE (TV) Tel. 0434 758475

Il Forno di Tonon Susi

Via Roma, 14 GAIARINE (TV) - Tel. 0434 758550

Sede legale: SACILE (PN) - P.zza del Popolo, 15 Sede operativa: ORSAGO - Via dei Barbier, 4 Tel. 0438.992297 - Fax 0438.994287

Via Roma, 23 - GAIARINE (TV) Tel. 0434 759266 - Cell. 348.3103994 info@lastufa.tv

MOBIL 4 snc di Tonon & Presotto Sezionatura e produzione semilavorati per mobili

Via P. Nenni, 1 - ALBINA di GAIARINE (TV) Tel. E fax 0434 758765 - mobil4@tiscali.It

PRODUZIONE PROPRIA GELATI E SEMIFREDDI Via degli Alpini, 1 - GAIARINE (TV) Tel. 0434 758885


ALE

SPECI

T E N U TA B E L C O RVO Via Belcorvo 38 - 31010 Bibano Godega S.U. Tel. 0438.782292 - Fax 0438.783183 info@tenutabelcorvo.tv · www.tenutabelcorvo.it

neoarrivati; peccato! Se potesse ritornare indietro, cosa non rifarebbe di questi nove anni da Presidente? Le sembrerà forse strano, ma non ho rammarichi in quanto ho sempre cercato di fare le cose con amore e passione, tante volte sacrificando la famiglia che però ringrazio perché mi ha e mi sta facendo pesare poco questa mia assenza. A pensarci un po’ di più direi che forse avrei potuto cercare un maggiore coinvolgimento con gli sponsor, anche se magari credo loro siano ben contenti di non vedermi! E forse magari interverrei prima quando vedi all’orrizzonte comparire delle nuvole, anziché aspettare

GAIARINE

PA G I N A 13

che il vento le spazzi via! Entrambe le cose però le potrei, anzi, le metterò in pratica da subito; grazie per avermi fatto questa domanda, mi ha aperto ad una riflessione che devo fare! Ricordo, per il passato, Presidente, la A.C. Gaiarine come una società che si impegnava anche su altri fronti, oltre alla gestione della squadra di calcio E ricorda bene! Abbiamo organizzato un concerto a San Patrignano, riuscendo a far suonare una ragazza che ha fatto il percorso nella grande Comunità di Andrea Muccioli, con il suo gruppo nel quale suonava prima di incontrare la droga: un’esperienza indimenticabile e dalle forti emozioni, pensi che da

quando è entrata in comunità non si era più vista con questo gruppo! Avevamo predisposto una partecipazione massima di 50 persone visto che era un giorno lavorativo, abbiamo affisso i manifesti e in neanche due giorni abbiamo chiuso le prenotazioni! Pensando al mondo dei bambini, ai quali da sempre riserviamo un’attenzione maggiore, abbiamo organizzato una gita allo Zoo Safari di Verona; due corriere zeppe in pochi giorni! La ormai classica “Zena del Muss” con oltre 250 presenze ( appuntamento al 20/03/2010 MI RACCOMANDO). Allestiamo un torneo di calcio a 5 tra le contrade di Gaiarine e ogni sera è una

a

Gaiarine - 2 Categoria

festa bellissima, con gente che viene a darci una mano con un piccolo stand che abbiamo improvvisato, ma che dovremmo pensare di ampliare. Queste le esperienze più significative portate a termine, poi in calendario, più

Splashball a Campomolino di Gaiarine uno degli appuntamenti più attesi dell’estate. Stiamo parlando del torneo di SplashBall, calcio sapo-

Via Belcorvo 38 - 31010 Bibano Godega S.U. Tel. 0438.782292 - Fax 0438.783183 info@tenutabelcorvo.tv · www.tenutabelcorvo.it

www.prealpisport.com

Club “3 Molini” - Appassiona il calcio saponato! Nello scorso mese di luglio si sono svolti a Campomolino di Gaiarine i tornei che ormai sono diventati

