Page 1

SPORT

la Nuova

LUNEDT' 2'1 FEBBRATO

2011

|

25

Bccellenza Secondo tempo scoppietfante : al, 48' il portiere ospite salva miracolosamente zu Guido

Mirarresee Giorgiorre non nescono asuperaFl lt secondo pdoattende

o

o

tllRANO. Termina a reti inviolate il confronto tra Miranese e Giorgione, due delle 7 squadre che lottano per il secondo posto del girone. Partita dal doppio volto: primo tempo non spettacolare in cui le squadre si sono a lungo studiate; ripresa che si è accesa e nei minuti finali, con un po' più di lucidità sotto porta, entrambe le squadre awebbero potuto conquistare i tre punti. In cronaca si entra subito al 3' con una conclusione dai venti metri di Gazzola alta di poco. Poi per una ventina di minuti gli ospiti tengono in apprensione la difesa bianconera con la linea offensiva Episcopo-Gazzola-Mason senza però mai mettere in condizione Vivian di calciare a rete,

mentre la Miranese si affida a lanci lunghi. Alla prima azione manovrata (23') i padroni

di casa arrivano alla conclusione con Parpinello che impegna Minet dal limite. Al 27'

Brunello si lancia verso la porta ospite ma il guardalinee lo ferma ritenendo DeI Mela in posizione influente, fermando così una grossa possibilità. Al 43' mischia in area dei pa-

droni di casa, la palla schizza tra i piedi di Gazzola che da pochi metri calcia a botta si

cura trovando la deviazione quasi sulla linea di Salviato. La strigliata di mister Rossi negli

spogliatoi serve a far tornare in campo la squadra con più voglia e dopo trenta secondi Brunello manca la deviazione sotto porta su

GtoRGtoNE ,,.

0

MIRANESET Cimino, Peruzzo, De Rossi, Boscolo,

Salviato. Mazzaro. Tosatto. Pasinato. Del Mela (17' st Ghezzo), Parpinello (27' st Rigon), Brunello (37'st Guido). A disp: Sassetto, Pavan, Brischigiaro, Bora.

All.: Rossi. GIORGIONE: Minet, Malerba, Donè (40'

st

Riel-

fo), Carli, Peruzzo, Rostellato, Episcopo (11' st Busà), Loro (11'st Giuliato), Vivian, Gazzola, Mason. A disp: Forner, Fontolan, Marchesan. All.: EsoositÒ.

ARBITRO: Campagnolo di Bassano. NOTE: giornata fresca, terreno di gioco in buone condizioni, spettatori 250 circa. Ammoniti: Boscolo e Loro. Angoli: 5-3 in favore del Giorgione. Flecuoeri: 1' e 4'.

cross di Tosatto. La Miranese spinge e lascia spazi al Giorgione che al 7' per poco non ne

approfitta, quando il tÍro in diagonale di Epi scopo trova il corpo di De Rossi, a Cimino battuto. Al 20' bella punizione dal limite di Rostellato, la palla passa sopra la barriera ma l'estremo difensore con un tufTo devia in angolo. Due minuti più tardi

il

cross da de-

MIRAiIESE BABY. ll giovane attaccante

Del Mela nell'area del Giorgione in un'azione dbttacco dei bianconeri

stra di Malerba trova libero sul secondo palo Mason, che di testa manda incredibilmente alto. Dalla mezz'ora in poi Ia gara si accende. Punizione di Boscolo dalla trequarti e stacco

di Mazzaro che non inquadra la porta. Sul capovolgimento di fronte altro cross al bacio di Malerba e altro errore di testa da pochi passi, qrresta volta di Gazzola. Al33'Brunello si trova solo al limite dell'area ma aspetta troppo prima di concìudcre favorendo il recupero di Peruzzo. Nel finale azione personale di Pasinato che da sinistra si accentra superando due awersari per poi concludere di poco alto dal limite. Ultime occasioni in pieno recupero: al 47'uscita a valanga di Cimino su Vivian, al 48' nell'area ospite Guido calcia a botta sicura ma la sua conclusione viene miracolosamente respinta di piede da Minet. Andrea Giana

PARI"{II,TECNICO

Rosi contento nle giovani rissve sonO state brave, ilrRAr{o. soddisfatto iI tecnico dei bianconeri Maurizio Rossi al termine della partita: <Abbiamo disputato un buona partita contro un'otti-

ma squadra in un periodo per noi un po' particolare>. Scendendo più nei particola-


PARI"{

I[

TTG{ICO

Rossi contento

,,Ie $ovani risuve sono late tnave, tlRAllO. Soddisfatto il

te-

cnico dei bianconeri Mauri

zio Rossi al termine della par-

tita: <Abbiamo disputato un buona partita conffo un'ottima squadra in un periodo per noi un po' particolaro. Scendendo più nei particolari, il mister anahzza la gara nei diversi aspetti.

Vista l'emergenza (out Pavan, Prete, Griggio,

Buondonno, Bacchin e Santagata), come ha visto i giovani che sono stati chiama-

ti in causa?

<È un mese che

tra infortuni

e squalifiche siamo sempre

dimezzati, ma abbiamo dimo-

strato di avere giovani vatidi che hanno saputo integrarsi bene nel Suppo, lavorando molto. Sono veramente contento delia loro prestazione. Avevamo tre under su quat-

tro difensori. è stato bravo Mazzaro a guidarlir.

Come giutlica il Giorgione, una delle vostre dirette concorrenti? <Sapevamo che awemmo affrontato una buona squadra, che prende pochi gol e riparte velocemente coi quattro attaccanti, ma siamo riusciti a

difenderci bene. Nonostante

loro abbiano creato più di noi non ci sono state grandi parate di Cimino>.

Tre partite che la squadra non segna: problemi

in attacco? <Abbiamo Santagata fuori da molto. Del Mela è uno dei

giovani che sta trovando più

spazio e I'impegno che ci mette è apprezzabile. Ghezzo ha

bisogno

di un po' di

tempo

per integrarsi coi compagni" ma sta migliorando>.

Abbattuto invece Stefano Esposito, allenatore ospite.

<Non posso rimproverare

niente alla mia squadra, abbiamo fatto la gara nonostante qualche defezione e creato numerose palle go1. Ma non abbiamo concretizzato. La beffa poi poteva anivare alla fine quando anche la Miranese ha avuto qualche situazione per segxare)).

Domenica prossima altro scontro diretto, a Vittorio Veneto: I'obiettivo è il secondo posto?

<Abbiamo buttato via tanti punti in partite simili a quella di oggi, siamo li in classifi-

ca e viviamo alla giornata, a

fine

campionato vedremo

che succederà>.(a.g.)


ùúftX|IIIIl Rossi mptte

ffir

ù0lruIIHruA'dlV

in cassafofto ln uittoria parartdo un rigore CA' L|NO. Basta un tempo e un super Rossi aI Sottomarina

ROMAT€

[,

SOTTOMARINA LIDO: Rossi; Varagnolo, Bergo (23' st Boscolo lvan), Florindo, Natalicchio; Vianello (11'st Bellemo), Costantini, Fig, Sabatini (40' st Ruggiero); Ballarini, Sambo. All.: Andreucci. ROMANO D'EZZELINO: Loria; Cobolo, Bassani, Mocellin (32' st Pinton), Bertacco; Perizzolo, Cortese, Sartori (27' st Bellon), Gallina; Antoniol, Dal Monte (35'st Menighetto). All.: Lazzarotto e Destro. ARBITRO: Collavo di Treviso. RETI: 14'st (rig) e 32' Sabatini. NOTE: spettatori 250 circa. Ammoniti Antoniol, Perizzolo e Bertacco del Romano, Varagnolo,

Bergo e Natalicchio del Sottomarina. Angoli: 3-3. Recuperi: 1' e 5'. Al 19' del secondo tempo il portiere del Sottomarina, Rossi, para un rigore calDEC|SIVO. Sabatini

stretto

ra

due avversari

ciato da Gallina.

til

Mo

liquifu

iti

FAVARO: Durante, Marton, Berto (38' st Carraro), Pieretto, Ca-

ramel, Cegolon, Zoia, Mestriner, Guerra (30' st Tosato), Polato, Poles. A disp.: Ballarin, Robelli, Tamai, Causin, De Polo. All.: Carpentieri. MAROSTICENSE: Favero, Peruffo, Mardegan, Costenaro,

Memedovski (35' st Zarpellon), Fabris, Berto (23' st Mar. Dissegna), Zerbaro, Dorio, Parise, Erhabor (45'st Mau. Dissegna). A disp.: Crestan, Loss, Dal Molin. All.: Belardinelli. ARBITRO: Spezzati di Padova. RETE:30' Berto. NOTE: espulso Carpentieri, allenatore del Favaro, al 20' st. Ammonito Zoia. Recuoeri: 1' e 6'.

una, d:iretta riuale per

il

prima vera occasione da rete capita al 43' tra i piedi di Sabati ni che, servito da Costantini, calcia alla destra di Loria. L'intervallo si rivela prowidenziale per I'andamento dell'inconto e le squadre fin da subito si dimostrano più pimpanti. Al 7' il solito Costantini riesce ad imbambolare Bassani ma un recupero prowidenziale di Bertacco evita il peggio. La partita si sblocca aI 14', quando Sabatini insacca un rigore procurato da Ballarini, dopo aver subito una trattenuta da Bertacco. Il vantaggio neroverde rischia di durare poco: un tocco di mano di Natalicchio in area regala a Gallina la palla del pareggio ma un plastico Rossi salva il parziale. Galiina e Antoniol mettono alla prova l'estremo difensore awersario, ma al iì2' Sabatini, servito da Ballarini in area, di destro scrive la palolir fine sul match. Ivan Boscolo nel finale si rende protagonisla bloccando sulla linea un tiro di Gallina. (Filippo Bo sco lo Anzo letti)

Tre punti d'oro per il Favaro In, rete di

per ipotecare il successo nel recupero della quindicesima giornata. La gara rispecchia il cielo plumbeo e scialbo, non offrendo grossi spunti. A gestire il match ci pensano iragazzi di Andreucci che, con il ritorno del folletto Fig e il dinamismo di Costantini, cercano di scardinare Ia difesa ospite. La

Dolo bastonato a Rossano

k sahwn

FAVARO. Tre punti che valgono doppio per

Favaro che, battendo 1-0 sul campo di via Monte Cervino Ia Marosticense, da una parte mette in cascina tre punti pesanti, dall'al-

tra ricaccia indietro una diretta awersaria nella lotta per restare in Eccellenza. Una giornata positiva, insomma, per il club biancoverde. La squadra allenata da Carpentieri subito pericolosa al 5' con una conclusione di Poles. Il gol che decide la sfida arriva attorno aJla mezzora: cross di Guerra per Berto, incornata di quest'ultimo con palla che prima incoccia contro la traversa, successivamente carambola sul portiere awersario e infine nisce in fondo aI sacco. La Marosticense cerca il pareggio e Durante si deve superare al 9' del secondo tempo quando devia alla grande un diagonale scoccato da Mauro Dissegla. Al29' il Favaro potrebbe anche raddoppiare, Berto perÒ non riesce a finaJtzzare un'azione di contropiede. Ultima emozione della gara al 40', con Durante che risponde da par suo a una punizione calciata dal rossonero Zerbaro. (m.t. )

fi

Colpkce ùle IMli e irrcassa tre reti: classifi,mpesante

DoLo jffi

ROSSAT{O vEt{ETO. Pesante batosta ester-

.,'0i

ROSSANO: Barci, Tessarollo, Bertoldo, Marin, Zanella, Toniolo A., Casanova, Bizzotto, Fruscalzo. Orso. Hannioui. All.: Righetto.

DOLO: Gallo, Palmieri (28' st Canella), Mozzato, Benetti, Vio, Scantamburlo, Ronchin, Pilutti,

Fantin, Grujic, Munaro (30' st Lorenzetti). A disp.: Ruggero, Pozzalo, Fontolan, Martignon, Memmo. All.: Minto. ARBITRO: Colinucci di Cesena. RETI: 36' Zanella. 12' st e 35' Hannioiu. NOTE: giornata uggiosa, terreno in discrete condizioni. Soet-

tacoli: 250 circa. Angoli:

12-5

per il Dolo. Recuperi: 1' e 3'.

na del Dolo che viene travolto dal Rossano. Le tre reti incassate ieri allontanano i biancogranata dalla zona salvezza che attualmente

dista 5lunghezze. La partita ha confermato i problemi in fase rcaluzativa del Dolo che durante il primo tempo ha costruito molte azioni mancando però il gol. Il Dolo comunque si è presentato in formazione rimaneggiata viste le assenze di Bellan, Niero, Frempong,

htanti, Mion e con Martiglon in panchina.Il Rossano ha sfruttato, soprattutto nelle ripresa, gli spazi concessi dalla formazione di Min-

to, tutta votata all'attacco. Nel primo tempo il Dolo ha colpito anche un palo con Fantin al 22' ma è il Rossano a passare in vantaggio con Zanella, in mischia. Nella ripresa il Dolo cerca il pareggio, ma incassa due reti: al 12' la difesa veneziana non riesce a liberare dopo un corner, la palla arriva ad Hannioui

che supera Gallo. A136' il Dolo colpisce il secondo palo, con Vio, il pallone ritorna in gioco ed è micidiale

il contropiede di Hannioui. Giacomo Piran


g${;\ÈSpoRT

PROIAGOIIISIA Nazareno

Poche occastonl tra la prima

Vendemmiati, migliore In campo del Delta 2000

e la terza

DH'TT2OM

BBmatch inbianco Pareggio ssnza reti na Delta 2000 e FelnesePrealpi Giusto pareggio tra Delta 2000 e Feltreseprealpi, in una gara in cui nessuna delle due contendenti è

riuscita a prevalere in particolar modo sull'altra. I locali, in testa alla classifica, hanno avuto qualche occasione in più, ma anche la Feltrese, terza. ha detto la sua, senza rubare nulla. In awio qualche sporadico tentativo, ma nulla più. Al 31', Simonato ci prova da venticinque metri, sfera fuori di poco. Al 34', Vendemmiati pesca Nonnato tufto solo in area, ma la conclusione è clamorosamente alta. Al 40'prova Favaro, ma il tiro è alto. Al44'Soppelsa è solo davanti a Passarella, ma invece di tirare cerca

il

passaggio: nulla di fatto. Nel finale, Marangon ci prova su pallonetto, ma Sgrò para. Nelle ripresa non cambia quasi nulla, la gara resta nel limbo e non decolla. All'11'Vendemmiati mette al centro, arriva Bianchini che devia sul proprio palo. Al 13'

Favero salta Crivellari di netto ma poi cade a terra simulando il fallo: I'arbitro non si fa insannare. Al L8'cross di Marangon per la testa di Ri;i che tutto solo sfiora il palo. Al 28'traversone di Giazzon,

Passarella respinge crollando però su Polloni, a porta vuota arriva Strappazzon che tira colpendo però la schiena di Crivellari. Poi più nulla.

mrntsEPnEl|"Pl DEITA 2000: Passarella 6.5, Chiarion 6, Giolo 6 (st 35'Salvagno sv), Criveltari 6,

Stocco 6.5, Cavallari 6, Vendemmiati 7 (st l9'Roma 6.5), Lazzari 6.5, Nonnato 5.5, Marangon 6.5, Rizzi 5.5 (st ì9' Santaterra 5.5)All: Zuccarin.

FETTRESE PREAIPI: Sgrò

6.5, Dalla Bona Giazzon 6.5, Polesana 7, Bianchini 7, Vettoretto 6.5, Soppelsa 6.5. Simonato 7, Strappazzon 6.5, Favaro 7.5, Piaz 6.5 -1,

(stC Polloni 65)

AII: Piriani.

Arùltror Ralsa dl Ea8sano ?,

NoTE' Tempo piovoso. Spettatori: 350 Angoli: 6 - I pef ìl Delta.

circa.


TLGA.SZHîIrI

TO

tuacff 2l febbraio 20ll

UlI RffiONE SBAGIIITO

Doppio Sabatini per il Sottomarina Romano s'inchina sorilmlffirrno

2-O

mflImEEZIUilO

Retl: st l4'Sabatini, st 32'Sabatini SoTToMARINA tlD0: Rossi 7.5, Varagno: lo 5.5, Bergo 6 (st 23' Boscolo l. 6), Florindo 6.5, Natalicchio 6, Vianello 7 (st l1' Bellemo 6.5), Costantini 6, Fig 5.5, Sabatini 7 (st 40'Ruggiero 6), Ballarini 6. Sambo 6. All: Andreucci.

RoMANo D'EZZEUN0: Loria 6, Covolo 6, Bassani 6, Mocellin 6 (st 32' Pinton 6.5),

Bertacco

6,

Perizzolo

6, Cortese 7,

Sartori 6.5 (st 27' Bellon 6,5), Gallina 6, (st 35' Antoniol 6.5, Dal Monte Meneghetti 6.5). All: Lazzarotto.

6

Artdtro: Etrllavo dt

Ìrwlso.6.

- Spettatori: 250 circa. Ammìniti: Antoniol, Perizzolo, Varaqnolo, Bergo. Bertacco e Natalicchio. Al ìg' st Rossi para un rigore. Angoli: 3 ' 3. Recuperi: pt l, st 5'. NoTE

Si decide tutto dagli undici me-

tri:

Sottomarina che realízza

1l

proprio penalty con Sabatini, Romano invece che spreca con

Gallina. Non sono comunque solo questi gli episodi fondamen-

tali della gara, dopo un primo tempo con poche emozioni

e

con I' unica occasione pericolosa firmata Sabatini, nella ripresa il frizzante Costantini viene

stoppato all' ultimo istante in area da Bertacco. Rossi invece è bravissimo al 10'a deviare in angolo il tiro di Cortese. Ballarini libera di precisione in area Sabatini che mira il palo lonta-

ilZ aÙ.L'ultimo ad arrendersi è Gallina che, al 40' s.t. vede il suo tiro respinto da no e realizza

Boscolo sulla linea.

Marco Lanza


Goil il. Gl0RGt0nE Miranese "abbonata" aipareggr in bianco Nuovo 0-0 al "Comunale" per la Miranese, stavolta con il Giorgione. Ai bianconeri dunque non è riuscito sorpasso in classifica sui trevigiani. Locali ancora una volta in emergen-

il

za:

in

difesa, con l'"anziano" Boscolo, tre giovani classe '93 e'92, ai qqali è tuttavia venuta meno l'esperienza. Nonostante ciò, padroni di casa hanno divertito pubblico, accorso

i

il

in buon numero. Dopo alcuni tentativi da una parte

e

MIRANESE: Cimino 6.5, Peruzzo 7, De Rossi 7, Boscolo 7, Salviato 6.5, Mazzaro 8, Tosatto 6, Pasinato 6.5, Del Mela 6 (st 19' Ghezzo sv), Parpinello 6.5 (st 27' Rigon sv), Brunello 6 (st 37' Guido 6.5). All: Rossi.

Cinque minuti di follia condannano I'Adriese ad una pesante scon-

fitta interna con

G|ORG|0NE:

Donà

Minet 6.5, Malerba 6.5,

6 (st 40'

Riellb sv), Carli 6,

Peruzzo 6.5, Rastrellato 6.5, Episcopo 6 (st ll'Giuliato 6), Loro 6 (st 11'Busà 6), Vivian 6.5, Gazzola 6.5. Mason 6. All: Esoosito.

