Issuu on Google+

DAYNOV11NEW

27-10-2011

21:24

Pagina 1

postitroma.it - myspace.com/postitroma - Tel. 3890989393 Spedizione in a. p. - 70% d. c. Roma

Y A D

9 novembre sconto del 20% su tutti i libri e molto di più!

N° 9 /ANNO V I I - NOVEMBRE 2011

Chiude la discarica di Malagrotta. Governo, Regione e Comune di Roma pensano di aprirne altre tre: Riano, Corcolle e Fiumicino. Parte la mobilitazione al grido di “rifiuti zero”.

SPAZIO OCCUPATO ACROBAX, IN PIAZZA RABBIA SENZA REGIA pag. 3 MOSTRE DARIO AGRIMI, MACROLIFE pag. 9 DANZA ROMA TRIBAL MEETING pag. 9 IN FERMENTO FRANCONIA, CUORE DELL’ARTE BRASSICOLA TEDESCA pag. 19 CINEMA POVER GENERATION: LA RUBRICA DI LUNGOMETRAGGIO LOW E NO – BUDGET pag. 22


DAYNOV11NEW

27-10-2011

21:24

Pagina 2

SPAZIO OCCUPATO

2 N E W S

GIOVENTÙ BRUCIATA In Italia, i giovani sono sempre più in via di estinzione e in g rave ritardo su lavo ro e istruzione.

LAVORARE STANCA, STUDIARE COSTA Le rette universitarie aumentano addirittura dell’8 per cento in un anno. Alla faccia della riforma.

WHAT’S AMMERICA! A New York entrano in 20 in una filiale di Citibank per chiudere il p roprio conto. E vengono arrestati dalla polizia.

ACROBAX, IN PIAZZA RABBIA SENZA REGIA di Federico Gorini e Vito Scalisi

«

Non siamo la regia degli scontri, in realtà non ne hanno avuta alcuna. Gli obiettivi praticati lungo il corteo non erano premeditati né dai noi, né da nessun altro». È netta la risposta di Cristiana, giovane mamma e attivista del laboratorio sociale Acrobax, a chi li accusa di aver preparato e organizzato i disordini in occasione della manifestazione del 15 ottobre a piazza San Giovanni. «Acrobax è una realtà che agisce alla luce del sole, nelle periferie». Molte le attività svolte all’ex cinodromo di via della Vasca Navale: dalla palestra popolare alla sala prove; dal diritto alla casa agli sportelli di assistenza legale per le vertenze dei precari. «Viviamo a contatto quotidiano con l’esclusione sociale e l’insicurezza causata dalla crisi - ci spiega Cristiana - . Da sempre ci battiamo contro la precarietà dell’esistente». E con queste parole d’ordine hanno voluto animare e costruire l’appuntamento del 15 ottobre: «Abbiamo scelto di attraversare il corteo centrando il punto di vista precario. Di descrivere quello che viene sempre raccontato con la voce di qualcun altro e mai dei precari in prima persona. Tutto ciò ha comportato un modo nuovo di stare in piazza con la voglia di far parlare tante cose». Una posizione chiara, frutto di un percorso iniziato a luglio con gli “Stati Generali della Precarietà” e passato per il meeting di Barcellona che ha lanciato la manifesta-

Gli scontri del 15 ottobre a San Giovanni hanno messo in risalto i limiti del coordinamento nella mediazione del conflitto. Tra i centri sociali d’Italia chiamati in causa anche l’ex cinodromo occupato, che respinge ogni accusa. «È impossibile che un piccolo gruppo pur essendo organizzato e militarizzato potesse resistere alle cariche della polizia per ore». A spiegarci il loro punto di vista è Cristiana attivista del laboratorio sociale di viale Marconi.

«Ci vorrebbe l’umiltà da parte di chi tenta di rappresentare qualcuno di ammettere che c’è uno svuotamento della rappresentanza. Si possono organizzare pullman e fare mille comunicati. Ci sarà sempre chi non si riconosce nei tuoi discorsi, chi non prenderà il tuo autobus, chi non avrà voglia di organizzarsi». Non è più possibile mediare il

foto: Marta Scordino

zione di ottobre. «Fin da subito – continua Cristiana – ci siamo assunti la responsabilità delle nostre azioni che erano mirate, politiche. Volevamo sanzionare l’abuso di potere che costruisce zone rosse off-limits. Per questo si proponeva di andare sotto i palazzi del potere». L’obiettivo però non è stato raggiunto: «Non abbiamo forzato il muro della polizia a difesa del centro della città. Quello che poi è accaduto non era nei nostri piani». Rabbia e frustrazione sociale sono poi esplose in piazza San Giovanni creando un clima di tensione tra gli stessi manifestanti e mostrando una gestione dell’ordine

pubblico assai discutibile: «La responsabilità della situazione che si è determinata è di tutti quelli che hanno organizzato la manifestazione e non solo di qualcuno. Le politiche di austerity che stanno affamando intere generazioni creano un malessere diffuso. Un ragazzo di periferia “incazzato” si può sentire frustrato da un’accampata in piazza. È impossibile che un piccolo gruppo pur essendo organizzato e militarizzato potesse resistere alle cariche della polizia per ore. La resistenza è stata diffusa. E di questo bisogna prenderne atto». Per gli acrobati far finta di non vedere questa realtà è miopia politica.

conflitto: «Con la crisi e gli avvenimenti mondiali certe mediazioni sono saltate. C’è chi sceglie di stare in piazza con una tenda e discutere con altri, c’è chi occupa uno spazio sociale e chi decide di spaccare una vetrina. Se queste tre modalità diverse si ritrovano in una pratica piuttosto che in altre, questo non posso saperlo - continua Cristiana -. Aver fatto finta di credere che la manifestazione fosse stata tranquilla è stato un grosso errore. Secondo me se fosse stata preparata in maniera diversa, tutte le pratiche avrebbero convissuto senza che nessuno si sarebbe sentito escluso, violentato in un senso o nell’altro».


DAYNOV11NEW

27-10-2011

21:24

Pagina 3

SPAZIO OCCUPATO N QUANDO LA FESTA È NERA E Festa di A t reju, dopo la kermesse estiva W dei giovani militanti della Pdl, degrado e incuria all’ ombra del Colosseo. S

3 IL PIGNETO LEGGE A p e r t a la b i b l i o t e c a c o m u n a l e a l P i g n e t o . Un p a t r i m o n i o d i ben 2 3 m i l a libri a disposizione dei residenti.

FATECE PASSÀ Nella Capitale, i t a x i (e i tassinari) peggiori di tutta Europa.

ACCAMPATA, A CASA NON SI RITORNA Una occasione persa. Per Giulio Calella del coordinamento nazionale di Sinistra Critica «in piazza San Giovanni lo scorso ottobre sarebbe potuto nascere un importantissimo spazio pubblico permanente di dibattito e autorganizzazione». di Federico Gorini

I

l 15 ottobre ha segnato in tutto il mondo la nascita di un nuovo protagonismo sociale. Milioni di cittadini sono scesi in piazza per protestare contro l’arroganza dei governi e delle banche responsabili della crisi che stiamo vivendo. In Italia si è registrato il numero più alto di partecipazione, ma anche lo scontro di piazza più duro. Se da una parte c’è la voglia di lottare, e spazio per tutte le pratiche, gli accadimenti di piazza San Giovanni pongono una seria riflessione politica al movimento stesso. Con Giulio Calella del coordinamento nazionale di Sinistra Critica, tra i promotori della manifestazione, abbiamo fatto alcune riflessioni su quella giornata. Come valuti la manifestazione? È stata una manifestazione molto partecipata, la più grande tra tutte quelle convocate a livello mondiale. Duecento mila persone sono scese in piazza senza che la giornata fosse pubblicizzata dai media ufficiali. Internet è la rete dove sono passate le informazioni oltre al passaparola. Questo sta a dimostrare che in questo Paese c’è una forte potenzialità di partecipazione. Ma… È stata anche un’occasione persa. Gli scontri hanno ostacolato la possibilità di far continuare la mobilitazione oltre quella data. Poteva diventare permanente con la forma dell’accampata collettiva. Di chi è la responsabilità? È complessiva, di tutto il coordinamento. C’è stata una falla evidente nel dibattito tra i vari soggetti di movimento. Spiegaci meglio.

Erano emerse tre posizioni: una parte era intenzionata a fare un corteo classico; poi c’era chi voleva andare sotto i palazzi del potere disposta anche a fare delle forzature se la questura non avesse dato l’autorizzazione; e, quella che noi condividevamo, l’accampata sul modello spagnolo e americano. Divisioni politiche forti che hanno ostacolato una vera e propria sintesi sulla modalità di vivere la piazza. Perché condividevate la pratica “dell’accampata”? Era un atto simbolico di contrapposizione al potere dominante – sia esso il governo o la Banca d’Italia o anche lo stesso Quirinale – e si poteva definire uno spazio pubblico di dibattito e autorganizzazione. Per noi il nodo decisivo è infatti l’autodeterminazione del movimento. Purtroppo gli scontri hanno reso impossibile piantare le tende. Nessuno inoltre si è diretto verso i palazzi del potere. Non volevamo una manifestazione rituale ma permanente, invece il 16 ottobre eravamo tutti a casa. Ecco perché il nostro giudizio politico sugli scontri è negativo. Il coordinamento non si è confrontato sulla gestione di possibili scontri di piazza? Non è stato in grado di affrontare tale problema perché profondamente diviso. C’è una rabbia e voglia di partecipazione che molte volte esplode in forme radicali. Esiste un settore sociale, soprattutto giovanile, che prova una forte insofferenza per il futuro che gli è negato e per l’inefficacia della politica. Questo comporta pratiche di piazza anche aspre. Il 15 ottobre c’è stato anche un meccanismo di difesa legittima rispetto al comportamento della polizia, però la stragrande maggioranza del corteo non aveva deciso e non ha condiviso una modalità di piazza di cui non capiva l’obiettivo prima ancora della pratica in sé.

MOBILITAZIONI Da martedì 1 a venerdì 4 novembre

FORUM ALTERMONDIALISTA Scopo: in occasione del G20 di Cannes; per una regolamentazione della finanza e del debito; a favore di una democrazia partecipata. Dove: Nizza Promotori: forum sociale Info: indymedia.org Da venerdì 4 a domenica 6 novembre GUERRILLA GARDENING Scopo: opporsi attivamente al degrado urbano agendo contro l’incuria delle aree verdi. Dove: tutta Italia Promotori: guerrilla gardening Info: guerrillagardening.it Sabato 5 novembre MANIFESTAZIONE RIFIUTI ZERO NEL LAZIO Scopo: per un piano urgente di raccolta porta a porta spinta a Roma ed in tutto il Lazio, per nuovi impianti di riciclo e compostaggio, contro l’apertura di tre nuove discariche a Riano – Corcolle – Fiumicino, contro vecchi e nuovi inceneritori di rifiuti. Dove: Roma. Promotori: Zero Waste Lazio Info: zerowastelazio@gmail.com Lunedì 7 novembre SCIOPERO NAZIONALE TRASPORTO PUBBLICO LOCALE Scopo: vengano messe a disposizione risorse che rispondano a criteri legati a reali parametri di reale richiesta di mobilità dei cittadini e non a parametri totalmente inventati o a scelte mirate solo alla visibilità politica dell’amministratore di turno. E che in un’epoca di totale flessibilità le poche risorse a disposizione non vengano impiegate in sistemi infrastrutturali rigidi rispetto ai bacini di utenza quali: tram, metropolitane o sub lagunari. Dove: in tutta Italia Promotori: USB Info: confederazione.usb.it Da martedì 8 a giovedì 10 novembre SCIOPERO BENZINAI Scopo: contro la mancata liberalizzazione del settore. Dove: tutta Italia Promotori: Coordinamento Nazionale Unitario dei Gestori Venerdì 11 novembre GIORNATA DI MOBILITAZIONE NAZIONALE DELL’UNIVERSITA’ Scopo: per una riforma per l’autonomia e l’autogoverno democratico degli Atenei e del Sistema universitario. Dove: tutti gli atenei. Promotori: ADI, ADU, ANDU, CISL-Università, CoNPAss, FLC-CGIL, LINK, RETE29Aprile, SUN, UDU, UGL-Università, UILPA-UR, USB-Pubblico impiego Info: flcgil.it Da venerdì 11 a domenica 13 novembre ASSEMBLEA NAZIONALE DELLE DONNE PER LA RIVOLUZIONE GENTILE. Scopo: confrontarsi sull’incompiuta democrazia, la crisi del lavoro, l’ambiente, la violenza sulle donne, la corruzione, le pratiche clientelari, la legalità e la laicità. Dove: L’Aquila. Promotori: Rete delle Donne della Rivoluzione Gentile Info: 3204394548 - rivoluzionegentile.it Da sabato 19 a domenica 27 novembre SETTIMANA EUROPEA PER LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI Scopo: Dove: tutta Italia.Promotori: Legambiente il Ministero dell’Ambiente, Federambiente, Rifiuti 21 Network, Provincia di Torino, Provincia di Roma, AICA, E.R.I.C.A. Soc. Coop., Eco dalle Città. Info: legambiente.it


DAYNOV11NEW

27-10-2011

21:24

Pagina 4

PEACEROOM

4

Sabato 5 novembre ore 10 – Manifestazione in piazza ss. Apostoli, Roma

RECICLADOS

- sito che solo pochi giorni prima il sindaco Alemanno aveva escluso. E una definitiva a Pizzo del Prete, dalle parti di Fiumicino. Che prima o poi “l’ottavo colle di Roma” dovesse chiudere lo si sapeva da quasi dieci anni, perché lì i rifiuti, prima di finire nella discarica, non sono mai stati sottoposti a nessun processo di trattamento a norma. Una problematica procrastinata da giunte di centrodestra e centrosinistra. Governanti incapaci, da Storace a Marrazzo sino alla Polverini, di sviluppare un piano rifiuti alternativo di fronte ad un quadro allarmante: discariche esaurite, pochi impianti di p reselezione per produrre CDR, inceneritori sotto sequestro, riciclata ferma al 20%. Di strade da percorrere ce ne erano tante, come indica il comitato di protesta “Rifiuti Zero”: «Riduzione, riciclo, riuso e recupero dei rifiuti, costruzione di impianti di trattamento a freddo; una scelta industriale forte nella direzione del compostaggio; un no deciso alla politica di deroghe concesse a Roma circa le percentuali di differenziata». Nulla di tutto ciò è stato fatto. La logica dell’accoppiata discariche ed inceneritori, con tutti i danni che sappiamo,

A fine dicembre chiuderà la discarica di Malagrotta al limite del “disastro ambientale”. Ce lo impone l’UE. Dopo anni di proroghe, governo, regione e comune lanciano il piano alternativo: aprire altre discariche. A Riano, Corcolle e Fiumicino. Parte la mobilitazione dei cittadini al grido di “rifiuti zero”.

La futura(?) discarica di Quadro Alto dopo l'acquazzone di ottobre. di Vito Scalisi

L

’immondizia inaugurò tre anni e mezzo fa la nuova legislatura, ed i rifiuti potrebbero essere destinati a chiuderla. Risolvere l'emergenza campana fu il primo grande compito che dovette affrontare il governo Berlusconi, l'emergenza rifiuti in atto nel Lazio potrebbe essere l'ultima. E' spesso ironica la simbologia che determina la storia della politica. Due emergenze rifiuti per confinare una stagione da gettare in discarica. Nel caso del Lazio, la discarica , quella di Malagrotta, però non c'è più. La più grande discarica d’Europa con una superficie di 250 ettari chiuderà infatti il prossimo 31 dicembre. L’obbligo giunge dall'Unione Europea che lo scorso giugno ha aperto l’ennesima procedura d'infrazione nei confronti dell’Italia. Cosa fare? Regione e Comune se lo sono chiesti per poco. Chiusa l’ipotesi, forse mai aperta, di un confronto democratico con il coinvolgimento della cittadinanza, si decide di nominare un commissario straordinario: il prefetto Giuseppe Pecoraro. Mentre così i magistrati della

capitale aprono un fascicolo per stabilire se Malagrotta abbia provocato la morte di quattro persone per neoplasie, Pecoraro a ottobre indica la strada da intraprendere: aprire altre tre discariche da affidare attraverso un bando aperto. Due temporanee Corcolle (VII municipio) e Quadro Altro (Riano)

all’ambiente, alla salute, all’economia agricola ha sempre prevalso. Il perché non è facile da comprendere. Ma che all’ombra dell’inefficienza si celi la mano lunga del proprietario di Malagrotta, Manlio Cerroni, sono in molti a pensarlo. Un’ipotesi per nulla campata in aria, visto che stranamente già il 9 ottobre 2009, ben due anni prima che Pecoraro annunciasse la scelta di quelle cave, viene depositato in Regione, Provincia e Comune, uno studio di impatto ambientale per un discarica da 4,5 ettari proprio a Quadro Alto. A firmarlo, nemmeno a dirlo, è la Colari di Cerroni. Lui è un vecchietto di 84 anni che non ci sta a cedere il monopolio della gestione rifiuti. Un giro di affari stimano in 375 mln l’anno che moltiplicati per i trent’anni di attività ricettiva di circa 40 mln di tonnellate, arrivano alla stratosferica cifra di 1.125 mln. A metà dello scorso mese il dubbio si dipana: il Consorzio Colari di Manlio Cerroni annuncia di essere proprietario anche del terreno di Quadro Alto e aggiunge che l’area di San Vittorino è di proprietà di una società inquietante del Lichtenstein, noto paradiso fiscale. La domanda è espressa chiaramente dal capogruppo dei Verdi Angelo Bonelli: «C'è un accordo tra la Regione e questo monopolio dei rifiuti che ha determinato il problema della gestione nel Lazio? C'è un accordo tra la giunta regionale e questo consorzio che gestisce la discarica di Malagrotta?». Tutti negano e la Polverini rassicura che si procederà come da comunicati precedenti, all’esproprio. Vedremo. Ovviamente intanto anche i cittadini di Riano, Fiumicino e Corcolle ci vedono grigio e le proteste dei “riciclanti”, partite lo scorso mese, si stanno allargano a macchio d’olio. «Alla Polverini che in questi giorni festeggia sui manifesti i 18