T E N U TA B E L C O RVO

nato 5 contro 5, giunto quest’anno alla ventunesima edizione; del torneo Rosa, splashball esclusivamente al femminile, giunto alla settima edizione; del torneo di Greenball, calcetto su er-

ba 5 contro 5 che si è svolto

o meno realizzabili, ne abbiamo altre. C’è sintonia con l’Amministrazione, Presidente? Se sintonia non significa intrallazzi, comunella e quant’altro allora le rispondo di si, nel senso che dobbiamo e vogliamo andare d’accor-

do con tutti perché siamo convinti che rivestiamo un ruolo sociale importante. La dimostrazione tangibile che quello che diciamo lo facciamo è cosa di pochi mesi fa e precisamen-

per la terza volta. Il richiamo del torneo si è sviluppato sempre di più nel corso degli anni con squadre provenienti dai comuni del Coneglianese, del Vittoriese, dell’Opitergino-

Mottense e del Pordenonese. Il torneo si svolge su una superficie in nylon insaponata di metri 23x13 in due campi denominati ‘la gabbia’ perché circondati da rete alta 6 metri e chiusi anche sopra con la palla virtualmente sempre in gioco per tutti i venti minuti dell’incontro. Le squadre sono composte da 5 giocatori più 2 riserve e devono scendere in campo ovviamente a … piedi scalzi! Si gioca senza portiere e le porte sono di cm.80x100.

(segue a pag. 14)

La squadra delle “Onge nere”

CENTRO ASSISTENZA CALDAIE BRUCIATORI: GAS - GASOLIO - NAFTA Corazza s.r.l. Via Calderozze, 26/b - GAIARINE (TV) Tel. 0434 75097 - Fax 0434 758649 - www.corazzabenne.it

CONEGLIANO Via XXIV maggio, 186 tel. 0438.24966 - 0438.410512

(continua a pag. 14)

SACILE loc. Cornadella via Crosetta, 7 tel. 0434.733477

s.n.c. di Simeoni & Sant

PRODUZIONE MOBILI ED ELEMENTI IN LEGNO E MDF LAVORAZIONI A PANTOGRAFO CNC

BAZZO GIOVANNI & FIGLI s.n.c. Via San Pio X, 35 - FRANCENIGO - 31318 GAIARINE (TV) Tel. 0434.76228 - Fax 0434.768914 - bazzosnc@lilbero.it

Impianti industriali - Condizionamento - Riscaldamento - Idrosanitario Antincendio - Gas - Vapore - Energie alternative - Arredobagno

Z O R Z E T T O

M A R I O

S . r . l .

Via Calderozze, 7 - 31018 GAIARINE (TV) - Telefono 0434.75092 - Fax 0434.759193 e-mail: info@mariozorzetto.com www.mariozorzetto.com


ALE

SPECI

(segue da pag. 13)

CALCIO GAIARINE te quando un nostro Consigliere, Paolo Presotto, ha deciso di candidarsi alla vita amministrativa del Comune; con grande senso di responsabilità me ne ha parlato, di sua spontanea volontà ha rassegnato le dimissioni da consigliere della A.C. e ha reso pubblica la sua candidatura! Questo per me significa avere collaboratori all’altezza; poteva benissimo rimanere in carica come consigliere e usare la A.C. per farsi la sua campagna elettorale, cosa che, ripeto con grande senso di responsabilità non ha fatto e quindi nessuno può e deve puntarci il dito contro. Evidentemente anche questa sua serietà e coerenza è stata premiata in quanto ricopre il ruolo di Vice Sindaco, e vedere che un ragazzo che esce dal tuo gruppo venga premiato è motivo indubbiamente di enorme soddisfazione almeno da parte mia, indipendentemente dal colore politico che abbia sposato. Veniamo al settore giovanile; come siete strutturati? Grazie alla competenza, professionalità ed impegno di chi il settore giovanile lo segue in prima persona, stiamo raccogliendo i frutti di quanto seminato negli anni; mi spiego meglio. Ovviamente la collaborazione con il Francenigo non è mai venuta meno, anzi, tra di noi c’è molta sinergia; con il Basalghelle dell’amico Favero i rapporti si sono ulte(segue da pag. 13)

