Issuu on Google+

SALONE_014


FA CCI A A FA CCI A CO N I L D E SI GN FA CE TO FA CE WI TH D E SI GN

L’estrema attenzione al design che Pianca

The great attention to good design that Pianca

ha dimostrato durante tutta la sua storia,

has shown during all its history this year is being

viene riconfermata anche quest’anno grazie alla

reconfirmed, thanks to the collaboration with

collaborazione con designer di fama internazionale,

internationally acclaimed designers.

che con il loro prezioso lavoro hanno contribuito

With their precious work they have contributed

ad arricchire ancor più la collezione dell’azienda,

to enrich the company collection, with new and

con nuovi e innovativi complementi, tavoli e sedie.

innovative designs for furnitures, tables and chairs.

È proprio il saper fare di professionisti riconoscibili

The know-how of these well known

e riconosciuti che ha conferito e conferisce ogni

and appreciated professionals gives everyday

giorno ulteriore valore alle creazioni Pianca,

additional value to Pianca creations,

sempre caratterizzate da una personalità decisa,

always characterized with a strong, concrete

concreta ed elegante, subito riconoscibile

and elegant personality, promptly recognizable

e affidabile nel tempo, dal primo sguardo.

at first sight and able to stand the test of time.

Chi poi avrà l’occasione di toccarne qualcuna

Thus, who will have the opportunity to come

con mano, dal vivo, potrà percepirne anche la forza

in contact with some of them in person,

dei materiali, puri e genuini, sin dalla prima carezza.

will also be able to feel the strength of the pure

Perché non è una questione di moda, ma di stile.

and genuine materials, from the first touch.

E lo stile, è nulla senza la qualità.

Because it’s not a matter of trend, but a matter of style. And style is nothing without quality.

_03


_04


IN D E X

FATTORINI + RIZZINI + PARTNERS XAVIER LUST ODO FIORAVANTI

SEDIE/CHAIRS CORA INTRO SEIDA

TAVOLI/TABLES WOODY CONFLUENCE

DIVANI/SOFAS BOSTON CAPITONNE’ BOSTON LISCIO

COMPOSIZIONI/COMPOSITIONS SPAZIOTECA ANGLE

_05


_06


FAT T O R I N I + R I Z Z I N I + PA R T N E R S

Fattorini+Rizzini+Partners (Robin Rizzini, chief designer -

The Italian studio Fattorini+Rizzini+Partners

Lucio Quinzio Leonelli, managing partner - Bruno Fattorini,

(Robin Rizzini, chief designer - Lucio Quinzio Leonelli,

presidente) è uno Studio attivo a livello internazionale

managing partner - Bruno Fattorini, president) based

nel settore del furniture design.

in Milan have earned an international reputation for

Unicità e punto di forza della partnership è l’offerta di progetti

the unique approach to contemporary furniture design

di design sostenuti da attività di Ricerca e Sviluppo su materiali,

marked by an Italian sign and supported by R&D

tecnologie, processi produttivi.

activities on materials and processes.

Lo Studio offre ai suoi clienti anche un servizio di Advisory

Furthermore, the Studio offers its clients an Advisory

relativa all’industrializzazione dei prodotti, allo studio ed analisi

service concerning product industrialization, market

di mercato, all’elaborazione dei modelli di lancio di prodotto.

analysis, and the elaboration of product launch models.

I prodotti disegnati da Fattorini+Rizzini+Partners hanno vinto

The Fattorini+Rizzini+Partners design projects have earned

numerosi premi internazionali, tra i quali: Interior Innovation

awards such as winner of the furniture design category

Award by the German Design Council 2012, Azure Awards

at Azure Awards 2013, winner of the Interior Innovation

2013, the Interior Innovation Award – Best of Best 2014.

Award by the German Design Council 2012 and the Interior Innovation Award – Best of Best 2014.

_07


X AV I E R L U S T

Nato nel 1969, ha studiato architettura d’interni all’ Institut

Born in 1969, he studied interior design at Institut

Saint-Luc per poi aprire un suo studio a Bruxelles.

