Issuu on Google+

31-08-2009

postitroma.it - myspace.com/postitroma - Tel. 06.45470585 /Spedizione in a. p. - 70% d. c. Roma *100% carta riciclata*

14:06

Pagina 1

DA Y N° 7/ANNO V - SETTEMBRE 2009

A Venezia l’onda anomala si riorganizza contro l’attacco governativo a cultura, spettacolo, ricerca e formazione. Mobilitazioni per tutto l’autunno contro i licenziamenti della scuola pubblica.

Illustrazione: Aeneastudio

DAY

di Vito Scalisi - a pagina 3 SPAZIO OCCUPATO

5000 FIRME PER LA DIFESA DEI CITTADINI VESSATI DALLA GERIT

PEACEROOM

QUARTIERI

LA “CROCIATA ETRUSCOMIX. PER LA TEMPERANZA” L’ETRURIA IN FUMETTO MADE IN ITALY A VALLE GIULIA

FISSALO

BENE

IN MENTE! CAMBIA!

Multe e cartelle esattoriali l’associazione Radici propone una raccolta di firme a sostegno di una delibera di iniziativa popolare al Comune di Roma in difesa dei cittadini vessati dalla Gerit – a pagina 2

Sicurezza e Movida un binomio che non regge. In vigore fino al 20 settembre le misure antivetro e antialcol imposte dal comune di Roma all’estate capitolina. Commercianti in rivolta – alle pagine 4-5

Sei fumettisti d’autore coinvolti in un’ autentica Residenza d’Artista, rievocano con le loro tavole inedite le bellezze di un territorio ricco di storia e suggestioni, l’Etruria. Fino al 25 ottobre – a pagina 10

HOTEL HELIOS, TUTTO IL FASCINO DELLA CALABRIA. A 20 metri dal cristallino mare Ionio 18 camere, disco-bar e ristorante di alto livello direttamente sulla spiaggia con terrazzi e splendida vista sul mare. Ogni giorno cucina a base di pesce pescato in giornata. HOTEL HELIOS Via Alfonsine, 12 Caulonia Marina (RC) Tel. 0964 82098 Fax 0964 82904 heliosh@tiscali.it

Nella splendida cornice che la natura gli ha regalato all’Hotel Helios non resta che coccolare il più possibile il proprio ospite.

DA OTTOBRE

PIÙ NOTIZIE PIÙ PAGINE PIÙ COPIE!


DAY

31-08-2009

14:06

2

Pagina 2

PARRESIA

day/settembre.09 www.postitroma.it

SPAZIO SPAZIOOCCUPATO OCCUPATO

5000 firme per la difesa dei cittadini vessati dalla GERIT Associazione Radici Il Comune di Roma, così come altre istituzioni pubbliche, ha appaltato alla Equitalia Gerit spa la funzione di esattore dei propri crediti nei confronti dei cittadini. Si tratta di multe per infrazioni al codice stradale e anche di sanzioni per errori o mancato pagamento di tasse come ICI e TARSU. Bisogna sottolineare che si tratta di una funzione molto delicata che viene esercitata da società privata, anche se a capitale pubblico. Questo affidamento alla Equitalia Gerit spa dà un ulteriore contributo ad aumentare a dismisura il dovuto da parte dei cittadini, in quanto il pagamento del servizio svolto dalla società esattrice è tutto a carico dei debitori. Già prima di essere “iscritti a ruolo” in cartella esattoriale, cioè già prima di essere appaltati, questi debiti crescono abnormemente. E così, ad esempio, qualsiasi multa, di qualsiasi entità, se non pagata entro 60 giorni, viene raddoppiata. In più, a partire da quando passano di competenza della Equitalia Gerit spa questi debiti vengono aumentati con penali ed interessi che hanno il devastante effetto di moltiplicare gli importi dovuti dai cittadini. A questo occorre aggiungere la mancanza di trasparenza in cui la Equitalia Gerit spa gestisce la sua attività. Assistiamo al fenomeno delle “cartelle pazze” che causano ai cittadini notevoli danni non solo in termini economici ma anche di dispendio di energie, giornate mancate dal lavoro e stress emotivo. La sproporzione delle sanzioni che stanno portando alla crescita esponenziale di fermi amministrativi delle vetture e, cosa ancor più grave, al pignoramento delle case, è causa di un forte malessere diffuso tra i cittadini, che spesso non né vengono neppure informati in quanto tutto avviene attraverso i sistemi informatici. Attorno a questa situazione sembra si sia creato un vero “giro d’affari”. Occorre arrestare questo fenomeno. Per questo l’associazione Radici propone una raccolta di firme a sostegno di una delibera di iniziativa popolare al Comune di Roma con i seguenti obiettivi:- Fermare i pignoramenti ed i fermi amministrativi delle vetture.

Anno 5 n. 7 Editore e Direttore Responsabile Vito Scalisi Redazione e Direzione Post.it Sede legale Via Genazzano 9 - 00177 - Roma Sede operativa Via Antonio Raimondi, 87 - 00176 - Roma tel. 0645470585 - 0645471501 - 3890989393 redazione@postitroma.it Responsabile Legale Fabio Sgarrino Hanno collaborato Federico Gorini, Alfio Longo, Debora Boccia, Chiara De Rosa, Elisa Salvati.

Tre anni non cancellano

la memoria di Renato Federico Gorini federico.gorini@postitroma.it

- Abbattimento delle sanzioni, delle penali e degli smisurati interessi di mora finora applicati sul debito iniziale. - Sospensiva dei debiti risalenti ad oltre i cinque anni, per i quali sarebbe valsa la prescrizione. - Transazione dei debiti maturati dal 2005: riconoscendo la possibilità al cittadino di arrivare ad accordi che consentano di sostenere, in proporzione al reddito, “adeguate rateizzazioni” del debito maturato, con un tasso agevolato e modulato sulle condizioni economiche dell’interessato. - Iscrizione a ruolo del debito solo a seguito di un iter di attente verifiche sulla regolarità della sanzione e della sua notifica. A cominciare dal tipico caso di notifiche recapitate a portinai e vicini di casa. Su questo tema, rammentiamo, è intervenuta la Cassazione con una sentenza che rende la sanzione suscettibile di ricorso se non viene notificata al contravventore in persona. - Istituzione di una commissione di garanzia a tutela dei cittadini in quanto gli uffici dei Giudici di Pace, a causa della scarsità di personale e della mole del lavoro, non riescono a svolgere le pratiche nei tempi necessari, e sospensione del pagamento fino all’esito definitivo dei ricorsi. - Risarcimento dei danni economici e morali ai cittadini qualora sia accertato il pieno errore del Comune o della Equitalia Gerit spa, come ad esempio la mancata registrazione di pagamenti. Info: 3497300531 Sito: associazioneradici.it

«Sono passati tre anni e ogni volta che ci troviamo a ricordare questo episodio ci fa rabbia che i due assassini fossero dei ragazzini imbevuti di una cultura mortifera e assassina». Questo comunicato dei compagni e delle compagne di Renato Biagetti, giovane ventiseienne ucciso a coltellate il ventisette agosto del 2006 mentre stava tornando a casa dopo una festa reggae sul litorale romano, insieme ad un amico e alla sua compagna, raccoglie il senso del clima che si respira da anni, nelle strade della capitale dell’Italia berlusconiana. L’aggressione, con accoltellamento di un ragazzo all’uscita del Gay Village a fine agosto, è solo l’ultimo episodio di un’ escalation di violenza e intolleranza che oramai ha permeato parte della vita sociale della città eterna. Episodi che trovano il loro comun denominatore in atteggiamenti di matrice fascista, mista a teppaglia da stadio. Eppure la Roma di Alemanno è governata nel nome della sicurezza. Parola quantomai ambigua, soprattutto quando le politiche governative danno adito a sentimenti di odio e rancore, utili solo a nascondere la realtà quotidiana di sfruttamento, precarietà e crisi. Così è possibile far passare in silenzio aggressioni ai danni di rom, migranti, omosessuali, attivisti di sinistra e di chi non la pensa come loro. Diviene allora «in un Paese come il nostro davvero difficile far emergere la verità, rompere il muro dell’indifferenza, dell’equidistanza e del qualunquismo e mantenere viva la memoria e i sogni di uno come Renato» affermano nel blog “verità per Renato” i suoi compagni (veritaprerenato.noblogs.org). Una verità che nemmeno le aule di tribunale hanno evidenziato: «La sentenza emessa dal tribunale di Civitavecchia – denunciano i compagni e le compagne di Renato - pur ricostruendo una parte dei fatti, nega la matrice politica, razzista e intollerante dell’aggressione di cui Renato, Paolo e Laura, sono stati vittime, continuando a parlare, come fecero i giornali nei primi momenti, di una rissa tra balordi finita male». Ecco perché gli amici di Renato continuano e continueranno, attraverso iniziative musicali, sportive e sociali, a tenere alta la memoria del giovane ragazzo. Necessaria affinchè possa cambiare lo stato delle cose e poter vivere le strade e le piazze senza timore di essere aggrediti per quello che si è.

POST.IT in Grecia (Acrocorinto) da Foto spedita

Valeria Golini

Stampa Gruppo Colacresi & C. via Tazio Nuvolari, 3 e 16 - 00011 Tivoli Terme (RM) Progetto grafico e impaginazione Aeneastudio - info@aeneastudio.com

La collaborazione è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita salvo diversi accordi contrattuali. La Direzione si riserva il diritto di non pubblicare il materiale pervenuto o di effettuare gli opportuni tagli redazionali. Registrazione al Tribunale di Roma 418/2005 del 19.10.2005 La tiratura del 31 agosto 2009 è stata di 10.000 copie web:postitroma.it, myspace/postitroma.it facebook: postitroma contatto Skype: postitroma

ghi Post.it nei luo stre foto con .it Spediteci le vo ne@postitroma zio da re : ail e.m più disparati.