SPLASHBALL CAMPOMOLINO Il torneo di SplashBall ha visto al via ben 64 squadre che in oltre

GAIARINE

PA G I N A 14

www.prealpisport.com

riormente consolidati, quest’anno stanno facendo da traino un paio di genitori i cui figli avevano iniziato con noi la scorsa stagione, da traino nel senso che hanno ben parlato di noi tanto da riuscire a coinvolgere altri 15 nuovi bambini e quindi abbiamo tutte le categorie dai Piccoli Amici agli Allievi per un totale di oltre 160 atleti, numeri che non pensavo mai di raggiungere. Certo, l’impegno è notevole, qualche errore lo facciamo, però sono estremamente convinto che quando l’errore viene fatto sapendo di aver dato il massimo, assume una valenza trascurabile. Tante squadre ovviamente richiedono l’uso di tanti campi e quindi abbiamo giocatori di Gaiarine che si allenano a Basalghelle e giocatori di Basalghelle che si allenano a Gaiarine e questo, per alcuni genitori, è motivo di lamentele, lamentele che anch’io condivido, ma che obiettivamente non posso rimediare perché ancora non hanno inventato i campi spostabili e quindi, giocoforza, qualcuno è penalizzato. Conto che i genitori capiscano e continuino a darci fiducia come ce la stanno dando in questi primi mesi di allenamenti. C’è chi ha deciso, quest’anno, di non fare

100 partite disputate su 2 campi di gioco (il “Zeru tituli” e lo “Special One”) si sono contese il titolo di ‘Supercampione’. Il torneo ha avuto il suo epilogo il 26 luglio con le finali. Dopo una bellissima partita hanno vinto i “Ringhio Boys” di Portobuffolè contro le “Onge Nere” di Codognè per 3-2, bissando cosi il primo posto del 2008. In terza piazza si sono classificati i “Foro e taglio Beton” di Albina di Gaiarine ed al quarto i “Single” di Codognè. Un premio speciale è stato dato anche ai “Legni” di Oderzo che da ben 17 anni partecipano ininterrot-

il settore giovanile! E’ mai balenata anche in voi quest’idea? Altra bella domanda mi pone! Si, è vero, è un impegno sia di energie, ma soprattutto economico, quindi, a ragion di logica, eliminandolo ne guadagni economicamente ed organizzativamente vien da risponderle. Ma la gioia nel vederli stare assieme, nel vedere quanta amicizia c’è in loro, nel vederli trascorrere qualche ora di svago praticando uno sport sano dove ai nostri livelli non c’è la smania del risultato e quindi della vittoria a tutti i costi, nel saperli almeno per qualche ora distanti dalle insidie negative che il mondo esterno tenta di propinargli (leggi droga e quant’altro), interiormente ti ripaga di tutte le energie che investi.. Economicamente… Mi creda che ben volentieri, per questi motivi, troviamo tutti noi dirigenti la forza di suonare i campanelli degli sponsor chiedendo quindi un aiuto economico affinché questa realtà possa continuare a stare in piedi. E di questi tempi non è impresa facile! Tutt’altro che facile direi, è durissima! Vuoi per la crisi congiunturale, vuoi perché ogni giorno hanno mille colleghi che suonano al

tamente al torneo. Un altro premio speciale è andato ai “Spongebob” di Godega Sant’Urbano che hanno partecipato a tutte le competizioni pensando solo a … divertirsi. Da segnalare anche il premio al miglior giocatore che è andato a Giorgio Costoli dei “Foro e taglio Beton”. a Si è svolta anche la 7 edizione del torneo ROSA con squadre composte esclusivamente di ragazze che si sono contese il titolo di Reginette dello SplashBall, anche se quando sono in campo non hanno nulla da invidiare ai loro colleghi maschi in quanto a determinazione e grinta. Anche in questo caso la

