Page 1

Periodico mensile di sport, cultura e attualità tà Veneto

Friuli V.G.

Tn/Bz/Südtirol

an

2niv5ersa° rio

Tel. e Fax 0438.560446 - E-mail: prealpisport@libero.it - www.prealpisport.com prealpis iissportt.c .com c

Sped. posta prioritaria - Iscr. al n. 556 del Reg. Stampa del Trib. di Tv - Anno XXVII n. 5

GIUGNO

2010 - Dir. resp.: Alessandro Russo-Russner editrice Russner s.a.s. - Stampa TIPSE - Vittorio Veneto - Dir. e red.: via Canova 68/66 - Vittorio Veneto

www.prealpisport.com www. ww w.pr p ealp prea pr p is ispo p rt.c po c om • w www.prealpisport.com w .p ww . p re rea a lpi p sp pi spor p o rt. t co t. com m • ww www. www.prealpisport.com w.pr p ea pre pr e a lpi lpis llp p iis s po p ort r .c rt .com om • w www.prealpisport.com w .p ww p re real ea all p pii sp s p or o t.. co o m • ww w www.prealpisport.com w w. w pr p ea e lp p is s po p o rt .c .com c om om

Speciale GODEGA S.URBANO

da d a pagina 4

d da a pagina 12

Foto Gianni Desti

Speciale CODOGNÈ CODOGNÈ

STEFANO PAOLETTI

VOLLEY

vice campione del mondo di motonautica, di Miane

ODERZO-FALCADE-ODERZO CICLISMO

a pagina 15 a pagina 11 a pagina 10

MOTORI i.g.

Bar Ristorante Pizzeria Organizziamo Pranzi e Cene con Aziende Menù a pranzo con prezzo fisso Festeggiamenti di ricorrenze e cerimonie varie GELATO ARTIGIANALE DA LATTE FRESCO con frutta fresca Uscita autostrada A27 - VITTORIO V. SUD a 100 mt. senza albume Via Grazioli, 33 - Tel. 0438.560334 e glutine

a pagina 9

GENTILI GROUP MOBILI cucine - soggiorni - arredobagno www.gentiligroup.com

Piasentin L u c i a n o I M P R E S A

E D I L E

Restauri e coperture Via Tagliamento, 24 - COLLE UMBERTO - Tel. 0438.39302

Via Vittorio Veneto, 26 31014 Colle Umberto - TV Tel. 0438 501131 - cell. 392 5833662 Panorama stupendo sul lago di S. Croce!!! Ristorante - Camere - Bar

SPECI A ALLA G LITA’ RIGLIA a 650 m. s.l.m.

Loc. Pianture - FARRA D’ALPAGO (BL) - Tel. 0437.46892 (chiuso il lunedì)


PA G I N A

CALCIO

2

Promosse Südtirol, Opitergina, Vittorio SM Colle, Spal Cordovado, Chions, Virtus Roveredo, S.Giorgio di Libàno, Montereale Valcellina, Follinese, Cessalto, Salgareda, Vallenoncello, Fiume/Bannìa, Porcia, Visinale, Gravis, Morsano, Longarone, Coi de Pera, Arsiè, Corva, Bannìa ***

Retrocesse Union CSV, Sarone, Libertas Ceggia, La Marenese, Torre Pn, Sedico, Vazzolese, Doria/Zoppola, Pro Aviano, S.Michele Salsa, Comelico, Francenigo, Juventina Mugnai, Valvasone, S.Leonardo Valcellina, Ramuscellese Si chiude il sipario, definitivamente, sull’annata calcistica 2009-10 che, nelle zone da noi seguite, ha visto un bilancio positivo con 22 promozioni a fronte di 14 retrocessioni. La prima squadra ad ottenere in ordine temporale il salto di categoria è stata il Cessalto, quando ancora la primavera era una misticanza di freddo e forti fioriture. Quella fu la prima. L’ultima in ordine cronologico è quella di fine giugno dell’Arsiè, vittorioso nel play-off decisivo contro il Domegge di Cadore. Qualcuno potrebbe dire, ma voi di Prealpi Sport non avevate già scritto che l’Arsiè era stato promosso, nel numero precedente? Sì, è vero. Ma la Commissione Disciplinare trovò un giocatore che era squalificato e che aveva disputato un gara nel team arsedese, pertanto la promozione nella 2ª categoria bellunese andò al Coi de Pera, espressione del calcio giocato in zona Nevegal. All’Arsiè è toccata tutta la trafila dei play-off, ma alla fine la promozione è arrivata ugualmente. In ordine di importanza, non c’è dubbio, la promozione più qualificante è quella del Südtirol che sale finalmente in serie C1 (ora detta 1.a divisione Lega Pro) e che non nasconde la velleità

Il S. Giorgio di Libàno (BL) promosso in ...Promozione Veneta

di portare per la prima volta il calcio bolzanino in serie B, prima o poi. Acquisiscono notevole rilievo anche le promozioni dell’Opitergina che ritorna in D, del Vittorio SM Colle, della Spal di Cordovado e del Chions che salgono in Eccellenza. Il Chions vi sale grazie alla promozione in D, a seguito spareggi nazionali, del Nogometni Kras, espressione del calcio della minoranza slovena della provincia di Trieste che, conquistando l’accesso alla serie D, ha lasciato libero un posto nell’Eccellenza del Friuli V.G. Hanno molto rilievo pure le promozioni del S.Giorgio di Libàno, un piccolo paesino sempre alla ribalta nel mondo del calcio, della Virtus Roveredo, del Montereale, della Follinese (seconda promozione consecutiva, come per l’Opitergina

del resto), del già citato rullo compressore Cessalto e poi tutte le altre, Salgareda, Vallenoncello, Porcia, Visinale, Gravis, Morsano al Tagliamento, Longarone, Coi de Pera, Arsiè, Corva e Bannìa. Ecco fate attenzione al nome Bannìa lo trovate due volte

Sarone e la Pro Aviano, non sappiamo se corrispondono a verità. Sorprendono, non poco, le retrocessioni di Sedico e Vazzolese, entrambe ai play-out. Mentre del Salsa il declassamento era messo in preventivo, è stato amaro lo scendere di gradino del Francenigo che, sino all’ultimo, ha lottato per la salvezza ed a pochi minuti dall’epilogo della partita, poi persa ai rigori, col Foen di Feltre, stava addirittura vincendo. Le altre retrocessioni riguardano Libertas Ceggia (2ª retrocessione consecutiva), Doria/ Zoppola, Pro Aviano, Comelico, Juve Mugnai, Valvasone, S.Leonardo Valcellina e

Promosse Dalla serie C2 (2.a Divisione Pro) alla serie C1 (1ª Divisione Pro): Südtirol Dall’Eccellenza alla Serie D: Opitergina Dalla Promozione all’Eccellenza: Vittorio SM Colle, Spal Cordovado, Chions (grazie al salto in serie D del Kras) Dalla 1ª cat. alla Promozione: Virtus Roveredo, S.Giorgio di Libàno (dopo spareggio), Montereale Valcellina, praticamente certa pure la promozione del Sesto al Reghena/Bagnarola (causa rinuncia del Palmanova) Dalla 2ª cat. alla 1ª cat.: Follinese, Cessalto, Salgareda, Porcia, Fiume/Bannìa, Vallenoncello Dalla 3ª cat. alla 2ª cat.: Visinale, Gravis, Bannìa, Morsano al Tagliamento, Longarone, Coi de Pera, Arsiè, Corva d’Azzano X

Retrocesse Dall’Eccellenza alla Promozione: Union CSV e Sarone Dalla Promozione alla 1ª cat.: La Marenese, Torre Pn (a meno di ripescaggio) Dalla 1ª cat. alla 2ª cat.: Libertas Ceggia, Doria/Zoppola, Pro Aviano, Sedico (dopo play-out), Vazzolese (dopo play-out) Dalla 2ª cat. alla 3ª cat.: S.Michele Salsa, Comelico, Francenigo, Juventina di Mugnai, Valvasone, S.Leonardo Valcellina, Ramuscellese

Sono andate ai play-off Il Visinale (Pn) promosso in Seconda categoria friulana

tra le promosse. Ecco il perché: lo scorso anno si fece la fusione tra Fiume Veneto e Bannìa e nacque il Fiume/ Bannìa che, ora, è stato promosso dalla 2ª alla 1ª categoria. Ma, al tempo stesso, c’è chi ha voluto mantenere una squadra autonoma a Bannìa e anche loro hanno vinto, passando dalla 3ª alla 2ª cat. Una fusione ed una rinascita entrambe riuscite! Le note dolenti delle retrocessioni hanno riguardato principalmente i coneglianesi-sanvendemianesi dell’Union CSV, il Sarone, La Marenese ed il Torre Pn. Al momento di scrivere queste note ci sono voci di una possibile fusione tra il

Ramuscellese. Ora è tempo di pensare al prossimo campionato, c’è chi lo affronterà con propositi di vincere, altri dovranno fare i conti con la crisi economica, non sono poche le squadre che pescheranno a piene mani nel settore giovanile per far fiorire la rosa delle prime squadre. Qualche voce di fusione, qua e là, qualche voce di rinuncia, tra queste l’unica per ora certa, è quella riguardante l’abbandono della 3ª cat. bellunese del Danta, dopo 34 anni di attività. Il Veneto perde così la squadra che giocava più in alto sul livello del mare! Alessandro Russo-Russner

Promozione: Ripa Fenadora, Vigonovo di Fontanafredda, Cordenons, Chions 1ª Categoria: S.Lucia, Codognè, CareniPievigina, Fregona, Caorle, Sesto/Bagnarola, Montereale V. 2ª Categoria: Salgareda, Ardita Pero di Breda, Segusino/Pederobba, S.Vittore di Feltre, S.P. di Mel e Trichiana, Limana, Virtus CSM Farra di Soligo, Cadore, Auronzo di Cadore, Fiume Veneto, Vallenoncello, Vibate, Purliliese di Porcia 3ª Categoria: Vidor, Suseganese, Barbisano, Tarzo/Revine Lago, Corva, Maniagolibero, Arsiè, Schiara, Montetomatico, Ospitale, Domegge, Claut (squadra della provincia di PN inserita nel girone di BL), Fortogna, Sois

Sono andate ai play-out Promozione: Cappella Maggiore, La Marenese, Cordignano, Prata di Pn, Torre di Pn 1ª categoria: Vazzolese, Sedico, Orsago, Plavis, Pravisdomini, Pro Aviano, Vivai Rauscedo, Doria 2ª categoria: P.Tegorzo, Foen di Feltre, Agordina, Comelico, Cortina d’Ampezzo, Francenigo, Alpina di Belluno, Ramuscellese, S.Quirino, S.Leonardo di Valcellina, Ceolini di Fontanafredda

INDUSTRIA PAVIMENTI LEGNO

31029 VITTORIO VENETO (TV) - Via Aleardo Aleardi, 77 - Tel. 0438 500939/501464


Panorama Sport Il Basket Conegliano vola in C Ci sono voluti tre anni di purgatorio, ma ora la Vigor Contarini Conegliano ritorna nell’élite della pallacanestro. Nella gara decisiva, il team allenato da Paolo Sfriso, ha battuto il S.Maria di Sala col secco punteggio di 82-64. Nella foto il coach Paolo Sfriso.

All’Ardita Moriago il 31° Marca Trevigiana Grande impresa dell’Ardita Moriago Arredohouse che ha battuto i castellani del Giorgione nella finalissima disputatasi a Nervesa della lunghissima kermesse denominata “Marca Trevigiana” per Juniores. Onore al Moriago e al suo mister Fantinel.