DAY

31-08-2009

14:06

Pagina 3

CUNICOLI

day/settembre.09 www.postitroma.it

3

GLOBAL BEACH: “TAGLIAMO LA STRADA AI TAGLI ALLA CULTURA” Vito Scalisi

vito.scalisi@postitroma.it

T

agli alla scuola pubblica, tagli allo spettacolo, tagli alla ricerca. Una rapida sforbiciata degna di “Edward Mani di forbici” inflitta alla fabbrica culturale. Parliamo dell’Italia, in questo caso. Una nazione che avrebbe tanto bisogno di massicce iniezioni di flebo sapienziali. Altro che risciacquare i panni in Arno, persino la più potente lavatrice corroborata dei più sofisticati smacchianti di quest’epoca avrebbe immense difficoltà a ripulire il nostro corrotto linguaggio quotidiano. Se contro i tagli al Fus (Fondo unico per lo spettacolo), la protesta è andata avanti per tutta l’estate, gli effetti devastanti della riforma della scuola pubblica firmata ministra Gelmini sono diventati trasparenti, persino ai più scettici, con l’inaugurazione del nuovo anno scolastico. Basti dare un’occhiata ai numeri del reclutamento a livello nazionale di nuovi docenti: 8mila contro i 25mila dello scorso anno e i 50mila di quello precedente. 843 il “contingente” nell’intero lazio di cui 665 nella provincia di Roma, 50 nella provincia di Frosinone, 68 in quella di latina, 36 in quella di Viterbo e 24 infine in quella di Rieti. Il raffronto tra nord e sud è poi raccapricciante. Mentre ad esempio la Lombardia potrà disporre di 1115 assunzioni, per la Calabria saranno solo 249. 8mila i posti tagliati in Campania. Il numero totale dei licenziamenti si attesta a livello nazionale intorno alle 58mila persone (tra docenti e personale ATA). Un taglio ingiustificato, a fronte di voci come quella sulla spesa militare che continuano a crescere (incremento nel 2008 dell'1,8%; spesa pro-capite: Italia 689 dollari, Germania 568 dollari, Russia 413 dollari, Giappone 361 dollari). Dal nord al sud crescono le chiamate alla mobilitazione - solo ora - da parte di tutte le organizzazioni sindacali. Capostipite della prote-

sta in difesa della scuola pubblica italiana, il movimento studentesco Onda Anomala punta intanto alla riorganizzazione. Il primo appuntamento sarà quello con la mostra promossa dall’onda anomala di Venezia. Giunto alla sua quarta edizione “Global Beach” è una spiaggia di proprietà del Demanio Militare, abbandonata al degrado da quindici anni, che dal 2004 viene temporaneamente occupata nel periodo della Mostra. Il messaggio è chiaro: «Invitiamo studenti e ricercatori dell’Onda a unirsi a Global Beach, a farlo per costruire assieme un momento generale di confronto e mobilitazione assieme alla diverse esperienze di lotta del precariato culturale. Il nostro movimento, al contrario fin dall’inizio, per la sua capacità di generalizzazione e per la centralità assunta dalla questione del reddito, ben oltre, dunque, il tradizionale studentismo. Lo abbiamo detto e ribadito, i saperi sono merce, come lo sono l’arte e la cultura. L’unico modo per ribaltare lo stato di cose è quello di lottare all’interno di questo contesto per richiedere indietro ciò che ci spetta, reddito e nuovo welfare. Senza difendere l’esistente, ma agendo la crisi dell’università (come della fabbrica della cultura) per imporre percorsi di autoriforma, di trasformazione della didattica e dei processi produttivi».Dal 1° al tredici settembre, quattordici giorni di incontri, dibattiti e spettacoli: «Global Beach non significa, solamente, la possibilità di poter campeggiare a prezzi economici in un Lido inaccessibile ai più, lo spazio dove respirare un clima diverso rispetto alla patinata superficie della kermesse ufficiale o dove partecipare ad iniziative culturali indipendenti e di qualità. Nel tempo della crisi e dell’attacco governativo a cultura, spettacolo, ricerca e formazione, la nostra ambizione è che

CATALOGO COMPLETO, GRANDI EPICCOLI EDITORI PRESENTAZIONI DI LIBRI, SEMINARI, CONFERENZE, SPETTACOLI TEATRALI READING, DEGUSTAZIONI E MUSICA DAL VIVO. E CON LA TESSERA “AMICO DI RINASCITA” SCONTI DEL 10% TUTTI GLI APPUNTAMENTI SONO GRATUITI!

Rinascita Viale Agosta 36 - T. 0625204819

info@rinascitaonline.it

Global Beach possa trasformarsi in un’occasione unica di incontro, confronto e mobilitazione di esperienze tra loro differenti, ma, allo stesso tempo, capaci di connettersi in una logica di potenza e innovazione. Stiamo parlando di esperienze quali l’Onda Anomala studentesca, il movimento dei lavoratori dello spettacolo che sta contestando i tagli al FUS e che ha già indicato la Mostra del Cinema come appuntamento chiave e la galassia dei lavoratori precari delle grandi istituzioni culturali veneziane, tra i quali gli “interinali” della Biennale che, domenica 26 luglio, hanno dato vita per la prima volta ad un partecipatissimo sciopero proprio di fronte ai cancelli dell’esposizione». Global Beach 2009 Lido di Venezia. globalbeach2009.blogspot.com Info: globalbeach09@gmail.com globalproject.info

VIDEOCRACY il film sulla storia della televisione italiana il cui trailer è stato censurato dalla Rai e Mediaset al cinema dal 4 settembre.

COS’È IL FUS? Il Fondo Unico per lo Spettacolo (FUS) è il meccanismo utilizzato dal Governo italiano per regolare l'intervento pubblico nei settori del mondo dello spettacolo (cinema, teatro, musica, etc). Il FUS è stato creato con l'articolo 1 della legge 30 aprile 1985, n. 163 ("Nuova disciplina degli interventi dello Stato a favore dello spettacolo") per fornire sostegno finanziario ad enti, istituzioni, associazioni, organismi e imprese operanti in cinema, musica, danza, teatro, circo e spettacolo viaggiante, nonché per la promozione ed il sostegno di manifestazioni e iniziative di carattere e rilevanza nazionale in Italia o all'estero.


DAY

31-08-2009

14:06

4

Pagina 4

PEACEROOM

day/settembre.09 www.postitroma.it

Sicurezza e Movida: un binomio che non regge. In vigore fino al 20 settembre le misure antivetro e antialcol imposte dal comune di Roma all’estate capitolina. Commercianti in rivolta.

LA “CROCIATA PER LA TEMPERANZA” MADE IN ITALY Vito Scalisi vito.scalisi@postitroma.it

C

’e la crisi: le tassazioni sulla dichiarazione dei redditi rimangono invariate. L’evasione fiscale dei ricchi aumenta. C’è la crisi: non aumentano i fondi per gli ammortizzatori sociali. C’è la crisi: si riducono le spese dei festeggiamenti in occasione della ricorrenza per l’unità d’Italia. C’è la crisi: cambiamo l’inno d’Italia. O meglio. C’e la crisi! I cittadini italiani pagheranno la sanzione europea sul mancato rispetto dei limiti di inquinamento atmosferico imposti dal protocollo di Kyoto (tassazione prevista sulla bolletta per la fornitura di energia elettrica). C’è la crisi! Aumentiamo i divieti di vendita per le attività commerciali notturne nelle maggiori città italiane. Non fa un piega. Che questa fantomatica crisi dovessi-

mo pagarla noi cittadini ne avevamo il sentore. Andrà però studiato il motivo per cui parallelamente siano cresciute anche tasse, divieti, multe, sanzioni ecc… proprio in concomitanza con l’anno nero dell’economia italiana. Paghiamo, lo sappiamo bene e non ci servono gli economisti per capirlo, le decennali magagne dei nostri governanti a cui però si aggiungono come mai, multe salate, ritiri di patente e chiusure di attività. Quella che a Roma potrà essere ricordata come la “crociata per la temperanza made in Italy”, richiamando il fallimentare proibizionismo americano degli anni ‘10, sembra essere un colpo sui “cabasisi” direbbe il commissario Montalbano. Quello che ci chiediamo è: che senso hanno rigide

ordinanze e protocolli antialcol, in vigore a Roma? Divieti che questa estate hanno avuto come unico risultato quello di mettere in ginocchio i lavoratori delle notti romane? Gli unici ad accogliere in una città deserta i turisti? Quale il loro obiettivo? Il binomio da studiare ci dicono è: movida-sicurezza. Arginare il fenomeno dell’aumento della violenza per le strade. I dati però, carta alla mano, parlano diversamente. Le aggressioni, i furti, le violenze sono in costante diminuzione dagli anni 60. Basta dare una occhiata all’ultimo "Rapporto sulla criminalità in Italia", pubblicato dal Ministero dell'Interno nel 2007, che rivela come, al contrario degli allarmismi mediatici, gli omicidi e i furti siano costantemente diminuiti. E allora?

Come ci insegna Luigi Ferrajoli, professore di filosofia del diritto nell’Università di Camerino: «Si è sviluppata una grave forma di espansione patologica del diritto penale - l'enorme aumento delle pene carcerarie -, frutto di una politica indifferente alle cause strutturali dei fenomeni criminali. Il terreno privilegiato di questa politica è quello della sicurezza... Il messaggio espresso da questa politica è duplice. Il primo è quello classista, oltre che in sintonia con gli interessi della criminalità del potere, secondo cui la criminalità - la vera criminalità che attenta alla "sicurezza" e che occorre prevenire e perseguire - è solamente quella di strada; non dunque le infrazioni dei potenti - le corruzioni, i falsi in bilancio, i fondi neri e occulti, le

Mercoledì 2 settembre Gay Street, dopo le vili aggressioni nella capitale

ROMA CONTRO L’OMOFOBIA E LA TRANSFOBIA Uniti per combattere l’intolleranza e la violenza Comunicato arcigay Roma Ogni mese ci ritroveremo alla Gay Street, a partire da mercoledì 2 settembre, per ribadire la nostra indignazione, fino a quando non verrà approvata una legge contro l’omofobia e la transfobia. Dopo gli ultimi episodi di violenza siamo tutti molto scossi e, per questo, c’è bisogno di reagire con forza, di far sentire la nostra voce. E’ importante essere presenti perché

più siamo uniti, più siamo forti e maggiore è la possibilità che abbiamo di cambiare il nostro paese e la sua cultura. Si tratta di una prima iniziativa che rappresenta una tappa verso una manifestazione nazionale contro l’omofobia e la transfobia. La manifestazione è organizzata da Arcigay Roma, ArciLesbica Roma, Libellula, Azione Trans,

Fondazione Massimo Consoli ed è aperta all’adesione e al contributo di tutte e tutti. Via di San Giovanni in Laterano ore 22.00 Per aderire e partecipare: partecipa@arcigayroma.it


