Page 1

mEDRA3.6:mEDRA2

21-11-2007

10:48

Pagina 1

Il DOI: persistente, azionabile, interoperabile Il DOI è lo standard per l’identificazione persistente di ogni forma di proprietà intellettuale in ambiente digitale. Il DOI è azionabile online: quando utilizzato in rete, il DOI funziona come un link persistente per l’accesso a risorse digitali associate all’oggetto identificato. Ad esempio, il DOI può re-indirizzare l’utente alla URL della versione digitale dell’oggetto identificato, al sito web dell’editore o a servizi online quali applicazioni di e-commerce. Questo processo è definito risoluzione.

Il DOI può essere registrato su qualsiasi tipo di contenuto, tra cui testi, immagini, contenuti audio e video e oggetti digitali didattici (learning object). I metadati associati al DOI, ovvero le informazioni bibliografiche e commerciali relative al contenuto identificato, possono essere comunicati in formato standard ad altri soggetti nella catena produttiva e distributiva, così da facilitare le attività commerciali.

mEDRA srl Corso di Porta Romana, 108 20122 Milano - Italy tel. +39 0289280803 fax +39 0289280863 medra@medra.org www.medra.org

The DOI: persistent, actionable, interoperable The DOI is the standard persistent identifier for any form of intellectual property in a digital environment.

DOIs can be assigned to any content type, such as texts, images, audio or video items, learning objects.

The DOI is an online actionable identifier: this means that when used in a network environment, the DOI works as a persistent link resolving to specific information associated to the object identified. For instance, the DOI can redirect the users to the URL of a digital version of the object identified, to the publisher website or to an online service such as an e-commerce application. This process is called resolution.

The DOI metadata, a set of bibliographical and commercial information about the content identified, can be easily communicated according to standard formats to other subjects along the productive and distributive chain thus facilitating trading.

Per informazioni commerciali: Commercial info:

Siscom srl Via Soperga, 35 20127 Milano - Italy tel. +39 0228970820 info@sis-com.it

Letʼs DOI it Registration agency and metadata consulting

www.medra.org


mEDRA3.6:mEDRA2

21-11-2007

10:48

Pagina 4

mEDRA - multilingual European DOI Registration Agency

Il DOI in pratica Il DOI è una stringa alfanumerica che si compone di due parti: un prefisso e un suffisso.

mEDRA nasce nel 2004 per iniziativa congiunta di AIE, l’Associazione Italiana Editori, e Cineca, il Centro di Supercalcolo Interuniversitario. mEDRA fornisce la tecnologia di registrazione del DOI (Digital Object Identifier) e offre una gamma di servizi DOI-based sul mercato europeo sia direttamente sia attraverso partnership con altre società del settore editoriale, quali MVB per i paesi di lingua tedesca e Editrain in Spagna. A conferma della qualità dei servizi offerti, la tecnologia mEDRA è stata adottata da Nielsen Book Data, l’agenzia di registrazione DOI per il Regno Unito, e da OPOCE, l’Ufficio delle Pubblicazioni Ufficiali delle Comunità Europee.

In aggiunta ai servizi DOI-based, l’offerta di mEDRA comprende attività di formazione e consulenza per la gestione dei metadati editoriali a supporto dei propri clienti nell’adozione di nuove strategie di content management e nell’adeguamento dei flussi di lavoro alla crescente complessità della catena del valore. mEDRA è inoltre coinvolta attivamente in progetti nazionali e internazionali di Ricerca e Sviluppo per l’innovazione tecnologica nel mondo editoriale. La partecipazione di mEDRA a gruppi di lavoro che operano a livello internazionale nell’ambito dello sviluppo di standard di identificazione e comunicazione per l’industria dei contenuti garantisce una crescita costante della qualità e affidabilità dei servizi offerti.

mEDRA - multilingual European DOI Registration Agency

Questo è un DOI completo: 10.1472/abc123 10.1472 è il prefisso, ossia un codice numerico univoco assegnato da mEDRA a ogni registrante abc123 è il suffisso, creato dal registrante e diverso per ogni contenuto da identificare L’univocità dell’identificatore assegnato a ciascun contenuto è garantita dalla combinazione di prefisso e suffisso.

mEDRA provides the DOI registration technology and other DOI-based services to the European markets, both directly and through partnership agreements such as MVB in the German linguistic area and Editrain in Spain. As a confirmation of mEDRA expertise, the technological platform for DOI registration has been adopted by the UK Agency, Nielsen BookData and OPOCE, the EU Publications Office DOI Registration Agency.

In addition to DOI services, mEDRA offers its customers training and metadata consultancy to keep the pace with innovation in content management strategies and with the increasing complexity of the content value chain. mEDRA is also involved in national and international R&D projects to address the emerging challenges of publishing in the digital environment. The quality and reliability of mEDRA solutions are increasingly strengthened by the involvement in international working groups for the development of standard identifiers and communication formats for the content industry.

L’uso del DOI come link ipertestuale permette di creare collegamenti persistenti a risorse sul contenuto disponibili online. Infatti, le URL delle risorse a cui il DOI risolve sono registrate tra i metadati del DOI e possono essere aggiornate ogni qualvolta sia necessario, ad esempio quando nell’ambito del restyling di un sito web una risorsa viene spostata da una pagina a un’altra.