La Liventina-Gorghense è arrivata ad ottenere il titolo di vicecampione d’Italia nella categoria Allievi. Complimenti

PA G I N A 3

La Spes Conegliano si ripresenta in A1 La Spes ha presentato domanda di iscrizione all’A1 del volley rosa, sostituendo Jesi nella lista delle società ai nastri di partenza. La Lega Pallavolo Serie A Femminile nei prossimi giorni esaminerà le domande e stilerà gli elenchi definitivi delle due categorie. “Abbiamo scelto di iscriverci all’A1 - afferma il presidente Giovanni Lucchetta -. Per la società ora inizia la fase della programmazione vera e propria, penseremo a definire guida tecnica e squadra sulla base di strategie e budget. Siamo consapevoli del fatto che non sarà una sfida semplice, servirà coraggio, ma soprattutto l’entusiasmo che è mancato in campo nella scorsa stagione. Non nascondo che il calore dimostratoci dal pubblico anche nei momenti di grande difficoltà ha avuto un ruolo chiave nella scelta di presentare domanda di ammissione alla massima serie. Faremo tesoro della loro energia”. Nei prossimi giorni sarà definita la campagna abbonamenti, che sarà comunicata e partirà nella seconda metà di luglio.

Ritorna lo splashball a Campomolino di Gaiarine

Estate azzurra per Benazzi e Marcon: Europeo U20 di beach e World Grand Prix

Con il mese di luglio ritorna lo splashball a Campomolino di Gaiarine, sia maschile che femminile. Per ragioni di spazio non possiamo qui fornirvi il calendario relativo. Chi fosse interessato, visiti il sito www.club3molini.com

Per Francesca Marcon e Giada Benazzi sarà un’estate azzurra. La nazionale maggiore, con la schiacciatrice coneglianese a disposizione, nei prossimi giorni giocherà l’ottava edizione del torneo Boris Eltsin ad Ekaterinburg. La squadra, che partirà da Malpensa, sarà guidata da Marco Bracci e Lorenzo Micelli. L’Italia nella prima fase del torneo giocherà nella pool A con Russia e Bielorussia, mentre nella pool B ci saranno Olanda, Cina ed Azerbaijan. “Cisky” è anche tra le 18 convocate dal commissario tecnico Massimo Barbolini per il Fivb World Grand Prix che scatterà il 6 agosto in Brasile. Nel primo girone che coinvolge l’Italia ci saranno le verdeoro padrone di casa, Taipei e Giappone. La competizione si concluderà il 29 agosto in Cina. Queste le atlete convocate: 1 Di Iulio; 2 Barcellini ; 3 Garzaro; 4 Crisanti; 5 Rondon; 6 Merlo; 7 Quaranta; 8 Barazza; 9 Marcon; 10 Cardullo; 11 Ortolani; 12 Piccinini; 13 Arrighetti; 14 Lo Bianco; 15 Del Core; 16 Bosetti; 17 Gioli; 18 Bechis. La giovane Benazzi invece sarà impegnata sulla sabbia, per l’Europeo Under 20 di scena a Catania in luglio. Farà coppia con Mariacarla Scudieri, mentre l’altro duo azzurro in gara è Lombardi-Sotera.

Il Fontigo di Sernaglia alle finali nazionali di Tamburello

La famiglia e gli amici ricordano a tutti gli sportivi, ad un anno di distanza dalla prematura scomparsa, Gigi Gaiotti, l’indimenticabile bomber di varie squadre di

Continua il momento magico per il Tamburello di Fontigo di Sernaglia della Battaglia. La squadra Giovanissimi ha infatti avuto l’opportunità di entrare nelle finali nazionali di questo sport battendo la pur forte compagine scaligera del Cavalcaselle.

Volley Porcia in B1!

calcio, in primis Belluno, Conegliano e Portogruaro. Lo rammentiamo ad un anno di distanza proprio mentre una delle sue squadre, quella granata portogruarese, ha compiuto la storica impresa di raggiungere la serie B!

Grandissima soddisfazione a Porcia e nei paesi vicini per l’impresa della Domovip, la locale formazione di pallavolo femminile che ha conquistato una prestigiosa promozione in serie B1 dopo aver superato in vibranti finali il Castelfiorentino ed il Montecchio. Le purliliesi sono state allenate da Diego Pizzol, arrivato nel corso della stagione. Ora le ragazze voglio rimanere a giocare nella loro palestra di Porcia anche nel campionato superiore.


ALE

SERVIZI FOTOGRAFICI STAMPA DIGITALE

FOTOCOPIE A COLORI Codogné - Via Roma, 111/E - tel. 0438.795067

SPECI

CODOGNÈ È

PA G I N PAG NAA 4

www.prealpisport.com

SERVIZI FOTOGRAFICI STAMPA DIGITALE

FOTOCOPIE A COLORI Codogné - Via Roma, 111/E - tel. 0438.795067

Codogné calcio, sempre ad alti livelli Abbiamo sentito il presidente Fulvio Vendrame Per il calcio Codognè è stata una stagione di alto livello che si è conclusa con la partecipazione ai playoff nel campionato di 1ª categoria. Presidente come hai visto questa situazione? Ci siamo guadagnati l’accesso ai play-off avendo disputato un ottimo campionato. Ci attendevamo forse qualcosa di più direttamente dalla regular season, però per una serie di problemi che hanno bloccato una parte della stagione, non abbiamo raggiunto l’obiettivo massimo. Siamo tuttavia contenti di ciò che è stato fatto durante l’annata e i play-off ci hanno dato la possibilità di superare i primi due turni, forse nell’ultima tornata, contro il Santa Lucia Mille, ci è mancata un po’ di fortuna e probabilmente una terna

diversa da quella che è stata mandata. Tutto sommato non possiamo lamentarci; i playoff sono un terno al lotto, un po’ come i calci di rigore e bisogna accettare tutto quello che viene. Siamo, come ripeto, contenti di aver fatto un’ottima stagione alla pari di quella che abbiamo disputato nella precedente annata agonistica e ripartiremo con il medesimo entusiasmo per la prossima. Come accennavi, ad un certo punto della stagione, il Codognè pareva la squadra vocata a vincere il campionato, cos’è successo che ha impedito questa soddisfazione massima? C’è stato un calo fisico nell’intera squadra, non eravamo più brillanti come nel girone d’andata, abbia-

Le ragazze del Volley Codognè volano in serie B1, ma per motivi economici si ritrovano in una dimensione molto minore!

(Segue a pag. 5)

Az. Agr.

Casa Cornoer Enot. Marco Dal Bianco 348.5535375 di Dal Bianco Marco Cantine in Codognè (TV) - Via Bosco, 4A Tel. 0438.794869 - Fax 0438.791028

I grandi vini di Casa Cornoer

E’ stato un anno da incorniciare con l’oro zecchino per il Volley Codognè che ha conquistato una promozione in serie B1 dal sapore dulcamaro. Dopo una stagione portentosa le ragazze del Palablù, sponsorizzate dello Spaccio Occhiali Vision, hanno prevalso nettamente sulle avversarie del Montecchio Maggiore, del Noventa Vicentina e del Porcia. Una marcia trionfale per le pallavoliste codognesi che ha segnato il ritorno prestigioso nella B1 che conta. Le biancoblu dell’allora diesse Gianbat-

tista De Mari hanno saputo contrastare tutte le avversarie con un gioco volitivo, con trame intessute nel modo migliore come sottolineava, a suo tempo, il direttore sportivo stesso. La promozione conquistata sul campo dal Volley Codognè acquisisce l’aurea di un’impresa epica, basti pensare che nel luglio di un anno fa la squadra praticamente non esisteva, né c’erano gli allenatori. Un’impresa titanica, quindi, dolcissima, ma anche purtroppo tre(Segue a pag. 5)

SERRAMENTI - SCALE IN LEGNO ARREDAMENTI IN GENERE

Dal Mas Sergio & Diego s.n.c. SEDE ED ESERCIZIO Via Montanin, 2 Codognè (TV) - Spresiano (Tv) - Mestre (VE) Portogruaro (VE) - Udine (UD) - Fontanafredda (PN)

ORSAGO Tel. 0438.990230 - Fax 0438.990219

Tel. e Fax 0438 794863

Garanzia a vita sulle verniciature e auto sostitutiva Servizio carroattrezzi 24 ore su 24 Servizio autonoleggio

DALLA TORRE IMPIANTI

S.r.l.

IMPIANTI IDROTERMICI CIVILI ED INDUSTRIALI - IMPIANTI ENOLOGICI ED AGROALIMENTARI 31013 CODOGNE’ (TV) – Via F. Crispi, 16 - Tel. +39.0438.794781 – Fax +39.0438.795491 e-mail: info@dallatorreimpianti.it www.dallatorreimpianti.it


ALE

SPECI

TIEFFE snc

di Setten & C. fusti per letti imbottiti SAN VENDEMIANO - Via E. Fermi, 28 Tel. 0438.795860 - Fax 0438.795866

www.prealpisport.com

CODOGNÈ CALCIO

È

TIEFFE snc

di Setten & C. fusti per letti imbottiti

PA G I N A 5

SAN VENDEMIANO - Via E. Fermi, 28 Tel. 0438.795860 - Fax 0438.795866

Settore giovanile imponente

(segue da pag. 4)

mo perso per strada un paio di giocatori determinanti in una rosa ristretta e non siamo riusciti a sostituirli con altrettanti calciatori capaci, soprattutto davanti dov’era necessario realizzare. Quindi siamo un po’ scesi di rendimento, ciò ha portato ad un girone di ritorno mediocre rispetto all’eccellente andata. Il pubblico di Codognè è rimasto contento? Il pubblico ha vissuto con entusiasmo tutta l’annata agonistica. E’ rimasto dispiaciuto nelle ultime partite, soprattutto nella gara dei playoff con il Santa Lucia Mille, specialmente per il modo in cui è andata. Tuttavia siamo sicuri che il pubblico quest’anno abbia vissuto dei momenti di grande entusiasmo e di soddisfazione! Come hai trovato questo campionato di 1ª catego-

ria che, ricordiamo, è stato vinto dal S.Giorgio di Libàno. Il S. Giorgio era partito a spron battuto nella prima parte del campionato, poi aveva perso un po’ di smalto, il Codognè era andato in testa restandoci per 11 giornate, anche con cinque punti di vantaggio sulla seconda classificata. Avevamo distanziato sia il S.Lucia Mille che il CareniPievigina di diverse lunghezze sicché, ad un certo punto, non erano nemmeno più in lotta per i primi posti. Il rallentamento che abbiamo subito nell’ultimo quarto della stagione ha fatto sì che ci avvicinassero tutte. Comunque il S.Giorgio di Libàno aveva sempre dimostrato qualcosina in più ed è riuscito comunque a mantenere quel punto necessario a vincere la gara di spareggio che l’ha visto vincere

Allievi - All. Massimo Ianna

sul campo neutro di Puos d’Alpago, contro il S.Lucia. Penso che questa promozione dei lancieri bellunesi sia meritata dato che è stata la squadra che più delle altre ha avuto la costanza di… tenere duro. Cos’ha portato questo cambiamento rispetto alle

previsioni? Può dipendere dalla preparazione, da fattori psicologici, la rosa stessa che cambia, gli infortuni, tante componenti che, a volte, ridimensionano la stagione. Il calcio bellunese sta migliorando, secondo te, rispetto a qualche anno fa?