ArbffitF Càmpagnolo dl Bassano 6,5,

NoTE

-

Spettatori:200 circa. Ammoniti:

Loro,

Boscolo elosatto. Angoli:2 - 4 per gli ospiti.

Tiozzo. cui viene anche annullato un gol per sospetto fuorigioco, al primo vero assalto vanno sotto: difesa immobile e Santin dal limite beffa Vianello. Il raddoppio su colpo rli testa di Zanardo, che al 19'della ripresa in rove-

sciata centra la traversa. Il tris al 44'della ripresa con Padovan. GuidoFraccon

doro

Paolo Scarfì

0-3

tri: Sottomarina che rcalizza il proprio penalty con Sabatini,

Reti: pt 35'Santin, pt 40'Zanardo, st 44' Padovan

Romano invece che spreca con Gallina. Non sono comunque solo questi gli episodi fondamen-

ADRIESE: Vianello A.

5, Mazzucato 5.5,

Ranzato Varisco 5.5 (pt 30' Cisotto 5.5), Zoli 6, Turra 6, îiozzo 5.5, Luise C. 6, Bardelle 5, Zanellato 5.5 (st l' Boscolo

5), Masiero 5.5 (st

I'

Dagogliano 5),

Fioravanti 5.5. All: Tumiatti.

VlTToRlo FAIMEC: Martini M.6. Santin 6. PizzolD.6.5, De Nardi 6, Gaiotti 6, Grillo 6.5, Zanardo 7 (st 32' Zoldan 6), Martini L. 6, Bozzon 5.5 (st 4l' Pizzol R. 6), Spader 6 (st 23' Padovan 6), Tonel 5.5. All: Gava.

i{ililtior:flubedlM€€ile:6;

:

:

N0TE' SpettatoÍ: 100 circa Angoli: 5 ' 2 per il Vittoilo FaÍnoc. Ammoniti: Grillo. Zanardo, D.

tali della gara, dopo un primo tempo con poche emozioni

e

con I' unica occasione pericolosa firmata Sabatini, nella ripresa il frizzante Costantini viene

stoppato all' ultimo istante in

area da Bertacco. Rossi invece è bravissimo al L0'a deviare in angolo il tiro di Cortese. Ballari-

ni libera di precisione in area Sabatini che mira il palo lontano e realizza il? a0.U ultimo ad arrendersi è Gallina"che, al 40' s.t. vede il suo tiro respinto da Boscolo sulla linea.

Marco Lanza

Przrol e Zolr. Recupero: pt 4'; st 2.

Il Rossano dà un calcio alla crisi e sommerge con ffe gol' il Dolo Riviera

conffo unaMarostGnse mai doma

parte all'inizio, poi aI 30' I'azione che risulterà decisiva: Guerra e Berto si scambiano i ruoli, cross della punta per il deciso colpo di testa in area di Berto, traversa, carambola sul portiere e palla in rete. Ripresa con gli ospiti riversi in avanti, locali intimoriti ma corl Durante in vena di prodezze. Al 9' il portiere devia il diagonale di Mauro Dissegna, al L6' è Mestriner a spazzar palla davanti alla porta. Berto non chiude un contropiede aL29', poi ancora Durante sugli scudi: al 37'sul colpo di testa di Dorio, al 40' a volare sulla punizione di Zerbato. E per il Favaro si tratta di tre punti d'oro.

Si decide tutto dagli undici me-

TMES UÍTMmlrlilEG

SUGGESSO

Favaro incamera tre punti

reggiare. Squadre con varie defezioni e gara in cui ha prevalso I'agonismo, ma senza troppi tatticismi. Un pericolo per

Vittorio

I

GRAilDE AG0tll$trl0

Vittoria sofferta, ma di grande importanza, per il Favaro contro una Marosticense encomiabile nel tentativo di pa-

il

Falmec,- con gravi ripercussioni classifica. bassopolesani, pericolosi nel primo tempo con

in

dall'al-

tra, al 48' della ripresa "miracolo" di Minet su tiro di Guido.

stGG0 rnl$ o$PrÍ[ Adriese, ko pesarrte in casa con ilviftorio

filurn0

l-0

T[Rg8IreEilSE Reti: pt 30' Berto

FAVAR0: Durante 7.5, l\4arton 6.5, Berto 7 (st 38' Carraro 6), Pieretto 6, Caramel

6, Cegolon 6.5, Zoia 7, Mestriner 6, Guerra 6 (st 30'Tosato 6), Poiato 6, Poles 6.5. All: Caroentieri.

MARoSTICENSE: Favero

6, Peruffo

6,

Mardegan 6, Costernaro 6.5, Memedovski 6 (st 35'Zarpellon 6), Fabris 6.5, Berto 6.5 (st 23' Dissegna Marco 6.5),

Zerbaro 6.5, Dorio 6.5, Parise 6.5, Erhabor 6 (st 4' Dissegna Mauro 6.5). All: Belardinelli.

Arilfo: Spezratl d tìrdovs 6. NoIE - Angoli: 7 - 5 per il Favaro. Espulso: st 20' Caroentieri (tecnico del Favaro) Arnmonito: Zora. Recupero: ot l'; st 6'.

Il Rossano dà un calcio alla crisi e torna alla vittoria, rifilando tre reti al Dolo Riviera del Brenta. Dopo un inizio lusinghiero degli ospiti, con Fantin e Milan che sfiorano il gol, i gialloblù passano in vantaggio al 35' gtazie ad una conclusione vincente di Zanella. incontrastato al centro dell'area. Nella ripresa, i ragazzi di mister Righetto legittimano il successo offrendo dopo alcuni mesi una grande prestazione anche sul piano del gioco. Il raddoppio arriva al 9'del secondo tempo con una perfetta conclusione dalla tre quarti di Hannioui che si infila nell'angolino alla sinistra dell'incolpevole Gallo. Al 30' la partita si chiude con anticipo: Benetti centra la traversa con un colpo di testa sotto misura e, sugli sviluppi del conseguente contropiede, Fruscalzo scende in verticale servendo ad Hannioui una comodapalla per il3-0 finale.

n0ssAm DOtoB|T.DET

3-0

Reti: pt 35'Zanella, st l'l' Hannioui, st 30'

H:

:t e.Y1.,",".,,,_".._

RoSSANo: Barci 6.5, Tessarollo 7, Bertol-

do 7 (st 37' Toniolo D. sv), Marin

7,

Zanella 7.5, Toniolo M. 7, Casanova 7 (st

40' Leonardi sv), Bizzotto 7.5 (st 2l' Martino 6.5), Fruscalzo 7.5, 0rso

7.5,

Hannioui 7.5. All: Riqhetto.

O0t0 RlV. OEt BRENTA: Gallo 6 (st

19'

Palmieri 6), Canella 5.5, Mozzato 6, Benetti 6, Vio 5, Scantamburlo 5.5, Ronchin 5, Pilutti 5.5, Fantin 6, Milan 6, Munaro 5.5 (st 3l' Lorenzetti 6). All: Minto.

trttitlo:

ÉoItF r!66t,dl

eeesF,7,

,

NolE - Ammoniti: Eenetti, Vio e Pilutti. Spettatori: 100 circa.


26

I

SPORT

r-ur.reor' 21 FEBBRATo 2011

Promozione. Il Villorba fa Ripresa super dei galloblu,

&noa

L'Edo come ll Incassa 3 gol

epoi

7îe

r

segnn,4

in nrczzora,

iiiitiri+:,I

VILLORBA: Boch, Guarnieri, Gobbo, Bandiera, Bello, Lorenzon, Pavan, Zuin, Vastola, Bassan, Pivato (28' st Zanetti). A disp.: Gava, Cappellazzo, Col leoni, Michieletto, Fedrigo, Gasparetto. All.:Veronese. EDO MESTRE : Zilio, Zatt alon (1' st Be I otto). M ontanari, Carbonich, Bivi, Tegon, Moretto. Mìgotto (48' st Sovegni), Cominotto, Lermee. N1clin rl st Baldan). A disp.: De Vettor, Scroccaro. Pauk, El

A SEGNO

Da sinistra Thomas

I

Baldan

&ffi84

Ambe.

All.: Susic. RETI: 19'Zuin,32'Vastola, 39'Pivato. dan,25' Migotto, 30' Moretto, zl8'Tego'r. ARBITRO: Zeviani di Legnago.

il

VILIORBA. II Comunale di Villorba non è Marassi. I'Edo Mestre non è il Genoa e la squadra di Veronese non è la

Roma. Ma le emozioni vissu-

te ieri dai tifosi gialloblu nel recupero della 15u giornata sono simili se non identiche a quelle vissute dai fan del Grifone contro i giallorossi.

j

'4

St

f

ta straordinaria.

D'accordo.

neÍ prrmi 45' I'Edo s'è mostrato rndolente, distratto in dife-

sa e poco incisivo davanti. \fa la straripante reazione del secondo tempo appartiene solo alle grandi squadre. I tre punti conquistati a Villorba arrivano anche in una gara particolarmente difficile

per gli ospiti. Susic deve fare

infortunati

dunque della prestazione me' strina sull'ostico terreno del

Villorba? Semplice, che è sta-

dell'Edo

j.1

ta del secondo tempo conferma.ancor una volta La forua degli uomini di Susic, semsifica (iI Freganziol ora è di stante I punti). Cosa dire

dei primi due gol

st Bal-

L'incredibile ed epica rimon-

pre più al comando della clas-

a.eEr

SJJG

NOTE: angoli 9-3 per I'Edo Mestre. A^rmoniti: Guarnieri, Bandiera, Migotto, Gobbo. Recuperi: 1' e 4'.

Alvise Migotto autori

e

a meno di tre

(Brunetta, Lorenzatti e Balla-

rin) e dell'influenzato Tagliapietra, mentre fa accomodare Bellotto in panchina, a causa di una piccola contrattura. Il queste condizioni, l'aìIenatore mestrino deve reinventare I'undici da man-

i-

ffiE

dare in campo. La partita

:f.

è

difficile per i gialloblu, che annaspano a centrocampo e sbandano in difesa. Dal 19' comincia la disfatta, che si conqetizza con tre gol subiti e una reazione impalpabile. Invece, nel secondo tempo, qualcosa cambia. Con gli innesti di Bellotto e Molin, I'E-

do si trasforma e porta a termine un impensabile ribaltone in 31'. I gol.

Al

=

:'lÈl+v's-x9

19', su ango-

lo, respinta corta della retroguardia ospite e palla sui piedi di Zuin che, da pochi passi, insacca. Al 32', il raddoppio: Bassan, da sinistra, mette al centro dove c'è Vastola, che stacca di testa ebatteZi-

lio. Al 39' ecco servito il trir Vastola va via sulla destra libera in area Pivato che trt va la conclusione vincentt Nella ripresa, aIlT' , Comino to fa la sponda di testa pe

Baldan che da 30 metri batt Boch con una bomba. Al 2l

Migotto, servito in area d Cominotto, scarica sotto I

faversa. Al 30' il pareggr( Bellotto da destra imbecc Moretto che trova la devii zione vincente.

In piena zona Cesarini,

z

48', Tegon, su punizione (fot

se deviata) manda

la sfer

sotto il montante.

Gianluca Codognat


Promozione. Il Villorba

fa la Ripresa super dei galloblu, co

L'Edo come ll Incassa3 gol epoi

&noa

?îe segrtn,4

VILLORBA: Boch, Guarnieri, Gobbo, Bandiera, Bello, Lorenzon, Pavan, Zuin, Vastola, Bassan, Pivato (28' st Zanetti). A disp.: Gava, Cappellazzo, Colleoni, Michieletto, Fedrigo, Gasparetto. All.:Veronese. EDO MESTRE : Zilio, Zatf alon ( 1' st Be lotto), Montanari, Carbonich, Bivi, Tegon, Moretto, Migotto (,18' st Sovegni), Cominotto, Lermee, Molin (1' st Baldan). A disp.: De Vettor, Scroccaro, Pauk, El

in mezzora A SEGI{O

Da sinistra Thomas

I

Baldan

lrca

Ambe.

r.&E

ffi

All.: Susic.

RETf: 19' Zuin,32'Vastola, 39' Pivato, l/' st Baldan,25' Migotto, 30' Moretto, 48' Tegorr ARBITRO: Zeviani di Legnago. NOTE: angoli 9-3 per I'Edo Mestrc Ammoniti: 1' e 4'.

do Mestre non è il Genoa e la squadra di Veronese non è la

Roma. Ma le emozioni vissu-

te ieri dai tifosi gialloblu nel recupero della 15a giornata

sono simili se non identiche a quelle vissute dai fan del Grifone contro i giallorossi. L'incredibile ed epica rimonta del secondo tempo conferma.ancor una volta la forza

degli uomini

di

Susic, sem-

pre più al comando della classifica (il Preganziol ora è di-

stante 8 punti). Cosa dire

dunque della prestazione me' strina sull'ostico terreno del

Villorba? Semplice, che è sta-

straordinaria. D'accordo, llrirni 45' I'Edo s'è mostrato intlolente, distratto in difesa o poco incisivo davanti. Ma la straripante reazione dcl secondo tempo appartierrci

nc solo alle grandi squadre. I trc punti conquistati a Villorba arrivano anche in una ga-

ra

particolarmente difficile

per gli ospiti. Susic deve fare

a meno di tre

infortunati

(Brunetta, Lorenzatti e Ballarin) e dell'influenzato Tagliapietra, mentre fa accomoda-

re Bellotto in

panchina,

a

causa di una piccola contrat-

tura. In queste condizioni,

I'allenatore mestrino deve reinventare I'undici da man-

dei primi due gol

dare in campo. La partita

dell'Edo

tE

ffiE F

tl

r

ffin

Guarnieri, Bandiera, Migotto, Gobbo. fìocuperi:

VlttORBA. Il Comunale di Villorba non è Marassi. I'E-

Alvise Migotto autori

e

!',ti::;l:.++rrl9

è

difficile Fer i gialìoblu, che annaspano a centrocampo e sbandano in difesa. Dal 19' comincia la disfatta, che si consetizza con tre gol subiti e una reazione impalpabile. Invece, nel secondo tempo, qualcosa cambia. Con gli innesti di Bellotto e Molin, I'E-

do si trasforma e porta a termine un impensabile ribalto-

ne in 31'. I gol. Al 19', su ango-

lo, respinta corta della retroguardia ospite e palla sui piedi di Zuin che, da pochi passi, insacca. Al 32', il raddoppio: Bassan, da sinistra, mette al centro dove c'è Vastola. che stacca di testa e batte Zi-

lio. Al 39' ecco servito il tris: Vastola va via sulla destra e Iibera in area Pivato che trova la conclusione vincente. Nella ripresa , aILT' , Cominotto fa la sponda di testa per Baldan che da 30 metri batte Boch con una bomba. Al 25'

Migotto, servito in area da Cominotto, scarica sotto la traversa.

Al

30'

il

pareggio:

Bellotto da destra imbecca Moretto che trova la deviazione vincente.

In piena zona Cesarini, al

48', Tegon, su punizione (for-

se deviata) manda sotto il montante.

la sfera

Gianluca Codognato


Dal Compare, debufio

ok

Gol inegolare degli ospiti

finito Solo un punto Calvi avalanga Il laguna Drgruno

sul GRUAR0,

Gruaro -'-

"":r

::'r''

,

6;

CALVI NOALE: Zaghetto, Cagnin, D'Este, Tartaro (32' st Car-

panese), Simeoni, Zugno, Pescara, Simonaggio, Lorenzetto (35' st Reatto), Campora (30' st Svraka), Silotto. All.: Dal Compare.

GRUARO: Gobbato, Terrida, D'Odorico. Pessot (7' st Grolla), Bergamo (25' st Sartori), Falgol. Rachita (25' De Anna), Fantuzzi, Nicodemo, Giro, Cassin. All.: Lenisa. ARBITRO: Antonello di Bassano.

RETf: 12' st Silotto, 25' Zugno, 30' Lorenzetto.

NOTE: ammoniti Bergamo e Campora. Recuperi: 2' e 2

mugugm

sAlf-Gionco,,',,,,,," LAGUNA Dl VENEZIA:

:.,::,.2,

Gatto,

Moretti, Barbaro, Parolari

D.,

Gambini, Bagarotto (19'st Paro-

lari L.), Salmlstrari, Zennaro, Toffolo (32' st Doardi), Zanus, Lucich. All.: Busetto. SAN GIORGIO: Antole, lmbolito, De Vettor (30' st Comiotto),

Brancher, Triches, Bertagno, De Toffoli (16' st Vedana), Serino (39'st Masoch), Rocchi, Luque, Pilotti. All.: Conte. ARBITRO: Bertin di Bassano. RETI: 9' st Rocchi, 21' Zennaro, 28'7anus,36'Pilotti. NOTE: spettatori 70 circa. Corner: 5-3 per il Laguna. Recuperi: 1 e 3'.

.

Spettatori 130 circa.

I{OALÉ Dopo quamo giornate a secco oi punti la Calvi interrompe il dtgiruro nel mi-

gliore dei modi, rifilando tre sberle al malcapitato Gruaro, terzo in classifica, e conquistando una vittoria che

ora rilanciare le ambizioni biancazzwre in

potrebbe

chiave playoff. Buona Ia prima dunque per i'ex a-llenato-

re mestrino Dal

Compare, settimana per gui-

giunto in dare la panchrna noalese fino al termine della stasione in seguito all'esonero d-i mister Sanori. \on urganni pe-

rò il risulnto: Ie tre reti che hanno garantito il successo sonùstate firmate tutte nella ripresa, dopo un primo tempo privo di grosse occasioni da gol. Ma già nei primi 45' era parso decisamente più determinato il Noale. anche se

incapace

di

trovare quegli

spazi che nel corso della seconda frazione gli hanno permesso di ottenere un risulta-

to rotondo, grazie anche ad un crollo forse più'psicologico che fisico degli awersari.

Il vantaggio biancazzurro arriva al 12' della ripresa con

il

portiere con un bel tiro al volo dall'altezza del dischetto del rigore. N 25' Zugno si traveste da bomber e sugli sviluppi di un corner è più lesto di tutti priSilotto, che infila

ma e dopo la respinta del por-

tiere. insaccando la rete del 2-0. A chiudere il match ci

pensa Lorenzetto alla mezz'o-

ra: approfitta di un errato disimpegno difensivo per involarsi verso la porta awersaria e insaccare di precisione.

