Page 7

photoSHOWall e Pavia Foto Festival Quando si organizza una manifestazione, e nello specifico un festival fotografico, i contenuti che vengono trasmessi e il modo di comunicarli attraverso le esposizioni sono elementi complementari ugualmente importanti nell’elaborazione del progetto.

L’idea di fondo del festival è che la fruizione delle immagini può variare in base al contesto in cui vengono collocate e alla cornice con cui vengono presentate proponendo di fatto una riflessione su come questi trasformino l’oggetto della mostra.

La struttura photoSHOWall non è quindi soltanto un modo diverso di pensare una “cornice” delle fotografie ma un ulteriore elemento di riflessione che per un verso aiuta a comunicare in modo originale la creatività dell’autore e per l’altro induce a riflettere sugli elementi costitutivi della fotografia ora scomposta e quindi oggetto di una più attenta analisi.

Oltre alla contaminazione con i luoghi, il festival propone una versione inedita di un’immagine per mostra, attraverso la sua scomposizione nell’installazione photoSHOWall che ne rompe l’univocità, articolandola in un insieme di singole fotografie, dividendola per campi visivi dove i dettagli possono assumere rilevanza rispetto all’insieme.

Il festival ha come obiettivo di diffondere in città la fruizione delle mostre che ne fanno parte promuovendone una visione partecipata dei contenuti e al tempo stesso la scoperta degli spazi che li accolgono.

In ogni scomposizione è la stessa unità formale a subire una trasformazione intrinseca e strutturale operata al fine di dare dinamismo ad ogni singola fotografia che, per sua natura, è statica, assoluta e definitiva. Una gabbia visiva che moltiplica le possibilità del saper vedere.

Ai luoghi di esposizione canonici (musei, gallerie) si affiancano spazi di prestigio dell’università, di enti, associazioni e aziende che rappresentano l’eccellenza del nostro territorio per permettere una visione diffusa della fotografia d’autore. La sinergia tra progetti fotografici e spazi che li ospitano colloca le immagini in mostra al centro di una nuova vitalità, quella della partecipazione alla vita pubblica, siano essi scorci cittadini o interni di collegio, di circoli, di spazi universitari, luoghi d’incontro e di lavoro.

I due esperimenti, la contaminazione con i contesti e la scomposizione delle immagini, darà infine luogo ad un’esposizione in cartolina virtuale, eppure concreta nella sua realizzazione, dove le immagini vere degli autori presenti in Pavia Foto Festival saranno immerse in scorci della città ripresi per l’occasione.

Davide Tremolada Intraversato

7

Profile for photoSHOWall

Pavia Foto Festival 2019  

a cura di photoSHOWall nell'ambito di Milano Photofestival Milano - Pavia dal 13.04.2019 al 30.06.2019

Pavia Foto Festival 2019  

a cura di photoSHOWall nell'ambito di Milano Photofestival Milano - Pavia dal 13.04.2019 al 30.06.2019

Advertisement