QUASI QUASI MI FACCIO UNA… SAPONETTA Apre a Roma l’Accademia Popolare del Sapone

«Hai mai fatto caso a quanti saponi, shampoo, detersivi e via lavando ci sono in casa tua? Hai mai pensato che tutto quello che ti serve per pulire bene te stesso/a e la tua casa puoi produrtelo da solo velocemente e spendendo poco?». A darti una mano ci pensa l’Accademia Popolare del Sapone. Inaugurata lo scorso 22 ottobre all'interno degli spazi offerti dall'Ex lavanderia del Santa Maria della Pietà, l’accademia spalanca le porte a quanti vorranno cimentarsi nell’arte della fabbricazione del sapone. Un laboratorio permanente aperto a tutte le persone interessate ad apprenderne e a diffonderne la pratica. L’accademia popolare del sapone nasce dopo le esperienze positive della ciclofficina popolare e del laboratorio di saldobrasatura: «Attraverso la condivisione delle abilità, principio che sta alla base del progetto - sottolineano gli organizzatori - si vuole determinare una spirale virtuosa che doni consapevolezza critica degli attuali modelli di consumo e di produzione, che punti verso comportamenti rispettosi delle persone e dell'ambiente». Dal 13 novembre giorno della prima lezione, il laboratorio sarà attivo l'ultima domenica di ogni mese, mentre il secondo sabato del mese il laboratorio sarà aperto per esercitarsi in compagnia. «Le relazioni tra i partecipanti - ci tengono a precisare - non saranno mediate dal denaro bensì dalla reciprocità, pertanto la partecipazione è a titolo volontario, sia per gli utenti che per gli insegnati. L'obiettivo è quello di rendere capaci gli utenti ad autoprodursi il sapone a casa nel giro di una/due lezioni, ma con la possibilità di poter continuare a condividere la pratica durante l'apertura del laboratorio». Perché chi non sa’ è giusto che impari, e chi sa’ è giusto che insegni. ACCADEMIA POPOLARE DEL SAPONE Associazione Ex-Lavanderia - Pad. 31 Piazza Santa Maria Della Pietà 5 Tutte le info: sapone@exlavanderia.it Fb_Accademia Popolare del Sapone


DAYNOV11NEW

27-10-2011

21:24

Pagina 5

PEACEROOM 9 novembre 1989 - Guerra Fredda: cade simbolicamente e fisicamente il Muro di Berlino che divideva in due la città dal 1961. mesi con “noi”, diciamo che “noi”, Fiumicino, Riano, Corcolle, Malagrotta, Albano, il Lazio, non abbiamo niente da festeggiare, visto che per tutta la vita rischiamo di convivere con la sua “monnezza”. Azione legale e piazza. Sono questi gli strumenti che avremmo a disposizione, questo è quanto ci dice la politica; nella Sala Mechelli, dove era stata autorizzata dalla Polverini la presenza di una piccola delegazione di comitati e cittadini, abbiamo ascoltato per ore interventi in “politichese” dei consiglieri, abbiamo assistito alla bocciatura delle mozioni presentate dai partiti dell’opposizione e all’approvazione della mozione della maggioranza contenente solo l’impegno al rispetto degli obblighi di legge previsti in materia rifiuti». Ricoperti da sacchi neri dell’immondizia chiedono il superamento di vecchie logiche nella gestione della spazzatura: «Solo la presa d’atto che oggi dobbiamo combattere contro qualsiasi tecnologia di incenerimento e di distruzione di materia ed energia può avviare la consapevolezza che il recupero/riciclo è una imprescindibile esigenza del ciclo produttivo industriale, che è il solo ciclo ecologicamente ad impatto zero e che è il solo ciclo sperimentato concretamente e che produce una riduzione di venti volte dell’investimento in infrastrutture destinandolo all’investimento in occupazione locale e partecipazione democratica dei cittadini». Sempre in tema di rifiuti intanto lo scorso mese il capo personale dell’Ama indagato nell’inchiesta parentopoli ha lasciato l'azienda. Per ringraziarlo del lavoro svolto due anni di buonuscita da 400mila euro, oltre al Tfr. Ora capisco! per questo il 15 ottobre i ragazzi bruciavano i bidoni della spazzatura! Prossimo appuntamento il 5 novembre in piazza SS Apostoli a Roma.

5

Venerdì 4 novembre - primo attacco sincronizzato di giardinaggio libero Pigneto

GUERRILLA GARDENING GIARDINAGGIO LIBERO D’ASSALTO

PIÙ TRAFFICO MENO CRIMINALITÀ

Aprire le isole pedonali! La geniale ricetta dei consiglieri pdl del VI municipio F. G.

di Gianluca Russo

O

ttobre e novembre sono i mesi più indicati per dedicarsi alla semina e alla coltivazione degli ortaggi. Questo vale anche per il Guerrilla Gardening. Attivisti, gruppi ambientalisti o semplici cittadini organizzati che s’impossessano di piccole aree pubbliche degradate piantando alberi e ortaggi. Solitamente gli attacchi si realizzano durante le ore della notte. Altri lavorano più apertamente, cercando di coinvolgere le comunità locali. Se il movimento GG ha radici internazionali - famose le azioni del 1996, con l’occupazione di circa 13 acri di terreno abbandonato appartenente alla Guinness nel Wandsworth e quella del 2000 nella piazza del Parlamento a Londra – in Italia azioni GG negli ultimi anni stanno rapidamente coinvolgendo sempre più gente. Da Torino a Bologna e Roma, da Napoli a Milano. Proprio il capoluogo lombardo, il 4 novembre, ospita il primo attacco sincronizzato di giardinaggio libero per l’inaugurazione della Giornata Nazionale di Guerrilla Gardening italiana promossa dall’associazione Badili Badola (Torino), Giardinieri Sovversivi Romani, Terre di Nettuno (Bologna) e Zappata Romana. Per avere una idea di cosa stiamo parlando, a Roma potete passare dal quartiere Pigneto. Due azioni di GG solo lo scorso mese nei giardini Nuccitelli-Persiani e in quelli di via Castruccio Castracane. A firmare la prima nella piazzata circoscritta tra via Fanfulla da Lodi e via Brancaleone è stato il neo collettivo ambientalista “Fermenti di Terra”. Piantati semi di cavolo cappuccio, bieta rossa, lattuga e carciofi. Il terreno è stato prima arricchito con foglie di quercia

Al Pigneto, nei Giardini Nuccitelli Persiani e in via Castruccio Castracane, recupero del degrado urbano dei guerriglieri del verde e lecci, poi con terra di bosco e letame. Rigorosamente vietato l’uso di prodotti chimici anti-parassitari, solo cenere contro le formiche e birra contro le lumache che mangiano le foglie. Frutto del riciclo i materiali utili per la coltivazione del giardino: canne di bambù e reti per delimitarne l’area; per piantine e semi è bastato un piccolo contributo economico da parte dei promotori dell’iniziativa. Molto partecipata anche l’azione nel giardino pubblico di via Castruccio Castracane (tra via Braccio da Montone e via del Pigneto) assaltato lo scorso 16 ottobre come azione simbolica di denuncia e avvio del dibattito per la riqualificazione di un’ampia area abbandonata al degrado. «Lavoreremo per far diventare il giardino –spiegano i promotori Città delle mamme, Drim e Filo Verde - un laboratorio sociale capace di rispondere alle esigenze specifiche del territorio, al desiderio di conoscenza e fruizione di un adeguato contesto ambientale, dando vita al tempo stesso a un processo partecipato che riporti il tema della responsabilità ambientale e civica di tutti, cittadini e istituzioni, al centro delle dinamiche sociali e politiche del quartiere». A proposito! volete attivarvi anche voi e avete poco tempo? Nessun problema: passate dai giardini del Pigneto quando vi pare e innaffiate le piante! www.guerrillagardening.it

Roma città chiusa. Roma blindata. Questa è l’idea di sicurezza dello sceriffo Alemanno. Ordinanze antialcol, antivetro, anticorteo, antiprostituzione e chi più ne ha, più ne metta. E gli spazi di socializzazione si riducono all’osso. Scorciatoie buone per gettare fumo negli occhi dell’ opinione pubblica piuttosto che sradicare strutturalmente i reali problemi di questa città. In linea col pensiero dello sceriffo i consiglieri del gruppo PdL del sesto municipio. Sulla scia delle fallimentari (lo dicono i numeri) politiche comunali, per contrastare lo spaccio e fenomeni di microcriminalità al Pigneto, hanno presentato una mozione, approvata grazie alle assenze della maggioranza, che apre al traffico l’isola pedonale. Dunque, se si segue questo ragionamento, sulle consolari o su qualsiasi via trafficata non dovrebbero esistere episodi di spaccio o di microcriminalità. Inoltre la responsabilità dello “scempio che ogni sera si verifica all’isola pedonale”, come afferma il consigliere Politi, è di chi vive la piazza o dei mancati interventi di chi siede sugli scranni municipali? Aprire al traffico l’isola pedonale significa chiudere alla socialità di piazza che ha sempre contraddistinto Roma. Far morire un quartiere che è cresciuto economicamente anche grazie ai cosiddetti locali e che da sempre è stato un “laboratorio spontaneo”, con i suoi problemi, di integrazione etnica. Credo che le soluzioni debbano essere ben altre e soprattutto non sono io a doverle proporre. Ma di certo se una strada, ad esempio via Macerata o via Ascoli Piceno, fosse più illuminata e vissuta con altre attività culturali o commerciali, il fenomeno si ridurrebbe sensibilmente. In fondo la percezione della sicurezza non è vedere le forze dell’ordine che presidiano un territorio, ma sentirsi a proprio agio mentre si cammina in compagnia per strada, vedersi in faccia, socializzare sorseggiando una birra o un bel primo piatto fumante.


DAYNOV11NEW

27-10-2011

21:24

Pagina 6

6

TEATRO A DOMICILIO di Vito Scalisi

D

a una idea di Nicole Sartirani nasce “teatro a domicilio”. Una telefonata e la giovane attrice di origine bergamasca ci porta il suo teatro direttamente a casa nostra. Due le formule: il gioco del dado per case più piccole, ideale per un dopo cena, o “Impro-vini-amo”, per ambiente più ampi, ideale per feste con musica e buffet. Lo sguardo di Nicole come il suo teatro sprizza di vita e raccoglie la sfida contro una società al collasso che non ha più niente da offrire alle giovani generazioni. Una criticità sociale di cui invece cadono vittima tutti i suoi personaggi. Sei in tutto, che attraverso numerosi monologhi, dipanano lentamente le loro esistenze. «Durante i suoi spettacoli, - ci spiega grazie all’abbattimento della quarta parete, l’energia si diffonde senza limiti e la comunicazione diviene più profonda». E lei è bravissima in questo. Le radici degli studi di Nicole sono del resto quelle della mediazione linguistico-culturale. Attraverso la sua abilità di far interagire lingue straniere e dialetti locali italiani i confini linguistici e culturali vengono abbattuti e personaggi apparentemente tanto diversi tra loro convergono in una unica condizione di tragicomica precarietà sociale. Come nasce teatro a domicilio? Nasce a Milano una sera di primavera. Una cara amica, organizzatrice di eventi, mi ha proposto di fare nel suo salotto il mio spettacolo “Paura di nessuno, Skifo di niente” (un monologo in cui interpreto tre personaggi), per dei suoi amici che non avevano avuto la possibilità di vederlo. Venticinque persone, liquori, stuzzichini, e i miei personaggi…è stato un successo! Quella sera stessa non solo ho realizzato che non avrei più dovuto necessariamente avere un palcoscenico per esibirmi, ma soprattutto che quel palco-non palco e l’intimità della casa avevano reso i miei personaggi più veri, quotidiani e quindi, infinitamente più comunicativi. In cosa consiste? E’ una serata tra amici, in cui si sceglie di usare il linguaggio teatrale come input per comunicare, stare insieme, giocare, scambiare opinioni. Chi è interessato, mi contatta e insieme si discute sulla modalità di spettacolo più adatta al tipo di serata che si desidera organizzare. Oltre a diverse performance teatrali, si offre la possibilità di includere: cena, degustazione di liquori, birre artigianali,

accompagnamento musicale. Chi sono i personaggi che racconti? Le trame e i personaggi che interpreto sono in continua evoluzione. Le tematiche sono drammatiche, ma il ritmo è brillante e lo stile è sempre tragi-comico. Credo fermamente che l’ironia sia la chiave universale che apre le porte dell’evasione e della riflessione. Per il momento interpreto: un vicentino aspirante musicista costretto dalla madre a fare l’avvocato per assicurarsi un “lavoro serio”, ma finito a fare il promoter di un posto di scommesse perché così guadagna paradossalmente di più. Una brasiliana angosciata dall’idea di dormire sola che passa, per questo, da un uomo all’altro. Un’adolescente disilluso sulle sue prospettive future che si mette a spacciare droga. Una lavoratrice calabrese che si rifugia nella poesia e nella nutella per evadere da una realtà quotidiana nella quale lavora e lavora, ma comunque non può permettersi di fare un figlio col suo compagno. Una aspirante attrice bergamasca, troppo orgogliosa per scendere a compromessi col mondo dello showbusiness che finisce a fare le pulizie nelle case. Una signora anziana che confronta il dopoguerra con l’attuale momento storico. Il mondo dell’arte è spesso sordo alle richieste della nuove generazioni. I tagli alla cultura non aiutano. Come si può superare questa situazione? Io esorto coloro che hanno urgenza di esprimersi a cercare di sfruttare la propria intelligenza ed energia creativa in modo costruttivo. Come diceva Steve Jobs: ”Siate affamati, siate folli”. Oggi, grazie a internet e alla tecnologia, comunicare al mondo, è un “video-gioco”! Io ho cercato una formula per riuscire a lavorare, divertirmi e stimolare l’elasticità mentale dei miei spettatori. Esibendomi direttamente a casa della gente, evito di dipendere dai fondi pubblici e abbatto i costi di produzione (affitto dei teatri, scenografie, luci..). Certo mi manca da morire la magica atmosfera del teatro… non è facile scegliere una via da seguire, ma quando mai lo è stato? Se volete saperne di più nicolesartirani@gmail.com nicolesartirani.blogspot.com www.teatroadomicilio.com


DAYNOV11NEW

27-10-2011

21:24

TEATRO

Pagina 7

24 nov 1951 – L'opera di Broadway, Gigi (teatro), debutta con protagonista la poco nota attrice Audrey Hepburn.

fino al 13 novembre

IL VANTONE

di Pier Paolo Pasolini da Plauto. regia Roberto Valerio. TEATRO DELLA COMETA OFF, Via Luca della Robbia, 47. T 0657264637. Orario: 21; sabato 17 e 21; domenica ore 17. Biglietti: dai 14 ai 25 euro. Chiuso lunedì. fino al 27 Novembre 2011

L'AMICA DELLE MOGLI

di Luigi Pirandello. regia di Franco Venturini. TEATRO FLAVIO, Via G.M. Crescimbeni 19. T 0670497905. Orario: mercoledì, venerdì e sabato 21; giovedì e domenica 17.30. Biglietti: dai 10 ai 18 euro. fino al 27 novembre 2011

FORZA VENITE GENTE

di Michele Paulicelli. regia Giancarlo Stiscia. musical incentrato sulla vita di San Francesco d’Assisi. TEATRO ITALIA, via Bari 18. T 0644239286. Biglietti: 25 euro. Orario: 21; domenica 17.30; Il primo Sabato ore 17 e 21. Chiuso lunedì. dall’1 al 6 novembre

FIATO SUL COLLO

di e con Ulderico Pesce. TEATRO AMBRA GARBATELLA, Piazza Giovanni da Triora 15. T 0681173900. orario: 21 domenica 17. Biglietti: intero 17 euro, ridotto 13.50 euro.

139. T 0655382002. Biglietti: ridotto 10 euro dall’8 al 20 novembre intero 12 euro; studenti Sapienza - Dipartimento LULU, RUUD E LE ALTRE di Albert Camus. regia Pino Micol. TEATRO Testo vincitore della V edizione del Concorso Arti e Scienze dello Spettacolo 8 euro. DELLA COMETA, Via del Teatro Marcello, 4. Nazionale per Autori di Monologhi “Per Voce T 066784380. Orario: 21, sabato 17 e 21. Sola” 2010. regia di Emanuela Cocco. TEATRO dal 7 al 13 novembre domenica ore 17, secondo giovedì del mese ore TU LA CONOSCI GIULIA? DELL’OROLOGIO (Sala Gassman), Via De’ 17. biglietti: da 14 a 25 euro + d.p. Filippini, 17/A. T 06 6875550. Orario: 20; domedi David Conati. regia di M. Milesi e Laura nica 18.30. Biglietti: intero 10 euro; ridotto 8 Canestrari. TEATRO AGORA’ (sala B), via della 2 e 3 novembre 2011 euro + 2 euro tessera associativa. Penitenza, 33. T066874167

dall’1 al 23 ottobre

CALIGOLA

FATTACCIO DE POESIA

di Giovanni Pietrolonardo. regia di Alessio Marchetti. Un’inchiesta e, allo stesso tempo, una denuncia meta-teatrale della morte del poeta Pier Paolo Pasolini. TEATRO LO SPAZIO, Via Locri 42/44. T 0677076486. Orario: 21.15. Biglietti: 7 euro + 3 euro tessera. dal 3 al 13 novembre 2011

LO SCOMPARTIMENTO

di Alessandro Londei e Brunella Caronti. DUSE TEATRO, Via Crema 8. T 0670305976. Orario: giovedì / sabato 20.45, domenica ore 17.45. Biglietti: intero 13 euro, ridotto 10 euro, tessera associativa 2 euro dal 4 al 6 novembre 2011

STELLE DANZANTI STORIE DI DONNE DALLE CARCERI

Rassegna Sguardi S-velati. di Chiara Tomarelli. in collaborazione con Linda Dalisi. TEATRO DUE, Vicolo dei Due Macelli, 37. T 066788259

dal 7 al 20 novembre

dall’8 al 20 novembre

Fedele Luce, fa il trovarobe in teatro e un caso fortuito lo mette a confronto con un pubblico. TEATRO DELL’ANGELO (sala Ridotto), Via Simone De Saint Bon, 19 T 0637513571. Orario: 21, sabato ore 17 e 21, domenica ore 17.30. Chiuso lunedì. Biglietti: dai 14 ai 23 euro + d.p.

Il triangolo amoroso condotto da Fedra nei confronti di Teseo e suo figlio Ippolito. TEATRO ARGOT STUDIO, Via Natale del grande 27. T 065898111.

IL TROVAROBE

dall’8 al 10 novembre 2011

GOCCE

Rassegna Sguardi S-velati. di Beatrice Aiello. regia di N. Desmond. Corpi esaltati, mortificati, ignorati, corpi affezionati al proprio dolore. TEATRO DUE, Vicolo dei Due Macelli, 37. T 066788259 dall’8 al 13 novembre

A COME.... AMIANTO

FEDRA, RIVISTA A TRANCI

dall’8 al 20 novembre 2011

ELEONORA

Regia Maurizio Scaparro. con Anna Maria Guarnieri. TEATRO PICCOLO ELISEO PATRONI GRIFFI, via Nazionale, 183. T 0648872222. Orario: martedì, giovedì e venerdì 20.45, mercoledì e domenica 17, sabato 16.30 e 20.45. Chiuso lunedì. Biglietti: dai 13 ai 22 euro + d.p. dall’8 al 20 novembre

JACQUES OVVERO LA SOTTOMISSIONE

di e con Ulderico Pesce. TEATRO AMBRA GARBATELLA, Piazza Giovanni da Triora 15. T 0681173900. orario: 21 domenica 17. Biglietti: intero 17 euro, ridotto 13.50 euro.

di Eugene Ionesco. TEATRO DELL’OROLOGIO (Sala Grande), Via De’ Filippini, 17/A. T 06 6875550. Orario: 21.15; domenica 17.30. Biglietti: intero 13 euro, ridotto 10 euro + 2 euro tessera associativa.

dall’1 al 13 novembre 2011

dal 4 al 13 novembre 11

uno spettacolo di Pippo Delbono. TEATRO ARGENTINA, Via dei Barbieri, 21 T 0668804601/2. Biglietti: dai 12 ai 27 euro + prev. Orario: 21; domenica e giovedì ore 17.