Mattia Parma

ilURAI{O. Finisce

in

pa-

rità, tra le recriminazioni dei locali, una delle partite più awincenti e combattute viste quest'anno. Nel primo

tempo il Laguna cerca il vantaggio in più occasioni, ma la difesa ospite è attenta. Il San Giorgio, a sua volta, non si limita aIIa difesa e con veloci ripartenze mette più volte in difficóltà la retroguardia mu.

ranese. La ripresa vede gìi ospiti andare presto in vantaggio con una rete molto contestata, vizata da un netto fuorigioco in partenza di Rocchi che si lni'oia s;ì;:o:'^; e trafigge Ì'urcoipevole Gatto. La rete subita non spegne

la voglia del Laguna che in pochi minuti trova due gol meritati, il primo con Zennaro (ben lanciato in contropiede, beffa con un pallonetto il portiere in uscita) e il secondo con Zanus, lesto a sfruttare in velocità un bel iancio di Zennaro. tr Laguna a questo

punto ha

la possibilità di

il match, ma

Ia punizione calciata anco r a da Za-

chiudere

nus trova prima I'incrocio dei pali per poi sbattere vici no alla linea di porta, prima

di

essere

rinviata lontana

dai difensori.

Gol mancato, gol incassa-

to: una delle regole d'oro del calcio si ripete a pochi minuti dal termine con Pilotti che trasforma in maniera impa-

rabile una punizione, anche

questa contestata dai laguna-

ri. II pari spegne definitivamente le velleità e le due squadre si accontentano di un punto a testa, risultato che, contestazioni a parte, appare giusto.

Massimn Tonizzo


wv\rurrv

rl,

da gol. Ma già nei primi 45'

Ni@letta illude, bcci,arelli funìsce: con il Larwfi,nisce in parità ,LOR-EO'. i,..'',,.'.'

''1

1

G.O.C.: Angelico, Comellato G.,

Comelato M., Toniolo, Baldon, Donaggio, Ventre (49' st Tagliapietra), MaggiÒ, Giacobe (7' st

Trapani), Fuin (38' st Dentice) Nicoletto. All.: Damiani.

LOREO: Simonato; Sigolo (19' st Boscolo M.), Destro (7' st Vianello), Sattin, Tiozzo, Bonaldo, Duse (14' st Voltolina), Socciarelli, Codignola, Crepaldi, Boscolo D. All.: Augusti. ARBITRO: Ceneda di Conegliano.

RETL 28' Nicoletto, 30' st Soc-

ciarelli. NOTE: espulso MaggiÒ. Ammo-

niti: Comelato M.,

Donaggio, Ventre, Simonato, Tiozzo, Crepaldi, Voltolina.

CONSETVÉ

I..,

terminato incapace

GAZZERA. Solo un punto per il Goc che vede lo spettro della retrocessione awicinarsi sempre di più. Questa volta il bel gioco si vede e il Loreo è spento, inerme sotto il continuo pressing degli undici di Damiani che dal I' al 90' danno il massimo costruendo azioni su azioni ma trovando un Simo-

nato in giornata di grazia. Subito si oppone a due conclusioni di Ventre. Gli ospiti non riescono a costruire gioco sbagliando troppi passaggi. br fase offensiva ù. Gazzera lascia troppi buchi in difesa e al 19' Codignola è pericoloso: dribbla tre avversari, si accentra e tira, Angelico respinge di pugno, Sattin recupera palla, entrare in area e tirare, solo la traversa salva tl Gazzera. Che reagisce bene e passa: al 28' Nicoletto si invola sulla destra, indisturbato arriva nei pressi dell'area di rigore e fa partire un diagonale rasoterra imparabile. Nel secondo tempo Ia storia è la stessa: Gazzeta che costruisce azioni e va in porta facilmente sprecando occasioni a nastro e Loreo che si propone dalla parti di Angelico solo in contropiede. Il pareggio al 30': sugli sviluppi di un calcio di punizione i difensori del Gazzera non riescono a allontanare la palla e dopo una serie di batti e ribatti il tiro vincente è di Socciarelli. Nel finale il Goc ha buone occasioni con Trapani e Ventre ma Si mionato chiude bene la sua porta. La partita nei minuti di recupero si incattivisce e si sfiora la rissa:

1

""\?:rXbrrEI"";**,

PORTO VIRO: Corontini, Scarparo, Pianta, Siviero, Gianella, Stradaroli, Tosi (35' st Perazzolo), Bresciani,

sp.: Schiavon, Ferraresso, Callegari,

GRATICOLATOSALESE:

Cacco, Varotto Zanetti. All.: Bonifacci. CONSELVE: Cecchinato, Rampazzo (21' st Covi), Pagani, Azzolin, Anselmi, Ruggeri, Busatto (35' st Favaro), Pinato (35' st Vadova), Osthaie, Pascali, Massagrande. A disposizione: Masiero, Danieli, Nasin, Ballo. All.:Anali. ARBITRO; Rasera di Castelfranco. RETI:8' st Frison,49' Favaro. NOTE: espulso Azzurro al 45' st per

doppia ammonizione. Ammoniti: Faggian, Busatto. Angoli: 4-2per il Consel-

Elia, Garba, Paralovo. Tamai, Esmaillou (44'st Pulzato), Rocchi, Andreani, Bertolini, Munaretto, Gennaro, Barina, Zuin, Milan (35' st Favero), Ceolin (32' st Baro Benetti). All.: Compagno. ARBITRO: Spolverato di Vicenza. RETE:7'Zuin (rigore). NOTE: espulso Stradaroli (20' st) per somma di ammonizioni.

PORîO vlRO. Impresa del Graticolato che abbandona I'ttltimo posto in classifica.

il

di

Noale, anche se trovare quegli

spazi che nel corso della seconda frazione gli hanno permesso di ottenere un risulta-

to rotondo, grazie anche ad un crollo forse più psicologi co che fisico degli awersari. Il vantaggio biancazzurro arriva aI 12' della ripresa con Silotto, che infila il portiere con un bel tiro al volo dall'al-

-llF

:it

tezza del dischetto del rigore. 25' Zugno si traveste da

N

r"f;fftr* r*i;nl.{ íì,rr,)Li:,f;i'i.8

{:,!r:íl',.\i}},i

{t .#,ffi

YEilffE Vivace in attacco

GnAilCOtATO

CAMPONOGARESE: Menin, De Marchi, Veronese, Faggian, Grigoletto, Fellet, Fabris, Bellini, Livieri (37' st Trevisanello), Azzurro, Frison. A di-

ve. Recuperi: 2' e 5'.

era parso decisamente più de-

bomber e sugli sviluppi di un corner è più lesto di tutti prima e dopo la respinta del portiere, insaccando la rete del 2-0. A chiudere il match ci pensa Lorenzetto alla mezz'ora: approfitta di un errato disimpegno difensivo per involarsi verso la porta avversaria e insaccare di precisione. Mattia Parma

NERVESA

rv \ugrr rqttvrqlv

ur vurrtrup

de, beffa con un pallonettc portiere in uscita) e il secr do con Zanus. lesto a sfrut re in velocità un bel lancio

7*wnroIl Laguna a quer punto ha Ia possibilità

chiudere il match, ma la 1 nizione calciata ancora da Í

nus trova prima I'incror

dei pali per poi sbattere vi no alla linea di porta, prir di essere rinviata lonta dai difensori.

Gol mancato, gol incas to: una delle regole d'oro r calcio si ripete a pochi mir ti dal termine con Pilotti c

hasforma in maniera imr rabile una punizione, anc questa contestata dai lagur

ri. Il pari spegre definiti, mente le velleità e le d squadre si accontentano un punto a testa, risulti

che, contestazioni a parte, i pare giusto. Massimo Toniz

PREGANAO.L

Da Re F.,

PRAMAGGIORE: Sabino, Comisso, Bornacin, Stefanutto, Pettovello, Fag-

CORDIGNANO:

Ferrigno, Del Grosso, Da Dalt, Sant, Meneghin,

CAVARZANO: Tormen. Giacomo Gir ni, Sitran, Andrea De Lazzer, Bez, (

gian, Grotto (42' st Fedrizzi), Pavan,

Franzago, Coppola, Salvador (25' st Pin), Vanzella ('13' st Da Re L.), Bruno

sta, Soldano, Flavio De Lazzer, Br'

Longato, Baiana (29' st Segatto), Stival (33' st Mazzon). All.: Rauso. SANDONATESE: Dall'Arche. Teso, Cibin, Polo, Venturato, Trevisiol, Tegon (36' st Pasini), Borin (14' st Moro), Pietropoli, Pivetta (29' st Berton), Coppola. All.: Rizzetto. ARBITRO: Toso di Castelfranco. RETI: 37' Trevisiol, 21' st Tegon, 24'

NERVESA: Cecchinato, Dalla Santa Casa, Cardin, Tonello (28' st Semenzato), Moretto, Boscaglia, Sandri, Saccon (42' st Morellato), Ceghedin, De

Venturato.

RETE: 14' st Saccon.

NOTE: terreno

NOTE: ammoniti: Coppola, Meneghin,

in buone condizioni, spettatori 100 circa. Espulso al 26' st

Polo per fallo da dietro. Ammoniti: Stefanutto, Baiana, Borin, Teso, Trevisol.

(26' st Fiorot). All.: Arnosti.

Tuoni, Buriola (28' st Gheller). All.: Fornasier. ARBITRO: Tesolin di Portagruaro.

san, Pisacane, Giovanni Gidoni. All.: Lauria.

PREGANZIOL: Agostini, De Ros Franceschinis, Cecchetto, Ella Je, Stradiotto, Meneghel, Stefanet (25' Pavanetto), Tonon (1' st Castellin Zanon, Gramello (25' st Lazzarol.

ARBITRO: Campagnolo. RETI: 31' Pisacane, 41' Giovanni Gir

ni, 1' st Zanon, S' Castellino, 18' vanni Gidoni, 43' Lazzaro. CAVARZAIIO. Grande prova

G

Del Grosso. Da Dalt e Pin del Cordignano, Saccon, Sandri e Semenzato

la squadra di Lauria che blocca

del Nervesa

seconda forza del torneo.

d


TT*GII"UUMTTENK} B.xmsdi

2l febbraio 20ll

BEL Gl0G0 E GARA

Pln0IEGlllGA Da 3-0 a 3-4

Tra Laguna e San Giorgio

Villorba come la Roma Edo Mestre come il Genoa

em0zt0nl e parita

Partita pirotecnica quella tra il Villorba e la capolista Edo Mestre. Primo tempo tutto dei locali, avanti 3-0, ripresa tutta ospite con gol del sorpasso in pièno recupero. Una match stupendo, "macchiato" da un immediato post gara in cui, appena fuori dallo stadio, si sono registrati alcuni battibecchi tra le opposte tifoserie. La cronaca, quella vera e da raccontare, parla di un Villorba tenace e grintoso, in grado di andare per ben 3

Lo scontro diretto per la salvezza lascia invariate 'le distanze in classifica tra le due squadre. Laguna di Venezia e San Gior-

volte a segno durante i primi 45': Z:uin, Vastola e Pivato sembrano infatti regalare alla propria squadra una domenica insaspettatamente tranquilla contro un Edo Mestre mal disposto in campo. Nella ripresa però accade quello che non ti aspetti; Baldan, Migotto e Moretto riportano il risultato in perfetta parità, poi, in pieno recupero, una punzione di Tegon, sporcata dalla barriera, trafigge I'incolpevole Boch per il r-fJ;:1;_rr""

gio, dopo un secondo tempo esalténte, fatto di sor-

passi e rimonte, si fronteggiano senza riuscire a

superarsi. 2-2 il risultato al termine dei 90 minuti,

llEClSlU0 lsacco Tegon (Edo M.)

uru.mtfi

mom$nr

3-4

Retl: pt 19'Zuin, pt 33'Vastola, pt 40' Pivato, st U' Baldan, st 26'Migotto, st 29' Moretto, st 47'Tegon.

Vl[toRBA: Boch 7, Guarnieri 5.5, Gobbo 5.5, Bandiera 6, Bello 6, Lorenzon 5.5, Pavan 5.5, Zuin 6.5, Vastola 6.5, Bassan 6, Pivato 6 (st 27'Zanetti sv). All: Veronese. EDo MESTRE: Zilio 6, Zaffalon 5 (st I' Bellotto 6.5), Montanari 6, Carbonic 5.5, Bivi 5.5, Tegon 6.5, Moretto 6, Migotto 7

(st 48'

Sovegni sv), Cominotto 5.5, Lermee 6, Molin 5.5 (st ì'Baldan 7). All: Susic.

nlnnro:,igut{*U,d,ldg ó,s,$,,:',,::,r:iii NoTE

Anqoli: g-3 per l'Edo iilestre. Ammonitii

Guarnrer, Gollbo. Bandiera (Villorba). Migotto (Edo

lVestre).


TRIS INTERN0 Aria nuova per i noalesi con Dal Compare in panchina

Cdvi ti*tg. con il Gruaro L'arrivo

GÉ$Mfl.E

3-0

affim Retl: st

ll' Silotto, st 24'Zugno, st 28'

Lorenzetto CALVI iloAtEr Zaghetto 6, Cagnin 6, D'Este 7, îartaro 6 (st 33' Carpanese sv), Simeoni 7, Zugno 7, Pescara 6.5, Simonaggio 6, Lorenzetto 7 (st 38' Reato sv), Campora 6.5 (st 29'Svraka sv), Silotto 6.5. All: Dal Comoare.

5.5),

Bergamo 6 (st 20'Sartori sv), Falcon 6, Rachita 5 (pt 35'De Anna 6), Fantuzzi 6, Nicodemo 5.5, Giro 5.5, .r.iillftn,...

&b[Ìd:tntgrelb IolE

dl gaesano

e;5.

-. Giornata nuvolosa. Ammoniti: Campora, Bergamo, Fantuzzi. Angoli: 4-2 per il Calvi Noale.

porta tre punti

Primo tempo equilibrato con gioco che si sviluppa prevalentemente a centrocampo. Al 22' Nicodemo a centroarea tocca all'indietro per Fantuzzi, il cui rasoterra sfiora il palo. Al 27'Lorenzetto si libera di due awersari ma conclude debolmente. Decisamente più interessante la ripresa, Al L0'punizione di Campora, s'infila in area D'Este ma da pochi passi calcia alto. Un minuto dopo cross di Pescara, Campora di testa serrye Silotto che da due passi

GRUAR0: Gobbato 5.5, Terrida 5, D'0dori-

co 6, Pessot 5.5 (st 5' Grolla

di Dal Compare

preziosi alla Calvi, reduce da quaftro sconfitte consecutive, mentre si arresta la marcia di awicinamento alla vetta del Gruaro, che paga care alcune disattenzioni in fase difensiva.

:

infila Gobbato. N 24' angolo per la Calvi, in

area colpisce di testa Zugno. Gobbato respinge goffamente ed ancora Zugno ribadisce in rete. Ospiti frastornati ed al 28'errato retropassaggio di Terrida, intuisce Lorenzetto che dribbla anche Gobbato e triplica. Al43'contopiede di Reato, che s'invola tutto solo ma si fa respingere la conclusione da Gobbato.

Lino Perini

l0GAll K0 Situazione difficile per la squadra di Rauso

Sandonatese, trre gol a Pramaggiore Tutto facile per I'Union Sandonatese davanti ad un Pramaggiore che ha fallito uno scontro diretto di vitale importanza nella lotta per non

retrocedere. Match tutt'altro che spettacolare. Non a caso, le tre marcature, tutte sortite da calcipiazzati, sono le uniche note di cronaca di novanta minuti durante i quali ha prevalso la paura di perdere. Sostanziale equilibrio sino

quasi al riposo, con le difese puntuali a neutralizzare gli attacchi. Al 37', passano gli ospiti. Corner per Trevisiol che in spaccata non lascia scampo al portiere locale. La reazione dei padroni di casa si rivela piuttosto inconsistente. Nemmeno la strigliata di mister Rauso negli spogliatoi ha avuto effetto alcuno. Anche nella ripresa, infatti, il Pramaggiore si è rivelato protagonista passivo. L'Union non si danna nemmeno l'anima per controllare il risultato. Perviene al raddoppio al 21' con Tegon, abile nello scavalcare Sabino con un pallonetto e depositare in rete di testa. Il tris arriva poco dopo ad opera di Venturato. A.R.

pmtffi

]AIUTO Uil R|0ONE

Tris del Ponomansuè sul campo del S. Lucia Vittoriosa trasfefta del Portomansuè sul campo di un Santa Lucia che fatica a costruire gioco, ed entra troppo tardi nel vivo della partita. Nel primo tempo I'unico sussulto è dato dal primo gol ospite, al L2': Chinazzi respinge corto sul tiro di Violo e sul pallone si awenta Roman Del Prete, che insacca. La seconda frazione si apre con un Portomansuè più vivace, ma che al L0' spreca I'occasione del raddoppio con

quale calcia sul palo il rigorc per I'atterramento in area di Murador. Ma al 18' lo stesso Violo si fa perdonare I'errore dbl dischetto battendo il portiere con un preciso diagonale. Al 27' arriva anche il terzo gol: Pezzuto si accentra al limite dell'area e segna con un gran tiro all'incrocio dei pali. Al 3f il gol della bandiera per il Santa Lucia con De Violo,

il

concesso

Coppi. Sandro Dall'Armelllna

srmr|gql

0-3

8|NSITFE

Retl: pt 12' Roman Del Prete, st l8'Violo, st 27' Pezzuto, st 31' De Coppi

Retl: pt 37' Trevisiol, st 2l'Tegon, st 24'

Y:":lul'to ."-

SAÍ{TA LUCIA: Chinazzi 6, Traorè 5.5 (st 28'Viotto sv), Pillonetto 5.5, Mangar 5,

PRAMAGGI0RE: Sabino 5.5. Comisso 5.5, Bornacin 6. Stefanuto 6, Pettovello

5.5, Fagqian 6, Grotto

5.5 (st

Zanardo 6, Cerminara 5.5, Masini 5 (st 24'Sanogo sv), De Coppi 6.5, Pasqualin

42'

Fedrizzi sv), Pavan 5.5, Longato 5.5, Baiana 5.5 (st 29'Segeto sv), Stival 5.5

5,5, Di Fabio

(st 33 N4azzon sv).

6 (st l6' Aryeetey

6, Teso

6,

Cibin 6, Poio 6, Venturato 6.5, Trevisiol 6,5, Tegon 6 5 (st 36'Pasini sv), Borin 6 (st l4'N4oro 6), Pietropoli 6, Pivetta 6.5 (st 29'Berton sv), Coppola 6.5, All: Rizzetto.

ilUNADON leri uno dei

più positivi nella fila del Portomansuè

vittorioso a

All: Mariotto,

P0RIoMAI{SUE': Rossetto 6, Polesso 6,

Previtera 6.5, Celanti

ougue

6,

All: Moro.

ArHtlstTosbdcsEte$ranco6{.'.: d. l{oîE - SDettatori 100 circa. Esoulso: st 26' Polo per gioco violento; ammonitir Stefanuto. Baiana,

6,

Talazzo 6 (st 36' Zavattin sv), Violo 7, Pezzuto 6.5 (st 29' Dalla Nora sv), Murador 6.5, Roman Del Prete 7, Sist B (st 23'Ragessi 5.5).

Santa Lucia

îeso. Trevisiol. Borin.

6),

Paladin 5.5. All: Rauso.

SAI'ID0NATESE: Dall'Arche

l-3

PMTffiTffiffi

cúl.ieai{lirlffi

r

ìi:iti:ÌiÌ. :iiiii:i:i:tÍiiiÌìjil

iloîE - Angoll: 8-A per ll Portomansuè. Ammoniti: Privitera, Paladin, Viotto. Recupero: pt l', st 4.