campanello, fatto sta che è veramente durissima; però siamo fiduciosi che continuino in questa loro “mission”, che continuino a credere in quello che facciamo; praticamente in una sola parola siamo ottimisti; guai non esserlo! Quando andiamo in difficoltà economica, non mi vergogno a dirlo, noi dirigenti ci autotassiamo. E per fortuna che non paghiamo i giocatori!!! Prima diceva della collaborazione con il Francenigo e ovviamente la domanda viene spontanea: c’è voglia di fusione? Direi che pian pianino entrambe le società si stanno avvicinando. C’è ancora una diversità di vedute in seno alla gestione dei giocatori; trovata la sintonia su questo punto credo proprio che ci si possa programmare; i tempi iniziano ad essere maturi, a mio avviso.

finale è stata un remake dell’anno precedente: “Contadine” di Codognè contro “Pampero Pere”. L’esito è stato incerto fino alla fine ed infatti il titolo è stato vinto ai calci di rigore dalle “Contadine” che iscrivono così il loro nome per la 5^ volta nell’albo d’oro. Al terzo posto si sono classificate “I Fiachi” (2-0 contro le “Saette”). Da segnalare anche in questo caso il premio alla miglior giocatrice del torneo: la giovanissima Furlan Monica delle “Pampero Pere”. Quest’anno è giunto alla terza edizione anche il torneo di Greenball che ha visto al via 16 squadre con la vittoria finale dei “Coast to

Autotrasporti conto terzi

coast-esine” di Mareno di Piave sui “Thomson” di Godega Sant’Urbano in una vibrante finale terminata 2-0. Al terzo posto i “Bel Boys” di Mansuè ed al quarto i “Fiorentino Perez r.i.p.” di Fontanelle. Il premio al giocatore è andato a Claudio Montagner dei Thomson. Durante il torneo il Club 3 Molini organizza i tradizionali Festeggiamenti di San Lorenzo, ed oltre al divertimento assicurato, il Club propone un fornitissimo chiosco eno-gastronomico, arricchito dai venerdì a base di pesce, un appuntamento per gli amanti della buona cucina certamente da non perdere!

U TENSILERIA M ATERIALE E LETTRICO

Via F. Da Milano, 4 Tel.-Fax 0434.759169 Cell. 348.3954608 GAIARINE (TV)

www.laferramenta.com - Via Vizza, 7 GAIARINE (TV) Tel. e Fax 0434 759364

Lavori Edili Stradali Opere di Bonifica · Demolizioni Autotrasporti conto terzi Via della Chiesa, 9/G - ALBINA di GAIARINE (TV) Tel. 0434 75132

Piccoli Amici

PRO ARREDO Arredi architettonici

Via Busco, 1/A - GAIARINE (TV) - Tel. 0434 759527 - Fax 0434 738414 - info@proarredo.it

Stampaggio materie plastiche di Carlet A. & A. s.n.c.

Sede operativa: 31043 FONTANELLE (TV) - Via Albina, 4 Tel. 0422 809323 - Fax 0422 809318 gaiaplast@libero.it Sede legale: 31018 GAIARINE (TV) - Via Barsè, 10


ALE

SPECI

(segue da pag. 14)

Il Francenigo (cui abbiamo dedicato uno speciale nel precedente Prealpi Sport), era retrocesso e poi è stato ripescato… E sono ben felice di ciò; che che ne dicano alcune malelingue! Ribadisco la correttezza sportiva tra le società che reputo di buon livello, magari con qualche imperfezione certo, quindi ben venga anche quest’anno il derby. Il primo round in coppa, quando entrambi stavamo rodando i motori, è finito in parità, adesso l’appuntamento è per il 10 gennaio. Bene Presidente, chiuderei questa nostra chiacchierata chiedendole cosa dedicherebbe alla A.C.Gaiarine e cosa al Francenigo. (...dopo un po’ di riflessione..) Sarei oltremodo felice di chiudere il campionato in corso con un punto in più del Francenigo e che loro arrivino secondi! Ho reso l’idea? Visto che sognare non costa nulla…. DUE PAROLE CON IL NUOVO DS MAURO ZORZETTO Ben arrivato DS; allora che squadra ha allestito? Prima di iniziare, una premessa mi è d’obbligo ed ossia che, da Consigliere della A.C.Gaiarine, mi sono messo a disposizione per dare il mio aiuto, così come hanno fatto altri dirigenti. Quindi più che un vero e pro-