VOLLEY CODOGNÈ (segue da pag. 4)

mendamente amara, perché stante la crisi finanziaria la società ha deciso di rinunciare alla B1, così tanto fortemente voluta dalle ragazze. E’ questa la seconda defezione del Volley Codognè che, nella scorsa stagione, aveva rinunciato per motivi logistici. Con la fine di questo sogno se n’è andato anche il direttore sportivo sopra citato Gianbattista De Mari e pure l’allenatrice Svetlana Safrano-

Estetica

va, divenuta coach della nazionale di Russia, Juniores femminile. Oggi come oggi, al momento di andare in stampa, non sappiamo in che campionato militerà nella prossima stagione la compagine del Palablù, si parla di serie C, ma tutto è da confermare. Certo, la crisi finanziaria è ovunque palpabile e ha avuto delle ramificazioni ben note anche nella vicina Spes Volley di Conegliano, ma resta il fatto che l’impresa com-

Esordienti 1997 - All. Corrado Gasparini

Il calcio bellunese ha sempre qualche formazione che gioca ai massimi livelli, com’è stato quest’anno il S.Giorgio. Tuttavia altre squadre sono spesso coinvolte nella lotta per salvarsi. Quest’anno è retrocesso il Sedico, mentre ha un po’ sorpreso la salvezza ottenuta ai play-out dalla

Plavis di Santa Giustina Bellunese. Nella prossima stagione agonistica, comunque, ci saranno meno bellunesi, dovrebbero mancare le due formazioni del comune di Sedico, il S.Giorgio perché va su ed il Sedico perché scende. A meno che non ven(segue a pag. 6)

Il Palablu di Codognè

piuta dalle ragazze di Codognè, questa nuova scalata alla serie B1, va comunque sottolineata mille e mille

Beauty Nadia

di Nadia Maccari

volte e le ragazze vanno tutte abbracciate e confortate in questo momento difficile in cui, accarezzato un

sogno, un sogno divenuto realtà sul campo, si sono risvegliate, ridimensionate non nella loro capacità, ma

CARBURANTI PIAVE

di Furian Michela

STAZIONE DI SERVIZIO OMV GAS AUTO

Centro estetico • solarium Via Roma, 53 - 31013 Codognè - tel. 0438.795524

nella realtà economica attuale che certo non è delle migliori. Comunque, onore al Codognè!

Via Cadore Mare, 6 - Tel. - Fax 0438.795737 - CIMETTA di Codogné (TV)

LM SERRAMENTI s.r.l. Finestre in legno e legno-alluminio in tutte le essenze, produzione standard e su misura

Via Pian Salesei, 24 CARPESICA di Vittorio Veneto (TV) Tel. 0438.920011 r.a. Fax 0438.920024 www.lmserramenti.com


ALE

SPECI

TIEFFE snc

È

di Setten & C. fusti per letti imbottiti

PA G I N A 6

SAN VENDEMIANO - Via E. Fermi, 28 Tel. 0438.795860 - Fax 0438.795866

TIEFFE snc

di Setten & C. fusti per letti imbottiti SAN VENDEMIANO - Via E. Fermi, 28 Tel. 0438.795860 - Fax 0438.795866

www.prealpisport.com

CALCIO CODOGNÈ (segue da pag. 5)

ga ripescato il Limana… Lo scorso anno proprio nelle pagine di Prealpi Sport affermavi che le società spendevano troppi soldi, infatti quest’anno tanti hanno dovuto “tirare la cinghia”… Stiamo vivendo un momento di crisi, la ripresa è molto lenta e tra l’altro è un po’ indebolita dalla mancanza di risorse finanziarie. Non c’è liquidità, anche chi potrebbe lavorare non riesce

ad approvvigionarsi delle materie prime per poterlo fare. Sappiamo che le banche continuano con la stretta creditizia per cui non danno la possibilità alle aziende di potersi finanziare e riprendere la loro attività. Ci sembra che alcuni territori comunali risentano meno della crisi rispetto ad altri, ti pare? Possono esserci dei picchi interessanti, ad esempio industrie che hanno qualche grosso indotto e che danno

Juniores - All. Lamberto Saccon

Pulcini 1999 - All. Filippo Suriani

Pelletterie • Articoli da regalo CIMETTA di CODOGNÈ (Tv) Via Cavour, 32 - Tel. 0438.795683

Esordienti 1998 - All. Ivano Bernardi

lavoro a parecchia gente e ad aziende artigiane del luogo. Anche a livello di lavori pubblici può esserci un comune più disponibile, al di là del patto di stabilità con cui deve misurarsi, ad autorizzare lavori interessanti che fanno lavorare parecchie imprese. Ad esempio nel settore del legno che è certamente in crisi, ci sono mobilifici che riescono a lavorare con la Russia o con altri mercati nel mondo. Tornando al calcio, trovi che ci siano delle società in difficoltà oppure vedi la situazione come l’anno scorso? Le società sono molto più in difficoltà rispetto all’anno scorso. La crisi si è accentuata, l’anno scorso diverse società sono comunque riuscite a far ripartire la macchina calcistica che però da alcuni mesi si è bloccata. Prevedi delle rinunce? Quei 5 o 6 mila Euro per iscriversi alla fine si trovano, bisogna capire se c’è del buon senso da parte dei dirigenti che vedano se ci sono le condizioni per poter garantire alla società delle entrate sufficienti per poter gestire l’annata sportiva. Com’è andato quest’anno il settore giovanile del Codognè? Benissimo, non ci era mai capitato di vincere nella stessa annata due campionati, sia pur provinciali, con le formazioni Giovanissimi e Allievi. Per noi è motivo di notevole soddisfazione. Considerando che lavoriamo con giovani esclusivamente del comune di Codognè, a volte abbiamo difficoltà anche a fare la rosa e il fatto di aver vinto questi campionati è la dimostrazione che si può lavorare bene anche a

Giovanissimi- All. Ivan Vendrame

Codognè. Ciò non toglie che se qualche giocatore merita siamo i primi a farlo andare avanti. Trovo che non sia giusto che a livello di Pulcini i genitori portino i bambini in altre società, non cambia nulla per un bambino giocare per la squadra del suo pae-

se o in realtà più blasonate, almeno fino alla categoria Esordienti. Dai Giovanissimi in poi è giusto che prendano strade diverse se hanno mezzi e capacità superiori. Il campo sportivo è sempre buono? Il fondo è ottimo, abbiamo

(segue a pag. 7

Bocciofila Codognè: pallinetto a tutta! Tra le dieci bocciofile venete che praticano la specialità del 48 lineare (in gergo familiare pallinetto), vi è anche il Codognè. Il sodalizio, presieduto da Mario De Marco, è espressione, in ambito locale, di uno sport sempre accattivante e seguito, che nel Comune di Codognè poteva contare sino ad una decina di anni fa anche su una seconda società (impegnata nel volo), la Cadoremare. Il gruppo biancoceleste, che utilizza i campi di gioco parrocchiali, sempre ben curati, è forte di sedici giocatori che continuano ad offrire prestazioni eccellenti ai più svariati livelli. I loro nomi: Luigino Benedet, Luciano Brunetta, Enrico Cescon, Luigi Dall’Agnese, Mario De Marco, Vittorio Furlan, Luigi Marchesin, Alfonso Milani, Giuseppe Pasin, Ermenegildo Pavan, Natalino Pin, Liberale Rossetto, Gaetano Rossi, Danilo Salvador, Giorgio Silvestrini e Pierino Viotto. Tra i risultati ottenuti in questo primo scorcio di stagione spiccano le vittorie di Luigino Benedet e del presidente De Marco nella gara regionale di Sois (BL) rispettivamente in categoria A e B. Di rilie-

Campi di bocce e birilli di Codognè

vo anche la piazza d’onore di Gaetano Rossi (B) e il l terzo posto di Natalino Pin (C) nella provinciale di Colfosco organizzata dalla locale Piave’88. Va ricordato che nel corso degli anni gli atleti codognesi hanno avuto modo di fregiarsi di numerosi titoli nazionali, regionali e pro-

Marzura

Sas

PRESSOFUSIONE LEGHE LEGGERE Via Cavour, 30 CIMETTA di CODOGNÈ (TV) Tel. 0438.794710 - Fax 0438.795510 www.fondall.com

Scommesse sportive MATCH POINT

Via Cadore Mare, 100 - 31010 Cimavilla di Codognè (TV) - Telefono 0438.794780 - 795949

P A di Marzura Rino & C.

Revisione e vendita torni automatici usati Via Giannino Ancilotto, 11 - 31013 Codognè - tel. 0438.795458

Via F. Crispi, 12 - CODOGNÈ (TV) - Tel. e Fax 0438.795054 FIAT PANDA

I

F

I

C

I

O

Via G. Cesare, 26 - CIMETTA di CODOGNE’ - Tel. 0438.794753

A CODOGNÈ SI PUÒ LANCIA PHEDRA 7 POSTI

N

Canzian Loris & C.

NOLEGGIO AUTO FIAT PUNTO

vinciali. La Bocciofila, con sede in via Premuda 14, pone particolare cura anche all’aspetto organizzativo. Quest’anno, sui due campi di gioco, sono in programma un torneo serale e una gara libera a rientro che si svolgerà dal 19 al 31 luglio. Giuseppe Mariot

Fondall s.r.l.

via Basalghelle, 7 Tel. 0422.749824 VALLONTO di Fontanelle (TV) NOVOCAR snc di Zanella Ivan & Benotto Andrea

rifatto il manto spendendo una cifra ingente e siamo riusciti a mantenere in ottime condizioni il tappeto erboso anche dopo la disputa dei tre tornei che abbiamo organizzato quest’anno e che ci hanno impegnato per 40 serate in 45 giorni.

AUTOFFICINA GATTI di Gatti Michele & C. sas

Autofficina Autorizzata FIAT Revisione moto e auto Autoriparazioni - Elettrauto - Gommista Vendita auto - Cicli - Motocicli


ALE

SPECI

È

Fabbriche Riunite Pennelli e Spazzole DI GASPERO GIROLAMO & C. sas

Casa fondata nel 1894

PRODUZIONE PENNELLI E RULLI www.prealpisport.com

31013 CODOGNÈ (TV) - Via del Lavoro, 53 - Z.I. Cimavilla Tel. 0438.470344 - Fax 0438.479133

PA G I N A 7

Fabbriche Riunite Pennelli e Spazzole DI GASPERO GIROLAMO & C. sas

Casa fondata nel 1894

PRODUZIONE PENNELLI E RULLI

31013 CODOGNÈ (TV) - Via del Lavoro, 53 - Z.I. Cimavilla Tel. 0438.470344 - Fax 0438.479133

CALCIO CODOGNÈ (segue da pag. 6)

Ricordiamo quali sono questi tornei? Il torneo degli Esordienti, quest’anno disputato da 16 squadre, il torneo dei Giovanissimi organizzato in collaborazione col Milan Club di Codognè e il torneo Juniores organizzato direttamente da noi con 12 squadre. Siamo partiti il 19 aprile con l’apertura del torneo Esordienti e abbiamo finito il 5 giugno con la finale del torneo Juniores. Colgo l’occasione, dalle pagine di Prealpi Sport, di ringraziare per l’ennesima volta per tutto il lavoro che hanno svolto i nostri collaboratori. E disponete anche di un ottimo chiosco…

E’ un chiosco apprezzato un po’ da tutti e che, tra l’altro, ha anche un’ottima resa. E’ una goccia che, aggiunta ad altre, ci consente di gestire meglio il bilancio. Concludendo… Vorrei dire che si può fare del calcio a questo livello utilizzando le risorse che ci sono, senza strafare e senza impegnarsi in cose che non si riescono a gestire. E’ bene curare al meglio il settore giovanile che costa relativamente meno delle prime squadre, ma non per questo vanno abbandonate le prime squadre, vanno ridimensionate e dato il giusto spazio ai giovani che un domani potrebbero emergere a tutti i livelli.

