Page 1

Le fibre tessili


Le fibre tessili

Fibre naturali Tecnofibre - Fibre Animali

- Fibre Sintetiche

- Fibre Vegetali

- Fibre Artificiali

- Fibre Minerali


Le Tecnofibre Fibre Sintetiche Materie prime chimiche (petrolchimica)

Processi chimici

Fibre sintetiche (Poliestere, Poliammide, acrilico...)

Fibre Artificiali Materie prime naturali (cellulosa)

Processi chimici

Fibre artificiali (Viscosa, Acetato...)


Le Fibre Naturali Fibre Animali Dal pelo degli animali

Da secrezioni di animali

Altro

-

Lana Mohair Cachemire Angora Cammello Alpaca Vigogna

- Seta

- Bisso


Le Fibre Naturali Fibre Vegetali

Dal fusto

-

Il lino la canapa Il ramiè L'ortica La ginestra La juta

Dal seme

- Il cotone - Il kapok

Da foglie

- Il sisal (Agave)


Le Fibre Naturali Animali


La pecora : lana vergine Le pecore sono tosate a primavera La lana è una fibra calda, si usa per indumenti invernali

La fibra è ondulata e presenta delle scaglie sulla superficie


La capra Cachemire Cachemire è originaria

La capra dal Tibet, vive in alte quote

Si ottiene la fibra pettinando l'animale

La fibra di cachemire è molto sottile e morbida, trattiene bene il calore però infeltrisce facilmente Foto : http://www.cashmerewool.it


La capra d'Angora : Mohair capra d'Angora è originaria

La della Turchia, vive anche in Sud Africa e negli Stati Uniti La fibra ottenuta dal vello si chiama MOHAIR La fibra di mohair è lunga soffice e poco arricciata, al contrario del cachemire, non infeltrisce troppo foto Allevamento Favilla www.haflingeritalia.it


L'alpaca L'alpaca è originario dalle Ande e viene allevato anche in Italia

Foto: http://alpacasaroundthehouse.com/

La fibra di alpaca è sottile e soffice, esistono 22 sfumature di colore naturale (bianchi, grigi, beige, marroni, neri)


Il coniglio Angora Il coniglio Angora deve essere pettinato, si raccoglie in media 300 g di fibra per animale !

La fibra è molto soffice e liscia, viene usata insieme alla lana in maglieria

Foto : http://www.anci-aia.org/


Il cammello La fibra di cammello è morbida e lucente Viene usata per realizzare coperte (molto calda) e cappotti (quasi impermeabile)

Foto : http://www.cashmerewool.it


La seta La seta è una fibra animale ricavata dal bozzolo del baco da seta (Bombix Mori)

http://www.agraria.org/

La seta è una fibra continua (filamento) molto resistente, brillante e termoisolante.


Il Bisso Marino marino o seta di

Il bisso mare è prodotto dal mollusco bivalve Pinna nobilis (70 – 90 cm)

La fibra fine e lucente è di colore dorato. Veniva tinta con la porpora, colorante ricavato da un'altra conchiglia: il Murex http://www.chiaravigo.com/


Le Fibre Naturali Vegetali


Il cotone La fibra proviene dalla capsula del frutto del Gossipium Hirsutum che cresce nelle zone tropicali e sub-tropicali

Il cotone è la fibra piÚ usata nell'industria dell'abbigliamento. I tessuti di cotone sono in generale estivi. Foto : Mare Astier


Il kapok Il Kapok è un'altra fibra ottenuta da un seme. La pianta cresce in Sud America, Africa e Asia

La fibra è lunga e molto leggera, nel passato era impossibile filarla e quindi è sempre stata usata come imbottitura


Il Lino Il lino è una delle piÚ antiche fibre tessili. I tessuti ottenuti sono freschi e si sgualciscono facilmente La fibra si ricava dagli steli della pianta. La macerazione permette di liberare le fibre, la stigliatura di separarle e la pettinatura di prepararle alla filatura


La canapa Fibra antica molto resistente, usata per l'abbigliamento, cordami e la produzione di carta

La pianta è originaria dell'Asia Centrale ed è coltivata anche in alcuni paesi europei (Romania, Spagna, Francia...)


L'ortica Fibra antica ancora oggi poco coltivata, ma molto studiata

La fibra si ottiene con gli stessi procedimenti del lino

L'ortica è una fibra morbida, traspirante, fresca; ideale per i vestiti estivi Foto : Mare Astier


La juta La fibra di juta è ruvida e molto resistente. Viene impiegata per la produzione di sacchi, cordami...

Foto : Mare Astier


La ginestra La ginestra è stata usata come fibra tessile per fabbricare corde e sacchi fino ad essere sostituita, come la canapa e l'ortica, con le fibre sintetiche

Foto : Mare Astier

La lavorazione della ginestra persiste in modo artigianale in alcuni paesi della Basilicata


Il Ramiè Fibra da fusto con lavorazione simile al lino Il ramiè è lucente e morbido, veniva chiamato seta vegetale Oltre all'impiego nel tessile (abbigliamento, sacchi e cordami), il ramiè era usato come pasta di cellulosa per fare la carta (banconote di 1000 Lire negli anni 20)


Il Sisal (Agave)

La fibra tessile sisal è ricavata dalle foglie della pianta agave originaria del Messico

La fibra è molto resistente e viene utilizzata per la produzione di corde, sacchi, tappeti, spaghi Foto : Mare Astier


Le fibre tessili Realizzato da Marie Astier per

Fibre naturali  

Fibre naturali

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you