Aurora Volley Nel comune di Gaiarine, che comprende anche il popoloso paese di Francenigo e la località di Calderano, lo sport principale

GAIARINE

PA G I N A 15

www.prealpisport.com

prio DS direi che metto a disposizione della società che ho contribuito a fondare la mia esperienza, esperienza che mi suggerisce anche di cercare un vero e proprio DS per la società, ma che comunque reputo non sia una priorità urgente. Venendo alla squadra, purtroppo alcune partenze ci hanno imposto di guardarci attorno e, con l’occasione, abbiamo cercato di abbassare l’età media della squadra. Sotto il fronte delle partenze, Dal Bò, Dardengo Michele e Doimo per altri lidi, Bertagna e Dalla Torre perché smettono di giocare, Cardin e Sartor per fine prestito. Un grazie veramente sincero a tutti quanti per i bei momenti che abbiamo trascorso assieme. Mi unisco al Presidente nell’essere dispiaciuto per quelli che si sono accasati in altre società in quanto i giovani arrivati avevano bisogno anche della loro esperienza. Evidentemente qualcosa ci è sfuggito di mano o qualcuno ce lo ha fatto sfuggire! Mentre sotto il fronte degli arrivi, inizio dai gaiarinesi Peruch Giampaolo e Dario, dal

Vidor, grazie all’interessamento del Mister Cavecchia, è arrivato in prestito Simone Menin, dall’Orsago è arrivato Manfè Giorgio, dal Cordignano Battistella Davide, dal Francenigo Avologno Paolo e Alessandro Nardin ed infine, dal Codognè, Da Dalt Roberto. Stiamo valutando in questi giorni il tesseramento di Omar Spessotto che già un paio d’anni fa era dei nostri, ma con cartellino del Lia Piave, abbiamo invece tramutato il prestito in definitivo di Angelo Moras, Ovviamente sono contentissimo di tutti, una nota mi sia concessa per i fratelli Peruch che sono gaiarinesi e, in perfetta sintonia con il mio Presidente, anch’io godo quando ho paesani a disposizione perché sono convinto che sia importante sfruttare le risorse che abbiamo in casa prima di cercarle all’esterno. Dove vuole arrivare il Gaiarine quest’anno, DS? Direi che le qualità ci sono tutte sulla carta, anche se le impressioni che raccolgo in

coniugato al femminile è indubbiamente la pallavolo che vede l’Aurora Volley, quest’anno, tornare nell’impegnativo campionato di serie D giocando proprio nella palestra di Calderano di Gaiarine. Anche se in seguito è previsto uno spostamento nel nuovo palasport di Pianzano di Godega. La bella realtà pallavolistica dell’Aurora conta su qualcosa come 150 atlete (e c’è anche qualche maschietto), come ci dice il solerte dirigente Renzo Benedet. Per quanto riguarda l’attività svolta a Gaiarine, come detto sopra, nella locale palestra di Calderano (posta a metà percorso fra Gaiarine e Francenigo), gioca la prima

squadra, ovvero la serie D, allenata da Alberta Biasi.Sempre a Calderano milita pure una Under 18. Inoltre hanno casa nella palestra gaiarinese anche le Under 12 del Tin Team che sono allenate da Federica Pagotto e pure i maschietti del Team Boys, Under 12-13. Questi ultimi potrebbero essere i primi ad inaugurare il nuovo palasport di Godega, a Pianzano. Infine il minivolley, presente a Gaiarine, come pure a Godega e ad Orsago che è il terzo comune facente parte dell’Aurora

