Issuu on Google+

Breve rassegna sulla Semestrale di Terna, AD Flavio Cattaneo: ““Chiudiamo il primo semestre dell’anno con buoni risultati, superiori alle attese” Terna chiude il semestre con risultati in crescita nonostante la crisi. L’Amministratore Delegato, Flavio Cattaneo , ha commentato: “Chiudiamo il primo semestre dell’anno con buoni risultati, superiori alle attese. Prosegue la spinta sugli investimenti per lo sviluppo delle infrastrutture, che si traduce in più sicurezza, più efficienza e minori costi per imprese e famiglie. Lo sforzo continuerà nei prossimi mesi e anche il 2011 sarà un anno record per gli investimenti sulla rete elettrica nazionale”. CATTANEO HAPPY WITH BETTER THAN EXPECTED TERNA H1 RESULTS (AGI News) (AGI) Rome - Terna managing director, Flavio Cattaneo, expressed pleasure at the company's better than expected H1 results. Commenting on the financial statement approved by the BoD on 30 June, he explained: "The drive for investment in infrastructure development is continuing and translates into greater safety, more efficiency and lower costs for businesses and households. The effort will continue in the coming months and 2011 will be another record year for investment in the national grid." . . Terna, risultati oltre le attese (Il Sole 24 Ore)

L'amministratore delegato di Terna, Flavio Cattaneo Terna chiude il semestre con risultati in crescita nonostante la crisi. E annuncia un accordo per la cessione di un'altra tranche degli impianti fotovoltaici. La società guidata da Flavio Cattaneo segna ricavi in aumento del 4,4 per cento, a quota 796 milioni, un Ebitda che sale del 6,8% a 608 milioni e un risultato netto, incluse le plusvalenze della precedente cessione di impianti di energia rinnovabile, che aumenta del 40 per cento, a quota 329 milioni. Al netto delle plusvalenze, la gestione ordinaria determina un utile stabile, pari a


236 milioni. (…) Terna, semestrale: impennata degli utili (+40,9%) (FIRST Online) Buone notizie anche dalle altre voci di bilancio: ricavi sui 796,2 milioni contro i 762,6 del 2010 (+4,4%) - L'Ebitda passa da 569,5 a 608,4 milioni (+6,8%) e l'Ebit da 397,1 a 415,7 milioni (+4,7%) - La società conferma i target 2011. Buona performance di Terna nella prima metà del 2011. L'azienda energetica guidata da Flavio Cattaneo ha chiuso il semestre con un utile netto di 329,2 milioni, in aumento del 40,9% rispetto ai 233,6 milioni prodotti nello stesso periodo dell'anno scorso. I dati sono stati approvati oggi dal Cda. Positive anche le altre voci di bilancio. Al 31 giugno i ricavi si attestano sui 796,2 milioni, contro i 762,6 del 2010 (+4,4%). L'Ebitda passa da 569,5 a 608,4 milioni (+6,8%) e l'Ebit da 397,1 a 415,7 milioni (+4,7%). Aumentano del 16,1% gli investimenti in attività tradizionali, da 467,7 a 543,1 milioni. L’indebitamento finanziario netto è pari a 4.972,6 milioni di euro e registra una crescita di 250,2 miilioni di euro rispetto al dato di fine 2010 (4.722,4 milioni). Dalla società fanno sapere che "sulla base dei risultati conseguiti nel primo semestre e delle attuali previsioni sull’andamento della gestione dei prossimi mesi, si ritiene che, a fine anno, il gruppo Terna raggiungerà gli obiettivi dell’esercizio in corso previsti nel Piano Strategico 2011-2015".

Social Media Communication Phinet Roma Italia Alessandra Camera a.camera@phinet.it


Flavio Cattaneo (Terna): Buona performance di Terna nella prima metà del 2011