Page 68

pages | libri

Titolo libro: Sopravvissuti Autore: Richard Morgan Editore: Gargoyle Anno: 2012 Versione: Italiana

l’iconoclasta di Marco Passarello

D

opo cinque romanzi di fantascienza molto politici e pessimisti (la trilogia Bay City, Angeli spezzati e Il ritorno delle furie, il distopico Business, e l’inedito in Italia Black Man), Richard Morgan è passato al fantasy. Se la notizia vi sgomenta, ripensateci: l’autore non ha ceduto alle sirene editoriali per propinarci l’ennesimo scontro tra Bene e Male. Al contrario, ha portato nel genere la sua visione cupa, al tempo stesso violenta e antibellicista, e si è meticolosamente impegnato a infrangere ogni cliché del fantasy classico. La tradizione vuole che un mondo fantasy abbia una o più lune? Qui non ce n’è alcuna: quella che c’era è

PLAYERS 15 PAGINA 68

stata frantumata, lasciando un anello luminoso nel cielo. Del resto, nella fantasy di Morgan la tecnologia è più importante della magia: la spada dell’eroe non è stata forgiata da un mago, ma dai kiriath, decadenti scienziati dalla pelle di ossidiana, svaniti lasciando agli uomini ponti, edifici ed enigmatiche intelligenze artificiali. Il titolo del romanzo, The Steel Remains, è intraducibile (significa sia “le rovine d’acciaio” sia “l’acciaio resta”). Finalmente tradotto da Gargoyle, è stato intitolato Sopravvissuti. Infatti la guerra contro i draghi c’è già stata, è stata vinta, ma ha lasciato il mondo più povero e corrotto. I protagonisti sono, appunto, tre sopravvissuti: Ar-

cheth, unica kiriath rimasta tra gli uomini, Egar, barbaro abituatosi troppo alla civiltà e Ringil, che rappresenta lo schiaffo di Morgan all’ortodossia fantasy. È un guerriero valoroso e temibile, ma è anche apertamente omosessuale in un mondo che, come il nostro, odia i diversi: Sopravvissuti, è probabilmente l’unico romanzo fantasy a contenere scene di sesso gay esplicite e funzionali alla trama. L’unico stereotipo che Morgan non ha infranto è quello della trilogia: Sopravvissuti avrà due seguiti. Ma sta in piedi da solo, ed è un riuscito tentativo di portare nella fantasy tematiche nuove e adulte. Leggetelo, anche e soprattutto se odiate il genere.

Profile for Players

Players 15  

Players è intrattenimento per menti sveglie e affamate. Con un'attitudine vagamente geek, gusto per il bello e una sincera volontà di propor...

Players 15  

Players è intrattenimento per menti sveglie e affamate. Con un'attitudine vagamente geek, gusto per il bello e una sincera volontà di propor...

Advertisement