Page 1

Y A D

SCUOLA E MOBILITAZIONI LA CULTURA VE SE MAGNA - P.3

postitroma.it - Tel. 0645478861 - Spedizione in a. p. - 70% d. c. Roma

N° 10/ANNO VIII - DICEMBRE 2012

Al Teatro Vascello il debutto del nuovo lavoro dei due geniali artisti. Un gioco assurdo di terrificante ilarità dove la meccanica teatrale diviene manipolazione sociale

“PERDUTAMENTE” INDIA Diciannove giorni di programmazione. In attesa delle scelte del Campidoglio sul futuro del Teatro di Roma. - P.5

PER LA TUA PUBBLICITÀ SU

BENEDETTE FOTO!

CUCINA: L’IDILLIO AL PIGNETO

Carmelo Bene, a dieci anni dalla sua scomparsa, negli scatti di Claudio Abate. Al Palazzo delle Esposizioni. - P.9

La trattoria dove odori e profumi, ricordano le vecchie case delle nonne, inondate sin dal mattino d’olezzi da capogiro. - P.18

CHIAMA IL 3890989393 O VAI SU WWW.POSTITROMA.IT


2

# 6 dicembre 2007 - A Torino un incendio nello stabilimento della ThyssenKrupp provoca la morte di 7 operai .

N

TAV D’ORO La Corte dei conti indagherà sul Tav W per le spese sostenute dalla Pubblica amministrazione per la Torino-Lione. S E

VAL D'AOSTA, NO ALL'INCENERITORE Netta vittoria dei contrari al pirogassificatore (un investimento da 220 milioni): nel referendum i no sono stati stati oltre il 94 per cento.

EIAEIATRALALLÀ Frida Nacinovich

alle sconfitte elettorali. Gli esperti di marketing scuotono la testa. Ma tant’è. Le ultime notizie raccontano infatti di tre pullman di ospiti di un centro anziani di Roma sbarcati a loro insaputa nel bel mezzo della convention riunita da un avvocato di Modena che poco più di un mese fa ha fondato il Mir, Moderati italiani in rivoluzione. Credevano di andare in gita, invece li hanno portati al Palamontepaschi di Chianciano Terme a firmare per la candidatura di Gianpiero Samorì alle primarie del Pdl. Spesso la realtà supera la fantasia. Diviso tra Roma e Malindi, il Cavaliere nei giorni pari ri-scende in campo in quelli dispari si ritira dalla politica. Prova a incastrare Casini (“mi ritiro, sia coerente, si candidi con il centrodestra), a rabbonire Alemanno (“è un ottimo sindaco”), a

PRIMUM PRIMARIE DEINDE PHILOSOPHARI

I

l Pdl rispolvera le statue di Bettino Craxi: primum primarie deinde philosofari. Silvio II non sarebbe d’accordo ma viene travolto dall’onda emotiva della sua truppa. Se la penisola si riempie di gazebo tricolori del Pd, il Pdl vuole fare altrettanto per dimostrare di essere ancora vivo. Un’impresa. Se i “fantastici cinque” – Bersani, Rennzi, Vendola, Tabacci, Puppato – fanno il pieno di inviti in tv e finiscono persino a “Stadio sprint”, le contromisure del Pdl non si riducono all’invettiva. Fino a venti candidati venti. Prima rischiavano di finire da Federica Sciarelli a “Chi l’ha visto”, ora sul programma tv di Canale5 dedicato ai record. Che fare a cento giorni dal voto, quando i sondaggi sono come il vento di bora che ti fa arretrare e quasi cadere a terra?

Organizzare le primarie entro il giorno Natale. Nel frattempo volano gli stracci, dalla finestra di palazzo Grazioli non escono solo piatti e bicchieri ma perfino la lavastoviglie. Vittorio Sgarbi che si propone come rottamatore del Pdl è la più nitida fotografia del tramonto del re sole di Arcore. I candidati e non si accapigliano come cani e gatti. Ex Fi contro ex An, ex Psi contro ex Dc. La musica del Bagaglino è finita, solo le primarie vanno avanti. La mistica del gazebo sopravvive

SPAZIO OCCUPATO

IL RICCO REICH Mentre nell’Europa meridionale le famiglie si preparano a un magro Natale, in Germania è già cominciata la corsa agli acquisti.

scavalcare Angelino Alfano a tal punto che non si capisce perché lo abbia nominato suo erede. Ma il dado è tratto, almento per oggi: fiat primarie. Sottinteso che se Enrico Brignano chiedesse di partecipare alla consultazione pidiellina, la risposta sarebbe la stessa data dai democrat a Beppe Grillo: no, tu no. Del resto la copia è sempre peggiore dell’originale. Pd e Pdl scelgono le primarie, il centro, i cosiddetti “moderati” scelgono Mario Monti. Fra i fan del professore bocconiano si sono aggiunti anche i fratelli Vanzina, già pronto il loro nuovo film di Natale: “Vacanze sui Monti”. Luca Cordero di Montezemolo ha organizzato una convention e già si parla di nuova Democrazia cristiana. Il domani non fa paura solo a Mario Monti e a Giorgio Napolitano, certi che il governo che verrà proseguirà sulla strada del risanamento e delle riforme. Sarà. Per ora se la ridono solo i produttori di gazebo.

MOBILITAZIONI

Da merc.12 a ven.14 dicembre SCIOPERO BENZINAI Scopo: denunciare “la drammaLunedì 3 dicembre tica crisi strutturale che attraverSCIOPERO TRASPORTO sa la distribuzione carburanti e PUBBLICO LOCALE Modalità: dalle 8.30 alle 17.00 colpisce duramente le migliaia di piccole imprese di gestione e dalle 20.00 a fine servizio Specifica: RU e RI, addetti veri- che, malgrado questo, continuafica titoli di viaggio e biglietterie no a garantire il capillare servizio di rifornimento carburanti sulla Dove: Roma Promotori: Sul rete ordinaria e su quella autoInfo: sulct.eu stradale, essenziali per l’intero Paese e per la mobilità dei cittaMartedì 4 dicembre dini Dove: nazionale con maniSCIOPERO NAZIONALE festazione a Roma il 12 dicemVODAFONE bre Promotori: Faib Modalità: 2 ore a fine turno Confesercenti, Fegica Cisl e Settore: telecomunicazioni Dove: nazionale Promotori: Slc- Figisc/Anisa Confcommercio Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil Info: Info: faib.it commissionegaranziasciopero.it Giovedì 14 dicembre SCIOPERO TRASPORTO Merc. 5 e giov. 6 dicembre PUBBLICO LOCALE SCIOPERO GENERALE Modalità: 24 ore Specifica: RU METALMECCANICI Scopo: sulla trattativa per il rin- e RI, addetti verifica titoli di viaggio e biglietterie Dove: nazionale novo del contratto, da cui la Fiom e' esclusa perche' non ha Promotori: SindacaliFilt-Cgil, FitCisl, Uiltrasporti, Ugl-Trasporti, mai riconosciuto la validità del contratto del 2009. Dove: livello Faisa-Cisa Info: commissionegaranziasciopero.it territoriale con manifestazioni regionali Promotori: Fiom Martedì 18 dicembre Info: fiom.cgil.it GIORNATA D’AZIONE GLOBALE PER I DIRITTI DEI MIGRANTI Lunedì 10 dicembre Scopo: Esigere la ratificazione o SCIOPERO MIUR applicazione della Convenzione Settore: Università Modalità: intera giornata Specifica: INGV per i diritti dei lavoratori Migranti Dove: nazionale Promotori: Flc- e le loro famiglie (firmata il 18 Cgil, Uil-Ru Info: commissione- dicembre 1991), dare visibilità e denunciare la tragedia che quogaranziasciopero.it tidianamente si consuma nelle frontiere. Ogni giorno migliaia e Martedì 11 dicembre migliaia di migranti muoiono o SCIOPERO RAI scompaiono nel viaggio verso un Settore: radio e TV Modalità: intera giornata Specifica: gior- futuro migliore. Dove: appuntamento mondiale Promotori: nalisti Rai Dove: nazionale Promotori: Fnsi Info: commis- Global Migrants Action Info: globalmigrantsaction.org sionegaranziasciopero.it


SPAZIO OCCUPATO

N IL FRUTTO AVVELENATIO DI ALEMANNO E I l s i n d a c o d i R o m a p ro p o n e d i W r i m a n d a re l a c h i u s u ra d i M a l a g ro t t a f i n o a l l e p ro s s i m e e l e z i o n i . . . . S

POLVERINI SEI E POLVERINI RITORNERAI “ I n d i re s u b i t o i l v o t o ” , r e s p i n t o l ' a p p e l l o d e l l ' e x g ov e r n a t r i c e d e l l a R e g i o n e L a z i o e c o n f e r m a t a l a s e n t e n z a d e l Ta r.

OCCUPATO I L C I N E M A A M E R I C A A T R A S T E V E R E Da un comitato di studenti, collettivi e residenti impegnati nella difesa dei beni comuni. Contro la mercificazione e l'esclusione dei cittadini dalle decisioni che li riguardano.

“LA CULTURA VE SE MAGNA”

Sempre più radicali, sempre più europei, gli studenti romani blindano il loro futuro Checchino Antonini

O

gni anno la stessa domanda: riusciranno i movimenti studenteschi a vincere l'oblio che gli porta in genere la cesura natalizia? In realtà la domanda è sbagliata perché da quattro anni i movimenti studenteschi, diciamo dall'Onda in poi, portano in piazza ogni anno una generazione irrappresentabile con una continuità sicuramente imperfetta ma che è stata capace di precorrere i tempi, di guardare più lontano. Se il 14 novembre scorso è stato il primo sciopero europeo, gli studenti da tempo hanno stabilito ponti con l'Europa all'interno di un nomadismo legato sia alle scelte di studi meno “provinciali" sia alla consuetudine con altri movimenti simili. Gli ultimi appuntamenti transnazionali si sono dati nella prima parte del mese scorso tra Madrid e Firenze intrecciandosi con i percorsi di altre reti e altre dinamiche europee. Gli stessi compagni di strada con cui immaginare e praticare le forme dello

3

# 6 dicembre 1975 – Si svolge a Roma la prima manifestazione nazionale del Movimento Femminista.

sciopero sociale generalizzato e diffuso. Ben più, insomma, del riot, della fiammata dentro la quale si vuole incorniciare (e imbalsamare) una radicalizzazione che sta cercando e trovando saldature. Mentre Post.it va in stampa un concerto degli Assalti frontali in una piazza di San Lorenzo ha segnato la saldatura tra liceali e universitari romani all'indomani del 14N. Un rapporto che è cresciuto nelle assemblee cittadine miste, l’ultima al Tasso occupato, da cui è uscita la decisione di consolidarsi nel corteo del 24 novembre per arrivare ancora allo sciopero dei metalmeccanici della Fiom, confermato per il 6 dicembre, dove provare di nuovo ad andare oltre l'indizione sindacale con

l'ennesima irruzione di soggetti irrappresentabili, non garantiti. E radicali. Loro la chiamano «l'occupazione dello sciopero». Se i sindacati concertativi rinunciano al conflitto accontentandosi degli apparenti passi indietro del governo, gli studenti sanno che quella ritirata è solo tattica e che le ragioni di questo autunno restano intatte. Così come resta ferma la loro battaglia, e sarà lunga, per un codice alfanumerico visibile sulle giubbe di chi operi in ordine pubblico travisato. Infatti il tentativo di innalzare di un terzo il monte ore dei professori del liceo è solo rimandato a dopo le elezioni ed è parte di un attacco frontale (già scritto nelle “raccomandazioni" di Draghi al governo l'anno scorso) a tutti i lavorato-

ri pubblici. Resta intatta l'indignazione dei liceali per il ddl Aprea, quello che cancellerebbe gli organi collegiali del '74 in nome dell'idea cara al Pd dell'autonomia dei presidi-manager che si confronterebbero a tu per tu con i privati e le fondazioni per lo statuto e l'offerta formativa di ciascuna scuola. Sarà difficile che il ddl termini l'iter parlamentare entro la legislatura e ogni passaggio sarà “salutato" comunque dalle mobilitazioni anche in disobbedienza al settarismo sindacale delle categorie. Intatte anche le ragioni dei precari della scuola contro un concorso truffa che selezionerebbe pochissimi tra loro mentre gli altri andrebbero ad iscriversi ad uno dei più giganteschi licenziamenti di massa: 3035mila docenti. Intatte anche le ragioni degli universitari contro la liberalizzazione delle tasse che alla Sapienza ha già aumentato del 50% il tributo dei fuoricorso, ossia del 60% degli studenti, tutti lavoratori. Mentre si va in stampa, gli studenti sono

tornati sotto il Ministero della Giustizia, sotto quelle finestre da cui il 14 novembre sono piovuti i lacrimogeni sulle teste di manifestanti inermi, in fuga dalle violentissime cariche. Tutta l’ironia possibile nel farsi riprendere con gli ombrelli aperti per proteggersi da candelotti pioventi. Tutta la determinazione possibile nel-

l'annuncio,veicolato anche dai loro siti (vedi ad esempio ateneinrivolta.org) su una mobilitazione che continua da tempo: «Torneremo in piazza con gli scudilibro, i book bloc simbolo della protesta dal 2010». Non saranno soli e non accetteranno «soprusi, violenze, blocchi e limitazioni del diritto a manifestare».


4

# 8 dicembre 1980 – Mark David Chapman uccide l'ex Beatle John Lennon.

Dal 4 dicembre al 6 gennaio 2013

FRATTO X

L’EQUAZIONE PERFETTA

REZZA-MASTRELLA Al Teatro Vascello il debutto del nuovo lavoro dei due geniali artisti. Un gioco assurdo di terrificante ilarità dove la meccanica teatrale diviene manipolazione sociale Vito Scalisi

iocattoli infernali, strisce luminose e specchi riflettenti. A due anni di distanza dal loro ultimo lavoro, la perfetta equazione artistica “Antonio Rezza sta a Flavia Mastrella come un incognita sta ad un’altra” partorisce un nuovo formidabile spettacolo. Con “Fratto X” - questo il titolo prosegue l’incessabile studio del puro atto performativo che caratterizza da sempre le loro opere. Un nuovo indizio analitico è quello che ci forniscono i due folli artisti, in perfetta continuità logicocreativa con “7 14 21 28” . E il risultato di una follia non può che essere geniale. Fondere Flavia e Antonio è come mescolare elementi chimici esplosivi che deflagrando catapultano lo spettatore contro invalicabili e accecanti limiti inconsci. Il gioco di Antonio sulla scena, che si diverte come sempre a manipolare gli habitat di Flavia da cui prendono vita i suoi personaggi, diventa esi-

G

larante inquietudine agli occhi dello spettatore. C’è un ostacolo sulla scena, quella X del titolo risultato degli studi di Flavia, e fissata sul palcoscenico con strisce di teli. Un corsa frenata. Un urlo silenzioso. L’ostacolo diventa manipolazione. Stavolta Rezza non si limita a dare voce alle forme, ma gliela impone tirannicamente. Tentano una rivolLo spettacolo nasce ta, ma è del tutto inutile, perché da un ostacolo. Un blocco che impossibile. Dalla sparisce nel lavoro di insieme meccanica non si e rimane la manipolazione. sfugge. L’arbitrio L’obiettivo del potere è non c’è. Neanche per lo spettatore, telecomandare tanti pupazzi. che è nudo, non dopo le prove dello spettacoDa qui sono partita. Dall’ protetto mentre lo “specchio lo, li incontriamo stremati. impedimento. C’è un parlante”, altra macchina Antonio fisicamente, Flavia momento di blocco. retta da un falso eroe, lo psicologicamente. «E’ un Che è l’inizio. obbliga a esprimersi. Subito momento drammatico - ci Da dove nascono i quadri spiega lei - perché ora metto di scena? insieme tutti i pezzi. E’ l’ultiF: Ho fatto una serie di foto ma volta che posso prendere alle luci delle macchine, ai le mie opere. Le toccherò caselli autostradali e alle galsolo per metterle a posto, ma lerie. Ho lavorato due anni non sarà più un tocco creaticon questo materiale fino a vo, non sarà più divertente». quando non sono nate le Come da abitudine consolistrisce. data, sarà il Vascello ad acco- Le prime forme visibili nel gliere la prima del loro spetnuovo spettacolo sono autotacolo e come sempre per mobili: un camion, tutto il mese di Dicembre… un taxi… fratto Gennaio. F: C’è un centro urbano. All’interno del quale si Ci parli dei nuovi habitat? muovono i personaggi di Flavia: Sono un insieme di Antonio… gruppi, sculture, piccoli attori F: Si, ma stavolta si muovoinanimati. Tutti uniti stavolta no concatenati al centro. Nel da un discorso iniziale di buco. Nello stop. Di fronte urbanizzazione. Sul palcoall’ostacolo. scenico c’è un grosso freno. Cercate di superarlo?

Flavia: “

F: No. Il limite sparisce nel lavoro di insieme e rimane solo il condizionamento e la manipolazione. C’è un robot. L’obiettivo del potere è telecomandare tanti pupazzi. C’è anche la demenza, il cielo, gli uccelli e un cavallo. Anche il pubblico viene forgiato. Una interazione che ritorna? Antonio: Non si tratta di una interazione. E’ una illuminazione sia come idea che come tecnica. Ivan parla con la mia voce. Non è una invenzione drammaturgica ma meccanica: potrebbe essere brevettata. Ruota tutto sull’usurpazione della libertà dell’altro. Il pubblico subisce la sua assenza di volontà e di libero arbitrio. E’ la prosecuzione della manipolazione scenica. C’è gente nella realtà che vive con la voce degli altri. Attenzione, con ciò non sto cercando di spiegare nulla. I significati per quanto mi riguarda vengono tutti dopo. Lo spettacolo non scaturisce dal tentativo di studiare la manipolazione. Solo adesso capisco quanto è reale perché nasce come gioco assurdo, non come esigenza di mettere in evidenza il condizionamento. Che la gente subisca le angherie degli altri non me ne frega niente. Non ne prendo le difese, non è impegno civile o sociale… è oltre. Tolta la forma rimane la demenza? A: Questo è il proclama politico. E’ l’unione del lavoro che facciamo insieme con Flavia. La demenza qui non è intesa come deficienza. E’ qualcosa di nobile. Perché è il non capire. Il deficiente qualcosa capisce. La demenza insieme alla forma da risultati devastanti, fuori da questa rende la visione di due persone completamente dissociate. E il concetto che fine fa? F: Si trasmette attraverso la forma. In questo ci credo. Anche senza comunicarglielo, Antonio lo intercetta. La forma in questo spettacolo è “centrale”. Sarebbe stato difficile fare qualcosa che andasse ai lati dopo “7 14 21 28”. A: Lo spettacolo è diversissi-


TEATRO

# 20 dicembre 2006 – Muore Piergiorgio Welby in Italia, il primo vero caso pubblico di eutanasia nel paese.

mo perché è spazio centrico. Ci sono tantissimi punti dove non vado, perché, tornando al discorso della manipolazione, obbliga una visione al centro. E’ una non-visione, perché chi è accecato non vede. E’ una partecipazione nei confronti della persona che subisce, ma non è un tentativo di giustificarlo o cercare di capirlo. Si tifa sempre per il più debole, che però è anche il tiranno di se stesso, quindi è pur sempre un despota. C’è tanta matematica nel vostro spettacolo? F: Ormai il destino è quello. Nessun contenuto e tanta matematica dunque… A: Contenuti c’è ne sono tanti, ma non così importanti da scavalcare la forma e l’atto performativo, che poi è il contenuto primario: il corpo stremato. Il fratto del titolo cosa rappresenta? F: È il continuativo di 7,14,21,28. E’ una equazione. Se riusciamo a fare altri due/tre spettacoli alla fine si arriverà ad un risultato. Come sostenete il vostro lavoro? Cosa pensate dei fondi statali alla cultura? A: Lo spettacolo è coprodotto con il Teatro Stabile di Torino e il Vascello di Roma. Non si tratta di cifre astronomiche, però ci aiutano notevolmente. Siamo contrari ai sovvenzionamenti statali. Favorevoli però allo scambio di prestazione. Soldi in cambio di un lavoro. Non significa essere pagati prima che un’opera nasca. Perché se lo spettacolo facesse schifo noi non lo manderemmo in scena. In questo senso siamo coproduttori e liberi. Cosa ne pensate delle occupazioni di nuova generazione, come quella del Teatro Valle? A: Abbiamo realizzato insieme un lavoro. Un filmato già radiato da Venezia e da Roma. Non è un film sull’occupazione. C’è l’occupante che racconta e contemporaneamente ci sono le persone che passano all’esterno che non sanno nemmeno dell’esistenza del teatro. Si chiede agli attori come mai per mantenere il loro stato sono costretti ad interpretare le vite di chi sta male. Si mette in contraddizione l’attore. Si chiede anche cos’è l’ar-

Antonio: “Che la gente subisca le angherie degli altri non me ne frega niente. Non ne prendo le difese, non è impegno civile o sociale… è oltre.”