TRIS INTERN0 Aria nuova per i noalesi con Dal Compare in panchina

Cdvi ti*tg. con il Gruaro 0ll{ilullfi 8Rnm

,,

L'arrivo

3-0

Retl: st i l'Silotto, st 24' Zugno, st 28'

Lorenzetto

CAIVI NoAIE: Zaghetto 6, Cagnin 6, D'Este 7, Tartaro 6 (st 33' Carpanese sv), Simeoni 7, Zugno 7, Pescara 6.5, Simonaggio 6, Lorenzetto 7 (st 38' Reato sv), Campora 6.5 (st 29'Svraka sv), Silotto 6.5. All: Dal Comoare.

5,5),

Bergamo 6 (st 20'Sartori sv), Falcon 6, Rachita 5 (pt 35'De Anna 6), Fantuzzi 6, Nicodemo 5.5, Giro 5.5, Cassin 6. All: Lenisa.

AlhltreÀntone$odlgaeepnoE;S. NolE -, Giornata nuvolosa. Ammoniti:

Campora,

porta tre punti

ra, s'infila in area D'Este ma da pochi passi calcia alto. Un minuto dopo cross di Pescara,

GRUAR0: Gobbato 5.5, Terrida 5, D'0dori-

co 6, Pessot 5.5 (st 5' Grolla

di Dal Compare

preziosi alla Calvi, reduce da quattro sconfitte consecutive, mentre si arresta la marcia di awicinamento alla vetta del Gruaro, che paga care alcune disattenzioni in fase difensiva. Primo tempo equilibrato con gioco che si sviluppa prevalentemente a centrocampo. Al 22' Nicodemo a centroarea tocca all'indietro per Fantuzzi, il cui rasoterra sfiora il palo. Al 27'Lorenzetto si libera di due awersari ma conclude debolmente. Decisamente più interessante la ripresa. Al 10'punizione di Campo-

:

Campora di testa serve Silotto che da due passi

infila Gobbato. N 24' angolo per la Calvi, in area colpisce di testa Zugno. Gobbato respinge goffamente ed ancora Zugno ribadisce in rete. Ospiti frastornati ed al 28' errato retropassaggio di Terrida, intuisce Lorenzetto che dribbla anche Gobbato e triplica. Al 43'contropiede di Reato, che s'invola tutto solo ma si fa respingere la conclusione da Gobbato.

LinoPerini

Bergamo, Fantuzzi. Angoli: 4-2 per il Calvi Noale.

rA11|IO UlI RIGONE

Tris del Ponomansuè sul campo del S. Lucia Vittoriosa trasferta del Portomansuè sul campo di un Santa Lucia che fatica a costruire gioco, ed entra troppo tardi nel vivo della partita. Nel primo tempo I'unico sussulto è dato dal primo gol ospite, al 1.2': Chinazzi respinge corto sul tiro di Violo e sul pallone si awenta Roman Del Prete, che insacca. La seconda frazione si apre con un Portomansuè più vivace, ma che al L0' spreca I'occasione del raddoppio con Violo, il quale calcia sul palo il rigorr concesso per I'atterramento in area di Murador. Ma al L8'lo stesso Violo si fa perdonare I'errore dal dischetto battendo il portiere con un preciso diagonale. Al 27' arriva anche il terzo gol: Pezzuto si accentra al limite dell'area e segna con un gran tiro all'incrocio dei pali. Al3f il gol della bandiera per il Santa Lucia con De

l00All I(0 Situazione difficile per la squadra di Rauso

Sandonatese, tre got a Pramaggiore Tutto facile per I'Union Sandonatese davanti rnffiffi: ad un Pramaggiore che ha fallito uno scontro 0-3 Snmlf,ilt$Fl

Coppi. Sandro Dall'Armellina

SETTIIUHI

retrocedere. Match tutt'altro che spettacolare. Non a caso, le tre marcature, tutte sortite da calcipiazzali, sono le uniche note di cronaca di novanta minuti durante i quali ha prevalso la paura di perdere. Sostanziale equilibrio sino

quasi

al

riposo, con

le

difese puntuali a

neutralizzare gli attacchi. Al 37', passano gli ospiti. Corner per Trevisiol che in spaccata

reazione dei padroni di casa si rivela piuttosto inconsistente. Nemmeno la strigliata di mister Rauso negli spogliatoi ha avuto effetto alcuno. Anche nella ripresa, infatti, il Pramaggiore si è rivelato protagonista passivo. L'Union non si

danna nemmeno l'anima per controllare il risultato. Perviene al raddoppio al 21.' con Tegon, abile nello scavalcare Sabino con un nallonetto e deoositare in rete di testa. Il tris

Retl: pt l2' Roman Del Prete, st ì8'Violo, st 27' Pezzuto, st 3l' De Coppi

Retl: pt 37' Trevisiol, st 21'Tegon, st 24'

Venturato

Sabino 5.5, Comisso 5.5, Bornacin 6, Stefanuto 6, Pettovello 5,5, Faggian 6, Grotto 5.5 (st 42'

SANTA LUCIAT Chinazzi 6, Traorè 5.5

PRAMAGGI0RE:

24'Sanogo sv), De Coppi 6.5, Pasqualin 5.5, Di Fabio 6 (st 16' Aryeetey 6),

sv)

Ar: Rauso. SAND0NATESE: Dall'Arche

6, Teso

Paladin 5.5.

ilUNADON

leri uno dei 6,

Cibin 6, Polo 6, Venturato 6.5, Trevisiol 6.5, Tegon 6.5 (st 36'Pasini sv), Borin 6 (st ì4' lvloro 6), Pietropoli 6, Pivetta 6,5 (st 29'Berton sv), Coppola 6.5 All: Rizzetto.

più positivi É^il^ fil^ I tEild | ild

del

Portomansuè

vittorioso a

All: Mariotto.

P0RT0MANSUE': Rossetto 6, Polesso 6, Previtera 6.5, Celanti ougue 6,

6,

Talazzo 6 (st 36'Zavattin sv), Violo 7,

Pezzuto 6.5 (st 29' Dalla Nora sv),

Murador 6.5, Roman Del Prete 7, Sist 6 (st 23' Ragessi 5.5). All: Moro.

Santa Lucia Arulro:

Is6 d 0aste{f raneo

65.

(st

28'Viotto sv), Pillonetto 5.5, Mangar 5, Zanardo 6, Cerminara 5.5, Masini 5 (st

Fedrizzi sv), Pavan 5.5, Longato 5.5, Baiana 5.5 (st 29'Segato sv), Stival 5.5 (st 33'Mazzon

non lascia scampo al portiere locale. La

l-3

P0RrffitlilsF

diretto di vitale importanza nella lotta per non

arùttról eiÍlÙfi dt lléaltit'&$",,:

r" :':'!r:!!::'ri'ii'i' :iri


Tra Laguna e San Giorgio

emozioni e parita Lo scontro diretto per la salv ezza lascia invariate 'le distanze in classifica tra le due squadre. Laguna di Venezia e San Giorgio, dopo un secondo tempo esalténte, fatto di sor-

passi e rimonte, si fronteggiano senza riuscire a superarsi. 2-2 il risultato al termine dei 90 minuti,

risultato che lascia i pa-

droni di casa tre lunghezin classifica, ma rrcn chiude i discorsi per uscire dalla zona calda della graduatoria. Primo tempo senza reti, nonostante varie occasioni

ze avanti

da gol, le emozioni più forti vengono rimandate alla ripresa. Al 5' della ripresa ospiti in vantaggio con Rocchi, che brucia tutti sul tempo e se: gna tra le proteste di casa per un presunto fuo-

Il San Giorgio gioca bene, ma la reazione del Laguna di Venezia è imperiosa e porta al rigioco.

pareggio di Z.ennaro. Passano pochi minuti e una pregevole azione che line-

ra al tiro Zanus, il quale rcalizzail gol del momentano vantaggio dei padro-

casa. I ragazzi di Busetto, che in panchina sostituisce lo squalificato Scarpa, potrebbero chiudere la partita, ma il tiro di Zennaro sbatte contro il montante. Un San Giorgio mai domo agguanta il pareggio con Pilottr, abile a raccogliere una sma-

ni di

'

di Gano e a

nacciata

depositare in rete. Lorenzo }Iaver

U8$Sn.Iru 8fiilr,0Ef,0ft.

2-2

.

Retl: st 5' Rocchi, st 2l' Zennaro st 28'

Í:'î::

.:,i,:':",irl:jil

tAGUl'lA 0l VENEZIA: Gatto 6, l,/oretti 7, Barbaro 7, Parolari Daniele 6, Garbin 6.5,

Bagarotto 6 (st l9' Parolari Luca 7), Salmistrari 6,5, Zennaro 7.5, îoffolo 7 (st 32' Doardi sv), Zanus 7.5, Lucich Marco 6.5. All:

Busetto.

SAN GloRGlo: Antole 7, lmbolito 6, De Vettor 6 (st 30' Comiotto 6), Brancher 7, Triches 6.5, Bertagno 6.5, De Toffoli 6 (st l9'Vedana 6), Serino 6.5 (st 39' Masoch sv), Rocchi 6.5, Luque 6, Pilotti 7. All: Conte.

UHtttol,Bé*h:Ui,Si .gbliuibg$fiÉii


TI".GAZZETTTN$ B.umedl

2l febbraio

2011

CON IUGAGNANO I vicentini ringraziano una papera del portiere

Cornedo, pari di fornrna Termina

in parità la sfida tra

Lugagnano e Cornedo. I padroni dicasa giocano come al solito un

Reth pt 4l'Bonetti, st l2' Lorenzi

uFAof{Al{O: Todeschini 4.5, Piccoli 6, Bresolin 6.5, Baietta 6.5, Benetti 6, Birolli 6.5 (st 16' Di Cristo 6), Danieli 6, Filippo Mazzi 6, Bonetti 7, Sandrini 6 (st 40' Silvestri sv), Montresor 6 (st l8' Marco Mazzi 6). All: Gasoarato.

primo tempo su grandi ritmi,

per calare inevitabilmente nella ripresa. Cornedo, al contrario,

che tende di più a difendersi nella prima frazione, poftandosi

nella seconda pafte della gara in massa nella'metà campo del

Il Lugagnano de subito in mano il Lugagnano.

prengioco.

Birolli al 13'calcia potente verso la porta di Pellizzari: palla (st l5'Alba 6), Stefani 6, Santagiuliana 6.5, Riva 5.5 (st I' Masiero 6.5), Cornale 6,

fuori di poco sulla sinistra del portiere. Bresolin un minuto

Saccozza 6, Guiotto 6.5, Lorenzi 6, Ceci 5.5 (st I' Popoiu 6), Pallizzari 5.5. All: Martini.

zi al 16' si vede respingere in

COR|{EDo: Pellizzari 5.5, Nnandis 5.5

ffffimi,Bumth,4ilp:tte:6. ''

dopo tenta dalla distanza e Maz-

angolo una conclusione a botta sicura su azione da calcio d'angolo. Da un angolo dalla destra di Sandrini Baietta al 26' colpisce

in pieno la traversa a portiere

battuto. Il gol del vantaggio del Lugagnano è un capolavoro di

Bonetti.

Il

centravanti

al

41'

raccoglie palla sulla trequarti con un controllo di petto, avaîza fino ai trenta metri e con un tiro potentissimo di sinistro coglie Pellizzari fuori dai pali, con la palla che si insacca a mezza altezzasulla sinistra del portiere. Ripresa con il Cornedo che finalmente imbastisce qualche azione. Il pareggio dei vicentini è un infortunio colossale del portiere Todeschini. E' il 21' quando Lorenzi rilancia dalla linea di cenffocampo. La palla si alza altissima e arriva proprio sulla perpendicolare di Todeschini che non riesce a controlla-

re la sfera: la sfera finisce in rete tra I'incredulità dei giocatori in campo.

0nAzt[T0 Mister Martini (nella foto d'archivio) puÒ ringraziare un errore 0el portiere locale che ha permesso il pari al suo Cornedo

It ]úEIZ'0nR

s010 uil Puilro

NuovaValdaEro in dieci cala dír tris al Sona Mazza

Gaz:rcruraggiunto su rigore dal Loreo Salvúza difficile


lil tilEzx'0nA

s010 uil PUilIo

NuovaValdagpo in dieci cala un tris al Sona Mazza

Gaz:rcruraggiunto su rigore dal Loreo Salvúza difficile

Alla Nuova Valdagno sono sufficienti i primi trenta mi-

Lasalvezza rischia di diventare un miraggio per il Gazzeta Olimpia Chirignago se non arrivano almeno vittorie interne. Anche il Loreo pareggia sul

nuti di gioco per mettere in

cassaforte il risultato ed archiviare la pratica Sona Mazza. Padroni di casa in rete dopo appena dieci minuti con Dalla Riva, abile ad infilare I'estremo Bonora con una con-

clusione a giro sugli sviluppi

di un'azione portata da Sca-

pellato. Per la compagine veronese nemmeno il tempo di

riprendersi che arriva la seconda marcatura: è il L6' quando Scapellato fa tutto da solo, scarta anche il portiere e deposita in rete. Il fanalino di coda prova a reagire ma la formazione laniera non conce-

de sconti ed al 27' fissa il risultato sul 3-0 con Rinfieri che devìa in rete la punizione di Camara. Nella ripresa il Sona Mazza rimane in dieci per I'espulsione (doppio giallo) di Cinquetti dopo soli cinque minuti, ma la squadra di Rezzadore è già sazia e si accontenta del suc-

campo dei veneziani. Al

di Ventre,

centrale

4'tiro

portiere

ospite devia in calcio d'angolo. Replica la squadra di mister

Augusti con Sattin che al

19'

coglie in pieno la traversa. Non sbaglia, invece, Nicoletto al 26': gran bolide angolato dal vertice destro dell'area per il temporaneo vantaggio. In awio di ripresa CodignoIa impegna severamente Angelico che smanaccia in comer.

Al 13'punizione di Trapani, Baldon devia sottoporta ma la palla non entra.

Al 27'Trapani per poco non segna, Simonato si salva mira-

colosamente.

Goal sbagliato, goal subito. Al 30'Socciarelli, con un po'di fortuna, impatta

il match

gra-

zie ad un tiro morbido ma

velenoso che scavalca portiere e speranza.salvezza locali.

Gianpietro Zanatta

cesso.

MNUNTilTfiGilO

3-0

somil.tú[IIt

Retl: pt l0' Dalla Riva, pt 16'Scapellato, pt 27'Rinfieri NUoVA VALDAGNo: Infanti

6. Cavaliere

6, Marchese 6 (st 4l'Pretto 6),

De Toni

6.5, Rinfierì 6.5, Nardi 6 (pt 42' Carlassara 6) (st 27'Vignato 6), Scapellato 6.5, Gobbato 6, Dalla Riva 6.5, Camara 6.5,

s!ffii llXH:

l-l

.

*:il*ff *:H:Î;-::-1%**i*m GAZZERA CHIRIGNAGo: Angelico 6.5, Comelato Gianpaolo 6, Comelato Mattia

6, Toniolo 6, Baldon 6, Donaggio

6,

Ventre 6 (st 49'Tagliapietra sv), MaggiÒ 5, Giacobe 6.5 (st 6'Trapani 6), Fuin 6 (st 39' Dentice sv), Nicoletto 7.

Cornale 6.

All: Damiani. All: Rezzadore.

SONA M. MAZZA: Bonora 6, Corso 6, Esposito 6, Pedon 6, Pradella 6, Zumer

le 6 (st l6' Vignola 6), Calabretta 6, Petillo 6, Bertoli 6 (st l2' Saravalli 6),

Cinquetti 6, Gambadoro 6.

L0RE0: Simonato 6, Sigolo 6 (st l8' Boscolo M. 6), Destro 6 (st 6' Vianello 6), Sattin 6, Tiozzo 6, Bonaldo 6, Duse 6, Socciarelli 7 (st l5' Voltolina 6), Codignola 6, Crepaldi 6, Boscolo D. 6. All: Auousti.

All: 0onadel.

lrultór ceneU d eonegttam e

*mmi rràneiin

ut EÈtcss;,,

I

::

:i

: i. :

!

li :li::i:::l

- Amrhoniti: Maggiò, Comelato M., Ventre, Donaggio, Crepaldi, Tiozzo, Boscolo lV., Simonato; espulso: st 49' Maggiò per proteste. Angoli: 6-6. Spettatori:70 circa. Recupero: pt 2', st 5'. NoîE


q[,

Dl ZUill 0spiti in grande spolvero, padroni di casa rimasti in dieci

Graticolato passa su rigore sul Porto Viro sottotono

F0frorHo fm'EmÍil.Efl .

0-l

Retl: pt 7'Zuin (0 P0RT0 VlRo: Corontini 6, Scarparo 5.5,

Il Graticolato

Salese di

Inrenzo Compagno

si aggiudica meritata-

mente il recupero della quindicesima di campionato con il Porto Viro. Al comunale di via Piave l'undici di Fulvio Fellet appare oltremodo sottotono e i veneziani ne approfittano alla conquista di tre punti fondamentali. Il gol della vittoria arriva al 7' del primo tempo su calcio di rigore di Zuin, lo stesso atterrato in area

fallosamente da Tosi. Sotto di una rete, il Porto non riesce a rreagire, di Garba al24'l'unico tiro in pofta rossoverde di tutta la gara. Più in palla gli ospiti che al 26' si rendono nuovamente pericolosi con una duplice occasione di Zuin, insidioso prima con un rasoterra diagonale fermato da Corontini e poi con una deviazione fuori misura da distanza rawicinata. Al 22' della ripresa il Porto rimane in dieci per l'espulsione di Stradaroli e al 28'rischia il 0-2 ma il tiro di Munaretto è deviato in extremis da Scarparo. Out invece il colpo di testa di Paralovo al 33'. Pericolo in area rossoverde anche al33' ma Zuin è anticipato di un soffio.

EmilianoMilani

Pianta 5,5, Siviero 5.5, Gianella StJadaroli 5, Tosi

6,

5 (st 34' Perazzolo

sv), Bresciani 5.5, Elia 5, Garba 5.5, Paralovo 6. All: Fellet.

GRATIC0IATO SAIESE: Tamai sv, Shahriar 6 (st 45'Pulzato sv), Rocchi 6, Andreani 6, Bertolini 6, Munaretto 6, Gennaro 6.5, Barina 6.5, Zuin 7, Milan 6.5 (st 38'Favero 6), Ceolin 6 (st 32' Baro Benetti 6). All: Compagno.

lrtft ro spdr$Éto.d .ft $fra a llfIfE - Ammoniti: pt 7'Tosi, 20' Milan, 29'Siviero, 43'Paralovo, st l0' Barina, l4' Shariar. Espulso: st 22'Stradaroli.

C0il C0NSELVE Occasione mancata per avvicinarsi ai vertici

PARI

Cr-ponogares€r un Yero autogol iÍ'SPSm[*ffi lEtrl$ill:f. '

Retl: st

I'

Frison, st 49'Bellini (a)

CAì|Poî{0GARESE: Menin 7, De Marchi 6.5, Veronese6.5, Faggian 6, Grigoletto 6.5, Fellet 7, Fabris 6, Bellini 6, Livieri 6

(st 35' Trevisanello 6.5),

Azzutîo

6,

Frison 7.5. All: Bonifacci.