Il consiglio direttivo

Piccoli amici 2002-2003 - All. Giacomo De Giusti

Pulcini 2000 - All. Ivano Bernardi

Pulcini 2001 - All. Massimo Vendrame

Grazie alla Comprex il ciclismo a Codognè mantiene radici profonde Non c’è che dire, a Cimetta, a Codognè il ciclismo è davvero di casa e ciò grazie all’apporto indispensabile della Comprex S.r.l. che garantisce la possibilità non solo di sopravvivenza, ma anche di valida organiz-

zatrice alla realtà espressa dalle due società locali. A.S.D. Cimetta Comprex. Presieduta da Pietro Armellin, è affiliata F.C.I., ha grandi capacità organizzative. chi non conosce il Circuito del Termen, giunto

VIA SAN FRANCESCO, 19 31028 VAZZOLA (TV) TEL. 0438.441301

alla 62ª edizione che si tiene costantemente nella giornata di Pasqua? Esso si articola su un percorso di poco più di due chilometri, in genere da ripetersi 45 volte. La prima domenica maggiolina è poi teatro dell’appuntamento dedicato ad Esordienti ed Allievi, in località Campocervaro. Il torneo Esordienti è denominato Gran Premio Trattoria Campo Cervaro mentre quello per gli Allievi è valevole per il Trofeo Attimec. In entrambi i casi si è giunti alla 27ª edizione. Il torneo ha avuto validità anche come 15° Memorial Mario Gardenal. Soddisfazioni sono giunte dai vari Parro, Cais, ecc., mentre la pur forte Mara Dal Borgo è stata bloccata da problemi di infortuni. A.S.D. Comprex Cucine

tipolitografia

stampa pubblicitaria e commerciale annunci nozze

via padania, 11/b - san vendemiano - tel. 0438.400770 fax 0438.405521 - e-mail: info@grafica78.it

AUTOTRASPORTI

F.lli ZUCCOLOTTO di Zuccolotto Claudio e Stefano

snc

Via Vittorio Veneto, 157 Tel. e Fax 0438.794768 CODOGNÈ (TV)

COMPREX s.r.l. CUCINE COMPONIBILI Via Francesco Crispi 19 31013 CODOGNE’ TV (ITALY)

Componibili. Questo sodalizio ha come presidente Bruno Zoppas ed è affiliato UDACE. Società dalla forti capacità organizzative e di aggregazione, vanta una cinquantina di tesserati, sia in zona Sinistra che Destra Piave ed anche dal Porde-

nonese. Con età variabili dai 18 ai 60 anni. Tutte confermate anche quest’anno le varie gare organizzate, a cominciare da quella di Visnà di Vazzola valevole per il Pedale d’Argento, svoltasi a marzo; a seguire la corsa di

Santandrà di Povegliano, il 2 giungo la “Popolarissima dell’Amatore” a Ponzano Veneto e poi gli appuntamenti di Visnadello, ancora di Santandrà di Povegliano, per concludere in bellezza ad inizio agosto con il Gran Premio Borgo dei Barattin.

Birilli Codognè: bene in serie B Uno degli sport più radicati nel territorio codognese è senza dubbio quello dei birilli, con la squadra locale che, non molto tempo addietro, ha conquistato la prestigiosa promozione dalla serie C alla serie B. La formazione è presieduta dal sig. Tonello che, da svariati anni, porta avanti questa disciplina ludico-agonistica molto più avvincente di quello che si possa credere. La squadra codognese, pur vantando qualche elemento più “giovane”, annovera nella sue fila anche elementi più avanti con l’età, fino a 75 anni. Attualmente il Codognè milita in serie B, nel primo girone. Non molto tempo fa ha ottenuto una franca affermazione (5-2) sul Fratta di Caneva. Questa la classifica al momento di andare in stampa: Tre Platani di S.Odorico di Sacile 56, Folgore di Faè 53, S.Luigi Cima Conegliano 53, Cavolano 44, Codognè 39, Casut 36, N.Calandra Via S.Polo 35, Fratta di Caneva 25, Saranese 13.

Roma, 44 - Tel. 0438.794734 CODOGNÈ - TV

TEL. +39 0438 7961 FAX. +39 0438 795296 E-MAIL: comprex@comprex.it http:\\ www.comprex.it

PRODUZIONE E VENDITA: Roverbasso - Via Roma, 211 Tel. 0438.795167 - Fax 0438.794039

NEGOZI Cimetta - Via XXX Ottobre, 58 Tel. 0438.794727 Sacile - Via Martiri Sfriso, 33 Tel. 0434.72789


ALE

SPECI

di Da Ros Diego e Da Ros Giuseppe s.n.c.

i.g.

Via Campanelle, 4/1 PIANZANO di GODEGA S.U. (TV) Tel. 0438 794109

PA G I N A 8 PAG

www.prealpisport.com

di Da Ros Diego e Da Ros Giuseppe s.n.c.

i.g.

Via Campanelle, 4/1 PIANZANO di GODEGA S.U. (TV) Tel. 0438 794109

Il Calcio Amatori Cimetta: una bella realtà al servizio della comunità L’ACA Cimetta è una realtà giovane, nata nel 2006, dall’idea di un gruppo di amici (i soci fondatori sono 20), che condividono la passione per il calcio e vogliono in qualche modo dare una mano nella vita di comunità. Entrano a far parte dell’ACAO, Associazione Calcio Amatori Oderzo, nata nel 1988, volta a coinvolgere tutte le frazioni di Oderzo, per poi comprendere nel corso degli anni anche i paesi limitrofi. Quest’anno il campionato era composto di 18 squadre e si giocava con girone di andata e ritorno. Dal prossimo anno, con l’aggiunta di due squadre, ci saranno due gironi a 10 squadre. La squadra di Cimetta si compone di 26 giocatori, la cui età media è di 32 anni. Non male, trattandosi di una squadra di amatori. Vedremo poi che, parlando con il neo-eletto presidente, nonché mister fino a quest’anno, Eros Furlan, emergeranno le motivazioni di una tale età media. I risultati dei ragazzi dell’ACA Cimetta sono stati sin da subito esaltanti: secondi classificati nel 2006, sia nel 2007 che nel 2008 primi classificati e loro il capocannoniere (l’argentino Allegrini). Quest’anno hanno concluso al quarto posto, con 64 punti, dopo l’Albina,

leggero, con meno allenamenti e la domenica libera (noi giochiamo il lunedì sera). Questo non significa comunque che i nostri giocatori non si impegnino, anzi, cercano sempre di dare il massimo. Ovviamente, a questi livelli, il calcio viene vissuto in modo diverso, viene espressa al massimo la passione per questo sport, unita all’amicizia tra i compagni di squadra e alla vita vissuta insieme anche fuori dal campo.

che ha vinto il campionato con 75 punti, seguita dal Camino, a quota 73, e dal Negrisia-Levada a 72 punti. Abbiamo avuto il piacere di fare una bella chiacchierata con Eros Furlan, vediamo cosa ci ha detto. Eros, qual è lo spirito del calcio amatori? Lo spirito è quello di un gruppo di amici che amano il calcio e che vogliono dare una mano al proprio paese.

anzi è un piacere per noi poter essere utili al paese.

In che modo? Cerchiamo di essere attivi e presenti nella vita di comunità, con il calcio, ma non solo. Con i proventi che ricaviamo dagli sponsor e dalla cena della selvaggina, che quest’anno si terrà l’11 settembre, tra l’altro saranno gli stessi giocatori a fare da camerieri, cerchiamo di dare il nostro contributo, al paese, alla parrocchia, all’asilo. Quest’anno abbiamo costruito gli spogliatoi vicino alla canonica, abbiamo comprato una piastra da utilizzare nelle varie sagre del paese (la sagra di S. Ulderico a fine giugno e inizio luglio, la fiera dei osei la prima domenica di agosto, ...). In generale, comunque, quando c’è da dare una mano per costruire qualcosa od organizzare qualche evento, non ci tiriamo mai indietro,

Panificio - Pasticceria

Busiol

Complimenti, questo è un bellissimo aspetto del calcio. Voi esprimete in pieno la gioia nel giocare e vivere questo sport e al tempo stesso la sua utilità per la comunità. Aspetto chiave ritengo sia il senso di attaccamento al proprio paese e l’amicizia tra i giocatori. Indubbiamente. I nostri giocatori sono tutti amici che sono cresciuti insieme, si conoscono da una vita e si vedono anche al di là degli allenamenti e delle partite. So che molti dei vostri giocatori infatti sono di Cimetta. Immagino che non esista la questione calciomercato... Su 25 giocatori della rosa, solo due vengono da paesi vicini. Per farti un esem-

pio, i nostri due portieri non hanno mai ricoperto questo ruolo, ma a loro vanno fatti i complimenti per l’impegno e per i risultati raggiunti. Non abbiamo voluto cercare un portiere da fuori, abbiamo preferito far giocare ragazzi di Cimetta. Veniamo al campionato appena concluso. Com’è andata? Bene, siamo arrivati quarti. Voglio fare i complimenti all’Albina, che ha meritatamente vinto il campionato. All’inizio avevo pronosticato che sarebbe stata la vincitrice. Gli obiettivi per il prossimo anno? Sicuramente impegnarci per migliorare questo risultato. Tu sei anche mister del Caneva, formazione che milita

in prima categoria. Che differenza c’è nell’allenare le due formazioni? Va da sé che in prima categoria friulana l’impegno richiesto è superiore, basti pensare che ci sono tre allenamenti a settimana più la partita la domenica. Nel calcio amatori, gli impegni settimanali sono due: un allenamento e una partita. Ho notato che l’età media dell’ACA Cimetta è relativamente bassa: 32 anni. Ci sono tra l’altro diversi giocatori dai 25 ai 28 anni, che presumo avrebbero tutte le carte in regola per giocare in terza, seconda, prima categoria. Come mai secondo te questi giovani hanno scelto il calcio amatori? Il calcio di categoria richiede sacrificio. Molti giovani al giorno d’oggi preferiscono magari un impegno più

pane di tutti i tipi pasticceria artigianale rinfreschi per tutte le occasioni

sforniamo bontà e genuinità da oltre cent’anni

Via Roma, 55 - CODOGNÈ (TV) - Tel. 0438.794888

T e r m o i d r a u l i c a

F. l l i P I Z Z AT O Fiorenzo e Fortunato

cell. 348.8752362

Ci sono tanti modi di vivere il calcio: in questa breve cornice, vi abbiamo illustrato il quadro di un calcio fatto da un gruppo di persone, che insieme condividono valori come la passione per questo sport, l’amicizia, la solidarietà e la volontà di essere utili al proprio paese. Lontano dai riflettori, lontano dalle logiche di mercato, lontano dall’agonismo esasperato, il calcio assume in queste piccole comunità il suo valore più vero, quello di un gioco, il cui scopo, per chi lo pratica, è il divertimento, il piacere dello stare insieme, la voglia di aiutarsi l’un l’altro, senza un doppio fine, senza un tornaconto finale. Perchè spesso ci dimentichiamo che il gioco del calcio, è, per l’appunto, principalmente un gioco. Luana Pizzinat

Via S. Giuseppe, 43 Tel. e Fax 0438.777938 31020 SAN VENDEMIANO (TV)

Via Cansiglio, 2 31028 VAZZOLA (TV) Tel. 0438.740481 - 0438.441515 Fax 0438.443273

IMPRESA EDILE

PIOVESANA ILARIO Via Campagne, 15 Tel. 0438.794501 - cell. 335.6228174 31013 CODOGNÈ (Tv)

VIA CELTICA, 54 - 31020 S. VENDEMIANO (TV) TEL. E FAX 0438.778545 - CELL. 348.3508764 E-MAL: congeltec@gmail.com

Via Giovanni Falcone, 1 CODOGNÈ (Tv) e-mail: marcoperuzzetto@libero.it


ALE

SPECI

GIORNALI - CARTOLIBRERIA - TABACCHERIA

GIORNALI - CARTOLIBRERIA - TABACCHERIA

Da Rold Oscar

Da Rold Oscar

RIV. N. 25

RIV. N. 25 www.prealpisport.com

Via Matteotti, 116 - 31029 VITTORIO VENETO

PA G I N A 9

Reggiano: Pedersoli Faggioli… all’ascolana! spodesta il Re

Via Matteotti, 116 - 31029 VITTORIO VENETO

Il veneto Venturini sorprende in Formula Renault Il 18enne veneto Giovanni Venturini è l’autentica sorpresa del campionato europeo Formula Renault. Pur essendo un debuttante ha già centrato la prima vittoria! Fa parte della quotatissima scuderia Epsilon Euskadi.