“PERDUTAMENTE” INDIA Dal 3 al 22 dicembre diciannove giorni di fitta programmazione. In attesa di conoscere le intenzioni del Campidoglio sul futuro del Teatro di Roma, le più accreditate compagnie romane presentano i risultati delle loro modalità - aperta e partecipata - di intendere questi spazi Chiara Crupi

te, se è utile all’uomo. E’ il contrasto tra la realtà interna e quella esterna. Sostenete dunque l’occupazione del Valle? A: Noi non siamo occupanti. Siamo rimasti fuori. Abbiamo accettato di fare uno spettacolo. Il risultato è che ci è stato rinfacciato. Perché ci hanno chiesto di sostenere altri luoghi per rifare tetti, per pagare gli avvocati nei casali espropriati, ecc. Siamo andati al Valle per andare su quel palco. E lo abbiamo anche detto: “Non siamo qui per affinità ideologica, siamo qui per umanità e perché ci piace stare su questo palco”. Una volta al Teatro Argentina ci chiamarono per una serata a sostegno della tribù indiana dei Dakota. Accettammo semplicemente perché saremmo andati in un teatro dove non andremo mai finché i direttori saranno uomini bianchi. Poi non si fece più. F: Se gli occupanti del Valle riuscissero veramente a realizzare qualcosa di diverso sarebbe ottimo. E’ un progetto ambizioso. A: …i direttori artistici devono fare questo lavoro e non essere solo dei prestanome. Senza fondi statali lavorerebbe chi fa di questa attività la propria vita. Non credo che chi ha preso fondi statali per decenni continuerebbe. INFO Teatro Vascello Via Giacinto Carini 78 (Monteverde) Orario mar./sab. ore 21; domenica ore 17 Biglietti intero 20 euro, ridotto 15 euro (studenti) gruppi 12 euro. T 065881021 www.teatrovascello.it

5

U

na breccia fra le transenne degli ignoti lavori di ristrutturazione che partiranno a gennaio. “Perdutamente”, un cantiere nel cantiere, così è stato definito dal direttore del Teatro di Roma Gabriele Lavia, il progetto che ha riunito, da ottobre a natale, diciotto compagnie romane attorno al tavolo della del Teatro India. (attualmente con programmazione in standby in attesa dei poderosi lavori di ristrutturazione annunciati, ndr). «Abbiamo applicato il meccanismo della partecipazione, sulle scelte, sulla programmazione e sulla modalità per la definizione della direzione artistica», racconta Francesca Corona, portavoce dei gruppi, che hanno generato ventidue progetti coinvolgendo più di cinquanta artisti. «Incontrandoci due volte a settimana, abbiamo dedicato i mesi di ottobre e novembre alla formazione ed alla creazione, con l’avvio di dieci laboratori gratuiti per artisti, non professionisti ed adolescenti». Utilizzati tutti gli spazi, le tre sale, i corridoi, il foyer, ma anche gli interstizi, per la prima volta abitati fino a tarda sera, in un virtuoso compromesso con i meccanismi economici del teatro: «Siamo riusciti ad evitare i costi alti dell’apertura al pubblico – maschere, guardiani, botteghino – garantendo la protezione assicurativa per le duecento persone iscritte. Una sala per la creazione, senza prenotazione, come la corsia del nuoto libero; le altre due gestite in tre turni di prove aperte. La risposta del pubblico è stata enorme.» India/residenza, gestita da chi crea la drammaturgia contemporanea, diretta espressione di questo segmento artistico. Un modello perfetto da contrap-

porre alla lobby dei teatri inaccessibili gestiti da direttori artistici assenti. Spettatori e artisti come interlocutori di un discorso condiviso. La formula vincente e riproducibile è pensare il teatro come un luogo che possa essere “abitato” da pubblico e artisti, sperimentando modalità nuove con cui vivere e fruire l’arte. Non solo aperto e chiuso all’occorrenza dei singoli spettacoli. Un luogo in cui si possa “perdersi”, ironizzano le compagnie: «è stato il presupposto per il quale abbiamo accettato. Il teatro di Roma e le istituzioni sono coscienti che questo sia un tempo modello, ma ad oggi non abbiamo garanzie sull’effettiva continuazione. Chiediamo che, dopo il cantiere, questa esperienza di gestione condivisa e pluralista, frutto reale della espressione dei vari artisti possa ripetersi ed integrarsi con gli spazi dai quali proveniamo – Rialto Sant’Ambrogio, Angelo Mai, Kollatino Underground, disegnando la geografia cittadina dei luoghi per la produzione culturale.» Tale volontà verrà ribadita il 26 dicembre nella conferenza stampa di chiusura, insieme ad un lavoro di immaginazione sulla futura natura del teatro: «Psicopompo teatro, per esempio, ha consegnato la mappa di India a tutti i visitatori, chiedendo di inserire i propri desiderata. Le mappe saranno esposte a dicembre e date ai referenti istituzionali.» In attesa di conoscere se questa esperienza potrà proseguire o meno, dal 3 dicembre sarà dato il via a diciannove giorni di fitta programmazione, spettacoli veri e propri, prove aperte, studi, conferenze-spettacolo, incontri, performance, interventi teatrali e di danza, installazioni permanenti. Di certo fino a fine dicembre l’India sarà quindi di tutti/e. Tutte le info su perdutamente.india _ facebook


TEATRO Revolution, belli e ribelli UFFA, CHE BARBA! lesmamme@gmail.com

6

# 5 dicembre 1970 – Dario Fo mette in scena per la prima volta Morte accidentale di un anarchico.

dal 6 dicembre al 16 dicembre 2012

Per segnalare iniziative family friendly:

Interpreti Emiliano Luccisano, Ilary Artemisia Rossi, Simone Corda, Claudio Cappotto, Marco Landola, Eugenio Tiberi, Alessia Paladino, Emanuele Guzzardi, Teodora Mammoliti. Voce Off Aurora Piermarini Bilato Consulenza musicale Alessandro Lozzi. Luci e Fonica Michele Gallo. Costumi Angela Nieddu.

S

iamo a Roma, 1977. Un gruppo di giovani amici fonda un comitato che fa riferimento ad uno dei tanti movimenti extraparlamentari dell’epoca. E’ il momento di una nuova scintilla, quella del movimento del ’77, che fino a quel momento è rimasta celata sotto le ceneri del ’68. Ad attraversare in modo trasversale - e in tutte le direzioni - il microcosmo di quegli anni, spietati e creativi, c’è la quotidianità del gruppo. Tante risate, tanta musica, tanta passione e tanto amore. E

Idee per passare il tempo libero senza dover scegliere tra la compagnia dei figli o dei propri amici

Bambini a Teatro tanta rabbia che funge da collante obbligato al susseguirsi di ritmi lunatici dettati dalla confusione dell’attualità e non dalla consapevolezza della storia. Ed è proprio di fronte all’attualità che Revolution vuole tenere lo spettatore. Una finestra in cui si ride e si soffre fino in fondo, senza riserve, come nella vita. Perchè di vita si tratta: si scrive ‘77, si legge oggi. INFO TEATRO SPAZIO UNO, vicolo dei Panieri 3 Orario: 21, domenica h 18 e h 21. T 3483444071 www.teatrospaziouno.it

dall'11 al 23 Dicembre 2012

LE CIRQUE INVISIBLE Natale all'Auditorium di Victoria Chaplin e Jean-Baptiste Thierrée

U

n circo poetico, visionario, surreale, funambolico e stupefacente, partorito dalla prodigiosa abilità di due straordinari artisti: Victoria Chaplin e JeanBaptiste Thierrée, antesignani dell’arte teatrale sotto lo chapiteau, capostipiti della grande scuola francese. Un circo dove tutto si svolge in apparenza senza fatica, in modo naturale e spontaneo ma che, in epoca di effetti speciali, suscita l’incanto con un’arte fatta di povere cose e immensa bravura e precisione. Victoria Chaplin e Jean-Baptiste Thierrée sono gli acrobati, i fantasisti, gli illusionisti, i funamboli, i prestigiatori, i clown, i musicisti di questo circo. Dal loro sodalizio artistico è nata quell’importante rivoluzione estetica e poetica che ha dato poi origine

al fenomeno del nouveau cirque. In questi quarant’anni di vita artistica comune hanno prodotto tre spettacoli: il Cirque Bonjour, il Cirque imaginaire e il Cirque invisible. In realtà Jean-Baptiste Thierrée avrebbe desiderato “realizzarne uno solo e limarlo all'infinito”. INFO AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA Via Pietro Coubertin 3. T 892982. Orario: 21, domenica h 18 Biglietti: 25 euro; rid. under 16: 8 euro Speciale famiglia: adulti 17 euro; ragazzi (under 16) 8 euro. Ridotto Gruppi su prenotazione: 18 euro a persona (minimo 10 persone)

dal 21 al 23 Dicembre 2012

NEW BLACK di Neil LaBute Sguardi S-velati: punti di vista al femminile - III edizione regia Terry Paternoster due commedie cattive: Medea Redux – Ifigenia in Orem tratto da Bash di Neil LaBute con Irma C. Di Monte e D. Paternoster. Assistente alla regia S. Langella. InternoEnki in collaborazione con Produzioni Culturali Indipendenti ZonaRischio -Roma

D

ue storie, due vite, due tragedie moderne, per raccontare un’epoca di squilibri, Due confessioni, due tormenti, due fatti, un filo rosso comune, in cui l’assurdo si mescola alla quotidianità, in una progressiva perdita di senso, in una sequenza di azioni dove sfugge ogni prevedibilità. Un gioco teatrale senza effetti, un punto di vista al femminile, in cui prevale il profondo senso

“In Italia chi si occupa di infanzia è considerato su un piano inferiore.”

Nicoletta Stefanini direttrice del Centrale Preneste

D

allo scorso mese abbiamo iniziato ad esplorare l'offerta teatrale dedicata alle bambine e alle famiglie. Per capire meglio la situazione rispetto questo tipo di proposta culturale abbiamo intervistato Nicoletta Stefanini, direttrice del Centrale Preneste, nuovo teatro al Pigneto caratterizzato da una programmazione rivolta alla nuove generazioni, e socia di “Ruota libera”. «Dal 1976 la nostra compagnia - ci spiega Nicoletta - si occupa di favorire la relazione e la prevenzione del disagio attraverso l’arte. Il disagio è un termine molto ampio perché investe il piano sociale, culturale ma anche la relazione tra genitore e bambina. Il teatro è per eccellenza il

luogo d’incontro tra generazioni. Per questo le scelte sono rivolte soprattutto a giovani attrici e registe che decidono di dedicare il tempo e l'energia alla ricerca sull’infanzia.» Perché c’è una netta separazione tra spettacoli per bambine e per adulte, sia a livello di contenuti sia a livello di orari? In Italia funziona in questo modo. E’ il Ministero che pone questa divisione tra compagnie che si rivolgono a un pubblico adulto e quelle rivolte all'infanzia. Parlare con un bambino di tre anni è di certo molto diverso che comunicare con una giovane o con un'adulta. Questo però non giustifica la separazione di pubblico e offerte: per esempio in

di precarietà dell’umana condizione. Il “New Black” è il “Nuovo Nero”, un fenomeno, che cavalca l’onda della popolarità, un colore non colore sempre in voga, che si abbina ai toni più improbabili, come il nero, come la cronaca, la cronaca alla moda. È questo il New Black che vogliamo raccontare. Tragedie in cui prevale un certo velo di mistero che diventa moda imperante, surreale, dal sapore “mitologico”. Medea e Ifigenia, sono il ritratto di questo rumore, il New Black del

Francia gli spettacoli per bambine vanno in serale e l'offerta è trasversale. In Italia chi si occupa di infanzia è considerato su un piano inferiore. Avete fatto dei tentativi per superare questa separazione? Si. Abbiamo cercato di stimolare le famiglie a uscire la sera per portare anche i bambini a teatro. Lo abbiamo fatto tra gli anni '70 e gli anni '90 a Monterotondo, ottenendo un buon riscontro di pubblico. A Roma è più complicato per via degli spostamenti non sempre facili. Un tentativo però lo stiamo facendo al Centrale Preneste. Il teatro è aperto da due anni, è già conosciuto, ma ci vuole del tempo prima che si possa realizzare questo cambiamento.

mondo greco; due storie che resistono allo scorrere dei tempi, fino ad arrivare indenni ai nostri giorni. Due figure mitologiche reinterpretate da Neil LaBute in Bash. In Medea Redux ritroviamo la terribile vendetta di una madre frustrata e in Ifigenia in Orem il sacrificio di un padre sull’orlo di un licenziamento.New Black esplora il lato più oscuro della natura umana attraverso due ritratti impassibili immersi in scenari di insana follia. INFO TEATRO DUE Via dei due Macelli 37 Orario: 21, domenica h 18. T 066788259. Biglietti: da 12 a 15 euro.


segnalazioni a cura di artinconnessione - teatro@postitroma.it Fino all’8 Dicembre 2012 SI SDRAI, PER FAVORE di Vladimir Luxuria e Roberto Pianaregia. Regia Roberto Piana. Spettacolo poliedrico che affronta i problemi della sessualità in chiave comica e “scientifica”. TEATRO DEI SATIRI, via di Grottapinta, 18. T 066871639. Orario: 21, domenica h 18. Biglietti: da 16 a 20 euro. Fino all'8 Dicembre 2012 SINFOLLIA di Johann Sebastian Bacharach. L’orchestra più pazza del mondo torna con SinFollia, il nuovo funambolico, strampalato spettacolo che metterà a dura prova mascelle, prostate e reni dell’ignaro pubblico. TEATRO ITALIA, via Bari, 18. T 0644239286. Orario: martedì/sabato 21; domenica 17.30, il 2° sabato h 17 e 21. Biglietti: 25 euro. Fino al 9 Dicembre 2012 SESSO AMORE... E ALTRI IMPICCI di Alessandra Filotei. Regia di Mimmo Strati. TEATRO ACCENTO, via Gustavo Bianchi 12a. T 0657289812. Fino al 9 Dicembre 2012 SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE di William Shakespear. Regia Gioele Dix. TEATRO AMBRA JOVINELLI, via Guglielmo Pepe, 43. T 0683082620. Orario: martedì /sabato h 21, mercoledì /domenica h 17. Biglietti: da 22 a 31 euro.

DA NON

Fino al 9 Dicembre 2012 PERDERE! LO POTERE di D. Prato e F. Staasch. Regia Riccardo Scarafoni. Due favole, due mondi, due epoche due spettacoli in uno. Una commedia amara e divertente per riflettere sul potere di ieri e di oggi. TEATRO DELLA COMETA, via del Teatro Marcello 4. T 066784380. Fino al 9 Dicembre 2012 LA LEGGENDA DEL GRANDE INQUISITORE da I Fratelli Karamazov, di Fëdor Michajlovic Dostoevskij. Regia Pietro Babina. TEATRO PICCOLO ELISEO PATRONI GRIFFI, via Nazionale, 183. T 0648872222. Orario: 20.45, domenica h 17. Biglietti: da 13 a 22 euro. Fino al 9 Dicembre 2012 DA NON L'ORA DI ITALIANO PERDERE! di e con Federica Festa. Le disavventure della scuola italiana raccontate dalla professoressa Spinelli. TEATRO DELL'OROLOGIO (sala Gassman), Via de’ Filippini, 17/a. T 066875550. Orario: mercoledì/ven. h 21.15, sabato h 17.45 e 21.15, domenica h 17.45. Biglietti: da 10 a 13 euro. Fino al 16 Dicembre THE COUNTRY di Martin Crimp, regia Roberto Andò. Il mistero

parte da un incidente che fa da antefatto all’azione. Richard ha trovato una giovane donna svenuta per strada e l’ha portata in casa, Corinne ha il dubbio che lui la conoscesse già e da qui, passo dopo passo, lo spettatore verrà informato che la coppia è da tempo ostaggio di un altro ospite inquietante. TEATRO ELISEO, via Nazionale, 183. T 06488721. Orario: martedì, giovedì, venerdì h 20.45, mercoledì e domenica h 17, mercoledì 12 h 20.45, sabato h 16.30 e 20.45. Biglietti: da 9 a 33 euro.

DA NON

Fino al 16 Dicembre 2012 PERDERE! W LA MAFIA di Aldo Rapè. Regia Nicola Vero. Uno spettacolo intimo e poetico. Un inno alla vita ed un grido disperato contro tutte le mafie e le sue più aberranti manifestazioni. DUSE TEATRO, via Crema, 8. T 0670305976. Fino al 16 Dicembre 2012 COMA PROFONDO di Emilia Di Pietro e Simone Iovino. Regia Emilia Di Pietro e Simone Iovino. L’azione si svolte all’interno del cervello di un uomo in coma. Il suo io primario, la sua coscienza e il suo beckett si scontrano alla ricerca dei motivi che hanno condotto il corpo in quello stato semivegetale. TEATRO MILLELIRE, via Ruggero di Lauria, 22, T 0639751063. Orario: 21, domenica h 18. Biglietti: da 10 a 12 euro. 1 e 2 Dicembre 2012 TEATRO PICCOLI MOVIMENTI COLORATI BIMBI Rassegna “Valle Per Ragazzi”. di e con Maria Ellero, Gianni Franceschini. Azione poetica per bambini piccolissimi dai 2 ai 5 anni. TEATRO VALLE, Via del Teatro Valle 21. T 066896634. Orario: 16 e 18. Biglietti: 5 euro.

TEATRO

dall’1 dicembre 2012 BIMBI al 6 gennaio 2013 IL MERAVIGLIOSO MAGO DI OZ di L. F. Baum. adattamento Sonia Turchi. Regia Dosto. TEATRO ARCOBALENO, Via Francesco Redi 1/a. T 064402719. Orario: sabato h 16 e domenica h 11. 1 Dicembre 2012 EVENTO SU DUE PIEDI Performance urbana. Attraversamenti multipli. Di Giuliano Santoro. Regia Pako Graziani. Il libro “Su due Piedi” di Giuliano Santoro racconta di un viaggio di trenta giorni a piedi per le strade e i sentieri della Calabria. ESC ATELIER via dei Volsci, 159. Orario: 19.

TEATRO

2 dicembre BIMBI GIUFÀ IL MARE E LE NUVOLE Rassegna infanzie in gioco. di Tiziana Lucattini e Fabio Traversa. Omaggio

alla leggerezza di Italo Calvino. TEATRO PRENESTE, Via Alberto da Giussano, 58. Orario: 16.30. Dai 6 anni in poi.

TEATRO

Dal 4 al 6 Dicembre 2012 BIMBI IL BRUTTO ANATROCCOLO testo e regia di Mario Mirabassi. Tecnica: teatro d’attore - pupazzi. TEATRO VERDE, C.ne Gianicolense 10. T 065882034. Età consigliata: 3 - 8 anni

Dal 4 al 16 dicembre 2012 COME RAPINARE UNA BANCA di Samy Fayad Regia Giorgia Passeri. TEATRO AGORA’ (sala a), via della Penitenza, 33. T 066874167. Orario: h 21, festivi h 18. Dal 4 al 16 Dicembre 2012 RAIN MAN di Ronald Bass e Barry Morrow. Regia Saverio Marconi. TEATRO QUIRINO, via delle vergini, 7. T 066790616. Orario: martedì/sabato h 20.45, giovedì 6, mercoledì 12 e sabato 15 dicembre h 16.45, tutte le domeniche ore 16.45. Biglietti: da 26 a 32 euro.

DA NON

Dal 4 al 16 Dicembre 2012 PERDERE! MATERNITY BLUES di Grazia Versani. Regia Elena Arvigo. In un ospedale psichiatrico giudiziario si incontrano quattro donne, quattro Medee. Chiuse in questo luono-non luogo, trascorrono il loro tempo espiando una condanna, che è soprattutto interiore.TEATRO ARGOT STUDIO, via Natale del grande, 27. T 065898111 3929281031. Orario: martedì/sabato h 21, domenica h 18.

DA NON Dal 4 al 15 Dicembre 2012 I MIEI GRASSI GIORNI FELICI PERDERE! Regia Andrea Virgilio Franceschi. “Bella tutta!” Sono io e la mia pancia. “Bella tutta!” è ribellarsi a chi ci vuole trasformare in tante Barbie sorridenti.“Bella tutta!” è un inno alla nostra singolarità. E’ un tentativo di analizzare i meccanismi che ci imprigionano e ci fanno diventare tutte uguali. TEATRO AMBRA ALLA GARBATELLA, piazza Giovanni da Triora 15. T 0681173900. Orario: h 21; domenica h 17. Biglietti: da 10 a 16 euro. DA NON

Dal 4 al 16 dicembre 2012 PERDERE! COATTO UNICO SENZA INTERVALLO Di e con Giorgio Tirabassi. Un viaggio quasi sentimentale tra i vizi (tanti) e le virtù (poche) dei romani, anzi di certi romani un po’ borderline. TEATRO VITTORIA, Piazza di Santa Maria Liberatrice, 11. T 065740170. Orario: 21, domenica h 17.30. Biglietti: da 14 a 24 euro. Dal 4 Dicembre 2012 al 6 Gennaio 2013 FRATTO_X di Antonio Rezza. Regia Flavia Mastrella. Si può parlare con qualcuno che ti

TEATRO

dà la voce? Si può rispondere DA NON con la stessa voce di chi fa la domanda? Due persone discorrono PERDERE! sull’esistenza. Una delle due, quando l’altra parla, ha tempo per pensare: sospetta il tranello ma non ne ha la certezza. TEATRO VASCELLO, via G. Carini, 78. T 065881021. Orario: 21, dom. h 18. Biglietti: da 15 a 20 euro. Dal 4 al 16 Dicembre 2012 ARLECCHINO SERVITORE DI DUE PADRONI di Carlo Goldoni, Regia Giorgio Strehler. TEATRO ARGENTINA, via dei Barbieri, 21. T 06684000311. Orario: 21, giov. e domenica h 17, sabato h 19. Biglietti: da 12 a 27 euro. Dal 4 al 16 Dicembre 2012 CIAO PAPA’ TI PRESENTO MIA MADRE Scritto e diretto da Salvatore Scire’. TEATRO PETROLINI, via Rubattino, 5. T 065757488. Orario: 21; domenica h 18. Dal 4 al 9 Dicembre 2012 MANEGGIARE CON CURA di Luisa Maneri. Regia Patrick Rossi Gastaldi. TEATRO TRASTEVERE, Via Jacopa de’ Settesoli, 3.T 3356874664. Orario: 21; dom.h 18. Dal 4 al 6 Dicembre 2012 L’ULTIMA SLIDE. L’AMORE AI TEMPI DI POWER POINT di Marina Viro. Oramai le presentazioni si fanno per qualsiasi cosa: per far conoscere al pubblico il nuovo modello di cellulare, per mostrare ai soci di un’azienda le performance di vendita, per far capire meglio una lezione agli studenti. Non c’è che dire, funzionano: sono concise, hanno spesso delle immagini che ti restano impresse in testa e, soprattutto, vanno sempre dritte al punto. TEATRO DUE (Sala Aldo Nicolaj) via dei due Macelli, 37. T 066788259. Orario: 21. Biglietti: da 10 a 12 euro. Dal 4 al 9 Dicembre 2012 QUATTRO FIGLIE, QUATTRO CITTÀ regia Andrea Martella e Barbara Marzoli. Quattro sorelle si ritrovano in occasione del presunto suicidio della madre. TEATRO MILLELIRE, via Ruggero di Lauria, 22. T 0639751063. Orario: 21, domenica h 18. Biglietti: da 10 a 12 euro. Dal 5 Dicembre 2012 al 1 Febbraio 2013 L’AMICA DELLE MOGLI di Luigi Pirandello. Regia Franco Venturi. Marta, sospesa tra innocenza e perversione, non sa nemmeno lei stessa dove finisca la sua disponibilità altruistica e dove cominci il desiderio di affermazione personale. TEATRO FLAVIO, via G.M. Crescimbeni, 19. T 0670497905. Orario: 21, giovedì e domenica h 17.30. Biglietti: da 10 a 18 euro.