Saint-Luc before opening his own Studio in Brussels.

Nel 2000 Xavier Lust ha iniziato a disegnare per MDF Italia,

In 2000 Xavier Lust started to design for MDF Italia,

una collaborazione che continua tuttora e che ha dato inizio

an ongoing relationship which was the start of his

a molte altre con aziende come Driade, De Padova, Cerruti

collaboration with leading international producers such

Baleri, Fiam, Extremis.....

as Driade, De Padova, Cerruti Baleri, Fiam, Extremis…

Le sue realizzazioni sono identificabili grazie alla tensione

His work is clearly identifiable through the visible tension

delle forme e alle curve ottenute con l’ innovativa tecnica

he gives to his objects, and the curves inspired by his

di (de)formazione delle superfici metalliche.

innovative (de)formation process of metallic surfaces.

Ha ricevuto dozzine di premi compreso il prestigioso

He has received of dozens of awards including

Compasso d’oro.

Compasso d’Oro.

Le sue creazioni sono state esposte in oltre 50 mostre

His work has appeared in over 50 exhibitions and is

e sono costantemente nominate nelle riviste di design.

a regular feature in international design publications.

E’ spesso invitato a tenere lezioni e conferenze sul design

He is a regularly invited guest lecturer at leading art

internazionale in tutto il mondo.

and design institutions around the world.

La critica russa Olga Bozhko ha scritto:

“ A wonderful aspect of Xavier’s work is the illusion

“Una caratteristica eccezionale del lavoro di Xavier

of lightness and motion,” writes the Russian critic

e’ l’illusione della leggerezza e del movimento.

Olga Bozhko. “In his designs he manages to express

Il suo design riesce ad esprimere ciò che sembra impossibile.

what seems impossible. It’s seems as though his works

Le sue opere non sembrano create, ma nate.

are not created; they are born.”

_08


O D O F I O R AVA N T I

Odoardo Fioravanti si è laureato in Industrial Design presso

Studied Industrial Design at the Design Department of

la Facoltà del Design del Politecnico di Milano.

the Milan Polytechnic. Since 1998 he has worked as

Dal 1998 si occupa di industrial design, sperimentando

an industrial designer, also experimenting graphic and

anche la grafica e l’exhibition design, con la ferma volontà

exhibition design, with a firm will to melt different design

di ricondurre le diverse discipline ad una materia continua.

areas into a continuous matter. His projects received

I suoi progetti hanno ricevuto premi prestigiosi a livello

prestigious international design awards since he created

internazionale. È stato docente presso numerose scuole

Odoardo Fioravanti Design Studio.

e università come il Politecnico di Milano, lo IUAV di Treviso,

He teached in many design schools and academy:

l’Università di San Marino, l’Istituto Marangoni, la Scuola

Milan Polytechnic, University of Venice, San Marino

Politecnica di Design, la Domus Academy, HEAD Genève.

University, Istituto Marangoni, Scuola Politecnica di Design,

I suoi lavori hanno fatto parte di diverse esposizioni

Domus Academy, HEAD Genève.

internazionali, culminate nel 2010 con una mostra personale

His works have been featured in many International

dal titolo “Industrious Design” presso il Design Museum

exhibitions. In 2010 the Design Museum of the Triennale

della Triennale di Milano.

di Milano featured the personal exhibition “Industrious

Nel 2011 ha vinto il Premio Compasso d’Oro ADI con la sedia

Design” about his works.

in legno curvato Frida di Pedrali. Svolge l’attività di pubblicista

He won in 2011 the Compasso d’Oro Prize ADI with the

per riviste del settore design cercando di esplorare le nuove

Frida wooden chair by Pedrali. He also works as a freelance

frontiere del progetto come disciplina.

journalist for design magazines trying to explore and to

Nel 2003 ha fondato l’Odoardo Fioravanti Design Studio

change the boundaries of design Was a discipline.

che ha sviluppato progetti per diverse aziende.