Ancora Pedersoli, ancora lui, navigato da Romano, si impone, ed è la terza volta, nel Trofeo Rally Asfalto, tappa dell’Appennino Reggiano, a bordo della sua performante Ford Focus Wrc. Con questo risultato, la coppia aumenta il suo vantaggio nei confronti di Re-Perna su Citroen Xsara Wrc e su Pisi. Per quanto concerne la classifica costruttori la Ford precede la Citroën. Molto più distaccate Peugeot e Renault. A

seguire Abarth e Mitsubishi. Il calendario del Rally Asfalto che è iniziato il 12 marzo scorso e che ha compreso anche il Rally della Marca, dopo il Rally Internazione di S.Martino di Castrozza e Primiero (16-17/7), proseguirà con il Rally di Taormina (2728 agosto) e si concluderà il 15-16 ottobre con il Fabaria-Rally dei Templi che, a questo punto, dovrebbe sancire il trionfo di Pedersoli.

anche a pranzo

di Zanchetta Diego e C. Viale della Vittoria, 132 VITTORIO VENETO Tel. 0438 551812

di Casagrande L., Gallo F. & C.

Altro che olive all’ascolana! Simone Faggioli si è aggiudicato, da par suo, la 49ª edizione della Coppa Paolino Teodori e capeggia davanti a Camarlinghi la classifica del CIVM (Campionato Italiano Velocità Montagna). La sua Osella Fa 30 Zytek è davvero performante e ora sarà interessante vedere il prosieguo della stagione che prevede per il 25 luglio il Reventino, per il 22/08 il Trofeo Luigi Fagioli, nel Perugino, il 29/08 la LimAbetone, il 12 settembre la nostrana 28ª edizione della Pedavena-Croce d’Aune con conclusione il 3 ottobre con la classica Alghero-Scala Piccada.

Impazza il Tractor Pulling, anche a Fiume Veneto Uno sport davvero trascinante ed affascinante per un pubblico sempre numeroso. Lo si è visto di recente a Fiume Veneto e ci riferiamo al Tractor Pulling, il cui campionato italiano ha fatto tappa proprio nella cittadina pordenonese dopo essere passato per il Polesine (Lendinara) e

Autofficina - Elettrauto Gommista - Montaggio kit sportivi

Via Indipendenza, 31 - FREGONA (TV) - Tel. e fax 0438 585401

Riscaldamento Condizionamento Impianti solari Gas

per il Ravennate (Russi). Ora, dopo la notturna di S.Prospero di Modena, si riprende il 24 luglio a Lonato del Garda (notturna), riva bresciana, le altre tappe saranno: 7/8 Argentera di Rivarolo (notturna), 21/8 Thiene (Vi) (notturna), 4/9 Gonzaga (Mn) (notturna). Conclusione il 12 settembre nel Parmense, a S.Pancrazio.

DA RE NELLO Via G. Marconi, 5 - 31010 FREGONA (TV) Tel. e Fax 0438 585420 e-mal: darenello@libero.it

Riparazione strumenti di bordo analogici e digitali su auto e moto di tutte le marche - controllo di strumenti tramite banchi prova - riparazione delle schede madri - si eseguono sostituzioni di microprocessori su schede madri per ripristino quadri guasti o difettosi: Audi - Fiat - Mercedes - Renault

Si effettua il servizio sul posto ove possibile o con ritiro e riconsegna in giornata

Via Indipendenza, 96/C · 31010 FREGONA (TV) · Telefono 0438.915074 · Cellulare 347.0474313 · e-mail: antonio.riboni.lary@alice.it


ALE

SPECI

MIAN E

TRATTORIA A

LA BECASSE

Via Brumal, 15 - Tel. 0438.970218 Valmareno di Follina (Tv)

chiusura martedì sera e mercoledì

PA G I N A 10

TRATTORIA A

LA BECASSE

Via Brumal, 15 - Tel. 0438.970218 Valmareno di Follina (Tv)

www.prealpisport.com

chiusura martedì sera e mercoledì

Miane Volley, passione sportiva Oltre 130 tesserati e 11 formazioni: questi i numeri che l’Asd Miane Volley ha messo in campo nella stagione sportiva appena conclusa. Se consideriamo la piccola realtà territoriale nella quale questa società opera, le cifre potrebbero intimorire, ma ancora una volta tutto lo staff societario, guidato con diligenza e passione dal Presidente Guido Recchia, ha saputo disporre dei giusti ingredienti affinché l’alchimia sortisse i risultati sperati. “Ringrazio di cuore tutti coloro che hanno dato il proprio contribuito in questa stagione” interviene il Presidente “la viva partecipazione e la perseveranza di tutti, atleti, allenatori, dirigenti, genitori, nonché l’indispensabile supporto dei nostri sponsor, ancora una volta ci hanno dato ragione” Un anno sportivo che ha visto annoverare, per la prima volta nella storia di questa realtà associativa, entrambe le prime formazioni in un campionato regionale: se in

ambito maschile la consolidata esperienza degli atleti ha permesso di mantenere la propria categoria (serie D), in campo femminile ha preso forma un importante progetto di valorizzazione delle risorse tecniche del proprio settore giovanile. Notevoli sono state quindi le soddisfazioni per le numerose segnalazioni in ambito federale di varie atlete, frutto del vivaio di realtà pallavolistica. Alle spalle delle prime formazioni, un importante numero di atlete ed atleti onora il lavoro svolto da tutta la dirigenza della società: tanti giovani hanno quindi partecipato ai rispettivi campionati federali, con egregi risultati in termini agonistici ed educativosociali. La squadra under 14 maschile conquista i quarti di finale nel campionato provinciale e partecipa al Trofeo Ragazzi, salendo sul gradino più basso del podio nel proprio torneo. In ambito femminile le formazioni under 12 e under 14 onorano la propria partecipazione, riserbando un’ot-

tima prestazione anche nel difficile campionato di terza divisione U16; la compagine under 16 vince il proprio campionato e completa il suo percorso nei quarti di finale provinciale; la medesima squadra, coadiuvata da atlete di maggiore esperienza, conquista la piazza d’onore del campionato di terza divisione, sfiorando la promozione. Ricordiamo inoltre l’importante lavoro svolto tra i giovanissimi, attraverso il progetto GiocaVolley ed i corsi di minivolley: quasi 40 bambini delle scuole elementari di Miane e di Follina preparano il futuro di questa società. “Ritengo sia indispensabile investire nei giovani - interviene Guido Recchia - e dare loro la possibilità di apprendere, attraverso lo sport, il piacere di condividere l’ impegno e apprezzare i propri sacrifici; abbiamo investito anche nella partecipazione a vari tornei

nazionali, dando ai nostri giovani atleti la possibilità di confrontarsi con molte realtà del panorama pallavolistico italiano: mi auguro che tutti questi ragazzi ricevano da queste esperienze un bagaglio formativo sempre più rilevante”. “Debbo ringraziare sinceramente l’attuale Amministrazione Comunale di Miane, che ci è sempre stata vicina e ci dimostra ogni giorno di credere nella nostra realtà” conclude il

Presidente “nonché tutte le società del territorio con le quali in questi anni abbiamo instaurato un ottimo rapporto di collaborazione:

sono convinto che solo grazie all’apporto costruttivo di tutti costoro, realtà come la nostra potranno continuare a fiorire nel tempo”.

BAR CONTE Enoteca “Alle Colline” SNACK BAR • DEGUSTAZIONI 500 ETICHETTE DI VINO CONFEZIONI REGALO Tel. 0438.893254 MIANE - VIA A. DE GASPERI, 80

SELVESTREL GIUSEPPE “Bepo Malta” Via Verdi, 16 Campea di Miane (TV) Tel. e Fax 0438.893337 cell. 335.6634702

SABBIATURA LEGNO VECCHIO E NUOVO E PARTI MURALI

CARLA GUGEL

Impresa DAL COL

MERCERIA - RIPARAZIONI DI SARTORIA - TENDAGGI Via S. Vito, 11 - MIANE (Tv) 339.7491720

TRATTORIA A

LA BECASSE

Restauri conservativi e manutenzioni i.g.

FOLLINA (TV) Tel. 0438.971585 r.a. Fax 0438.971587 www.redisrl.it

e-mail: info@redisrl.it

Via Credazzo, 55 FARRA DI SOLIGO (Tv) Tel. 0438.801917 - 975371 cell. 338.8044210

Via Brumal, 15 Valmareno di Follina (Tv) Tel. 0438.970218

chiusura martedì sera e mercoledì


ALE

Stefano Paoletti, 26 anni, di Miane, è il nuovo vice Campione del Mondo di motonautica, Formula 1000 International. Il prestigioso riconoscimento è stato conquistato di recente nelle verdi acque del Lago di Barcis, dove per l’appunto, si sono disputati i campionati del mondo della specialità. Stefano, cosa provi ad essere il secondo al mondo in questa categoria della motonautica? Sono ovviamente molto contento, è un grande risultato, ottenuto dopo tre duri anni di grani sacrifici sostenuti con autentica passione. La domanda che sorge spontanea, anche se te la sarai sentita porre chissà quante volte, è quella relativa al fatto che vivi a Miane che non è né sul mare, né in riva a un fiume navigabile, né sulle coste di un grande lago del nord Italia, né sei di Auronzo o Barcis dove la motonautica è comunque di casa. Quindi… Sì, le rispondo subito. Nel 2007 ho assistito alla prima gara come spettatore, al Lago di Auronzo e la disciplina della motonautica mi ha subito appassionato al punto da voler provare ad effettuare qualche prova in un laghetto di cava, nelle vicinanze di Marano Lagunare, nella Bassa Friulana. E poi? Ho deciso di provare a gareggiare partendo direttamente dalla Formula 1000 International e

SPECI

MIAN E www.prealpisport.com

PA G I N A 11

- Nella cat. Formula 1000 International -

È Stefano Paoletti, di Miane, il nuovo vice campione del mondo di motonautica

Viverone, in Piemonte. E quest’anno la grande consacrazione! Sì, è stato un risultato straordinario quello di arrivare 2° ai Campionati del Mondo ed è stata un’autentica impresa perché, durante le qualifiche, ho subito un danno alla pinna del piede del mio scafo danneggiato da un tronco affiorante. Malgrado questo inconveniente, proprio Francesco Cantando è riuscito a sistemare in qualche modo il danno rendendo di nuovo competitiva la mia barca. E adesso? Ho ottenuto il secondo posto di giornata a S. Nazario, mentre a Borgoforte non si è corso. Concludendo… Desidero ringraziare innanzitutto Francesco Cantando, tutti i ragazzi del team che hanno avuto la pazienza di seguirmi e gli sponsors Impresa Edile Zorzatto di Cison di Valmarino, Azienda Agricola Bival di Valdobbiadene e Ottica Paoletti di Pieve di Soligo.

...a Barcis

Il podio

partecipando alle gare del Campionato Italiano con discreti risultati. Quando c’è stata la svolta? La svolta è arrivata nel momento in cui ho conosciuto Francesco Cantando, pilota di Formula 1 motonautica, che mi ha preparato una barca nuova con la quale ho iniziato ad ottenere risultati incoraggianti, come il 3° posto nel Campionato Italiano nelle acque del Lago di

di Paoletti Luigi

OTTICA FOTO

Pieve di Soligo (TV) Via C: Battisti, 15/A Tel. 0438/85861 Cison di Valmarino (TV)

Il Lago Morto si è già trasformato, come di consueto, nel mare di Vittorio Veneto Il Lago Morto ha già messo la sua veste estiva trasformandosi, come di consueto, nel “MARE DI VITTORIO VENETO”. Le rive dello specchio lacustre della Val Lapisina sono sempre più affollate. Naturalmente la vera e propria spiaggia è quella sita in località Borgo Piccin dove, da un paio d’anni, il ristoratore Bepi Vich ha aperto il Paradiso Pub che offre delle pietanze davvero invitanti, tra le quali il celebre “pastin” per il quale la gente sale anche da Conegliano e Sacile. In una

domenica dello scorso mese di giugno si sono contate più di 1000 persone, un ve-

ro e proprio record per questo luogo che consente di trovare refrigerio nelle acque sempre fresche (anche fredde, se volete) e nel bagnasciuga alberato e confinante con boschetti che consentono una rapida fuga dal caldo. Ma la gran parte delle ragazze e donne che lo frequentano vanno per farsi una tintarella sana, in un ambiente vicino, senza fare code chilometriche. Ci dice Bepi Vich: “Vi aspettiamo al Lago Morto anche nei giorni feriali e non solo di do-

menica.” Ma questo molti lo hanno già capito!