DAY

31-08-2009

14:06

Pagina 5

day/settembre.09 www.postitroma.it

frodi fiscali, i riciclaggi, né tanto meno le guerre, i crimini di guerra, le devastazioni dell'ambiente e gli attentati alla salute -, ma solo le rapine, i furti d'auto e in appartamenti e il piccolo spaccio di droga, commessi da immigrati, disoccupati, soggetti emarginati, identificati ancora oggi come le sole classi pericolose». Dopo una crescita ininterrotta a partire dalla fine degli anni '60 e che ha toccato il suo culmine intorno al 1991, gli omicidi si sono decisamente ridotti fino ai livelli dei giorni nostri. I furti sono cresciuti in maniera considerevole nel periodo tra il 1970 e il 1990, quando giovani erano i nostri sindaci. Come evidenziato dal rapporto del Ministero dell'Interno, nel 1991 il totale dei furti era di 5 o 6 volte superiore a quello registrato nel 1968. Un'analisi più approfondita rivela che i furti in appartamento nel corso del 2006 hanno raggiunto il dato più basso degli ultimi venti anni: 445 (ogni 100.000 abitanti). Discorso analogo vale per gli scippi: nel 1993 erano 200 (ogni 100.000 abitanti); nel 2006 sono crollati a 80, molto più che dimezzati. Basti del resto mettere a confronto quartieri di oggi come San lorenzo e il Pigneto, ma anche la stessa Trastevere, con quello che erano qualche decennio fa: zone inaccessibili, buie e sporche che proprio grazie all’apertura di attività notturne e all’arrivo dei giovani della notte sono stati riqualificati. Il valore delle abitazioni è cresciuto a dismisura e gli ex residenti oggi lucrano sulle spalle di tanti studenti che hanno in affitto a volte anche piccoli e fatiscenti appartamenti. Lì dove regnava il buio e la violenza oggi c’e la luce e la sicurezza di un locale. Luoghi dove, ricordiamo, molto spesso si è rifugiata anche la musica, l’arte e la cultura, cacciate dalla tv. Le uniche violenze che aumentano e di cui nessuno si preoccupa sono invece quelle familiari, che avvengono tra le confortanti mura domestiche. Che senso ha allora vietare ad un giovane turista una birra fresca seduti sotto la statua di Giordano Bruno a Campo dei fiori? Questo non migliora di certo la sicurezza. Forse sto girando intorno al problema. E se lo faccio ubriaco e in macchina gli effetti possono essere devastanti. Questo forse è il nocciolo. Ma anche qui ci viene da chiedere al nostro Sindaco: perché solo a Roma, tra le capitali europee il servizio di trasporto tramite Taxi è inefficiente e costoso? Perché non si lavora per dissuadere il giovane dall’utilizzo dell’automobile la notte? Anche questo è un mistero fitto di ubriachi interessi. Le cose più scontate, del resto, appaiono spesso irraggiungibili. Senza un apparente motivo siamo allora al punto che se un amico ci invita a cena a casa sua a Trastevere e vorremmo ricambiare portando un bottiglia di vino saranno innumerevoli le operazioni da compiere per eludere i controlli. Noi suggeriamo: affidarvi a google map e richiedere un dettagliato percorso attraverso le fogne di Roma; effettuare svariati vaccini e munirvi di permessi da esibire ai topi, i

sottosuoli di Roma sono di loro proprietà. Nessuna arma! Meno che mai un coltellino, altrimenti Bruno Vespa avrebbe i contenuti per mettere su una nuova puntata che oscuri una ennesima condanna definitiva per un collaboratore di Berlusconi, o fatti che aprano gli occhi su Genova 2001. A proposito di Bruno Vespa mi tornano in mente gli schiamazzi notturni. Mi chiedo se faccia più rumore esistenziale la Tv di oggi o un giovane che canti per le strade. Penso anche al fastidio che possa provare un lavoratore della notte che di giorno sia costretto a riposare con i rumori assordanti del giorno capitolino. Lui che vive all’ottavo piano di un condominio, e non di certo a Trastevere o a

Campo dei fiori, proprio a ridosso della tangenziale. Basta del resto girare un po’ i paesi della nostra povera Italia, per trovare tutto il silenzio di cui si ha bisogno la notte. Città buie e deserte, dove a fare da maestre sono le voci del televisore e la rabbia contro gli stranieri. ORDINANZE IN VIGORE Ultimi provvedimenti adottati, tre ordinanze e due protocolli. La prima ordinanza, prefettizia, proroga fino al 20 settembre l'ordinanza anti-vetro già in vigore: vietata la vendita per asporto di qualsiasi bevanda in vetro o lattina a Campo de’ Fiori, Trastevere, Testaccio, Monti, San Lorenzo, piazza Bologna, Pigneto, Torpignattara, Ostiense, Ostia, Ponte Milvio. Novità invece dalle due ordinanze del sindaco. La prima impone limiti rigorosi all'alcol nelle zone calde della movida: vietati sia il consumo che l'asporto fuori dai locali; vietato dalle 21 alle 6 del mattino il consumo su strada e su luoghi aperti al pubblico transito. L'ordinanza, in vigore fino al 20 settembre, si applica al centro storico e alle zone di Monti, Trastevere, Testaccio, San Lorenzo, Stazione Tiburtina e piazza Bologna, Pigneto e Torpignattara, Ostiense, Ostia, Ponte Milvio. Per chi contravviene la multa è di 50 euro. L’altra ordinanza comunale, in vigore fino al 7 gennaio 2010, riguarda i soli esercenti e prevede sanzioni progressive in base alla gravità dell'infrazione: sospensione della licenza da 3 a 60 giorni, revoca in caso di recidiva. Gli abusi sanzionabili: disturbo della quiete, comportamenti che possono causare incuria e degrado, intralcio alla viabilità, occupazione abusiva del suolo pubblico.

LIBRI, VIDEO, DVD, RARITÀ, FILM DEI CORSI DI STORIA DEL CINEMA. VENDITA MAGLIETTE CINEMATOGRAFICHE, CD NUOVI E USATI. VIA DEGLI EQUI 6 ROMA - 06-4941339. VIDEOBUCO.IT

5


DAY

31-08-2009

14:06

Pagina 6

di

SAGRE Selezioni a cura di Federico Gorini federico.gorini@postitroma.it

Scauri (Lt) Da mercoledì 2 a domenica 20 SETTEMBRE A SCAURI XIII FIERA SPETTACOLO "Settembre a Scauri" si mostra come una Fiera Spettacolo, in cui i numerosi spettacoli a pochi metri dal mare, prolungano la stagione estiva nel Comune di Minturno e nel sud Lazio, offrendo così a concittadini ed ospiti una vasta gamma di intrattenimenti per la famiglia al completo. Tutto il programma della manifestazione: settembreascauri.it Distanza da Roma: 40 km circa Come arrivare: autostrada A1direzione Napoli. Uscita Cassino. Svoltare a destra e al bivio seguire le indicazioni per: SS7/Minturno/SS630/Ausonia/Gaeta/ /Formia/ ed entra in SS630 Svoltare a sinistra in Via Appia Lato Napoli/SS7 sino a Scauri di Minturno. Info: 339.4581201 - 393.6900488

San Martino di Cerveteri (Rm) Da giovedì 3 a domenica 6 XXXI SAGRA DELLA SALSICCIA Oltre alla degustazione della salsiccia locale, è possibile assaporare prodotti tipici e passare delle giornate all’insegna del divertimento con giochi popolari, musica e passeggiare tra il mercatino di generi vari.Distanza da Roma: 40 Mercoledì 9 Km circa PER LA COSTRUZIONE Come arrivare: DI UNA MOBILITAZIONE via Aurelia D’AUTUNNO direzione nord. Scopo: costruire un nuovo Tra il km 43 protagonismo sociale dal basso, e il km 50 si capace di connettere i tanti fili di entra nel resistenza sociale che pure territorio di esistono e di battere un colpo per Cerveteri. esprimere la porzione di paese Oppure uscita che non si rassegna all'esistente. 30 del GRA e Promotori: Confederazione A12 direzione Cobas, Coordinamento dei Fiumicino. Collettivi universitari di Roma, Dopo circa Rdb, Rete dei Comunisti, Sinistra 4 km girare Critica, Giorgio Cremaschi (Fiom a destra in Cgil), Marco Bersani (Attac). direzione Dove: Roma Civitavecchia, Info: sinistracritica.org uscita Cerveteri – Venerdì 18 Ladispoli. SCIOPERO TRASPORTI Info: Settore aereo: personale 3392988965 soc. gruppo alitalia CAI Scopo: ribadire le grandi tematiche (lavoro, lista di anzianità,applicazione delle leggi e regolamenti al personale, R.S.U., impiego e parte economica) per aprire una fase nuova nelle relazioni di CAI. Modalità: 24 ore Promotori: SdL intercategoriale

MOBILITAZIONI&LOTTE Da martedì 1 a sabato 12 GLOBAL BEACH Scopo: trasformare, in occasione del festival del cinema di Venezia, una spiaggia di proprietà del Demanio Militare abbandonata al degrado da quindici anni, in uno spazio dove respirare un clima diverso rispetto alla patinata superficie della kermesse ufficiale o dove partecipare ad iniziative culturali indipendenti e di qualità. Promotori: Rete Global Project Dove: Venezia, lido San Nicoletto Info: globalproject.info Da mercoledì 2 a domenica 13 FESTIVAL NO DAL MOLIN Scopo: sensibilizzare la cittadinaza locale e non solo, contro la costruzione della nuova base militare. Rafforzare inoltre attraverso dibattiti e azioni, l’opposizione alla costruzione della base. Promotori: Presidio permanente No Dal Molin Dove: Vicenza, via madre Teresa di Calcutta Info: nodalmolin.it Domenica 6 SCIOPERO TRASPORTI Settore aereo: personale navigante di cabina soc. Air One Cityliner Modalità: 4 ore, dalle 10.00 alle 14.00 Promotori: Fit-Cisl (Segr. Nazionale) e Filt-Cgil

Mercoledì 30 SCIOPERO TRASPORTI Settore aereo: piloti soc. Eurofly Modalità: 24 ore Promotori: Anpac Settore aereo: assistenti di volo e piloti soc. Meridiana Modalità: 24 ore Promotori: SdL intercategoriale e Anpac

Riofreddo (Rm) Da venerdì 4 a domenica 6 IN VINO VERITAS Questo anno aumentano le qualità di vino proposte: bianco e rosso dei Castelli romani, bianco e rosso della Sabina, Cesanese secco e dolce e come se non bastasse bianco di Gallicano, ovviamente tutto gratuito. Anche la proposta musicale si rinnova e si arricchisce con gruppi già noti al pubblico locale e non solo, uno su tutti Eugenio Bennato. Tre giornate da non perdere all’insegna del buon vino e tanta musica dal vivo. Tutto il programma della manifestazione: prolocoriofreddo.org Distanza da Roma: 65 km circa Come arrivare: autostrada A24 Roma L’Aquila, uscire al casello Vicovaro-Mandela, proseguire verso Arsoli e Carsoli per circa Km 15, bivio a sinistra per Riofreddo. Oppure uscire al casello Carsoli-Oricola, tornare indietro verso Roma per circa 8 Km, bivio a destra per Riofreddo. Info: 3479084474 Ariccia (Rm) Da venerdì 4 a domenica 6 59^ SAGRA DELLA PORCHETTA All’interno dell’estate ariccina si incastra la sagra della porchetta. Non ha bisogno di presentazioni il prelibato piatto proposto. Tre giornate all’insegna del maiale, ma anche di spettacoli musicali con Offlaga Disco Pax e non solo, intrattenimento per bambini, giochi tradizionali, la pesata, il palo della cuccagna, carri allegorici, concerti e uno strepitoso spettacolo pirotecnico finale. Tutto il programma della manifestazione: ariccia.comnet.roma.it Distanza da Roma: 27 km circa Come arrivare: prendere il g.r.a., uscita 23 Via Appia Nuova, direzione Ciampino aeroporto Albano Laziale. Info: 06/9332332