6 Dicembre 2012 TU_TWO DUE ALLA FINE DEL MONDO Performance EVENTO urbana. Attraversamenti multipli. di Tamara Bartolini, Michele Baronio. VIA SELINUNTE 57.Orari: 20 Dal 6 al 9 Dicembre 2012 IO, SARO BERNARDI di Enrico Groppali. Regia Piero Ferrarini. La serata comincia in modo apparentemente convenzionale. Con un signore di mezza età dall’aspetto a volte giovanile a volte carico d’anni, come uno strano bambino residuato bellico di tutte le guerre che, dopo i doverosi saluti all’uditorio, informa di essere “Saro Bernardi, reincarnazione maschile della celebre Sarah Bernhardt”. TEATRO BELLI, p.zza Sant'Apollonia, 11/a. T 065894875. Orario: martedì/sabato h 21, domenica h 17.30. Biglietti: da 13 a 18 euro. Dal 6 al 16 Dicembre 2012 DA NON REVOLUTION (BELLI E RIBELLI) PERDERE! Scritto e diretto da Emiliano Luccisano. Lo spettacolo è ambientato a Roma nel 1977, in un locale occupato, dove un gruppo di ragazze/i, spinti dalla voglia di libertà e di giustizia sociale, fondano un comitato dove discutono, analizzando una società in cui non si riconoscono più. TEATRO SPAZIO UNO, vicolo dei Panieri 3. T 0645540551. Orario: 21, domenica h 18 e 21. 7 dicembre 2012 BIRD’S EYE VIEW EVENTO performance/installazione. Attraversamenti multipli. Di Simona Bertozzi e Marcello Briguglio. GARAGE ZERO, via Treviri. Orario: 21. Dal 7 al 9 Dicembre 2012 SOCIAL NETFUCKING di Daniele Scarpati. Regia Luca Di Gennaro. Vuoi imparare a procacciare sesso grazie ai social network? Da oggi è possibile grazie all’innovativo metodo del Dottor Pellotta. Seguendo le quattro lezioni acquisirai quel 99,2% di conoscenza in più che permetterà a tutti i presenti in sala di guadagnarsi un reale appuntamento con partner conosciuti in rete. TEATRO DUE (Sala Aldo Nicolaj), via dei due Macelli 37. T 066788259. Orario: 21, dom. h 18.

TEATRO

BIMBI dal 7 al 10 Dicembre 2012 I TRE PORCELLINI di Marina Allegri. regia Maurizio Bercini. Tecnica: teatro d'attore. TEATRO VERDE, Circonvallazione Gianicolense 10. T 065882034. Età consigliata: 4-10 anni 8 Dicembre 2012 THE ORIGIN di BarokTheGreat. Attraversamenti multipli. GARAGE ZERO, via Treviri. Orario: 21

EVENTO


8

segnalazioni a cura di artinconnessione - teatro@postitroma.it

8 Dicembre 2012 BOIA Performance. EVENTO Attraversamenti multipli. di Fiorenza Menni e Teatrino Clandestino. GARAGE ZERO, via Treviri.

TEATRO BIMBI

8 e 9 dicembre 2012 ROBIN HOOD E’ lui, il “Principe dei ladri”, che ruba ai ricchi per dare ai poveri. TEATRO DELL’ANGELO, Via Simone de Saint Bon 19. T 0637514258. Orario: sabato h 15.30 domenica h 11.

TEATRO

Dall’8 al 16 Dicembre 2012 BIMBI LA BELLA ADDORMENTATA NEL BOSCO Potrà Aurora svegliarsi dal lungo sonno in una storia senza principe? TEATRO SAN CARLINO, Viale dei Bambini. T 0669922117

TEATRO Domenica 9 dicembre EEETCIRK! Il Circo dell’Eccetera, BIMBI dell’Eccezione e dello Starnuto Spettacolo comico-poetico scritto, diretto e interpretato da Floriana Rocca. TEATRO PRENESTE, Via Alberto da Giussano 58. ore 16.30. Dai 3 anni in poi

della grande scuola francese. AUDITORIUM PARCO DELLA MUSICA (sala Petrassi), Via Pietro Coubertin 30. Orario: 21, domenica h 18. Biglietti: da 8 a 25 euro. Dall'11 Dicembre 2012 al 6 Gennaio 2013 CASALINGHE SOCIAL CLUB di Rosa Menduni e Roberto de Giorgi. Regia di Carlo Emilio Lerici. Quattro amiche, età diverse, diverse esperienze alle spalle, diversi anche i modi di affrontare la vita. Una sola cosa in comune: il termine con cui vengono definite. TEATRO BELLI, p.zza Sant'Apollonia 11/a. T 065894875. Orario: mart./sabato h 21, domenica h 17.30. Biglietti: da 13 a 18 euro. Dall’11 al 16 Dicembre 2012. RASSREGNA ARIANNA GUANCE DI PANNA rassegna “Sguardi S-Velati”. Scritto e diretto da Cinzia Villari. La principessa Arianna” è una giovane donna dei nostri tempi. E’ figlia di un padre-potere Minosse e di una madre fragilissima, che picchiata in gravidanza dal marito, ha partorito il frutto della violenza: il Minotauro. TEATRO DUE (Sala Aldo Nicolaj), via dei due Macelli, 37. T 066788259. Orario: 21, domenica h 18. Biglietti: da 12 a 15 euro.

VERDE, Circonvallazione Gianicolense 10. T 065882034. Età consigliata: 3 - 10 anni Dal 15 al 16 Dicembre 2012 NOTTE DI GUERRA di Raphael Alberti. Regia Marianna de Leoni. Scritto in occasione del trentennale della guerra di Spagna. TEATRO CASA DELLE CULTURE, via S.Crisogono, 45. T 0658157182. Orario: martedi/sabato h 21.30, domenica h 18. Biglietti: da 5 a 12 euro.

TEATRO 16 dicembre SCAPPA SCAPPA-LE CAPRETTE BIMBI

E IL LUPO Testo e regia Tiziana Lucattini. TEATRO PRENESTE, Via Alberto da Giussano, 58. Orario: 16.30. Dai 3 ai 10 anni. 18 e 19 Dicembre 2012 NON PIANGETE LA MIA MORTE L'altra P...Arte. L’arresto, l’accusa, la prigionia, la condanna degli anarchici Bartolomeo Vanzetti e Nicola Sacco immigrati italiani nell’America degli anni Venti. Un esempio estremo di “caccia alla streghe”, la scelta imperdonabile di credere nell’Anarchia come lotta per una società più equa e tollerante. Uno spettacolo in forma racconto in cui riecheggiano le pagine dal carcere del pescivendolo Vanzetti, lettere di invincibile libertà, di coraggiosa fede politica, di intramontabili ideali. Un esperimento di “teatro narrazione” in cui musica, parole, immagini restituiscono voce a uno dei più tristemente celebri casi giudiziari del Novecento. TEATRO PETROLINI, Via Rubattino 5. Orario: 20:45. Biglietti: 10 euro.

Regia Carlo Giuffré. Un lavoro teatrale costruito molto abilmente sull’ambiguità che non lascia mai capire chiaramente se Pasquale Lojacono, per raggiungere il suo scopo, agisca in buona o malafede. TEATRO ELISEO, via Nazionale, 183. T 06488721. Orario: martedì, giovedì, e venerdì h 20.45, mercoledì, e domenica h 17, sabato h 16.30 e 20.45. Biglietti: da 9 a 33 euro.

DA NON

Dal 18 al 23 Dicembre PERDERE! LA CITTA' DI PLASTICA Regia Norma Martelli. Lo spettacolo dà voce a Neda, Hanifa e Rose, tre donne che dall’Iran, dall’Afghanistan e dal Kenya, ci offrono il dolore, realmente vissuto dalle protagoniste, di chi ancora oggi in quanto donna, non solo non può scegliere della sua vita ma anzi viene costretta a subire la completa mancanza di libertà, fino ad essere ridotta allo stato di schiavitù. TEATRO AMBRA ALLA GARBATELLA, piazza Giovanni da Triora, 15. T 0681173900. Orario: 21, domenica h 17. Biglietti: da 10 a 16 euro. Dal 19 al 23 Dicembre 2012 AMORE... POSSO SPIEGARTI TUTTO! di Giancarlo Cittadini. Regia Giuliano Baragli. TEATRO LESALETTE, vicolo del Campanile 14. T 0668809478. Orario: giovedì / sabato h 21, domenica h 17.

martedì /sabato h 20.45 , giov. 6, merc. 12 e sabato 15 dicembre h 16.45 , tutte le domeniche ore 16.45 . Biglietti: da 26 a 32 euro. Dal 26 Dicembre 2012 al 13 Gennaio 2013 RUMORI FUORI SCENA di Michael Frayn. Regia A. Corsini. TEATRO VITTORIA, Piazza di S. Maria Liberatrice, 11. T 065740170. Orario: 21, dom. h 17.30. Biglietti: da 14 a 24 euro.

TEATRO Dal 26 al 30 dicembre 2012 BIMBI LO SCHIACCIANOCI Puntuale a Natale, come “Una Poltrona per 2” e “Mamma ho perso l'aereo” l'epico balletto- battaglia tra uno schiaccianoci e il Re dei Topi. TEATRO SAN CARLINO, Viale dei Bambini. T 0669922117 Dal 27 al 31 Dicembre 2012 MI LASCIO di Giovanna Mori, Rosa Masciopinto. Regia Maurizio Panici. E’ uno spettacolo tenero, crudele, sentimentale e feroce, è il bisogno di tutti di prendere una pausa, per uscire dai meccanismi di un quotidiano che sempre più soffocante TEATRO ARGOT STUDIO, Via Natale del grande, 27. T 065898111- 3929281031. Orario: martedì/sabato h 21, domenica h 18.

Dal 28 al 30 dicembre 2012 FULL rassegna “Sguardi S-Velati”. Di V. Marturini e O. Lorenzano regia P. Bevilacqua. Tre giovani anime precipitano in un limbo dal Dal 20 Dicembre 2012 al 6 Gennaio 2013 quale sembra non esserci via di uscita. IL DAVIDE LETTERA SHOW Regia Giacomo Chiaro. Preparatevi ad assiste- Ognuna porta con sé un bagaglio, al cui interre a uno show dissacrante, sarcastico, esube- no si cela la loro vita. TEATRO DUE, Via dei due Macelli, 37 T 066788259. Orario: 21, dom. h rante. Va in onda “Il Davide Lettera Show! Dal 13 al 16 Dicembre 2012 18. Biglietti: da 12 a 15 euro. Commedia brillante sulla liberta’ di stampa. Dal 18 al 23 Dicembre 2012 NATALE IN CASA NOSTRA DUSE TEATRO, via Crema, 8. T 0670305976. 4:48 PSYCHOSIS di Sarah Kane. Regia scritto e diretto da Fabio De Angelis. TEATRO DA NON Dal 28 Dicembre 2012 Valentina Calvani. L’opera è il testamento di TRASTEVERE, via Jacopa de’ Settesoli 3. T Dall’11 Dicembre 2012 DA NON PERDERE! al 6 Gennaio 2013 Dal 21 al 23 Dicembre 2012 Sarah Kane, l’autrice inglese morta suicida 3356874664. Orario: 21; domenica h 18 al 6 Gennaio 2013 PERDERE! nel ‘99. TEATRO ARGOT STUDIO, via Natale del NEW BLACK 456 testo e regia Mattia Torre. RASSREGNA ORGASMO E PREGIUDIZIO regia Ammendola e Pistoia. Cosa pensano gli rassegna “Sguardi S-Velati”. grande, 27. T 065898111 – 3929281031. Dal 13 al 31 Dicembre 2012 E’ la storia comica e violenta di uomini della sessualità femminile? E le donne UNA PICCOLA IMPRESA MERIDIONALE BIS Orario: martedì/sabato h 21, domenica h 18. Di Neil LaBute. Regia Terry Paternoster. una famiglia che, isolata e chiusa, vive in conoscono i piaceri dell’uomo? E le posizioni Due storie, due vite, due tragedie moderne, mezzo a una valle oltre la quale sente l’ignoto. di Rocco Papaleo e Valter Lupo. Regia V. Lupo. per raccontare un’epoca di squilibri, Due con- ideali per trovare il punto G? TEATRO DEI Dal 18 al 23 Dicembre Padre, madre e figlio sono ignoranti, diffidenti, Un esperimento di teatro canzone, come un SATIRI, via di Grottapinta, 18. T 066871639. fessioni, due tormenti, due fatti, un filo rosso E’ LA FINE DEL MONDO diario da sfogliare, che raccoglie pensieri di nervosi. Si lanciano accuse, rabboccano un comune, in cui l’assurdo si mescola alla quoti- Orario: 21, dom. h 18. Biglietti: da 16 a 20 e. scritto e diretto da Andrea Quintili. TEATRO sugo di pomodoro lasciato dalla nonna morta giorni differenti. TEATRO AMBRA JOVINELLI dianità TEATRO DUE, Via dei due Macelli, 37. T via Guglielmo Pepe, 43 T 0683082620.Orario: PETROLINI, via Rubattino, 5. T 065757488. anni prima, litigano, pregano, si odiano. TEADal 28 Dicembre 2012 al 13 Gennaio 2013 066788259. Orario: 21, domenica h 18. Orario: 21; domenica h 18. martedì/sabato h 21, mercoledì/domenica TRO PICCOLO ELISEO PATRONI GRIFFI, via IL SUO NOME ERA... IL SIGNOR G Biglietti: da 12 a 15 euro. h 17. Biglietti: da 22 a 31 euro. Nazionale 183. T 0648872222. Orario: TEATRO con I Pandemonium e l'Orchestra dal vivo. Un Dal 18 Dicembre 2012 al 6 Gennaio 2013 merc., domenica h 17, sabato 15 e 19 dicemomaggio a Gaber, a 10 anni dalla scomparsa, 22, 23 e 26 Dicembre 2012 L’ULTIMO RIGORE scritto e diretto da Marco bre h 16.30 e 20.45, sabato 22 e 5 gennaio h 15 e 16 dicembre 2012 BIMBI attraverso le sue canzoni. TEATRO ARCOBACENERENTOLA E LA SCARPETTA Falaguasta. Una commedia leggera e diverCANTO DI NATALE 20.45. Biglietti: da 13 a 22 euro. LENO, Via F. Redi, 1/a. T 0644248154. Orario: DI CRISTALLO di A. Calabretta. regia di Pino Il più bel regalo di Natale da Charles Dickens. tente, una cascata di risate che ci dimostra DA NON 21, domenica h 17.30. Biglietti: da 12 a 18 e. quanto sia comico tentare di rendere prevedi- Strabioli. Tecnica: teatro d’attore-burattiniTEATRO DELL’ANGELO, Via Simone de Saint Dall'11 al 23 Dicembre 2012 PERDERE! Bon, 19. T 0637514258. sabato h 15.30 ombre-pupazzi. TEATRO VERDE, C.ne bile la vita. TEATRO DE’ SERVI, via del LE CIRQUE INVISIBLE TEATRO Dal 29 al 30 Dicembre 2012 Mortaro, 22. T 066795130. Orario: 21, sabato Gianicolense 10. T 065882034. Orario: 17. domenica h 11. di Victoria Chaplin e Jean-Baptiste Thierrée. BIMBI I CAVALIERI DELLA FAVOLA Un circo poetico, visionario, surreale, funamTEATRO h 17.30 e h 21, domenica h 17.30. Biglietti: Dal 26 Dicembre 2012 al 20 Gennaio 2013 GIOCONDA regia di M. Zaccaria. da 17 a 20 euro. bolico e stupefacente, partorito dalla prodigio- dal 15 al 17 Dicembre 2012 BIMBI Tecnica: teatro d’attore-pupazzi. TEATRO MISERIA E NOBILTÁ di Eduardo Scarpetta. BUON VIAGGIO BABBO NATALE! sa abilità di due straordinari artisti: Victoria VERDE, C.ne Gianicolense 10. T 065882034. Chaplin e Jean-Baptiste Thierrée, antesignani testo musica e regia di Gianni Silano. Tecnica: Dal 18 Dicembre 2012 al 13 Gennaio 2013 Regia di Geppy Gleijeses. TEATRO QUIRINO, Orario: 17. Età consigliata: 3-10 anni. via delle vergini, 7. T 066790616. Orario: QUESTI FANTASMI! di Eduardo De Filippo. dell’arte teatrale sotto lo chapiteau, capostipiti teatro d’attore-musicisti-ombre. TEATRO Dall’11 Dicembre 2012 al 6 Gennaio 2013 MA CHE BELL’IKEA di Gianni Clementi. Regia di Enrico Maria Lamanna. Due coppie, apparentemente agli antipodi per cultura ed estrazione sociale, scoprono di avere in realtà molte cose in comune. Prima fra tutte un appartamento rigorosamente firmato Ikea. TEATRO DELLA COMETA, via del Teatro Marcello, 4. T 066784380

Dal 12 al 16 Dicembre 2012 FOOLS di Neil Simon. Regia Alfonso Di Vito. TEATRO LE SALETTE, vicolo del Campanile, 14. T 0668809478 . Orario: giovedì/sabato h 21, domenica h 17.

England

WAREHOUSE il parco giochi dell’arte Una soluzione intelligente per investire sugli spazi dismessi. Stefania Panetta (da Londra)

S

i chiamano warehouse, magazzino tradotto letteralmente, e rappresentano l’aspirata residenza di molti artisti londinesi e non. Vecchi depositi o ex fabbriche, acquistati da privati, ristrutturati e adibiti ad appartamenti/laboratori. Spazi in cui vivere e lavorare. Non residenze di lusso in cui rinchiudersi in circuiti da intellettuali ma strutture modulari deputate alla sperimentazione e alla creazione. La volontà è di condividere la propria ricerca, convinti dell’assunto che l’isolamento indebolisca, mentre di contro, l’unione delle esperienze rinforzi. Se i guadagni per questi artisti provengono dalle com-

missioni esterne è vero anche che vivere nella warehouse garantisce loro le convergenze, le relazioni, le connessioni. Numerose sono coloro che ricorrono a questa soluzione e noi ne abbiamo incontrati alcuni residenti in una warehouse al nord della città e un tempo vecchia casa di moda. Il complesso è detto Omega Works. All’incirca una trentina fra pittori, scultori, fotografi e performers tutti impegnati nell’organizzazione del primo evento pubblico: Omega Arts, dal 30 Novembre al 2 Dicembre. Una fiera dell’arte in stile cinquecentesco. Molto lontano dalle tendenze minimali di sapore moderno. Carolina Maggio, pittrice italiana e coordinatrice dell’esposi-

zione degli Imaginary Beings, (altro gruppo di artisti provenienti da tutto il mondo e di cui lei stessa fa parte) è convinta della necessità di scavalcare l’isolamento artistico: «Tutti siamo alla ricerca di uno spazio per realizzare la nostra vita e noi artisti ora più che mai ci rendiamo conto che non serve restare chiusi nell’ego del nostro narcisismo e del nostro palazzo. La collaborazione artistica è ciò che ci permette di liberarci del peso della commerciabilità delle nostre opere. Perché ciò sia possibile c’è però bisogno di spazi come questi. A basso costo e dove la commistione sia quotidiana. C’è una teoria detta “sei gradi di separazione” che qui in molti condi-

vidiamo, secondo cui, qualunque individuo è collegato ad un altro attraverso una catena di conoscenze con non più di 5 intermediari; questo significa che se mi nutro di queste connessioni le possibilità per la mia espressione artistica, attraverso le mie relazioni, diventano infinite. È di questo che viviamo». Insomma un bel modo di vedere l’arte sia per gli investitori che per i creatori. L’appuntamento per chi si trovasse a Londra è al 167 Hermitage Road N4!


# 13 dicembre 1913 - La Gioconda viene recuperata a Firenze, due anni dopo essere stata rubata dal Louvre da Vincenzo Peruggia.

Dal 12 dicembre 2012

SYSTEMS AND ACCIDENTS

U

na ricognizione sull'idea dei sistemi di controllo sociale e sulla loro violazione letta attraverso le opera di quattro artisti di nazionalità ceca e slovacca. Cyril Bla_o, Tomá_ D_adon (nella foto), Eva Kotátková, Pavla Sceránková fanno parte di quella generazione cresciuta nel periodo a cavallo tra il crollo del sistema comunista e la sua persistenza, nell’immaginario dei nostri giorni, come relitto. Ognuno di loro indaga i limiti, i disagi e la struttura dei sistemi di controllo che costantemente influenzano la loro realtà. Questa pratica consente di analizzare il ruolo della persona all'interno del sistema sociale e di indagarne le possibilità decisionali all'interno dello stesso. Il sistema, infatti, agisce in modo devastante sull’individuo, guidandolo, indirizzandolo, obbligandolo. Al contrario l’imprevisto, sfuggendo al sistema, libera. Così gli artisti mettono in scena una situazione in cui il caso gioca un ruolo determinante. Scelgono per questo di lavorare con elementi performativi,

coinvolgendo il visitatore nelle situazioni più disparate, a volte anche spiacevoli, evocando l’atmosfera dei tempi passati, attraverso forme, materiali e architetture, quando il sistema era la norma, più visibile e presente. Così ogni elemento è osservato con un sorriso nascosto, che fa risuonare una vena nostalgica affrontata da ciascun artista con diverse modalità di reazione INFO EX ELETTROFONICA Vicolo Di Sant’Onofrio 10-11 T 0664760163 Orario: martedì/venerdì 16-20 Ingresso: gratuito

Dal 4 dicembre 2012 al 3 febbraio 2013

BENEDETTE FOTO!

CARMELO VISTO DA BENE CLAUDIO ABATE Benedette foto! scrive Carmelo Bene nell’autobiografia ricordando di essere stato scagionato dall’accusa di oltraggio grazie alle fotografie di Claudio Abate. Ora, a dieci anni dalla sua scomparsa la mostra ne celebra la figura e il teatro attraverso le foto di Claudio Abate che ancora una volta svolgono un ruolo salvifico di testimonianza. Carmelo Bene (1937-2002) è stato l’artefice di una vera e propria rivoluzione della scena teatrale del Novecento. Attore, regista teatrale e cinematografico, scrittore, fin dagli inizi concepì la scena come luogo della messa in crisi degli elementi linguistici che la compongono. Affrancò il teatro dalla ripetizione a favore dell’evento irripetibile, adottando in variazione continua i testi di alcuni classici e amplificando il valore dell’immagine e della voce. Attraverso esercizi rigorosissimi, progressivamente decostruì le figure

dell’attore, autore e regista facendole confluire negli ingranaggi di quella che lui stesso definì “macchina attoriale”. La mostra presenterà circa 120 fotografie in bianco e nero e a colori, molte inedite, scattate tra il 1963 e il 1973 e relative a undici tra i primi lavori di Carmelo Bene, da Cristo 63 alla seconda edizione teatrale di Nostra Signora dei Turchi. Sono foto di scena, alcune scattate durante le prove per verificare, su richiesta dello stesso Bene, l’impatto visivo di un trucco, di un abito, di una scenografia. Attraverso lo sguardo di un maestro della fotografia sarà possibile accostarsi alle opere nelle quali

Carmelo Bene pose le fondamenta del suo teatro e su molte delle quali non esiste altra testimonianza visiva. Claudio Abate è tra i principali esponenti della fotografia d’autore. In parallelo ad una sua personale ricerca, da sempre dedica il proprio lavoro alle arti visive. Ha fissato il punto di vista ideale da cui guardare le opere di più di una generazione di artisti. Autori come Jannis Kounellis o Gino De Dominis hanno esclusivamente affidato alle sue foto la memoria delle loro irripetibili azioni. Questa mostra propone un aspetto meno noto del suo lavoro, quello dedicato al teatro e svolto soprattutto nei primi anni della sua attività.

PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI Via Nazionale, 194 T 0639967500 Orario: martedì, giovedì e domenica 10-20 venerdì e sabato 10-22.30 Biglietti: intero 12.50 euro, ridotto 10 euro

MOSTRE


10

# 23 dicembre 1987 – Il CNR registra il primo dominio internet italiano: cnr.it . Fino al 7 dicembre 2012 ROBERTA CONI TENTAR LA CARNE. INFERNO I Arte contemporanea. 26 opere olio su tela, di grandi medie e piccole dimensioni che rappresentano la prima tappa di un percorso di lavori che analizzano l’intera divina commedia. GALLERIA F. RUSSO, Via Alibert 20. T 066789949. Orario: lunedì 16.3019.30; martedì/sabato 10-19.30. Gratuito. da non Fino al 7 dicembre 2012 perdere! SONYA ORFALIAN - HOMO SINE PECUNIA EST IMAGO MORTIS Arte contemporanea. L’autrice ci propone un video, che insieme ad alcune sue opere, rimuove il significato emblematico del denaro attraverso la cancellazione di alcune immagini raffigurate su vari tipi di banconote di tutto il mondo, cercando di far perdere consistenza alle relazioni che esse esprimono. GALLERIA WHITECUBEALPIGNETO, Via Braccio da Montone 93. Orario: lunedì/venerdì 17.30-20. Gratuito. da non Fino all’8 dicembre 2012 perdere! CIOU – NECROKAWAÏ Arte contemporanea. l’artista dipinge con l'inchiostro di china, regala emozioni con macabri personaggi immersi loro malgrado su carta vecchia di secoli, gioca con un immaginario dark che spazia da Tim Burton e approda alla rete, lì dove tutto è contemporaneo. MONDO BIZZARRO GALLERY, Via Reggio Emilia 32c. T 0644247451. Orario: lunedì/sabato 12-20, domenica 16-20. Gratuito Fino al 10 dicembre 2012 da non MATTHEW MODINE FMJ25 perdere! Fotografia. nel 25° anniversario del film culto di Stanley Kubrick ‘Full metal jacket’, il festival internazionale del cinema di roma dedica l’evento speciale ‘fmj25’ al capolavoro di kubrick. AUDITORIUM - PARCO DELLA MUSICA, Viale Pietro De Coubertin 34. T 0680241436 Fino al 12 dicembre 2012 SANNA MAIJA LAAKSONEN ANIMISM Arte contemporanea. LABEL201, Via Portuense 201. T 3478284635. Gratuito Fino al 13 dicembre 2012 UN TUFFO NELL’ARTE DI VIA MARGUTTA arte contemporanea. le opere di sei artisti e la partecipazione di una grande pittrice che, a partire dal secondo dopoguerra, ne fu uno degli emblemi per eccellenza: eva fisher. ECAMPUS, Via Portuense 201. T 3478284635. Orario: lunedì/sabato 17-20. Gratuito Fino al 16 dicembre 2012 da non DIGITAL LIFE 2012. perdere! HUMAN CONNECTIONS arte contemporanea, collettiva. rassegna dedicata alle connessioni fra i linguaggi artistici contemporanei e le nuove tecnologie. MACRO TESTACCIO, Piazza Orazio Giustiniani. T 06671070400 da non Fino al 15 dicembre 2012 perdere! DARIO AGRIMI / DARIO CARRATTA DISTOPIE. SOCIETÀ FRAGILE arte contemporanea, doppia personale. i lavori dei due artisti pugliesi agiscono nello spazio come dispositivi che mostrano la corruzione del comportamento affettivo degli individui. 26CC, Via Castruccio Castracane 26. Orario: lunedì/venerdì 10-13; sabato 10-20. Gratuito Fino al 15 dicembre 2012 TAVOLE MIRACOLOSE. LE ICONE MEDIOEVALI DI ROMA E DEL LAZIO DEL FONDO EDIFICI DI CULTO

MOSTRE

arte antica. PALAZZO VENEZIA, Via Del Plebiscito 118. T 0669994299

Fino al 21 dicembre SANCTA SANCTOROOM MR. KLEVRA E OMINO71 Fino al 15 dicembre 2012 da non Street art, doppia personale. Gli artisti perdere! accostano al tema dell’Apocalisse SURREALITY SHOW Arte contemporanea, collettiva. quello del Giudizio Universale. Ne è Cinque giovani artisti che si sono con- scaturito un superbo “memento quistati un posto tra le schiere dei più mori”, dove il messaggio delle sacre vivaci esponenti della nuova scena scritture si confonde con quello della figurativa pittorica: Elio Varuna, saggezza popolare, in un vortice di Jonathan Pannacciò, Cristiano Carotti, giochi linguistici, citazioni, colori che El Gato Chimney e Alessandro Calizza. stordisce, diverte e ammonisce. OFFICINA 468, via della Lega CASA DELL’ARCHITETTURA, Piazza Lombarda 44. Gratuito M. Fanti, 47. Orario: lunedì-venerdì 10-17, sabato 9.30-12.30. chiuso la Fino al 15 dicembre 2012 domenica e il 1° sabato del mese. LE ARMI DEI ROMANI Gratuito. Documentaria, archeologia. L’armamento delle legioni romane nel Fino al 22 dicembre 2012 da non perdere! periodo della nascita e sviluppo della VIDEOZOOM: QUÉBEC. mura aureliane. MUSEO DELLE L’ENTRE-IMAGES MURA, Via Di Porta San Sebastiano Arte contemporanea, collettiva. una 18. Orario: martedì/domenica 9–14. panoramica sulla nuova generazione Biglietti: intero 6.50 euro, ridotto 5.50 di videoartisti del Québec. euro. Gratuito. MUSEO DI ROMA IN TRASTEVERE, Piazza Di Porta San Giovanni 10. Fino al 15 dicembre 2012 T 067008691. Orario: martedì/domeI PREDATORI DELL’ARTE nica 10-20. Biglietti: intero 6.50 euro; E IL PATRIMONIO RITROVATO ridotto 5.50 euro. LE STORIE DEL RECUPERO Documentaria, archeologia, arte anti- Fino al 22 dicembre 2012 da non ca. alcuni materiali archeologici scelti VETTOR PISANI perdere! tra i tremila reperti sequestrati nel POLITICI & ANIMALI 1995 al porto franco di ginevra. Arte contemporanea. un lascito MUSEO NAZIONALE ETRUSCO DI morale dell’artista spietato e allegorico VILLA GIULIA-VILLA PONIATOWSKI, nella sua “commedia dell’arte”. Piazzale Di Villa Giulia 9. GALLERIA HOFFICINA D’ARTE, Via Del Vantaggio 3. T 063236208. Fino al 15 dicembre 2012 Gratuito PROJECT ROOM #02 - MONONOKE Ciclo di installazioni site-specific Fino al 30 dicembre 2012 da non perdere! realizzate da laboratori di moda e arti MILTOS MANETAS. visive a cura dello studio creativo BLACKBERRY PAINTINGS elsewhere factory. CARGO, Via Del Arte contemporanea. L’artista con un Pigneto 20. T 06 97617820. pennello simula di dipingere la realtà Orario: 17-02. Gratuito che lo circonda, filmando l’azione con un Blackberry. Dal 10 al 16 dicembre Fino al 16 dicembre 2012 la proiezione dei video è interrotta, per PATRIZIO DI MASSIMO poi riprendere regolarmente fino al 30 IL TURCO LUSSURIOSO dicembre. MACRO - MUSEO D'ARTE Arte contemporanea. VILLA CONTEMPORANEA DI ROMA, MEDICI - ACCADEMIA DI FRANCIA, via Nizza 138.T 060608. Via Giovanni Mario Crescimbeni 11. Orario: martedì/domenica 11-19. Orario: martedì/venerdì 12-19, sabato 11-22. Biglietti: intero 12,50 sabato 15-19. Gratuito euro; ridotto 10.50 euro. Fino al 16 dicembre 2012 INSIDE LOOKING OUT Arte contemporanea, collettiva. 14 artisti di respiro nazionale e internazionale invitati a dialogare con lo spazio. ROSARTE THE ART CURATOR'S PLACE, Via San Crescenziano 20. T 06 86211516. Orario: merc./ven. 17-20.30

Fino al 31 dicembre 2012 MARMO, LATTE E BIANCOSPINO Fotografia, collettiva. Una galleria di immagini sull’appia antica che propone un punto di vista originale sul paesaggio archeologico: quello etnogastronomico. CAPO DI BOVE, Via Appia Antica 222. T 0678358742. Orario: 10-16. domenica 10-18. Gratuito

Fino al 19 dicembre 2012 AGOSTINO ARRIVABENE - THEOIN Arte contemporanea. FIRST GALLERY, Via Margutta 14. T 063230673. Orario: martedì/sabato 11-19. Gratuito

da non Dal 12 dicembre 2012 perdere! a Gennaio 2013 SYSTEMS AND ACCIDENTS Arte contemporanea, collettiva. una ricognizione sull'idea dei sistemi di controllo sociale e sulla loro violazione letta attraverso le opera di quattro artisti di nazionalità ceca e slovacca. EX ELETTROFONICA, Vicolo Di Sant’Onofrio 10-11. T 0664760163. Orario: martedì/venerdì 16-20. domenica chiuso. Gratuito da non Dal 15 dicembre perdere! al 2 gennaio 2013 ICED DREAM ANTONELLA CARACENI arte contemporanea. MONDO BIZZARRO GALLERY, Via Reggio Emilia 32c. T 0644247451. Orario: martedì/sabato 15-20. Gratuito.

Fino al 21 dicembre 2012 PROMEMORIA II: MICHELANGELO PISTOLETTO - ARTE DELLO SQUALLORE, 1985-1986 Arte contemporanea. RAM RADIO ARTE MOBILE, Via Conte Verde 15. T 064940893. Orario: martedì/sabato 16.30-19.30. Gratuito da non Fino al 21 dicembre 2012 perdere! LIFE AFTER ZERO HOUR DI MASTODON Fotografia. il paesaggio dall’ immaginario post-atomico, insieme alle immagini di esplosioni, ritratti e le riproduzioni di personaggi dei manga. queste immagini mostrano un altro volto delle conseguenze dello tsunami e del disastro nucleare –anche psicologico- che ha colpito il Giappone. DOOZO, Via Palermo 51. T 064815655. Orario: martedì/sabato 11-22. Gratuito

Fino al 5 gennaio 2013 da non RACHEL FEINSTEIN perdere! arte contemporanea. GAGOSIAN GALLERY, Via Francesco Crispi 16. T 0642086498. Fino al 6 gennaio 2013 L’ANTICO NEL MODERNO. SCULTURA ITALIANA DEGLI ANNI TRENTA arte contemporanea, collettiva. Trenta


# 15 dicembre 2001 – La torre pendente di Pisa riapre al pubblico dopo undici anni di lavori. opere esposte per la prima volta in un insieme organico per illustrare come negli anni trenta l’arte etrusca e romana fossero punto di riferimento cui attingere. TERME DI DIOCLEZIANO, Viale Enrico De Nicola 79. T 064880530. Orario: 9-19.30. chiuso lunedì. Biglietti: intero 10 euro, ridotto 6.50 euro (valido 3 giorni per le 4 sedi del Museo Nazionale Romano). Fino al 6 gennaio 2013 ENRICO LUCHERINI. PURCHÉ SE NE PARLI. DIETRO LE QUINTE DI 50 ANNI DI CINEMA ITALIANO Documentaria. AUDITORIUM DELL'ARA PACIS, Via Di Ripetta. Orario: martedì/domenica 9-19. Biglietti: intero 10 euro, ridotto 8 euro. Fino al 6 gennaio 2013 AFRO. DAL PROGETTO ALL’OPERA Arte contemporanea. 35 opere significative che illustrano le diverse fasi di concezione ed elaborazione dei dipinti di Afro: il passaggio dal disegno preparatorio fino alla versione definitiva del quadro. MUSEO CARLO BILOTTI ARANCIERA DI VILLA BORGHESE, Viale Fiorello La Guardia 4. Orario: martedì/domenica 9-19. Biglietti: intero 7 euro; ridotto 6 euro. Fino al 6 gennaio 2013 RACCONTARE L'ANTICO: TERRA, ACQUA E FUOCO Arte antica. una sintesi stimolante tra la sapienza tecnica degli antichi e l’uso delle argille. MUSEO DELLA CIVILTA' ROMANA, Piazza Giovanni Agnelli 10. T 0654220919. Gratuito Fino al 6 gennaio 2013 STEPHANIE BLAKE - SIMONE, LE AVVENTURE DI UN SUPERCONIGLIO Disegno. in esposizione alcune tavole originali dell’artista. CASINA DI RAFFAELLO, Piazza Di Siena. T 0682059127. Gratuito . Fino al 10 gennaio 2013 IVAN INGLETTO SYNAPSIS UNDER GLASS Fotografia. una critica schietta e ironica all’apparenza e all’astrazione. LIBRERIA EINAUDI – LABICANA, Via Labicana 114. T 066845043. Orario: martedì/sabato 10-20; domenica e lunedì 15-20. Gratuito

ultimissimi lavori dell’artista lettone, stella indiscussa della nuova pittura figurativa internazionale. CASA DELLA CULTURA, Villa De Sanctis, via Casilina 665. Orario: martedì/domenica 15-19. Vernissage: sabato 15 dicembre 2012 h 18-21.

bianco e nero, denunciano le distinzioni razziali che si basano sul colore della pelle. EXTRASPAZIO, Via Di San Francesco Di Sales 16a. T 0668210655. Orario: martedì/sabato 15.30-19.30 e su appuntamento. Gratuito

Fino al 12 gennaio 2013 NICK MAUSS. ANSWERING A GLANCE, GLANCE UP arte contemporanea. INDIPENDENZA STUDIO Via Dei Mille 6 T0644703249 Orario: merc./sabato 11-19. Gratuito

Fino al 19 gennaio 2013 FW2013RTW (Kudos) Arte contemporanea, collettiva. Nello stimolare una riflessione sull’idea di condivisione tramite simbologie la mostra tenta di far emergere un linguaggio generazionale. FEDERICA SCHIAVO GALLERY, Piazza Di Montevecchio 16. T 0645432028. Orario: martedì/sabato 12-19. Gratuito da non Fino al 20 gennaio 2013 perdere! MISS VAN - WILD AT HEART Arte moderna e contemporanea. DOROTHY CIRCUS GALLERY, Via Dei Pettinari 76. T 067021179. Orario: martedì/giovedì 15.30-19.30; venerdì e sabato 11.30-20.30. Gratuito

Fino al 12 gennaio 2013 MYRIAM LAPLANTE QUESTO SOLTANTO E NULLA PIÙ arte contemporanea. installazioneperformance che tenta di illustrare e indagare la condizione di dubbio permanente nel quale viviamo. GALLERIA IL PONTE CONTEMPORANEA, Via Di Panico 59. T 0668801351. Orario: martedì/sabato 12-19. Gratuito Fino al 13 gennaio 2013 PEDRO CANO - MEDITERRANEA Arte contemporanea. un itinerario nelle meraviglie che nasconde ed esibisce il mediterraneo in un gioco di seduzioni cromatiche. MERCATI DI TRAIANO, Via IV Novembre 94. T 0669780532. Orario: 9-19. Biglietti unico integrato museo + mostra: intero 11 euro, ridotto 9 euro. Fino al 13 gennaio 2013 GIULIO TURCATO - STELLARE Arte contemporanea. la mostra celebra, in occasione del centenario dalla nascita dell’artista, uno dei maggiori protagonisti del secondo novecento italiano. MACRO - MUSEO D'ARTE CONTEMPORANEA DI ROMA, Via Nizza 138. T 06671070400.

Fino al 20 gennaio 2013 PIZZI CANNELLA Arte contemporanea. MUCCIACCIA ARTE MODERNA E CONTEMPORANEA, Piazza D'Aracoeli 16. T 0669923801. Orario: lunedì 15.3019.30; martedì/sabato 10-13.30 e 15.30-19.30. Gratuito da non Fino al 20 gennaio 2013 perdere! VIAGGIO CON FIGURE NELLE FIABE ITALIANE DI CALVINO Arte contemporanea, disegno e grafica. PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI, Via Nazionale 194. T 06489411. Fino al 20 gennaio 2013 MARIO GIACOMELLI. FOTOGRAFIE DALL’ARCHIVIO DI LUIGI CROCENZI Fotografia. esposizione di 90 immagini e di 13 lettere e documenti del celebre fotografo marchigiano. MUSEO DI ROMA IN TRASTEVERE, Piazza S. Egidio 1B. T 060608. Orario: martedì/domenica 10-20.

Fino al 13 gennaio 2013 IL TRONO DELLA REGINA DI SABA Documentaria, archeologia. MUSEO NAZIONALE D’ARTE ORIENTALE GIUSEPPE TUCCI - PALAZZO BRANCACCIO, Via Merulana 248. T 064874415. Biglietti: 6 euro; ridotto Fino al 20 gennaio 2013 3 euro; gratuito per i minori di 18 anni VERMEER, IL SECOLO D’ORO DELe per gli over 65 anni L’ARTE OLANDESE Arte antica, collettiva. la prima grande Fino al 13 gennaio esposizione mai realizzata in Italia URBAN ARENA #2 dedicata al massimo esponente della Fino al 10 Gennaio 2013 OZMO E MARCO BRAMBILLA pittura olandese del XVII secolo. SCUDOVE ALLOUCHE Street art. gli interventi dei due artisti DERIE DEL QUIRINALE, Via XXIV arte contemporanea. L’artista, pensi misurano con pareti e spazi, esten- Maggio 16. T 0639967500. Biglietti: sionnaire all’Accademia di Francia, dendo i loro interventi al quartiere. intero 12 euro; ridotto 9,50 euro. durante il soggiorno a Villa Medici ha MACRO - MUSEO D'ARTE CONTEMvernissage realizzato una serie di lavori che, al PORANEA DI ROMA, via Nizza 138.T Dal 14 dicembre 14 dicembre ore 19.00 suo rientro a Parigi, ha portato con sé. 060608. Orario: martedì/domenica al 23 gennaio 2013 Parte di loro tornano a Roma in occa- 11-21, sabato: ore 11-22. Gratuito CHESTER sione della sua prima mostra in Italia. Arte contemporanea, collettiva. CO2 NOMAS FOUNDATION, Viale Somalia, dal 5 dicembre CONTEMPORARY ART, Via Piave 66. vernissage 33. T 0686398381. Orario: martedì/ al 15 gennaio 2013 T 0645471209. Orario: lunedì/venerdì 5 dicembre venerdì 14.30 -19. PEDRO RUIZ - O R O. 11-19 e sabato 16-19. Gratuito. ore 19.00 SPIRITO E NATURA Fino all’undici gennaio 2013 DI UN TERRITORIO Fino al 26 gennaio 2013 MARIO NALLI - TERRE INVIOLATE Arte contemporanea. un ritratto della BERGER&BERGER Arte contemporanea. venti lavori sul nostra innocenza, aliena dalla guerra, LA DENSITÀ DELLO SPETTRO tema del paesaggio: distese di dune, e soprattutto espressione della nostra architettura, arte contemporanea. terre inviolate, allucinate da un cronatura più profonda. REAL ACADEFONDAZIONE PASTIFICIO CERERE, matismo acceso. GALLERIA MIA DE ESPANA - REALE ACCADE- Via Degli Ausoni 7. T 0645422960. L'ATTICO - FABIO SARGENTINI, MIA DI SPAGNA, Via Di San Pietro in Orario: lunedì/venerdì 15-19. Gratuito Via Del Paradiso 41. T 066869846. Montorio 3. T 065812806. Orario: 10Orario: lunedì/sabato 17-20 20. vernissage: 5 dicembre h 19. Fino al 26 gennaio 2013 START UP Fotografia, collettiva. Fino all’undici gennaio 2013 Fino al 16 gennaio 2013 inaugurazione di un nuovo spazio. OSCAR TURCO GABRIELS AND THE ITALIAN ROSSO20SETTE ARTE CONTEMPODELL'EQUILIBRIO INTERIORE CUTE NYMPHET RANEA, Via D'Ascanio 27. T Arte contemporanea. opere su carta, Arte contemporanea. MUSEO PIETRO 068193237. Orario: martedì/sabato disegni e oggetti installativi percorrono CANONICA, T 068842279. Orario: 11-19.30, domenica 11-14. Gratuito l’intera mostra. STUDIO D'ARTE martedì/domenica 10-16. Biglietti: CONTEMPORANEA PINO CASAintero 5 euro, ridotto 4 euro. Fino al 27 gennaio 2013 GRANDE, Via Degli Ausoni 7a. D’APRES GIORGIO T 064463480. Orario: lunedì/venerdì Fino al 19 gennaio 2013 Arte contemporanea, collettiva. da non 17-20. Gratuito PIETER HUGO - THERE’S Installazioni, dipinti, disegni, sculture e perdere! fotografie di artisti italiani e internaziovernissage A PLACE IN HELL FOR 15 dicembre Dal 15 dicembre ME AND MY FRIENDS nali in mostra nella casa-museo di de ore 18.00 al 12 gennaio 2013 Fotografia. un centinaio di ritratti che, Chirico. FONDAZIONE GIORGIO E ISA JANA BRIKE - WINTER OF LOVE attraverso un particolare processo DE CHIRICO, Piazza di Spagna 31. Arte contemporanea. In mostra, gli digitale di conversione da colore a T 066796546.

DICEMBRE


MOSTRE

12 Fino al 27 gennaio 2013 da non SHAY FRISCH perdere! CAMPO 100535 B/N Arte contemporanea. Campi elettrici generati dall’assemblaggio di moduli, conduttori di corrente elettrica, attraverso i quali passa l’energia che si fa “forma”. GNAM - GALLERIA NAZIONALE D'ARTE MODERNA, Viale Delle Belle Arti 131. T 06322981.

T 063219968. Orario: lunedì-venerdì 10.30-13.30 / 15.30-19.30. Gratuito

Orario: martedì/sabato 16-20. Gratuito.