Il sistema mEDRA consente la registrazione del DOI sui seguenti oggetti: • Monografie • Capitoli di monografie • Articoli di rivista • Fascicoli di rivista • Testate di rivista • Immagini digitali • Learning object

I metadati associati al DOI sono codificati in formato XML in conformità a ONIX e LOM, due standard di comunicazione ampiamente diffusi nell’industria dei contenuti.

Come fare un link in HTML utilizzando il DOI: <a href=”http://dx.medra.org/10.1472/ abc123”> link</a>

Ad esempio, il DOI può essere assegnato sia a una monografia sia a uno o più capitoli della stessa pubblicazione. Inoltre è possibile assegnare il DOI sia a pubblicazioni a stampa sia a oggetti digitali (pdf, html, ecc.). Ad esempio, si può registrare il DOI sia su un articolo pubblicato in una rivista cartacea sia sul file digitale dello stesso articolo. Il DOI va registrato unitamente a metadati specifici in funzione del tipo di contenuto da identificare. I metadati possono essere modificati ogni volta che sia necessario, in modo tale da mantenere aggiornata l’informazione relativa agli oggetti identificati.

Strumenti di Registrazione

Il DOI è azionabile online: al click dell’utente, il DOI risolve a una o più risorse digitali relative all’oggetto identificato.

Allo stesso modo, il DOI può essere integrato nelle pagine di reference delle pubblicazioni a stampa o digitali per garantire la persistenza delle citazioni.

Per risolvere un DOI è sufficiente digitare nella barra del browser la stringa http://dx.medra.org/ seguita dal DOI: http://dx.medra.org/10.1472/abc123

Come scrivere le citazioni utilizzando il DOI: Rossi M., Titolo di esempio, Milano, Editore XYZ, 2007, pp.25-40, doi: 10.1472/abc123

A DOI looks like this: 10.1472/abc123 10.1472 is the prefix, a unique number assigned by mEDRA to each registrant abc123 is the suffix, created by the registrant and identifying each single object For each object assigned with the DOI, the combination of prefix and suffix ensures the uniqueness of the identifier.

Per maggiori informazioni circa i formati di metadati associati al DOI, consultare la documentazione tecnica disponibile sul sito di mEDRA.

mEDRA offre diversi strumenti per registrare i DOI tra cui ogni organizzazione può scegliere in base alle proprie esigenze: a. sistema per il caricamento diretto dei file XML (XML upload) b. editor user-friendly per monografie e articoli, online sul sito di mEDRA c. web service protetti, per interazioni business-to-business d. mEDRA Metadata Manager, per registrare i DOI e gestire via web i metadati del catalogo delle proprie pubblicazioni

How to register the DOI with mEDRA

The DOI in practice The DOI consists of an alpha-numeric string divided into two parts: a prefix and a suffix.

mEDRA was created in 2004 as a joint venture by AIE, the Italian Publishers Association, and Cineca, the Interuniversity Computing Centre, as technological partner.

Registrare il DOI con mEDRA

The DOI can be used in web pages to create persistent hyperlinks to the resources about your content. As the DOI metadata include the URL of the digital resources you want the DOI to resolve to, you can change the URLs for DOI resolution when needed, for example if you move a resource from a web page to another when restyling your website.

Within mEDRA system, DOIs can be registered on the following objects: • Monographs • Monographic chapters • Serial articles • Serial issues • Serial titles • Digital images • Learning objects

DOI metadata are encoded in XML format according to ONIX and LOM, standard communication formats widely adopted by the content industry.

Using the DOI as an hyperlink in HTML code: <a href=”http://dx.medra.org/10.1472/ abc123”> link</a>

For example, you can register a DOI on a monograph as a whole and register DOIs on one or more chapters of the same monograph. You can register DOI on printed publications or on digital files (pdf, html, etc.). For example, you can register a DOI on an article published in a printed journal and another DOI on the digital file of the same article.

Registration Utilities

The DOI is actionable in a network environment: on user-click, the DOI resolves to one or more online resources about the object identified.

The DOI can be used in the reference pages of print and digital publications to create persistent citations to the resources about your content.

To resolve a DOI, just type in the address bar of any browser the string http://dx.medra.org/ followed by the DOI: http://dx.medra.org/10.1472/abc123

Using the DOI to make citations when referencing your objects: Smith J., Example of Title, London, Publisher XYZ, 2007, pp.25-40, doi: 10.1472/abc123

To register the DOI, you have to provide specific metadata according to the type of your object. You can modify your metadata whenever necessary, thus keeping the information about your object always updated.

For more information about the metadata formats associated with the DOI, see the technical documentation available on mEDRA website.

mEDRA offers you different options to register DOIs according to your company needs: a. a system for the direct upload of XML files b. a user-friendly web editor for monographs and articles, accessible through mEDRA website; c. secured web services, for business to business interactions d. mEDRA Metadata Manager, to register DOIs and manage the metadata of your publications via web interface, as if it were your own database

Let's DOI it  

A leaflet explaing what the Digital Object identifier is and how could it help dealing with content in the network environment

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you