A Mara sono stati uccisi i genitori: si rivolge a Dollirio (don Lirio), il boss del quartiere . TEATRO CASA DELLE CULTURE, via S.Crisogono 45. T 0658333253. Orario: martedì / sabato 21.30, domenica 18. Biglietti: 14 euro; ridotto euro 10; Universitari 6 euro.

dall'8 al 13 novembre

dall’ 8 al 27 Novembre 2011

TEATRO BELLI, Piazza Sant’Apollonia 11/a. T 065894875. Biglietti: intero 18 euro; ridotto 1310 euro + d.p. Orario: 21, domenica ore 17.30. Chiuso lunedì.

5 e 6 novembre 2011

dal 10 al 13 novembre

di Gino Auriuso. TEATRO SALA UNO, Piazza di Porta San Giovanni,10. T 0688976626 3456956719. Orario: 21; Sabato ore 17.30 e 21; Domenica ore 18. Biglietti: 15 euro intero, 10 euro ridotto (studenti – pensionati); Tesseramento Annuale 2 euro.

Una bimba di dodici anni che vive nell'ambiente socialmente e moralmente degradato della periferia di Cagliari. TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO, via Ostuni, 8. T 0698951725. Orario: 21, 6 novembre ore 17. Biglietti: 10 euro intero, 5 euro ridotto.

di Romeo Castellucci. TEATRO VASCELLO, via G. Carini, 78. T 065881021. 10/11 nov 20.30; 12 nov ore 16 e 21; 13 nov ore 17.

DOPO LA BATTAGLIA

dall’1 al 20 novembre 2011

TRAVOLTI DA UN'INSOLITA FAMIGLIA

di Stefano Santerini e Luciana Frazzetto. regia di Massimo Milazzo. TEATRO DE’ SERVI, via del Mortaro, 22. Orario: 21, Sabato 17.30 e 21, Domenica 17.30. Chiuso lunedì. Biglietti: platea 20 euro; galleria 17 euro. dall’1 al 20 novembre 2011

L'AFFARISTA

Mercadet vive nel perseguire la sua unica fondamentale idea fissa, quella di arricchire, speculare: è mosso da una sorta di libido del denaro, che vive come una nevrosi esistenziale. TEATRO QUIRINO - VITTORIO GASSMAN, Via delle Vergini, 7. T 06 6794585. Biglietti: da 15 a 33 euro.

DOLLÌRIO

BELLA MARIPOSAS

5 e 6 novembre 2011

LA DONNA ALATA

IL VELO NERO DEL PASTORE

dall’8 al 13 novembre 2011

SETTEMILANOVECENTO MELI STORIA DI SOF’JA E LEV TOLSTOJ

Le spose di grandi scrittori raccontano la condizione di moglie dell’uomo di genio, costrette a BUENOS AIRES HORROR TOUR Dal romanzo “Le irregolari” di Massimo Carlotto. sopportare il complesso di superiorità del mariRegia Flavio Albanese. Musiche di Roberto to. TEATRO DI DOCUMENTI, Via Nicola Zabaglia, Vacca. TEATRO ARVALIA, Via Quirino Majorana 42. T 065744034.

STAZIONE PIRANDELLO

dall’8 novembre al 4 dicembre

CHI HA UCCISO WOODY?

di Antonello Lotronto. regia di Silvana Rossomando TEATRO AGORA’ (sala A), via della Penitenza, 33. T066874167. 9 novembre

QUELQU’UN VA DANSER

Di e con Radhouane El-Meddeb. Romaeuropa Festival. TEATRO PALLADIUM ROMA, Piazza Bartolomeo Romano 8. T 06 45553050. Orario: 20.30. Biglietti: da 11 a 16 euro + d.p.


DAYNOV11NEW

27-10-2011

21:24

Pagina 8

TEATRO

8 dal 10 al 18 novembre

ATTRAVERSAMENTI MULTIPLI 2011

Festival a cura di Margine Operativo. Sette giorni di eventi artistici che si svolgono in quattro location diverse - focalizzando l’attenzione su due zone della metropoli di Roma: la città nella città che è l’ Università La Sapienza di Roma e il quartiere del Pigneto. Ogni zona viene coinvolta attraverso giornate dedicate alle performance urbane e con eventi multidisciplinari che presentano spettacoli di teatro, performance di danza, presentazioni di fumetti, concerti e dj set. www.attraversamentimultipli.it dal 10 novembre al 4 dicembre 2011

L'ASTICE AL VELENO

di e con Vincenzo Salemme. TEATRO OLIMPICO, Piazza Gentile da Fabriano 17. T 06326599. Orario: 21. Dom. ore 21 e 18. Chiuso lunedì 10. Biglietti: da 22 a 30 euro + d.p. 11 novembre

LES SENTINELLES | LE TEMPS SCELLE di Nacera Belaza. Romaeuropa Festival. TEATRO PALLADIUM ROMA, Piazza Bartolomeo Romano 8. T 06 45553050. Orario: 20.30. Biglietti: da 11 a 16 euro + d.p. dall’11 al 13 novembre 2011

MATER

Rassegna Sguardi S-velati. dai testi di Aldo Nicolaj. regia di Elisabetta De Vito e Ciro Scalera. Mater è un tentativo d’indagine intorno al binomio femmina-madre. Una mater amorosa è sempre sinonimo di comprensione, guida, affetto incondizionato? TEATRO DUE, Vicolo dei Due Macelli, 37. T 066788259 12 e 13 novembre 2011

DONNA NON RIEDUCABILE

di Stefano Massini. regia Silvano Piccardi. Dopo il crollo del Regime sovietico, la Russia sembrava avviata verso una nuova democrazia. L'assassinio della giornalista Anna Politkovskaja ha allungato un'ombra terribile su questa illusione. TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO, via Ostuni, 8. T 0698951725. Orario: 21, 13 novembre ore 17. Biglietti: 10 euro intero, 5 euro ridotto.

17 e 18 novembre 2011

VIOLA DI MARE

Dal romanzo “Minchia” di re di Giacomo Pilati. TEATRO ARVALIA, Via Quirino Majorana 139. T 0655382002. Biglietti: intero 12 euro ridotto 10 euro; studenti Sapienza - Dipartimento Arti e Scienze dello Spettacolo 8 euro. 17 e 18 novembre 2011

AGOSTINO CONTRO TUTTI

di Massimiliano Bruno. da un'idea di Rolando Ravello e Massimiliano Bruno. regia Lorenzo Gioielli. Un giorno, Agostino esce dal suo appartamento, situato al quarto piano di un palazzone a Tor Bella Monaca: è vestito in giacca e cravatta e insieme a sua moglie sta portando il figlio in chiesa per la prima comunione. Ma quando torna per festeggiare, si accorge che la sua chiave non apre più la porta. Gli hanno occupato casa, o meglio gliel'hanno rubata. E a nulla valgono le sue rimostranze presso le autorità: Agostino non ha nessun titolo per dimostrare che l'appartamento è suo. TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO, via Ostuni, 8. T 0698951725. Orario: 21. Biglietti: 10 euro intero, 5 euro ridotto. dal 17 al 27 novembre 2011

UN FLAUTO MAGICO

da Wolfgang Amadeus Mozart. Regia di Peter Brook. Romaeuropa Festival 2011. TEATRO ARGENTINA, Via dei Barbieri, 21 T 0668804601/2. Orario: 21; domenica 20 e giovedì ore 17 e 21. domenica 17 ore 21. Biglietti: dai 12 ai 40 euro + prev. dal 18 ottobre al 13 novembre

IL MISTERO BUFFO DI DARIO FO (PS: nell’umile versione pop)

Di Dario Fo. Con Paolo Rossi. TEATRO VITTORIA, Piazza di Santa Maria Liberatrice 11. T 065740170. Orario: 21, domenica 17.30. Biglietti:da 22 a 29 euro. dal 18 al 20 novembre 2011

SISTER, COUSIN, AUNT (SORELLA, CUGINA, ZIA)

Rassegna Sguardi S-velati. regia di Laura Caparrotti. TEATRO DUE, Vicolo dei Due Macelli, 37. T 066788259

dal 15 al 20 novembre 2011

dal 22 novembre al 4 dicembre 2011

con Giancarlo Sepe. di Luis Bacalov. colonna sonora a cura di Harmonia Team. musiche originali Davide Mastrogiovanni. TEATRO ELISEO via Nazionale, 183. T 06488721. Orario: 20.45, domenica ore 17. Biglietti: da 8 a 47 euro.

di Denis Diderot. regia Silvio Orlando. la parabola grottesca di un musico fallito, cortigiano convinto, amorale per vocazione. TEATRO PICCOLO ELISEO PATRONI GRIFFI, via Nazionale, 183. T 0648872222. Orario: 20.45, sabato 16.30 e 20.45, domenica ore 17,. Chiuso lunedì. Biglietti: dai 13 ai 22 euro + d.p.

NAPOLETANGO

dal 15 al 20 novembre

CONSONANTIA

di Anna Chiara Tealdi. TEATRO AGORA’ (sala B), via della Penitenza, 33. T066874167 dal 15 al 20 novembre

ANTONIETTA PIRANDELLO NATA PORTOLANO, DIALOGO MANCATO

Le spose di grandi scrittori, costrette nella penombra e a sopportare il complesso di superiorità del marito. TEATRO DI DOCUMENTI, Via Nicola Zabaglia, 42. T 065744034. dal 15 al 27 novembre

IL NIPOTE DI RAMEAU

dal 22 novembre al 4 dicembre

ANCHE I BACI LASCIAN

Liberamente ispirato a “Souvenirs” di Kiki, Alice Prin. di e con Alessandra Magrini. TEATRO DELL’OROLOGIO (Sala Gassman), Via De’ Filippini, 17/A. T 06 6875550. Orario: 20; domenica 18.30. Biglietti: intero 10 euro; ridotto 8 euro + 2 euro tessera associativa. dal 23 al 27 novembre

ZIMMERMANN & DE PERROT

TEATRO AMBRA GARBATELLA, Piazza Giovanni da Triora 15. T 0681173900. orario: 21 domenica 17. Biglietti: intero 17 euro, ridotto 13.50 euro.

Romaeuropa Festival. Un universo surreale doveprende vita una casbah onirica, brulicante di vita, danze, canti di lavoro e bizzarri personaggi. TEATRO ELISEO via Nazionale, 183. T 06488721. Orario: 20.45; 27 novembre ore 17. Biglietti: da 11 a 30 euro.

dal 15 novembre al 4 dicembre

dal 25 al 27 Novembre 2011

regia Claudio Boccaccini. TEATRO DELLA COMETA OFF, Via Luca della Robbia, 47. T 0657264637. Orario: 21; sabato 17 e 21; domenica ore 17. Biglietti: dai 14 ai 25 euro. Chiuso lunedì.

Commedia in due atti in dialetto romanesco scritta e diretta da Lino Viola. TEATRO CASALETTO, Via del Casaletto 691. T 338 1478259 347 44181370. Orario: 20.45, il 27 novembre ore 17.

INFINITE O SFINITE

IL ROMPIBALLE

ROMOLETTO E LA SORA GIULIA


DAYNOV11NEW

27-10-2011

21:24

Pagina 9

19 nov 1998 - L'Autoritratto senza barba (1889) di Vincent van Gogh viene venduto all'asta a New York per 71,5 milioni di dollari..

Dal 4 al 26 Novembre

DARIO AGRIMI, MACROLIFE Lo spazio espositivo The Office riapre la stagione espositiva con la mostra di Dario Agrimi “Macrolife”. L’artista pugliese, presente quest’anno alla Biennale di Venezia, sconfina coraggiosamente dalla pittura su tela all’installazione, con un costante filo rosso: mettere in crisi in maniera provocatoria i concetti di realismo e oggetto d’arte. La sua serie più provocatoria di lavori è quella di animali impagliati dalle forme e dagli atteggiamenti innaturali. Oche o gatti dai colli o dai corpi esageratamente allungati, topolini che copulano, galline dalle uova d’oro: piuttosto che riferimenti a macabre manipolazioni genetiche si tratta di giochi scherzosi che costringono lo spettatore a porsi domande sulla propria apertura mentale nel giu-

dicare la realtà e l’opera d’arte che la rappresenta. Le sue istallazioni e performance insistono su questo taglio dadaista e dissacratorio. Ecco dunque una Bibbia sotto vetro simbolo della religione messa in una teca, una montagna di scarpe usate appartenute a chissà quante e quali persone, opere pittoriche realizzate con frammenti di capelli o impronte, esempi di una versatilità straordinaria e un’abilità a giocare con materiali e idee. Ma a fianco della provocazione concettuale Agrimi sorprende per la grande tecnica pittorica che lo ha portato a realizzare le opere di grandi dimensioni presentate nella mostra. Si tratta di enormi tele dipinte a smalto che freezano momenti di vita con una tecnica iperrealista. Le figure, ingrandite così

fuori misura, ci sorprendono mostrandoci forse una parte quotidiana di noi stessi che non siamo in grado di vedere nella nostra vita quotidiana. Da qui il titolo della mostra “Macrolife”, la vita più grande della vita reale. The Office Contemporary Art Via Ostilia 31. T 0639750964. Orario: lunedì / ven.1013 e 15-19, Sabato su appuntamento, domenica e festivi chiuso. Ingresso gratuito. vernissage: 4 novembre ore 19:00

Dal 18 al 20 Novembre

ROMA TRIBAL MEETING, LA BELLEZZA

DELLA DANZA COME MOMENTO DI CRESCITA Post.it

A

merican Tribal Style e Tribal Fusion sono il crocevia che ha cambiato il panorama della Danza Orientale nel mondo. E' dalla consapevolezza di questi cambiamenti e dalla volontà di incontrarli, che nasce il Roma Tribal Meeting: primo incontro italiano che raccoglie l'idea del confronto e della fusione come opportunità di conoscenza e di crescita in questo movimento artistico. Un momento in cui danzatrici e musicisti possano incrociarsi, contaminarsi, dare voce alle ricerche artistiche individuali. La prima edizione, nel 2010, è stata incantevole. Nella sua seconda edizione, il Roma Tribal Meeting offre ancora la possibilità sia a soliste che a compagnie di danza di confrontarsi in un panorama ricco e professionale, attraverso gli stages in programma e durante gli spettacoli serali in cui presentare le loro ultime creazioni. Ad ospitare il meeting sarà il San Lo’, uno spazio creato come promozione di eventi di danza e arte dallo sfondo multiculturale nel cuore di Roma (zona San Lorenzo). Tanti gli artisti e artiste confermate: Pete List, Nuria Gallego, Aepril Schaile, A Cuatro Manos,

Les Soeurs Tribales, Patrizia Pin, Clan Mabon, Ilhaam, Gwenaël LaSirène, Geneva Bybee. E ovviamente la Carovana Tribale, la prima troupe a insegnare ed esibirsi in autentico American Tribal Style in Italia. Tutte le tribù sono invitate. San Lo’ Via tiburtina antica 5/B (San lorenzo) T. 064467158 – info@sanlo.it www.romatribal.com

MOSTRE


DAYNOV11NEW

27-10-2011

21:24

Pagina 10

10 dal 2 all'undici novembre 2011

FELICE PEDRETTI O L’ENIGMA DELLA BELLEZZA

arte contemporanea. PALAZZO VALENTINI, Via IV Novembre 119. Orario: lunedì / venerdì 9.30–19, sabato 9.30–13. domenica chiuso. Gratuito. vernissage: 2 novembre 2011 ore 18

CORSI CAPOEIRA, FOTOGRAFIA, LABORATORI TEATRALI, SCRITTURA CREATIVA,YOGA e tanto altro… CAPOEIRA con Maluko LABORATORI TEATRALI a cura di Francesca Romana Miceli Picardi CORSO DI SCRITTURA CREATIVA a cura di Giuseppe Palladino e Simone Ignagni CORSO DI YOGA con Valentina D’assunta

Fino al 13 novembre 2011

JEANNETTE MONTGOMERY BARRON MY MOTHER’S CLOTHES

EXHIBITING THE COLLECTION 1950-2010

I corsi hanno un costo di 30euro al mese + 10 di iscrizione annui. Tutti i moduli per le iscrizioni su www.risinglove.it info risingloveroma@ gmail.

Fino al 13 novembre 2011

RISING LOVE Via delle Conce 14, metro Piramide Ass. Culturale arci - tel. 0689520643 www.risinglove.it

Fino al 18 novembre 2011

GRAHAM SUTHERLAND L’OEUVRE GRAVÉ

disegno e grafica. CASINA GIUSTINIANI - L.I.ART, Viale David Lubin 4. T 063202673. Orario: lun. /ven. 15.30–18.30. Sabato e Domenica chiuso. Gratuito.

Fino al 18 novembre 2011 Fotografia. festival internazionale di roma. un viaggio CAIO GRACCO - SHIFTERS iconografico nella storia personale della fotografa attra- arte contemporanea. STUDIO D'ARTE CONTEMPORAverso le immagini degli accessori e dei vestiti apparte- NEA PINO CASAGRANDE, Via Panisperna 100. T 064741881. Orario: lunerdì /venerdì 17-20. Gratuito nuti alla madre eleanor. DOOZO, Via Palermo 51. T 064815655. Orario: martedì / sabato 11-22. Gratuito. Fino al 19 novembre 2011 PATTERNS OF PARADISE Fino al 13 novembre 2011 CARLO MATTIOLI arte contemporanea. Il progetto, cui Astrid Nippoldt UNA LUCE D'OMBRA ha lavorato per mesi, ruota intorno alla storia di Cape Pittura, arte contemporanea. BRACCIO DI CARLO Coral, città della Florida fondata nel 1957 e sviluppatasi MAGNO, Piazza Di San Pietro. T0668193064. h: 10-18. in pieno boom economico. Orario: mart./ sabato 16 - 20 e su appuntamento. THE GALLERY APART, Via di Fino al 13 novembre 2011 Monserrato, 40. T 0668809863.

Architettura. il modello di 4 metri e mezzo del ponte di Messinai, gli edifici per la ricostruzione di Beirut, il parco per la talassoterapia ad Alicante disegnato da Toyo Ito. MAXXI - MUSEO DELLE ARTI DEL XXI SECOLO, Via Guido Reni 4. T 0639967350. Orario: martedì / mercoledì / venerdì / domenica 11 -19 giovedì e sabato 11 -22. Biglietti: intero 11 euro, ridotto 8 euro per gruppi da 15 a 25 persone e categorie convenzionate; giornalisti iscritti all’albo con tessera di riconoscimento valida; studenti universitari.

CORSO BASE DI FOTOGRAFIA DIGITALE Insegnanti: Giuseppe Chiantera, fotografo professionista, membro del Collettivo Wsp

MOSTRE MOBILE. T 064940893. Orario: da martedì a sabato dalle 16.30 alle 19.30 e su appuntamento. Gratuito

SEBASTIANO SANGUIGNI LE RADICI DELL'ANIMA

Arte contemporanea. SPAZIO 120, Via Giulia 120. T 0664760439. Orario: martedì-sabato 10.30-19.30, domenica 10-13. Gratuito. Fino al 13 novembre

SUSPENCE. FOTOGRAFIE DI TIM PARCHIKOV

Fotografia. Festival Internazionale di Roma. MUSEO DI ROMA IN TRASTEVERE, Piazza Di Sant'Egidio 1b. T 060608. Orario: mart./ dom. 10 -20. lunedì chiuso.

