Issuu on Google+

Aeroporti di Roma, Fabrizio Palenzona, prioritaria la sicurezza aeroportuale e l’attenta formazione del personale Aeroporti di Roma, Fabrizio Palenzona, la Direzione Sicurezza Aeroportuale è l'ente di ADR che garantisce, nel sistema aeroportuale romano, l'applicazione dei controlli di sicurezza su passeggeri, bagagli a mano e da stiva, merce e posta e, su richiesta di vettori e operatori aeroportuali, di altri servizi di sicurezza, ai sensi e per gli effetti del D.M. nr. 85, del 29 gennaio 1999. Tale Decreto, nel dettaglio, prevede l'affidamento esclusivo in concessione ad Aeroporti di Roma S.p.A. – Direzione Sicurezza Aeroportuale dei seguenti controlli di sicurezza: ● passeggeri in partenza ed in transito ● bagaglio a mano (controllo radiogeno) ● bagagli da stiva, merce e plichi di corriere espresso (controllo radiogeno) ADR – Sicurezza Aeroportuale eroga inoltre direttamente, o attraverso società di sicurezza autorizzate, servizi di vigilanza dei beni aeroportuali di proprietà o in concessione. Su richiesta delle compagnie aeree o di altri operatori aeroportuali, l'ente Sicurezza effettua poi i seguenti servizi: ● controllo radioscopico o con altri tipi di apparecchiature di merce e plichi di corriere espresso effettuate in aree in sub-concessione; ● controllo del materiale catering e delle provviste di bordo nelle aree di produzione e/o allestimento ● vigilanza e riconoscimento sottobordo di bagagli da parte del passeggero in partenza; ● procedure di intervista e controllo documentale al passeggero prima del check-in; ● vigilanza dell'aeromobile in sosta e controllo degli accessi a bordo; ● riscontro di identità del passeggero e dei documenti d'imbarco alle porte di imbarco; ● controllo del passeggero e limitazione bagaglio a mano alle porte d'imbarco; ● scorta bagagli, merce, posta, catering e provviste di bordo da/per aeromobile; ● scorta da o per l'aeromobile delle armi a seguito dei passeggeri in arrivo e in partenza; ● vigilanza e custodia di bagagli, merci e posta; ● ispezione preventiva della cabina dell'aeromobile; ● interventi ausiliari dell'attività di polizia, connessi a procedure di emergenza o di sicurezza; ● ogni altro controllo o attività disposti, previe dirette intese, dalle autorità aeroportuali, per il cui espletamento non è richiesto l'esercizio di pubblica potestà o l'impiego operativo di appartenenti alle Forze di Polizia; ● altri servizi previsti dal Programma Nazionale di Sicurezza o richiesti espressamente dai vettori o da altri operatori aeroportuali.


La Sicurezza Aeroportuale ADR partecipa attivamente alla gestione delle emergenze per atti dolosi, crolli infrastrutturali, incendi o altre calamità nelle aerostazioni; oltre che ad eventuali incidenti aerei in conformità alle disposizioni normative ed alle procedure previste a Fiumicino e a Ciampino. La folta legislazione sul settore è una conferma dell'importanza intrinseca della security, ed è pertanto fondamentale l'attenzione alla formazione del personale. Generalmente è prevista non solo l'obbligatorietà dei corsi di formazione, ma tempi e contenuti sono indicati dalle Autorità competenti.

FONTE: Aeroporti di Roma


Fabrizio Palenzona (ADR): prioritaria la sicurezza aeroportuale