Oriolo Romano (Vt) Da venerdì 11 a domenica 20 VI SAGRA DEL FUNGO PORCINO DI ORIOLO “Porcino” è l'appellativo comune di alcune specie di funghi ubiquitari del genere Boletus, presenti in tutti gli ambienti ed a tutte le quote. Ad Oriolo Romano è il “fungo all’occhiello”. Una sagra per uno straordinario prodotto capace di sprigionare profumi e sapori da capogiro. Così si potrà deliziare il tubero con le fettuccine, con lo spezzatino, fritto e in molti altri modi. Distanza da Roma: 53 km circa Come arrivare: Si percorre il GRA di Roma fino all’uscita n. 2 bis (Cassia Veientana). Lasciare la stessa all’uscita per Cesano - Bracciano e, superato il centro abitato di Cesano, immettersi sulla S.P. 493 (Braccianese Claudia) seguendo le indicazioni per Bracciano e Manziana proseguire seguendo le indicazioni per Oriolo. Info: sagraoriolo.it Marino (Rm) Da venerdì 2 a domenica 4 ottobre SAGRA DELL’UVA La Sagra dell'uva è una delle più antiche ricorrenze del genere tra quelle che continuano ad essere celebrate: fu istituita infatti nel 1925 per iniziativa del poeta Leone Ciprelli e da allora è stata puntualmente organizzata ogni anno. Per l’occasione le fontane danno vino invece che acqua. La fontana simbolo del miracolo è quella dei “ Quattro Mori”, edificata nel 1636 su progetto di Pompeo Castiglia per volere del principe Filippo I Colonna che voleva commemorare la vittoria sui Turchi ottenuta dal suo avo Marcantonio II Colonna: infatti nella fontana compaiono otto turchi o mori, uomini e donne, denudati e incatenati ad una colonna di marmo, simbolo araldico della famiglia Colonna. Una sagra da non perdere. Distanza da Roma: 20 km circa Come arrivare: GRA sino all'uscita Appia/Ciampino, proseguire sulla Via Appia Nuova e seguire le indicazioni Via dei Laghi/Marino Info: sagramarino.altervista.org


DAY

31-08-2009

14:06

Pagina 7

SETTEMBRE MOSTRE redazione@postitroma.it Venerdì 11 settembre 2009 ANTIKE MYTHEN. MEDIEN, TRANSFORMATIONEN UND KONSTRUKTIONEN Incontro in occasione dell'uscita della Festschrift per Fritz Graf (Berlino - New York 2009), a cura di Ueli Dill e Christine Walde. Istituto Svizzero - Villa Maraini, Via Ludovisi 48. T 06420421. Free Entry. Fino al 13 settembre 2009 DIABOLIK-EVA KANT. UNA VITA VISSUTA DIABOLIKAMENTE Ben 6 mostre diverse distribuite sui tre piani di palazzo incontro e arricchite da statue, cimeli, gadget che permettono al visitatore di ripercorrere la lunga vita di Diabolik e Eva Kant. Palazzo Incontro, Via dei Prefetti 22. Orario: tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.00, chiuso il lunedì. Free Entry. Fino al 15 settembre 2009 LORENZO CASTORE - NOTEBOOK Lorenzo Castore presenta da S.t. Fotolibreria gli scatti realizzati nel corso degli ultimi mesi: un diario fotografico di circa quaranta immagini in bianco nero intitolato Notebook. S.T. – Fotolibreriagalleria, Via degli Ombrellari 25. T 0664760105. Orario: dal lunedì al sabato dalle 10.30 alle 20.00. Free Entry. Fino al 15 settembre 2009 1908. IL TERREMOTO DI MESSINA. UN PERCORSO ICONOGRAFICO La mostra attraverso una eterogeneità di materiali intende ricostruire non solo l’immagine della città distrutta dal sisma, ma anche come il tema delle “rovine” sia esplicitato nelle fotografie seguendo una tradizione che ha le sue radici nell’Ottocento. Complesso Del Vittoriano, Via di San Pietro In Carcere. T 066780363. Orario: dal lunedì alla domenica dalle 9.45 alle 17.30. Free Entry. Fino al 15 settembre 2009 MARIO DE BIASI DONNE ALLO SPECCHIO “Ha fotografato rivoluzioni e uomini famosi, paesi sconosciuti. Ha fotografato vulcani in eruzione e distese bianche di neve al polo a sessantacinque gradi sotto zero. la macchina fotografica fa parte ormai della sua anatomia come il naso e egli occhi”. One Piece Contemporary Art, Via dell'Orto Di Napoli 5. T 063244575. Orario: dal martedì al sabato dalle 15.30 alle 19.30. Free Entry. Giovedì 17 settembre 2009 ARCHITECTURE IS ART. IT IS A MATTER OF PROPORTIONS Come arte visiva, la progettazione architettonica è apprezzata per la sua estetica artistica. Come pratica d'arte, è prontamente disponibile per l'utilizzo nella vita quotidiana. Il titolo di questa mostra è stato così ispirato, nella speranza di ristabilire l’eleganza ed illustrare le prospettive artistiche dell’architettura e dei suoi creatori. Emmeotto, Via Margutta 8. T 063216540

Fino al 17 settembre 2009 WINTRY Wintry mette insieme gli esperimenti che sedici artisti hanno creato sullo spazio bidimensionale negli ultimi trent’anni. Mam - Magazzino D'arte Moderna, Via dei Prefetti 17. T 066875951. Orario: dal martedì al venerdì dalle 11.00 alle 15.00 e dalle 16.00 alle 20.00, e sabato dalle 11.00alle 13.00 e dalle 16.00 dalle 20.00. Free Entry. Fino al 19 settembre 2009 CINDY SHERMAN In queste nuove immagini Sherman rappresenta donne agiate di mezza età, all’apice del potere sociale ma soggette al declino fisico e, nonostante lo scudo protettivo dell’abbigliamento, completamente messe a nudo dalla macchina fotografica e dallo sguardo dello spettatore. Gagosian Gallery, Via Francesco Crispi 16. T 0642746429. Orario: dal lunedì al venerdì dalle 10.30 alle 19.00. Free Entry. Fino al 19 settembre 2009 INCONTRI D'ARIA La Galleria Oredaria Arti Contemporanee di Roma, celebra il suo percorso espositivo rendendo omaggio agli artisti che sono intervenuti finora nello spazio di via Reggio Emilia. Oredaria Arti Contemporanee, Via Reggio Emilia 22-24. T 0697601689. Orario: dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.30. Free Entry. Fino al 20 settembre 2009 ATTRAVERSO LE COLLEZIONI: SCULTURA DAGLI ANNI 50 AGLI ANNI 70 Nei saloni centrali della Galleria Nazionale sono esposte 35 sculture di 25 artisti italiani, realizzate tra gli anni cinquanta e i sessanta, rappresentative del clima culturale di quegli anni, a cavallo tra espressionismo astratto, astrazione e ricerca di nuovi materiali di espressione. Gnam - Galleria Nazionale D'arte Moderna, Viale delle Belle Arti 131. T 06322981. Fino al 20 settembre 2009 N°5 Cinque artisti espongono alcune delle loro opere. Arte Profumi, Via Natale Del Grande 5. Orario: dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 19.30. Free Entry. Fino al 20 settembre 2009 VIA DELL'IMPERO. NASCITA DI UNA STRADA Sessanta fotografie e cento reperti archeologici per raccontare l’apertura di via dell’impero con le immagini di professionisti romani come Filippo Reale, Michele Valentino Calderisi e Cesare Faraglia, il rapido e intenso procedere degli abbattimenti e degli sterri. Musei Capitolini, Piazza del Campidoglio 1. T 0639967800. Fino al 20 settembre 2009 EMILIO LEOFREDDI IL RESPIRO DEL MONDO Tra le quindici opere in mostra cinque di esse raffigurano i continenti e per ognuno di essi, i personaggi più significativi che hanno contribuito alla loro singola storia, da Martin Luther King per il nord america

IL BENESSERE SI DIFFONDE NEI SUONI E NELLE DANZE MEDIORIENTALI Riparte dal 14 di Settembre, il Centro Masir. Specializzato in danza mediorientale, il Centro organizza corsi professionali e amatoriali, seminari e spettacoli con insegnanti e danzatrici di fama nazionale e internazionale. Grazie all’esperienze delle sue insegnanti, il Centro si è specializzato nella diffusione dell’arte della danza e nella promozione del benessere psicofisico individuale e collettivo. Situato al Centro di Roma, a pochi passi dalla Stazione Termini e dal Colosseo, è facilmente raggiungibile da

tutta la città. Entrando si trova subito un ambiente accogliente e piacevole dove potersi prendere cura del proprio corpo e conoscere altre persone con cui condividere le proprie passioni. Un vero rifugio dal caos cittadino per gli amanti dell'arte e del benessere! Mediazione e movimento Ass. Culturale- Via Cavour 183 Metro Cavour T. 0696521073 3288778732 masir.it - info@masir.it


DAY

31-08-2009

14:06

Pagina 8

di

dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 15.30 alle 19.30, sabato dalle 10.30 alle 13.30. Chiuso domenica e festivi. Free Entry. Fino al 4 ottobre 2009 GIORGIO DE SANTIS La riproposizione del futurismo e del cubismo attraverso le opere che egli realizza, sono la rielaborazione in forma creativa dello studio di quel percorso della storia dell'arte dell'ultimo secolo, consapevole di quanto enormi siano le possibilità espressive che i linguaggi del novecento mettono ancora a nostra disposizione. Palazzo Venezia, Via del Plebiscito 118. T 0669994319. Orario: dal martedì alla domenica dalle 8.30 alle 19.00. Free Entry. a Mohandas Karamchand Ghandi per l’Asia fino a Nelson Mandela per l’Africa. Complesso Del Vittoriano, Via di San Pietro In Carcere. T 066780363. Orario: tutti i giorni dalle 9.30 alle 19.30. Free Entry. Fino al 21 settembre 2009 SUMMERY Mostra collettiva della galleria con opere opere scelte dalla programmazione della stagione appena conclusa. The Gallery Apart, Via della Barchetta 11. T 0668809863. Orario: dal martedì al sabato dalle 16.00 alle 20.00. Free Entry. Fino al 21 settembre 2009 MACRO: NUOVA COLLEZIONE Nuovo allestimento della collezione permanente, visibile per tutta l’estate nelle sale del museo di via Reggio Emilia. Macro - Museo D'arte Contemporanea Di Roma, Via Reggio Emilia 54. T 06671070400. Free Entry. Fino al 21 settembre 2009 ARTHUR DUFF - LOVE LETTERS / HEMA UPADHYAY - WHERE THE BEES SUCK, THERE SUCK I “Love letters” sarà il titolo dell'evento speciale della serata a cura dell'artista di origine americana Arthur Duff, una suggestiva proiezione laser che inciderà profondamente sull'identità e l'aspetto degli spazi del museo. In una delle sale del museo sarà presentata l'opera inedita “Where the Bees Suck, There Suck I" dell'artista indiana Hema Upadhyay, una grande installazione insieme drammatica e giocosa che ribadisce la vocazione al contemporaneo e all'internazionalità di Macro. Macro - Museo D'arte Contemporanea Di Roma, Via Reggio Emilia 54. T 06671070400. Dal 23 settembre al 2 dicembre 2009 ROMAEUROPA FESTIVAL 2009 72 giorni di pulsazioni culturali per la 24a Edizione del Romaeuropa Festival. Sedi Varie, T 0645553063. Fino al 25 settembre 2009 HOPE AND RESURRECTION: A STREET ART REPORTAGE Il progetto fotografico Hope and Resurrection è nato dalla collaborazione della fotografa e studiosa di storia dell’arte Jssica Sewart, americana, gli street artist Mr. Klevra e Omino71, italiani. Hobo, Via Ascoli Piceno 3. T 06648019.