COìSELVE BAol{otl F.: Cecchinato 6, Rampazzo 6 (st 22'Covi 6), Pagani 6.5,

Azzolin

6,

Anselmi 6.5, Ruggeri

6,

Busato 6.5 (st 30' Favero 6), Pinato 6 (st 35'Vaduva 6), Osthaie 7, Pascali 7, Massagrande 6.5. All: Anali.

''*a.

dl,CneHlfanca,:$r,,,,

lftll -perAmmoniti: Azzurro

:i;,,.,,

:i,-:

Faggian. Busato; espulso

doppia ammonizione.

Partita tra due squadre che provengono da due buoni risultati. Una gara, quindi, awincente e nel complesso corretta. Se non fosse per I'autorete al 49' della ripresa i padroni di casa awebbero portato a casa un buon risultato e si sarebbero potute awicinare le posizioni alte della classifica. All'8' del primo tempo cross di Livieri per la testa di Fabris che dà al centro per Frison il quale tira in porta, ma il pallone sorvola di poco la traversa. AII'1L' occasione di Pascali per gli ospiti che, invece di tirare subito, sfuma I'azione. Al 31' azione di Livieri per Fabris che arriva sul fondo e appoggia per Frison pronto alla deviazio-

ne in rete, ma la palla viene

respinta. All'8' della ripresa vantaggio per Camponogara. Veronese intercetta da Faggian che passa ad Azzurro in area, tiro sul secondo palo, arriva Frison in corsa che deposita in rete. Al 10' del secondo tempo Azztttto, per un banalissimo fallo, viene ammonito. A tempo scaduto, secondo fallo evitabile, ma l'arbitro al46'della ripresa estrae il cartellino rosso. Al 49'arriva I'autorete con Bellini. Infortunio della difesa dei padroni di casa che, a tempo abbondantemente scaduto, si fa un'autorete per un'incomprensione tra Bellini e Menin. Emanuele Compagno


ILGAZZETTINTO

t.}r;slSponr

lsnsdi 2l febbraio 20ll

Retl: pt 8'Silvestri, pt l9'Da Lio (0

PRo MoGUANo: D' Este Spolladore

6,

Cicerello

Manuele Tondato

6, Fabris

7, Benfatto

6, 6,

6, Siega 6 (st 2l'

Pasquali 5), Da Lio 6 (st 25'Valentini 6), Gatto 5.5, Silvestri 6.5, Angeles 6. All: Favaretto.

REAt SAll MARC0: Maggiolo 6, Benedet-

ti 5, Marano Mich. 5.5, Rinaldo 5.5, Niero 6, Tosi 6, Parolari 6, Lunardi 5.5 (pt 35' Introna 5.5), Rossi 6 (st 5' Mion 6), Marano Mar. 5.5 (st 35'Carrer sv), Minio 5.5. All: Marano Mau..

Arffiq:Habt

dl Sandona 8.

- Espulsl: pt 19'Eenedetti; st 36' Michele Marano, st 43' Pasquali. Al pt 40' allontanato l'allenatore ospite. Amm0nita: Niero, Parolari. f{oTE

Rossi, lntrona. Spolladore, Gatto. Angoli: 4-3.

LaPro siconferma RealSanMaÍcoko La capolista Pro Mogliano rispetta la classifica

e vince per 1 a 0 contro il Real San Marco fanalino di coda. Partita condizionata da 3 espulsioni (2 per gli ospiti) più I'allenatore veneziano Mauro Marano (nella foto). Vittoria meritata per la squadra di Michele Favaretto che poteva però chiudere prima i conti senza soffrire fino al fischio finale. Al S'subito locali in avanti con lo scambio fra Angeles e Silvestri con il tiro finale di poco fuori. All'8'lo stesso Silvestri si rifà segnando il gol del vantaggio su assist di Da Lio. Il Real San Marco prova reagire al 12'con Marco Marano che impegna D'Este che blocca senza problemi. Al 19'arriva il raddoppio della Pro su rigore. Benedetti colpisce di mano in area e I'arbitro assegna il rigore. Il difensore protesta vivacemente e

viene espulso per doppia ammonizione. Sul dischetto ci va Da Lio che raddoppia. Sul finire della prima frazione Angeles potrebbe triplicare ma il suo tiro ad effetto viene parato da Maggiolo. Nel secondo tempo Rinaldo al 20' prova a riaprire la partita ma il suo tiro è parato da D'Este. Al 24'Da Lio serve Silvestri che batte a rete ma non supera Maggiolo. Al36'Michele

il secondo giallo e viene espulso. Al 37'ospiti pericolosi con il tiro di Minio uscito di poco. Al 40' la Pro torna in attacco con Silvestri che sfiora tris. 42' Carrer si Marano prende

il

N

inserisce in area e batte a fil di palo. Dopo L' punizione a due in area con il tiro di Minio ben parato da D'Este. Nel finale Pasquali viene fermato per un dubbio fuorigioco e protesta troppo vivacemente tanto da essere espulso.


lglr*.+t#S

ffi

A GASIEN

RI$OIUE BISSETTO

Doppio Pellizzon e "super" Novello hncàno Martellago

Robeganese spenta Silea

m tfasterta

Retl: st l8' Pellizzon, st 4i' Pellizzon

Retl: st 30' Bassetto

00SS0il: Zaffalon 6, Conte 5.5, Moino 5,5, Gerlin 6 (st 27' Bamba sv), Lunardi 5.5, Abruscia 6, Vizianello 6 (st 39' Nlassariolo sv), SilvestrÌ 6, Furlan 6, Artuso 6 (st 32'Vezzari 5.5), Pavone

RoBEGANESE

4it."tp"

CASIER

SA[2.: Marzaro D. 6.5. lvlichieletto 5.5, Senis 6, Favaron 6.5, Bettio 6.5, Cesarato 6, Marzaro F. 5.5, Frnesso 6.5 (st 28' Roncato 6), Niero 5, DisarÒ 6, Serena 5.5 (st 32' Bertoldo 6). All: CoDoetta.

All: Biasi.

REAI MARTELTAGo: Novello 7.5, ArgirÒ 6 (st 5'Vio 6), Timperanza 6.5, Matteo Dal Castello 6, Galdiolo 6, l\4iorin 6, Fabrizio Dal Castello 6.5. Vettorello 6. Pellizzon 8, Santon 6.5 (st 32'Da Lio 6), Scarpa 6 (st 39'Piva sv).

Sl[EAr Lorenzetto 6, Pontello 6, Pastro 6.5, Roveda 6.5, Cresce 6.5, Maso 6.5,

Scomparin 6.5

(st 43' Lucchese

All: Dall'Anese.

All: Fantinato.

Arbltro: Ftorlo dl ts€oano det grappe 5;6.

r

sv),

Bassetto 7, Vanin 7, Di Remigio 6, Bullo 6.5 (st 33' Di Nunzio sv).

Atùlttor,B0#olo d!

ÈtdW

€Fti.i.

.., :'.,

.r...ì.iitl.i

l,loTE - Ammonitir Gerlin, Miorin. Vettorello, Conte.

lunardi, Vszzari, Da Lio. firi nello specchio: 6-2. firi fuoÍ: 7-3. Angoli: 2-6. Recupero: pt l'; st 4'.

Le straordinarie prestazioni di Novello e Pellizzon permettono al Real Martellago di espugnare meritatamente il campo del Casier Dosson, incapace di sfruttare al meglio le diverse occasioni

da gol create. Dopo un primo tempo equilibrato, sono i padro-

ni di casa a conquistare il dominio a centrocampo e ad impegnare più volte Novello, che si dimostra però insuperabile. Col

passare dei minuti,

gli

ospiti

impongono sempre più il proprio gioco riuscendo a servire con continuità Pellizzon, vera e propria spina nel fianco della difesa awersaria che firma due

reti, la prima su invito di Scarpa e la seconda di testa, entrambe a pochi passi dalla porta. Francesco G. DeVivo

llofE - Ammoniti:

Niero. Pastro. Roveda.

Un Silea convincente fa il colpo in trasferta a spese di una

spenta Robeganese. La prima

buona occasione è di marca ospite: Bullo, ben lanciato in

profondità, si fa respingere il tiro da Senis sulla linea di porta. L'azione riassume il leit- motiv della prima frazione di gara: la Robeganese esercita un maggio-

re possesso palla, il Silea punge di rimessa. Al 42' Di Remigio, da fuori area, centra l'incrocio dei pali. Nella ripresa la musica cambia: il Silea assume il controllo del gioco e la Robeganese soffre. Dopo aver rischiato sul tiro a fil di palo di Favaron, gli ospiti trovano il gol-partita grazie a Bassetto, lesto a risolvere un batti e ribatti in area. Alessandro Pezzin


Gu

osPlil RlltoilrAilo tlt IilEGI

I illUIllE nfiGORSA Locali a secco in casa da mesi

ant'Erasmo autolesionista spiana la srada al Castqgnole

Il Mesrre rimedia ben due volte ma poi viene punito dal Marcon

Grande rimonta esterna di un Castagnole che, pur ri-

slilmRtffi

Sant'Erasmo nel finale. I locali devono recriminare

l-2

Retl: pt 3' Penzo, st 31' Rossi, st Guizzo

€'

Una doppietta di Ghedin e un eurogol di Camuffo regalano il 3-2 al Marcon su un Mestre che, in casa, non vince dal 26 settembre 2010. Ospiti in vantaggio alla prima occasione: punizione di Ghedin e papera di Gonzales, che si fa passare la palla sotto la pancia. Al22'Manente può pareggiare ma spara sull'esterno. Ripresa pirotecnica: al 6'Bellemo realizza su respinta di Finotto, mentre al 1.0'Camuffo riceve

S

dotto

in dieci, beffa il

sostanzialmente

sui

loro

errori, per aver avuto in mano il match ed esserselo

visto sfuggire quando la partita sembrava in pugno. Eppure era iniziata bene per gli isolani, in vantaggio già al 3': errore difensivo e Penzo realizza

a tu per tu col portiere. Nella ripresa viene espulso Matiuzzo ma gli ospiti non si arrendono e, sugli sviluppi di due calci piazzati con altettante mischie, arriva la riscossa con Rossi e il sorpasso con Guizzo.

L.May.

GISTEETf,II

SANT'ERASMoT

Trevisiol 6, Bertuzzi 6,

Esposto 6.5, Zanella E.6, Costantini 6, Nardin 6.5, Zanella L 7, Finotello 6.5 (st 4l'Giordani sv), Dissera 6 (st 32'Valeri sv), Rinaldin 6, Penzo 6 (st 36'De Pol sv). All: Nardin M..

spalle alla porta, controlla

(pt 27'Panziera 6) (st l5'Bianco 6), Guìzzo 7, Diomandè 6.5, Urio 6, Visentin 6.5 (st I' Mattiuzzo 5), Girardin 5, Bandiera 6, CASTAGI{oLE: Corcetto 5.5, Fedato 6

mette sotto I'incrocio. Il Mestre non ci sta, palo di Lamberti e al

30'pari di Ravagnan in tuffo di testa. Bella sfida che al 40'

Rossi 7. Biasetto 7. Nadali 6. All: De Marchi.

Arbltre Ealvagno d Adrlr 6, NOIE - Ammoniti: Zanella. Eros, Finotello, Diomandè. Esoulsor st l7'l\.4attizzo.

e

tR0rAG0lilstA

Ghedin, solo in area, risolve di

Nicolò Bellemo, suo il gol del primo provvisorio pari

testa su punizione dalla trequarti. Nordio ha la palla del pari ma alzada meno di un metro. Giacomo Garbisa

del Mestre

2-8

WSINE

mnfin

Reti: pt 14'Ghedin, st 6'Bellemo, st l0'

9îT:IlîlÌ1.?9-1.î.Y"îe..1îi3Í.*m MESIRE: Gonzales 5, Boccato 5.5, Manente 5 (st l'Ravagnen 6.5), Nordio 4.5, Polato 5.5, Crivellaro 5.5, Lamberti 6, Libas 5, Bellemo 6.5, Faggian 5.5, Tonini 6. All: Badalin.

MARCoN: Finotto 6, Piovesan 6, Bellato 6.5, Ghedin 7.5, Mion 5.5, Dorio 6, Nappi

5,5, Mattia 6, Carraretto 5.5 (st 42'

D'Este sv), Camuffo 7.5 (st 38' Bonaventura sv), Giannini 5.5 (st l6'Brusò 6). All: Berto.

Ardtror Mela df Chloggla

g,

,,,:,:i:iif:iiii;.ii::i::ii

NolE - Ammoniti: Mattia. Nappi e Finotto. Angoll: 3'3. Recuoero: ot l': st 5'.


XH-#&KffiffiYYgNS

XXIV

Bxn**Èt 21 f ebb raio 201 I

srcunEzzA

Secco tris litoranei su un timido

$EMBY HETI'OGSTO

Fabio Boso,

Il

Salgareda si illude ma iliontanelle cala un tris pesante

estremo difensore del Cavallino

Maigheià GAUil.u]fll ilANGffNA

3-0

f0ilrAilHrr

3-l

SAIGARETIA Reti: pt 23' Gbali, st 3' Biasi, st Meneghin, st 43'Fornasier (r)

Piliego CAVAILfN0: Boso 7, Scarso 7. Lazzarini 6.5. Costantini G. 7, lobbi 7.5, Niero 6.5, Molin 7 (st 34' Battagliarin sv), Smer-

ghetto 7, Sopradassi 6 (st 4l' Bucciol sv), Piliego 6.5 (st 23' Basso 6), Scarpa

FoNTANELLE: Faganello

'18'

6, Pascon 6 (st

40' Zottino sv), Moro 6, Modolo D. 6.5, Barro 6, Piovesana 6, Rado 5 (st l' Meneghin 8), Fornasier 7 (sl 44' Zanchetta sv), l\4odolo M 6, Serafin 6, Biasi 7

Un Cavallino da sballo asfalta un timido Marghera, che ora scivola a -8 dalla vetta. Una prestazione da antologia per i padroni di casa: tre gol in rapidissima successione e una ripresa di grande tenacia, a causa dell'inferiorità numerica. Per gli ospiti, arrivati al "Comunale" col

miglior attacco e con sette vittorie nelle dieci precedenti trasferte, una prestazione tutta da dimenticare. Al 9'cross di Cester sul quale Rosa non arriva di un soffio a pochi passi dalla porta.

Al25'iniziano i sette minuti d'oro del Cavallino: Scarso controlla al limite e scocca il sinistro al

volo, Bison impietrito guarda la palla insaccarsi alla propria sinistra. Al 29' parte in contropiede Molin, si fa cinquanta metri palla al piede e dal

limite scarica

il

destro nell'angolino: mix di

il

giovane esterno. Al 31' Costantini serve Sopradassi tutto solo, palla alle stelte. Al 32'chiude i conti Piliego, con una delle sue solite "bombe", con evidenti responsabilità di Bison. Al 41' espulso Scarpa. Nella ripresa ci provano lo stesso Berton, Rosa e Ferri a riaprire

tecnica e potenza per

la partita, ma Boso è "super" e para tutto.

Andrea Scarpi

All: Bortoluzzi R..

All: Cescon.

MARGHERA: Bison 4, Pietrobon 6, Sartorato 5.5 (st ì5'Collauto 5), Berton 6,

SALGAREDA:ostan 6, lsoni 6, Candosin 6 (st 42'Uruci sv), Callegher 6, Favretto 6, Cancian 5, Casonato 5 (st l0'Djeroski

Notinelli 5, Marchesin 5.5 (st 39' Modeo sv), Bortolini 5, Dos Santos 5 (st 28' Ferri 6.5), Cester 5, Rosa 5, Silvestrini 5. All: Giuman.

Arbitro: Grando di Conegliano 6.5.

I Espulso Scarpa per lallo di reazione. 40'Allontanato dal campo il massagqiatore del Marghera Pugnalin. Ammoniti: Costantini, Niero, NofE'Pt St

Basso. Berlon. Notinelli.

6), Gatto 6 (st 25'Rosolen sv), Bonotto 5, Cescon 6, Gbali 7. All: Borrelli.

Arbitro: catellln dl Este 7. NoTE - Ammoniti: Biasi, lsoni, Cancian, Bonotto. Espulso st 23'Bonotto per bestemmia, allontanato st 30 Borrellì.


93,#AKffiHT1rSNS îxmwxÉà 21 f ebb

raio

201

I

mEtsY Fr$t$0GnTo II Salgareda si illude

ma ilFontanelle cala un tris pesante folfiÀltBrf SAlGAREIIA

3-l

Reti: pt 23'Gbali, st 3' Biasi, st l8' l\4eneghin, st 43' Fornasier (r) FoNTANELLE: Faganello

6, Pascon 6 (st

40' Zottino sv), Moro 6, Modolo D. 6.5, Barro 6, Piovesana 6, Rado 5 (st l' Meneghin 8), Fornasier 1 (st 44'Zanchetta sv), Modolo M 6, Serafìn 6, Biasi 7.

All: Cescon.

SALGARE0A:ostan 6. lsoni 6. Candosin 6 (st 42'Uruci sv), Callegher 6, Favretto 6, Cancian 5, Casonato 5 (st l0'Djeroski 6), Gatto 6 (st 25'Rosolen sv), Bonotto 5, Cescon 6. Gbali 7. All: Borrelli.

Arbitror Catellln dl Este 7. NoTE - Ammoniti: Biasi, lsoni. Cancian. Eonotto. Espuls0 st 23'Bonotto per bestemmia, allontanato st 30 Borrelli.

Dopo qualche anno (le squadre hanno militato in categorie diverse) è ritornato il derby tra Fontanelle e Salgareda (girone H di Prima) con vittoria, meritata, dei locali. Ad andare in vantaggio, dopo 20' di studio, è stato però il Salgareda con G. Bali, bravo nel sfruttare un contropiede. Gli ospiti rimangono in dieci (espulso Bonotto). ma la reazione del Fontanelle è abbastanza blanda.

Non sarà così nella ripresa, con I'innesto di Meneghin che trasforma la squadra. Al 3' il pari di Biasi su cross di Meneghin. Quest'ultimo al 18', da fondo campo verso I'angolo, fa partire un sinistro che lascia tutti a bocca aperta. Il tris al 43'con Fornasier su rigore.


rnl$ ilI G[S[

llT{ANEilE$I

Cessalto in inferiorità numerica ha la meglio sul Cappella Maggiore

Em|pE0ffislrilt

GIEPEI.ITEfi8INE

3-0

2-2

20' 0stet. st 30' Armellin

tA MARENESE: Girolami 6. Piai 6, Cardin 6, Berton 6, Zava 6, Dall'Armellina R. 6, Armellin 7, Coppola 6, Campion 6 (st 22'

Pareggio emozionante quello offerto da La Marenese e Fregona, che in campo si sono ben

Breda 6), Foltran 6, Borsoi 6.5. All: Simonetta.

40'Giacomini

All: Franco Martin S..