Fino al 19 novembre 2011

GUILLERMO MORA - QUIZÁS MAÑANA HAYA DESAPARECIDO

arte contemporanea. EXTRASPAZIO, Via Di San Francesco Di Sales 16. T 0668210655. Orario: martedì / sabato 15.30-19.30. Gratuito Fino al 19 novembre 2011

MIRCO MARCHELLI / ROBERT PAN / MEDHAT SHAFIK

arte contemporanea, collettiva. ROSSO20SETTE ARTE CONTEMPORANEA, Via D'Ascanio 27. T 068193237. Orario: 11-13.30 e 15.30-19.30. Gratuito Fino al 20 novembre 2011

ACQUERELLI D’INTERNO

Collettiva. 24 acquarelli realizzati tra il 1810 ed il 1860. MUSEO MARIO PRAZ, Via Giuseppe Zanardelli 1. T 066861089. Orario: martedì / domenica 9-14 e 14.30 - 19.30; lunedì 14.30 - 19.30. Fino al 20 novembre 2011

TANO D'AMICO - DISOEDINI

Fotografia. S.T. FOTO LIBRERIA GALLERIA, Via Degli Ombrellari 25. T 0664760105. Orario: lunedì/sabato 10.30-19.30. Gratuito

Fino al 15 novembre 2011

GARAGEZERO

Fino al 20 novembre 2011

Fino al 15 novembre 2011

arte moderna e contemporanea. MONSERRATOARTE900, Via Di Monserrato 14. T 066861767. Orario: lunedì / venerdì 16-20. Gratuito

arte contemporanea, collettiva. GARAGEZERO, Via Treviri. Orario: su appuntamento. Gratuito.

PAOLO TROILO - AZIONI

OGGI È NATA NOSTRA SORELLA LAURA MARCUCCI CAMBELLOTTI

arte contemporanea. GALLERIA F. RUSSO, Via Alibert 20. T 066789949. Orario: lunedì 16.30-19.30; martedì Fino al 20 novembre 2011 OLIVIERO TOSCANI sabato 10-19.30; domenica chiuso. Gratuito. Fino al 15 novembre 2011

IL SOGNO VERDE

arte contemporanea, collettiva. EMBRICE, Via Delle Sette Chiese 78. T 0664521396. Orario: 18 - 20. domenica chiuso. Fino al 15 novembre 2011

KUMBHA MELA. IL VIAGGIO DELL’ANIMA

UMANA / ITALIA

RAZZA

Fotografia. 50 ritratti scattati nelle città, piazze e strade d'italia. GALLERIA L'ARCHIMEDE, Via Del Vantaggio 23a. T0632609340. Fino al 20 novembre 2011

JEAN-JACQUES DU PLESSIS FIELD OF SIGNS

arte contemporanea. forme semplici, segni, simboli, ritagli, spazi bianchi, collages. immagini che nascono fotografia, collettiva. cento immagini in bianco e nero e dai video-games, da segnaletiche, da calendari, ma colori della mostra guidano il visitatore all’interno del anche dall’antica tradizione artigianale degli arazzi. più grande pellegrinaggio religioso: l’ultimo kumbha VALENTINA BONOMO ARTECONTEMPORANEA, Via Del mela svoltosi ad haridwar, sotto le montagne dell’hima- Portico D'Ottavia 13. T 066832766. Orario: martedì / laya, dove si stimano siano passati oltre quaranta milio- sabato 11- 13 e 15-19. Gratuito. ni di persone. PALAZZO DELLE SCIENZE - MUSEO Fino al 20 Novembre 2011 NAZIONALE PREISTORICO ETNOGRAFICO PIGORINI, MARCO TAMBURRO. LIFE LIVE Piazza Guglielmo Marconi 14. T 06549521. Arte contemporanea. In esposizione circa 30 opere, pittoriche e fotografiche. MACRO TESTACCIO, Piazza Fino al 18 novembre 2011 CAIO GRACCO - SHIFTERS Orazio Giustiniani. T 06671070400. Gratuito. Fotografia. STUDIO D'ARTE CONTEMPORANEA PINO Fino al 22 novembre 2011 CASAGRANDE, Via Degli Ausoni 7. T 064463480. TEMPORANEO. ARTE CONTEMPORANEA Orario: lunedì / venerdì ore 16 - 19.30. Gratuito. ROMA - dal 19 settembre al 18 novembre 2011

CAMERE #16 - LA TERZA TIGRE

arte contemporanea, collettiva. RAM - RADIO ARTE

NELLA CITTÀ IN EVOLUZIONE

arte contemporanea. www.temporaneoart.org dal 15 al 22 novembre 2011


DAYNOV11NEW

27-10-2011

21:24

Pagina 11

MARIO GUERRA - MATERIA. DESIGN ANDATA E RITORNO

Fotografia. la mostra si divide in tre percorsi, materia, design e riciclo con scatti che ritraggono la materia nei suoi diversi stati: grezza e non ancora lavorata, poi trasformata dall’uomo e dalla tecnologia in elettrodomestici, infine dismessa e riciclata. BIBLIOTECA ANGELICA GALLERIA ANGELICA, Via Di Sant'Agostino 11. T 066840801. Fino al 22 novembre 2011

CLAUDIA COMTE - ATHENE GALICIADIS- MELODIE MOUSSET TROUBLE RAINBOW

arte contemporanea. INSIGHT SPACE GALLERY, Via Marco Aurelio 43. T 3409010325. T 3312733330. Orario: sabato e domenica 17-20. Gratuito. Fino al 30 novembre 2011

MENASHE KADISHMAN

arte contemporanea, personale. ERMANNO TEDESCHI GALLERY, Via Del Portico D'Ottavia 7. T0645551063. Orario: lunedì / venerdì 10-13 e 15-19. Fino al 30 novembre 2011

PAOLO GRASSINO - T

arte contemporanea. GALLERIA DELLORO, Via Del Consolato 10. T 0664760339. Orario: martedì / sabato arte contemporanea, collettiva. GALLERIA MARIE-LAURE 16.30-19.30. Gratuito. FLEISCH, Vicolo Sforza Cesarini 3°. T 0668891936. Fino al 30 novembre 2011 Orario: lunedì / sabato, 14 – 20. dall'otto al 22 novembre 2011

JOSEF LEVI - TRANSITIONS

Arte contemporanea. ST. STEPHEN'S CULTURAL CENTER FOUNDATION, Viale Aventino 17. T 065750605. Gratuito. vernissage: 8 novembre 2011 ore 17 Fino al 24 novembre 2011

OLLY DUKE - SEQUENZE

Fotografia. SPAZIO CERERE, Via Degli Ausoni 3. T 0644703912. Fino al 25 novembre 2011

MATTEO PUGLIESE - CORAZZE

arte contemporanea. Corazza come protezione, ma anche intesa come limite, come guscio dal quale liberarsi. ARTRIBU, Via Agostino Depretis 86. T 064880285. Orario: visite su appuntamento dal 4 al 26 novembre 2011

DARIO AGRIMI - MACROLIFE

arte contemporanea. THE OFFICE - CONTEMPORARY ART, Via Ostilia 31. T 0639750964. Orario: lunedì / venerdì 10-13 e 15-19, sabato su appuntamento. domenica e festivi chiuso. Gratuito. vernissage: 4 novembre 2011 ore 19:00 Fino al 26 novembre 2011

MARCO MORICI / IGNAZIO MORTELLARO - OSSIDIANA

arte contemporanea. CO2 CONTEMPORARY ART, Via Piave 66. T 0645471209. Orario: lunedì/venerdì 11- 19 e Sabato 16-19. Gratuito

CAROL RAMA / ANDREA GUERZONI QUANTA LUCE NEL NERO

arte contemporanea, disegno e grafica. PALAZZETTO ART GALLERY, Via Delle Botteghe Oscure 34. Orario: martedì / sabato 10-19. Lunedì chiuso Dal 5 al 30 novembre

BLUE AND JOY: ROMA CAPUT SOMNII

INTERFERENCE PAINTINGS 2002-2010 arte contemporanea. GALLERIA GIACOMO GUIDI & MC ART, Vicolo Di Sant'Onofrio 22/23. T 0696043003. Orario: martedì / sabato 11-13 e 16-19. Gratuito Fino al 3 dicembre 2011

DANNI SHINYA LUO SOFT CANDY STORY

Arte contemporanea. La più nota artista pop surrealista cinese. MONDO POP, Via Dei Greci 30. martedì / sabato ore 10.30-19.30. Gratuito Fino al 3 dicembre 2011

GLENN BARR FACES & SMALL EPICS

Arte contemporanea. Nome storico della lowbrow art e iniziatore del pop surrealismo. MONDO POP, Via Dei Greci 30. Orario: lunedì ore 15.30-19.30; martedì / sabato 10.30-19.30. Gratuito

arte contemporanea. GALLERIA INCONTRO D'ARTE, Via Del Vantaggio 17a. T 063612267. Orario: 10.30 – 13.30 e 16 – 19.30

Fino al 4 dicembre 2011

IL LIBRO A PORTATA DI MANO

DONATELLA SPAZIANI - IN ME

arte contemporanea. OREDARIA ARTI CONTEMPORANEE, Via Reggio Emilia 22-24. T 0697601689. Orario: martedì / sabato 10-13 e 16-19.30. Gratuito

Arte contemporanea. quante forme e quanti colori può avere un libro? per scoprirlo basterà visitare la mostra il libro a portata di mano organizzata da biblioteche di roma capitale. CASINA DI RAFFAELLO, Via Dei Greci 30. Orario: lunedì ore 15.30-19.30 martedì / sabato ore 10.30-19.30. Gratuito

dal 3 al 28 novembre 2011

Fino al 7 dicembre 2011

Fino al 26 novembre 2011

MARCO BARBON - SENZA PESO

Fotografia. mostra di fotografie polaroid. ONE PIECE ART, Via Palermo 65/a. T 0648907083. Orario: lunedì venerdì 16 – 19. Sabato su appuntamento. Gratuito. vernissage: 3 novembre 2011 ore 19.30 Fino al 30 novembre 2011

CLAUDIO ABATE - SULLA SCENA DEL DELITTO

PAOLO BIELLI INTERNO 1

arte contemporanea. PALAZZO SANTA CHIARA TEATRO DEI COMICI, Piazza Di Santa Chiara 14. Orario: lunedì 10 -13:30. martedì/sabato 10–13.30 e 17–22. Domenica 10.30 – 13.30 e 17 – 22. Gratuito Fino al 9 dicembre 2011

HANS HARTUNG - OPERE 1971-1976

arte contemporanea. LIMEN OTTO9CINQUE, Via Fotografia. omaggio ad alcuni grandi scultori contempo- Tiburtina 141. T 0697274455_. Orario: lunedì / venerdì ranei. GALLERIA ANDRE', Via Giulia 175. T 066861875. ore 16-20. sabato su appuntamento. Gratuito Orario: martedì / sabato, 11-13 e 16-19.30. Gratuito Fino al 10 dicembre 2011 Fino al 30 novembre 2011

KIT CRAIG - NINE MEN’S MORRIS

arte contemporanea. IL POLITTICO, Via Dei Banchi Vecchi 135. T066832574. Orario: lunedì / sabato ore 16-20. domenica e giovedì chiuso. Gratuito

Fino all’11 dicembre 2011

PATRICIA GLEE SMITH DI ME STESSA A ME STESSA

Fino al 30 novembre 2011

VITTORIO PAVONCELLO IL GRANDE TU

Fino all'undici dicembre 2011

LA VIA APPIA. LABORATORIO DI MONDI POSSIBILI TRA FERITE ANCORA APERTE

arte contemporanea. GALLERIA MARIA GRAZIA DEL PRETE, Via Di Monserrato 21. T 0668892480. Orario: martedì / sabato ore 11-15 e 15-20. Gratuito

FABIO LOVINO: UNA FESTA MOBILE. RITRATTI DI CINEMA, ATTORI, AMICI

Fabio Lovino inizia a fotografare per il mondo dello spettacolo fin dagli anni dell’Università, impegnandosi

arte contemporanea. DOROTHY CIRCUS GALLERY, Via Dei Pettinari 76. T 067021179. Orario: martedì / giovedì 15.30-19.30 venerdì / sabato 11.30 – 20. Gratuito. Fino al 31 dicembre 2011

THE FIRST ITALIAN SHOW

arte contemporanea, collettiva. FIRST GALLERY, Via Margutta 14. T 063230673. Orario: martedì / sabato 11-19. Gratuito.

Fino al 31 dicembre 2011 fotografia, collettiva. CAPO DI BOVE, Via Appia Antica 222. GUGLIELMO CASTELLI T 06 78358742. Orario: 10 - 16; dom.10 – 18. Gratuito. arte contemporanea, pittura. GALLERIA IL SEGNO,Via Di Capo Le Case 4. Fino all'undici dicembre 2011 T 066791387. h: 10.30-13 / 17- 19.30. Gratuito.

THREE AMIGOS: DASH SNOW

arte contemporanea. MACRO - MUSEO D'ARTE CONTEMPORANEA DI ROMA, Via Nizza. T06671070400. Orario: martedì / domenica 11-22. Chiuso lunedì. Biglietti Macro + Macrotestaccio: intero 11 euro; Ridotto 9 euro. Valido 7 giorni

Fino al 3 gennaio 2012

Fino al 12 dicembre 2011

Fino al 7 gennaio 2012

fotografia, collettiva. Una sezione di sguardi d’essai attraverso una serie di mostre dedicate alla visione che le donne hanno del mondo. TEATRO DUE ROMA, Vicolo Dei Due Macelli 37. T 066788259. Orario: ore 21 Fino al 12 dicembre 2011

Fotografia. SPAZIONUOVO, Via D'Ascanio 20. T 0689572855. Orario: martedì / sabato 10-13 e 15.30-19.30 Gratuito Fino all'otto gennaio 2012

SHADES OF WOMEN

Arte contemporanea. Oli su tela, mosaici realizzati con marmi antichi e con vetri di Murano che trattano l’iconografia religiosa cristiana e pagana, così come dei piccoli ritratti delle divinità di Roma Antica. MONDO BIZ- 6 ARTISTA - RICCARDO BENASSI / ZARRO GALLERY, Via Reggio Emilia 32c. T 0644247451. TOMASO DE LUCA arte contemporanea. MACRO - MUSEO D'ARTE Orario: lun./ sabato 12-20, domenica 16-20. Gratuito. CONTEMPORANEA DI ROMA, Via Reggio Emilia 54. T060608. Orario: martedì / domenica 11- 22. Biglietti Fino al 2 dicembre 2011 DAVID SIMPSON Macro+Macro testaccio: intero 11 euro, ridotto 8 euro.

Fino al 26 novembre 2011

VERENA D’ALESSANDRO SU TERRE SILENZIOSE

NOVEMBRE

prima nel campo della pubblicità, poi dei ritratti di rockstar e musicisti jazz. Da allora (siamo negli anni ’80) non si è fermato, realizzando i ritratti dei più importanti e rappresentativi interpreti del mondo del cinema, della cultura e della musica. CASA DEL CINEMA, Largo Marcello Mastroianni, 1. Gratuito

ALMAGNO / MELOTTA / PORCARI

arte contemporanea, collettiva. GALLERIA DIAGONALE, Via In Caterina 83c. T 0697614423. Orario: lunedì / sabato 11-13 e 16 – 20.

OLIVIER ROLLER FIGURE DI POTERE

OMAGGIO ALL’ARTE POVERA

MAXXI - MUSEO DELLE ARTI DEL XXI SECOLO, Via Guido Reni 4. T 0639967350. Orario: martedì / mercoledì / venerdì / dom.11 -19 giov. e sab.11 -22. Biglietti: intero 11 euro, ridotto 8 per gruppi da 15 a 25 persone e categorie convenzionate; giornalisti iscritti all’albo con tessera di riconoscimento valida; studenti.

Fino al 21 dicembre 2011

MYRA/ON TRASFORMAZIONI: SEGNI REVERSIBILI

Pittura. Omaggio a Gore Vidal. WHITECUBEALPIGNETO, Via Braccio da Montone, 93. T3342906204 Fino al 23 dicembre 2011

JOE SORREN IN A GARDEN WHERE

Fino all’8 gennaio 2012

MILTON GENDEL: UNA VITA SURREALE - FOTOGRAFIE E OPERE TRA NEW YORK, SHANGAI E ROMA.

Festival Internazionale di Roma. MUSEO CARLO BILOTTI, Aranciera di Villa Borghese. T 060608 Fino all'otto gennaio 2012


DAYNOV11NEW

27-10-2011

21:24

Pagina 12

MOSTRE

12 NAPOLEONE ENTRA A NEW YORK CENTO SCATTI DELLA CITTÀ BIANCA CHAIM KOPPELMAN E L’IMPERATORE. ALEKSANDR RODCENKO Fotografia. PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI, Via Nazionale DI ABRAHAM SOSKIN E VIVIANA OPERE 1957-2007 194. T 06489411. Biglietti: intero 12,50 euro; ridotto 10 TAGAR – DAL 1909 AL 2010 disegno e grafica, arte moderna. MUSEO NAPOLEONICO, Piazza Di Ponte Umberto I. T 0668806286. Orario: martedì/domenica 9-19. lunedì chiuso. biglietti: 7 euro intero, 6 euro ridotto. Fino all'otto gennaio 2012

AGOSTINO BONALUMI / SIDIVAL FILA - DITTICO SULL'ORLO DELL'INFINITO

arte contemporanea. ULISSE GALLERY, Via Dei Due Macelli 82. T 0669380596. Orario: lunedì / venerdì 1013.30 e 15.30-20; sabato 15.30-19.30. Gratuito Fino all'otto gennaio 2012

ALESSANDRO SANNA - FA RE (DO)

La mostra si rivolge ai più piccoli ed è concepita come un vero e proprio percorso lungo il quale poter sperimentare attraverso il disegno. CASINA DI RAFFAELLO, Piazza Di Siena. T 0682059127. Gratuito

Fino all'otto gennaio 2012

Dal 23 Novembre 2011 all’ 8 Gennaio 2012

euro. Permette di visitare tutte le mostre in corso al Palazzo delle Esposizioni. biglietto integrato Palazzo delle Esposizioni + Scuderie del Quirinale per 3 giorni : intero 15 euro ; ridotto 12,50 euro.

Un centinaio d’immagini fotografiche documentano la storia della città israeliana sorta sulle dune di sabbia. MUSEO DI ROMA IN TRASTEVERE, Piazza Di Sant'Egidio 1b. T 060608. Orario: martedì / domenica 10 -20. Chiuso lunedì.