Fino al 17 febbraio 2013 L'ITALIA DI LE CORBUSIER Architettura, pittura, fotografia, disevernissage da non Fino al 3 febbraio 2013 14 dicembre Fino al 10 Febb. 2012 gno. La mostra illustra i significati e i perdere! ROBERT DOISNEAU. PASCALE MARTHINE ruoli dell’Italia nella formazione artistiore 19.00 PARIS EN LIBERTÉ TAYOU. SECRET GARDEN ca e nella concezione architettonica di Fotografia. un binomio inscindibile tra Arte contemporanea. opere che sono Le Corbusier ripercorrendo il mutare uno dei più grandi fotografi francesi e esito di un processo artistico sospeso dei punti di vista e degli interessi con i la città che ha amato e immortalato tra il racconto eccentrico del quotidia- quali l’artista -pittore, architetto e con il suo obiettivo. PALAZZO no e la necessità di mescolare cultu- scultore - guarda alla cultura italiana DELLE ESPOSIZIONI, Via Nazionale re, situazioni, peculiarità umane e nel corso della sua vita. MAXXI 194. T 06489411. geografie. MACRO - MUSEO D'ARTE MUSEO DELLE ARTI DEL XXI SECOLO, Fino al 27 gennaio 2013 CONTEMPORANEA DI ROMA, via Via Guido Reni 4a. T 0639967350. GINO MAROTTA Fino al 3 febbraio 2013 Nizza 138.T 060608. Orario: marteBiglietti: intero 11 euro; ridotto 8. RELAZIONI PERICOLOSE AKBAR. IL GRANDE dì/domenica 11-19. sabato 11-22. Orario: martedì/venerdì e domenica Arte contemporanea. un esercizio sul IMPERATORE DELL'INDIA chiuso lunedì, 1 gennaio, 1 maggio, 11-19. Sabato 11-22. Chiuso lunedì. linguaggio che mette in relazione la Documentaria, archeologia. 25 dicembre. biglietti: intero 12.50 collezione del museo con alcune MUSEO FONDAZIONE ROMA euro; ridotto 10.50 euro. Gratuito Fino al 20 febbraio 2013 opere, sia storiche sia recenti, di gino PALAZZO SCIARRA COLONNA, Via STEPHAN BALKENHOL da non marotta. GNAM - GALLERIA NAZIO- Marco Minghetti 22. T 06697645599 Fino al 10 febbraio 2012 perdere! arte contemporanea. VALENTINA NALE D'ARTE MODERNA, Viale Delle Orario: 10-20. lunedì chiuso. J. DURHAM. STREETS BONOMO ARTECONTEMPORANEA, Belle Arti 131. T 06322981. Biglietti: intero 10 euro; ridotto 8. OF ROME AND OTHER STORIES Via Del Portico D'Ottavia 13. Arte contemporanea. La mostra cele- T 066832766. Orario: martedì/sabato vernissage Fino al 27 gennaio 2013 Dal 4 dicembre bra la lunga carriera di uno degli arti- 15-19. Gratuito 14 dicembre OMAGGIO A BRUNO ZEVI al 3 febbraio 2013 sti più riconosciuti del panorama ore 19.00 DI GAETANO PESCE BENEDETTE FOTO! mondiale, offrendo al pubblico uno Fino al 24 febbraio Arte contemporanea. GNAM GALLE- CARMELO BENE VISTO DA CLAUDIO sguardo inedito e trasversale sull’uni- ANDERSENNOSOGNO. LUIGI ONTANI RIA NAZIONALE D'ARTE MODERNA, ABATE Fotografia. circa 120 fotografie verso poetico, formale e critico dell’ar- Arte contemporanea. La mostra è Viale Delle Belle Arti 131. T06322981. in bianco e nero e a colori, scattate tra tista. MACRO - MUSEO D'ARTE concepita come un viaggio alla riscoil 1963 e il 1973 e relative a undici tra CONTEMPORANEA DI ROMA, via perta di opere meno note dell’artista. da non Fino al 27 gennaio i primi lavori di Carmelo Bene, da Nizza 138.T 060608. Orario: marteHENDRICK CHRISTIAN ANDERSEN perdere! Cristo 63 all’edizione teatrale di PAUL KLEE E L’ITALIA dì/domenica 11-19. sabato 11-22. MUSEUM, Via Pasquale Stanislao La mostra analizza l’influenza Nostra Signora dei Turchi. PALAZZO chiuso lunedì, 1 gennaio, 1 maggio, Mancini 20. Orario: martedì/venerdì della cultura e dei paesaggi del nostro DELLE ESPOSIZIONI, Via Nazionale, 25 dicembre. Biglietti: intero 12.50 9.30-18.30. Sabato e domenica 9.30paese sul lavoro dell’artista rapportan- 194. T 0639967500. Orario: marteeuro; ridotto 10.50 euro. Gratuito 19.30. Gratuito. dosi alle varie fasi della sua biografia dì/giovedì e domenica 10-20; venerdì artistica dagli inizi al periodo Bauhaus e sabato 10-22.30. Biglietti: intero Fino al 10 febbraio 2013 Fino al 27 febbraio 2013 e agli ultimi anni solitari a Berna. 12,50 euro, ridotto 10 euro. PASCALE MARTHINE TAYOU GEO FLORENTI - LED CAMERA GNAM - GALLERIA NAZIONALE PLASTIC BAGS Fotografia. LIBRERIA-GALLERIA IL D'ARTE MODERNA, V.le Delle Belle Fino al 5 febbraio 2013 Arte contemporanea. installazione. MUSEO DEL LOUVRE, Via Della Arti 131. T 06322981. Orario: TITO - GLI INIZI. OPERE PITTORICHE L’enorme scultura alta quasi 10 metri Reginella 28. T 0668807725. Orario: mart./domenica 8.30-19.30. E SCULTOREE DAL 1951 AL 1973 è posta al centro della Hall del museo. 10.30-13 e 16-19. Biglietti: intero 10 euro, ridotto 8. Arte contemporanea. Il periodo delMACRO - MUSEO D'ARTE CONTEMda non l’accademia a Firenze, gli studi intorno PORANEA DI ROMA, via Nizza 138 Fino al 3 marzo 2013 perdere! Fino al 31 gennaio 2013 alla figura umana, il rapporto con il (Hall). T 060608. Orario: mart./dome- VERTICAL THINKING SUBJECTIVE INVOLVEMENT maestro primo conti, le prime nature nica 11-21. sabato 11-22. Arte contemporanea, installazione. IN PHYSICAL SPATIAL ENTITIES morte e vedute di città. SALA 1, Biglietti: 8,50 euro, residenti 7,50 un’esplosione di musica, immagini, arte contemporanea, collettiva. Piazza Di Porta San Giovanni 10. euro; ridotto non residenti euro 6,50, ombre cinesi con al centro una macOREDARIA ARTI CONTEMPORANEE T 067008691. Orario: martedì/saba- residenti euro 5,50. china pulsante di leonardesca memoVia Reggio Emilia 22-24. to: 16.30-19.30. Gratuito ria che trasporta il visitatore in una da non vernissage T 0697601689. Orario: mart./venerdì dimensione epica e fiabesca, dove il 14 dicembre Fino al 10 febbraio 2013 perdere! 10-13 e 16-19.30. Gratuito. Dal 6 dic. al 9 febb. 2013 ore 19.00 GUTTUSO. 1912-2012 tempo si annulla. MAXXI - MUSEO UPPERCRUST. ALESSANDRO Pittura. Cento dipinti, rapresentano DELLE ARTI DEL XXI SECOLO, Via Fino al 31 gennaio 2013 SCARABELLO Arte contemporanea. l’intero arco creativo dell’attività artiGuido Reni 4a. T 0639967350. DALLA REALTÀ ALLA PROFONDITÀ Oltre alle grandi tele a dimensione stica del maestro siciliano. Orario: martedì/venerdì e domenica arte contemporanea, collettiva. artisti naturale, la mostra presenta un’instal- COMPLESSO DEL VITTORIANO, 11-19. Sabato 11-22. Chiuso lunedì. diversi tra loro per generazione e per lazione che è espressione e conseVia di San Pietro in Carcere. Biglietti: intero 11 euro; ridotto 8. linguaggio dialogano sulla pura perce- guenza di un lavoro di catalogazione T 066780664. Orario: lunedì/giovedì zione sensoriale data dalla pittura. dei tipi umani che danno carne e vita 9.30-19.30, venerdì e sabato 9.30Fino al 3 marzo 2013 GALLERIA ERICA FIORENTINI ARTE al potere. THE GALLERY APART, Via 23.30, domenica 9.30-20.30. GRAZIA TODERI. MIRABILIA URBIS CONTEMPORANEA, Via Margutta 17. Di Monserrato 40. T 0668809863. Biglietti: intero 12.50 euro, ridotto 9. Arte contemporanea, video. tre video

proiezioni per tre diverse visioni della città eterna dall’alto, brulicante di luci o avvolta nel buio, in cui la scansione di strade, edifici, piazze, diventa disegno, evocazione, spazio dilatato e stratificato. MAXXI - MUSEO DELLE ARTI DEL XXI SECOLO, Via Guido Reni 4a. T 0639967350. Biglietti: intero 11 euro; ridotto 8. Orario: martedì/venerdì e domenica 11-19. Sabato 11-22. Chiuso lunedì. Fino al 10 marzo 2013 ROMA CAPUT MUNDI. UNA CITTÀ TRA DOMINIO E INTEGRAZIONE Documentaria, archeologia. la storia dell’espansione politica e culturale dell’antica roma. ANFITEATRO FLAVIO – COLOSSEO, Piazza Del Colosseo . T 0639967700. Orario: 8.30 fino a un’ora prima del tramonto. Biglietti: intero 12 euro; ridotto 7,50 euro. Lo stesso biglietto consente l’accesso al Colosseo, al Foro romano e al Palatino Fino al 2 aprile 2013 MODELLI/MODELS Architettura, collettiva. 80 modelli di 60 autori dalla collezione permanente del museo. Un viaggio nell'architettura in italia dal '900 ad oggi: dal foro italico di enrico del debbio alla nuvola di massimiliano fuksas, dal palazzetto dello sport e lo stadio flaminio. MAXXI - MUSEO DELLE ARTI DEL XXI SECOLO, Via Guido Reni 4a. T 0639967350. Biglietti: intero 11 euro; ridotto 8. Orario: martedì/venerdì e domenica 11-19. Sabato 11-22. Chiuso lunedì. Fino al 2 aprile 2013 [S]OGGETTI MIGRANTI DIETRO LE COSE LE PERSONE. PEOPLE BEHIND THE THINGS Documentaria. PALAZZO DELLE SCIENZE - MUSEO NAZIONALE PREISTORICO ETNOGRAFICO PIGORINI, Piazza Guglielmo Marconi 14. T 06549521. vernissage 5 dicembre

Dal 5 Dicembre 2012 ore 19.00 al 7 Aprile 2013 ANTONIO CANOVA. IL SEGNO DELLA GLORIA Documentaria. in mostra straordinari disegni, lettere e gessi. MUSEO DI ROMA, Piazza Navona, 2. T 060608. Orario: martedì-domenica 10-20. 24 e 31 dicembre 10-14. chiuso lunedì, 1 gennaio, 1 maggio e 25 dicembre. Biglietti: intero 8.50 euro; ridotto 6.50.

Fino al 5 maggio 2013 L’ETÀ DELL’EQUILIBRIO. TRAIANO, ADRIANO, ANTONINO PIO, MARCO AURELIO. Arte antica. Terzo importante appuntamento de “I Giorni di Roma”, progetto di mostre dedicate alla lunga storia di Roma, dall’epoca repubblicana fino all’epoca tardo-antica. MUSEI CAPITOLINI, Piazza del Campidoglio. Orario: martedì/domenica 9-20. Biglietti: intero 12 euro; ridotto 10 euro. Fino al 5 maggio 2013 PROIEZIONI. INSTALLAZIONI DALLE COLLEZIONI DEL MAXXI ARTE Arte contemporanea, video, installazione. un viaggio tra quegli artisti che, privilegiando la commistione dei linguaggi, utilizzano elettricità, meccanica, tecnologia, immagini in movimento, suono per le loro creazioni, opere che vivono di luce propria, indiretta o riflessa. MAXXI - MUSEO DELLE ARTI DEL XXI SECOLO, Via Guido Reni 4a. T 0639967350. Biglietti: intero 11 euro; ridotto 8 euro. Orario: martedì/venerdì e domenica 11-19. Sabato 11-22. chiuso lunedì. Fino al 26 Maggio 2013 da non RITRATTO DI UNA CITTÀ. perdere! ARTE A ROMA 1960 - 2001 Uno sguardo sul collezionismo contemporaneo, con particolare attenzione alla scena romana. Le opere in mostra restituiscono MACRO - MUSEO D'ARTE CONTEMPORANEA DI ROMA, via Nizza 138. T 060608. Orario: martedì/domenica 11-19. sabato 11-22. chiuso lunedì, 1 gennaio, 1 maggio, 25 dicembre. Biglietti: intero 12.50 euro; ridotto 10.50 euro. vernissage

17 dicembre dal 17 dicembre ore 19.00 al 2 giugno 2013 BRUEGHEL. MERAVIGLIE DELL'ARTE FIAMMINGA Arte antica. DART CHIOSTRO DEL BRAMANTE, Arco Della Pace 5. T 0668809035.

da non Fino al 31 luglio 2013 ECCE ARTIST perdere! Arte contemporanea, collettiva. oltre trecento opere di artisti da tutto il mondo: opere pittoriche, fotografiche, digitali e in poesia. FABBRICAIMMAGINE, Via Dei Tre Pupazzi 5a. T 06 6868262 - 3389665584


NIGHT&DAY

13

ROME by MONUMENT

1

VIPER DELUXE Live Club Via di Tor Cervara, 109 info: 3348912475

ARA PACIS Lungotevere in Augusta. Hours: 9 a.m. /19 p.m. Tuesday – Sunday (ticket office closes at 6 p.m.). Tix: euro 6,50, reduced 4,50. Tel. 060608.

2

LIBRERIA RINASCITA Largo Agosta, 36 info: 0625204819

3

JAILBREAK Live Music Via Tiburtina, 870 info: T 0640801376 -www.jailbreaklibeclub.com

4

TEATRO LO SPAZIO Via Locri, 42/44 info: 0677076486

CASTEL SANT’ANGELO NATIONAL MUSEUM Lungotevere di Castello, 50. Tel. 066819111 0639967600. Hours: 9 a.m. – 7.30 p.m. (ticket office closes at 6.30 p.m.). Closed Monday. Tix: euro 5, reduced euro 3; the price may vary for exihibitions. COLOSSEUM Piazza del Colosseo. Tel. 0639967700. Hours: 8.30 a.m. /6.30 p.m (ticket office closes at 3.30 p.m.). Tix: 12, reduced 7,50. (Ticket valid for two days also for the Palatino and forum Romanum).

5

TRAFFIC LIVE CLUB Music Live Club Via Prenestina 738 info: trafficlive.org

6

NO NAME Beer Shop Vineria Via Bellegra, 82 info: 0625210793

8

Caffè Letterario MANGIAPAROLE Via Manlio Capitolino, 79

9

RÊVERIE - beer, wine, music, bar Via dei Campi Flegrei 55/57 Info 3341962760

10

BLIND PIG Birreria Via Gino Capponi, 45 (Alberone) info: 0678345642

11

BARAKA Bistrot Via dei Ciclamini, 101/103/105 fb:barakabistrot

12

CLOSER Live Club Via Vacuna 98

13

MERCANTE IN FIERA Via delle Palme 38 Centocelle info: 0664002543

9

1

3

14

12 SAN LORENZO

RIONE MONTI TRASTEVERE

19 15

5

NEW

6

PIGNETO

4

13 2 PRENESTINO CENTOCELLE

7 11 TESTACCIO

VITTORIANO Piazza Venezia, Piazza dell’Ara Coeli, Piazza del Campidoglio, via di San Pietro in Carcere, Via dei Fori Imperiali. Tel.066780664. Hours: 9.30 a.m. - 4.30 p.m. (Ticket office closes at 4 p.m.). Panoramic elevators and terrace. Hours: Monday – Thursday 9.30 a.m. – 5.45 p.m., Friday, Saturday and Sunday 9.30 a.m. – 6.45 p.m. Tix: euro 7, red. 3.50. TERME DI CARACALLA Tel. 0639967700. Hours: 9 a.m. – 4.30 p.m.; Monday 9 a.m. – 14 p.m. Tix: euro 6, reduced 3 (ticket valid for 7 days and also for the Museum of Cecilia Metella and the Villa dei Quintili).

SPAZIO EBBRO Live Club Viale Filarete, 215 info: myspace.com/cuoriepikke

16

FORUM ROMANUM Largo Salaria Vecchia, 5. Tel. 0639967700. Hours: 8.30 a.m. – 4.30 p.m (Ticket office closes at 3.30 p.m.) Tix: 12 euro, reduced 7,50 euro. (ticket valid also for the Colosseum and Palatino) PANTHEON Piazza della Rotonda. Tel. 0668300230. Hours: 8.30 a.m. / 7.30 p.m., Sundays 9 a.m. – 6 p.m. holiday and weekdays 9 a.m. – 1 p.m. Closed Mondays. Free entry.

7

OSTIENSE

GARBATELLA

8 10 QUADRARO

17 info: 0664002543

14

KOMBEER Birreria via Alessandria 39

15

BENTU & SOI - Ristorante sardo Via Casilina 65 (Piazza Lodi) info .0696843000-3397819279

16

PANIC! STUDIO - Sala prove Via Otranto, 47 Info: 063720844 - 3290119789

17

HOP&PORK, LE CANTINE DEL RE Libreria, vineria Via Antonio Ciamarra, 25

18

HOP&PORK3, SOTTOSOPRA Libreria, vineria Largo Spartaco, 26

19

TOTEMTANZ Scuola di Musica Via di Portonaccio,23 b Info: 064394265 - 3383424297

NEW

18

NEW


14

ON THE ROAD SAN LORENZO

La distribuzione copre tutto il quartiere

LA RUBRICA I LOCALI DI SAN LORENZO DO SAMBA IBEBA LOCALI DI SAN LORENZO Via dei Messapi 8 BEBA DO SAMBA- 328.5750390 Info. 339.8785214 Via dei Messapi 8 Info. 339.8785214 - 328.5750390 MARGOT via dei Volsci 13 MARGOT via deiMUSIC Volsci 13 FELT CLUB & SCHOOL Via degli Ausoni 84 Info. 06 491978 FELT MUSIC CLUB & SCHOOL Via degli Ausoni 84 Info. 06 491978 PARTAGE Via degli Equi 22a/b PARTAGE Via degliROGER Equi 22a/b JOLLY Via degli Anamari 28 JOLLY ROGER Via degli Anamari KO JUKEBOX, DJ28SET via degli Ernici 5 angolo via dei Latini KO JUKEBOX, DJ SET "32" - SPAZIO AUTOGESTITO via degli Ernici 5SOCIALE angolo via dei Latini Trattoria popolare - Via dei Volsci, 32 Info. 339.8696862 "32" - SPAZIO SOCIALE AUTOGESTITO MALATEMPORA Trattoria popolare - Via dei Volsci, 32 Info. 339.8696862 Via degli Volsci, 4 MALATEMPORA POURQUOI ! Brasserie Via degli Volsci, 4 Via dei Volsci, 82 POURQUOI ! Brasserie TRECENTOSESSANTAGRADI (360°) Via dei Volsci, 82 Via degli Equi, 57 - Info.3291154891 TRECENTOSESSANTAGRADI (360°) PACHA Via degliMAMA Equi, 57 - Info.3291154891 Via degli Aurunci, 12 - Info.348.0965205 PACHA MAMA DOOLIN IRISH PUB Via degli Aurunci, 12 - Info.348.0965205 Via dei Salentini, 33 - Info. 329.6038044

6 7 7 8 8 9 9 10 10 11 11 12 12 13

DOOLIN IRISH PUB PIGMALIONE Via dei Salentini, 33 - Info. 329.6038044 Via di Porta Labicana, 29/30 - Info. 06.4457740

13 14

PIGMALIONE IL SERPENTE PUB Via di Porta Labicana, 29/30 - Info. 06.4457740 Via dei Marsi, 21- Info. 349.8677650

14 15

IL SERPENTE PUB LANCELOT PUB dal 1969 Via dei Marsi, 21- Info. 349.8677650 Via dei Volsci 77/A Info 06.4454675

15 16

LANCELOT COCORICO PUB dal 1969 Via dei Latini, Volsci 74 77/A Info064465460 06.4454675 via dei - Info:

16 17

COCORICO SAN LORENZO CAFE’ via 74 - Info: 064465460 Saladei daLatini, tè - cioccolateria - cocktail Via dei Sabelli, 50 Info. 06.4454880 SAN LORENZO CAFE’ Sala tè - cioccolateria - cocktail BAR da CELESTINO Via degli dei Sabelli, 06.4454880 Via Ausoni,5062Info. - Info.0645472483

17 18

B

19

D

S

A

12 E

6 F

W

Z

C

NEW

2 8

7

O

24

Q

17 10 11 16 U 21 25 H M 20 13 14 T P 1

MORGANA R’N’R TIMEBar LE MURA - Live Music Via degli Anamari 12/14 di Porta Labicana 24- Info.3926051041

L OD

LIBRERIA INTERNAZIONALE LA CASETTA -–Pizzeria e Trattoria SOULKITCHEN ristorante Via dei Volsci, 41 Viadei deiSabelli, Marrucini, -Info. 06490409 Via 193 52 - Info.0664871016

22 23

SALLY BROWN Via degli Etruschi, 3 MORGANA R’N’R TIME Via degli Anamari 12/14 - Info.3926051041 MENTE LOCALE Via Dei BROWN Volsci, 49Via - info 06Etruschi, 6450 3437 SALLY degli 3

PE M

NEW NEW

26 25

NEW 27 26 A 27 B

C

A

D

B

E

C F

D

Q N O

LIBRERIA INTERNAZIONALE Via dei Volsci, 41

P

PIAD'ARTE Piadineria via dei Marsi 28 - info.06490236 - 3293274224

L’ORBITA - Prodotti di giocoleria Via dei Volsci, 81 - Info. 06.44709062

Q

LIBRERIA ZAFARI Via dei Volsci, 62 - Info. 06.89534188

BUILT FOR SPEED – abbigliamento Via dei Reti 12 - Info 3472683234

R

EKUO’ BOTTEGA DEL MONDO Via degli Etruschi, 9

IL SULTANO Cucina Mediorientale via degli Equi 10 L’ORBITA - Prodotti di giocoleria

S

SALA VITTORIO ARRIGONI – EX CINEMA PALAZZO Piazza dei Sanniti - salavittorioarrigoni.wordpress.com

T

HIC - BEER SHOP via dei Marsi, 5/7

U

MUCCA BISCHERA – Ristorante Via degli Equi, 56 - Info: 064469349

V

LA CAVEJA – PIADINERIA via dei Volsci 78

W

DOLCE NOTTE Cornetteria Piazzale Tiburtino 31

SHORTBUS LE ATTIVITÀ SAN LORENZO Via dei Sardi, 81/83 DI - info 3294534115

LE ATTIVITÀ DI SAN LORENZO Via dei Volsci, 81 - Info. 06.44709062 ESC ATELIER AUTOGESTITO

via dei FOR volsciSPEED 159 BUILT – abbigliamento Via dei Reti 12 - Info 3472683234

SAN LO’ Danza - Arte - Hammam Via Tiburtina Antica, 5/B Info. 06.4467158

IL SULTANO Cucina Mediorientale

via degliBUCO Equi 10 VIDEO - Cineteca D’Autore Via degli Equi, 6 - Info. 06.4941339 ESC ATELIER AUTOGESTITO

G

via dei volsci– 159 JAMROCK Ristorante Jamaicano Via di Porta Labicana, 52 Info. 328 3164655

E

SAN LO’ Danza - Arte - Hammam SALVI A SANAntica, LORENZO – RISTORANTE Via Tiburtina 5/B Info. 06.4467158

H

I F L A G M B H

PIAD'ARTE Piadineria SAN LO’ Danza - Arte POPolare - Hammam AENEASTUDIO Grafica via dei Marsi 28 info.06490236 - 3293274224 Viadei Tiburtina Antica, 5/B Info. 06.4467158 Via Marsi, 50 -- Info.3339375532 facebook: aeneastudio LIBRERIA ZAFARI Via dei Volsci, 62 - Info. 06.89534188 RELAIS SAN LORENZO DREAM Via Tiburtina Antica, 10/12 - Info.0644362995