Fino al 26 settembre 2009 SILVIA LEVENSON / ELENA MONZO Siamo lieti di presentare in anteprima alcune opere recenti di Silvia Levenson e Elena Monzo.Galleria Traghetto, Via Reggio Emilia 25. T 0644291074. Orario: dal martedì al sabato dalle 14.30 alle 19.30. Free Entry. Fino al 27 settembre 2009 BROOKS GERLOFF - CUCINA DELLA STREGA Immagini di Brooks Gerloff per il Faust di Goethe. Casa Di Goethe, Via Del Corso 18. T 0632650412. Orario: tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00. Lunedì chiuso. Biglietti: intero 4 euro, ridotto 3 euro. Fino al 30 settembre 2009 MATT DIVE GOLD In concomitanza con i mondiali di nuoto di Roma ‘09 e in coincidenza con la partecipazione ad essi dell’australiano Matt Mitcham, campione olimpico di tuffi a Pechino 2008, Lipanjepuntin Artecontemporanea – Roma fa incontrare l’arte e lo sport presentando, a cura di Jonathan Turner, Matt Dive Gold. Lipanjepuntin Arte Contemporanea, Via di Montoro 10. T 0668307780. Orario: dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 20.00. Free Entry. Fino al 30 settembre 2009 DI ACQUA E DI MATERIA Una sessantina di opere in un mix di design, fotografia, video, sonorizzazioni, elaborazioni multimediali, scultura, grafica, pittura, poesia e scrittura. Lozzi, Via Portuense 108. T 065818692. Fino al 30 settembre 2009 KATHARINA HEINRICH In occasione del suo soggiorno di lavoro nel 2008 presso la “Domus Artium”, Katharina Heinrich ha sviluppato un concetto per una personale al forum austriaco. Forum Austriaco Di Cultura, Viale Bruno Buozzi 113. T 063608371. Free Entry. Fino al 30 settembre 2009 URSS ARTE CONTEMPORANEA: ILYA KABAKOV E GLI ARTISTI UNDERGROUND NEGLI ANNI ’60 E ’70 Una variegata serie di dipinti, acquarelli, disegni, inchiostri e incisioni costituisce una rara e preziosa testimonianza della cosiddetta “arte negata” in Urss tra gli anni ’60 e ’70. Galleria Erica Fiorentini Arte Contemporanea, Via Margutta 17. T 063219968. Orario: dal lunedì al venerdì

Fino al 4 ottobre 2009 SPECULAZIONI D’ARTISTA. QUATTRO GENERAZIONI ALLO SPECCHIO Lo specchio come simbolo della bellezza femminile nella pittura del cinquecento fino alle avanguardie del primo novecento. Museo Carlo Bilotti - Aranciera Di Villa Borghese, Viale Fiorello La Guardia 4. Orario: dal martedì alla domenica dalle 9.00 alle 19.00. Lunedì chiuso. Biglietti: intero 6 euro, ridotto 4 euro. Fino al 4 ottobre 2009 STUDI D'ARTISTA Attraverso le oltre 100 fotografie inedite ed originali, l’esposizione presenta alcuni aspetti particolari del rapporto tra pittura, scultura e fotografia mostrando gli scambi e le reciproche interferenze che intercorrevano tra le diverse tecniche di riproduzione. Complesso Del Vittoriano, Via di San Pietro In Carcere. T 066780363. Orario: dal lunedì alla domenica 9.45 alle 17.30. Free Entry. Fino al 19 ottobre 2009 NEW YORK MINUTE La mostra aprirà gli spazi del mattatoio alla scena artistica contemporanea newyorkese, con oltre cento opere, installazioni, interventi di più di sessanta giovani artisti tra i quali Barry McGree, Rosson Crow e Nate Lowman. Macro Future - Ex Mattatoio, Piazza Giustiniani. T 06671070400. Free Entry. Fino al 20 ottobre 2009 VANESSA PALOMBA - UN PERCORSO DI CARTA Vanessa Palomba presenta nei suoi lavori un nuovo linguaggio espressivo, nato da numerose ricerche e sperimentazioni che hanno dato origine ad opere in cui concetto e materia si uniscono divenendone la base portante. Galleria Contemporanea, Vicolo Sugarelli 6. Orario: dal martedì al venerdì dalle 16:00 alle 20:00, sabato su appuntamento Free Entry. Fino al 25 ottobre 2009 ETRUSCOMIX. L’ETRURIA IN FUMETTO Sei fumettisti, coinvolti in un'autentica residenza d’artista, rievocano con le loro tavole inedite le bellezze di un territorio ricco di storia e suggestioni, l’Etruria. Museo Nazionale Etrusco Di Villa Giulia Villa Poniatowski, Piazzale di Villa Giulia 9. Orario: tutti i giorni dalle 8.30 alle 19.30. Lunedì chiuso. Ultimo ingresso ore 18.30. Biglietti: intero 4 euro; ridotto 2 euro.

TEATRO Dal 4 al 13 Settembre: PER LE ARTI E PER IL DENARO Con Michele La Ginestra. Teatro de' Servi, via del Mortaro, 22. Info 066795130 Dal 22 Settembre al 4 Ottobre: L’ULTIMO PULCINELLA Con Massimo Ranieri. Teatro Piccolo Eliseo Patroni Griffi, via Nazionale, 183. Info 0648872222 Dal 26 Settembre all’ 11 Ottobre: NOVEMBRE Di Ennio Coltorti. Teatro Stanze Segrete, Via della Penitenza, 3. T 066872690 Dal 29 Settembre 2009: TI SPOSO MA NON TROPPO Di Gabriele Pignotta. Teatro Sala Umberto, via della Mercede, 50. Info 066794753 Dal 29 Settembre al 4 Ottobre: IL VANTONE Di Pier Paolo Pasolini, regia Roberto Valerio. Teatro India, Lungotevere dei Papareschi. Info 06.68804601 Dal 30 Settemre al 2 Ottobre: WOYZECK ON THE HIGHVELD Ispirato al dramma di Georg Büchner. Teatro Eliseo, via Nazionale, 183. Info 0648872222


DAY

31-08-2009

14:06

Pagina 9

QUARTIERI

day/settembre.09 www.postitroma.it

9

Concorso nazionale. Scadenza 10 settembre

Frascati 29 agosto – 6 settembre Nell’ambito del festival Frammenti ’09 Segnali dal mondo liquido

ILLUSTRARAMA Perscrutando il panorama degli illustratori italiani.

UN’ ETICHETTA D’ARTISTA

A cura di Davide De Cubellis Questa prima edizione ferma lo sguardo non troppo lontano: su una rosa di otto giovani autori, nati nel decennio 1975 1984, residenti tutti intorno ai Castelli Romani.Selezionati per ben’altro che una comune esperienza professionale, perché hanno approcci, tecniche, stili, esperienze lavorative differenti e il loro operato è spesso rivolto a differenti fruitori o destinazioni.Dall’editoria per l’infanzia, colta e raffinata, alla striscia umoristica, passando per il fumetto popolare di Disney e Sergio Bonelli Editore, girando intorno all’illustrazione pubblicitaria, il fashion design e il visual, per arrivare allo sperimentalismo underground e la ricerca pittorica. Illustrarama vuole restituire un’immagine fedele, di completezza e varietà, nell’uso, nel linguaggio che l’illustrazione italiana oggi traduce. Gli otto autori sono: Simone Rea, Elisabetta Melaranci, Davide DeCu, Lorenzo De Felici, Daniela Tieni, Silvia Santirosi, Marco Bevivino, Luca Laurenti.

Post.it Un’etichetta d’artista per il vino della 85° Sagra dell’Uva di Marino. Al via la prima edizione del concorso nazionale “Un’etichetta d’artista” per il vino della 85° Sagra dell’Uva di Marino. Il Concorso ha per oggetto la realizzazione di un’immagine che diverrà l’etichetta di una serie limitata di bottiglie di vino Linea selezione, Marino DOC superiore “Gotto d’Oro”. Tale concorso vedrà la premiazione dell’Etichetta vincitrice e l’inaugurazione di una Mostra delle dieci opere finaliste durante i festeggiamenti della 85° Sagra dell’Uva di Marino. I partecipanti dovranno realizzare un’ immagine per l’etichetta di un vino che valorizzi le tradizioni e la storia della Città di Marino. La tecnica è libera. Ogni elaborato dovrà essere a colori e misurare 29 cm di altezza per 21 cm di larghezza (formato del foglio A4). L’iscrizione avverrà mediante la compilazione di un modulo da inviare entro e non oltre il 10 Settembre 2009 a: elisabetta.tomboletti@yahoo.it, insieme a l’elaborato, (che dovrà essere inviato in formato jpg ad alta risoluzione 300 dpi) e alla ricevuta di avvenuto pagamento della quota di iscrizione richiesta di ! 10,00.

FRASCATI PARCO DI VILLA SCIARRA 29 AGOSTO – 6 SETTEMBRE dalle ore 18:30 CENTRO CULTURALE SPAZIO ZIP 16 – 20 SETTEMBRE dalle ore 18:30 CENTRO CULTURALE SPAZIO ZIP 21 – SETTEMBRE – 4 NOVEMBRE su prenotazione al numero 0697245570 CENTRO CULTURALE SPAZIO ZIP 5 -8 NOVEMBRE dalle ore 18:30 INFOLINE: 0697245570 SEMINTESTA.IT flickr.com/photos/decubellis decubellis.blogspot.com illustratori.it/Staging/Members/ddecubellis/Delivery/Public/ArtistHome

Davide De Cubellis, “News 2”

Info: comune.marino.rm.it artetra.sitiwebs.com/kinartcafe.it Direttrice artistica: Elisabetta Tomboletti tel. 069387847 – 3387960530


14:06

10

Pagina 10

QUARTIERI

day/settembre.09 www.postitroma.it

Letture

Fino al 25 ottobre 2009 - Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia

ETRUSCOMIX L’Etruria in fumetto Sei fumettisti, coinvolti in un’autentica Residenza d’Artista, rievocano con le loro tavole inedite le bellezze di un territorio ricco di storia e suggestioni, l’Etruria.

Post.it redazione@postitroma.it

Un luogo, un mondo di ritmi. " DANZA DEL VENTRE # DANZA ORIENTALE TRIBALE (TRIBAL BELLYDANCE) " ! DANZA INDIANA " ! FLAMENCO! # BALLI LATINO-AMERICANI E CARAIBICI " " TANGO ARGENTINO# " HATHA YOGA "YOGA KUNDALINI CLASSICA E CONTEMPORANEA ! " DANZA ! MODERN JAZZ! "TEATRO DANZA ! #PILATES "

"

GINNASTICA POSTURALE

"

!