Laboratorio Floreale

ACCESSORI PER MOBILI

Luisa e Andrea GAIARINE (TV) - Via dei Cappellari, 19 Tel. 0434.75331

www.perinspa.com

Vicolo dei Sandro, 13 - GAIARINE (TV) Tel. e fax 0434 759029 - Cell. 340 8391267

SETTORE TECNICO Direttore Sportivo: MAURO ZORZETTO; Allenatore prima squadra MICHELE CAVECCHIA; Coordinamento Settore Giovanile: MASSIMO BAGGIO; Responsabili settore giovanile IVAN BOZZETTO – ANTONIO PICCOLI; Allenatori Settore Giovanile: DE MARCHI JACOPO, CARLI ANDREA, DRUSIAN LUCA, BOLOGNINI GIULIO. queste prime partite mi danno indicazioni diverse, ma sono fiducioso, sia sui ragazzi che sul mister, che si possa fare bene. Certo, un innesto così corposo numericamente può dare qualche contraccolpo, ma solo restando compatti possiamo rimanere in piedi. Per rispondere alla sua domanda, direi di trovare la salvezza quanto prima e poi cercare di avere meno squadre possibili davanti a noi. Volley. Il nuovo presidente è Lucio Casagrande, subentrato a Sergio Serafin. Per l’elenco delle squadre leggi articolo “Aurora Volley” a pagina 7.

BOXE GAIARINE a pag. 3

di Daniel Silvano

Superenalotto e scommesse sportive on-line Via Roma, 12 - Tel. 0434.75123

Viale Europa, 30 - Tel. 0434.75044 31018 ALBINA DI GAIARINE (TV)

CAMERE, CAMERETTE PER BAMBINI, CUCINE E ELETTRODOMESTICI, BAGNI, MOBILI PER UFFICIO, SALOTTI E SOGGIORNI

ORGANIGRAMMA Presidente DIEGO ZANCHETTA; Vice ANTONIO BOLZAN; Segretario MASSIMO BAGGIO; Cassiere SILVIA ZANIN; Consiglieri ANGELO BARBARESCO - MARIO BOLZAN – MASSIMO CARNELOS - PAOLO PRESOTTO – RIVA FAUSTO - LUCA ROVEDA – SACILOTTO MASSIMO - EMILIO SARO – ANTONIO SONEGO – ROBERTO SONEGO – ROBERTO VIOLA - ZORZETTO MAURO.

GAIARINE (TV)

ELETTRO 2000 di Piai Vittorio

Via Barsè, 3/A · GAIARINE (TV) Tel. e fax 0434 758508 · e-mail: piaivittorio@libero.it

VENDITA E SERVIZIO ASSISTENZA MACCHINE AGRICOLE E GIARDINAGGIO di Cella Mauro

MANUTENZIONI CASE IN GENERE Via 8 Marzo, 22 - GAIARINE (TV) - Cell. 335 435791

SEGAT

Rivenditore autorizzato MASCHIO · BERTOLINI · CASTELGARDEN HUSQVARNA · SHINDAIWA · ALPINA · TORO

V.le Europa, 9 - ALBINA di GAIARINE (TV) Tel. 0434 759621

GAIARINE (TV) Via Terraglio, 30 Tel. 0434.75168 Fax 0434.738526

AUTOTRASPORTI - SCAVI - DEMOLIZIONI - LOTTIZZAZIONI - RICICLAGGIO - INERTI

di Segat Franco & C.

Via Ravanei, 7/A - GAIARINE (TV) - Tel. 0434 758433

PRODUZIONE E VENDITA: Roverbasso - Via Roma, 211 Tel. 0438.795167 - Fax 0438.794039

NEGOZIO Cimetta - Via XXX Ottobre, 58 Tel. 0438.794727


Veneto

Friuli V.G.

