Page 1

Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 1/1

Criteri generali di sicurezza antincendio e per la gestione dell’emergenza nei luoghi di lavoro

1/25

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 1/2

Contenuti DM 10/03/98 Contenuto Obiettivi Criteri Il rischio Misure preventive Legislazione Classificazione

• Valutazione dei rischi di incendio • Misure preventive, protettive e precauzionali di esercizio • Controllo e manutenzione degli impianti e delle attrezzature antincendio

Protezione

2/25

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 1/2

Contenuti DM 10/03/98 Contenuto Obiettivi Criteri

• Gestione dell'emergenza in caso di incendio • Designazione degli addetti al servizio antincendio

Il rischio Misure preventive Legislazione

• Formazione degli addetti alla prevenzione incendi, lotta antincendio e gestione dell'emergenza.

Classificazione

Protezione

3/25

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 1/1

Contenuto Obiettivi Criteri Il rischio Misure preventive

Obiettivi della valutazione rischio incendio La valutazione dei rischi di incendio deve consentire al datore di lavoro di prendere i provvedimenti che sono effettivamente necessari per salvaguardare la sicurezza dei lavoratori e delle altre persone presenti nel luogo di lavoro.

Legislazione Classificazione

Protezione

4/25

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 1/2

Contenuto Obiettivi Criteri Il rischio Misure preventive Legislazione Classificazione

Criteri per la valutazione dei rischi incendio • individuazione di ogni pericolo di incendio (p.e. sostanze facilmente combustibili e infiammabili, sorgenti di innesco, situazioni che possono determinare la facile propagazione dell'incendio); • individuazione dei lavoratori e di altre persone presenti nel luogo di lavoro esposte a rischi di incendio;

Protezione

5/25

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 2/2

Contenuto Obiettivi Criteri

Criteri per la valutazione dei rischi incendio • eliminazione o riduzione dei pericoli di incendio; • valutazione del rischio residuo di incendio;

Il rischio Misure preventive Legislazione Classificazione

• verifica della adeguatezza delle misure di sicurezza esistenti ovvero individuazione di eventuali ulteriori provvedimenti e misure necessarie ad eliminare o ridurre i rischi residui di incendio.

Protezione

6/25

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 1/7

Contenuto Obiettivi

Classificazione livello rischio incendio •Elevato

Criteri Il rischio Misure preventive

•Medio

Legislazione Classificazione

Protezione

7/25

•Basso

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 2/7

Contenuto Obiettivi

A) Luoghi di lavoro a rischio d’incendio BASSO

Criteri

Si intendono a rischio di incendio basso i luoghi di lavoro o parte di essi, in cui sono presenti sostanze a basso tasso di infiammabilità e le condizioni locali e di esercizio offrono scarse possibilità di sviluppo di principi di incendio ed in cui, in caso di incendio, la probabilità di propagazione dello stesso è da ritenersi limitata.

Il rischio Misure preventive Legislazione Classificazione

Protezione

8/25

Classificazione livello rischio incendio

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 3/7

Contenuto Obiettivi Criteri

Classificazione livello rischio incendio Corso A - Rischio incendio Basso

Il rischio Misure preventive

• Attività con bassa probabilità di incendio (es. uffici)

Legislazione

• Tutte le attività non classificate nelle altre categorie

Classificazione

• Durata 4 ore

Protezione

9/25

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 4/7

Contenuto

Classificazione livello rischio incendio

Obiettivi Criteri Il rischio Misure preventive Legislazione Classificazione

Protezione

10/25

B) Luoghi di lavoro a rischio d’incendio MEDIO

Si intendono a rischio di incendio medio i luoghi di lavoro o parte di essi, in cui sono presenti sostanze infiammabili c/o condizioni locali e/o di esercizio che possono favorire lo sviluppo di incendi, ma nei quali, in caso di incendio, la probabilità di propagazione dello stesso è da ritenersi limitata.

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 5/7

Contenuto Obiettivi

Classificazione livello rischio incendio Corso B - Rischio incendio Medio

Criteri Il rischio Misure preventive Legislazione Classificazione

• Luoghi di lavoro soggetti a d.M. 16/02/82 obbligo di C.P.I. • Cantieri temporanei e mobili • Durata 8 ore

Protezione

11/25

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 6/7

Contenuto Obiettivi Criteri Il rischio Misure preventive Legislazione Classificazione

Protezione

12/25

Classificazione livello rischio incendio C) Luoghi di lavoro a rischio incendio ELEVATO per presenza di sostanze altamente infiammabili e/o per le condizioni locali e/o di esercizio sussistono notevoli probabilità di sviluppo di incendi e nella fase iniziale sussistono forti probabilità di propagazione delle fiamme, ovvero non è possibile la classificazione come luogo a rischio di incendio basso o medio.