CAPPEttA MAGGI0RE: Bottecchia 6, Fantuz 5.5, Uliana 5.5 (st 25' Gava 5.5), Bolzan 5.5 (st 25' Moras 5.5), Pizzol 6, Di 0one 5.5, Ferri 5.5, Ferrigno 5.5, Dal Cin 5.5, Moret 5.5 (st l' Samuel 6),

Tra La Marenese

Fregona un Paregglo emozionante

;NCH!ilA

Reti:0t l8'Giacomini, st l8'Raimondi, st

FREGoNA: Pizzinato 5.5, Zanella 6, Canzian 6.5, Martìn 5.5, Casagrande 6, Da Pont 6, Gallonetto 7 (st 43'Da Ros sv), De Zan 6, Pasin 5 (pt 30' De Martin S. 6), ostet 6.5, Dall'Anese 5.5 (st ìì'

EURoPEo CESSAI-To: Finotto 6.5, Sforzin 6.5, Zago 6.5. Zulianello 6.5, Tagliapietra 6.5, Vallese 6.5, Carniel 5, Peruzzetto 7, Raimondi 6.5 (st 33' Dama 6), Giacomini 7.5 (st 43' Boscariol sv), Margherito 6.5 (st 35'Girotto 6).

GANN UruNGE

Goridan 6). All: Meneqhin.

Un volitivo

Europeo

Arbltro: xauss di Portogruaro

si e imposto con autorità

NolE - Angoli: 5-4. Ammoniti: Berton, Dall'Aff ;e. Martin. Eespulsi: st 42' Martin per dofrira

G.

e

compoftate. Nel primo tempo si registrano due

episodi: all'11' una conclusione di Ostet da ottima posizione termina fuori di poco, mentre al 1.7'La Marenese va in vantaggio con Armellin dopo una bella azione corale. Nella ripresa

arrivano le emozioni: al 13'gli ospiti pareggiano su rigore procurato da Gallonetto e trasformato da Canzian, mentre al 20'il Fregona raddoppia con Ostet imbeccato da Gallonetto. Al 23'una conclusione rawicinata di Foltran è respinta da Pizzanato. Al 30' La Marenese pareggia con Armellin, che sfrutta un'ingenuità di Pizzinato. Al 45'bella conlusione di Breda, fuori di poco. R.G.

ammonizione. Recuoeri: ot 2'; st 4'.

Dopo qualche anno (le squadre hanno militato in categorie diverse) è ritornato il derby tra Fontanelle e Salgareda (girone H di Prima) con vittoria, meritata, dei locali. Ad andare in vantaggio, dopo 20' di studio, è stato però il Salgareda con G. Bali, bravo nel sfruttare un contropiede. Gli ospiti rimangono in dieci (espulso Bonotto), ma la reazione del Fontanelle è abbastanza blanda.

Non sarà così nella ripresa, con I'innesto di Meneghin che trasforma la squadra. Al 3' il pari di Biasi su cross di Meneghin. Quest'ultimo al 18', da

fondo campo verso I'angolo, fa partire un sinistro che lascia tutti a bocca aperta. Il tris al 43'con Fornasier su rigore.

Casagrande 5.5.

A1TAIEIIA TII GOl

All: Paulon.

ArEltH*Dal Ben

d rFortogruaro

7,5,

NolE - Ammoniti: Dal Cin e Fantuz. Esoulsi:0t l9 Carniel per failo di reazione. Angoli:8-4. Recuperi: pt 3'; st 3.

Parte a spron battuto I'Euro-

fin dal fischio d'inizio, costringendo gli ospiti ad una difesa ad oltranza. Al peo Cessalto

18'però, su calcio dalla bandieerge sull'area affollata e insacca. Un minuto dopo i locali rimangono in dieci per il caftellino rosso a Carniel, ma il Cappella Maggiore non riesce ad approffittarne. Gli uomini di Franco Martin, infatti, insistono a premere nella metà campo ospite

rina, Giacomini si

fallendo numerose palle gol. Ci si aspetta una ripresa con gli ospiti più determinati, ed invece è sempre il Cessalto a tenere il campo con autorità e ad andare ancora a segno con Raimondi al 18'su mischia ed al 40'ancora con Giacomini su un errore difensivo. ' Lino Zanutto

1ARGO SUGGESSO

ilTERilO

TTlll.

Ambrosiana vince in rimonta fìo) )plnea un occaslone Persa

LO f esolo spera nel corpacclo ::l-r* | | -l ^l:l ma Pol il l reDaselegne ouqga

Incredibile vittoria in rimonta dell'Ambrosiana e risultato amaro per uno Spinea che getta al vento

Vittoria meritata per il Tre

un'altra occasione per uscire dalle sabbie mobili del-

la

bassa classifica. All'8'

Baston segna su rigore. Al 40' colpo di testa vincente di Pulliero. Al riposo lo Spinea gongola ma al 10' della ripresa una punizione dell'ex Rinaldini incoccia sulla traversa e colpisce la schiena di Trevisa-

nato (autorete). Al 15'segna I'Ambrosiana con un altro ex. Lorenzetti. Al 19' va in gol Bettini. Gli ospiti pareggiano e vincono al 26'su rigore con Rinaldini e al 40'con Manzan. Lino Perini

SIIEA

3-4

l}rBmlsnill

Reti: pt 7' Bastorì (r), pt 40'Pulliero. st ì0' Trevisanato (a), st l5' Lazzaretti, st lg'

_?"lllllr'l2."-9"I"'îllil.lÍÌ:,._Ìl_19_,Yî::::. SPINEA: Trevisanato 5.5, Fasolato 6, Sandi 5.5, BettÌni 7 (st 3l'Carraro sv), Lovato 5.5, Masiero 5.5, Belgioioso 6,

Venturato Pulliero

7 (:;t 46' Lo Chiatto

6. Baslon 6 (st 24'

sv), Fumarola

sv). Bucella 6.1; All: Benveonu.

(st Lazzarelli

AMBR0Sf ANA: Torzi 5.5, Basso A. 5.5

2-I' Borloluzzi sv), Rinaldini

-1,

6, Ballarìn 6, Schiavon 6, Nardone 5,5, Allegramente G (st 41' Fenso sv), Manzan 6, Trorrrbetta 5.5, olivi 5.5 (st 7' Basso D.6). All: Trevisan.

Arbitro: Tinello di novigo 6.

NofE

Cielo co;r1,rt{) Arnmoniti: Alleqramente,

Pulliero. Andrea Biì,,rnì r' lvlasrero. Angoli: 3-2.

baseleghe, anche se il

van- IIEEI€A.EGHE I tl-l

taggioè degli ospiti dello tESltrO I e-r Enrico angolo di Jesolo: R"ti,prru*tr.ililfii';;iffi;;lt3Tonetto, spizza di testa Pa- Musorto, st 26'Musotto strello che trafigge Strazza -""" -*r=-':"::' da

pochi.

p as

si.

re

azione |!'-3' 1:11iE; li 'd ó;;;;; r!i'à"0

è immediata: Musotto calcia un corner, Bordin inter-

cetta e allunga per

Belle-

'r,,r

7 (st t0'

?3iî,';, 83ffi ,"J9, -p-.rto'e

li

t). cazzarc

Fabbian 7), Scapinetto 7, Musotto 7.5 (st 35' Grotto sv), Bellemo

mo che scaglia uir diagona- 7'5' re imparauite. Il giunge dopo 2', quando Mu-

All: cammozzo'

vantàggio

sotto da fuori area indovi- lES0[0: Crosato 6, Bortoluzzo 5 (st 13' il Sette alla destra di Amadio 6 5). Fasan A6; Moro 6, Soncin M. crosato. Netla ripresa 9,J.',{Jel r:l??iJi r]î,il?T!.5i fiSi

na

Ni-

cola Pastore fallisce un rigore (11'). Ma al 26 la

aà;òò.trntlÀiuipaÀtrerroo.s, All: Davi.

pratica è chiusa da Musotto che salta il difensore-e Arbitro:vezzondiLegnagos. insacca sul primo palo. AI 36'Marco Pastore coglie la ilorE Ammonrri: scapinero. Bordin. traversa con un

pallonetto.

;;;

"'i;;;;;;;qil'

soncin

rv.,


SPORT

LUNEDI' 21 FEBBRAIO 2011

ffi f ffitrffi-l"#,l'3.trf&f,:'Í'#0ff; _Col

questa vrtrar:r-lasquadra di Berto resta aryancialaaJlazonaplayoff

l'festre ko, trionfa il Marcon Triplena rossoblu,, un'altra sconfi,tta in ZEtARtl{O.

Vittoria conv,incente per

il

Marcon di mister Berto, che si maritiené agganciato îlla zona playoff. Per gli arancronert continua invece la maledizione di

Zelarino: dopo il 2-0 all,Ambrosiana alla Seconda.giornata, i_ragazzi di Badalin (e prima di Marton) hanno messo assienìe in casa la miseria di quattro pari e sei sconfitte. Ieri il Mesbe ha saputo rad-

drtzzare la gara dueiolte dopo altettanti episodi (un erro. re del portiere e un eioiello di Camuffo), ma Marcon ha meritato i fue punti per la qualità del suo giòco. trprimo'gol arriva al l5' grazie a una punizione cenhale dai 18 metri cal-

il

ciata da Ghedin sul palo di Gonzales, che si fa bucire col-

pevolmente.

casap Mdalin

E' l'inizio di

una gara scoppiettante. N n' Manente spara sull'esterno della rete da posizione invidiabile. Gonzaleé si oppone a Camuffo al25', poi può solo guardare il destro daiontano dli Do-

rio che sfiora il sette. Nella ripresa I'intensità di

MARCON

3

MESTRE: Gonzales, Boccato, Manente (1,s.t. Ravagnan), Nordio, Polato, Crivellaro, Lamberti. Li-

bas, Bellemo, Faggian, Tonini. A disposizione: Cappelletto, Vairo, Amoruso, Nordio, Follin, Bono. Allenatore: Badalin. MARCON: Finotto, Piovesan, Bellato, Ghedin, Mion, Dorio, Nappi, Mattia, Carrargtto (43' s.t.

D'Este), Camuffo (38' s.t. Bonaventura), Giannini (16' s.t. Bruso). A disposizione: Boroni, Lazzaro. Zaggia, Franz. Allenatore: Berlo. ARBITRO: Mela di Chioggia. RETI: p.t. 15' Ghedin; s.t. 7' Beltemo, 10' Camuffo, 30' Ravagnan,40' Ghedin. NOTE: ammoniti Mattia e Finotto. Calci d,anqolo: 3 a 2 per il Mestre. Recupero: 1' p.t., 5' s.t. éiornata fredda, cielo coperto, terreno di gioco in discrete condizioni. Spettatori: 100 ca. gioco è la stessa. Al6'Bellemo scalda Finotto da dentro l'area e 1'dopo si accenha al limitedell'area, Finotto si oppo ne di nuovo al suo rasotérra ma capitola sulla seconda conclusione del numero g. I rossoblù non accusÍìno il colpo. Al-

rMoilE. ll Marcon vince contro il Mestre e re$a in zona playoff

l'8' Giandni grazia Gonzales sparando a lato da ottima posizione, poi al 10' Dorio dallà de stra pesca Camuffo al limite dell'area, il bomber ex Favaro

controlla di petto spalle alla

porta e scarica un desbo al volo che s'insacca a fil di palo. It

Mesbe non ci sta. Tonini lancia in verticale Lamberti che brucia il marcatore in scivolat4 e spedisce sul palo (19'); 10' dopo Libas batte in movimento una punizione a metà campo, Faggian sulla sinistra crossa in area per Lamberti la cui conclusione al volo diventa un assist per Ravagnan, che da pochi metri può pjazzare di testa all'angolno:2-2. Al rl0'ar-

riva il colpo del ko

e la firma è ancora di Ghedin, glls azzscsg

I'inserimento su una punizione di Nappi. E' il gol iiittoria, ma solo perché al 4{}' Nordio alza tuoppo di testa.

Rircardo Patrian

Il Real

San

l,larco si arrende

Marghera mvolto dal Caalliho @attro gol dell Ambrosiana allo Spinea Pari del Cauanerc

wiffiffi%ffi,'qebabaal secondo po$o in clasifica loJaolo prende fte sberle dal Trebaselqhe


MARGHERA

(l REALSANMARCO REAL SAN MARCO

O

CAVALLf NO: Boso, Scarso, Lazzarini, Costanti ni F., lobbi, Niero, Molin (Battagliarin 34' s.t.), Smer-

ghetto, Sopradassi (Bucciol 41' s.t.), Piliego (Basso 23' s.t.), Scarpa. A disposizione: Cadamuro, Furlanetto, Cibin, Tonon. Al lenatore: Bortoluzzi. MARGHERA: Bison, Pietrobon, Sartorato (Collauto 15' s.t.), Berton, Notinelli, Marchesin (Modeo 39' s.t.), Bortolini, Dossantos (Ferri 28' s.t.), Cester Rosa. Silvestrini. A disposìzione: Cassanoro, Natesso, Strangis, Callegart. Altenatore: Giuman.

ARBITRO; Grando di Conegliano. RETI: Scarso (C) al 25', Molin (C) al 29', Piliego (C)al 32' p.t. NOTE: ammoniti: Berton (M), Notinelli (M), Co' stantini F. (C), Niero (C), Basso (C).Espulsi: Scarpa (C)a|41' p.t.

SILEA

19' s.t.), Dalio (Valentini 25' s.t.), Gatto, Silvestri,

A disposizione: Giordano, lannazzo, Lombardi, Fiacchi, Zavan. Allenatore: Favaretto. REAL SAN MARCO: Maggiolo, Benedetti, Marano M., Rinaldo, Niero, Tosi, Parolari, Lunardi (ln-

Angeles.

trona 35' p.t.), Rossi (Mion 1' s.t.), M. Marano (Carrer 22' s.t.), Minio. A disposizione: Nardelli, Cecchi. Rodisi. Aliotto. Allenatore: Marano. ARBITRO: Pacilio cuono di San dona di piave. RETI: Silvestri (P)al8', Dalio (P)su rig. al 19' p.t. NOTE: ammoniti: Niero (R), Parolari (R), Rossi (R), Introna (R), Spolladore (P), Gatto (P).Espulsi: Benedetti (R) al 19'p.t., Marano M. (R)a|39'p.t., Pasquali (P) al 40' s.t.

JESOLO

I D., Michieletto,

PRO MOGLIANO: D'Este, Fabris, Spolladore, Cic-

cierello, Benfatto, Tondato Man., Siega (Pasquali

1

Senis,

TREBASELEGHE: Straccia, Rossetto, Barban, Da-

Favaron, Bettio, Cesarato, Marzaro F., Finesso (Roncato 27' s.l.), Niero, DisarÒ, Serena (Bertot-

rio,Zorzi, Burdin, Pastore (Pastrore 20's.t.), Cazzaro (Fabian 8' s.t.), Scappinello, Musotto (Grot-

do 32' s.t.).

to 35' s.t.), Bellemo. A disposizione: Feltrin, Gatti. Simionato, Pastrello N.. Allenatore: Cammoz-

ROBEGANESE: Mazaro

A disposizione: Carraro, Comellato, Piccoli, Ziganîe.

zo.

Allenatore: Coppetta. SILEA: Lorenzetto, Pontello, Pastro, Roveda, Cresce, Maso, Scomparin (Lucchese 43' s.t.), Basset-

to, Vanin, De Remigio, Bullo (Di Nunzio 35' s.t.). A disposizione: Pasqualini, Dotto, Di Gallo, Zorzetto, Luison. Al lenatore: Dall'Anese. ARBITRO: Boscolo di Chioggia. RETI: Bassetto (S) al 30's.t. NOTE: ammoniti: Pastro (S), Cresce (S), Niero (R).

GODEGA

Ale., Salomon, Franco, Boatto An.. Allenalore: Davì. ARB|TRO: Yezzon di Legnano. RETI: Pastrello (J) al 7', Bellemo (T) al 11', Musotro (T) al 13'p.t.; Musotto (T)a|26',s.t. NOTE: ammoniti: Burdin (T), Scappinello (T), Moro (J), Soncin M. (J), Tonetto E. (J).

BIBIONE

O

CAORLE: Gonella, Bellinazzi, De Carli, Giust, Catto, Burighel, Carrer (Segato 19' s.t.), Gaetani (Sartori 1's.t.), Pereira, Saramin, Tonetto (Cecotto 43' s.t.).

A disposizione: Zanella D., Battiston, Campagna, Favero. Allenatore: Gallo. GODEGA: Bertagna, Tonon, Pagotto, Rossi, Gava F., R. Gava, Borsoi, M. Peruc, N. Peruc, Venturato (Pin 18's.t.), Plana.

A disposizione: Coletti, Battistutti, Botteon,

JESOLO: Crosato, Bortoluzzo (Amadio 13' s.t.), Fasan, Moro, Soncin M., Furlan Freguia, Tonetto E., Zocchi, Tonetto A., Meneghel (Costantin 42' s.t.), Pastrello. A disposizione: Frigonese, Boatto

Na-

1

ORSAGO: Zaia, Botteon (Sedia A. 10's.t.), Barnaresco, Bonaldo Bonaldo(Tazio 20' p.t.), Lenisa (Del Puppo 40' s.t.), Nardin, Bessega, Ostanello, lannuzzi, Merja, Cella. A disposizione: Sedia 1., Bembo, De Martin, Sal-

vador.

Allenatore: Esposito. BIBIONE: Pauletto, Stefanutto, A. Cusin, Della Pozza, Bidoli, lannotta, Pizzolitto, Consorte, Colle, Florean, M. Cusin.

A

disposizione: Colavitto, Sartori, Martinazzi,

dal, Chies, Salvator. Allenatore: Bolzan.

Scaringi, Salvador. Allenatore: Zecchinel.

ARBITRO: Callagher di S. Dona di Piave. RETI: Pereira (C) al 32's.t. NOTE: Ammoniti: Gava F. (G), De Carli (C), Pereira (C).

ARBITRO: Botter di Venezia. RET} Bessega (O) al '15', Merja (O) Colle (B) al 10', Meria (O) al 20's.t. NOTE: espulsi: Bessega (O) al 15's.t.

al 30'

p.t.;


ATIBROSIANA

REALMARTELTAGO 2

4

SPINEA: Trevisanato, Fasolato, Sandi, Bettini (Carraro 40' s.t.), Lovato, Masiero, Belgioioso, Venturato, Puliero, Baston (Fumarola 30' s.t.), Buccella.

Allenatore: Benvegnù. AMBROSfANAT Zorzi. Basso

A. (Borloluzzi

27'

s.t.), Rinaldini, Lazzaretti, Ballarin, Nardone, Allegramenie (Fenzo 40' s.t.), Manzan. Trombetta, Olivi (Basso D. 7's.t.). Allenatore: Trevisan. ARBITRO: Tinello di Rovigo. RETI: Baston (S) su rig. al 7', Puliero (S) al a0' p.t.; Rinaldini (A)al 10', Manzan (A)al 15', Bettini (S) al25', Rinaldini (A) su rig. al 30', Manzan (A) al 40's.t. NOTE: ammoniti: Allegramente (A), Trombetta (A), Puliero (S).