SHORTBUS SHAMELESS Via - info 3294534115 Via dei dei Sardi, Sabelli,81/83 9

Via degli Equi 56°-58 T 0644701060

NEW

G 22 5

22 21

SHAMELESS MENTE LOCALE Via 9 - info 06 6450 3437 Via dei Dei Sabelli, Volsci, 49

26

NEW

NC I

NEW

3

4

DIECI DI DENARI LE MURA - Live Music Bar Via di Porta Labicana124 Piazza dei Campani, – Info.3349057285

NEW 25 24

V

NEW

20 21

NEW

9

R

15

RIUNIONE DI CONDOMINIO (Rdc) DIECI DI DENARI Via dei dei Luceri, 13 - lariunionedicondominio.it Piazza Campani, 1 – Info.3349057285

24 23

18

N

19 20

BAR CELESTINO RIUNIONE DI CONDOMINIO (Rdc) degliLuceri, Ausoni, - Info.0645472483 Via dei 1362 - lariunionedicondominio.it

I

23

PALESTRA POPOLARE Via dei Volsci, 94 VIDEO BUCO - DI Cineteca D’Autore LE ATTIVITÀ SAN LORENZO SOULKITCHEN ristorante Via degli Equi, 6 –- Info. 06.4941339 Via dei Sabelli, 193 - Info.0664871016 L’ORBITA - Prodotti di giocoleria Via dei Volsci, 81 - Info. Jamaicano 06.44709062 JAMROCK – Ristorante AENEASTUDIO Grafica POPolare Via di Porta Labicana, 52 Info. 328 3164655 Via dei Marsi, 50 - Info.3339375532 IL SULTANO - Tavola calda araba facebook: aeneastudio Via degli Equi, 10 SALVI A SAN LORENZO – RISTORANTE Via degli Equi 56°-58 T 0644701060 RELAIS SAN LORENZO DREAM SOTTOSOPRA - Pizzeria forno a legna Via Antica, - Info.0644362995 ViaTiburtina dei Sabelli, 29 -10/12 Info.Via 06.4456256 PALESTRA POPOLARE dei Volsci, 94

18 19

L

openstreetmap.org - licenza: cc-by-sa

1 1 2 2 3 3 4 4 5 5 6

Z

NEW

TAVERNA DA PASQUINO Ristorante, pizzeria

EKUO’ BOTTEGA DEL MONDO

R Via degli Etruschi, 9 HOW TO ARRIVE TO SAN LORENZO By S day

SALA VITTORIO ARRIGONI – EX CINEMA PALAZZO

Piazza dei Sanniti–- salavittorioarrigoni.wordpress.com Line 71 Tiburtina Station Verano – Termini Station (stop Turati/Fanti) – S.Silvestro (historic center). HIC - BEER SHOP via dei Marsi, 5/7 T Line 492 Tiburtina Station – Verano – from the metro stop Cipro from 5.00 to 0.00. BISCHERA – Ristorante U 163 –MUCCA Line 448 – 443 from Tiburtina. Via degli Equi, 56 - Info: 064469349 Tram 19 Prenestina (Centocelle) – Scalo San Lorenzo – San Pietro (Risorgimento square). CAVEJA – PIADINERIA via dei Volsci 78 V 3 VillaLABorghese Line – Trastevere Station from 5.30 DOLCE to 22.00. NOTTE Cornetteria W B Policlinico Metro stop 31 Piazzale Tiburtino NEW By Z nightTAVERNA DA PASQUINO Ristorante, pizzeria

Piazzale Tiburtino 17/18 Info.064461456 12 n (Termini - Porta Maggiore - Togliatti) 00.30 5.00 30 n (Piramide - Piazzele del Verano) 00.4104.41 50 n Termini - Quaglia torrenova 00.26 - 4.56

SCHEDULES AND CONTROLS OF ACCESS TO THE ZONE OF A LIMITED TRAFFIC (ZTL) OF SAN LORENZO The limitation of the traffic is active from 21.00 to 3.00 in May, June, July, September and October every Wednesday, Thursday, Friday and Saturday; in November, December, January, February, March and April every Friday and Saturday.


ON THE ROAD PIGNETO

15

La distribuzione copre tutto il quartiere

11

1 13 O

16 5E 6

R

S

G L

Q

M

2 D 14 15

P

F I

U

A H 12 7

LA RUBRICA 1

FORTE FANFULLA - via Fanfulla da lodi, 5

2

VIDA DO BRASIL Via del Pigneto, 22 c - Info:0670614518

YEAH PIGNETO – MUSICA DISCHI CAFFÈ

FORTE - via–Fanfulla da lodi, 5 Via G.deFANFULLA Agostini, 41/45 Info: 0664801456

25

VIDA DO BRASIL ENOTECA VI(CI)NO Via Info:0670614518 Viadel delPigneto, Pigneto,22 25c- -Info: 0645441867

36

CHOURMO VINERIA CARGO Via–del Pigneto, 20/20a Via Galeazzo Alessi, 122 Info: 0683903907 ALVARADO STREET- Live music club

7

Via Attilio Mori, 27 - info: 3497218807 YEAH PIGNETO – MUSICA DISCHI CAFFÈ Via G.de Agostini, 41/45 – Info: 0664801456

4

DAL VERME Via LuchinoVI(CI)NO dal Verme 8 - Info:0696035820 ENOTECA

8

5

9 NEW

HULA HOOP via De Magistris 91/93

11

DE GUSTO Via Prenestina, 196-198

12

BOTTIGLIERIA DEL PIGNETO via del Pigneto 106 Info 062772362

10

H M

IOPULENTIA PORCHETTONI – Fraschetta Gastronomia Via del Ascoli Piceno Via Pigneto, 68 44 - Info: 388.8723723

IN

LA CONFRATERNITA DELL’UVA BIRRA+ (Beer Shop) Cucina Siciliana Via del A. Dulceri Info:3289799858 Via Pigneto 56/58 105 – -Info.0670613106

L

RADIATION RECORDS vinyl store Circonv. Casilina 44 www.radiationrecords.net

Q

SISTERRAY Abbigliamento via perugina 18 Info 0670614319

R

BBIKE riparazione e vendita biciclette via Ettore Giovenale 16. bbike.it

S

ERBORISTERIA DEL PIGNETO via circonvallazione casilina 22

T

AOHR TATTOO STUDIO Via L.F. De Magistris, 60/62 Info. 06.4800351 – 348.3063160

14

U

PSYCHO TATOO negozio di tatuaggi via Casilina 183

15

MALAVITE Vineria, birreria, stuzzicheria Via del Pigneto, 36 Info: 0677200016

V

BLUTOPIA – Musiche, Dischi, Libri, Caffè Via del Pigneto, 116 – Info: 0669309373

16

PIGNETOCAFFÉ via del Pigneto 15-17 - Info: 3297936952

Z

NEW

B

CASA MANGIACOTTI Eno Gastronomia Cult-Rurale Via G.da Mogliano, 180 - Info:3924319477

C

TAVERNA GRECA - Ristorante Via A. Dulceri, 99 - Info:06.273807

D

FONTANELLA AL 30 Pasta e Pizza Via del Pigneto, 30 - Info:3336251000

E

INFERNOTTO - Ristorante enoteca Via del Pigneto, 31- Info:0670304040

F

LA FACTORY – VINTAGE STORE Via Macerata, 35 – Info: 2939851315

G

OFFICINA DINAMO - Fucina per le arti Via G. Brancaleone, 58 - Info:062752984

H

I PORCHETTONI – Fraschetta Via del Pigneto, 68 - Info: 388.8723723

Via A .Dulc eri

Via

G. Al

C 3 s

es

i

3

via Adriano Balbi 2b - Info: 0693574093

P

PIGNETO 32 via del Pigneto 32

SANFORD & SONS - Vintage Shop Via G. da Mogliano, 153 - Info:06.88658730

N

MR BELLY – negozio tatuaggi ZIOBICI – riparazione e vendita biciclette via macerata 67 Info.0664850776

O

RAZMATAZ via Macerata 58

A

Z

ZIOBICI – riparazione e vendita biciclette via Adriano Balbi 2b - Info: 0693574093

L

13

LE ATTIVITÀ DEL PIGNETO

NEW

BIRRA+ (Beer Shop) Via del Pigneto 105 – Info.0670613106

I

BELLEVILLE Via Albimonte, 10

10

V NEW

L

Via Galeazzo Alessi, 122 Info: 0683903907

14

8

4 17

CHOURMO – VINERIA LA RUBRICA

I LOCALI DEL PIGNETO

B

T

I LOCALI DEL PIGNETO

3

openstreetmap.org - licenza: cc-by-sa

9

ISOLA PEDONALE DEL PIGNETO

13 S

O

P

16

Q

5

E

M

F 6

2

D

1415 I

LES VIGNERONS enoteca naturale, beer shop Via di Acqua Bullicante, 119 Info 0664771439

H

CORSI DI LINGUA GRECA


16

ON THE ROAD TRASTEVERE

La distribuzione copre tutto il quartiere

LA RUBRICA 2

I LOCALI DI TRASTEVERE

3

1

CHAKRA CAFE’ P.za S. Rufina 13

C

8 9

2

4

NEW

5 6

1 7

IN VINO VERITAS Via Garibaldi, 2/A - Info 06.58332012

3

MA CHE SIETE VENUTI A FA’ Via Benedetta, 25 - Info 380.5074938

4

EXPRESS Via del Moro, 10 - Info 338.2074463

5

D.J BAR TRASTEVERE Cocktail Bar Vicolo del Cinque, 60 - Info 3388598578

6

IL CANTIERE Spazio sociale via Gustavo Modena, 90/A

7

LIBRERIA DEL CINEMA via dei Fienaroli 31d Info 066817724

8

8 MILLIMETRI Bakery Via del moro 8 - Info: 8.millimetri@libero.it

9

NEW

TI DIRÒ Bistrò Expo Live music Via del Mattonato 42 - Info: 063810626

NEW

BIG STAR Pub Via Mameli, 25

openstreetmap.org - licenza: cc-by-sa

10 NEW

10

LE ATTIVITÀ DI TRASTEVERE A

A

JAIPUR RISTORANTE INDIANO Via S.Francesco a Ripa, 56 -Info 065803922

B

TWICE VINTAGE SHOP Abbigliamento Via San Francesco a Ripa, 105/a Info 0631050610

C

MANGIAMÒ sandwich & salad Via Benedetta, 1 - Info 0658303360

B

ON THE ROAD QUADRARO 1

4 2

3

LA RUBRICA LE ATTIVITA’ DEL QUADRARO 1

GRANDMA – BISTROT AL QUADRARO Via dei Corneli, 25-27 – Info: 3772649540

2

GARAGEZERO – GALLERIA D’ARTE Via Treviri (parcheggio l.go Spartaco)

3

CSOA SPARTACO – CENTRO SOCIALE via selinunte 57

4

HOP & PORK 3, SOTTOSOPRA – birreria, vineria. Largo Spartaco, 26


ON THE ROAD OSTIENSE GARBATELLA TESTACCIO

17

La distribuzione copre tutto il quartiere

3

LA RUBRICA TESTACCIO E OSTIENSE

1

BIG BANG Live Club Via Monte Testaccio 22

2

RISING LOVE Live Club Via delle Conce, 14 - Info: 0657289543

3

MUZAK Live club Via di Monte Tesaccio, 38 - Info: 065744712

4

CSOA VILLAGGIO GLOBALE Lungotevere Testaccio, via del Monte dei cocci 22

5

CITTÀ DELL’ALTRA ECONOMIA Largo Dino Frisullo ang. Via Di Monte Testaccio

1 5 4 2 10

7

GARBATELLA OTIUM CLUB Cocktail Wine Bar Via Roberto de Nobili 3 B - Info: 33336t43072

7

WHY NOT Pub Via Luigi Fincati, 2 Info: 0664520178 – 3296626667

8

PALLADIUM Piazza Bartolomeo Romano 8 - Info: 0657332768

9

CSOA LA STRADA Via Passino

10

CASETTA ROSSA Spazio Autogestito Via Magnaghi 14

11

BIRRA + Beer shop Via A. Macinghi Strozzi,14 - Info: 065122106

8

openstreetmap.org - licenza: cc-by-sa

6

6

9

11

ON THE ROAD MONTI COLOSSEO

LA RUBRICA I LOCALI DI MONTI COLOSSEO

D B

3 1

E

2

4G

1

CORK’S INN - IRISH PUB Via delle tre cannelle, 124

2

CAFFE’ BOHEMIEN Via degli Zingari, 36 - Info. 339. 72 24 622

3

CHARITY CAFÈ - JAZZ CLUB Via Panisperna, 68 Info 0647825881

4

COMING OUT Via di San Giovanni in Laterano 8 - Info. 067009871

NEW

LE ATTIVITÀ DI MONTI COLOSSEO

C A

SOUL FOOD - Record Store Via San Giovanni in Laterano 192/194

B

HYDRA II - Clothing & Accessories Via Urbana, 139 - Info 06.48907773 NEW

C

NEW

F

D

DOMUS BIRRAE beer-shop via Cavour 88 – Info 0697997570

E

ROBIN HOOD Ristorante via Cavour 162 - Info 0648903511

F

CIURI CIURI – pasticceria gelaterie siciliana Via Labicana 126/128 – Info.0645424856 NEW

A

YAMA TATTOO STUDIO Via Urbana 62 - Info 06484714

G

LA CALAMITA - Craft beer store Via di San Giovanni in Laterano, 24 -Info.3667221981

VIENI DAL SULTANO PER GUSTARE I SAPORI DEL MEDIORIENTE KEBAB, KEBBEH SIRIANO, MAQLUBA PALESTINESE, MUSACAH SIRIANA, CUS CUS MAROCCHINO, SALATAH GIORDANA, DOLCI PALESTINESI, SHISHK E B A B (s p i e d i n i d i c a r n e m a c i n a t a) , S H I S H - T A W A I (s p i e d i n i d i p o l l o)

Aperto tutti i giorni dalle ore 12.00 alle 04.00 -Via degli Equi, 10 San Lorenzo


18

# 21 dicembre 1937 – Anteprima di Biancaneve e i sette nani al Carthay Circle Theater di Hollywood.

L’IDILLIO ODORI E SAPORI DI CASA Valerio Salvi

C

erte volte, anche se a me succede spesso, ci capita di scegliere in maniera istintiva, senza prendere in esame alcuna ricerca, senza ulteriori informazioni, così, a naso. Ed è proprio il naso, nel caso specifico, che mi ha fatto conoscere alcuni anni fa una piccola ed accogliente trattoria in via Augusto Dulceri, al Pigneto: L’idillio. Così, essendomi rimasto col tempo un buon ricordo, ho deciso in questi giorni di tornarci. L’aria che si respira è rimasta la stessa, odore di casa, di genuino. La trattoria, non a caso è gestita da una famiglia, che da anni porta avanti una certa tradizione con, negli ultimi tempi, qualche piccola innovazione che è segno di ricerca e di scoperta. Ma andiamo al sodo: siamo in due, ci accomodiamo e dopo una letta rapida al menu ordiniamo. Prendiamo come antipasto un piatto di bresaola equina con rucola e grana e un gelato di parmigiano accompagnato da qualche fetta di prosciutto. Ecco che la tradizione della scelta (ottima) dei salumi si accompagna a quella innovativa del gelato di parmigiano (anche lui ottimo). Proseguiamo. Due primi: zuppa di cipolle e crepes melanzane e provola. La zuppa di cipolle, ripensandoci bene, è stato forse il piatto migliore, buonissima, delicata profumata, ce ne saremmo mangiata una

pentola intera! La crepes, forse per la lotta impari o forse no è l’unico piatto che non ci ha entusiasmati. Buoni gli ingredienti, tutti, ma troppo secca. Nulla di grave. Ci rifacciamo immediatamente con un unico secondo (eravamo già abbastanza soddisfatti per prenderne due): Spezzatino di vitella cotto nella birra artigianale. Scuola di spezzatino! Odori e profumi, come si direbbe in questi casi, che ricordano le vecchie case delle nonne, inondate, sin dalle prime ore mattutine d’olezzi da capogiro! La carne un burro, cotta a puntino, bravi! Si termina con un dolce, non per me , io purtroppo (forse) non ne mangio, ma che assaggio: semifreddo alle castagne con miele. Un pochino troppo miele,

I n q u e s t a t ra t t o r i a al Pigneto è come e n t ra re n e l l e v e c c h i e case delle nonne, i n o n d a t e , s i n d a l l e o re mattutine d’olezzi da c a p o g i ro . D a g u s t a re la zuppa di cipolle.

CUCINA

L’APERITIVO SI GUSTA COL PLAID

Vini di qualità, prodotti biologici e un plaid: gli ingredienti per trascorrere l’aperitivo al riparo dal freddo invernale per chi al chiuso non sa proprio stare. Da Mangiacotti, bottega di vini di classe e prodotti selezionati, l’aperitivo si gusta così. Nello splendido giardino, infatti, è possibile sorseggiare un calice di vino e godersi assaggi di formaggi come un “Blu di bufala erborinato” o un “Castelmagno d’alpeggio” e salumi del presidio Slow Food come la Pitina della Valtramontana o il salamino di capriolo, avvolti da un caldo e colorato plaid. Una piccola e gradevole attenzione che il verace Michele, padre e padrone (foto: Valentina Pascarella) della casa, rivolge ai clienti più freddolosi. Un modo, se ancor ma buono.Il mio dolce, come si sa è ce ne fosse bisogno, per sottolineare la cura dell’ambiente e il formaggio, ma un pezzetto di gor- l’atmosfera riservata, ma allo stesso tempo confidenziale e gonzola non ha bisogno di presenta- amichevole che offre questo scrigno di bottega.

zioni particolari. Il conto, vini esclusi (ma questo si sa è un argomento CASA MANGIACOTTI che, soprattutto a me, porta a picco- Via Gentile da Mogliano, 180. t. 3924319477 le deviazioni di prezzo!) si aggira intorno ai 25 euro a persona, confermandosi assolutamente rapportabile MUSICA SACRA E GOSPEL Via dell’Orso e Sant’Eustacchio alla qualità. Concludo consigliando- BANCARELLE DI DOLCIUMI E GIOCHI Piazza Navona vi il posto con assoluta certezza, non MERCATO TRADIZIONALE DEL NORD EUROPA Piazza Re di Roma MERCATINO MOSMAIORUM Via Moscati, 7 facendovi scrupoli di prenotare la VILLAGGIO DI NATALE ICE PARK Parco Tor di Quinto, 55 zuppa qualora l’avessero malaugura- MERCATINO DI NATALE DI ROMA CON IL CUORE Piazzale Ankara tamente tolta dalla carta e di sceglie- MERCATINO DI LUCI E PRODOTTI TIPICI ROMANI Piazza Caprera re un buon vino dalla piccola, ma interessante lista. Io, anche stavolta giusto per cronaca, ho scelto un FORTE FANFULLA Cenone e veglione in socialità. via Fanfulla da Lodi, “Baccarossa” del 2008, Cantina 5 (Pigneto). Prenotazioni: 06.89021632 - fanfulladaily@gmail.com Poggio le Volpi. Siamo nel Lazio, la BENTU & SOI Cenone di cucina tipica sarda. nostra fertile terra. via Casilina, 65 (Porta Maggiore). Prenotazioni: 06.96843000

MERCATINI DI NATALE

CENONI DI CAPODANNO

INFO TRATTORIA L’IDILLIO Via A. Dulceri, 29 (Pigneto)

Prezzo medio 25 € (escluso bevande) T 06297089 - www.idillio.net

JAMROCK Cena a buffet + Rum Punch + Birra Red Stripe + Dance Hall: 30 euro. Via di Porta Labicana, 52 (San Lorenzo). Prenotazioni: 06.45596974 – info@jamrock.it COMING OUT Cenone + Drag Show. via San Giovanni in Laterano, 5 (Colosseo). Prenotazioni: 06.7009871 TI DIRO’ Cenone + Concerto: 50 euro, escluse bevande. via del Mattonato, 42 (Trastevere). Prenotazioni: 06.5810626


IN FERMENTO

# 25 dicembre 1939 – Canto di Natale di Charles Dickens, viene letto alla radio per la prima volta (CBS radio).

14, 15, 16 e 17 dicembre 2012

BIRRE SOTTO L’ALBERO UNA KERMESSE FUORI DAGLI SCHEMI Frog

S

e lo sapesse, anche Babbo Natale tra un viaggio e l’altro, si fermerebbe a gustare una birra natalizia e non solo in via Benedetta a Trastevere. Come ormai da tradizione, infatti, anche quest’anno si terrà il quindici e il sedici dicembre la rassegna “Birre sotto l’albero”, uno degli eventi birrari più attesi della capitale. «E’ un’usanza antica presentare nuovi prodotti durante le festività natalizie. Le birre di natale più conosciute sono le belghe dove si trova un uso particolare della speziatura e del grado alcolico. Prodotte solamente una volta l’anno, è una tradizione, nata da un esigenza, che si riscopre» ci racconta Manuele Colonna, proprietario del “Ma Che Siete Venuti A Fa’” e uno degli organizzatori dell’evento. “Birre sotto l’albero”, però, non è solamente la riscoperta di un costume, ma anche «un momento di raccolta e di riflessione sulla birra artigianale. Ecco perché abbiamo proposto e riproporremo prodotti diversi durante questa rassegna» spiega Manuele. «Vogliamo riscoprire e condividere il vero senso della birra. Ecco perché non è il classico festival a gettone. È fuori dagli schemi: si assiste a scene divertenti, si parla e ci si confronta sulle loro creazioni con i mastri birrai e alla fine, boccale

Degustazioni, birre introvabili, incontri con mastri birrai italiani ed internazionali. Un cult per appassionati e amanti della birra artigianale.

ne, impossibile poi ritrovarle». La manifestazione è super collaudata e in piena crescita «allargheremo molto l’orizzonte. Vorremmo coinvolgere molti più locali ed entità rispetto agli anni precedenti. Verrà coinvolto Open Baladin, molti beer shop e locali dopo boccale ci si ubriaca insie- per declinare il festival anche me. È come se appassionati e bir- con un pre e post rassegna». rai si incontrassero in una giornata qualunque, ma con una line up BIRRIFICI Troll, Ducato, Bi-Du, Orso Verde, eccezionale: edizioni speciali, rare ed introvabili». Come sem- Birranova, Scarampola, Montegioco, Carrobiolo, Baladin, Olmaia, pre molti i birrifici italiani presenti oltre ai grandi classici stra- Toccalmatto, Amiata, Del Forte, Extraomnes, Loverbeer, Free Lions, nieri. E molte le “chicche” che Del Borgo, Stavio, Foglie D'Erba, saranno presenti, tra cui «una Turbacci, Maltovivo, Menaresta, selezione curata dal birraio di Croce Di Malto, Dell'aspide, Steel City di Sheffield, città in grande fermento ricca di piccoli Lambrate, Dada, Siebter Himmel, Cerevisia Vetus, San Paolo, pub e brewpub, che proporrà alcuni prodotti locali molto inte- Pasturana, Buskers, Maltus Faber, ressanti. È stato difficile raggrup- Opperbacco, Maiella, Maneba, pare un ventaglio di birre locali, Brewdog, Ridgeway, Orkney, data l’impossibilità di prenderle Meantime, Hardknott, Black Isle, Dupont, Kerkom, Rulles, Craig Allan, in grande quantità durante l’anno, ma ci siamo riusciti e siamo To Øl, Evil Twin, Beer Here, Amager, fieri di presentarle durante la ker- De Dolle, Cazeau, Glazen Toren, 3 messe». Naturalmente non man- Forquets, Monarchy Of Musselland, Kernel, Buxton, Gaenstaller, Steel cheranno mastri birrai italiani, stranieri e le mitiche degustazio- City, Raw Beer, Emelisse... ni guidate da Lorenzo Dabove, BIRRE ALLA SPINA ovvero Kuaska «saranno delle vere e proprie novità e ci saranno Sabato 15 alle ore 12 si apriranno le delle one shot solo per l’occasio- spine con fusti unici come: Luna

Rossa del Ducato spillata a pompa; la Kerst Reserva di Extraomnes; la presentazione in anteprima della Verguenza Natale dI Menaresta; la Oude 25/12 Del Borgo, un unico fusto di Seclè di Montegioco accompagnato alla nuova Garbagnina; la presentazione delle birre di Monarchy of Musselland di Sebastian Sauer; ovviamente Stille Nacht 2012 e in fase di conferma la ESB, birra a 8 mani di Loverbeer, De Molen, Alvinne e Haandbryggeriet.