Since 2003 he ran the Odoardo Fioravanti Design Studio,

Tra esse Abet Laminati, Ballarini, Casamania, COOP,

developing projects for many companies.

Desalto, Flou, Foscarini, Normann Copenhagen, Olivetti,

Notably Abet Laminati, Ballarini, Casamania, COOP, Desalto,

Palomar, Pedrali, Pircher, Vibram, Victorinox Swiss Army.

Flou, Foscarini, Normann Copenhagen, Olivetti, Palomar, Pedrali, Pircher, Vibram, Victorinox Swiss Army.

_09


WOODY TAVOLO IN ROVERE NATURALE | CORA SEDIE CON STRUTTURA E SCHIENALE OPACO BIANCO, PEOPLE COMPOSIZIONE IN ROVERE GRIGIO E LACCATO OPACO WOODY TABLE IN NATURAL OAK | CORA CHAIRS WITH STRUCTURE AND SHELL MATT WHITE, PEOPLE CONFIGURATION IN GRAY OAK AND MATT LACQUER


C OR A O D O F I O R AVA N T I

CORA SEDIA CON STRUTTURA VERNICIATA E SCOCCA IN NYLON OPACO LAVAGNA, SEDUTA IN FRASSINO NATURALE CORA CHAIR WITH LACQUERED BASE AND NYLON SHELL LAVAGNA MATT COLOUR AND NATURAL ASH SEAT

_012


IN TR O O D O F I O R AVA N T I

INTRO SEDIA CON STRUTTURA VERNICIATA E SCOCCA IN NYLON LAVAGNA INTRO CHAIR WITH LACQUERED BASE AND NYLON SHELL LAVAGNA MATT COLOUR

_013


S E ID A O D O F I O R AVA N T I

SEIDA SEDIA CON STRUTTURA IN FRASSINO NATURALE, SEDUTA RIVESTITA IN TESSUTO SEIDA CHAIR WITH NATURAL ASH BASE AND UPHOLSTERED SEAT

_014


SE I D A

CO R A

I N TR O

Tutti i designer sono a caccia dell’archetipo

La sedia Cora rappresenta il risultato finale

La sedia Intro si distingue per una forma

e per la tipologia sedia si tratta di una ricerca

di una ricerca sull’estetica di materiali

particolare caratterizzata da due occhielli

quanto mai difficile. La Seida che è proprio

differenti come il legno, la plastica e il metallo

sullo schienale che raccontano una cintura

un nome nato da un refuso di scrittura,

e uno sforzo di farli coesistere in un oggetto

a rilievo che attraversa lo schienale.

indaga nella sua semplicità ed essenzialità

semplice come una seduta. Il legno per la

Intro sta per “introversa”, proprio perché

assoluta, il concetto di sedia in legno ridotta

solidità del sedile, la plastica per uno

questa forma ricorda una persona

alla sua essenza. Senza diventare

schienale elastico e avvolgente, il metallo

che per timidezza tiene le braccia incrociate

minimalista, ma ricca di piccoli dettagli

per avere delle gambe che mantenessero

dietro la schiena. Questa caratteristica

che ne arricchiscono la percezione,

una leggerezza visiva.

tridimensionale ha consentito di avere uno

rimane un oggetto familiare e discreto.

Un lavoro molto complesso a stretto contatto

schienale di dimensioni ancor più generose

con i tecnici dello stampaggio per disegnare

della seduta e creare un’immagine accogliente

delle giunzioni e degli abbracci tra i materiali

per chi osserva. E come plus il risultato

che fossero insieme belli e rispettosi delle

tridimensionale ha reso possibile di disegnare

normative di resistenza.

le strutture metalliche che sorreggono la

Con un risultato che è un instant classic.

scocca in modo da rendere la sedia impilabile.

Almost all designers are “archetype hunters”.