"

"

Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia Orari: tutti i giorni 8.30-19-30. Lunedì chiuso. Ultimo ingresso ore 18.30. E’ possibile visitare Etruscomix con il biglietto di ingresso al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia. Biglietto: Intero: !4; ridotto: !2 (per studenti, insegnanti e ragazzi dai 18 ai 25 anni appartenenti alla Comunità Europea e altre categorie stabilite dal ministero dei beni culturali); gratuito: fino a 18 anni e oltre i 65 anni; studenti e insegnanti della facoltà di architettura, conservazione beni culturali, lettere e filosofia, archeologia e dell’accademie delle Belle Arti; ai giornalisti; alle guide turistiche; ai portatori di handicap; tessere ICOM e altre categorie stabilite dal ministero dei beni culturali. Informazioni 06-32810 Info: civita.it

Il manifesto di Etruscomix, di Milo Manara

“Un ragazzo con un pallone, un ragazzo con un sogno”, questo ricordiamo pensando al calcio dei nostri zii, dei nostri fratelli maggiori nei cortili dei grandi palazzi degli anni 70. Ore e ore di corse e di grida, quando nessuno te la passa, quando credi che l’unica regola sia vincere tutte le partite. Chi ricorda con un sorriso i vecchi giocatori “adulteri, ubriaconi, ladri e biscazzieri che giocano coi calzettoni fatti a maglia”, leggerà tutto d’un fiato “Il Maledetto United” di David Peace, edito da “Il Saggiatore”. È la storia dell’inglese Brian Clough, ex-calciatore inglese (251 goal in 274 partite) che nel 1962 a 29 anni “impaurito dal futuro” dirà addio al suo lavoro, a causa di un grave infortunio, iniziando così ad allenare. Dal Derby County, il suo Derby, “allo sporco fottuto Leeds United, una squadra che non sarà mai la sua. Mai”, per 44 giorni nel 1974. Poco più di un mese a correre chilometri e chilometri per una trasferta o per acquistare un nuovo giocatore in qualche sperduta cittadina, tra liti furibonde con dirigenti e calciatori superstar, provvedimenti disciplinari e multe salate per gli attacchi contro la Vecchia Signora o contro giocatori premiati che “in campo si lasciano cadere senza essere stati toccati”. E poi le luci, le telecamere, i microfoni e i giornalisti, con un unico amico, Peter Taylor, a sostenere le sue imprese. “Il maledetto United” è un inno all’impegno, al sacrificio e soprattutto al rispetto per le migliaia di tifosi sugli spalti. Operai in sciopero contro i licenziamenti, che hanno pagato un biglietto per “vincere”, perchè “non c’è consolazione se non si vince”, una città intera che si mobilita, che aspetta, non la vita reale, ma il sogno. Fanno impressione le pacche sulle spalle delle persone comuni, il loro “non andartene, Clough”, proprio nel momento in cui tutto pare crollare. La passione, l’ansia, l’attesa frenetica prima, durante e dopo il calcio d’inizio, emergono da ogni parola, da ogni sigaretta lasciata a metà e da ogni bicchiere di whisky versato. E poi i fantasmi del passato, del presente dei suoi nemici e dei suoi affetti, le responsabilità morali e la volontà di non arrendersi mai, di continuare a lottare senza credere in niente “perchè non c’è superstizione, merdosi rituali o fortuna”, ma solo calcio. (Elisa Salvati)

"

I fumetti, con le loro storie, sono frutto della fantasia di giovani artisti e dialogano armoniosamente con i reperti archeologici del Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia. Questi i titoli dei lavori ispirati alla cultura e alla civiltà etrusca: “Etruria” (di Claudio Stassi), “Una partenza” (Marino Neri), “Adonie” (Alessandro Rak), “L’episodio del fabbro” (Francesco Cattani), “Netvis” (Michele Petrucci), “Viaggio” (Paolo Parisi). Le tavole create sono state accostate ai reperti archeologici del museo. I sei artisti hanno concentrato la loro attenzione su tre luoghi, il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia a Roma, la Necropoli ed Museo di Cerveteri e la Necropoli ed il Museo di Tarquinia. Nelle sedi di Cerveteri e Tarquinia, le stesse immagini in mostra a Roma, saranno riprodotte su pannelli per esterno ed inserite nel percorso archeologico, contaminando in maniera artistica il percorso di visita, che in alcuni punti chiave mirerebbe a far rivivere ai visitatori le stesse sensazioni provate dall’autore. Manifesto simbolo della mostra è la tavola realizzata dal grande Milo Manara, illustratore e autore di storie a fumetti noto in tutto il mondo per il fascino sensuale delle sue tavole. Il manifesto si ispira al Sarcofago degli sposi del Museo di Villa Giulia, e la donna ritratta sembra invitare i visitatori all’interno di una casa etrusca. L’intento della mostra, come ha sottolineato anche Milo Manara, è quello di aprire una finestra sulla storia.

IL MALEDETTO UNITED

TAIJI QI GONG!

!HULA HAWAIANA ! DANZA MOVIMENTO CREATIVO PER BAMBINI ! ! TEATRO" "PERCUSSIONI ! SHIATSU & MASSAGGIO AYURVEDICO " Via Tiburtina Antica, 5/B - (zona San Lorenzo) Tel. 064467158 - www.sanlo.it

"

31-08-2009

"

DAY


DAY

31-08-2009

14:06

Pagina 11

PASTONUDO

day/settembre.09 www.postitroma.it

11

Fino al 13 settembre

OTTAVA MEDIEVALE

A Orte storie e cucina d’altri tempi Federico Gorini federico.gorini@postitroma.it

Rassegnarsi al tram tram della città dopo le vacanze estive richiede uno sforzo sovraumano. Ancor di più se il caldo soffoca le giornate di settembre. Allora per sfuggire alla dura realtà metropolitana si cercano sagre e manifestazioni all’insegna di tranquillità, pace e buon mangiare. Da segnalare “L’Ottava Medievale” ad Orte nel viterbese. La festa di antica tradizione, solennizzata da Papa Bonifacio IX nel 1396 con la concessione delle stesse indulgenze della Porziuncola di Assisi, è una rievocazione medievale che coinvolge l’intera cittadinanza locale e non solo. Così fino al tredici settembre potrete assistere a settantasette momenti storici, tra cui il “Palio degli Arceri” dove le contrade si contendono l’anello d’argento, cortei in costume tradizionele, giochi medievali, sfide musicali a suon di tamburo, spettacoli teatrali, esibizioni di sbandieratori e giocolieri. E se verso sera la fame vi assale, niente paura. Facile imbattersi, mentre si passeggia tra i vicoli del borgo, nelle taverne situate in palazzi storici. Itinerari gastronomici medievali, ma anche prodotti tipici della tuscia, terra ricca di sapori e tradizioni agricole, i piatti proposti. Selvaggina e maiale i signori della tavola. Potrete così, tra un buon bicchiere di vino rosso ritenuto nel medioevo produttore di buon sangue e ottimo umore, e un boccale di birra, gustare: pappardelle ai funghi, gnocchetti del priore, cinghiale ghiotto, bocconcini de lo bosco, capriolo con polenta e naturalmente spiedini e

La ricetta del mese

OGNI FRUTTO HA IL SUO MESE. A SETTEMBRE, RISOTTO CON L’UVA Federico Gorini federico.gorini@postitroma.it

Un momento della festa

braciole di maiale. Il tutto servito da valletti in costume storico. Dunque pellegrini, visitate queste taverne perché: «Intender non la può chi non la prova». Parola di Dante Alighieri. Per la cena, consigliata la prenotazione Info: 331.4766666 - 331.8374381 Programma: ottavamedievale.it Come arrivare: Autostrada A1 direzione Firenze - Uscita 33 Orte. Percorrere la SS.204 per circa 2 Km dal casello autostradale in direzione Viterbo.

Corsi di lingua greca - corsi di danza greca

Questa rubrica di ricette è per chi apre il frigorifero e si accorge che è più la spesa per tenerlo acceso che il vantaggio ricevuto nel conservare vivande. Per chi mette le mani nelle tasce e trova tanta polvere e qualche spicciolo per la sopravvivenza. Per chi come noi non rinuncia al piacere di mangiare cercando di sfruttare al meglio i pochi ingredienti a disposizione.

Abbronzati, rilassati e soddisfatti delle vacanze appena trascorse, con i propri “bagattelli” pieni di leccornie nostrane, si torna a Roma. Così dopo un viaggio estenuante si arriva a casa. Nemmeno il tempo di disfare le valigie, un pensiero attanaglia la mente: uscire alla ricerca degli amici persi di vista a luglio. Il solito giro di telefonate e il gioco è fatto. L’appuntamento è a casa tua, il pomeriggio, per prendere un caffè e poi andare a fare una passeggiata. Ma bevuto il caffè e fatte quattro chiacchere si fa sera e la fame ti assale: niente problema, quintali di scorte alimentari portati dalla terra d’origine inondano casa. Ci sono però, alimenti che non si conservano a lungo, come ad esempio la frutta ed in particolare l’uva. Così li provi a stupire con acrobazie culinarie. Proponi un piatto da cucina francese: il risotto con l’uva. Il riso è quello comperato un giorno dello scorso inverno, tro-

vato nella dispensa mentre ordinavi i pacchi di pasta. Metti sul fuoco l’acqua e nel frattempo fai soffriggere nell’olio mezza cipolla tagliata finemente e una salsiccia, quella casareccia di tuo nonno. Mentre sta rosolando il tutto, aggiungi gli acini di un grappolo d’uva privati dei semi e inizi a mescolare. Sfumi poi il tutto con un bicchiere di vino rubato dalla bottiglia portata dal tuo amico venuto a trovarti con buone intenzioni. Scoli il riso che avevi messo a cuocere e amalgami il tutto con una spolverata di formaggio. Aspetti cinque minuti e servi. Un buon inizio per ricominciare la stagione, ma ricordati che sarà una delle poche volte che ti potrai permettere tanta bontà…..le scorte hanno vita breve.