Fino all'otto gennaio 2012

REALISMI SOCIALISTI. GRANDE PITTURA SOVIETICA 1920-1970

arte contemporanea, collettiva. PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI, Via Nazionale 194. T 06489411. Orario: domenica, martedì, mercoledì e giovedì 10- 20; venerdì e sabato: 10-22.30; lunedì chiuso. biglietti: intero 12,50 euro; ridotto 10 euro. Permette di visitare tutte le mostre in corso al Palazzo delle Esposizioni. biglietto integrato Palazzo delle Esposizioni + Scuderie del Quirinale per 3 giorni : intero 15 euro ; ridotto 12,50

Fino al 15 gennaio 2012

ÉRIC POITEVIN FOTOGRAFIE

Fotografia. VILLA MEDICI - ACCADEMIA DI FRANCIA, Viale Della Trinità Dei Monti 1. T 066761291. Orario: martedì / domenica 10.45-13 / 14-19, giovedì alle 21. Chiusura lunedì. Biglietti: biglietto d’entrata a Villa Medici (inclusa la visita guidata dei giardini): intero 9 euro intero, ridotto 7 euro, solo per la mostra: 6 euro intero, 4,5 euro ridotto, 3 euro meno di 25 anni. Ingresso Gratuito per i minori di 10 anni

Fino al 15 gennaio 2012

PIRANESI, REMBRANDT DELLE ROVINE

arte antica, disegno e grafica. CASA DI GOETHE, Via Del Corso 18. T 0632650412. Orario: 10 - 18. chiuso lunedì. Biglietti: intero 4 euro, ridotto 3 euro. Ingresso libero sabato 24 e domenica 25 settembre 2011 Dal 16 Novembre 2011 al 15 Gennaio 2012

BEYOND THE EAST: OLTRE L'ORIENTE

Arte contemporanea. Esposizione dedicata all'arte indonesiana e alle giovani generazioni di artisti . MACRO TESTACCIO, Piazza Orazio Giustiniani. T 06671070400. Gratuito. Dal 16 Novembre 2011 al 15 Gennaio 2012

LA GRANDE ASTRAZIONE CELESTE

Arte contemporanea. Collettiva, a cura di Achille Bonito Oliva, che presenta 32 opere di 15 artisti cinesi. MACRO TESTACCIO, Piazza Orazio Giustiniani. T 06671070400. Gratuito. Fino al 22 gennaio 2012

GLI ORIENTALISTI. INCANTI E SCOPERTE NELLA PITTURA DELL'OTTOCENTO ITALIANO

documentaria, collettiva, arte moderna. Gli echi della spedizione di Napoleone in Egitto, i resoconti di esploratori, faccendieri e ardimentosi. DART CHIOSTRO DEL BRAMANTE, Arco Della Pace 5. T 0668809035. Orario: martedì / domenica 10-20. Lunedì chiuso. biglietti: intero 10 euro, ridotto (martedì per tutti) 8,50 euro. Fino al 27 gennaio 2012

FULVIO MARTINI / LUCA PALAZZI GRATTA E VINCI SULL'INVIDIA E SULL'ODIO

arte contemporanea. DEGLI ZINGARI GALLERY, Via Degli Zingari 52/54. T 0648907135. Gratuito. Fino al 29 gennaio 2012

INDIAN HIGHWAY

30 artisti, 60 opere, 4 installazioni raccontano il boom, del “miracolo indiano”. MAXXI - MUSEO DELLE ARTI DEL XXI SECOLO, Via Guido Reni 4. T 0639967350. Orario: martedì / mercoledì / venerdì / domenica 11 -19 giovedì e sabato 11 -22. Biglietti: intero 11 euro, ridotto 8 euro per gruppi da 15 a 25 persone; giornalisti iscritti all’albo con tessera di riconoscimento valida; studenti. Fino al 29 gennaio 2012

MONDRIAN. L’ARMONIA PERFETTA

arte contemporanea. COMPLESSO DEL VITTORIANO, Via Di San Pietro In Carcere. T 066780664. Orario: lun. / giov.9.30 –19.30; ven. e sab. 9.30 – 23.30; domenica 9.30 – 20.30. Biglietti: 12 euro intero; 8,50 euro ridotto Fino al 2 febbraio 2012

MARIO MARTINI / ELISABETTA TREVISAN

arte contemporanea, doppia personale. QUADRUPEDE, Via Di San Giovanni In Laterano 45. Orario: 10-20. Gratuito. Fino al 5 febbraio 2012

THE OTOLITH GROUP LA FORMA DEL PENSIERO

Arte contemporanea. MAXXI - MUSEO DELLE ARTI DEL XXI SECOLO, Via Guido Reni 4. T 0639967350. Orario: mart./ merc./ ven. / dom.11 -19 giov.ì e sabato 11 -22. Biglietti: intero 11 euro, ridotto 8 per gruppi da 15 a 25 persone e categorie convenzionate; giornalisti iscritti all’albo con tessera di riconoscimento valida; studenti universitari. Fino al 12 febbraio 2012

GUNTHER VON HAGENS BODY WORLDS

arte contemporanea. OFFICINE FARNETO, Via Dei Monti Della Farnesina 77. vernissage: 14 settembre 2011 Fino al 12 febbraio 2012

ICONE RUSSE (XV-XX SECOLO)

arte antica. quaranta icone provenienti dal museo delle icone russe di mosca. CASTEL SANT'ANGELO, Lungotevere Castello 50. T 066819111. Orario: martedì – domenica 9 – 19.


DAYNOV11NEW

27-10-2011

21:24

Pagina 13

13

MONUMENTS Ara Pacis Lungotevere in Augusta. Hours: 9 a.m. /19 p.m. Tuesday – Sunday (ticket office closes at 6 p.m.). Tix: euro 6,50, reduced 4,50. Tel. 060608.

NIGHT&DAY

Castel Sant’angelo National Museum Lungotevere di Castello, 50. Tel. 066819111 – 0639967600. Hours: 9 a.m. – 7.30 p.m. (ticket office closes at 6.30 p.m.). Closed Monday. Tix: euro 5, reduced euro 3; the price may vary for exihibitions.

Terme di Caracalla Tel. 0639967700. Hours: 9 a.m. – 4.30 p.m.; Monday 9 a.m. – 14 p.m. Tix: euro 6, reduced 3 (ticket valid for 7 days and also for the Museum of Cecilia Metella and the Villa dei Quintili).

9

12 TIBURTINO SAN LORENZO

Forum Romanum Largo della Salara Vecchia, 5. Tel. 0639967700. Hours: 8.30 a.m. – 4.30 p.m (Ticket office closes at 3.30 p.m.) Tix: 12 euro, reduced 7,50 euro. (ticket valid for two also for the Colosseum and Palatino)

Vittoriano Piazza Venezia, Piazza dell’Ara Coeli, Piazza del Campidoglio, via di San Pietro in Carcere, Via dei Fori Imperiali. Tel.066780664. Hours: 9.30 a.m. - 4.30 p.m. (Ticket office closes at 4 p.m.). Panoramic elevators and terrace. Hours: Monday – Thursday 9.30 a.m. – 5.45 p.m., Friday, Saturday and Sunday 9.30 a.m. – 6.45 p.m. Tix: euro 7, reduced 3.50.

3

13

Colosseum Piazza del Colosseo. Tel. 0639967700. Hours: 8.30 a.m. /6.30 p.m (ticket office closes at 3.30 p.m.). Tix: 12, reduced 7,50. (Ticket valid for two days also for the Palatino and forum Romanum).

Pantheon Piazza della Rotonda. Tel. 0668300230. Hours: 8.30 a.m. / 7.30 p.m., Sundays 9 a.m. – 6 p.m. holiday e weekdays 9 a.m. – 1 p.m. Closed Mondays. Free entry.

1

6

RIONE MONTI

12

6 10

PIGNETO

7

TRASTEVERE

10

TESTACCIO

2

5

11

8 OSTIENSE

10

1

VIPER DELUXE Live Club Via di Tor Cervara, 109 info: 3348912475

5

TRAFFIC LIVE CLUB Music Live Club Via Prenestina 738 info: trafficlive.org

2

LIBRERIA RINASCITA Largo Agosta, 36 info: 0625204819

6

NO NAME Beer Shop Vineria Via Bellegra, 82 info: 0625210793

3

JAILBREAK Live Music Via Tiburtina, 870 info: 064063155 - 3496692455

7

SPAZIO EBBRO Live Club Viale Filarete, 215 info: myspace.com/cuoriepikke

4

PIU’EMME POSITIVE MUSIC SCHOOL Via Cinquefrondi, 111 info: 0660663690 piuemme.com

8

Caffè Letterario MANGIAPAROLE Via Manlio Capitolino, 79

9

DA ZIO MIMMO Fraschetta via adelmo niccolai 32 Info 3342365999

10

BLIND PIG Birreria Via Gino Capponi, 45 (Alberone) info: 0678345642

11

SANROCK Live Club Via Casilina 607/609 info: 3477441888

12

CLOSER Live Club Via Vacuna, 98

13

TABARIN Via Pan 18 – Via pietralata, 436 Face book_Tabarin Liveclub

4


DAYNOV11NEW

14

27-10-2011

21:24

Pagina 14

ON THE ROAD SAN LORENZO

La distribuzione copre tutto il quartiere

LA RUBRICA

D

I LOCALI DI SAN LORENZO

1

BEBA DO SAMBA Via dei Messapi 8 Info. 339.8785214 - 328.5750390

2

MARGOT via dei Volsci 13

3

FELT MUSIC CLUB & SCHOOL Via degli Ausoni 84 Info. 06 491978

4

SARD WONDER - DRINK EAT MEET Via dei Volsci, 5

5

SIX’S BAR Piazza dei Campani, 6

6

KO JUKEBOX, DJ SET via degli Ernici 5 angolo via dei Latini

7

"32" - SPAZIO SOCIALE AUTOGESTITO Trattoria popolare - Via dei Volsci, 32 Info. 339.8696862

8

GIN TONYC - per gli amici vini e olii Via degli Umbri, 13 - Info.340.2673472

9

POURQUOI ! Brasserie Via dei Volsci, 82

10

TRECENTOSESSANTAGRADI (360°) Via degli Equi, 57 - Info.3291154891

11

PAPELA Via dei Sardi 81, 83 - Info: 068902658

12

DOOLIN IRISH PUB Via dei Salentini, 33 - Info. 329.6038044

13

BELZEBOOK Caffè Letterario Via dei Marsi 59 Info.329.6981334

14

IL SERPENTE PUB Via dei Marsi, 21- Info. 349.8677650

15

LANCELOT PUB dal 1969 Via dei Volsci 77/A Info 06.4454675

16

SAM-D via dei Sabelli 17-Info 3463201159

19 L

S I 18

R 12

8

E F

A

B O

4

9

15

6

N

Q

2

3

7 H 17

25

13

10

C

11

21 16 24

M

T

14

20

5

1

22 26 G

SAN LORENZO CAFE’ Sala da tè - cioccolateria - cocktail Via dei Sabelli, 50 Info. 06.4454880

FF

18

BAR CELESTINO Via degli Ausoni, 62 – Info.0645472483

A G G

19

RIUNIONE DI CONDOMINIO (Rdc) Via dei Luceri, 13 – lariunionedicondominio.it

B H H

20

DIECI DI DENARI Piazza dei Campani, 1 – Info.3349057285

21

LE MURA - Live Music Bar Via di Porta Labicana 24

22

MORGANA R’N’R TIME Via degli Anamari 12/14 – Info.3926051041

23

17

P

23

Via Tiburtina Antica, 10/12 Info.0644362995

C II

VIDEO BUCODI Cineteca D’Autore VIDEO BUCO --Cineteca D’Autore LE ATTIVITÀ SAN LORENZO Viadegli degliEqui, Equi,66 --Info. Info.06.4941339 06.4941339 Via L’ORBITA - Prodotti di giocoleria JAMdei ROCK Ristorante Jamaicano Via Volsci, 81 - Info. 06.44709062 JAM ROCK ––Ristorante Jamaicano ViadidiPorta PortaLabicana, Labicana,52 52Info. Info.328 3283164655 3164655 Via IL SULTANO - Tavola calda araba SALVI A SAN LORENZO – RISTORANTE Via degli Equi,LORENZO 10 SALVI A SAN – RISTORANTE Viadegli degliEqui Equi56°-58 56°-58TT0644701060 0644701060 Via SOTTOSOPRA - Pizzeria forno a legna PALESTRA POPOLARE Viadei deiVolsci, Volsci,94 94 Via dei Sabelli, 29 - Info. Via 06.4456256 PALESTRA POPOLARE

LL D

SOULKITCHEN ristorante LA CASETTA - Pizzeria e Trattoria SOULKITCHEN ––ristorante Viadei deiSabelli, Sabelli, 193 Info.0664871016 Marrucini, 52 -Info. 06490409 Via 193 --Info.0664871016

M E M

AENEASTUDIO Grafica POPolare SAN LO’ DanzaGrafica - Arte - POPolare Hammam AENEASTUDIO deiMarsi, Marsi,Antica, 52--Info.3339375532 Info.3339375532 Viadei Tiburtina 5/B Info. 06.4467158 Via 52 facebook:aeneastudio facebook:aeneastudio

SALLY BROWN Via degli Etruschi, 3

N N

RELAISSAN SANLORENZO LORENZODREAM DREAM RELAIS ViaTiburtina TiburtinaAntica, Antica,10/12 10/12--Info.0644362995 Info.0644362995 Via

24

PIGMALIONE Via di Porta Labicana, 29/30 Info. 06.4457740 - www.pigmalione.it

O

LIBRERIA INTERNAZIONALE Via dei Volsci, 41

25

MALATEMPORA Via degli Volsci, 4

P

TEATRO ALLO SCALO Via dei Reti, 36 - Info.0683602262

26

JOLLY ROGER Via degli Anamari 28

Q

LIBRERIA ZAFARI Via dei Volsci, 62 - Info. 06.89534188

R

EKUO’ BOTTEGA DEL MONDO Via degli Etruschi, 9

LE ATTIVITÀ DI SAN LORENZO

A

L’ORBITA - Prodotti di giocoleria Via dei Volsci, 81 - Info. 06.44709062

S

SALA VITTORIO ARRIGONI – EX CINEMA PALAZZO Piazza dei Sanniti - salavittorioarrigoni.wordpress.com

B

IL SULTANO - Tavola calda araba Via degli Equi, 10

T

HIC - BEER SHOP via dei Marsi, 5/7

C

SOTTOSOPRA - Pizzeria forno a legna Via dei Sabelli, 29 - Info. 06.4456256

D

LA CASETTA - Pizzeria e Trattoria Via dei Marrucini, 52 -Info. 06490409

E

SAN LO’ Danza - Arte - Hammam Via Tiburtina Antica, 5/B Info. 06.4467158

LIBRERIA INTERNAZIONALE HOW TO ARRIVE TO SAN LORENZO Via dei Volsci, 41 O

By day

ALLO SCALO Line P 71 TEATRO Via dei –Reti, 36 - – Info.0683602262 Tiburtina Station Verano Termini Station (stop Turati/Fanti) – S.Silvestro (historic center). LIBRERIA ZAFARI Q 492 Via dei Volsci, 62 - Info. 06.89534188 Line Tiburtina Station – Verano – from the metro stop Cipro from 5.00 to 0.00.BOTTEGA DEL MONDO EKUO’ R 163 –Via degli Etruschi, 9 Line 448 – 443 from Tiburtina. SALA VITTORIO ARRIGONI – EX San CINEMA PALAZ Tram (Centocelle) – Scalo Lorenzo S 19 Prenestina Piazza dei Sanniti -square). salavittorioarrigoni.wordpress.c – San Pietro (Risorgimento Line 3 HIC -–BEER SHOP Station Villa Trastevere T Borghese via22.00. dei Marsi, 5/7 from 5.30 to Metro B Policlinico stop

By night 12 n (Termini - Porta Maggiore - Togliatti) 00.30 - 5.00 30 n (Piramide - Piazzele del Verano) 00.41- 04.41 50 n Termini - Quaglia torrenova 00.26 - 4.56

SCHEDULES AND CONTROLS OF ACCESS TO THE ZONE OF A LIMITED TRAFFIC (ZTL) OF SAN LORENZO The limitation of the traffic is active from 21.00 to 3.00 in May, June, July, September and October every Wednesday, Thursday, Friday and Saturday; in November, December, January, February, March and April every Friday and Saturday.


DAYNOV11NEW

27-10-2011

21:24

Pagina 15

ON THE ROAD PIGNETO 13 R

F

6

11

L

T

5

9

O 1 4

10 7

15

La distribuzione copre tutto il quartiere

M

G

2

P

D S

I

A

B

8

12 E

TAVERNA GRECA - Ristorante

TAVERNA GRECA - Ristorante C CVia A. ViaDulceri, A. Dulceri, - Info:06.27380 99 -99 Info:06.273807

LA RUBRICA I LOCALI DEL PIGNETO

1

TAVERNA GRECA - Ristorante FONTANELLA ALPasta 30 Pasta e Pi AL 30 e Pizza DFONTANELLA LA RUBRICA FORTE FANFULLA - via Fanfulla da lodi, 5 D C Via del A. Dulceri, - -Info:06.273807 Pigneto, Info:3336251 Via del Pigneto, 30 99 - 30 Info:3336251000

I LOCALI DEL PIGNETO

2 1

VIDA DO BRASIL FORTE FANFULLA Fanfulla da lodi, 5 Via del Pigneto, 22 c -- via Info:0670614518

INFERNOTTO -AL Ristorante enot FONTANELLA 30 Pasta e Pizza - Ristorante enoteca DINFERNOTTO F F Via del Pigneto, Pigneto, 30 31-- Info:0670304 Info:3336251000

3 2

VIDA DO BRASIL FANFULLA 101 - Circolo Arci del Pigneto, 22 c 101 - Info:0670614518 Via Fanfulla da Lodi,

S INFERNOTTO CENTRO - Ristorante enoteca ESTETI F PULSAZIONE CENTRO ESTETICO Via Erasmo del Pigneto, 31- Info:0670304040 G GPULSAZIONE via da Gattamelata 36. via Erasmo da Gattamelata 36.