Cora is the final result of an aesthetic

Intro chair unique character is given by two

This activity is particularly difficult in the

research exploring the differences between

eye holes on the lower part of the backrest

field of chairs. 

wood, metal and plastic in one simple

where a three dimensional belt origins

Seida, the name of this chair, born out of

object: the chair.

across the back from side to side.

the misspelling of the italian word sedia,

Wood renders warmth and solidity to the

Intro stands for introverse, as the belt shape

explores the concept of chair in its

seat, plastic confers elasticity to

reminds the shy attitude of resting one’s

simplicity and absolute essentialism.

the backrest while metal grants visual

arms behind the back.

Without becoming minimalist, the chair

lightness to the structure.

This formal feature allow for a wider

is rich in details enhancing the overall

Cora is the result of a challenging work

backrest which communicate a more

perceptive experience while keeping

carried out together with the injection

welcoming image.

a familiar and discrete look.

moulding engineers aiming to create

This 3d trait made possible to design

the perfect dialogue between different

the metal structures easily stackable.

materials respectful of the structure stress regulations.  The result is an instant classic.

_015


SPILLO LETTO IN BORGOGNA CON RIVESTIMENTO IN TESSUTO | TECNO MODULO A CASSETTI IN LACCATO OPACO NUVOLA SPILLO BED IN BORGOGNA WOOD AND FABRIC OVERLAY | TECNO DRAWERS MODULE MATT LACQUERED NUVOLA COLOUR


Le superfici e i tratti del tavolo disegnato

The surfaces and lines of the table designed

dallo studio Fattorini+Rizzini+Partners

by the firm Fattorini+Rizzini+Partners

incontrano pienamente la filosofia Pianca,

is completely in line with the philosophy

dando origine ad un prodotto dalle

of Pianca, giving rise to a product

geometrie pulite ed essenziali.

with clean and essential geometric lines.

Woody, rigoroso e minimale, si colloca

Woody, rigorous and minimal,

perfettamente in ambienti domestici,

perfectly fits into home interiors,

sia classici, sia contemporanei.

both classic and contemporary.

_018


W OOD Y FAT T O R I N I + R I Z Z I N I + PA R T N E R S

WOODY TAVOLO IN ROVERE NATURALE WOODY TABLE, NATURAL OAK

_019


CONFLUENCE TAVOLO CON PIANO IN LAMINATO SOFT TOUCH NERO, STRUTTURA ANODIZZATA TITANIO | INTRO SEDIA CON STRUTTURA E SCOCCA OPACO LAVAGNA | SPAZIO COMPOSTO IN SPECCHIO FUMÈ CONFLUENCE TABLE WITH BLACK SOFT TOUCH LAMINATE TOP, ANODISED TITATIUM BASE INTRO CHAIR WITH BASE AND SHELL LAVAGNA LACQUERED | SPAZIO COMPOSTO WITH SMOKEY MIRROR FRONTS, SIDES AND TOP


Con un movimento fluido, le gambe in acciaio

The steel legs converging in a fluid motion

convergono, reggendo un piano che sembra

support a top that seems to be levitating.

lievitare. Le molteplice finiture permettono

Various finishes allow the rectangular,

ai tavoli, rettangolari, tondi e ovali di adattarsi

round and oval tables to fit in a wide

in diversi interni.

variety of interiors.

_022


CONFL U E N C E X AV I E R L U S T

CONFLUENCE TAVOLO CON PIANO IN LAMINATO SOFT TOUCH NERO, STRUTTURA ANODIZZATA TITANIO CONFLUENCE TABLE WITH BLACK SOFT TOUCH LAMINATE TOP, ANODISED TITATIUM BAS

_023


ANGLE SISTEMA A PARETE IN LACCATO OPACO BIANCO | TECNO GIORNO COMPOSIZIONE “CONCEPT” IN LACCATO OPACO BIANCO BOSTON DIVANO CON SCHIENALE LISCIO IN TESSUTO | DORA POLTRONA IN TESSUTO | ABACO TAVOLINI IN LACCATO OPACO ANGLE WALL SYSTEM IN MATT WHITE LACQUER | TECNO OPEN “CONCEPT” CONFIGURATION MATT LACQUERED WHITE BOSTON SOFA WITH PLAIN BACKREST DORA FABRIC LOUNGE CHAIR | ABACO LOW TABLES MATT LACQUERED.