DAY

31-08-2009

12

14:06

Pagina 12

ON THE ROAD SAN LORENZO

day/settembre.09 www.postitroma.it

3

LA RUBRICA I PUB E I RISTORANTI DI SAN LORENZO

1

BEBA DO SAMBA Via dei Messapi 8 Info. 339.8785214 - 328.5750390

2

EL COCO RICO Via dei Latini, 74 - Info. 06.4440448

3

DALHU’ Via degli Equi, 38 - 40

4

SARD WONDER - DRINK_EAT‹MEET Via dei Volsci, 5 - www.myspace.com/sardwonder

5

TUMA’S BOOK BAR Via dei Sabelli, 17www.tumasbookbar.com

6

ARCO DEGLI AURUNCI Via degli Aurunci, 42 - 48 - Info. 06.4454425

7

"32" - SPAZIO SOCIALE AUTOGESTITO Trattoria popolare - Via dei Volsci, 32 Info. 339.8696862

8

GIN TONYC Via degli Umbri, 13 - Info.340.2673472

9

POURQUOI ! Via dei Volsci, 82

10

TRECENTOSESSANTAGRADI (360°) Via degli Equi, 57

11

CROSSOVER Via degli Equi 22

12

DOOLIN IRISH PUB Via dei Salentini, 33 - Info. 329.6038044

13

BELZEBOOK Caffè Letterario Via dei Marsi 59 Info.329.6981334

14

IL SERPENTE PUB Via dei Marsi, 21- Info. 349.8677650

15

LANCELOT PUB dal 1969 Via dei Volsci 77/A Info 06.4454675

16

MADS Via dei Sabelli, 2 depeche@mads-project.it

17

18 19

SAN LORENZO CAFE’ Sala da tè - cioccolateria - cocktail Via dei Sabelli, 50 Info. 06.4454880 BAR CELESTINO Via degli Ausoni, 62 OVERTIME Via dei Marsi, 17 Info - Mik 392.3733106

21

I 23 18

9 A

27

15

25 F B P

11 4

7

6

3 D

5

C

10

17 L

16 20 1 24 19 14 G

13

2 H M 28

O

22 26 LE ATTIVITÀ DI SAN LORENZO

A B C

21

ENOTECA RAMNI 28 Via dei Ramni 28/30

E

22

MORGANA R’N’R TIME Via degli Anamari 12/14

F

23

SALLY BROWN Via degli Etruschi, 3

G

24

PIGMALIONE Via di Porta Labicana, 29/30 Info. 06.4457740 - www.pignalione.it

H

25

SIMPOSIO Via degli Ernici, 5 - Info. 328 31 49 117

26

JOLLY ROGERS Via degli Anamari

SIX’S BAR Piazza dei Campani, 6

8

E

12

D

28

4

N

DIECI DI DENARI Piazza dei Campani, 1

LIAN CLUB Via degli Enotri, 6 Info. 347.6507244 – 3343612653

5

Via Cup a

20

27

2

1

I L M N O P

L’Orbita - Prodotti di giocoleria Via dei Volsci, 81 - Info. 06.44709062 IL SULTANO - Tavola calda araba Via degli Equi, 10 SOTTOSOPRA - Pizzeria forno a legna Via dei Sabelli, 29 - Info. 06.4456256 ANIMA MUNDI Suoni e visioni dal mondo Via dei Rutoli, 15 - Federico 3297759149

TIBURTINA

1

D’OC & D’OIL (ristorante) Via della Lega Lombarda, 48

2

BLACK FICHES (bar, pub, sala giochi) Piazza delle Crociate, 3/4

3

TRAFFIC (live club) Via Vacuna, 98

4

JAILBREAK (live club) Via Tiburtina, 870

5

BAOBAB Ristorante Live Club Centro Policulturale - via Cupa, 5

SAN LO’ Danza - Arte - Hammam Via Tiburtina Antica, 5/B Info. 06.4467158

COME ARRIVARE A SAN LORENZO

VIDEO BUCO - Cineteca D’Autore Via degli Equi, 6 - Info. 06.4941339

PALESTRA POPOLARE Via dei Volsci, 94

Linea 71 Stazione tiburtina – Verano – Stazione Termini (fermata Turati/Fanti) - S.Silvestro (centro storico). Linea 492 Stazione Tiburtina – Verano - da staz.ne metro cipro dalle 5.00 alle 00.00 Linea 163 - 448 - 443 dalla Tiburtina. Tram 19 Prenestina (altezza Centocelle) - Scalo San Lorenzo - San Pietro (Piazza Risorgimento). Linea 3 (Villa borghese - Stazione Trastevere) dalle 5.30 alle 22. Metro B Fermata Policlinico.

SHAFT MARKET (abbigliamento) Via Aurunci 11 - Info.339.5660487

di Notte

ONE LOVE - music corner Via di Porta Labicana, 38 REMO DESIGN - Galleria d’Arte & Design Via dei Marsi 41 - Info. remodesign.com

AENEASTUDIO Grafica POPolare Via dei Marsi, 52 - Info.3339375532 myspace.com/aeneastudio A.S.D. Total Fitness - palestra Via dei Tizii, 2b - Info.064450971 RISTORANTE INDIANO - PAKISTANO HIMALAJA’S KASHMIR Via Principe Amedeo, 325-327 - Tel.064461072 ELVIS LIVES Communication/ Graphic / Shop Via dei Volsci, 48 - Tel.0689534823 myspace.com/elvislivesroma

di Giorno

12 n (Termini - Porta Maggiore - Togliatti) 00.30 - 5.00 30 n (Piramide - Piazzele del Verano) 00.41- 04.41 50 n Termini - Quaglia torrenova 00.26 - 4.56

ORARI E CONTROLLO DEGLI ACCESSI NELLA ZTL DI SAN LORENZO La limitazione al traffico sono attive dalle ore 21,00 alle ore 3,00: nei mesi di maggio, giugno, luglio,settembre e ottobre nelle giornate di mercoledì, giovedi, venerdì e sabato; nei mesi di novembre, dicembre, gennaio, febbraio, marzo e aprile nelle giornate di venerdì e sabato.


DAY

31-08-2009

14:06

Pagina 13

ON THE ROAD TRASTEVERE

day/settembre.09 www.postitroma.it

13

RUBRICA LALA RUBRICA

8

I PUB DI TRASTEVERE

3 7

1

4

2 6 10

9

2 1 C

5

B

CHAKRA CAFE’ P.za S. Rufina 13 MOLLY MALONE Via dell’Arco di S.Callisto 17

3

IN VINO VERITAS Via Garibaldi, 2/A - 06.58332012

4

MA CHE SIETE VENUTI A FA’ Via Benedetta, 25 - 380.5074938

5

LED ZEP CLUB Via dei Salumi, 3 - 340.3414161

6

EXPRESS Via del Moro, 10 - 338.2074463

7

LE BON BOCK Via della Scala, 27A/28

8

Q’S PUB Vicolo Moroni, 53 - 3927356117

9

IL CANTIERE - Spazio sociale via Gustavo Modena, 90/A

10

BUM BUM DI MEL Via del Moro 17 tel 06.97616676

LE ATTIVITÀ DI TRASTEVERE

A

A

JAIPUR - Ristorante indiano Via S. Francesco A. Ripa, 56 06 58 03 992

B

OUZERÌ - Taverna greca Via dei Salumi, 2 - 06.5816378

C

SHISHA e KEBAB Via S. Francesco A. Ripa, 165 3382040926

COME ARRIVARE A TRASTEVERE di Giorno

di Notte

Linea bus H Da Piazza dei Cinquecento (Termini) a viale Trastevere; dalle 6.00 alle 0.00 Linea bus 75 Da Piazza dei Cinquecento (Termini) a viale Trastevere; dalle 5.30 alle 0.00 Linea bus 64 Da Piazza dei Cinquecento (Termini) a Largo Torre Argentina dalle 5.30 alle 0.00. Da L.go Argentina a Viale Trastevere Linea 8 (tram), alle 5.35 alle 0.00 Linea 3 Da Villa borghese a stazione Trastevere; dalle 5.30 alle 22

Linea bus 78N Da Piazza Botteghe Oscure (a circa 400 mt dal Lungotevere de’ Cenci) a P.zza dei Cinquecento (Termini); da 0.00 alle 4.57 ORARI E CONTROLLO DEGLI ACCESSI NELLA ZTL DI TRASTEVERE La Zona a Traffico Limitato (ZTL) del settore G (Trastevere) è chiusa alle automobili nei seguenti orari: nei giorni feriali dal lunedì al sabato dalle 6.30 alle 10.00 - Dal venerdì al sabato dalle 21.00 alle 3.00 SOSTA TARIFFATA A TRASTEVERE orario dalle 8.00 alle 3.00 dei giorni feriali e dalle 0.00 alle 03.00 nei festivi ! 1,00 l'ora. 0 00

03 00

s

,00 o

Shisha & Kebab

Sfizi mediterranei e Cucina libanese

Aperto fino a notte inoltrata Servizio Catering - Musica dal vivo Danza del ventre - Sale private e riservate per gruppi - Sala fumatori Arghile Lettura fondi di caffe’

Via di San Francesco a Ripa, 165 Roma (Trastevere) T 338.2040926 3890514689

Ristorante Indiano Jaipur Nel cuore di Trastevere c’è Japur.Tempio della cucina indiana. Un luogo dove i sapori, gli odori e i colori del continente indiano si mescolano in quella che è definita una vera arte in colore. Via S. Francesco A. Ripa, 56 Tel 06 58 03 992 Fax 06 58 06 014 info@ristorantejaipur.it Lunedì mattina chiuso Carte di credito tutte


DAY

31-08-2009

14:06

14

Pagina 14

ON THE ROAD PIGNETO

day/settembre.09 www.postitroma.it

R

E

8 5

9

B

LA RUBRICA LA RUBRICA

TAVERNA GRECA - Ristorante

TAVERNA GRECA - Ristorante C C Via Augusto Dulceri, 99 - 99 Via Augusto Dulceri,

Info 06.273807 Info 06.273807

I PUB DEL PIGNETO I PUB DEL PIGNETO

11

OFF!CINE - Via- Via del Pigneto, 215 215 OFF!CINE del Pigneto,

22

INFERNOTTO - Ristorante enoteca INFERNOTTO - Ristorante enoteca Pigneto, 31/33 Tel.0670304040 ViaVia del del Pigneto, 31/33 Tel.0670304040

33

FANFULLA - Circolo FANFULLA 101101 - Circolo Arci Arci Fanfulla da Lodi, ViaVia Fanfulla da Lodi, 101 101

PIZZERIA DA BAFFO PIZZERIA DA BAFFO E E Via Prenestina Via Prenestina 172/e 172/e

VIDA BRASIL VIDA DODO BRASIL Via del Pigneto n°22 c -Tel. 0670614518

F

LA PIZZA ITALIANA - Pizzeria Largo di S. Luca Evangelista, 4/5

5

VINERIA VINERIA 08 Via Gentile da Mogliano, 21

G

6

CARGO Via del Pigneto n°20/20a

PIGNETO SKATE WEAR Circonvallazione Casilina, 126 Tel.06.64850242

H

OFFICINA DINAMO - Fucina per le arti Via G. Brancaleone, 58 Info.062752984 - officinadinamo.it