CASTAGNOLE

2

SANT' ERASMO: Trevisiol, Bertuzzi, Esposto, Zanella E., Costantini, Nardin, Tanella, Finotello (Giordani 41' s.t.), Dissera (Valeri 3'l' 31's.t.), Rinaldin, Penzo (De Col 36's.t.).

A disposizione: Zanella S., Zecchin. Allenatore: Nardin. CASTAGNOLE: Corcetto, Sedato (Panziera 27'

s.t.), Guizzo, Diomande, Urio, B. Visentin, Gilardin (Mattiuzzo 46' p.t.), Bandiera, Rossi, Biasetto, Nadali.

A disposizione: Manfrin, Bianco, Visentin T., Hoxai. Allenatore: De Marchi. ARB|TRO: Pozzalo di Bassano del Grappa. RETI: Penzo (S) al 4' p.t.; Rossi (C) al 36', Guizzo (C)

al43's.t.

NOTE: ammoniti: Diomande (C), Zanella E. (S), Finotello (S).Espulsi: Mattiuzzo (C) al 10's.t.

CODOGNE'

f

NOVENTA: Minuzzo, Rossetto (Zanchetta 35' s.t.), Truchetto, Guerra A., Ervas, Lorenzon, Polita, Guerra G., Ferrari (Cinilio 31' s.t.), Ferraresi, C. Andreuzza. A disposizione: Finotti, Rossanese, Sfera, Sprezzola, Andreuzza M.. Allenatore: Bergamo. CODOGNE': Favero, Menechin (Ros 31' s.t.), Dal Paos. Trentin, Toschi, Chies, Furlan (Zanette P. 38 s.t.). Camerin, Camerin, Pianca, Meneghin. A

disposrzione: Zanella, Cancian, Zanette M., Pasin, Picvesana, Allenaicre: Bottega. ARBIIRO: Salmaso di Padova. RETI: f,leneghin (C) al 24' s.t. NOTE: arrncniti: Menechin (C), Trentin (C), CaD a"ca (C). Zanette P. (C), Ervas (N), mer'. Espulsi: Guerra A. (N) al 30's.t. Gue"a

3 3 \

CASIER D.: Zatfalon, Conte, Moino, Gerlin (Bamba 25' s.t.), Lunardi, Abruscia, Vizianello (Massariolo 38' s.t.), Silvestri, Furlan, Artuso (Vezzari 34' s.t.), Pavone. A disposizione: Berto, Nascimben. Marin. Zanatta. Allenatore: Biasi. REAL MARTELLAGO: Novello, ArgirÒ (Vio 5' s.t.), Timperanza, M. Dal Castello, Galdiolo, Miorin, F. Dal Gastello, Vettorello, Pelizzon, Santon (Da Lio 15' s.t.), Scarpa (Piva 35' s.t.). A disposizione: Vecchiato, Pasqualetto, Codato, Stizzoli. Al

lenatore: Fanti nato.

ARBITRO: Fiorio di Bassano del Grappa. RETI: Pelizzon (R) al 18', Pelizzon (R) al 42' s.t. NOTE: ammoniti: Miorin (R), Vettorello (R), Da Lio (R), Conte (C), Gerlin (C), Lunardi (C), Artuso (C), Vezzari (C).

GAVARZERE

f'

MASERA': Favaro, Borgato, Tosato, Ceola, Quag-

giotto, Lunardon, Scarcioffalo (Rizzo 31' s.t.), Michelin, Scarani, Lunardon M., Pozzolato (Fiorini 15's.t.). A disposizione: Tonin, Ranghetto, Cuccato, Ven-

turi, Fontana. Allenatore: Maniero. CAVARZERE: Magagnato, Bigillero, Berto, Baldon, Aroni, Ruzzon, Pellizia (Martino 20' s.t.), Vignato (Giudizio 47' s.t.), A. De Montis, Zambelli, Bertipaglia (De Montis M. 30' s.t.). A disposizione: Bergantin N.. Allenatore: Pianta. ARBITRO: Palmieri di Conegliano. NOTE: ammoniti: Tosato (M), Fiorini (M). Terreno di gioco leggermente allerìtato. Giornata con cielo nuvoloso, spettatori una sessantina circa.

GORGHEI{SE

.

4

M., D'Orologio, Bonfanti, Carraro, Pittacolo, De Nadai, Romeo, Moretto, Chinellato, Vello, Frempuno (Falcomer A. 15' MAZZOLADA: Felet

s.t.).

Allenatore: Venaruzzo. GORGHENSE: Vivan, Rusalen, Candosin, Da Dalt (Serafin 32' s.t.), Zanchetta, Lorenzon, Anzanello (Marchese 24' s.t.), Cancian, Agnolon, Romanzin, Favero (Osmani 30' s.t.). Allenatore: Marcon. ARBITRO: Schiavon di castelFranco Veneto. RETI: Agnolon (G) al 3', Favero (G) al 8', Romanzin (G) al25', Romanzin (G)al 30's.t. NOTE: ammoniti: Lorenzon (G), Felet M. (M), Carraro (M), De Nadai (M). terreno di gioco legger-

mente allentato per la pioggia caduta nei giorni scorsr.


ff

&eguHTîrrFr#

àr*st#dÈ

2l febbraio 20ll

&

PNOTAGOII|$TT

Alex Salvador,

Gambarotto allo scadere pareggra il gol di Salvador

autore del gol del vantaggio

dell'Alpago (repertorio)

mtmnctDt

tlPtdt

l-l

-l:lpr9."?-'1"9991;":,1,'-olo:-1"::11",,... PRo R0NCAoE: Casagrande 6, l\4ichieletto 6.5, Panciera 6, Libralesso 6, Beni 6, Berna 6, Bortolato 6.5, Gambarotto 6,

LTlpago ha arcar%,zatl a lurugo i,l sogno da Ardua I'impresa del Roncade, che solo al 44' della ripresa trova il pareggio dopo un susseguirsi di innumerevoli occasioni sprecate. L'Alpago, sugli sviluppi del veloce Barattin, entra in vantaggio al

9' con Salvador, che devia in rete I'assist di D'Alpaos. Da qui la reazione roncadese esibisce buona qualità tecnica e forza combattiva ma poca concretezza in fase conclusiva. Al 14' Bianchet inibisce un destro secco di De Bernard e al 31'

rischia grosso quando Michieletto, su azione personale, sovrasta con destrezza la difesa ospite,

ma, con poca lucidità, tira a lato. Nella ripresa

ne

punti

Berna, solo davanti alla porta, vanifica il passaggio di De Bernard e scaraventa a lato. Prodigioso il salvataggio al 17'di di De Nadai, che respinge il sinistro di uno sfortunato Smaniotto. Nemmeno gli ingressi di Gardin e Artuso sembrano smuovere la sorte awersa che ha nuovamente la meglio sui celesti al 39', quando capocannoniere Gardin clamorosamente sciupa I'ausilio di Michieletto, spedendo a lato la palla del pari. L'azione decisiva nasce sugli sviluppi di un corner: Panciera di testa offre a Gambarotto la sfera dell'atteso pareggio. Filippo Pieftobon

De Bernard 6, Gasparin 6.5 (st 24' Artuso 6), Smaniotto 6 (st 23'Gardin 6). All: Realini

.

AIPAGo: Bianchet 6.5, Caneve 5.5 (st 2' Cignola 6), De Col 6, De Nadai 6, Sperti 5.5, Pianca 6.5 (st 48'Brancaleone sv),

Fullin 6, Barattin 6.5, Salvador 6.5 (st 33'Dal Paos sv), D'lncà 6, Dal Paos M. 6.5. All: Pierobon.

Arbltro: doogiE

Lolf

d&

BofiA d| Pleve 6,5,

Ammoniti: Bortolato, Libralesso. Fullin. l2-4.

D'lnca', Be Nadai. Sperti. Salvador. Angoli:


Btllfi pilRrrA Tra Maserà e Cavatzere manca solo il gol

MASERA': Favaro 6, Borgato 6.5, Tosato

6.5. Ceola 6.5, Quaggiotto 7, Lunarclon A. 6.5, Scarcioffolo 6.5 (st 32' Rizzo sv), Michelin 6.5. Scarani 6, Lunardon M. 6, Guzzonato 6 (st l5' Fiorini 6). All: Maniero.

Magagnato 6, Biliero 6.5, Berto 6.5, Baldon 6.5, Aroni 6, Ruzzon 6, Pelizza 6.5 (st 35' Martino sv), Vignato 6.5 (st 45' Giudizio sv), 0e Montis A. 6, Zambelli 6.5, Bertipaglia 6 (st 17' De Montis M.6).

CAVARZERE:

All:

Arbltro: Fslmlèd dÌ

Pianta.

Frc{How:È

f{oTE - Ammoniti: Ruzzon. Fiorini, a 5 per il Cavarzere.

îosato. Anqoli:3

E' finita senza vincitori ne vinti l'attesa sfida tra Maserà e Cavar-

zere. Da una parte i veneziani che occupa il secondo posto in classifica, dall'altra I'undici locale in piena zona playoff. Lagonismo e la volontà di prevalere I'una sull'altra non sono mancati. Il risultato è stato sempre in bilico fino alla fine. Match bello, con scampoli di buon gioco, con il Maserà che ha retto spesso la scena in campo. Maserà subito pericoloso al 3' su incornata a lato di Scarani. Risponde il Cavarzere con Bertipaglia su punizione al 12'e rasoiata di Ruzzon. L'ultima palla gol mancata (42' della ripresa) è del neoentrato Fiorini, che dal dischetto del rigore calcia sul portiere. Giordano Bagatella


nF0nlto m suGGEss0 Il Caorle con Pereira p€sca il

i"lly col Godega

Gran inizio degli uomini di mister Gallo. Subito due nitide palle gol per il Caorle che il brasiliano Pereira, solo davanti al portiere, fallisce. Col passare dei minuti, il Godega conquista campo e fiducia. Il pallino del gioco passa nelle mani trevigiane che, nel finale, colgono due legni nella stessa azione (Rossi Peruch). Più Godega che Caorle per una buona mezz'ora della ripresa. Al 40'il carioca Pereira su punizione spolvera le ragnatele dall'incrocio dei pali. Andrea Ruzza

RIPRESI IIEGISIUA Il Noventa cala il Codognè sbanca

Reth st 40' Pereira CAoRl,E: Gonella 6, Bellinazzi 6.5, De Carli 6.5, Giust 6, Catto 6.5, Burighel 6, Carrer 6.5 (st 23r Segatto 6), Gaetani 6 (st I' Sartori 6). Pereira 6, Saramin 6, Tonetto 6 (st 45'Ceccotto.ur. 0,,, Ur,,o.

GoDEGA S.URBAltlo: Bertagna 6, Tonon 6 (st 43'Nadal sv), Pagotto 6.5, Rossi 6.5, Gava F. 6.5, Gava R. 6, Borsoi 6,

Peruch M. 6.5, Peruch N. 5.5 (st 3l' Chies sv), Venturato 6 (st 15'Pin 6), Pllana 6.5.

e

All: Bolzan.

irlltre

0aBegher di San Oonà 6.5.

l{ofE - Spettatori 100 circa. Ammoniti: 0e

Carli, Gaetani. Pereira, Gava Federico. Pin. Angoli:4-2.

Gara equilibrata tra Noventa e Codognè, che si aggiudica il recupero della 15/a giornata. I trevigiani si mantengono così nelle zone alte della classifica, mentre veneziani restano al

i

terz'ultimo posto. Primo tempo

grocato a centrocampo con il 4-3-3 neroverde che fronteggia egregiamente il 4-4-2 ospite. I locali calano nella ripresa subendo per un quafto d'ora il pressing dei trevigiani che porta al gol-vittoria con Nicola Meneghini. Molti ammonititra i locali. Davide De Bortoli

tolt0srAilrE I'lilf ERIoRlrA' llultEnlcl

mHrr

0-l

MF

netl: st 24'Meneghin

N.

NoVENTA: Minuzzo 7.5, Rossetto 6 (st 35'Zanchetta sv), Turchetto 6, Guerra A 7, Ervas 7, Lorenzon 6, Polita 6, Guerra

G 7, Fenari

6 (st 3l'

Ciniglio sv),

Ferrarese 6.5. Andreuzza 6.5. All: Beroamo.

COoflGl{E': Fovero 6, Meneghin S. 6.5, Ros 6 (st 3l' Dal Paos sv), Trentin 6, Toschi 6.5, Chies 6.5, Furlan 6 (st 38' Zanette P. sv), camerin M.7, camerin D 6.5, Bianca 6.5. Meneghin N.7. All: Bottega. Arbltro: Ssúmaso OlPa6os. E'. NOTI - Espulsl st 16' Bottega per proteste; st 30' 6uerra Alberto per somma di ammonizioni: st 38' Bergamo per proteste. Ammonitì:6uetra G. Ervas, Camerin M. lreneghin S. Trentin. Bianca. Zanette P.. Angolr: 4'6. Recuperi: pt 2'; st 4'. Spettatora: 150

cfca.

U' tinita senza vlncrton ne unu I'attesa sfida tra Maserà e Cavar-

zere. Da una parte i veneziani che occupa il secondo posto in classifica, dall'altra I'undici locale in piena zona playoff. Uagonismo e la volonta di prevalerc I'una sull'altra non sono mancati. Il risultato è stato sempre in bilico fino alla fine. Match bello, con scampoli di buon gioco, con il Maserà che ha retto spesso la scena in campo. Masera subito pericoloso al 3' su incornata a lato di Scarani. Risponde il Cavarzere con Bertipaglia su punizione al L2'e rasoiata di Ruzzon. L'ultima palla gol mancata (42' della ripresa) è del neoentrato Fiorini, che dal dischetto del rigore calcia sul portiere. Giordano Bagatella

I lOGAlI REGGOIIO SOlTAilTO UII TETPO

L Orsaeo cala il uis contro il Bibione # La Gordrense r1 rolsnx nella ripresa e .entríla quarta vittoria consecutiva $ e cala il"poka sul campo del Màzolada

L'Orsago centra la quarta vittoria consecutiva ai danni del Bibione al termine di un incontro caratterizzato da un agonismo esasperato e mal gestito dall'arbitro. Dopo mezz'ora di studio, i padroni di casa vanno in vantaggio con Bessega che, libero ai dieci metri, disegna un bel rasoterra a fil di palo. Passano pochi minuti e, su

azione d'angolo, Pauletto esce in modo scriteriato consentendo a Lenisa il più

facile dei raddoppi. La partita viene riaperta al quarto d'ora della ripresa da Colle, bravo a risolvere una mischia con una girata di destro. Il conseguente forcing degli ospiti lascia all'Orsago, pur in inferiorità numerica per la discutibile espulsione di Besse-

g?, spazi in contropiede e al

28'

Iannuzzi viene steso in area consenten-

do a Merja di trasformare

il

penalty

della sicurezza. B.S.

msl80

3-l

IFOtr

Retl: pt 3l'Bessega, pt 34'Lenisa, st l6' Colle. st 28'Merja (r) oRSAGo: Zaia 6, Botteon 6 (st 39'Sedja

A. sv), Barbaresco 6.5 (Ft 28'Bonaldo

5), Bozzolo 6.5, Lenisa 6.5, Nardin 6, Bessega 6, ostanello 5.5, lannuzzi 6.5 (st 34' Del Puppo L. 6), Merja 6, Cella 6. All: Esoosito. BlBloNE: Pauletto 5, Stefanuto 5.5 (st l0' Scaringi 6), Cusin M. 6, Dalla Pozza 5.5, Bidoli 5, lannotta 5 (st 2l' Martina 6), Pizzolitto 6, Consorte 5.5 (st l4' Salvador 6), Colle 6, Florean 6, Cusin L. 0. All: Zecchinel.

Artltror EottÉr dt VÈnerla

S.

: :;!i::i:j:!:ii::!::;ì!i:r:

ii:lii

NoTE -

angoli:5-8. Ammonrta: zaia. lenisa, Nardin. Pauletto, Cusin M., Bidoli, lannotta, Pizzolitto. Consorte. Scaringhi. Éspulsi: Bessega: Zecchinel per pfoteste.

ii Tre punti salvezza vitali quelli acril chiappati dalla Gorghense nella sfida ;ii con la "cenerentola" Mazzolada, valevole per il recupero della 1.5/a giornata. Per i trevigiani è una vittoria che riscatta la debacle di sette giorni fa e consente di rianimare i propositi di allontanamento dalla tagliola dei playout. Un quattro a zero maturato solamente nella ripresa, visto che i

tlzilrrol GONGIMFT

Retl: st 2'Agnolon, st'16'Anzanello, st 24' Anzanello. st 29' Romanzin

MAZZoIADA: Fellet 6, D'orologio 6. Bonfanti 5.5 (st l9'Biason 5), Carraro 5.5, Pitaccolo 5, De Nadai 5.5, Romeo 5.5, Moretto 5, Chinellato 5, Vello 6. Freempong 5 (st l6'Falcomer 5.5).

primi 45'vedono un Mazzolada volenteroso, ordinato e attento a non conce-

dere palle gol. La disattenzione della difesa dopo due minuti dal rientro, con Agnolon che si invola a siglare il vantaggio, spegne definitivamente I'ardore dei locali e la Gorghense ne approfitta per dilagare:al 1.6' e al 24' Anzanello colpisce con due conclusioni da dentro l'area, mentre al 29' il poker è servito da Romanzin con una gran botta da fuori. Stefano Pauletto

All: Venaruzzo.

60RGHEIISE: Vivan sv, Rusalen 6, Can-

dosin 6, Da Dalt 6 (st 32'Eianco sv), Zanchetta 6. Lorenzon 6, Anzanello 7

(st 27'Serafin 6), Cancian 6, Agnolon 6.5, Romanzin 6.5, Favero 6 (st 16' 0smani 6). All:

Arbltro: Sr:lrlavon dl 6.5.

NolE

- Ammoniti:

Marcm.

C8ffÉr0lfitfi

Fellel. o'orologio, Carraro

Espulsir st 27' Carraro per doppia ammonizione.


28

I

|ffi rM 'Afi;CEI,LA,,,

" "':,'rf

LUPIA MAGGIORE: Rampin, Gesper, Zampieri R., Finotto, Allegramente, Zabeo, Michieli (Perin 20' s.t.), Coccato, Zinato (Marchiori 15' s.t.), Uccia, Cerato. A disposizione: Donolato, Brescianin, Brugnera, Mozzato, Callegaro. Allenatore: Scatola. ARCELLA: Favero Mattia, Fantini, Carraro, Latalardo, Griggio (Moldovean 40' s.t.), Alimani, Varotto, Tamburino, Oliva (Cusimano 18' s.t.), Ferron, Carraro M.. A disposizione: Babalola, Uzoyte, Ricci, Favero. Allenatore: Piccolo. ARBITRO: D'Andrea di Mestre. RETI: Ferron (A) al 27'p.t. NOTE: ammoniti: Cusimano (A), Gesper (L), Finotto (L), Coccato (L).