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 7/7

Contenuto Obiettivi Criteri Il rischio Misure preventive Legislazione Classificazione

Protezione

13/25

Classificazione livello rischio incendio Corso C - Rischio incendio Elevato • Presenza di sostanze infiammabili, presenza di fiamme libere, depositi di esplosivi • Attivita’ soggette a d.P.R. 175/88 • Ospedali ricoveri per anziani • Scuole con oltre 1000 presenze • Durata 16 ore

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 1/7

Contenuto Obiettivi

Misure preventive Tecniche

Criteri Il rischio Misure preventive Legislazione

• Impianti elettrici conformi a 46/90 • Impianto di messa a terra/scariche atmosferiche • Ventilazione ambienti • Adozione dispositivi di sicurezza

Classificazione

Protezione

14/25

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 2/7

Contenuto Obiettivi

Misure preventive Gestione

Criteri Il rischio Misure preventive Legislazione

•Rispetto ordine e pulizia •Controlli su misure di sicurezza •Predisposizione regolamento •Informazione formazione lavoratori

Classificazione

Protezione

15/25

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 3/7

Contenuto Obiettivi

Misure preventive Vie di fuga lunghezza massima dei percorsi

Criteri Il rischio Misure preventive Legislazione

• Rischio elevato: 15 - 30 m. • Rischio medio: 30 - 45 m. • Rischio basso: 45 - 60 m.

Classificazione

Protezione

16/25

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 4/7

Contenuto Obiettivi Criteri Il rischio Misure preventive Legislazione Classificazione

Protezione

17/25

Misure preventive Vie di fuga larghezza minima delle porte • Larghezza minima: 80 cm. • Rischio medio o basso ed affollamento superiore a 50 ps. Lunghezza= Affollamento x 60 cm. 50

60 cm= Modulo unitario

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 5/7

Contenuto Obiettivi

Misure preventive Vie di fuga apertura delle porte

Criteri Il rischio Misure preventive Legislazione

•Le porte lungo le vie di fuga e alle uscite dei piani devono aprirsi verso l’esodo •Le vie di uscita devono avere illuminazione di emergenza

Classificazione

Protezione

18/25

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 6/7

Contenuto Obiettivi

Misure preventive Vie di fuga apertura delle porte

Criteri Il rischio Misure preventive Legislazione

• Area con affollamento superiore a 50 unita’ • Porta situata ai piedi di una scala • Area a rischio elevato

Classificazione

Protezione

19/25

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 7/7

Contenuto Obiettivi

Misure preventive Rivelazioni incendio

Criteri Il rischio Misure preventive Legislazione

• Obbligo di installare un impianto di allarme antincendio • Impianto di rivelazione incendio (buona norma)

Classificazione

Protezione

20/25

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 1/1

Contenuto Obiettivi

Legislazione Rivelazioni incendio - obblighi

Criteri Il rischio Misure preventive Legislazione Classificazione

Protezione

21/25

•Scuole - d.M. 26/08/1992 •Edifici storici - d.M. 20 /05/1992 •Biblioteche archivi - d.M. 30/06/1995 •Autorimesse d.M. 1/02/1986 •Locali pubblico spettacolo d.M. 19/07/1996

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 1/1

Contenuto Obiettivi Criteri Il rischio Misure preventive Legislazione

Classificazione incendio • Classe • Classe • Classe • Classe • Classe

a: carta cartone legno b: liquidi infiammabili c: gas d: metalli e: impianti ed attrezzature elettriche

Classificazione

Protezione

22/25

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 1/2

Contenuto Obiettivi Criteri Il rischio Misure preventive Legislazione

Protezione incendio • Protezioni passive: azione protettiva (compartimentazioni, porte tagliafuoco)

• Protezioni attive: azione diretta sulle fiamme (estintori, idranti)

Classificazione

Protezione

23/25

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 2/2

Contenuto Obiettivi

Protezione incendio Estintori

Criteri Il rischio Misure preventive

La scelta dell'estintore avviene in base alla classe di incendio e del livello di rischio del luogo

Legislazione Classificazione

Protezione

24/25

frareg.com


Decreto Ministeriale 10/03/1998

Corso di formazione Antincendio - D.m 10/03/98 1/1

Contenuto Obiettivi Criteri Il rischio Misure preventive

Arrivederci e grazie

Legislazione Classificazione

Protezione

25/25

frareg.com


antincendio-e-procedure-di-emergenza-2  
Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you