EVENTO COLLATERALE

Sabato 15 alle 13,30 partirà l'edizione romana di “Un tram chiamato desiderio...di birra” che permetterà di salire su un tram in movimento in compagnia di quattro birrai e le loro birre.

DEGUSTAZIONI

Due le degustazioni condotte da Kuaska, entrambe al Bir&Fud. Sabato alle ore 17.00 saranno presentate: Birranova, Scarampola, Foglie d'Erba, BiDu/Montegioco, Menaresta, Loverbeer. Domenica alle ore 17.00 saranno presentate: Del Borgo, Dell’Aspide, Maltovivo, Siebter Himmel, Dada, Carrobiolo. VENERDÌ 14 Blind Pig, via G. Capponi 45 SABATO 15 E DOMENICA 16 Ma Che Siete Venuti a Fa’, via Benedetta 25 Bir&Fud, via Benedetta 23 Open Baladin, via Degli Specchi, 6 LUNEDÌ 17 Birra +, via del Pigneto 105 Info 065894016 www.machesietevenutiafa.it

19

Dal 14 al 16 dicembre 2012

GRANDE ESPOSIZIONE ITALIANA DELLA BIRRA Al via la manifestazione della birra artigianale per dare visibilità al movimento brassicolo italiano

Cinquecento birre, quattrocento birrifici artigianali, seminari gratuiti e cotte in pubblico. Questa è la “Grande Esposizione Italiana della Birra” che si terrà dal 14 al 16 dicembre alla nuova fiera di Roma. Su l’esempio di altri celeberrimi festival internazionali (come Great British Beer Festival di Londra, il Great American Beer Festival di Denver, e il Great Japanese Beer Festival di Tokyo, per citarne alcuni), l’evento è stato organizzato in collaborazione con UnionBirrai e l’associazione italiana di produttori artigianali di birra per dare spazio al mercato di questo prodotto potenzialmente ancor più esplosivo di quanto sia oggi. Gli avventori potranno assaporare una galassia di birre nostrane, tutte alla spina, proposte dai birrifici presenti. Inoltre seminari e cotte per conoscere il processo produttivo, la sua storia e il suo fascino artigiano. Insomma una grande esposizione che vuole finalmente dare tutti gli onori e la visibilità al mondo dei microbirrifici artigianali italiani. NUOVA FIERA DI ROMA via Portuense, 1645 Orario: 18.00-03.00 Ingresso: 12 euro con bicchiere e guida alle birre presenti grandeesposizioneitalianadellabirra.it

OLTRE 500 ETICHETTE SEI SPINE E DUE POMPE INGLESI

A LWAY S O P E N

VIA DEL PIGNETO, 105 - TEL: 0670613106 VIA A. MACINGHI STROZZI 14 - TEL: 06 512 2106 WWW.BIRRAPIU.IT - INFO@BIRRAPIU.IT


RISTORANTI

20 INFERN8

via del Pigneto 31/33 t. 06.70304040 Primo ristorante aperto nella parte pedonale del quartiere, dal 1988 propone una cucina mediterranea lambendo le coste africane. Potrete gustare oltre ad ottimi piatti di carne e pesce, cous cous e tajine. Da segnalare l’eccellente carta dei vini.Non è un caso che il locale si chiami Infernotto, nome tradizionale della parte più profonda della cantina, dove si custodiscono i vini più pregiati. Prezzo medio: 25-30 euro

TAVERNA GRECA “EGEO”

via Augusto Dulceri 99 (Pigneto) t. 06.273807 Un angolo di Grecia a Roma. Ambiente totalmente bianco e azzurro, che ricorda la schiuma delle onde e l’azzurro del mare, la taverna propone ottimi piatti della tradizione ellenica. E tra una moussaka e una tiropita o un’insalata contornata di salse, il menù è ampio, il venerdì o il sabato è possibile assistere ad uno spettacolo di danze greche. Si consiglia la prenotazione. Prezzo medio: 20 euro

LA CONFRATERNITA DELL’UVA

via A.Dulceri 56/58 (Pigneto) t. 06.27858198 Non fatevi ingannare dal nome. Anche se richiama alla mente l’omonimo romanzo di John Fante,“La Confraternita dell’Uva” racconta tutta un’altra storia: rigorosamente culinaria. La cucina si ispira alla tradizione siciliana, in particolare messinese, e mediterranea. Lasagna di cernia o garganelli con pancettae pistacchio sono solo alcuni primi proposti. Il menù è ricco e vario. Prezzo medio: 20- 25 euro

FONTANELLA AL 30

Via del Pigneto 30 t. 06.70613871 Nel centro dell’isola pedonale al Pigneto, vicino allo storico nasone, la fontanella che da il nome al loca-

le, si possono gustare pizze, crostini, insalatone, taglieri di salumi e formaggi o gustosissimi primi, ma non solo. Il tutto accompagnato da una ricca selezione di vini bianchi e rossi o birra alla spina triestina rigorosamente artigianale.Da segnalare i dolci fatti in casa. Prezzo medio: 15- 20 euro

gono alla tradizione culinaria mediterranea. Particolare attenzione è per la cottura.Molti cibi (carne, pesce, uova, formaggi e verdure) vengono infatti cotti e serviti su pietra ollare, consentendo alle pietanze di mantenere le caratteristiche essenziali. Prezzo medio: 25- 30 euro

BOTTIGLIERIA PIGNETO

SALVI A SAN LORENZO

via del Pigneto 106 a t. 06272362 L’impronta dello chef siciliano si sente nelle proposte offerte dal risto-wine bar la “Bottiglieria del Pigneto”. L’ambiente curato con arredi vintage fa da cornice a piatti principalmente di pesce: affumicato di mare con crostini aromatizzati e fiocchi di burro. Ma anche spaghettone cozze, pachino e pecorino o caserecce alla barcaiola con pomodoro, pesce spada e melanzane solo per citare alcuni piatti. E a chi non piace il pesce, niente paura: oltre alle prime portare della cucina tipica romana (grigia, cacio e pepe, amatriciana) si possono gustare filetti, straccetti e hamburger. Prezzo medio: 20-25 euro

I PORCHETTONI

NEW

Via del Pigneto, 68. t. 3888723723 I Castelli sbarcano al Pigneto. Questa è l’hosteria-fraschetta i Porchettoni. Primi piatti che calcano la tipica cucina romana come cacio e pepe, amatriciana, grigia e carbonara. Naturalmente non manca il piatto principe: la porchetta, rigorosamente di Ariccia. A tal punto di trovarla anche sulla pasta insieme al pesto e la ‘nduja. Inoltre nel solco della tradizione è possibile gustare: mozzarelle, salumi e formaggi. Prezzo medio: 12-15 euro

IL PULCINO BALLERINO

via degli Equi 68 (San Lorenzo) t. 06.4941255 Ricavato da una vecchia osteria con cucina, l’ambiente mantiene quell’identità che ha caratterizzato il quartiere. I piatti proposti apparten-

Via degli Equi 56/a (San Lorenzo) t. 06.44701060 Ristorante di cucina tradizionale romana e creativa.Gestito da un cast di giovani ragazzi, tra cui i due fratelli proprietari, figli d’arte nel campo della ristorazione e da uno chef che ha approfondito i suoi studi in Italia e che all’estero. Tonnarelli cacio e pepe con il tartufo, fettuccine con gamberi e pesto alla genovese, polpette di merluzzo su crema di patate, filetto di manzo in crema di gorgonzola con radicchio trevigiano, tonno fresco in crosta al pepe rosa alcuni dei piatti proposti. Aperto solo la sera dalle 19,30 a mezzanotte. Giorno di chiusura Martedì. Prezzo medio 25 euro

JAMROCK

Via di porta Labicana, 52 (San Lorenzo) t. 328.3164655 Jamrock propone i sapori della vera cucina giamaicana e caraibica, accompagnati da una vastissima selezione di rum e cocktail tropicali, il tutto in un ambiente vivace ed accogliente con musica reggae di sottofondo. Le specialità della cucina sono: pollo o maiale "Jerk", gamberi al curry o al cocco, numerosi piatti vegetariani e dolci fatti in casa come il tortino cioccolato e rum. Prezzo medio 15-25 euro

SOUL KITCHEN

via dei Sabelli 193 (San Lorenzo) t. 06.64871016 Appartato ma vicino al centro di San Lorenzo,riempie tutti gli spazi della giornata. Bistrot con wi-fi al mattino e nel primo pomeriggio,

cucina pugliese a pranzo e cena, locale notturno fino alle 02, libreria con acquisto e consultazione libri da apertura a chiusura. Propone i migliori piatti della tradizione pugliese arricchiti con originalità e voglia di sperimentare, dalle orecchiette di grano arso al polpo alla griglia. Attento alle esigenze di tutti (a pranzo un menu fisso a 10 euro, buona scelta di piatti vegetariani e un aperitivo a buffet a 8 euro) dispone di una cantina che unisce qualità, ricercatezza e risparmio. SoulKitchen è anche eventi e musica dal vivo. Prezzo medio: 15-25 euro

BENTU & SOI

Via Casilina, 65 (Porta Maggiore) t. 0696843000 L’Hostaria ha un ambiente stile anni ’70, con tanti colori che riprendono il verde del mare, il fucsia dei fiori e il grigio del granito. Elegante e caldo, propone la cucina tipica sarda.Tutti i prodotti infatti sono importati direttamente dalle coste sarde: sarde, carne, pesce, formaggi, prosciutti, pasta fatta in casa, dolci tipici, liquori (come il mirto e il filu ferru). Mentre i vini dalle terre argillose sia del Campidano che dall’entro terra isolano. Prezzo medio: 20 – 30

GRANDMA

bistrot al Quadraro Via dei Corneli, 25/27 t. 3772649540 Nel cuore del quartiere storico del Quadraro, il Grandma Bistrot offre un angolo accogliente in cui ripararsi dal freddo, dove incontrarsi per fare due chiacchiere tra amici, per navigare in internet, per gustare un the caldo accompagnato da un dolce fatto in casa, oppure per un bicchiere di buon vino con l’aperitivo, che conduca fino all’ora di cena: il momento giusto per gustare uno dei piatti che hanno reso celebre la cucina del Grandma, come l’Anomala Carbonara o la Gricia Bruna, il Balkan Burger o il

Sertesporkolt, il tutto all’insegna della tradizionale cucina romana, tramandata dalla nonna, ma con un twist internazionale e contemporaneo, ed un occhio di riguardo per vegetariani e vegani. A pranzo con il Sunday Brunch (dalle h12 alle h15), con prelibatezze al piatto e drink, al costo di 12 euro, e l’esecuzione dal vivo di musica da camera. Il Grandma offre anche una buona selezione di birre artigianali in bottiglia e alla spina, di amari e distillati di qualità, e di cocktails a base di frutta fresca. E’ gradita la prenotazione per cena. Martedì riposo settimanale. Prezzo medio: 20 euro a cena.

BIR&FUD

via Benedetta 23 (Trastevere) t. 065894016 In poco tempo è diventato un punto di riferimento per gli amanti del buon mangiare e della birra artigianale. Lievito madre e farina artigianale del mulino Marino (Cn) caratterizzano la qualità della pizza offerta.Non solo. La cucina romana echeggia nei supplì: all’amatriciana, alla carbonara e alla gricia e nei crostoni alla trippa e alla coda alla vaccinara, tanto per citarne alcuni. E se tutto ciò si accompagna con birra rigorosamente artigianale e italiana, il palato va in estasi. Consigliata la prenotazione. Prezzo medio: 20 euro

TI DIRO’

NEW

Via del Mattonato 42 . (Trastevere) t: 065810626 3286373645 Un capolavoro di bistrot a Trastevere. Al Ti Dirò si possono gustare: taglieri di salumi e formaggi, crostoni al forno, patate al cartoccio, zuppe, polente, verdure in fonduta, spezzatini, carne al forno, insalate di carciofi, caprino e semi di girasole oltre a carpacci sia di carne che di pesce e dolci fatti in casa. Il vino è biologico o biodinamico, le.birre artigianali. Prezzo medio: 20-25 euro


CINEVISIONI

# 9 dicembre 1981 – L'attore pornografico John Holmes viene accusato per l'omicidio di Laurel Canyon.

SENZA PACE

UN FILM CHE SUPERA SE STESSO Un film contro il rapporto a due, tra aperitivi e concerti al Pigneto! Un film finto come la vita. Frog Questa non è un recensione di un critico cinematografico o di un cinefilo. Ma di un amico di Cinematografo Poverania che ha avuto l’opportunità di vedere “Senza Pace”, il film di Fabio Morichini. Perciò è partigiana, di parte. Innanzi tutto se vi viene la curiosità di vederlo, non cercatelo in una multisala, i motivi non li spiego, o in un salotto per amanti del cinema. Sono troppo miopi per dare spazio al cinema invisibile. Dategli in pasto Kaurismaki o Aneke: gli basta per saziare il loro limite di critica. Andate invece sulla pagina Facebook di Cinematografo Poverania e chiedetelo direttamente all’interessato: è l’unico modo di reperirlo. E, a mio modesto giudizio, cercatelo, ne vale la pena. Ma non vi aspettate di vedere un filmato a colori o con delle immagini pulite, nitide. “Senza Pace” è girato in bianco e nero con una macchina fotografica digitale. L’effetto è simile ad un documentario di guerra: sgranato, sfocato e concepito come prodotto “non finito”. Come la storia dei due protagonisti (Roberta Bizzini e Max Pica) che si tesse, tra piccinerie e ipocrisie, con i fili della speranza e dell’illusione. Illusione che ci riporta alla realtà: cruda, dura e vera. Illusione come il film: un inganno della realtà. Ed ecco, quando meno te lo aspetti, lo spettatore catapultato dietro le quinte degli effetti scenici, scelta voluta dal regista, per rompere la dimensione di finzione creata. Un film che filma se stesso per superarlo. Bello, che ti fa riflettere, a tratti divertente e mai ordinario. Prodotto senza finanziamenti pubblici e senza un quattrino. In una parola indipendente.

FESTIVAL

dal 6 al 9 dicembre 2012 IRISHFILMFESTA Evento dedicato alla cinematografia irlandese. STELLA DAYS di Thaddeus O’Sullivan CASA DEL CINEMA, Largo Marcello Mastroianni, 1. T 06423601. Venerdì 7 dicembre 2012 ANALOGIA FESTIVAL: IL CINEMA IPNOTICO DI BILL MORRISON 4 titoli: Light is Calling (6’/2004); Decasia (67’/2002).The Miners’ Hymns (52’/2011). Spark of Being (68’/2010). CINEMA L’AQUILA, 68. Start 20.30. www.analogica.org. Gratuito

CINEMA FAMIGLIE

CINEMAMME A DICEMBRE CINEMA LUX Via Massaciuccoli, 31 Tel. 0686391361. Ogni sabato mattina costo 4 euro CINEMA MODERNO Piazza della Repubblica T 892111. Ogni martedì ore 11,00 costo 4 euro

ART STUDIO, Via di Porta Labicana, 27. T 349 2510537. Ore 22. Giovedì 6 Dicembre 2012 DECASIA B.Morrison (Usa, 2002.70’). a cura di Analogica Festival). KINO, via Perugia 34, (Pigneto). T 0696525810. h 20.30 e 22.30. Venerdì 7 Dicembre 2012 FACES J.Cassavetes (Usa, 1968.130’). Alle 20.30 incontro con Pierpaolo Capovilla. KINO, via Perugia 34, (Pigneto). T 0696525810. h 22.30. 5 euro con consumazione.

Martedì 11 Dicembre 2012 KID: KINOITALIADOC: TARHIR Alle 20.30 incontro con Stefano Savona a seguire Piombo Fuso (Ita, 2009.82’). KINO, via Perugia 34, (Pigneto). T 0696525810.

mercoledì 19 dicembre 2012 ANYTHING ELSE Rassegna Woody Allen SINERGY ART STUDIO, Via di Porta Labicana, 27. T 349 2510537. Ore 22.

27 dicembre JUNO di Jason Reitman, USA, 2007, drammatico CINEMA PALAZZO, Piazza dei sanniti www.nuovocinemapalazzo.it

mercoledì 12 dicembre 2012 AMORE E GUERRA Rassegna Woody Allen Story. SINERGY ART STUDIO, Via di Porta Labicana, 27. T 349 2510537. Ore 22. www.sinergyart.it

Martedì 4 Dicembre 2012 CIRKUS COLUMBIA D.Tanovic (Bos, 2010.113’). KINO, via Perugia 34, T 0696525810. h 20.30 e 22.30. I GOONIES ASS. CULT. MARGOT. 5 euro drink incluso + pop corn gratis. VIVA SAN ISIDRO! Di A. Cappelletti. LABORATORIO SOCIALE QUARTICCIOLO, via Ostuni 9. Start 21.30. Gratuito. mercoledì 5 dicembre 2012 OMAGGIO A DAVID LYNCH Perdersi è meraviglioso (h 20); Eraserhead (h 20.40 e h 22.30). KINO, via Perugia 34, (Pigneto). T 0696525810. VICKY CRISTINA BARCELONA Rassegna Woody Allen Story. SINERGY

FULL METAL JACKET ASS. CULT. MARGOT. 5 euro drink incluso + pop corn gratis. THE PRODUCERS – GALLIANO JUSO Lo Zio di Brooklyn – Ciprì&Maresco (Ita, 1995.98’) a seguire incontro con Galliano Juso. KINO, via Perugia 34, (Pigneto). T 0696525810. h. 20.30.

PULP FICTION ASS. CULT. MARGOT. 5 euro + pop corn gratis. LA STRATEGIA DELLA LUMACA Di S. Cabrera. LABORATORIO SOCIALE QUARTICCIOLO, via Ostuni 9. Start 21.30. Gratuito.

lunedì 3 dicembre 2012 INDAGINE SU UN CITTADINO AL DI SOPRA DI OGNI SOSPETTO SINERGY ART STUDIO, Via di Porta Labicana, 27. T 349 2510537. Ore 22.

Martedì 18 Dicembre 2012 BLUE IN THE FACE Di W. Wang. LABORATORIO SOCIALE QUARTICCIOLO, via Ostuni 9. Start 21.30. Gratuito.

lunedì 10 dicembre 2012 DETENUTO IN ATTESA DI GIUDIZIO Rassegna Grande Cinema Italiano. SINERGY ART STUDIO, Via di Porta Labicana, 27. T 349 2510537. Ore 22.

21 dicembre cartone anche per i bimbi più grandi (LE 5 LEGGENDE) CINEMA L’AQUILA, via L’Aquila 68 00176 T 0670399408. www.cinemaaquila.com

CINEFORUM

T 0696525810. h. 20.30 e 22.30 lunedì 17 dicembre 2012 IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Rassegna Grande Cinema Italiano. SINERGY ART STUDIO, Via di Porta Labicana, 27. T 349 2510537. Ore 22.