ALE

SPECI

Autoscuola - Agenzia pratiche automobilistiche

Autoscuola - Agenzia pratiche automobilistiche

I.G.

I.G.

DE ZAN Via V. Emanuele II, 80 (ex Cavallotti) VITTORIO VENETO - Tel. 0438.556040 COLLE UMBERTO - via Kennedy, 27

Quest’anno, con la prima squadra, avete disputato un campionato più che discreto, ottenendo una salvezza anticipata in Prima Categoria. Sì, anche se le nostre intenzioni erano quelle di centrare i play-off. Tuttavia avendo una squadra molto giovane ed essendoci venuti a mancare i nostri due “anziani” Paolo Possamai e Zoppè, abbiamo dovuto fare di necessità virtù. L’assenza di questi due elementi nelle partite più importanti ha indubbiamente inficiato il ruolino di marcia della compagine gialloblù. Si può comunque stilare un bilancio positivo di quest’annata agonistica. Certamente, abbiamo avuto modo di far crescere dei ragazzi in prima squadra del 90 e del 91 davvero molto interessanti. Vuoi citarne qualcuno? Potrei citare Paolo Venturato, classe 1991, un attaccante che ha fatto molto bene anche nella Rappresentativa Provinciale, vincendo le finali.

DE ZAN PA G I N A 12

Via V. Emanuele II, 80 (ex Cavallotti) VITTORIO VENETO - Tel. 0438.556040 COLLE UMBERTO - via Kennedy, 27

www.prealpisport.com

– La prima squadra ha giocato nel gir. H di 1ª categoria –

CALCIO GODEGA: CON OTTIMISMO VERSO IL FUTURO DOPO LA SALVEZZA OTTENUTA Intervista a Danilo Michelon, direttore generale

Il D.T. Danilo Michelon

Il D.S. Giovanni Bolzan

L’allenatore Sergio Fattorel come si è trovato a gestire questa situazione? Bene, perché si tratta di un tecnico che sa gestire sia le nuove leve che i veterani. Riesce a creare un buon spogliatoio. Secondo te, qual’ è l’importanza dello spogliatoio?

Per me è l’aspetto più rilevante per una società calcistica, specialmente ai nostri livelli. In passato, senza far nomi, hai mai avuto dei mister che non facevano spogliatoio? Quali erano i segnali che denotavano questi problemi?

Negli ultimi anni, sotto questo punto di vista, non abbiamo avuto problemi anche se abbiamo cambiato spesso allenatore. Tutti quelli che sono passati da noi hanno sempre lavorato bene con lo “spogliatoio”. Quando, per esempio, un allenatore non riesce a legare col gruppo? Ogni tanto può succedere che magari il tecnico non vada d’accordo con qualche giocatore, ma sono cose che a Godega non sono mai successe. Mister Fattorel è confermato? Sì. Per la prossima stagione quali sono gli obiettivi che vi ponete? A costo di essere ripetitivo, vorremmo riuscire a centrare almeno i play-off.

Giuliano Zuliani

Cosa avete fatto per tentare di raggiungere questo obiettivo? Mentre rilascio questa intervista è un po’ presto e non posso ancora dire i nomi dei nuovi arrivi, comunque stiamo cercando di irrobustire la squadra soprattutto a centrocampo con un uomo di esperienza, un centrale dietro che risponde

al nome di Ughe, un ragazzo di colore e se possibile un attaccante. Sono confermati i due veterani Possamai e Zoppè? Sì, sono confermati, per l’inizio della stagione dovrebbero essere disponibili. Le speranze di poter centrare questi play-off si fanno più consistenti rispetto all’anno scorso? Noi speriamo di sì, abbiamo cinque-sei ragazzi del ’90 e ’91 veramente bravi, da integrare con quelli più d’esperienza. Il pubblico vi segue numeroso? Abbiamo sempre all’incirca 150-200 persone. Giocate in uno stadio che ha la caratteristica di essere vetusto nelle tribune ed eccezionale per quanto riguarda il fondo… 7 squadre per un totale di 140 calciatori che lo hanno calcato, eppure il terreno a fine stagione era ancora in condizioni ottimali. Quelli che hanno assistito al torneo hanno trovato questo campo veramente buono. (segue a pag. 13)

Belle soddisfazioni dall’Aurora Volley, attivissima anche a Godega La numerosissima pattuglia targata Aurora Volley ha condotto in porto un’altra stagione corroborata da buoni responsi. Positiva va considerata anche l’annata agonistica

della prima squadra, militante in serie D, praticamente il Team Cielo, una compagine giovanissima che ha affrontato squadroni dall’età media di 10 anni superiore. Ne è

e la conquista del titolo provinciale. Allenatrice Alberta Biasi. Particolare soddisfazione ha destato l’exploit dell’Under 12 maschile che è stata in grado di vincere il titolo provinciale surclassando

Il nuovo Palasport di Pianzano di Godega S.U.

(segue a pag. 13)

MOBILI SU MISURA E PROGETTAZIONE CUCINE Via Dell’Albera, 15 - PIANZANO di GODEGA S.U. (TV) Tel. e fax 0438 388233

di Casagrande Gianmichele, Lava Gianfranco e Dardengo Enos

Via Cortina, 50 - 31010 GODEGA DI SANT’URBANO (TV) Tel. 0438.783043

uscita una retrocessione, prontamente seguita da un ripescaggio in serie D proprio per i meriti di una squadra davvero in età verdissima. E’ palese la soddisfazione dell’allenatrice Alberta Biasi che ci ha condotto attraverso le varie realtà dell’Aurora che, lo ricordiamo, opera oltre che nel territorio di Godega S.Urbano, anche in quelli di Gaiarine ed Orsago. La serie D gioca nella palestra di Calderano, tra Gaiarine e Francenigo. Ottima è stata anche la formazione di 1ª Divisione allenata da Carlo Leiva che per un soffio non è stata promossa in serie D, giungendo

seconda. Era il cosiddetto Team Sole ed ha giocato a Pianzano di Godega. Il settore giovanile, in tutto parliamo di qualcosa come 160 elementi, ha brillato anche nell’Under 16, arrivata alla finale provinciale contro la pur forte Globus di Conegliano. Questa compagine era allenata da Carlo Leiva, coadiuvato da Federica Pagotto. Onore alla Under 14 (Team Luce), che ha bissato la vittoria

s.n.c.

IDRAULICA CLIMATIZZAZIONE CIVILE ED INDUSTRIALE

348.3609480 di Carpenè Rino & C. Sede legale: Via Montegrappa, 18 - S. Vendemiano (TV) Ufficio: Via delle Fosse, 5/A - Vittorio Veneto (TV)

TAPPEZZERIA AUTO - CAMION - CAPOTTE - TENDE DA SOLE - RIFACIMENTO SALOTTI Via Pin delle Portelle, 13 - S. Martino di C.U. (TV) - Tel. 0438.39248 MICHELON DANILO - Via Pin delle Portelle, 37 - S. Martino di C.U. (TV)- Tel. 0438.394716

di Sanson Mario & Denis s.n.c.

TRASPORTO MERCI SU STRADA Via Livei, 6 - BIBANO di GODEGA S.U. (TV) - Tel. 0438 782345

TECNICA E CONVENIENZA SOLUZIONI PER IL VOSTRO BENESSERE

di Da Ros Diego e Da Ros Giuseppe s.n.c.

Via Campanelle, 4/1 PIANZANO di GODEGA S.U. (TV) Tel. 0438 794109


ALE

SPECI i.g.

i.g.

Via S. Urbano, 136-138 • Tel. 0438 430388 PIANZANO (TV)

www.prealpisport.com

PA G I N A 13

Via S. Urbano, 136-138 • Tel. 0438 430388 PIANZANO (TV)

Tornei e settore giovanile stanno alla

CALCIO GODEGA base di questa solida società sportiva

(segue da pag. 12)

C’è la voce che venga realizzato uno stadio nuovo a Pianzano… Purtroppo credo che dovremo andare via, non so se in questo periodo di ristrettezze finanziarie, ma prima o poi dovremo lasciare il campo sportivo in centro a Godega perché c’è l’intenzione di realizzare uno stadio con pista d’atletica adiacente al nuovo palasport per completare così la cittadella sportiva di Godega S.Urbano. Avete anche l’usufrutto del campo di Pianzano (della ex Pianzanese), questo campo viene adoperato? Sì, viene usato per gli allenamenti di tutte le squadre, dal lunedì al sabato. Com’è il terreno di gioco? Allenandoci tutti in inverno non è proprio bello inerbato, però è sempre curato ed ha un buon fondo. Vogliamo ricordare chi sono coloro che curano il

campo? Sergio Gava, Angelo Michelon e Richetto Da Re si occupano sia del verdeggiante campo di Godega che di quello di Pianzano utilizzato principalmente per gli allenamenti. Il settore giovanile? Abbiamo due squadre di primi calci allenate una da Matteo Peruch e una da Giuseppe Mazzer che, tra l’altro, era l’allenatore di Alex Del Piero a San

Vendemiano. Entrambe le squadre giocano a Godega. Poi abbiamo gli Esordienti, sempre allenati da mister Mazzer, che giocano anche a Godega. Nel campionato invernale si sono classificati secondi ed in quello primaverile quinti, giocando nel girone delle più forti. Inoltre hanno conquistato il quarto posto al torneo di Codognè. I Giovanissimi si sono classificati quinti in campionato, sono allenati

da Fabio Diana, hanno preso parte anche al Torneo di Susegana. Gli Juniores provinciali, allenati da Ado Segat e Francesco Poletto, si sono classificati secondi, a tre punti dalla capolista Opitergina, nonostante siano stati inseriti in prima squadra quelli del 91 per rinforzare la rosa. Hanno partecipato al Torneo della Marca uscendo al secondo turno. Quest’anno verrà costituita anche la squadra Al-

(segue da pag. 12)

tipolitografia

stampa pubblicitaria e commerciale annunci nozze

via padania, 11/b - san vendemiano - tel. 0438.400770 fax 0438.405521 - e-mail: info@grafica78.it

(segue a pag. 14)

di Diana & C. s.n.c.

Aurora Volley nientepopodimenoche la Sisley Treviso! Come si può immaginare l’attività dell’Aurora Volley, anche in comune di Godega S.Urbano, è fervente, comprendendo anche il fiorente minivolley. Nella palestra vecchia di Pianzano e talora nel nuovo palasport pianzanese, si sono alternate la forma-

lievi che l’anno scorso non c’era, mentre gli Juniores non li avremo. Godega è un’autentica celebrità in fatto di tornei. Ce li elenchi? Il “Massimo Casagrande” è certamente il torneo più

prestigioso, basti pensare che dura da marzo a maggio, è tutto un susseguirsi di partite con un impegno davvero gravoso per gli organizzatori. Una decina di dirigenti gialloblu ogni volta che si gioca sono impegnati. Ricordiamo che il “Casagrande” è riservato alla categoria Giovanissimi. Quest’anno è stato vinto dall’Udinese e anche dal nome della vincente si può capire il rilievo di questo torneo. Le zebrette friulane hanno prevalso su CareniPievigina e sul Portogruarosummaga. I ragazzi del Godega non hanno preso parte a questo torneo per l’evidente divario tecnico, ma dalla prossima edizione potrebbero essere inclusi

zione di 1ª Divisione, il Team Luce, il Team Magìa ed il minivolley, compresi i maschi. Nel territorio di Godega Sant’Urbano si svolge gran parte del lavoro dell’Aurora Volley, una realtà sempre in crescita ed apprezzata da tutti!