43

CLOCKWORK FANFULLA 101 - Circolo Arci Via Via Fanfulla Fanfulla da da Lodi Lodi,5a 101

5 4

CLOCKWORK ENOTECA VI(CI)NO Via del Pigneto, 25 - 5a Info:0645441867 Fanfulla da Lodi

6 5

CARGO ViaVI(CI)NO del Pigneto, 20/20a ENOTECA Via del Pigneto, 25 - Info:0645441867 SOULTRAM via L’Aquila, 50 CARGO Via del Pigneto, 20/20a DAL VERME Via Luchino dal 8 - Info:0696035820 SOULTRAM viaVerme L’Aquila, 50

7 6 8 7 9 8 10 9 11 10 12 11 13 12

Via del Pigneto, 31- Info:0670304040

Info 0696849961 Info 0696849961

BELLEVILLE DAL VERME Via Albimonte, 10 Via Luchino dal Verme 8 - Info:0696035820 GLASS & TABLE FOOD WINE DRINK Piazzale Prenestino 26 - Info:3403049507 BELLEVILLE Via Albimonte, 10

H

I L

M N

DE GUSTO Via Prenestina, 196-198 GLASS & TABLE FOOD WINE DRINK Piazzale Prenestino 26 - Info:3403049507 BOTTIGLIERIA DEL PIGNETO via del Pigneto 106 Info 062772362 DE GUSTO Via Prenestina, 196-198

O

RAZMATAZ via Macerata 58 BOTTIGLIERIA DEL PIGNETO via del Pigneto 106 Info 062772362

P

B A

SANFORD & SONS - Vintage Shop RAZMATAZ via Macerata 58 Via G. da Mogliano, 153 - Info:06.88658730

LE ATTIVITÀ DEL PIGNETO CASA MANGIACOTTI SANFORD & SONSCult-Rurale - Vintage Shop Eno Gastronomia

R

T

ERBORISTERIA DEL PIGNETO via circonvallazione casilina 22

Via Brancaleone, 58 InfoG. 0696849961 Via G. Brancaleone, 58 - Info:062752984 - officinadinamo - Info:062752984 - officinadinamo.it H OFFICINA DINAMO - Fucina per le arti BIRRA+ (Beer Shop)58 Via G. Brancaleone, I BIRRA+ (Beer Shop) Via del Pigneto 105 – Info.0670613 - Info:062752984 - officinadinamo.it Via del Pigneto 105 – Info.0670613106 3HG Taverna (Beer Shop) IL3HGBIRRA+ - Taverna Via Circonvallazione 51 del Pigneto 105 – Casilina, Info.0670613106 - Info:349.7311971 Via Circonvallazione Casilina, 51 - Info:349.7311971 3HG - Taverna L OPULENTIA Gastronomia Casilina, 51 M Via Circonvallazione Via AscoliGastronomia Piceno 44 OPULENTIA - Info:349.7311971 Via Ascoli Piceno 44 CONFRATERNITA DELL’UVA OPULENTIA Gastronomia N LA M Cucina Siciliana LA CONFRATERNITA DELL’UVA Via Ascoli Piceno 44 Via A. Dulceri 56/58 - Info:328979 Cucina Siciliana

LADulceri CONFRATERNITA DELL’UVA 56/58 - Info:328979985 NVia A. MISTER MANZO Griglieria Pizze Cucina Siciliana O Via Fanfulla da Lodi 3/a Info.062

LE ATTIVITÀ DEL PIGNETO

13 A

PULSAZIONE CENTRO ESTETICO G OFFICINA - Fucina36. per via ErasmoDINAMO da Gattamelata HOFFICINA DINAMO - Fucina per le ar

MALAVITE Vineria, birreria, stuzzicheria Via del Pigneto, 36 Info 0677200016

Via A.MANZO Dulceri Griglieria 56/58 - Info:3289799858 MISTER Pizzeria Via Fanfulla da Lodi 3/a Info.062785 RECORDS vinyl sto P RADIATION MISTER MANZO Griglieria Pizzeria casilina 44 O circonvallazione Via Fanfulla da Lodi vinyl 3/a Info.0627858499 RADIATION RECORDS store www.radiationrecords.net circonvallazione casilina 44 RADIATION RECORDS vinyl store Pwww.radiationrecords.net SISTERRAY Abbigliamento R circonvallazione casilina 44 via perugina 18 Info 0670614319 www.radiationrecords.net SISTERRAY Abbigliamento

N

HOW TO ARRIVE TO PIGNETO By day Bus 105 (Termini - Casilina “Pigneto”- Grotte Celoni) Bus 810 (R.Malatesta- P.le Prenestino “Pigneto”- Piazza Venezia) Bus 81 (R. Malatesta - P.le Prenestino “Pigneto”- Piazza Risorgimento) Tram 5 (Termini-P.le Prenestino “Pigneto”- Piazza dei Gerani) Tram14 (Termini- P.le Prenestino “Pigneto”- Togliatti)

Tram19 (Piazza Risorgimento P.le Prenestino “Pigneto” Piazza dei Gerani) Trenino (Termini- Casilina “Pigneto”- Pantano) By night Bus 12N (Termini - P.le Prenestino “Pigneto”- Togliatti) Bus 50N (Termini - Casilina “Pigneto”- Quaglia Torrenova) THERE IS NO ZTL (ZONE OF A LIMITED TRAFFIC) IN PIGNETO AND THERE ARE NO BLUE (PAID) PARKING PLACES.

18 Vineria, Info 0670614319 MALAVITE birreria, stu Svia perugina SISTERRAY Abbigliamento R Via del Pigneto 36 Info 06772000

Aperto anche a pranzo

Corsi di lingua greca corsi di danza greca


DAYNOV11NEW

27-10-2011

16

21:24

Pagina 16

ON THE ROAD TRASTEVERE

La distribuzione copre tutto il quartiere

LA RUBRICA 2

II LOCALI LOCALI DI DI TRASTEVERE TRASTEVERE

3 C

4

6

1

CHAKRA CHAKRA CAFE’ CAFE’ P.za P.za S. S. Rufina Rufina 13 13

2

IN IN VINO VINO VERITAS VERITAS Via Via Garibaldi, Garibaldi, 2/A 2/A -- Info Info 06.58332012 06.58332012

3

MA MA CHE CHE SIETE SIETE VENUTI VENUTI A A FA’ FA’ Via Via Benedetta, Benedetta, 25 25 -- Info Info 380.5074938 380.5074938

4

EXPRESS EXPRESS Via Via del del Moro, Moro, 10 10 -- Info Info 338.2074463 338.2074463

5

FAENAS FAENAS café café Via Via Portuense, Portuense, 47 47 -- Info Info 0664562336 0664562336

6

IL IL CANTIERE CANTIERE -- Spazio Spazio sociale sociale via via Gustavo Gustavo Modena, Modena, 90/A 90/A

7

LIBRERIA LIBRERIA DEL DEL CINEMA CINEMA via via dei dei Fienaroli Fienaroli 31d 31d Info Info 066817724 066817724

A

1 7

LE LE ATTIVITÀ ATTIVITÀ DI DI TRASTEVERE TRASTEVERE

A

ARISTOCAMPO ARISTOCAMPO Cucina Cucina tipica tipica romana romana ee non non solo. solo. Via Via della della Lungaretta Lungaretta 75 75 Info Info 06 06 58335530 58335530

B

TWICE TWICE VINTAGE VINTAGE SHOP SHOP Via Via San San Francesco Francesco aa Ripa, Ripa, 105/a 105/a Info Info 0631050610 0631050

C

MANGIAMÒ MANGIAMÒ sandwich sandwich & & salad salad servizio servizio ghiaccio ghiaccio Via Via Benedetta, Benedetta, 11 -- Info Info 0658303360 0658303360

D

JAIPUR JAIPUR RISTORANTE RISTORANTE INDIANO INDIANO Via Via S.Francesco S.Francesco aa Ripa, Ripa, 56 56 -Info -Info 065803922 065803922

D B

5 www.postitroma.it

HOW TO ARRIVE TO TRASTEVERE By day

By night

Bus line H From Cinquecento square (Termini) to Trastevere avenue; from 6.00 to 0.00. Bus line 75 From Cinquecento square (Termini) to Trastevere avenue; from 5.30 to 0.00. Bus line 64 From Cinquecento square (Termini) to Largo Torre Argentina from 5.30 to 0.00 From Largo Argentina to Trastevere avenue Line 8 (tram), from 5.35 to 0.00 Line 3 From Villa Borghese to Trastevere station; from 5.30 to 22.00

Bus line 78N From Botteghe Oscure square (about 400 m from Lungotevere de’ Cenci) to Cinquecento square (Termini); from 0.00 to 4.57 SCHEDULES AND CONTROLS OF ACCESS TO THE ZONE OF A LIMITED TRAFFIC (ZTL) OF TRASTEVERE The zone of a limited traffic of G department (Trastevere) is closed to cars during following hours: festive days from Monday to Saturday from 6.30 to 10.00, from Friday to Saturday from 21.00 to 3.00.Paid parking in Trastevere From 8.00 to 3.00 during workdays and from 0.00 to 3.00 during festive days is 1 euro per hour.


DAYNOV11NEW

27-10-2011

21:24

Pagina 17

ON THE ROAD OSTIENSE TESTACCIO

17

La distribuzione copre tutto il quartiere

LA RUBRICA 5

I LOCALI DI OSTIENSE

A

1

SINISTER NOISE Via dei magazzini generali, 4/b

2

MOCOBO CENTRO CULTURALE Via Pellegrino Matteucci, 98 Info 065747503

3

OTIUM CLUB Via Roberto de Nobili, 3/b Info.3394030804

4

RISING LOVE Via delle Conce, 14

5

BIG BANG Via monte testaccio 22

4

A

1

2

LE ATTIVITÀ

A

LIBRERIA RINASCITA Via Prospero Alpino, 48

A

CENTRI SOCIALI CSOA VILLAGGIO GLOBALE Lungotevere Testaccio, via del Monte dei cocci 22

A

3

6

LA RUBRICA

ON THE ROAD MONTI

I LOCALI DI MONTI

C LE LLE E DEL VIA CANN TRE

1 D

2

5

E F

4 A

1

CHARITY CAFÈ - JAZZ CLUB Via Paninsperna, 68 Info 06.47825881

2

CORK’S INN - IRISH PUB Via delle tre cannelle, 124

3

CAFFE’ BOHEMIEN Via degli Zingari, 36 - Info. 339. 72 24 622

4

GALLERIA D’ARTE DE’ SERPENTI Via dei Serpenti 32 - Info. 06.4872212

5

L’ASINO CHE VOLA Via Cimarra, 34/35/36 - Info.064745439

6

COMING OUT Via di San Giovanni in Laterano 8 - Info. 0670098

3

LE ATTIVITÀ DI MONTI

A

MASIR - Scuola di danza Via Cavour, 183 - Info 0696521073

B

SOUL FOOD - Record Store Via San Giovanni in Laterano 192/194

C

HYDRA II - Clothing & Accessories Via Urbana, 139 - Info 06.48907773

D

BOSCHETTOTRE - Oggetti+Idee+Design Via del Boschetto 3- Info 0648906922

E

DOMUS BIRRAE beer-shop via Cavour 88 – Info 0697997570

F

ROBIN HOOD Ristorante via Cavour 162 - Info 0648903511

B 6

e per i lettori di POSTIT presentando questo coupon un ritratto POP CON SCONTO DEL 20% !!


DAYNOV11NEW

18

27-10-2011

21:24

Pagina 18

Il famoso detto romano “nun c'è trippa pe' gatti” è stato coniato verso i primi del ‘900 dal primo cittadino dell’epoca Ernesto Nathan.

JAIPUR, SAPORI E PROFUMI D’INDIA

CUCINA cipolle e pomodoro, e accompagnato con riso e piadina ha soddisfatto appieno il mio palato: piatto molto saporito e ben equilibrato nella speziatura. L’abbondanza della porzione non mi ha consentito di ordinare altro. Ma essendo goloso, non ho resistito alla specialità della casa, il Kulfi dessert: gelato indiano con pistacchio e mandorle. Ottimo. Tutto il pranzo è stato accompagnato con del vino indiano. Da segnalare la disponibilità e l’educazione del personale di sala: ti fa sentire come un maraja. Ottimo il rapporto qualità – prezzo.

co forno d’argilla “Tandoor”) la mia scelta è stata un Murgh Peshawari (pollo al curry). Servito in casseruola, il pollo preparato in stile kashmir con erbe fresche orientali, peperoni,

Jaipur via San Francesco a Ripa, 56 Chiuso lunedì mattina T. 06.5803992

Otto È un angolo di India del nord nel cuore di Roma. Sto parlando del ristorante Jaipur in via San Francesco a Ripa a Trastevere. Ho avuto il piacere di pranzarci una domenica di ottobre: uno tra i migliori ristoranti indiani che ho avuto il piacere di provare. Varcata la soglia d’ingresso, sono stato immediatamente rapito da un’atmosfera suggestiva. La musica tradizionale di sottofondo incornicia un ambiente sobrio, familiare e arredato in stile indiano. Ma la vera perla è la cucina: fedele alla tradizione e ricca di sapori. Il menù è vario e ben

LA RICETTA DEL MESE

CUSCUS DI PESCE

A proporci questo straordinario piatto è Natascia, cuoca del ristorante “La Confraternita dell’Uva”. assortito. Così tra un Jaipuri Murgh (pollo piccante marinato con erbe e spezie indiane, yogurt e ginger) e una samosa (involtino vegetariano, ma c’è anche con carne, con patate e piselli) o un Murgh Shahi Korma (spezzatino di pollo disossato cucinato in salsa con frutta secca) e un Tandoori Platter (misto di abbacchio, pollo o pesce speziati e cotti nel tipi-

È l’appuntamento fisso del mercoledì. Da qualche tempo infatti il ristorante di cucina tipica siciliana di via Augusto Dulceri al Pigneto propone questo piatto. Una portata d’origine nord

africana, ma trapiantata nella tradizione culinaria della Trinacria occidentale. Non a caso il cuscus (cuscuso in dialetto) è di uso quasi quotidiano nel trapanese. A fare la differenza con quello magrebino è la “ghiotta”, ovvero un brodetto di pesce misto. Per fare il brodo si utilizzano tipi di pesce assortiti (anche in base a quello che offre il mercato): cernia o cappone (in questo momento anche tonnetti) a cui si aggiungono calamari o totani e gamberi, insieme ad un mix di verdure ed odori. Una volta pronto si condisce il cuscus precedentemente cotto al vapore in una speciale pentola forata di terracotta smaltata e si guarnisce il tutto con un bel soutè di cozze e vongole. Buon appetito! “La Confraternita dell’Uva” via Augusto Dulceri 56/58 (Pigneto) T. 06.27858198 Chiuso il lunedì


DAYNOV11NEW

27-10-2011

21:24

Pagina 19

IN FERMENTO

19

Secondo una leggenda ceca, il dio Radigost, dio dell'ospitalità, inventò la birra.

FRANCONIA, CUORE DELL’ARTE BRASSICOLA TEDESCA di Manuele Colonna

N

ell’immaginario comune quando si parla di birra in Germania viene subito alla mente Monaco di Baviera con la sua Oktoberfest, basterebbe invece fare poco più di 200km a nord per essere proiettati nel vero cuore pulsante dell'arte brassicola tedesca: Bamberga e i suoi dintorni. Situata a 60km a nord di Norimberga, Bamberga è il punto di partenza per la scoperta della Franconia, la zona con la più alta concentrazione di microbirrifici al mondo, dove i fortunati abitanti del luogo divorano circa 300lt di birra di media all?anno. Praticamente 10 volte in più della media italiana e il doppio della loro media nazionale. Bamberga nella seconda guerra mondiale è stata parzialmente risparmiata dai bombardamenti alleati, mantenendo un fascino pari a poche altre città non solo tedesche. Ma quello che interessa noi birrofili è il suo cuore brassicolo che la porta a presentare ben 10 birrifici artigianali “secolari” (nel 19° secolo erano più di 60!), con un hinterland senza eguali: la sua area amministrativa conta più di 70 birrifici che diventano quasi 300 allargando leggermente il raggio d’azione, un paradiso per ogni beerhunter che si rispetti. Il fascino di questi luoghi non è quello della ricerca della “birra perfetta”, gli stili tedeschi, in gran parte legati alla bassa fermentazione, non regalano certo voli pindarici in esperienze gustative estreme, ai tavoli di queste secolari gasthaus ci si accompagna con birre dalle ricette immutate nei secoli, con famiglie che gestiscono lo stesso posto da generazioni. Ci si aspetta la freschezza in queste birre, il gusto del pane appena sfornato tipico delle migliori Kellerbier della zona. Le stesse Ungespundetes (birre non filtrate dalla leggera gasatura) o le famose ma poco frequen-

Weyermann brauerei

ti Rauchbier dal tipico sentore affumicato, sono i prodotti più ricercati dal fanatico della birra. Ma qui si viene soprattutto per respirare la storia e confrontarsi con una cultura popolare in cui la birra è la degna compagna quotidiana delle famiglie della Franconia. Immergendosi in questi luoghi dalla bellezza unica, si possono scorgere i tavoli dello Stammtisch, dove gli anziani del paese si riuniscono per la bevuta giornaliera a dissertare degli affari quotidiani, in un'atmosfera sempre pacata, molto lontana dalla frenesia alla quale siamo abituati. D’estate poi la visita delle varie Keller (spazi aperti nel mezzo della natura che i birrifici usano nel periodo caldo) è obbligatoria, tutte le famiglie locali si ritrovano qui con pargoli annessi in una piccola riunione di paese. Niente tv, niente internet, solo una buona birra e e dei buoni amici. Basterebbe infatti una visita alla Spezial Keller di Bamberga in una assolata giornta estiva, un’ottima birra degustata col panorama mozzafiato della città sottostante: se la compagnia è buona, andar via sarà veramente difficile. Girare la Franconia con la propria auto o meglio ancora in moto (se siete centauri

provate a visitare la Kathi-Braeu di Heckenhof, una meta fissa di ogni biker locale) significa percorrere le piccole strade provinciali che tagliano luoghi naturalistici a dir poco straordinari, interrotti di tanto in tanto da piccoli paesi che sembrano fermi nel tempo, e in ognuno di essi un piccolo birrificio, alle volte dotato di stanze per dormire, ci accoglie per ristoraci e per farci tuffare nella loro realtà straordinaria. Alle volte non saremo soddisfatti della birra bevuta, ultimamente la crisi ha colpito duramente facendo tirare la corda degli investimenti sulle materie prime, ma la visita in questi luoghi lascerà comunque il segno. Birrifici da segnalare non mancano di certo, a parte i 9 di Bamberga, nei dintorni è d'obbligo la visita a : Griess e Krug di Geisfeld (immancabile la Keller estiva del primo), Sauer di Rossdorf, il minuscolo Barth-Senger di Schesslitz, Hoenig di Tifenellernum, l'ambiente unico di Zum Valta di Appendorf, le ottime Rauch e Kellerbier di Hummel, la splendida Keller di Zehendner A Monchsambach, l'arte birraria di Konrad Lechner della Schwan di Burgebrach, l'immersione nella natura nella zona di

Kreuzberg, con ben tre Keller presenti una di fianco all'altra: Lieberth, Rittmayer e la spledida struttura della Brauhaus am Kreuzberg dell'ex birrificio Friedel. Ma d'obbligo è anche la visita nel minuscolo birrificio di Seinsheim, dove Frank Engelhardt e Wilfried Zippel producono birra solo il venerdì in un paio di pentoloni coadiuvati da un'improbabile imbottigliatrice...Oppure nella bottega della Metzegerbraeu di Uetzing, dove tra salumi e formaggi vari in un sotterraneo di 10 metri quadri, viene prodotta un'improbabile birra. Anche questo è Franconia. Una menzione d'obbligo è per colui il quale sta cercando con successo di portare la birra locale all'attenzione degli appassionati birrofili esteri: Andreas Gaenstaller. Ex birraio della Mahr's Braeu di Bamberga, successivamente si è lanciato nel risollevare le sorti della Beck Braeu di Trabelsodrf, proponendo rivisitazioni di stili locali con un attento utilizzo delle materie prime, lanciandosi in collaborazioni fantasiose con due mostri sacri del panorama internazionale come l'olandese De Molen e gli svedesi di Narke (da molti considerati tra i migliori produttori mondiali) e piazzando le sue birre in tempi sacri della birra come l'Akkurat di Stoccolma o il Moeder Lambic di Bruxelles. Andreas lasciata la Beck, è ora unico artefice del suo destino, con l'apertura della sua Gaenstaller Braeu e di una gasthaus dall'ambiente straordinario a Strassgiech (e dalla visita obbligata con tanto di piccolo museo nell'ex birrificio), nel tentativo di proporre al meglio birre difficili da brassare ma che non passeranno mai di moda, perchè la tradizione è alla base di ogni innovazione e non và mai dimenticata. www.franken-bierland. www.brauereiatlas.de

