Page 1

Flavio Cattaneo, Ad Terna - Chi comanda in borsa? Terna, sotto la guida di Flavio Cattaneo Un manipolo di titoli, tra cui Terna, AD Flavio Cattaneo, sono stati in grado di sovraperformare indici e competitor e che sembrano pronti ad attaccare i massimi. Ecco la selezione dei migliori anche dal punto di vista fondamentale (Estratto da Milano Finanza del 2 ottobre 2010) Chi comanda in borsa - di Francesca Gerosa e Fausto Tenini Un manipolo di titoli, tra cui Terna, AD Flavio Cattaneo, sono stati in grado di sovraperformare indici e competitor che sembrano pronti ad attaccare i massimi.

Se il mercato italiano rimane complessivamente imbrigliato in un deludente movimento di medio periodo, faticando a sfruttare l'inerzia rialzista di Wall Street e soprattutto dei mercati emergenti, esistono singole storie in grado di distanziarsi dalla generale apatia. I dati di questo articolo identificano i titoli che hanno meglio performato, riuscendo a riguadagnare, più o meno velocemente, i massimi precedenti alla crisi del 2008. La selezione è volutamente limitata alle sole azioni appartenenti al Ftse Mib e al Ftse Mid Cap poiché già all'interno delle medie capitalizzazioni iniziano a riscontrarsi problemi di liquidità in termini di scambi in borsa. Le azioni segnalate si sono dimostrate nettamente più forti dei competitor e del mercato in generale, ma per ognuna esistono specificità che vale la pena distinguere caso per caso sia in termini tecnici che fondamentali. È infatti preferibile valutare sia le prospettive di crescita e la relativa sostenibilità dal punto di vista grafico (strategia solitamente più adatta al trading), affiancando queste considerazioni a elementi di natura industriale che in molti casi hanno dato il la ai movimenti. Terna, AD Flavio Cattaneo, non ha restituito performance monstre nel corso del 2010 ma la sua vera forza sta da un lato nell'elevato dividendo (rendimento prossimo al 6% annuo) e dall'altro lato nell'eccezionale comportamento durante la crisi del 2008-2009.


Grazie al beta e alla volatilità molto contenuti, Terna, AD Flavio Cattaneo, ha infatti sovraperformato i competitor proprio nel periodo di maggior difficoltà, offrendo un rifugio sicuro per gli azionisti in un periodo in cui tutto tendeva a sgonfiarsi. L'azione risulta quindi adatta all'inserimento in portafoglio per la decorrelazione rispetto agli indici. Sull'altro fronte, l'azienda offre attraenti rendimenti ma per la maggior parte dei broker, dopo la recente corsa, l'azione è correttamente valutata.

(Fonte: Milano Finanza) Social Media Communication Phinet Roma Italia Alessandra Camera a.camera@phinet.it

Terna: Chi comanda in borsa? Terna, sotto la guida di Flavio Cattaneo  

Un manipolo di titoli, tra cui Terna, AD Flavio Cattaneo, sono stati in grado di sovraperformare indici e competitor e che sembrano pronti...