Divano raffinato, di grande comfort

Boston is an elegant sofa, combining great

e dalla forte presenza visiva.

comfort with strong visual presence.

Il disegno è caratterizzato da dettagli

Its style is characterized by details

appartenenti al passato, realizzati e

of the past, made and embellished with

impreziositi da una lavorazione di qualità

a handcrafted workmanship quality declined

artigianale declinata in una prospettiva

from a perspective of industrial production.

di produzione industriale.

The system is equipped with an electronic

Il sistema è dotato di un meccanismo

automation mechanism that permits

di automazione elettronica che

to regulate seat depth.

permette una regolazione della profondità della seduta.

_026


BOS TON FAT T O R I N I + R I Z Z I N I + PA R T N E R S

BOSTON DIVANO CON SCHIENALE CAPITONNÈ E SEDUTA REGOLABILE, RIVESTITO IN TESSUTO BOSTON FABRIC SOFA WITH TUFTED BACK REST AND ELECTRICAL ADJUSTABLE SEAT

_027


BOSTON DIVANO COMPONIBILE CON SCHIENALE LISCIO, RIVESTITO IN TESSUTO BOSTON FABRIC MODULAR SOFA WITH PLAIN BACK REST

_028


BOSTON POLTRONA CON SCHIENALE LISCIO E SEDUTA REGOLABILE, RIVESTITA IN TESSUTO BOSTON FABRIC ARMCHAIR WITH PLAIN BACK REST AND ELECTRICAL ADJUSTABLE SEAT

_029


SPAZIOTECA COMPOSIZIONE APPESA CON STRUTTURA IN LACCATO OPACO GRIGIO SCURO, FRONTALI, MODULI INSERITI E DIVISORI IN LACCATO OPACO BIANCO | BOSTON POLTRONA CON SCHIENALE LISCIO E SEDUTA REGOLABILE IN TESSUTO | ABACO TAVOLINI IN LACCATO OPACO SPAZIOTECA HANGING CONFIGURATION WITH DARK GRAY MATT STRUCTURE, DOORS INSERTED MODULES AND DIVIDERS IN WHITE MATT LACQUER BOSTON LOUNGE CHAIR WITH PLAIN BACKREST AND ADJUSTABLE SEAT IN FABRIC | ABACO TABLES IN MATT LACQUER.


Spazioteca va oltre la classica libreria.

Spazioteca goes well beyond the

A terra o sospesa, rigorosa od estroversa,

expectations of a bookcase.

sa adattarsi ad ogni ambiente e situazione.

Whether wall mounted or free standing,

Può celarsi con frontali laccati, intravedersi

its versatility makes it ideal for any

dietro trasparenze scorrevoli o contenere

environment.

grazie al sistema Spazio e alle infinite

It is available with lacquered fronts,

possibilità compositive.

see-through sliding doors as well

D’altronde il suo compito, lo dice il nome

as combined with Spazio modules

stesso, è creare spazio contenitivo

allowing for endless possibilities.

e razionalizzarlo. Niente di speciale di per se.

Spazioteca provides storage within

Lei, semplicemente, lo sa fare con un certo

its own style.

stile… il tuo.