Costruzione e affilatura utensili per il legno e la meccanica Lavorazioni meccaniche di precisione (anche di piccola serie) Saldature di vario genere: Ghisa, Alluminio, ecc. Riparazioni e manutenzioni varie

Via Stort, 7 - BIBANO di GODEGA S.U. (TV) Tel. e fax 0438 782280 - christian.diana@tin.it

Riparazione strumenti di bordo analogici e digitali su auto e moto di tutte le marche Si effettua il servizio sul posto ove possibile o con ritiro e riconsegna in giornata

Dir. Resp. Alessandro Russo - Russner Segretaria di redazione Claudia Gottardi Invitiamo le società sportive a farci pervenire materiale utile per la pubblicazione. Per la vostra pubblicità e per ogni altra comunicazione telefonare ai numeri 0438-560446 / 0438.560244 e-mail: prealpisport@ libero.it www.prealpisport.com

- controllo di strumenti tramite banchi prova - riparazione delle schede madri - si eseguono sostituzioni di microprocessori su schede madri per ripristino quadri guasti o difettosi: Audi - Fiat - Mercedes Renault Via Indipendenza, 96/C - 31010 FREGONA (TV) - Tel. 0438.915074 cell. 347.0474313 - mail: antonio.riboni.lary@alice.it

AUTOIDEA

arredamenti 2 effe di Favaro Giuseppe & C. s.n.c.

di Tarzariol Renato VENDITA - ASSISTENZA - NOLEGGIO CARRELLI ELEVATORI Esposizione: Via Roma, 77 - GODEGA S.U.

Via Sant’Urbano, 13 - PIANZANO di GODEGA di S.U. (TV) Tel. 0438 38742 - Fax 0438 38155

Via T. Vecellio, 8/A - COLLE UMBERTO (TV) - Tel./Fax 0438 200055 - Cell. 335 6896163 www.autoideatv.it - info@autoideatv.it

Viale Trento e Trieste, 32 31029 Vittorio Veneto (TV) Tel. 0438.57523 · Fax 0438.946932 info@costruzionigava.it


ALE

RUSSNER

SPECI

RUSSNER

s.a.s.

TRADUZIONI IN 35 LINGUE

TRADUZIONI IN 35 LINGUE

Via Canova, 68 - VITTORIO VENETO - Tel. e Fax (0438) 560446 (2 linee r.a.)

PA G I N A 14

GODEGA S.U. CALCIO (segue da pagina 13)

anche loro e provare l’ebbrezza di affrontare squadre di più elevato lignaggio. Un altro torneo che abbiamo posto in cantiere è quello amatoriale. Si disputa in due giornate con ex giocatori di calcio di livello piuttosto elevato. L’ultima edizione è stata vinta dal Vittorio Veneto di Fattorel che ha prevalso su una formazione molto agguerrita

di San Polo di Piave. L’altro torneo di alto richiamo viene realizzato in settembre, è il “Torneo Zuliani”, categoria Allievi, ci saranno squadre di valore, come Portogruarosummaga, Belluno, Feltrese; potrebbe esserci la stessa Udinese. Poi CareniPievigina, Liventina Gorghense e così via. Non ci sarà il Godega perché tutti i posti erano già occupati. Un cenno al ruolo rilevan-

www.prealpisport.com

te del presidente Bortolo Gava. E’ una presenza davvero importante, consolidata nel corso di questi anni in cui è stato sempre vicino ai colori gialloblu. Le sue doti sono note un po’ a tutti nell’ambiente del calcio dilettantistico. Approfitterei di Prealpi Sport per rendere nota una sua costante richiesta, ovvero che i genitori si rendano maggiormente disponibili, soprattutto in occasione della celeberrima Fiera di Godega che noi

Via Canova, 68 - VITTORIO VENETO - Tel. e Fax (0438) 560446 (2 linee r.a.)

gestiamo ed abbiamo sempre bisogno di persone che diano una mano. Il coinvolgimento maggiore da parte dei genitori dei giocatori in questa particolare occasione, ma anche durante tutto l’arco della stagione agonistica, sarebbe davvero un bel contributo per tutti. Gli sponsors? Quest’anno c’è stata una riduzione del 50% circa visti i problemi economici. Un grazie particolare alla Napol Arredamenti di Godega. Due parole sul d.s. Gio-

Bocce Bibano: il sogno dell’impianto coperto è divenuto realtà La Bocciofila Bibano ha il suo Bocciodromo coperto! L’impianto è stato inaugurato di recente, presenti tra gli altri il consigliere regionale Gianpietro Possamai, il presidente veneto F.I.B. Luigi Andreon e le autorità comunali, in primis il sindaco Bonet. Il “pressing” del presidente Bruno Pagotto e dei suoi più vicini collaboratori è dunque sfociato nella realizzazione dell’opera tanto attesa che dà nuova linfa (e possibilità logistiche) alla pratica delle bocce volo nella zona. La società che ha sede in via del Millennio si conferma una delle più numerose in ambito comitariale con oltre 50 tesserati e nonostante il periodo non sia dei più facili (il presidente ama ripetere che i “rubinetti stentano a versare acqua” con ovvio riferimento all’aspetto economico), si conferma come polo di attrazione per molti appassionati bocciofili. In questa stagione il Bibano non ha ancora assaporato il gusto del successo pieno, ma ha

s.a.s.

L’inaugurazione della copertura

ottenuto dei buoni piazzamenti con Luigi Tomasella, Vincenzo Di Paolo, Bruno Ortolan, Giovanni Sanson, Bruno Pagotto, Dino Gava e Mario Zambon. E posi-

tivo, nel complesso, è stato il campionato societario di Seconda Categoria, nel quale i bibanesi hanno sfiorato l’accesso alla finale. La stagione comunque è

Il Bocciodromo di Bibano con la nuova copertura

COSTRUZIONI METALMECCANICHE SU DISEGNO

C.M.T. srl

Viale dell’Industria, 13 31014 Colle Umberto (TV) Tel. 0438.430373/433315 - Fax 0438.430136 http://www.cmt-tomasella.it - e-mail: info@cmt-tomasella.it

ancora lunga e il tempo per rifarsi non manca. In ambito organizzativo è stato ancora una volta buono il responso ottenuto dal torneo provinciale a 32 terne che ha visto il successo della formazione con il marchio Veglia Confezioni Tomasella di Angelo Da Ros-Danilo TononGiovanni Tonon prevalsa in finale sull’Orsago. A fine settembre il nuovo impianto ospiterà i giovani per la consueta gara triveneta, altro punto forte delle bocce “made in Bibano”. L’organico:Giovanni Barbagini, Ernesto Bof, Guerrino Calzavara, Walter Casagrande, Pietro Della Libera, Vincenzo Di Paolo, Antonio Gava, Dino Gava, Giannino Gava, Virginio Giusti, Federico Iannotto, Luciano Lunardelli, Luigi Modolo, Mario Moretton, Giovanni Mortara, Bruno Ortolan, Bruno Pagotto, Vittorino Pagotto, Angelo Pupin, Antonio Saccon, Domenico Saccon, Guerrino Sandrin, Giovanni Sanson, Giuseppina Sanson, Antonio Vian, Mario Zambon. I soci sono 30 (ben 24 le donne, che della bocciofila sono sempre state una componente importante).

vanni Bolzan. Grande lavoratore, instancabile. Anche adesso sta sondando il mercato per irrobustire la squadra. Il segretario Giuliano Zuliani… Il nostro segretario ce lo teniamo ben stretto. Aveva manifestato l’intenzione di mollare, speriamo proprio che non attui questo proposito! Comunque vorrei ringraziare un po’ tutti gli altri dirigenti, cito qui per tutti il segretario revisore dei conti Francesco Truccolo.

Concludendo… Con i chiari di luna che ci sono in questo periodo è sempre più difficile fare calcio anche se noi non possiamo lamentarci in modo particolare perché abbiamo un buon numero di dirigenti, parecchi giocatori, non paghiamo stipendi, ma esclusivamente rimborsiamo le spese della benzina e così riusciamo ad amministrarci anche in un momento non facile come quello attuale.

Godega Basket

La Prima Divisione

La varietà degli sport presenti nel territorio di Godega S.U. annovera anche la pallacanestro. Quest’anno il Godega Basket ha affrontato il campionato di 1.a Divisione maschile, allenato da Alessandro Perozzo. Le partite vengono disputate nel nuovo palasport di Pianzano. E’ stata presente anche una formazione Under 19 allenata da Giorgio De Polo ed un’altra Under. La parte più “verde” del settore giovanile è stata affidata a Vania Tesolin che ha curato anche il minibasket.

Le ragazze del Godega, serie C, ferme da due anni.

Giu.Mar.

T E N U TA B E L C O RVO Installazione impianti: Idrotermici - Sanitari Condizionamento - Irrigazione Via 1° Maggio, 1 - ORSAGO (TV) Tel. 0438 990495/430175

Zanette Trasporti Srl - unipersonale Sede: Viale Vittorio Veneto, 10 PIANZANO di GODEGA SANT’URBANO (TV) Uffici e deposito: Viale dell’Artigianato, 26 COLLE UMBERTO (TV) Website: www.zanettetrasporti.it e-mail: traffico@zanettetrasporti.it Telefono 0438 434087 - Fax 0438 433336

Via Belcorvo 38 31010 Bibano Godega S.U. Tel. 0438.782292 Fax 0438.783183 info@tenutabelcorvo.tv · www.tenutabelcorvo.it


ALE

SPECI

Due Osterie

Bar Cicchetteria

www.prealpisport.com

Località Menarè - Conegliano

Va in archivio, con l’ennesimo successo, l’edizione numero 28 dell’Oderzo Falcade - Oderzo, la Medio Fondo Nazionale organizzata dal Pedale Opitergino Tonello, svoltasi il 26 e 27 giugno scorsi. ANDATA. Fra i circa 400 corridori presenti allo start del Sindaco di Oderzo, l’Avv. Pietro Dalla Libera, c’è pure l’ex professionista Gianni Motta, classe 1943 e maglia rosa al Giro d’Italia del 1966. Il primo passaggio, fino al ristoro di Segusino, scivola liscio con un’andatura abbastanza sostenuta. Il gruppo comincia ad allungarsi all’altezza di Lentiai mentre nell’ascesa a Falcade, alcuni atleti hanno dovuto raschiare le ultime energie per tagliare il traguardo posto in piazza. I più temerari si sono poi avventurati nel Brevetto del San Pellegrino, con pendenze oltre il 13%. RITORNO. La gara scorre facile anche se la salita della Vena d’Oro lascia già il segno come pure quella classica del San Lorenzo. Alla fine i corridori arrivano sul traguardo della Cantina Sociale di Oderzo, in gruppi poco distanti fra loro.

Due Osterie

Bar Cicchetteria

PA GI G I NA N A 15

Località Menarè - Conegliano

Ciclismo

Oderzo-Falcade-Oderzo: un successone!

