Issuu on Google+

Assessorato alla tutela dell’Ambiente, Agricoltura, Turismo sostenibile e solidale e Marketing territoriale


dott. ing. Giuseppe Deleonibus Ingegnere, Found Raiser e Consulente Ambientale di Enti Pubblici e Aziende, 31 anni, si occupa di Ricerca nel campo della Gestione dei Rifiuti Industriali e Urbani. Dal 2007 tiene corsi in diverse Università italiane. È detentore di un brevetto industriale per il Recupero di Rifiuti Urbani. È fondatore del Movimento contro le Ricerche Petrolifere nel Mare Mediterraneo. È tra i pochi Tecnici Competenti in Acustica Ambientale del sud est barese. Dallo scorso anno è nel Comitato Scientifico del CETRI – TIRES (Cercle Européen pour la Troisiéme Révoluton Industrielle), Organismo Internazionale a supporto di Jeremy Rifin (Premio Nobel per l’Economia e Presidente della Foundaton on Economic Trends di Washington).


Tutela dell’Ambiente Rifiuti Zero (RD spinta e tariffa puntuale)

Acquisti Verdi

Rimozione di microdiscarche abusive (anche attraverso l’uso di LSU)

Educazione Ambientale

Efficienza Energetica e Incentivi alle Rinnovabili Progetto “Condomini e scuole sostenibili”

Espansione del verde urbano Piano di controllo e monitoraggio dell’elettromagnetismo

Pianificare la città rimettendone in discussione tempi e luoghi

Favorire la diffusione di cisterne per raccolta acqua piovana per irrigazione orti e giardini o altri usi secondari (obbligatorio su nuove costruzioni)

Diminuzione delle tasse comunali per chi non possiede un'auto privata

Redazione per l’intero territorio comunale della carta del rischio amianto

Sportello Ecoidea


Agricoltura Emporio Territoriale Creazione dell’Ufficio Tecnico in Agricoltura Nel primo anno di isttuzione, atraverso l’Ufcio Tecnico in Agricoltura, sarà atvato il Servizio Associato per la Promozione dei Prodot Tipici di Polignano, atraverso il quale ci si impegna a svolgere in forma associata atvità quali l'analisi delle produzioni tpiche del territorio e la ricerca delle forme più opportune di marketng e posizionamento, il sostegno all'introduzione di nuovi sistemi di coltvazione e difesa dei prodot, l'organizzazione di atvità promozionali.

Sostegno alla Gestione Integrata dei Rifiuti Agricoli Più alberi sul territorio Promozione filiera corta Sostegno al reinsediamento di professioni agro – silvo – pastorali in aree abbandonate


Turismo sostenibile e solidale Destagionalizzare davvero Promuovere l’utilizzo della partecipazione e rafforzare e costruire partenariati attivi Incentivazione del turismo a basso impatto ambientale e miglioramento dell’offerta di ospitalità diffusa (hotel, B&B, agriturismi) Creazione e Manutenzione degli accessi al mare (strade, scalinate, sentieri) Pulizia delle spiagge libere e della costa rocciosa Ristrutturazione e apertura al pubblico del patrimonio architettonico, archeologico e culturale sottoutilizzato o trascurato Realizzazione di un servizio di guida turistica virtuale al territorio su telefonino e terminali mobili


Assessorato ai Servizi Sociali, politiche della SanitĂ , politiche delle famiglie e giovanili, avviamento allo Sport e servizi cimiteriali


dott. Michele Grieco Anni 52, attualmente svolge attività di medico di famiglia (convenzionato ASL Bari) presso il comune di Polignano a Mare. Ha assunto competenze in chirurgia dermatologica-plastica presso il centro di criochirurgia e chirurgia laser dell’università di Bari. Diplomato in medicina SOFROLOGICA presso la federazione mondiale di SOFROLOGIA – ROMA. Ha frequentato la scuola di qualificazione in psicologia clinica e psicoterapia- Roma. Ha frequentato la scuola di medicina estetica presso il centro internazionale della medicina integrata- Bologna.

Ha insegnato presso la scuola infermieri professionale - USL BA/16- anno scolastico 1987/88, 1989/90, 1990/91, 1991/92. Nel mese di marzo 1999, ha espletato attività di volontariato medico presso ospedale di “MAMA ASHU”- Chacas (Perù) e nella posta medica di Yanama (Perù)- in qualità di medico chirurgo- chirurgia plastica e dermatologica.


Servizi Sociali Acqua Pubblica Internet e rete civica gratuita Mappatura e abbattimento delle barriere architettoniche Registro per le nuove famiglie Albo comunale associazioni Istituzione di GAS indipendenti e comunali Last Minute Market su cibo e altri oggetti con scadenza per limitare lo spreco (distribuzione a enti sociali e/o fasce deboli) Introduzione di Buoni Locali Scec


Servizi Sanitari Dal punto di vista sanitario il Comune di Polignano a Mare, nell'ambito della ASL-BA, ha a disposizione: - servizio di 118; - servizio di continuitĂ  assistenziale (ex guardia medica); - servizio di primo intervento (no notturno); - medici e pediatri di famiglia, dislocati in vari punti della cittĂ .


Servizi Sanitari Il nostro progetto si basa su 2 punti chiave: 1) Ufficio di coordinamento socio/sanitario della comunitĂ  costtuito da: - assessore ai servizi sociali; - dipendente comunale; - associazioni di volontariato.

I fondi saranno caratterizzati da:

- fondi del bilancio comunale; - contribut di liberi citadini; - contribut provenient da prestazioni

I fondi serviranno per:

- organizzare rete di servizi socio/sanitari con associazioni; - acquistare strumentazione e/o materiale sanitario; - pagament di compensi libero-professionali a fatura.