L

GRAUCO Cineclub. Via Perugia, 34 graucocineclub.it

O

B BIKE - Ciclofficina Via del Pigneto 30/A Info 328.0544103

P

3HG - Taverna Via Circonvallazione Casilina, 51 Info. 349.7311971

Q

KATAKLISMA TEATRO Via Giovanni De Agostini, 79 Info. 338.3476616

R

CAFFE’ CANOFANI Wine Bar Via Prenestina 222 f/g/h (ang. R.Ceri) Info. 3476926044

S

MIMÌ E COCÒ Via L’Aquila, 46 Info. 06.70300799

44

7

HOBO Via Ascoli Piceno 3 info. 0664850193

8

BRACCIO Via Braccio da Montone, 3/5/7 info 0696035820

9

BIRRA + Via del Pigneto

10

STONEAGE Via La Spezia, 90 info: stoneage@libero.it

LE ATTIVITÀ DEL PIGNETO

A

RADIATION RECORDS - Negozio di musica C.ne Casilina, 44 - Info 06.45449836

B

CASA MANGIACOTTI Eno Gastronomia Cult-Rurale Via Gentile da Mogliano, 180

STUDIO CONDOTTIERI STUDIO CONDOTTIERI D D

Ag.immobiliare Via Alberto da Ag.immobiliare Via Alberto da Giussano - 06.27800019 Giussano 64/c - 64/c 06.27800019

10

La Locanda de L’interprete Via del Pigneto 207 - T 3343923468

CORSI DI CUCINA AMATORIALI

adalbertobattaglia.com DOMENICA CHIUSURA SETTIMANALE


DAY

31-08-2009

14:06

Pagina 15

ON THE ROAD OSTIENSE

day/settembre.09 www.postitroma.it

15

LA RUBRICA 5

I PUB DI OSTIENSE

2

C

1

SINISTER NOISE Via dei magazzini generali, 4/b

2

BE BOP JAZZ CLUB Via Giuseppe Giulietti, 14 Info 0657288959

3

FUNNEL Via Ostiense, 137

4

RISING LOVE Via delle Conce, 14

5

BIG BANG Via monte testaccio 22

4

A

1

LE ATTIVITÀ

A

LA TIPOGRAFIA Via Panfilo Castaldi, 24 Tel.065813715 065894390 - www.latipografiafrisardi.it

D B

CENTRI SOCIALI

A

CSOA LA STRADA Via Passino, 24

B

FACTORY OCCUPATA riva ostiense

C

CSOA VILLAGGIO GLOBALE Lungotevere Testaccio, via del Monte dei cocci 22

D

3

3NJOYPIRATERIA Circ. Ostiense 9

A

ON THE ROAD MONTI

LA RUBRICA LA RUBRICA I PUB DI MONTI I PUB DI MONTI

C LLE ELLE DE VIA CANN TRE

1 2 LLE ELLE DE VIA CANN TRE

LLE ELLE DE VIA CANN TRE

2

D1

4

C

1

BA

2 4

D

4 3

5

5

CHARITY CAFÈ - JAZZ CLUB CHARITY CLUB 1 CAFÈ -68JAZZ Paninsperna, 68 Via Paninsperna,Via Info 06.47825881 - www.charitycafe.it Info 06.47825881 - www.charitycafe.it

2

CORK’S CORK’S PUBINN - IRISH PUB 2 INN - IRISH Via delle Via delle tre cannelle, 124 tre cannelle, 124

3B

CAFFE’ BOHEMIEN CAFFE’3BOHEMIEN Info. 339. 72 24 622 Via degli Zingari, Via 36 -degli Info.Zingari, 339. 7236 24- 622

4

GALLERIA D’ARTE DE’ SERPENTI GALLERIA DE’ SERPENTI 4 D’ARTE Via- dei 32 - Info. 06.4872212 Via dei Serpenti 32 Info.Serpenti 06.4872212

5

B

D

3 A

5

C

1

3

ICE CLUB ICE CLUB 5 Madonna Monti, 18/19 - Info.06978445581 Via Madonna dei Via Monti, 18/19 -dei Info.06978445581

LEMONTI ATTIVITÀ DI MONTI LE ATTIVITÀ DI

A A

- Scuola di danza MASIRA - Scuola MASIR di danza 183 - Info 06.4822314 Via Cavour, 183 -Via InfoCavour, 06.4822314

B

ROBIN HOOD - Ristorante pizzeria ROBIN HOOD - Ristorante pizzeria B 162 - Info 06.48903511 Via Cavour, 162 -Via InfoCavour, 06.48903511

C

HYDRA II - Clothing & Accessories HYDRACII - Clothing & Accessories Urbana, 139 - Info 06.48907773 Via Urbana, 139 -Via Info 06.48907773

D

PIADINERIA Bottega artigianale D Bottega PIADINERIA artigianale Boschetto 98- Info 0648907923 Via del BoschettoVia 98-del Info 0648907923


DAY

31-08-2009

16

14:06

Pagina 16

EJECT

day/settembre.09 www.postitroma.it

Aspettami ... Aspettami ... Aspettami ...… C I N E Q U I Z

LE “H” DEL SESSO

ESTREMO

tormentare il corpo del sub con i tacchi a spillo o costringerlo a baciarli e leccarli è un classico intramontabile.

HARNESS (lett. 'bardatura') Un congegno per bondage che consiste in una rete di cinghie disposte in modo da formare una specie di ragnatela sul corpo. La più conosciuta è la 'body harness' in pelle, che, indossata sul torso, rappresenta uno degli abbigliamenti caratteristici dei leather. HIGH HEELS (lett. 'tacchi alti') Uno degli oggetti più amati dai feticisti, sia dagli adoratori delle scarpe che dai sub amanti del trampling (calpestatura). Nei giochi di umiliazione delle FemDom,

HOBBLE SKIRT da to hobble 'camminare barcollando' e skirt 'gonna') E' una gonna aderentissima, lunga poco sotto il ginocchio, che limita la falcata a passi piccolissimi, usata anche nelle pratiche di bondage HORSE (lett. 'cavallo') Nel bondage è un'attrezzatura alla quale viene legato il sub in modo tale da esporre il suo corpo, e soprattutto il suo fondoschiena, per ogni attività di flagellazione (vedi anche Berkeley horse). In mancanza di strumenti appositi, si possono usare oggetti di uso più comune come sedie, tavoli o cavalletti da ginnastica. Nei giochi di animal training il cavallo è l'animale più 'mimato' dai sub (vedi pony-play).

Una trasferta di lavoro trasformata in un pazzesco viaggio tra il deserto del Nevada con una decappotabile rossa presa a noleggio. Giunti in città, libero sfogo ai più sfrenati eccessi.

Invia una email a redazione@postitroma.it con la risposta, nome e cognome, ti aspetta una fresca birra. Le prime tre verranno pubblicate sul prossimo numero.

Il film di giugno era: Quel pomeriggio di un giorno da cani. Film del 1975 diretto da Sidney Lumet. La risposta corretta l’hanno data: Carlo Dutto e David Iafolla.

DI CHE FILM PARLIAMO?

GRRRRRR?!

PENSIERI DA CANE

Al primo posto Berlusconi (sull’attacco al direttore dell'Avvenire, Dino Boffo): «Non ho mai parlato con Feltri». Gli ho solo scritto una velina. Al secondo posto «Arrivano i moduli online per regolarizzare colf e badanti». Anziana muore di fame davanti a pc spento. «Aspettava il modulo… che non è mai arrivato» hanno spiegato i nipoti.

Al terzo posto Umberto Bossi: «La vita è più cara al Nord». Al sud sono meno affezionati.

Per pubblicare i pessimi pensieri del vostro cane scrivete a: pensieridacane@postitroma.it

ASPETTAMI@POSTITROMA.IT

INVENTABOLARIO Il vocabolario delle parole inventate. Da una idea di Fabio Rizza In arte Merlino. Inventore Concettuale (inventabolario.4000.it)

Soluzione

IS CALLING / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / / Segnalaci gratuitamente le tue iniziative di diffusione artistica e culturale a ANNUNCI@POSTITROMA.IT diritto alla casa) alla rassegna dei film Fuori Concorso e l’incontro con gli autori. A seguito dei numerosi consensi riscossi durante la passata edizione, anche quest’anno sarà rinnovata l’iniziativa riguardante i lavori pubblici della giuria che costituisce uno dei caratteri distintivi del Festival.

Elementi di Grammantica (la grammatica ammattita): Verbo andare - Imperfetto difettato Io andavò - Tu andovai Egli strandavà - Noi andravammo Voi andovate - Essi andavano (ma non sono sicuro se ci vanno). Mortogenesi Scienza parallela che studia e manifesta la genetica parallela e il loro sviluppo epigenetico. Scadenza concorso: 20 settembre 2009 Stronzorite (1) Particolare tipo di meteorite caduta su una stronzata. (2) Agglomerato fantacosmico di materiale che aggrega in se tutte le stronzate che viaggiano nel cosmo.

TORNA A NOVEMBRE “VISIONI FUORI RACCORDO FILM” FESTIVAL DEDICATO ALLE PERIFERIE

Denti Sensitivi Struttura dentaria che percepisce tutti gli umori dei cibi e delle bevande.Tra i più conosciuti ci sono i denti sensivini che percepiscono gli umori organolettici dei vini, dei sommelier e dei sonnelier (i sommelier che sognano).

Post.it redazione@postitroma.it

Presaperculismo Corrente culturale presaperculetica che sviluppa idee, forme e comportamenti che mettono in risalto i paradossi esistenziali del “normale” vivere.

sudoku

Si aprirà il prossimo 26 novembre, presso il Nuovo Cinema Aquila a Roma, la terza edizione del Visioni Fuori Raccordo Film Festival, il concorso cinematografico dedicato alle periferie. Il bando di concorso, che si chiuderà il prossimo 20 settembre, è rivolto a tutte le opere audiovisive di durata non superiore ai

60 minuti, di ogni genere cinematografico (fiction, documentario, inchiesta, animazione, etc.) realizzate su qualsiasi supporto e prodotte a partire dall’anno 2008, che affrontano da qualunque punto di vista storie, personaggi, situazioni, percorsi legati ai luoghi e agli abitanti delle periferie di ieri e di oggi. Anche quest’anno saranno due le sezioni in concorso: Periferie Romane e Periferie Italiane, per ognuna delle quali saranno premiate le migliori opere, saranno inoltre assegnate due menzioni speciali: Migranti e Memoria. Oltre ai film in concorso il festival proporrà come di consueto una serie di iniziative collaterali: dalla retrospettiva pomeridiana (quest’anno dedicata alla questione abitativa e al

Bando e scheda d’iscrizione: www.fuoriraccordo.it Deadline: 20 settembre 2009 La partecipazione al concorso è gratuita. Info 339.8997552 CORSI DI ITALIANO BRASILIANO E PORTOGHESE PER STRANIERI Sono aperte le iscrizioni per i nuovi corsi di Italiano per stranieri e Portoghese/Brasiliano by Icbie Europa Onlus, a partire da Ottobre in zona Pigneto e a prezzi popolari! Contattateci per maggiori info! loonatirabassi@hotmail.it LEZIONI DI BATTERIA Lezioni individuali in sala insonorizzata per ogni fascia di età. Studio teorico e pratico di vari stili musicali. Ogni lezione avrà la durata di un'ora costo 20 euro Possibilità Pacchetto mensile 8 lezioni Costo 140 euro. via F.Selmi 125 (metro B Rebibbia) Lucio 3475030652 Lucio.drum@libero.it


post.it day settembre 2009