TERRAMATTA C.Quatriglio (Ita, 2012 75’). con Luigi Manconi e Luca Ricci. KINO, via Perugia 34, (Pigneto). T 0696525810. h. 20.30 e 22.30 Giovedì 20 Dicembre 2012 Il CINEMA DI SUSANNE BIER: NON DESIDERARE LA DONNA D’ALTRI Dan, 2004.117’. KINO, via Perugia 34, (T 0696525810. h. 20.30 e 22.30

Venerdì 21 Dicembre 2012 IL CINEMA DI SUSANNE BIER: DOPO IL KID: KINOITALIADOC. STEFANO SAVONA MATRIMONIO Dan, 2006.120’. KINO, Proiezione di Palazzo delle aquile (Ita, via Perugia 34, (Pigneto). T 2011.124’). KINO, via Perugia 34, 0696525810. h. 20.30 e 22.30 (Pigneto). T 0696525810. Sabato 22 Dicembre 2012 Giovedì 13 Dicembre 2012. IL CINEMA DI SUSANNE BIER: THINGS KID: KINOITALIADOC. STEFANO SAVONA WE LOST IN THE FIRE Usa, 2007.118’. Proiezione di Primavera in Kurdistan KINO, via Perugia 34, (Pigneto). (Ita, 2006.80’) e Piombo fuso (Ita, T 0696525810. h. 20.30 e 22.30 2009.82’). KINO, via Perugia 34, T 0696525810. h. 20.30 e 22.30 Giovedì 27 Dicembre 2012 IL CINEMA DI SUSANNE BIER: IN UN Venerdì 14 Dicembre 2012 MONDO MIGLIORE Dan, 2011.119’. SCORIE IN LIBERTÀ G.Pannone (Ita, KINO, via Perugia 34, (Pigneto). 2012.73’). KINO, via Perugia 34, T 0696525810. h. 20.30 e 22.30 T 0696525810. h. 20.30 e 22.30 Venerdì 28 Dicembre 2012 Sabato 15 Dicembre 2012 CIRKUS COLUMBIA D.Tanovic (Bos, SEDIA ELETTRICA – Il ‘Making of’ di Io 2010.113’). KINO, via Perugia 34, e Te M.Stambrini (Ita, 2012.50’). T 0696525810. h. 20.30 e 22.30 KINO, via Perugia 34, (Pigneto). T 0696525810. h. 20.30 e 22.30 Sabato 29 Dicembre 2012 IL CINEMA DI SUSANNE BIER DOPO IL Domenica 16 Dicembre 2012 MATRIMONIO (Dan, 2006.120’). PSYCH-OUT R.Rush (Usa, 1968’.101’). KINO, via Perugia 34 T 0696525810. KINO, via Perugia 34, (Pigneto). h. 20.30 e 22.30

21


APERITIVI

22

ROMA EST

da padrone è la ricerca qualitativa dei prodotti offerti. Così men(Pigneto, San Lorenzo, tre si sorseggia un buon calice di Tiburtino, Casilino) vino è possibile gustare un “Mix PIGNETOCAFFE' via del Pigneto rurale vegetariano” composto da 15-17 t. 3297936952. Tutti i bruschette, verdure e creme giorni dalle 18.00 Sulla soglia vegetali (per 2 persone 4,50 euro dell’isola pedonale aperitivo a o per 3 a 6 euro). Oppure taglieri base di salumi, formaggi e vino di salumi e formaggi: piccolo a 6 di qualità. Prezzo: da 6 a 8 euro euro; medio a 11 euro e grande incluse bevande 16 euro e 50 cents. Ma anche freschissime mozzarelle di bufala MALAVITE via del Pigneto 36. del Parco Nazionale del Gargano Tutti i giorni dalle 18.30 a 6 euro. Da segnalare porzioni di Nel cuore dell’isola pedonale del lasagne con radicchio e taleggio Pigneto è possibile scoprire i veri o con pistacchio e ragusano a 8 sapori del sud. Potrai gustare euro e 50 (porzione di 400 graml’ottimo aperitivo “Malavite”: mi). Prezzo: da 4,50 a 16,50 tagliere di salumi e formaggi escluse bevande calabresi e di norcia, oppure il piatto vegetariano con formaggi e NO NAME via Bellagra 82 sott’oli. Il tutto accompagnato da (Gordiani) t. 06.25210793. un calice di vino o birra. Otimi Tutti i giorni dalle 18.30 cocktails e liquori. Prezzo: 5 – 7 Piatto di affettati e formaggi in euro incluse bevande abbinamento a marmellate e tartine, per gustare birre artigianali VI(CI)NO via del Pigneto, 25 o calici di vino. Prezzo: dai 2 (Pigneto) t.06.45441867. Dal euro e 50 ai 6. lunedì al sabato dalle 18.00 alle 20.30 Nella quiete dell’isola BAR CELESTINO via degli pedonale è possibile gustare un Ausoni, 62 (San Lorenzo) aperitivo assortito, finger food. t. 06.45472483. Tutti i giorni Rustici, tramezzini, pasta fredda e dalle 18.30 Buffet libero: pasta, interessanti taglieri di salumi e riso, panini con salumi e formagformaggi, selezionati tra le gi, pizzette, tramezzini. Prezzo: 3 migliori produzioni artigianali. euro e 50 incluse bevande Prezzo: a partire da 4 euro escluse bevande POURQUOI! via dei Volsci, 82 (San Lorenzo) - t. 06.4454880. CASA MANGIACOTTI Tutti i giorni dalle 18 alle 21.30 via Gentile da Mogliano, 180 Parmigiana di melanzane,mille (Pigneto) t. 3924319477. foglie di zucchine e taleggio e Tutti i giorni dalle 18.30 dolci come la crostata di cioccoNella splendida bottega con giar- lato fondente con banane, tegolidino di Casa Mangiacotti a farla ne al porto con nocciole e molto

con prodotti tipici regionali italiani oppure specialità indiane come la samosa o passare per il nord Africa provando un favoloso cous cous. Il tutto accompagnato o da SERPENTE via dei Marsi 21/23 un calice di vino, birra o sangria (San Lorenzo) - t. 3477768687. bianca. Ma Pigneto 32 offre anche un’ampia scelta di Tutti i lunedì 19-21. cocktails: oltre 60 tipi. Un piatto in omaggio con ogni Prezzo: 5 euro incluso consumazione ricolmo di pasta fredda, frittata, cous cous, pizzet- calice di vino te e tante altre prelibatezze. Dal DAL VERME Via Luchino dal martedì alla domenica (18-21) Verme 8 (Pigneto) Tutti i giorni birra alla spina a 3.50 euro. dalle 20.30. Ricco buffet gratuito. Prezzo: consumazione Prezzo: consumazione SAN LORENZO CAFÈ SOUL KITCHEN via dei Sabelli, 50 (San via dei Sabelli 193 Lorenzo) - t. 06.4454880 (San Lorenzo) - t. 06.64871016 Tutti i giorni dalle 19.00 Tutti i giorni dalle 18.30 alle 22.00 L’aperitivo è una Appartato ma vicino al centro di fusione italo-cinese. Un buffet con riso alla Cantonese, spaghetti San Lorenzo, riempie tutti gli di soia, gnocchi di riso e ravioli al spazi della giornata. Ottimo per passare il momento dell’aperitivo. vapore e involtini pimavera. Ma anche pasta italiana, tramezzini e Oltre all’aperitivo salato a 8 euro, propone un aperitivo dolce a 7 pizzette. Prezzo: 6 euro comeuro con consumazione analcolipresa la consumazione. ca e buffet libero. Prezzo: 7 - 8 Con cocktail 8 euro. euro incluse bevande MALATEMPORA via dei Volsci, 4 (San Lorenzo) Tutti i merco- JAM ROCK via di Porta Labicana 52 (San Lorenzo) ledì dall 19.30 alle 21.30 Aperitivo all’insegna di un mondo Ogni giovedì e ogni domenica dalle 18.30 Non poteva essere parallelo: crostini del demonio, altrimenti. Jam rock propone fantartine blasfeme e cervello di tastici aperitivi a base di reggae, zombie flambé. Prezzo: specialità giamaicane e fantastici consumazione cocktail tropicali! Se amate o PIGNETO 32 via del Pigneto 32 siete curiosi di scoprire la cultura culinaria e musicale delle isole (Pigneto) Tutti i giorni dalle caraibiche, non potete perdere 19.00 alle 22.00 Una fusione di questo appuntamento. sapori dal mondo si incontrano al civico 32 dell’isola pedonale. Si Prezzo: 6 euro incluse bevande possono infatti gustare taglieri SHAMELESS BOOKBAR NEW via dei Sabelli, 9 Dal martedì al sabato dalle 19.00 Allo Shameless l’aperitivo è gratuito: basta consumare. Infatti insieme alla bevuta è possibile assaporare: pasta fredda, risotti, insalate, torte salate, vari stuzzichini e chi più ne ha, più ne metta. Prezzo: consumazione altro. Inoltre ogni domenica aperitivo a tema di nazionalità diverse. Prezzo: 6,50 - 8 euro in base alla consumazione

COCORICO RISTOMUSIC via dei Latini 74 (san lorenzo) t. 06.4465460 Tutti i giorni dalle 18.00 “Aperitivo con Buffet” nolimits: pasta, riso, cous cous, nodini, bruschette e ogni giorno tante novità. Prezzo: 5 euro incluse bevande ALVARADO STREET PUB via Attilio Mori 27 (Pigneto) Tutti i giorni dalle 18:30 Aperitivo a buffet (anche con piatti vegetariani/ vegani) più consumazione (birra, vino, cocktails, pestati) a soli 5 euro... Tornare a casa per cena non è più una necessità! Prezzo: 5 euro incluse bevande KOMBEER Via Alessandria 39 (Piazza Fiume – Porta Pia) Tutti i giorni dalle 18 alle 21. Aperitivo e happy hour: birra artigianale media 4euro; birra artigianale piccola e piatto di salumi e formaggi 6 euro. REVERIE via dei Campi Flegrei 55/57 (nomentana) t. 3341962760 Tutti i giorni dalle 18 alle 21. Piatto gratuito di rustici, pizzette, toast, etc… Prezzo: consumazione.

CAFFÈ LETTERAIO “MANGIAPAROLE” via Manlio Capitolino 7/9 (Furio Camillo) t. 06.97841027. Tutti i giorni dalle 18.00 Parmigiano con gel alla grappa di mela o pera o mirtilli o moscato, quadretti di tonno con olive, patatine fritte, torta rustica, affettati vari, surimi, pomodori secchi o semisecchi, bruschettine e molto altro. Prezzo: 6 euro con un calice di vino WHY NOT via L. Fincati, 2 (Garbatella) t. 0664520178 Tutti i giorni dalle 18 alle 21. Un piatto di delizie culinarie preparate sul momento e ogni giorno diverse. Prezzo: 6,50 incluse bevande

LES VIGNERONS UNA BOTTEGA SPECIALE

BARAKA BISTROT NEW via dei Ciclamini, 101. (Centocelle) Tutti i giorni dalle 19.00 alle 21.00 Anche se non parlo del documentario, al “Baraka” Bistrot è possibile fare il giro del mondo attraverso i sapori. Infatti ogni giorno il bistrot propone sfiziosi aperitivi con prodotti tradizionali di paesi e continenti diversi: pizza, strudel, cous-cous, tartine e molto altro. Prezzo: consumazione

Vini diversi dai soliti nomi e produttori, ma lavorati in maniera naturale e tradizionale. Questo è quello che propone “Les Vignerons”. L’obbiettivo della vineria, infatti, è far conoscere piccoli artigiani che esprimono tutte le qualità del proprio territorio nei loro vini, ma che poi non escono dai confini regionali. È così possibile trovare: il Despina frizzante naturale di ROMA SUD Quarticello da uve Malvasia (Garbatella, Tuscolano, Appia) tipica dell’Emilia; il Sassaia; un garganega di Gambellara CHOURMO GRANDMA (Veneto) senza solfiti; il Barolo Via Galeazzo Alessi 122 bistrot al Quadraro via dei (Villa Certosa) – t. 0683903907. Corneli, 25/27 - t. 3772649540. La Pira di Roagna vino monuTutti i giorni dalle 18.00 Tutti i giorni dalle ore 18 alle mentale nel panorama vitiviL’aperitivo ha lo spirito ore 20.30. Nel cuore del nicolo internazionale; il Rosato “Chourmo” alla Certosa. A capita- quartiere storico del Quadraro, strepitoso di Massa Vecchia nare gli avventori è Salvatore che ricavato dagli spazi di una exda uve tipiche maremmane e propone con leccornie seleziona- officina, il Grandma Bistrot è il te tre tipi di taglieri: piccolo, gran- luogo ideale dove incontrarsi per poi i vini francesi di Schueller, Fanny Sabre, Beaufort, vini de e gran chourmo. Si possono fare due chiacchiere tra amici, scegliere tra svariati formaggi, bevendo un the, per navigare in sloveni di Cotar, Klinec e molti altrettanti salumi, porchetta, cop- internet, per un aperitivo a base altri. Qualità, anche sulle birre: piette e creme, quattro, sei o otto di assaggi preparati sul momentutte artigianali. Sono circa cibi a scelta. Prezzo: 5-8 euro to, accompagnati magari da un dieci anni, prima che il fenoescluse bevande bicchiere di vino, e per gustare “in anteprima” i piatti del nostro meno artigianale esplodesse, YEAH PIGNETO via G. de menù, dalle 18 alle 20e30. Il che i proprietari hanno espeAgostini, 41-45 t. 0664801456. Grandma offre anche una buona rienza nel campo. La ricerca Tutti i giorni dalle 18.00 Allo selezione di birre artigianali in per i prodotti offerti si evince Yeah si inizia la mattina con le bottiglia e alla spina, di amari e colazioni e si arriva al cocktail distillati di qualità, e di cocktails. dalla selezione: birre italiane, bar, passando per l’aperitivo. Prezzo: 6 euro incluse bevande Statunitensi, Tedesche, Scandinave e Inglesi. Ma l’atCrostini con purea di lenticchie bianche, zenzero e peperoni, OTIUM CLUB tenzione è maggiore per alcuhummus di ceci olee, strudel via De Nobili, 3b (Garbatella) ni stili: lambic, Ipa, barley salato di zucchine e speck, capo- t. 3333643072. Tutti i giorni wine e affumicate. Non mannata di verdure al vapore solo per 18.00 - 21.00 Un angolo di quiecano inoltre i distillati, liquori e citare alcune proposte di aperiti- te in una Roma caotica. A vo. I cibi sono selezionati e bio, Garbatella uno splendido spazio qualche prodotto gastronomiprovenienti da gruppi di acquisto con ampia veranda. Ogni giorno co di alta qualità soprattutto solidale. Il tutto contornato dalla l’Otium ti offre un piatto gratuito per i periodi festivi. Insomma vostra musica preferita: si posso- con cous cous, farro, torte rusti- una bottega speciale. no infatti scegliere vinili, sono presenti più di 1500, e farli gracchiare sul giradischi del locale. Prezzo: dai 5 ai 7 euro in base al tipo di consumazione

che, pizze ripiene, crostini, salumi, pizzette e molto altro da Les Vignerons assaporare gustando l’ottima Via dell’Acqua Bullicante, 119. selezione di vini e birre artigiana- t. 06647714 39 lesvignerons.it li. Prezzo: consumazione


EJECT

# 27 novembre 1922 – Howard Carter e Lord Carnarvon entrano nella tomba del faraone egiziano Tutankhamon.

ASTROPIG

di MASSIMO ROMAGNOLI piskyman@gmail.com

Questo oroscopo è veritiero solo per lo 0,0001%. Ognuno di noi è il segno zodiacale più l'ascendente, più tutte le altre posizioni dei vari pianeti nei diversi segni zodiacali, più gli specifici angoli esistenti tra i pianeti stessi, più le particolari posizioni dei pianeti in punti fondamentali della vostra carta astrale. Infine ci siete voi con la vostra storia personale, unica e irripetibile. Per cui se ci prendo è solo questione di bucio di culo. ARIETE: Un Ariete è attratto dalle scintille e quasi preferisce un accendino scarico. E ne ama i suoni. Infatti non lo posa delicatamente ma lo sbatte, e il rumore che ne deriva è fonte di immensa gioia, soprattutto quando sbatte addosso a qualcuno che lo fa arrabbiare. TORO: Il Toro trova un accendino e dice: " che bello! Me lo posso prendere? " GEMELLI: I Gemelli se lo fanno vedere l'uno con l'altro. Quanto è bello il tuo e quanto è bello il mio. E si scambiano informazioni sui diversi modelli esistenti. CANCRO: Il Cancro se lo tiene

I segni zodiacali e gli accendini

23

Storie dal Muro del Canto Facebook: il muro del canto www.ilmurodelcanto.com

MAMME E REGAZZINI di Alessandro Pieravanti

A 'n certo punto nella vita le coppiette fanno a gara a avecce 'n fijo, “se l'amiche mie ce l'hanno tutte, er regazzino lo vojo pure io" Così mettono sotto 'sti poveri mariti co' l'incubo de procreà, "l'amica mia già fa baby shopping, damose n'po' da fa'!" Quanno nasce er regazzino ie danno un nome internazionale, perché all'appello er fijo loro deve pefforza risaltare. Ma la cosa che me corpisce quanno giro pe 'sta città, so' 'ste madri incattivite che nun fanno artro che strillà. Se la prendono co' rabbia co' sti poveri gnometti, che piangono come disperati perché so' ancora dei pupetti.

in saccoccia al caldo e ogni tanto lo accarezza pensando: "come va piccolo? "

se non è proprio necessario, evita di sprecarne qualcuna.

l'accendino. Per cominciare la puzza del gas.

LEONE: Il Leone ama la fiamma. Se c'è una candela nei paraggi la accende e usa quella.

BILANCIA: La Bilancia gode nell'accendere una sigaretta a un altro, e altrettanto nel farsi accendere la propria.

SAGITTARIO: Il Sagittario è un accendino. Se non avete da accendere potete sempre affidarvi al sorriso di un Sagittario.

VERGINE: La Vergine conosce esattamente quante zippate può fare il suo accendino, e

SCORPIONE: Allo Scorpione piace vedere e sentire quello che c'è dentro

CAPRICORNO: Il Capricorno è sempre scontroso o supponente con gli accendini, ma

si sa, lui ama il freddo. ACQUARIO: L'Acquario regala gli accendini che si era fregato a qualcun'altro. PESCI: Un Pesci vede un accendino e dice: " Ho trovato un accendino, chi lo vuole? " Senza rendersi conto che l'accendino era il suo.

Artre invece camminano davanti bionde laccate dive dei condomini, e i bambini stanno dietro per mano a du' bravi filippini. Quarche giorno fa co' tutto er gruppo aspettavamo de sonà, e accanto a noi succede n'fatto che nun me posso più scordà. 'Na madre urla contro er fijetto che la guardava triste senza capì er perché: "sei l'unico regazzino che nun se perde, quarche vorta pèrdite pure te!" Pe nun parlà de quei genitori che co' i pupi arzano le mani, poi la domenica vanno in chiesa perché so' tutti boni cristiani. Me piagne er core a vedè ste scene de strazio familiare, e ogni vorta che succede vorei quasi intervenire, e dì a 'ste mamme disgraziate co' quer fesso der consorte: “prima de mette ar monno un pupo, amica, pensatece du vorte!”


24

EJECT

# 21 dicembre 1913 – Il "word-cross" di Arthur Wynne, il primo cruciverba, viene pubblicato sul New York World.

Anno 8 - n° 10

EDITORE E DIRETTORE RESPONSABILE Vito Scalisi CAPO REDATTORE Federico Gorini HANNO COLLABORATO Michela La Padula, Chiara Crupi, Alfio Longo, Checchino Antonini, Paola Lorenzetti, Frida Nacinovich, Staefania Panetta, Matteo Pieravanti, Giuliana Caprioglio RUBRICHE Paola Senesi (reggae), King Kong (hip hop), Fabio Rizza (inventabolario), Jean Valjean (cinema), Manuele Colonna (birre),Valerio Salvi (cucina), Alessandro Pieravanti (Storie dal Muro del Canto), Massimo Romagnoli (oroscopo) REDAZIONE E DIREZIONE POST.IT via dei Marsi 50 - Roma; T 0645478861 - 3890989393 redazione@postitroma.it SEDE LEGALE Via A.Raimondi, 87 - 00176 RM STUDIO LEGALE Sgarrino Micelli STAMPA Rotopress International s.r.l. Via Brecce 60025 Loreto (AN) PROGETTO GRAFICO Aeneastudio

La collaborazione è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita salvo diversi accordi contrattuali. La Direzione si riserva il diritto di non pubblicare il materiale pervenuto o di effettuare gli opportuni tagli redazionali. Registrazione al Tribunale di Roma 418/2005 del 19.10.2005 La tiratura di dicembre 2012 è stata di 10.000 copie Chiuso in redazione il 28 novembre postitroma.it facebook: postitroma Skype: postitroma

INVENTABOLARIO

Aspettami … Aspettami … Aspettami … Aspettami … Aspettami … Aspettami

Il vocabolario delle parole inventate

KAMASUTRA: I GRANDICLASSICI DEL SESSO

di Fabio Rizza, in arte Merlino (www.inventabolario.135.it)

a s p e t t a m i @ p o s t i t ro m a . i t

PARTITO DELLE IDEE PARALLELE Movimento politico immaginario che si realizza utilizzando la parte parallela dei pensieri e la parte invisibile del le onde fantacelebrali.

TEOSUONO Il suono creato e generato da Dio.

LA PECORINA

PORKOLOGO Fantapsicologo che studia e analizza tutte le porkate dette da chi ha mangiato la porketta.

DORMUSATO Usato quando si dorme.

DEFICIENZA ARTIFICIALE Particolare tipo di intelligenza artificiale e artificiosa che fa diventare deficienti le altre intelligenze.

Origine: Questa posizione viene praticata sin dall’Antichità. La pecorina ha una connotazione animale, dato che la donna è “a quattro zampe” e l’uomo la penetra da dietro. L'espressione è detta in latino more ferarum (in italiano “alla maniera delle bestie”) e non indica necessariamente un atto di sesso anale ma semplicemente la posizione volgarmente detta pecorina o della “mucca”

APPIOVONARE (1) Appianare una situazione o un superficie piovosa. (2) Appianare una situazione dove piove sempre nello stesso punto situazionale.

FUTTURISMO Corrente culturale futuristica che se ne fotte del passato e del futuro e con le idee fa scomparire il “muro”.

VOCABOLARIO ROMANESCO

ESPRESSIONI ROMANE IN CIRCOSTANZE DIFFICILI È FACILE COME CERCÀ 'A NONNA DER MILITE IGNOTO una cosa difficile se non impossibile da fare.

ER PEGGIO NUN È MAI MORTO c'è sempre la possibilità di trovarsi in situazioni peggiori.

SEMO ARIMASTI COME DON FARCUCCIO: CO' 'NA MANO DAVANTI E 'N'ANTRA DE DIETRO preso tra due fuochi. Fa riferimento ad un ipotetico prete di nome Falcuccio che, privato degli abiti, sarebbe stato costretto a coprirsi in modo approssimativo.

CHE DIO CE LA MANNI BÒNA... E POSSIBIRMENTE BIONNA E SENZA MUTANNE un'impresa che presenta grosse difficoltà.

NUN CIÒ TARMENTE 'NA LIRA CHE MANCO ME POSSO COMPRÀ ER FAZZOLETTO PE' METTEME A PIAGNE! situazione finanziaria drammatica. NUN SE BATTE 'N CHIODO situazione che non va secondo le aspettative.

Posizione: La donna si inginocchia, appoggiando il proprio peso sulle braccia e sulle gambe e inclinandosi in avanti. L’uomo si posiziona posteriormente alla donna, in piedi oppure anch'egli appoggiato sulle ginocchia. L’uomo può posare le mani sui fianchi o le natiche della donna e trattenerle fermo il bacino per il tempo necessario alla penetrazione. Nella variante detta "posizione della segretaria" la donna si posiziona davanti ad un

piano orizzontale e si piega in avanti, appoggiando il busto su di esso, può essere ad es. un tavolo o una scrivania. Pro e contro: Il sesso doggy style (nome inglese per questo tipo di posizione) è passionale, istintivo e permette una penetrazione profonda. Alcune donne non amano mettersi di spalle al loro partner, non poterlo vedere, non averlo davanti agli occhi; altre invece, apprezzeranno il fatto di essere libere dallo sguardo dell’uomo. E’ una posizione che si realizza con la complicità dei due partner e che coinvolge tutto il corpo. Nonostante questo, se l’uomo è troppo vigoroso, la donna può ritrovarsi con le braccia indolenzite, o perdere l’equilibrio. L’uomo o la donna possono condurre il rapporto associando alla penetrazione la stimolazione manuale del clitoride o del seno, aumentandone il piacere sessuale. È possibile inoltre associare alla penetrazione la pratica dello spanking.

sudoku

CIÒ ER PORTAFOJO FODERATO DE CIPOLLA: QUANNO L'APRO ME VIÈ DA PIAGNE! sono al verde. STO IMPICCIATO seri problemi che tengono estremamente impegnati. ME STA A SALÌ LA PEZZA un’esperienza difficile. Quando la “pezza sale”, vuol dire che si stanno avvertendo tutte le conseguenze negative di un fatto. Usato anche quando sono stati assunti alcolici in larga quantità.

Soluzione

post.it day dicembre 2012  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you