Page 71

Pur non essendo ancora stato individuato un “nomenclatore” che faciliti la codifica e riconoscibilità di tutti i possibili interventi del programma riabilitativo, gli ospedali della rete hanno provveduto ad una prima

loro sistematizzazione, in grado di dare conto della articolazione e degli obiettivi tipici che rientrano nei progetti riabilitativi.

Interventi erogabili durante un ricovero INTERVENTI INDIVIDUALI

Colloquio psicoterapeutico

Rivolto allo sviluppo del sé, favorisce i processi terapeutici e riabilitativi, lo sviluppo di nuove abilità e il recupero di funzioni perse o danneggiate, sostiene il percorso di recovery, contribuisce alla riduzione o remissione sintomatologica e all’elaborazione di processi di cambiamento, evoluzione e adattamento.

Intervento riabilitativo formale

Rivolto allo sviluppo di nuove competenze e abilità (abilitazione intrapsichica e interpsichica), ai processi di integrazione, al recupero di funzioni perse o danneggiate, al sostegno del percorso di recovery e alla motivazione al cambiamento attraverso l’utilizzo di documentate tecniche di intervento derivate dai modelli di trattamento descritti in letteratura.

Counseling individuale

Rientrano all’interno del counseling tutte quelle prestazioni individuali centrate sul paziente e volte a promuoverne l’autonomia e la salute (siano esse interventi motivazionali, educativi e rieducativi, di ascolto, di supporto, di erogazione di informazioni cliniche o socio-assistenziali) e che sostengono e orientano il percorso di recovery del paziente. Fanno parte degli interventi di riabilitazione psichiatrica informale.

Analisi applicata del comportamento

Sono interventi specifici di analisi applicata del comportamento. Gli obiettivi sono definiti e controllati dall’equipe e riguardano diverse aree del funzionamento dei pazienti (comportamentali, relazionali, della cura del sé etc.). L’obiettivo generale è favorire apprendimento e cambiamento, e stimolare comportamenti maggiormente adattivi e funzionali.

Riattivazione sociale e comportamentale

Comprendono diverse attività promosse all’interno dell’ospedale, dal personale dei diversi reparti e dei servizi trasversali (centri sociali, spazi comuni di reparto etc.). Svolgono, tra gli altri, funzioni di interscambio e reciprocità tra pazienti che favoriscono la risocializzazione, la motivazione al trattamento e l’attivazione del sistema di ingaggio sociale.

Esposizioni e permessi di uscita

Integrano il percorso di cura e riabilitazione la programmazione e la verifica di esposizioni graduali fuori dal contesto ospedaliero, con accompagnamento o in autonomia, anche attraverso permessi di uscita gestiti con un preciso obiettivo riabilitativo.

Interventi con familiari e caregivers

Sono previsti incontri con i familiari, per la condivisione degli obiettivi del percorso clinico del paziente, per la definizione di progetti post-dimissione, per il sostegno, la prevenzione e il trattamento del burn-out dei caregivers.

Parte Quarta - Ospedali AIOP-ER accreditati per la salute mentale

| 71

Profile for Andrea Procopio

Bilancio Sociale AIOP 2017  

Bilancio redatto da Nomisma SpA. Information design by PMopenlab srls www.pmopenlab.com

Bilancio Sociale AIOP 2017  

Bilancio redatto da Nomisma SpA. Information design by PMopenlab srls www.pmopenlab.com

Profile for pmopenlab
Advertisement