_032


S PAZ IOTE C A R&S PIANCA

SPAZIOTECA COMPOSIZIONE CON STRUTTURA IN BORGOGNA, FRONTALI, DIVISORI E MODULI SPAZIO INSERITI IN LACCATO OPACO NUVOLA E TORTORA SPAZIOTECA COMPOSITION, WITH “BORGOGNA” BURN OAK STRUCTURE, NUVOLA AND TORTORA MATT LACQUERED DOORS, PARTITIONS AND BUILT-IN SPAZIO MODULES

_033


TRAMA LISCIO LETTO IN TESSUTO | PLANO MODULO A CASSETTI IN LACCATO OPACO GRIGIO SCURO TRAMA BED PLAIN VERSION IN FABRIC | PLANO DRAWERS MODULE DARK GRAY MATT LACQUERED


A N GL E FAT T O R I N I + R I Z Z I N I + PA R T N E R S

ANGLE SISTEMA A PARETE IN LACCATO OPACO BIANCO WALL SYSTEM ANGLE, WHITE MATT LACQUERED

Angle è un sistema a parete dal disegno essenziale e grafico

Angle is a wall system with an essential and graphic

che si sviluppa orizzontalmente, composto da pannelli,

design that develops horizontally, consisting of panels,

mensole ed elementi diagonali che creano un insieme fluido

shelves and diagonal elements that create a fluid

e continuo, senza interruzioni.

and uninterrupted whole.

Due profondità di mensole, 23 e 35 cm, studiate per

Two shelf board depths (23 and 35 cm) are designed

accogliere oggetti e libri di dimensioni anche molto diverse

to hold objects and books with very different dimensions,

tra loro, garantendo grande versatilità di utilizzo.

guaranteeing versatile uses.

Le geometrie pulite ed essenziali in pieno stile Pianca giocano

The Pianca-style clean and essential lines interact

sui volumi pieni e vuoti.

with the full and empty volumes of the panels

Con la sua personalità Angle si propone come un elemento

and the open and closed containers.

d’arredo protagonista degli spazi living.

The personality of Angle makes it a leading character in living spaces.

_037


L021 L/W 432 I H 210 I P/D 27

L022 L/W 492 I H 210 I P/D 39

L020 L/W 384 I H 210 I P/D 27

_038


L015 L/W 348 I H 210 I P/D 39

L014 L/W 348 I H 210 I P/D 39

L013 L/W 348 I H 210 I P/D 39

_039


L012 L/W 216 I H 210 I P/D 27

L011 L/W 216 I H 210 I P/D 39

L016 L/W 264 I H 210 I P/D 39

_040


L014 L/W 348 I H 210 I P/D 27

L017 L/W 300 I H 210 I P/D 39

L019 L/W 324 I H 210 I P/D 39

_041


PIANCA SPA Via dei Cappellari, 20 31018 Gaiarine (TV) PH. +39.0434.756911 FAX +39.0434.75330 info@pianca.com www. pianca.com CAP. SOC. EURO 5.000.000 I.V. C. FISC. 00983830308 P. IVA IT01682580269 R. IMPR. TV00983830308 R.E.A. TV N. 145785 EXPORT M/TV 025635 C. ID. IT01682580269 ART DIRECTION FATTORINI + RIZZINI + PARTNERS FOTOGRAPHY BEPPE BRANCATO STYLING STEFANO GAGGERO GRAPHIC DESIGN PATRICIA SARTORI COPYWRITING FRANCESCO CREMONESE PRINT CIESSE PRINTER THANKS TO DAVIDE LOVATTI

VIETATA LA RIPRODUZIONE A QUALSIASI SCOPO. CAMPIONE PROMOZIONALE GRATUITO NON DESTINATO ALLA VENDITA. ESCLUSO IVA ART. 2 COMMA 3 D.P.R. 633/72 I ESONERATO DA DOCUMENTO DI TRASPORTO ART.4 PUNTO 6 D.P.R. 627/78.


O IRNI N Z Z IIN AA R TRNTENRESR S FAF TA T TOTR I I ++ RRIIZ NI I ++ P P NG L E BBO OS STO OO D YD Y A NAG LE ONN WWOO

XXAAVVIIEE R LLUUSST T CCOONNFF L U U EENNCCEE OR I I OODDOO FFII O R AAVVAANNT T AA CC OORRAA IINN T R RO O SSEEI DI D


Magazine salone 2014 | PIANCA