BURAilO

I

MAERNE: Da Lio, Anoè (Zorzetto 1' s.t.), Fabris, Boschiero, Sacchetto, Testugia, Senatore, Florian (Stevanato I' s.t.), Polesel, Majer (Gobbo 17' s.t.), Vigano. Allenatore: Potente. BURANO: R. Costantini, Ferrari, Trevisan, Pin-

zan, Dei Rossi L., Naia M. (Dei Rossi E. 1's.t.), Naia T., Dei Rossi (Giuman 42' s.t.), Bullo, Rossi F., Tagliapietra. Allenatore: Zane. ARBITRO: Balliu di San Donà di Piave. RETI: Pinzan (B) su rig. al 30', Polesel (M) al a5' o.t.

NOTE: ammoniti: Pinzan (B), Naia M. (B), Bullo (B), Dei Rossi E. (B), Boschiero (M), Sacchetto (M), Florian (M), Polesel (M), Viganò (M), Stevanato (M).

la Nuova

SI'ORT

LUNEDI' 21 FEBBRAIO 2011

Seconda Categoria Pareggio dell'Oriago LAltinr) mette al Appeto il Gtrà di Spinea

ll Maerne arytncia lavetta Scivolone del Real Campalto

ll Ballòtravolge il Lido Pari delMwlo contro il Cade

k

Trfurti.

Vince lo Scorzè capolistn, Fossailese, sconfr,tto anche il CWia

REALCAMPALTO

O

CASALE: Marini, Coppe, Casellato, Andreol, M. Dal Ben, Dotto, Calza, Dottori (Rizzato 12' s.t ),

Birello (Marchionni 40' s.t.), Romano (Rizzo 5' s.t.), Ruota. A disposizione: Selva, Cararetto, F;:va, Schiavinato. Allenatore: Favaro. REAL CAMPALTOT Malossi, Berton, Bassich, Cavanis, Mascherin, Tagliapietra, Montrone, Bacc;i (Danieli 19' s.t.), Caneo (Gemolo 14' s.t.), Mai' strello, Libanore (Trevisan 29' s.t.). A disposizione: Crosera, Cipollato, Fontebasso, Becchetti. Allenatore: Danieli. ARBITRO: Cerrato di S. Donà di Piave. RETI: Rizzo (C) al 14's.t. NOTE: ammoniti: Bassich (R), Bacci (R), Maistrello (R), Dotto (C), Romano (C).

:nKtsANffAHTtl,tO

,

2

ORIAGO: Martignon, Gampanella (Sambo 24' s.t.), Busetto, Moro, Gavagnin, Biasutti, Meggiato (Sartore 39' p.t.), G. Spolaore (Spolaore M. 30' s.t.), Troiani, Simonato, Trevisan. Allenatore: Garbujo. RIO SAN MARTINO: Ferrari, Callegaro, Rizzato, T. Marcato, Berto, De Benedetti, Durante, D. Co-

FOSSO' PONTE SAN NICOLO' RIO: Furegon, Galeazzo. Santon, Delfinetti, Lando, Boscaro, Pavan, Zocca rato, Turetta (Longhese 27' s.t.), Alibardi, Voltan. A disposizione: Schiavon, Carpanese, Cesarotto, Stefani. Gri nzato. Tonin. Al lenatore: Franco. FOSSO': Tassetto. Savio. Favaretto. Martellato, Pigna, Garato, Cavallin, Bozzolan, Vitale (Grigoletto 1' s.t.), Coro (Salmaso 49' s.t.), Biolo (Mengazzo 13' s.t.). A disposizione: Marcato, Ferraretto, Degan, Lincetto. Allenatore: Volpato. ARBITRO: Luccato di Castelfranco. RETf: Pavan (P) al 42' p.t.; Mengazzo (F) al 14' s.t. NOTE: ammoniti: Savio (F), Martellato (F), Bozzolan (F), Galeazzo (P), Voltan (P).

BALLO'SCALTEIIIGO 4 LIDO VENEZIA: Seno, Squicciarini, Ritt, Ruzzente, Bazzaglia, Furlan, Pasqualato, Focardi (Gennaro 34' s.t.), Trevisan (Boldrin 34' s.t.), Botta,

dato, Zago (Cagnin 6's.t.), Derosa, l. Marcato.

Garbisa. A disposizione: Trivellato, Bottaro. Allenatore: De Rossi. BALLO SCALTENIGO: Ferian, Braga, Crigonia, F. Calzavara, Spolaore, Griggio, Ghezzo (Bettetto 40' s.t.), Martignon (Berton 40' s.t.), Molin,

Allenatore: Cecchi nato. ARBITRO: Burato di S. Donà di Piave. RETf: Derosa (R) al 15' p.t.; Troiani (O) al 27', Troiani (O) al ,18's.t. NOTE: ammoniti: Durante (R), Derosa (R), Trevisan (O). Terreno di gioco leggermente allentato per la pioggia caduta nei giorni scorsi.

Libralesso. ARBITRO: Marchiori di Venezia. RETI: Braga (B) al 37', Molin (B) al zl4' p.t.; Carraro (B) al 23' , Carraro (B) al 35' s.t. NOTE: ammoniti: Ghezzo (B), Squicciarini (L).

Slongo, Carraro. A disposizione: Calzavara 1., Gallina, Valdarnini, Muffato, Celato. Allenatore:


CATENE2(!O8

CITTA'TXSPINEA

1

CATENE 2008: Regazzi, Vendrarne, Molinzan, Fa-

scinato, Vairo, Miotto, Lupo (Tiozzo 35' s.t.), Guidotto (Scarpa 26' s.t.), Di Monte, Zuin (Nazzari A. 28' s.t.), Tagliabracci. lenatore: Longhitano. RIVA MALCONTENTA: Pettenò, Petrella, Boscolo, Albertin, Manfrin (Scanferla 30' s.t.), De Marchi (Giaggio 20' s.t.), Girardi, Genovese (Pietroburgo 6' s.t.), Memo, Pradolin, Rossetto. Allenatore: De Prisco. ARBITRO: Ceron di S.Donà di Piave. RETI: Di Monte (C) su rig. al 20', Giaggio (R) al Al

25's.t. NOTE: ammoniti: Giaggio (R), Molinzan (C), Di Monte (C), Nazzari A. (C), Tiozzo (C).

MOTTINELLO

(l

GAilIBARARE

O

ALTINO: Ccstaro, Mancuso, Beraldo, Biolo, Di Stefano, Giacomelli (Zennaro 40' s.t.), Tekkeli (Scaramal 15' s.t.), Pistolato, Mion (Longato 10' p.t.), Barbierato, Tagliapietra. A disposizione: Arpinio, Fassina, Camatta, Braglia. Allenatore: Bellio.

CITTA' Dl SPINEA: Pizzalo, Zuin, Miglioranza, Baruzzo, Bettini (Buso 1's.t.), Mascherin, Stevanato. Mazzuccato. lrincanato. Zolini. Marchiori (Romano 20' s.t.). A disposizione: Conton, Pillon, Bon, Liberati. Allenatore: Sardella. ARBITRO: Carraro di S. Donà di Piave. RETI: Barbierato (A) al 45' p.t. NOTE: ammoniti:Tekkeli (A), Pistolato (A), Baruzzo (C), Bettini (C), Mazzuccato (C).

FOSSALTESE

1

LIB.

SANÍ'ÉLENA

O

SANT' ELENA: Toffolo, Begotto, Cocco, Feltre, Levada, Viale, Lorenzon, Asunaj, Bellio, Cendron, Ceccino (Pinto 39' s.t.). A disposizione: Pantaleone, Ferrarese, Bessegato, Rigato, Gero-

SCORZE P.: Speronello, Ghezzo, Pellizon, Carpin, Ziero, De Polo, Marini, Berton, Shehu (Crton 30' s.t.), Cerbarano (Zoggia 27' s.I.), Pellizzato (Favaro 15' s.t.). A disposizione: Marcuzzo, Bernardi, Zennaro, Vanin. Allenatore: Bellin. GAMBARARE: Marigo, Tiso, T. Marioli, Giacomelli, Cacco, Zuin, Frison, Vendramin (Favaro

mel, Atto.

Allenatore.: Moro. CAMPOCROCET Zanlorenzi, Zara, Giacetti, Furlan (Mozzato 40' s.t.), Berton, Carraro, Favaretto, Fragomeni, La Manna, Montin, Pellizon. A disposizione: Tomasello. Minotto. Panciera. Zamengo, Sarto, Pierazzo" Allenatore: Marchiori. ARBITRO: Sicuranza di San Donà di Piave. RETI: Bellio (S) al 32' p.t.; La Manna (C) al 2', Cendron (S) al 33', Favaretto (C) al 43' s.t. NOTE: ammoniti: Montin (C), Cocco (S).

19' s.t.), Berlendis, M. Marioli (Giarratana 28' s.t.), Minotto (Trevisan 19' s.t.). A disposizione:

Calzavara, Bollani, Gasparini, Beninato. Allenatore: Codato. ARBITRO: Martire di Venezia. RETI: Pellizzato (S) al 29' p.t.

NOTE: ammoniti: Cacco (G), Frison (G), Minotto (G), Marini (S), Shehu (S).

CEGGIA

I

TREPORTI

2

1

AURORASANNICOLO'

.2

MELLAREDO: Agostini, Rubinato, San-

VIGOR: Pantarotto, Barbieri, Morettin,

GAINIGA: Balsanin, Poppin, Doretto,

ton (Szabo 23' s.t.), Beda (Lomonaco 31's.t.), Baldan, Zin, Tomaello, Carraro (Aramini 15' s.t.), Stefanello, Borto-

Andreon, Perillo, Coletto, Biasion (Sist 10' s.t.), Daneluzzi, Durofil (Di Doi 40' s.t.), Sut (Saro 35' s.t.), Battiston. A disposizione: Anese, Bertoli, Querini. Allenatore: Geremia.

Valente, Cincotto, Morando, Finotto, Boso (Rorato 20' s.t.), Boem, Conte (Franzoi 35's.t.), Zottino M. (Tominato 45' s.t.). A disposizione: Fantuzzi, Villa, Moretto A., Mariuzzo. Allenatore:

MEOLO: Lucchetta, Teso (Spigariol 7' s.t.), Pavan, Barbieri, Di Carlo, Petteno, Pietropoli (Moro 43' s.t.), Baiana, Zago (Piovesan 35' s.t.), Giacomini, Fava. A disposizione: Marton, Parro, Carrer, Fantinello.

FOSSALTESE: Anastasia, Mior (Corrias 35' s.t.), Rigo (Spinelli 42' s.t.), Lenardon, Marcor, Gella, Madiotto, Mazzon, Doratiotto, Zoccolan, Merlati (Set-

Zottino. LlB. CEGGIA: Andretta, Schioser, Culin, Balduit (Benedini 1' s.t.), Panont, Basei, C. Moro (Rizzetto 40' s.t.),. Mo-

Allenatore: Zorzetlo.

Scantamburlo.

TREPORTI: Scarpi, Garbo, Costantini L., Enzo, Angiolin, Carillo, Orazio (Zanellla 1' s.t.), Dei Rossi L. (Scarpa 45'

AURORA SAN NICOLO': Zanet, Za-

1' s.t.), Trevisan.

te 15' s.t.). A disposizione: Sutto, Bonanna, Galas-

s.t.), Alexandreu (Carillo R. 20' s.t.), Cavarzeran, Radu. A disposizione:

A disposizione. Elattocchio G., Tessa-

so, Brunzin.

rollo, Marcorr. Allenatore: Favrin. ARBITRO: Grieco di Mestre. RETI: Mazzaro (Me) al 42' p.t.; Szabo (Me) su rig. al 45's.t. NOTE: ammoniti: Baggio (Mo), Stefanello (Me).Espulsi: Bertoncello (M) al

Allcrtatoro. Bortolusso. ARBITRO: Balsarin di S. Donà di Pia-

retto, Borgolotto, Sartorello (Moro F. 25' s.t.), Barck. A disposizione: Tubiana, Pelloia. Allenatore: Gulino. ARBITRO: Panzarirt di Sarr DorrÌr dl

S., Maiello (Lorenzon 10' s.t.), Alba 4.. A disposizione: Alba M., Versolato, Fagotto, Caraco. Allenatore: Bruzin M.. ARBITRO: Troiano di S. Donà di Pla-

10' s.t., Baggio (M) al 40' s.t..

(v), DiDoi (V).

lato, Mazzaro. A disposizione: Magro, Salmaso, Bosello, Spagnolo. lenatore: Gibel lato.

Al

MOTTINELLO N.: Brotto, Battocchio En., Bertoncello, Milan, Calderaro, Pivato, Baggio, Piovesan Al. (Sabbadin 40' s.t.), Piovesan N., Prane (Geremia

ve.

RETI: Battiston (V) al '10', Madiotto (F) al 13' p.t.; Sut (V) al 30', Battiston (V) al 47' s.t. NOTE: ammoniti: Barbieri (V), Perillo

Piave. RETI: Zottino M. (G) al 6', Zottino M. (G) al 25', Zottino M. (G) al 44' p.t.; Moretto (L) al 46's.t. NOTE: ammoniti: Borgolotto (L), Doretto (G), Cincotto (G), Morando (G), Boso (G), Zottino M. (G).

Smaniotto, Memo, Visentin 8., Visentirr 1.. Allenatore: Rossi. ARBITRO: Marchioli di Portogruaro. RETI: Petteno (M) al 35' p.t.; Cavarzeran (T) al 30's.t. NOTE: ammoniti: Costantini L. (T), Lucchetta (M), Barbieri (M), Petteno (M), Baiana (M).

LASTIMMA D.B.: Simeoni, E. Bottega,

Lione, L. Reale, Bacci (Beraldo

30'

p.t.), Bardellotto, Teso, Sessolo, Vio, Madiotto (Sartorel 25' s.t.), Lucchetta. A disposizione: Visentin, Toffolon, Borin, Verrastro, Bincoletto. Allenatore:

non, Sutto, Pinna, Gruarin, Fontane, Berardo (Basso 14's.t.), Nadalin, Alba

ve.

RETI: Berardo (A) al 20', Teso (L) al 40' p.t.; Vio (L) al 37" Pinna (A) al 40' s.t.

NOTE: ammoniti: Nadalin (A), Alba A.

(A), Teso (L), Sartorel (L).Espulsi: Alba S. (A) al 15's.t..


PNNCA ]

GIUSSAGHESE

O

GALLIERA: Colombo, Olivetto, Giacomazzo, Pellizzari (Rizzato 20' s.t.), Bracciale, Toniolo, Vettoretti, Tartag-

gia, Lago, Zulian, Smania (paggio 35' s.t.).

A disposizione: Zanchin, Didonè,

Pa-

liotto, Tonin. Allenatore: Guadagnin.

PIONCA: Dolcetta, Barusta, Giacomini, Callegaro, Pagin, Simonato, Agosti-

ni,

Demarchi, Masiero, Maddalotto,

Scarani. A disposizione:. Gobbin, Longato, Agostini A., Cacco, Rocco, Bordin, FiorenzaLo.

Allcnatore: Molinari. ARBITRO: Carraretto di Treviso. NOTE: torrcrro di gioco leggermente allentato per l;r pioggia caduta nei giorni scorsi. Spettatori una settantina

circa.

2

.P.ASSARELLAg3

LASALUTE'

1

VILLANOVA: Pacchiega, Zoro, Falcomer, Miorin (Basso R.35's.t.), C. Gab-

CESAROLO: Disano, Gastaldin, Parpi-

bana, Buson, Furlanis, Saccon, F. Basso (Battiston 'l' s.t.), Banini, A. Lena. A disposizione: Biason, Drigo, Grego, Marcomini, Franzon. Allenatore: Disarò. GIUSSAGHESE: Martin, M. Cracco, Francescato, Gobbo, Bortoletto, Leoratto, Macan, Bellotto, Caracciolo (Pramparo 1' s.t.), Bianco, Bravo (Al-

s.t.), Del Sal, Paron (Etro 30' s.t.), Chia-

ba

to.

41

' s.t.). A disposizione: Velentini,

Pachiga, Cappello, Pinos, Bonacorsi. Allenatore: Moretto. ARBITRO: La Pietra di Portogruaro. RETII Falcomer (V) su rig. al 37' p.t.; Bianco (G) al 1a', Bianco (G) su rig. al 25', Gabbana C. (V) al 36's.t. NOTE: ammoniti: Francescato (G), Bortoletto (G), Falcomer (V), Furlanis (V), Battiston (V).

nel, Vit, Fontanel, Marcor (Bozza

10'

sutto, Gassan, Zanalla (Bincoletto M. 32' s.t.). A disposizione: Rinaldo, Bin-

','.

"l

ERACLEACiÉPALDO

LUGUGNANA: Bel uzzo, Rossetto, Vaccari, Cecco, Guglielmini, Trevisan (Morsanutto M. 5' s.t.), Baiana, SchiaI

von R., Dalla Bona (Caminotto

38'

Allenatore: Febas.

s.t.), Filippini, Valenti (Vello 24' s.t.). Al lenatore: Tomasel lo. LA SALUTE: Zanforlin, Ciccuto (Bincoletto C. 35' s.t.), Donà, Ceccato, Bincoletto M. (Geretto 19' p.t.), Borin,. Battistuta, Corazza (Tommaselli 38' s.t.), Burbello, Soncin, Muner. Allenatore: Conversano. ARBITRO: Segatto di S. Donà di Piave. RETI: Guglielmini (Lu) al 16', Guglielmini (Lu) al 36' p.t.; Burbello (La) al 8'

ARBITRO: Favretto di Portogruaro. RETI: Fabbro (P) al 1' p t.

s.t. NOTE: terreno di gioco in buone condi-

NOTE: ammoniti: Marcuzzo (P), Andretta (P), Disano (C), Gastaldin (C), Paron (C).Espulsi Parpinel (C) al 45'

zioni. Ammoniti: Donà (La), Bincoletto M. (La), Corazza (La), Burbello (La), Soncin (La), Bincoletto C. (La), Valenti (Lu), Vello (Lu).

coletto S., Marson. Allenatore: Riva. PASSARELLA 93: Diop, Giorgio, Marcuzzo, Daupi, Andretta, Lorenzon, Fabbro (Vallese 5' p.t.), De Marchi, Smerghetto, Zamai (Belloni 10' s.t.), Polot-

A disposizione: Furlan, Geretto, Ferro, Ciciotti.

s.t..

1

SAN STINO: Sorgon, Orlandini, Marcon, Favretto (El Jamghili 35' s.t.), Giacomini, Zorzetto, Candidi (Beggio 35' s.t.), Zottarel (Clementi 38' s.t.), Bragatto, Bitolo, Missio. Allenatore: Migotto. ERACLEA CREPALDO: Venturato, Fralonardo, Marian, Momentè (Finotto M. 25' s.t.), Santin, Pomiato, Cardea, Ca'

sonato, Biondo, Crosariol (Guglielmr 40' p.t.), Morando (Giacchetto 34' s.t.) Allenatore: Corò. ABBITRO: Pantarotto di Portogruaro. RETI: Morando (E) al 15's.t. NOTE: ammoniti: Momentè (E\, Zorzelto (S), Missio (S). Terreno di gioco in discrete condizioni. Spettatori una sessantina circa con una piccola rappresentanza della tifoseria ospite. Giornata con cielo coperto e abbastanza umida con temoeratura nella media.

Le cronache  

I quotidiani di lunedì 21/02/11

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you