Premiazioni brevetto San Pellegrino

Durante le premiazioni, il Sindaco di Oderzo, ha voluto ringraziare il presidente Primo Minello, il presidente onorario Aldo Costariol e l’insostituibile Luigino Borsoi, che formano l’asse portante del Pedale Opitergino Tonello. Minello, commenta soddisfatto la manifestazione. «È stata un’ottima due giorni con una buona affluenza di atleti. Il tempo è stato clemente ed ho constatato di persona la soddisfazione dei partecipanti a questa

gara che deve essere prima di tutto una grande festa sportiva. Un ringraziamento doveroso va fatto a tutti quelli che ci hanno dato una mano nell’organizzazione ed ovviamente un grazie di cuore a tutti i nostri sponsor e partner che hanno reso possibile la corsa. Un grazie anche alle società per la loro assidua presenza, con un arrivederci, magari ancora più numerosi, alla prossima edizione!» CLASSIFICA FINALE A SQUADRE XXVIII

Panorama Bocce La stagione boccistica è al suo apice ed è questo il periodo più intenso per l’attività del settore volo. Si è da poco concluso il campionato societario di Seconda Categoria che ha laureato campione provinciale la Bocciofila Ferrera Morbin. Il sodalizio con sede presso la Trattoria “Tre Corone” di Conegliano ha sconfitto, in un’appassionante finale-promozione, giocatasi sul campo neutro di Lovadina, la Florida San Vendemiano e si è così guadagnata il pass per le finali regionali. E’ in dirittura d’arrivo anche il torneo di Prima con la San Rocco Bit di Cordigna- La 17enne vittoriese Sara Tonon, punto di forza della Nazionale Italiana no qualificata per la fase finale, in programma a Pieve di Soligo e Falzè, alla quale hanno ottime chances di accedere anche Nervesa, Permac Carpesica e Vita&Sport Belluno. Nelle gare più recenti di categoria C si sono distinte Florida, Cornudese, Orsago e Alla Camillotta di San Fior, mentre i primi tornei stagionali serali sono stati appannaggio di Spresianese, Veglia Tomasella e Pederobba. Florida San Vendemiano, Marenese, San Antonio Falzè di Piave, Cornudese e Saranese continuano, grazie alla loro politica mirata, a raccogliere soddisfazioni in ambito giovanile, con numerose vittorie e piazzamenti che fanno delle nostre zone la fucina più affidabile e nutrita per le categorie Allievi, Ragazzi e Esordienti, con un centinaio di tesserati (il distacco dagli altri Comitati è molto ampio...). Si è messo nel frattempo in moto l’apparato organizzativo (facente capo al forte giocatore Franco Buosi), che dovrà garantire la perfetta riuscita dei Mondiali “volo” 2011, che verranno ospitati dalla città di Feltre dal 4 all’11 settembre. La prestigiosa rassegna iridata, con oltre 30 delegazioni presenti, si svolgerà interamente nel locale Palaghiaccio, per l’occasione predisposto ad impianto di bocce. Il fascino è garantito! In campo femminile la 17enne vittoriese Sara Tonon, tesserata per la Florida S.Vendemiano, è uno dei punti di forza della Nazionale italiana!

Gianni Motta alle premiazioni

ODERZO FALCADE ODERZO. 1. S.C. Favaro Veneto pt. 1095; 2. S.C. San Lazzaro Goppion Caffè 930; 3. Pedale Opitergino 930; 4. Sellaronda Pionca 760; 5. Team Pontoni 620. CLASSIFICA VALIDA PER LA COPPA ITALIA. 1. S.C. Favaro Veneto 38; 2. S.C. San Lazzaro Goppion Caffè 32; 3. Pedale Opitergino 31; 4. G.S. Resanese 17; 5. G.C. Fonte San Benedetto 16. CLASSIFICA PEDALATA TRICOLORE. 1. S.C. Favaro Veneto; 2. Pedale Opitergino; 3. S.C. San Lazzaro Goppion Caffè. BREVETTO PASSO SAN PELLEGRINO (10km). Cat. Maschile. 1. Poletto Giorgio (G.S. Pratense) in 37’55” (media 15.824); 2. Zavarise Luca (Team G.F. Pinarello) 39’54”; 3. Carpenè Guido (G.S. Portobuffolè) 40’03”. BREVETTO PASSO SAN PELLEGRINO (10km). Cat. Femminile. 1. Nastase Angela (S.C. Favaro Veneto) in 1h06’00” (media 9.091); 2. Magro Nicoletta (G.S. 92 Caselle) 1h06’08”; 3. Camillo Mara (S.C. Favaro Veneto) 1h08’15”. Remo Primatel

2° TORNEO TRIPLO MISTO PRO ASSOCIAZIONE FENDERL Si è disputato, sul campo delle Vecchie Stelle a Costa di Vittorio Veneto, il 2° Torneo di calcetto denominato “Triplo Misto”, perché ha visto in campo squadre formate da tre ragazze e tre ragazzi contemporaneamente. Una formula simpatica per giocare un calcio più familiare. Organizzato da Mirco De Nardi, allenatore del Vittsangiacomo, con il supporto di una decina di volontari, con lo scopo di raccogliere fondi per l’Associazione Fenderl, il torneo ha dovuto subire un rinvio per il maltempo, domenica 20 giugno. Sette giorni dopo, quattro squadre si sono affrontate in una competizione leale e goliardica, interrotta a mezzogiorno dal pranzo in compagnia.

Ha vinto la stessa formazione che si era imposta l’anno scorso, il “Team Grezzi” di Vittorio Veneto (foto).

Il punto sui birilli

I birilli vanno avanti malgrado tutto. Certo le squadre diminuiscono, per esempio da quest’anno non c’è più la Friuli di Mareno. L’altra grossa novità è che ora i campionati sono articolati solo in serie A e B, quest’ultima suddivisa in due gironi, il 1° riservato alle formazioni della Sinistra Piave e del Pordenonese, l’altro destinato al Trevigiano e al Veneziano. Nella serie A poule scudetto si assiste al consueto duellare tra le corazzate trevigiane, in questo caso Aurora, Al Gallo e Glicini. Al 4° posto figura la Rosta di Crevada di S.Pietro di Feletto, chiudono il quadro Busatto e Moro Service. Nella serie A poule salvezza la classifica vede primeggiare i trevigiani della Ro-

vere davanti ai Notturni. Terza piazza per i G.B. di Mareno di Piave, inseguiti dal Bar Sport di Fontanelle e da La Stazione di Villorba. Chiude l’Amicizia. Nella serie B 1° girone la classifica vede al vertice la Tre Platani di S.Odorico di Sacile con 56 punti, seguono: Folgore di Faè di Oderzo 53, S.Luigi Cima Conegliano 53, Cavolano di Sacile 44, Codognè 39, Casut/Camolli 36, N.Calandra S.Polo 35, Fratta di Caneva 25, Saranese 13. Nella serie B 2° girone è il Quadrifoglio a primeggiare, in piena lotta con l’Olimpia. Seguono: Giardino, Cavallino/Rondine, Fenice, Ospedalieri, Ristorante Al Gallo, Silea, Veterani e Notturni2.


i.g.

i.g.

Veneto

Friuli V.G.

Tn/Bz/Südtirol

AMARO SECONDO POSTO PER BASSO-DOTTA (ABARTH GRANDE PUNTO) La miseria di 3,2 secondi ha separato l’equipaggio trevigiano-vittoriese dalla prima affermazione del 2010 nel Campionato Italiano Rally, al 44° “Salento”.

Sulle veloci ed insidiose strade in provincia di Lecce hanno vinto KopeckyStary, su Skoda Fabia. Per avere un’idea di quanto sia stata tirata la gara, basta dire che i distacchi hanno oscillato tra i 5 ed i 10 secondi e che, al via dell’ultima speciale, solo

2,8 secondi li separavano. I pordenonesi RossettiChiarcossi, leaders del campionato italiano, hanno patito una foratura nella prima speciale che ne ha condizionato la gara, chiusa comunque al quarto posto. Davanti a loro, sul gradino più basso del podio, sono arrivati i campioni italiani, AndreucciAndreussi, vittime di un testacoda e di problemi di assetto e scelta di gomme. La palma della sfortuna, però, se la disputano Travaglia-Granai, LonghiBaggio, Navarra-Cerrai ed il giovane asolano Marco Signor (con Barone alle note): tra forature, semiassi

FOLLINA (TV) Tel. 0438.971585 r.a. Fax 0438.971587 www.redisrl.it

e-mail: info@redisrl.it

rotti, temperature varie alle stelle, le loro gare sono state fortemente penalizzate. Grandissima prestazione, in classe A7 per Andrea Crugnola, navigato dal pordenonese Giulio Turatti. Dopo una prima tappa di studio, si sono scatenati il secondo giorno, chiudendo anche al 15° posto assoluto, su Renault New Clio R3C. Ha dato grandissimo spettacolo il pilota di F1 Robert Kubica che, con la sua fida Renault Clio Super 1600, ha vinto il gruppo A, arrivando 12° assoluto. Claudio Sansoni

PAGINA

16

Il vittoriese Lele Pin vice allenatore della Nazionale italiana con Prandelli! La disfatta della Nazionale italiana ai Campionati del Mondo di calcio in Sudafrica, ha aperto le porte, com’era già deciso in anticipo al nuovo allenatore della nazionale, l’ex fiorentino Cesare Prandelli. Ebbene il vice allenatore della Nazionale azzurra sarà Gabriele Pin, più noto come Lele, di Vittorio Veneto dov’è nato il 21 gennaio 1962. Pin abitava proprio di fronte alla chiesa di Ss. Pietro e Paolo di Vittorio Veneto e quindi quando decise di giocare a calcio cominciò a farlo

- E’ vice campione del mondo -

Trombetta veneta ai Mondiali di motonautica O/700 Un altro veneto dopo Stefano Paoletti (cui dedichiamo uno speciale a pag. 11 in questo numero) ha ottenuto il prestigioso riconoscimento di diventare vice campione del mondo di motonautica, non nella Formula 1000 international come il Paoletti da Miane, ma nella O/700, una cilindrata minore, ma pur sempre avvincente. Nella acque polacche di Znin il veneto Tiziano Trombetta è arrivato secondo nei campionati del

proprio con il Vitt ’66, la squadra neroverde fondata da Don Pietro Mazzarotto e dal cav. Lino Da Re. Partire con il Vitt (ora è Vittsangiacomo, dopo la fusione con i giallorossi sangiacomesi), ha portato grande fortuna a Lele Pin che è arrivato a giocare in serie A nella Juventus dove ha iniziato nelle Giovanili dal 1975 al 79. Nell’annata 80-81 esordiva in serie A nella Juve che lo mandava poi a “farsi le ossa” a Sanremo. Da lì trasferimento a Forlì e poi a Parma dove in due stagioni giocò più di 60 partite. Nel 1985-86 ritorna alla Juventus dove colleziona 21 presenze e segna un gol. La carriera di Lele Pin si tinge del biancazzurro della Lazio dove resta sino al 1992. Nuovo ritorno al Parma dove resta sino al 1996 con ben 97 presenze. Lele chiude la carriera di giocatore nel Piacenza nel 1997.

Si avvia alla professione di “mister”, partendo dalle giovanili del Parma dove diviene vice allenatore e seguendo Cesare Prandelli è stato vice allenatore alla Fiorentina ed ora è divenuto il secondo di Prandelli sulla prestigiosa panchina lasciata libera da Marcello Lippi. Congratulazioni vivissime a Lele Pin da tutti noi di Prealpi Sport!

Soffieria Insegne luminose

di B. SARTOR e M. CASAGRANDE snc

Via Ugo Foscolo, 2 - SAN VENDEMIANO - Tel. 0438.400242 mondo alle spalle dell’austriaco di chiare origini ungheresi Attila Havas. La finale vedeva 13 piloti contendersi il titolo mondiale ed Attila, autentico flagello delle acque, inanellava il 5° titolo mondiale consecutivo nella categoria. Trombetta è stato l’unico a… suonare la carica nei confronti dell’austroungarico. Il regionale Trombetta è stato l’unico azzurro a ben figurare in questa finale mondiale nelle acque di Polonia, infatti Daniele Mammuccari, piacentino, si è dovuto ritirare per noie meccaniche.

di Cristiano Sonego

CAR EVOLUTION Carrozzeria - Soccorso stradale Tuning

tra Auto s o V la r e p o Tutt Prossima apertura Via Piemonte, 12 z.i. • 31029 Vittorio Veneto Tel. 0438.553837 • cell. 368.282627

CENTRO ASSISTENZA CALDAIE BRUCIATORI: GAS - GASOLIO - NAFTA CONEGLIANO Via XXIV maggio, 186 tel. 0438.24966 - 0438.410512

SACILE loc. Cornadella via Crosetta, 7 tel. 0434.733477

s.n.c. di Simeoni & Sant

i.g.

SISTEMI DI SICUREZZA VIDEO CONTROLLI ANTINCENDIO

di Venturin Antonio

Via Soffratta, 10 31028 VAZZOLA (TV) Tel. e Fax 0438.441920 Cell. 348.7936979

Prealpi Sport giugno 2010  

www.gentiligroup.com SPECIALIT A’ ALLA GRIGLIA STEFANOSTEFANO PAOLETTIPAOLETTI 25 25 ° ° Organizziamo Pranzi e Cene con Aziende Menù a pranz...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you