Servizi Sanitari Il nostro progetto si basa su 2 punti chiave: 2) Realizzare un punto di riferimento sanitario Comunale di base SarĂ  di supporto agli esigui servizi giĂ  present sul territorio (118, ppi, contnuitĂ  assistenziale, medici e pediatri di famiglia)

Costituito da: - centro infermieristco comunale; - ambulatorio medico e di piccola chirurgia di base comunale


Servizi Sanitari Istituire registro dei testamenti biologici

Tutti i cittadini avranno la possibilitĂ  di: depositare personalmente le proprie dichiarazioni, con frma autentcata, per esprimere la propria volontĂ  sui tratament sanitari da ricevere in caso di lesioni cerebrali irreversibili o gravi malate


Assessorato al Bilancio, Programmazione, Finanze, Tributi, Personale, AttivitĂ  produttive, politiche comunitarie, Sistemi informativi e tecnologici


Rag. Fabio Pellegrini Anni 61, nato e vive a Polignano a Mare. Diplomato in ragioneria è pensionato, ex quadro dirigente di UBIBANCA CARIME, ha ricoperto anche ruoli di contabile in aziende di Polignano e di direzione amministrativa in aziende di Monopoli. Il suo impegno per la città di Polignano lo ha portato a ricoprire la carica di assessore alla Pubblica Istruzione, alla cultura e allo sport dal 2007 al 2009, attraendo finanziamenti a fondo perduto a favore della comunità polignanese, uno su tutti, € 750.000 per l'asilo nido. La sua azione amministrativa ha permesso di migliorare alcune emergenze nel campo dell'edilizia scolastica ed ha contribuito a dare l'indirizzo amministrativo dello Statuto della Fondazione Pino Pascali.


Bilancio, Programmazione, Finanze, Tributi e Sistemi informativi Attenzione ai finanziamenti a fondo perduto comunitari e regionali Attenzione alla finanza pubblica : tariffa puntuale sui rifiuti, IMU e tariffe servizi a domanda individuale ( mensa scolastica, trasporto alunni ecc.) Eliminazione Equitalia Riqualificazione dei sistemi informativi (Audit , Open Data) Miglioramento del sito del comune per avere il massimo della trasparenza Istituzione Consilgio Tributario Comunale per l'accertamento fiscale e contributivo ( istituzione resa obbligatoria dal D.L. 78/2010 )


Assessorato all'urbanistica, qualitĂ  architettonica e urbana, LL.PP., edilizia pubblica, privata e sociale


dott. arch. Gianluca Aresta Architetto progettista bioclimatico di edifici e spazi ecosostenibili. Anni 30. Da sempre spinto da uno spirito profondamente ecologico mirato a contribuire, se pur nel proprio piccolo, ad uno sviluppo sostenibile delle identità locali nel rispetto del sistema ambiente e delle sue risorse. Durante e dopo gli studi collabora con diversi studi di architettura ed ingegneria a numerosi progetti, uno dei quali, forse il più prestigioso, è rappresentato dal concorso internazionale di progettazione in due fasi e la relativa progettazione esecutiva di “Plaza y Sίmbolo del Bicentenario de la Indipendecia y Centenario de la Rivolucion” a Citta del Messico. Nel maggio 2009 apre il proprio studio interdisciplinare insieme ad altri professionisti e nel giugno 2009 il progetto “Instant House” viene insignito dei “WA Awards – Fourth Cycle June 2009”.


IL TERRITORIO RICONOSCE E VALORIZZA LE SUE RISORSE 1.Aumento della permeabilità dei suoli e potenziamento del verde urbano 2.Reti ecologiche quali fattori di rigenerazione ambientale e salvaguardia delle lame 3.Fruibilità della costa LA CITTA’ QUALIFICA E RIORDINA L’ESISTENTE 1.Contenimento dell’uso di suolo 2.Qualificazione morfologica e funzionale dei contesti urbani marginali e periferici 3.Incentivare l’efficienza energetica ed ambientale degli edifici


LA CITTA’ SI TRASFORMA E SI RINNOVA, NON SI AMPLIA 1.Accurata pianificazione e progettazione dell’ambiente costruito che si basi sui principi della bioclimatica e della bioarchitettura 2.Obbligo di raggiungimento di requisiti prestazionali energetico-ambientali normati degli edifici LA CITTA’ SI AMMODERNA E SI RAFFORZA 1.Sviluppo di forme di mobilità sostenibile sicure 2.Uso di materiali locali ed ecocompatibili in edilizia 3.Incentivi alle energie rinnovabili e minimizzazione del consumo di quelle non rinnovabili 4.Miglioramento del microclima urbano


Assessorato alla Pubblica Istruzione, Cultura e Pari OpportunitĂ 


dott.ssa Madia Galiano Dottoressa in Lettere, docente di scuola primaria, 33 anni, vive a Polignano. Ăˆ anche tecnico per i servizi sociali e abilitata

all’insegnamento

nella

scuola

secondaria di primo e secondo grado. Impegnata nel sociale e nel volontariato in parrocchia, crede nella valenza formativa dell’istruzione pubblica e nell’importanza della valorizzazione e della salvaguardia dei beni artistici e culturali del territorio.


Pubblica Istruzione

Informatizzazione e riduzione del materiale cartaceo, riqualificazione energetica degli edifici per ridurre gli sprechi e i consumi. Software Libero, sicuro e gratuito che va ad eliminare le costose licenze. Messa in sicurezza di tutti gli edifici attraverso interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria. Otimizzare traffico cittadino (Car Sharing, Jungo, tratte autobus specifiche, Pedibus ) Valorizzazione dei beni culturali (reperti archeologici, museo e biblioteca)


Assessori proposti dal MoVimento 5 Stelle