PAGINA

Tn/Bz/Südtirol

Azzanorally cerca l’Impreza regina Abbinamento con Subaru Cup per rendere ancora più avvincente e spettacolare la sfida sterrata. È in programma il 6/7 novembre. Comincia la consueta trafila di attesa e curiosità verso i protagonisti della corsa, che sarà l’atto conclusivo del Trofeo Rallies Terra ma avrà altri elementi di richiamo, legati soprattutto alla formidabile tradizione locale. Perché gli appassionati non hanno mai dimenticato le sfide spettacolari del Piancavallo d’antan, quando le prove speciali erano sia su terra sia su asfalto, e la mitica Candaglia scardinava le trasmissioni e si mangiava i battistrada. Poi anche l’Azzanorally prima maniera (1988/1990) regalò delle fantastiche emozioni in notturna con fiumane di concorrenti tra due ali di folla, mentre dal 1993 al 2000 fu l’Avianorally a dominare la scena di fine stagione, Aghini (Subaru Impreza) con vittorie tra gli altri di Pucci Grossi, Massimo Ercolani, Marco Tempestini e “Lucky”. Nel 2005 il Rally Club “A Tutta Birra”, che ha sede a Fratte di Azzano Decimo, è stato l’artefice della rinascita di una competizione che da semplice “sprint” (2005 e 2006) è passata alla Coppa Italia (2007) e quindi al Trofeo nazionale (2008), grazie allo sforzo congiunto di Automobile Club Pordenone, Fuoristrada Club 4x4, Top Srl, agevolato dalla grande disponibilità dell’Amministrazione

MONTAGGI INDUSTRIALI CARPENTERIA LEGGERA CARPENTERIA MEDIA

16

comunale cittadina. Adesso si può parlare di continuità e di progetti per il futuro, sperando però che la Csai riesca a trovare una formula vincente per il Trt, svilito quest’anno da un calendario di soli sei appuntamenti, ridotti a cinque per l’annullamento del Rally della Sardegna. L’Azzanorally avrà comunque il pieno appoggio di Subaru Italia, essendo il penultimo appuntamento dell’Impreza Rally Cup 2009.

Baldi campione italiano assoluto CIVM È il 43enne David Baldi il nuovo campione italiano assoluto del CIVM (Campionato Italiano Velocità Montagna). Il fiorentino, al volante di una Osella FA 30 Zytek, ha avuto la meglio nella classifica finale sul favorito Simone Faggioli, anch’egli toscano, che ha perso il titolo causa il ritiro nell’abbastanza recente Pedavena-Croce d’Aune. La carriera del neo campione tricolore è iniziata nel 1999. In questo 2009 aveva iniziato il CIVM con una Lamborghini Gallardo, per poi passare alla vettura di cui sopra che gli ha consentito di laurearsi David Baldi campione italiano. Rammentiamo che nel CIVM campione italiano gruppo A è Romy Dall’Antonia e campione italiano gruppo GT è Denny Zardo.

www.bamarket.it e-mail: info@bamarket.it TELEFONIA AUDIO - TV - SATELLITE - HI FI - ELETTRODOMESTICI Vittorio Veneto - Via Dei Cimbri, 13 - tel. 0438.57074

Via Fontane, 47 - 31020 TARZO (TV) Tel. +39 335 7073321 denise.672009@libero.it

CENTER Conegliano, via XXIV Maggio, 6 - tel. 0438.31666

SERRAMENTI - SCALE IN LEGNO ARREDAMENTI IN GENERE di Cristiano Sonego

CAR EVOLUTION Carrozzeria - Soccorso stradale Tuning

Dal Mas Sergio & Diego s.n.c. SEDE ED ESERCIZIO Via Montanin, 2

Via Labbi, 86 • 31029 Vittorio Veneto (TV) Tel. 0438.553837 • cell. 368.282627

Impianti Fotovoltaici

ORSAGO Tel. 0438.990230 - Fax 0438.990219

IDROTERMICA Z.P. di Zambon Paolo

31029 VITTORIO VENETO (TV) Installazioni idrauliche Via Canova, 11 Tel. e Fax 0438.920607 Condizionamento cell. 348.2833840 Riscaldamento idrotermicazp@alice.it

Prealpi Sport ottobre 2009  

Prodotti e attrezzature specifiche SPECIALIT A’ ALLA GRIGLIA PAVIMENTI IN LEGNO Periodico mensile di sport, cultura e attualità Via Isonzo, 1...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you