Issuu on Google+

studio tecnico ing. Rosario Di Maggio via Vittorio Bachelet, 5b – 33050 Bagnaria Arsa UD

NOTE ORIENTATIVE PER PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA 1. le superfici trasparenti devono incidere per il 15% delle superfici orientate a Est/Ovest 2. le superfici trasparenti devono incidere per il 30% delle superfici orientate a Sud 3. privilegiare vetri con valore di g superiore al 50% e tl compreso nell’intervallo 70÷80%

PROTEZIONE PASSIVA AL SURRISCALDAMENTO ESTIVO 1. pareti esterne con trasmittanza termiche U=0,15W/mqxK 2. finiture interne con valori l elevati e calori specifici non troppo elevati 3. finiture interne tipo intonaci, pietrame e, al limite, cartongesso 4. evitare il legno nelle finiture interne 5. privilegiare terre crude e argille, con spessore di almeno tre centimetri

PICCOLO DIZIONARIO 1. casa passiva: edificio in cui la percentuale di utenti insoddisfatti per il comfort è < 6% 2. casa passiva: edificio in cui la potenza specifica è durante l’anno sempre < 10W/m2 3. casa passiva: indice di prestazione < 15kWh/m2xanno in tutte le stagioni 4. casa passiva: indice di prestazione < 120kWh/m2xanno calcolando tutti i fabbisogni 5. casa passiva: temperature superficiali interne sempre superiori a 17°C 6. in linea di principio, per Pspec < 10W/m2 si può rinunciare all’impiantistica termica

Dicembre 2011


Note per una progettazione architettonica di risparmio energetico