OLTRE 250 ETICHETTE DI BIRRA ARTIGIANALE DA TUTTO IL MONDO: Alesmith, Brewdog, De Molen, Lost Abbey, Jolly Pumpkin, Mikkeller, Nogne, Port Brewing, Southern Tier. Via del Pigneto, 105 Info: 0670613106 - 3384634403 mail: info@birrapiu.it


DAYNOV11NEW

27-10-2011

21:24

Pagina 20

20

SAGRE&FESTE

vissuto così spiacevolmente. Il momento principale della festa è, oltre alla corsa con relativo trofeo e la corsa in costume, il Corteo Burlesco formato dal “cornuto delDa venerdì 4 a domenica 6 e l’anno” portato in trono per il paese da porda venerdì 11 a domenica 13 tatori in camice bianco con copricapi muniti Vignanello (Vt) di corna e il poeta-cantore, che a cavallo di XII FESTA DEL VINO E DELL’OLIO NOVELLO una somarella ormai avvezza al frastuono Un inno all’olio e al vino novello. A declama stornelli e rime rivolti ai personaggi Vignanello, sarà possibile gustarli nelle tipi- del paese che più hanno meritato la sua che cantine enogastronomiche aperte per attenzione. Intanto i giovani passano per le l’occasione. Giornate di festa e di riscoperta abitazioni dei più “chiacchierati” adornandodi sapori contadini. Così mentre si gustano ne le entrate con nastri colorati e corna di prodotti tipici locali con un buon bicchiere di diversa fattezza. Distanza da roma: 59 km vino, sarà possibile assistere agli antichi circa. Come arrivare: A24 uscire a Castel stornelli o assistere a giocolieri che con i Madama e continuare verso Ciciliano. loro spettacoli coloreranno le strade del Seguire poi per Cerreto e ancora per paese. Inoltre non mancheranno le caldarro- Gerano. Da Gerano, per Rocca Canterano ste e il vin brulè. Distanza da roma: 75 km Info: 0774.803400 circa.Come arrivare: A1 direzione Firenze uscita casello di Orte. Seguire poi le indica- Domenica 13 novembre zioni per Vasanello - Vignanello. Vallepietra (Rm) Info: prolocovignanello.org SAGRA DEL FAGIOLO CIAVATTONE E DELLO SCACCHIATO Domenica 6 novembre Un inno al fagiolo tipico della valle Paganico Sabino (Ri) Vallepietra. Di proporzioni notevoli, di colore SAGRA DELLA CASTAGNA PAGANICHESE bianco e polpa carnosa, ha un sapore inconNovembre mese della castagna. A Paganico fondibile. Per l’occasione è possibile gustarlo Sabino lo sanno bene. Con la raccolta delle con le sagne al sugo di ciavattone, nel pane castagne il Paese ritrova le vecchie tradizio- e con la pancetta arrostita. Non manca il ni e rinnova l’appuntamento con i sapori vino e l’allegria. Distanza da roma: 99 km genuini propri del luogo. Ecco perché oltre circa. Come arrivare: A24: uscita Vicovaro alla distribuzione delle castagne si potranno Mandela prendere Statale 411, superare gustare anche primi piatti con pasta tipica Subiaco e seguire le indicazioni per fatta in casa, salsicce e naturalmente vino. Vallepietra Info: 331.3625561 Distanza da roma: 70 km circa. Come arrivare: Autostrada Roma/L'Aquila uscita casel- Sabato 19 e domenica 20 e sabato 26 lo Carsoli. Seguire poi le indicazioni per e domenica 27 novembre Paganico Sabino. Campoli Appennino (Fr) Info: 0765.723032 FIERA DEL TARTUFO BIANCO Il re dei tartufi è bianco. Si potrà gustare con Sabato 12 e domenica 13 novembre la pasta, le acciughe, scaloppine e in molti Rocca Canterano (Rm) altri modi. Inoltre non possono mancare i SAGRA DELLA ROLA E FESTA DEL CORNUTO prodotti tipici locali e con loro tanto flklore. Il giorno di San Martino si festeggiano i cor- Distanza da Roma: 100 km circa. Come arrinuti. Questa singolare manifestazione a vare: A1 direzione Napoli uscita Frosinone, carattere prevalentemente goliardico e Supestrada Frosinone-Sora, a Sora; immetpagano, insieme alla degustazione di sofisti- tersi sulla ss 666 Sora - Pescasseroli girare cati prodotti locali, offre la possibilità di iro- al 1° o al 2° bivio per Campoli Appennino. nizzare e quindi sdrammatizzare un evento Info: tartufodicampoli.it

NOVEMBRE

APPUNTAMENTI ENOGASTRONOMICI Giovedi 3 novembre CENA THAILANDESE Pietanze etniche, della Tailandia saranno servite accompagnate da selezioni musicali rigorosamente in vinile. KO via degli Ernici, 5 (San Lorenzo). Prezzo 8 euro. Ore 20.00

Domenica 13 novembre APERITIVO IN MUSICA Buffet libero accompagnato da musica dal vivo. RAZMATAZ, via Macerata 58 (Pigneto). Prezzo 7 euro. Ore 19.30

Venerdì 18 novembre Domenica 6 novembre APERITIVO OUTERNATIONAL NON SOLO SALENTO EVENTI Buffet libero e drink. RAZMATAZ, Aperitivo a buffet libero e Dj-Set: via Macerata 58 (Pigneto). Ematrema FELT, via degli muso- Prezzo 7 euro. Ore 19.30 ni, 84. Prezzo 10 Euro (incluso buffet e tessera). Ore 18.30 Domenica 20 novembre DISCOSUSHISOUND Domenica 6 novembre Sushi e musica a volontà. APERITIVO BLUES MARGOT via dei Volsci, 13 (San Buffet libero accompagnato da Lorenzo). Ore 20.00 musica dal vivo. RAZMATAZ, via Macerata 58 (Pigneto). Prezzo 7 Domenica 20 novembre euro. Ore 19.30 NON SOLO SALENTO EVENTI Aperitivo a buffet libero e Dj-Set: Martedi’ 8 novembre Ematrema FELT, via degli musoJAZZARELLA ni, 84 (San Lorenzo). Prezzo 10 Cena a base di mozzarella di Euro (incluso buffet e tessera). bufala camapana dop e live Ore 18.30 jazz. SOUL TRAM via L’Aquila, 50 (Pigneto). Ore 20.00 Domenica 20 novembre APERITIVO IN MUSICA Venerdì 11novembre Buffet libero accompagnato da REWINE musica dal vivo. RAZMATAZ, via Degustazione di vini e cibi lazia- Macerata 58 (Pigneto). Prezzo 7 li, accompagnati da dj set. euro. Ore 19.30 RAZMATAZ, via Macerata 58 (Pigneto). Prezzo 5 euro. Ore Martedi’ 22 novembre 19.30 JAZZARELLA Cena a base di mozzarella di Sabato 12 novembre bufala camapana dop e live FUNKEAT jazz. SOUL TRAM via L’Aquila, Degustazione prodotti tipici del 50 (Pigneto). Ore 20.00 sud SOUL TRAM via L’Aquila, 50 (Pigneto). Ore 20.00 Ogni i Mercoledì SALSICCIA & FAGIOLI

Drink & food. MORGANA R’N’R’ TIME, via degli Anamari, 12 (San Lorenzo). Ore 19.30. Ogni i Mercoledì APERITIVO REGGAE L’aperitivo a base di specialità giamaicane sarà accompagnato dal Dj set by Mimmo Love Massive Crew. JAMROCK via di Porta Labiata, 42 (San Lorenzo). Prezzo 6 euro. Ore 18.30 Ogni mercoledi e giovedi ZUPPE BURINE E MINESTRE CAPITOLINE Sally Brown via degli Etruschi 3 (San Lorenzo) Ogni martedì giovedì e sabato APERITIVO KM0 Vini e prodotti di qualità e naturalmente a km 0, si potranno gustare mentre anti dj nuo selezionerà brani musicali. BELLEVILLE, via Albimonte, 10 (Pigneto). Ore 19.00 Ogni sabato APERITIVO REGGAE L’aperitivo a base di specialità giamaicane sarà accompagnato dal Dj set by 1up Sound. JAMROCK via di Porta Labiata, 42 (San Lorenzo). Prezzo 6 euro. Ore 18.30 Ogni domenica “TAPITAS” DELLO ZIO PEPPE Sally Brown via degli Etruschi 3 (San Lorenzo) Ogni domenica APERITIVO REGGAE L’aperitivo a base di specialità giamaicane sarà accompagnato dal Dj set by Chameleon Sound. JAMROCK via di Porta Labiata, 42 (San Lorenzo). Prezzo 6 euro. Ore 18.30


DAYNOV11NEW

27-10-2011

21:24

Pagina 21

RISTORANTI

21 Nel centro dell’isola pedonale al Pigneto, vicino allo storico nasone, la fontanella che da il nome al locale, si possono gustare pizze, crostini, insalatone, tagliweri di salumi e formaggi o gustosissimi primi, ma non solo. Il tutto accompagnato da una ricca selezione di vini bianchi e rossi o birra alla spina triestina rigorosamente artigianale. Da segnalare i dolci fatti in casa. Prezzo medio: 15 – 20 euro

GLASS & TABLE

(Pigneto, San Lorenzo, Tiburtino, Casilino)

Piazzale Penestino, 26 (Pigneto) Ambiente minimale, ma curato nei particolari. L’atmosfera è giovanile e allegra. La cucina è a vista. I piatti proposti variano dalla carne al pesce oltre ad avere proposte vegetariane. Ma non solo. Si può passare anche per un drink o una birra. Prezzo medio: 20 – 25 euro

INFERN8

Mr MANZO

ROMA EST

via del Pigneto 31/33 tel. 06.70304040 Primo ristorante aperto nella parte pedonale del quartiere, dal 1988 propone una cucina mediterranea lambendo le coste africane. Potrete gustare oltre ad ottimi piatti di carne e pesce, cous cous e tajine. Da segnalare l’eccellente carta dei vini. Non è un caso che il locale si chiami Infernotto, nome tradizionale della parte più profonda della cantina, dove si custodiscono i vini più pregiati. Prezzo medio: 25 – 30 euro

TABERNA 3HG

C.ne Casilina 51 (Pigneto) tel. 347.7441888 Per scendere ai tavoli bisogna percorrere un ballatoio interno tra colonne neoclassiche, mentre l’arredamento ricorda un ristorante cinese. Un connubio strano, ma al tempo stesso accogliente e gioviale. Insomma unico. Come i piatti proposti. La specialità è il pesce, cucinato in tutte le salse, con un occhio di riguardo ai piatti vegetariani. Prezzo medio: 20 – 25 euro

TAVERNA GRECA “EGEO”

via Augusto Dulceri 99 (Pigneto) tel. 06.273807 Un angolo di Grecia a Roma. Ambiente totalmente bianco e azzurro, che ricorda la schiuma delle onde e l’azzurro del mare, la taverna propone ottimi piatti della tradizione ellenica. E tra una moussaka e una tiropita o un’insalata contornata di salse, il menù è ampio, il venerdì o il sabato è possibile assistere ad uno spettacolo di danze greche. Si consiglia la prenorazione. Prezzo medio: 20 euro

LA CONFRATERNITA DELL’UVA

via A. Dulceri 56/58 (Pigneto) tel. 06.27858198 Non fatevi ingannare dal nome. Anche se richiama alla mente l’omonimo romanzo di John Fante, “la Confraternita dell’Uva” racconta tutta un’altra storia: rigorosamente culinaria. La cucina si ispira alla tradizione siciliana, in particolare messinese, e mediterranea. Lasagna di cernia o garganelli con pancetta e pistacchio sono solo alcuni primi proposti. Il menù è ricco e vario. Prezzo medio: 20 – 25 euro

FONTANELLA AL 30

Via del Pigneto 30 Tel. 06.70613871

Via Fanfulla da Lodi 3/A T 06 27858499 Se siete amanti della buona carne, non potete farvi scappare questo indirizzo nuovo di zecca. Il ristorante è all’interno di un vecchio casale su due livelli nel quartiere Pigneto dove Pasolini girò “Accattone”. Fiore all’occhiello è la carne alla brace: troverete una selezione tra le più ricche della Capitale: ben sei tipologie, carne scozzese, danese, le nostre mantovana e chianina, manzo irlandese, argentina. Non solo. Ottime anche le pizze cotte a legna. Prezzo medio: 30 euro

OSTERIA ROUGE

piazza dei Siculi 6 (San Lorenzo) Tel 0644362682 Dalla storica sede di via dei Sabelli l'Osteria Rouge si è trasferita in Piazza dei Siculi 6, sempre a San Lorenzo. ambiente diverso nella forma, ma fedele nella sostanza, ha mantenuto tutti i sapori che hanno caratterizzato e caratterizzano questa splendida osteria: dalle melanzane in agrodolce alla polentina alla crema di formaggi, dai classici primi piatti romani alle fettuccine rouge ('nduja, pesto di spinaci e pinoli), e ancora... il petto di vitella alla fornara, le gustosissime polpette al sugo e, per finire, i dolci tradizionali fatti in casa. Prezzo Medio: 20-25 euro

IL PULCINO BALLERINO

via degli Equi 68 (San Lorenzo) tel. 06.4941255 Ricavato da una vecchia osteria con cucina, l’ambiente mantiene quell’identità che ha caratterizzato il quartiere. I piatti proposti appartengono alla tradizione cultinaria mediterranea. Particolare attenzione è per la cottura. Molti cibi (carne, pesce, uova, formaggi e verdure) vengono infatti cotti e serviti su pietra ollare, consentendo alle pietanze di mantenere le caratteristiche essenziali. Prezzo medio: 25 – 30 euro

SOTTOSOPRA PIZZERIA

via dei Sabelli 29 (San Lorenzo) tel. 347.1035182 Nel quartiere di San Lorenzo è diventata un punto di riferimento per gli amanti della pizza. L’ambiente informale fa da cornice a variegati e gustosissimi tipi di pizza proposta. Il servizio

attento e cordiale, rende piacevole il pasto. Prezzo medio: 15 – 20 euro

SAN LOLLO

via dei Sabelli 51 (San Lorenzo) tel. 06.4940726 Ambiente grazioso e accogliente, il ristorante pizzeria “San Lollo” propone ottima carne ai ferri, buona varietà di spiedini, e ampia scelta di focacce e pizze. Il tutto contornato da fritture o caonata e per finire dessert che si richiamano alla tradizione siciliana come la cassata o la crema di pistacchio. Prezzo medio: 20 – 25 euro

LA CASETTA

via dei Marrucini 52 (San Lorenzo) tel. 06.490409 È a due passi dall’Università La Sapienza. L’ambiente informale e di casa è l’ideale per passare una serata e gustarsi una pizza o un piatto casareccio. Ma fiore all’occhiello della trattoria-pizzeria “La Casetta” sono i fritti: fiori di zucca, filetti di baccala e supplì. Vera specialità della casa. Prezzo medio: 15 - 20 euro

SALVI A SAN LORENZO

Via degli Equi 56/a (San Lorenzo) Tel. 06.44701060 Ristorante di cucina tradizionale romana e creativa. Gestito da un cast di giovani ragazzi, tra cui i due fratelli proprietari, figli d’arte nel campo della ristorazione e da uno chef che ha approfondito i suoi studi in Italia e che all’estero. Tonnarelli a cacio e pepe con il tartufo, fettuccine con gamberi e pesto alla genovese, polpette di merluzzo su crema di patate, filetto di manzo in crema di gorgonzola con radicchio trevigiano, tonno fresco in crosta al pepe rosa alcuni dei piatti proposti. Aperto solo la sera dalle 19,30 a mezzanotte. Giorno di chiusura Martedì. Prezzo medio 25 euro.

JAMROCK

Via di porta Labicana, 52 (San Lorenzo) Tel. 328.3164655 Jamrock propone i sapori della vera cucina giamaicana e caraibica in generale, da gustare insieme alle buone vybz della musica reggae. Ricette vivaci e gustose che racchiudono la grande diversità di tradizioni che è caratteristica fondamentale della cucina creola.

SOUL KITCHEN

via dei Sabelli 193 (San Lorenzo) tel. 06.64871016 Appartato ma vicino al centro di San Lorenzo, riempie tutti gli spazi della giornata. Bistrot con wi-fi al mattino e nel primo pomeriggio, cucina pugliese a pranzo e cena, locale notturno fino alle 02, libreria con acquisto e consultazione libri da apertura a chiusura. Propone i migliori piatti della tradizione pugliese arricchiti con originalità e voglia di sperimentare, dalle orecchiette di grano arso al polpo alla griglia. Attento alle esigenze di tutti (a pranzo un menu fisso a 10 euro, buona scelta di piatti vegetariani e un aperitivo a buffet a 8 euro) dispone di una

cantina che unisce qualità, ricercatezza e risparmio. SoulKitchen è anche eventi e musica dal vivo. Prezzo medio: 15-25 euro.

ROMA CENTRO

(Rione Monti, Trastevere e Testaccio)

BIR&FUD

via Benedetta 23 (Trastevere) tel. 06.5894016 In poco tempo è diventato un punto di riferimento per gli amanti del buon mangiare e della birra artigianale. Lievito madre e farina artigianale del mulino Marino (Cn) caratterizzano la qualità della pizza offerta. Non solo. La cucina romana echeggia nei supplì: all’amatriciana, alla carbonara e alla gricia; e nei crostoni alla trippa e alla coda alla vaccinara, tanto per citarne alcuni. E se tutto ciò si accompagna con birra rigorosamente artigianale e italiana, il palato va in estasi. Consigliata la prenotazione. Prezzo medio: 20 euro

ARISTOCAMPO

via della Lungaretta 75 (Trastevere) tel. 06.58335530 L’ambiente ricorda quello di una fraschetta romana: fiaschi appesi al soffitto, peperoncini all’ingresso e oggetti che richiamano un tempo passato, quello de ‘na vorta. E la cucina anche. Piatti tipici della tradizione romanesca, preparati con prodotti di prima qualità (ottime i primi e le carni), e non solo. E’ possibile infatti trovare pesce fresco, ma solo se la pesca è stata fortunata perché di surgelato non c’è niente. Da segnalare che tutte le verdure servite sono di stagione. Prezzo medio: 20 – 25 euro

LE RELAZIONI CULINARIE

via Panisperna 75 (Rione Monti) tel. 06.48930554 La cucina proposta è un incontro tra la cucina siciliana e quella calabrese con un occhio di riguardo per quella mediterranea. Il servizio è cordiale e riservato. L’ambiente accogliente è ideale per passare una serata in piena tranquillità. Prezzo medio: 25 – 30 euro

ROBIN HOOD

Via Cavour 162 (Rione Monti) tel. 0648903511 Da oltre trent’anni è il punto di ritrovo per chi vuole mangiare un’ottima pizza, ma non solo. Ambiente accogliente e giovanile, tra le varie proposte ha il “Pizza Show” con 13 euro è possibile avere dall’antipasto al dolce tutto sulla pizza. Davvero una pizzeria unica. Il servizio impeccabile; cortesia e simpatia sono di casa. Prezzo medio: 13 – 15 euro

GECO BIONDO

via G. Cardano 105 (Ostiense) tel. 06.5571048 Solo cibi naturali, biologici. Il menù è vario e ricco: da quello degustazione a quello rinforzato, dal vegano a quello “vadodifretta”. Ricette sempre attente al benessere e al vivere “bio”. L’ambiente è caldo e accogliente. Come la gentilezza dello staff. Consigliata la prenotazione. Prezzo medio: 15 – 25 euro


DAYNOV11NEW

22

27-10-2011

21:24

Pagina 22

29 nov 2010 - Muore suicida il regista Mario Monicelli, tra i principali esponenti della commedia all'italiana.

POVER GENERATION

la rubrica di lungometraggio low e no – budget

MOTEL

CINECLUB di Jean Valjean

mestiere. Motel è una commedia mai sopra le righe, al contrario delle commedie italiane main stream, e soprattutto non è venata di ammicchi sociali, con la speranza paracula di ottenere l'attenzione del FUS; è un film libero e questa libertà espressiva la si respira in ogni inquadratura,

di Simone La Rocca "Motel" è il primo lungometraggio di Simone La Rocca, (ne ha sfornati altri due da allora, "The Slurp" e il docu-

dal 12 al 16 novembre PITIGLIANI KOLNO'A FESTIVAL unica kermesse in Italia dedicata al cinema israeliano e di argomento ebraico, presenta film, documentari. Ospite d’onore la Bezalel Academy of Art and Design. Casa del CASA DEL CINEMA, Largo Marcello Mastroianni 1. pitiglianikolnoafestival.it dal 19 al 27 novembre MEDFILM FESTIVAL Festival Internazionale di Cinema della Capitale, dedicato alle cinematografie del Mediterraneo e al dialogo tra EuropaMaghreb e Medioriente. CASA DEL CINEMA, Largo Marcello Mastroianni 1. www.medfilmfestival.org Martedì 1 VINTAGE ZOMBIES: FIDO Canada 2006, 93’ – versione italiana di Andrew Curie. Stati Uniti, anni '50. La ZomCon trasforma gli zombi in docili e servili creature. DAL VERME. Start 21. Free entry with annual card (Arci)

mentario "Volevo essere un Punk"). Grazie ad una mega colletta, riesce a raccogliere quasi 20.000 euro, con i quali paga attori (non professionisti) e maestranze e realizza questo piccolo gioiellino. Interamente girato a Monterotondo, il film è una miscellanea naif di gags molto divertenti nelle quali riecheggiano autori come Kaurismaki e Jarmoush. Il cast, in cui si vedono alcuni componenti della Banda Bassotti, è diretto con misura e professionalità, nonostante nessuno degli attori sia del

proprio perché manca di una produzione, di tutta la pletora di persone terze specialiste del settore, che rendono un prodotto inoffensivo e soprattutto allineato ai canoni dello standard qualitativo. Questo filmoide, insomma, può essere interpretato come una delle ormai sempre più numerose vittorie del digitale e di come possa, il digitale, venire impiegato per raccontare storie audiovisive nella più totale libertà espressiva. L'eccellente fotografia è di Amine Messadi. Viva il cinema povero!

Mercoledì 2 THE VILLAGE di M.Night Shyamalan (2004). RINASCITA AGOSTA. Start 21.00. Free entry. venerdì 4 MEDUSA cortometraggi di Maya Deren FORTE FANFULLA. Start 21. Free entry with annual card Arci. Domenica 6 CINESTESIA: IL GRANDE LEBOWSKY CLOCKWORK. Start 22.30. Free entry with annual card (Arci) NANNI MORETTI STORY: BIANCA ITA 1984. SINERGY

CINEMA

ART STUDIO, via di Porta Labicana 27. Start 21. Tix 3 euro with a glass of wine. Lunedi 7 LA GRANDE MENZOGNA regia carmen giardina. CASA DELLE CULTURE, via San Crisogono 45. Start 20. aperitif + film: 7 euro ARRIVANO I DOLLARI + IL VIGILE MARGOT. Start 20. Free entry with annual card. Martedì 8 ZOMBIE D’ESSAI: LES REVENANTS Francia 2004, 102’ Slowcore avantgarde zombies! DAL VERME. Start 21. Free entry with annual card (Arci) venerdì 11 SÀGRASCIA di Bonifacio Angius. FORTE FANFULLA. Start 21. Free entry with annual card Arci. Domenica 13 NANNI MORETTI STORY: LA MESSA È FINITA ITA 1985. SINERGY ART STUDIO, via di Porta Labicana 27. Start 21. Tix 3 euro with a glass of wine. Lunedi 14 IL MEDICO DELLA MUTUA + UNA VITA DIFFICILE MARGOT. Start 20. Free entry with annual card. Martedì 15 GERMAN ZOMBIES: RAMMBOCK: BERLIN UNDEAD Germania, Austria 2010, 60’ – VO sub ita - di Marvin Kren. DAL VERME. Start 21. Free entry with annual card (Arci) Mercoledì 16 ABOUT ELLY di Asghar Farhadi RINASCITA AGOSTA. Start 21.00. Free entry.

Domenica 20 DOMANI ACCADRÀ ITA 1988. di Daniele Lucchetti. SINERGY ART STUDIO, via di Porta Labicana 27. Start 21. Tix 3 euro with a glass of wine. Lunedi 21 LO SCOPONE SCIENTIFICO + IL PRESIDENTE DEL BORGOROSSO FOOTBALL CLUB MARGOT. Start 20. Free entry with annual card. Mercoledì 23 BRONSON di Nicolas Winding Refn (2008). RINASCITA AGOSTA. Start 21.00. Free entry. venerdì 25 INTI-ILLIMANI di Francesco Cordio e Paolo Pagnoncelli. FORTE FANFULLA. Start 21. Free entry with annual card Arci. Domenica 27 NANNI MORETTI STORY: PALOMBELLA ROSSA ITA 1989. SINERGY ART STUDIO, via di Porta Labicana 27. Start 21. Tix 3 euro with a glass of wine. Lunedi 28 POLVERE DEI STELLE + FINCHÉ C’È GUERRA C’È SPERANZA MARGOT. Start 20. Free entry with annual card. Martedì 29 AFRO-ZOMBIES: THE DEAD UK 2010, 105’ – VO sub ita di Howard J. Ford, Jonathan Ford. DAL VERME. Start 21. Free entry with annual card (Arci) Mercoledì 30 INCEPTION di Christopher Nolan (2010). RINASCITA AGOSTA. Start 21.00. Free entry.


DAYNOV11NEW

27-10-2011

21:24

Pagina 23

APERITIVI

23

ROMA EST

prodotti biologici, verdure. tel. 06.25210793 Ricco Buffet offerto dal nuovo Prezzo: 8 euro con consumazione Piatto di affettati e formaggi in abbinamento a ristorante di San lorenzo. marmellate e tartine, per gustare birre artigianali Prezzo 8 euro con consumazione o ottimi calici di vino MALATEMPORA INFERN8 Prezzo: dai 2 euro e 50 ai 6 euro via dei Volsci, 4 (San Lorenzo) via del Pigneto, 31/33 (Pigneto) Tutti i mercoledì dall 19.30 alle 21.30 (Rione Monti, Trastevere e Testaccio) 06.70304040-Tutti i giorni dalle 18.00 alle 20.30 BAR CELESTINO Aperitivo all’insegna di un mondo parallelo: Frittata con gli asparagi, cous cous, polpettine crostini del demonio, tartine blasfeme e cervello EXPRESS COCKTAIL BAR via degli Ausoni, 62 (San Lorenzo) e molto altro. Tutto il pane che accompagna il di zombie flambé. tel. 06.45472483 Tutti i giorni dalle 18.30 Via del Moro 10 (Trastevere) piatto è fatto in casa. Prezzo: 3 euro Prezzo: consumazione Buffet libero: pasta, riso, panini con salumi e Tel 338.2074463 formaggi, pizzette, tramezzini. Ogni Domenica dalle 19.00 alle 22.30 MALAVITE Prezzo: 3 euro e 50 Nel cuore di Trastevere, ogni domenica l’Express ASS. CULT. PAPELA Via del Pigneto 36 Tutti i giorni dalle 18.30 Coctail Bar propone un aperitivo da leccarsi i via dei Sardi 81/83 (San Lorenzo) Nel cuore dell’isola pedonale del Pigneto è pos- VIN E OLII baffi: primi piatti, polpettine, vere specialità della tel. 06/89026508 Venerdì, Sabato e sibile scoprire i veri sapori del sud. Potrai gusta- via degli Umbri, 13(San Lorenzo) Domenica:19 - 22 Paste fredde, pizza e affettati. casa, una vasta scelta di contorni rustuci e re l’ottimo aperitivo “Malavite”: tagliere di salu- tel. 328.3478790 Tutti i giorni dalle 18.30 molto altro ancora. Prezzo: 5 euro con consumazione mi e formaggi calabresi e di norcia, oppure il Prezzo: consumazione Buffet libero fino alle 21. Dopo il locale continua piatto vegetariano con formaggi e sott’oli. Il con l’happy hour fino alle 22.30: “bevi due e KO PUB tutto accompagnato da un calice di vino o birra. paghi uno”. via degli Ernici 7 (San lorenzo) IN VINO VERITAS Ma si possono gustare anche ottimi cocktail e Prezzo: consumazione Ogni Venerdi dalle 19 alle 21.30, aperitivone via Garibaldi, 2/a (Trastevere) liquori. Prezzo: 5 – 7 euro "cucinato". Ricco buffet libero con specialtà T 0658332012 fatte in casa: polenta, torte rustiche, polpettine tutti i giorni dalle 18,30 Tartine assortite, pizza, POURQUOI! BELLEVILLE di melanzane, goulash, zighinì e tanto altro. torte rustiche e molto altro. via dei Volsci, 82 (San Lorenzo) Via Albimonte 10b (Pigneto) Prezzo: consumazione tel. 06.4454880 Tutti i giorni dalle 18 alle 21.30 Prezzo: Gratuito Tutti i giorni dalle 19.00 Parmigiana di melanzane, mille foglie di zucchiL’aperitivo di questo circolo arci è da non perde- ne e taleggio e dolci come la crostata di ciocco- JAM ROCK re. Ogni giorno salumi e formaggi provenienti lato fondente con banane, tegoline al porto con Via di Porta Labicana 52 (San Lorenzo) dalle piccole fattorie laziali. Ma anche prodotti nocciole e molto altro. Inoltre ogni domenica Ogni giovedì e ogni domenica (Ostiense, Garbatella) vegetali che variano a seconda della stagione. aperitivo a tema di nazionalità diverse. Non poteva essere altrimenti. Jam rock propone Inoltre il martedì, il giovedì e il sabato a tenere Prezzo: 6,50 - 8 euro in base alla consumazione fantastici aperitivi a base di reggae, specialità OTIUM CLUB compagnia agli amanti dell’aperitivo sarà Anti dj giamaicane e fantastici cocktail tropicali! Se via Roberto De Nobili, 3b (Garbatella) Nuo con le accuratissime selezioni musicali amate o siete curiosi di scoprire la cultura culi- 339.4030804 Tutti i giorni 19.00 - 21.00 SERPENTE Prezzo 6 euro naria e musicale delle isole caraibiche, non Piatto di prodotti offerti dalla casa (crostini, saluVia dei Marzi 21/23 (San Lorenzo) potete perdere questo appuntamento. mi, pizzette e molto altro) con il prezzo della contel. 347.7768687 VI(CI)NO sumazione. Prezzo: consumazione Tutti i giorni dalle 19. via del Pigneto, 25 (Pigneto) tel. 06.45441867 Lunedì l’aperitivo è vegano. Mentre dal martedì LE MURA Dal lunedì al sabato dalle 18.00 alle 20.30 alla domenica spazio all’aperitivino: tante picco- via di Porta Labicana 24 (San Lorenzo) CAFFÈ LETTERAIO Nella quiete dell’isola pedonale è possibile le cose da stuzzicare. Tutti i giorni dalle 18.30. “MANGIAPAROLE” gustare un aperitivo assortito, finger food. Prezzo: consumazione Stanchi del lavoro? Annoiati dopo le lezioni? via Manlio Capitolino 7/9 Rustici, tramezzini, pasta fredda e interessanti Tutti i giorni dalle 18.30 ci prendiamo cura di voi (Furio Camillo) tel. 06.97841027 taglieri di salumi e formaggi, selezionati tra le con PreMURA. Aperitivo al piatto, birre artigiana- Tutti i giorni dalle 18.00 SAN LORENZO CAFÈ migliori produzioni artigianali. li, free wi-fi e tanto affetto. E dal mercoledì al Parmigiano con gel alla grappa di mela o pera o via dei Sabelli, 50 (San Lorenzo) Prezzo: a partire da 4 euro venerdì i cocktail unici del nostro barman. mirtilli o moscato, quadretti di tonno con olive, tel. 06.4454880 Prezzo: gratuito patatine fritte, torta rustica, affettati vari, surimi, Tutti i giorni dalle 19.00 alle 21.00 CASA MANGIACOTTI pomodori secchi o semisecchi, bruschettine e L’aperitivo è una fusione italo-cinese. Un buffet via Gentile da Mogliano, 180 (Pigneto) molto altro. dove si può trovare riso alla Cantonese, spaSOUL KITCHEN tel. 3924319477 Tutti i giorni dalle 18.30 Prezzo: 6 euro con un calice di vino ghetti di soia, gnocchi di riso e ravioli al vapore. via dei Sabelli, 193 (San Lorenzo) 2 bicchieri di vino e “un mix rurale” composto Ma anche pasta italiana, tramezzini e pizzette. Tutti i giorni dalle 19 alle 21 da bruschette al pomodoro con olive e origano, Prezzo: 6 euro compresa la consumazione. cicorietta ripassata, lampascioni, bruschettine Con cocktail 8 euro. con patè di cime di rape e patè di pomodorini secchi peperoni, alici marinate, melanzane Qualità dei prodotti, birre e prezzi contenuti: quee olive nere cotte al forno. sto è quello che contraddistingue l’aperitivo RDC Prezzo: 9 euro con consumazione via dei Luceri, 13 (San Lorenzo) offerto dalla birreria “Blind Pig”di via Gino Dalla dom. al mart. dalle 19.30 alle 21.30 Capponi 45. Tre serate per tutti i gusti. Il lunedì è NO NAME Torte rustiche, insalate di riso, cous cous, vegan: verdure cucinate in tutte le salse. La forvia Bellagra 82 (Villa Gordiani) mula è davvero conveniente: fino alle 20.00 regalato con l’acquiso di una birra, dalle 20,00 alle 21,00 a 2 euro, dalle 21,00 in poi 5 euro. Il martedì il buffet è libero e assortito: riso con piselli, pomodorini e pancetta, pasta con pesto pomodori e mozzarella, torte rustiche di pasta sfoglia, peperoni e formaggio, frittate con zucchine rosmarino e pachino o con patate e basilico. Ma anche ricotta accompagnata da crema di piselli e fritti tra i più svariati. Il tutto a dieci euro bevanda compresa. Mentre la domenica largo alla pasta, magari mentre si guarda una partita di calcio (6 euro). (Pigneto, San Lorenzo, Tiburtino, Casilino)

ROMA CENTRO

ROMA SUD OVEST

BLIND PIG, L’APERITIVO PER TUTTI I GUSTI

“Blind Pig” via Gino Capponi 45 (zona Alberone) T. 0678345642

OPEN

FROM

18.00

VIA PRENESTINA,196/198 - ROMA


DAYNOV11NEW

27-10-2011

21:24

Pagina 24

EJECT

24 Aspettami… Aspettami… Aspettami… Aspettami… Aspettami… Aspettami… Aspettami Anno 7 n. 9

EDITORE E DIRETTORE RESPONSABILE Vito Scalisi CAPO REDATTORE Federico Gorini HANNO COLLABORATO Michela La Padula, Gianluca Russo, Debora Boccia RUBRICHE Francesco Scordino (elettronica), Paola Senesi (reggae), King Kong (hip hop), Fabio Rizza (inventabolario), Jean Valjean (cinema), Manuele Colonna (birre), Otto (cucina), Stefania Gagliardi (fumetto) REDAZIONE E DIREZIONE POST.IT Via genazzano, 9 - 00177 Roma; T 3890989393 redazione@postitroma.it SEDE LEGALE Via A.Raimondi, 87 - 00176 RM STUDIO LEGALE Sgarrino Micelli STAMPA Rotopress International s.r.l. Via Brecce 60025 Loreto (AN) PROGETTO GRAFICO Aeneastudio

La collaborazione è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita salvo diversi accordi contrattuali. La Direzione si riserva il diritto di non pubblicare il materiale pervenuto o di effettuare gli opportuni tagli redazionali. Registrazione al Tribunale di Roma 418/2005 del 19.10.2005 La tiratura di novembre 2011 è stata di 10.000 copie Chiuso in redazione il 29 ottobre postitroma.it myspace/postitroma.it facebook: postitroma Skype: postitroma

LE “U” DEL SESSO ESTREMO UROLAGNIA: piacere erotico derivante dai giochi con l'urina. URTICATIO: applicazione di ortiche o flagellazione mediante ortiche delle zone erogene. Si tratta di uno dei più antichi metodi noti all'umanità per aumentare lo stimolo sessuale e ridurre l'impotenza. Molti autori greci e romani descrivono i successi conseguiti con la cura delle ortiche. Nel ‘Satyricon’ di Petronio Arbitro, Enotea, sacerdotessa di Priapo, si serve dell’ortica per risvegliare la virilità del protagonista Encolpio. Altre sostanze simile usate in questa pratica sono il peperoncino e il dentifricio alla menta forte. (L’urticatio nel “Satyricon” di Fellini )

INVENTABOLARIO Il vocabolario delle parole inventate di Fabio Rizza, in arte Merlino (inventabolario.4000.it)

sudoku

AMICIZIA AMOROSA: (1) Rivoluzionario rapporto interpersonale che unisce un uomo e una donna nell'amore dello spirito universale, nelle sue manifestazioni filosofiche, artistiche e tuariane-tantriche-energetiche. (2) Amore coniugale che si risveglia dall'espansione emozionale -amicale e dalle sue amplificazioni semantico-onirico-trasmutative. FOTTINABILE: Ordinabile solo in una situazione fottuta. E se la situazione non è fottuta? L'ordine di fotte ugualmente. BOTTINABILE: Ordinabile solo utilizzando confezioni a botte. (2) Aggettivo che definisce una botta opinabile. ORMORI: (o Armori ) (1) Amori ormonali. (2) La parte ormonale dell'amore. DATTENDERE: Attendere da. Da qualcosa? Da qualcuno? Da nessuno ? Dattenduno. TELEPATICARE (O TELEPRATICARE?): Praticare la telepatia.

Soluzione

La posizione del mese SEGRETI D’ORIENTE

Lui è dritto sulle ginocchia mentre la donna, in posizione supina e con le gambe piegate, appoggia i piedi contro il suo petto. L’uomo può piegarsi all’indietro o in avanti allontanando o avvicinando così le cosce della partner al suo seno. Questa posizione consente una penetrazione molto profonda.

(www.alfemminile.com)

Leaders of men

(by Aeneastudio)


post.it day novembre 2011