Issuu on Google+

Gianni Elsner

di Roberto Mugavero

Fra i fondatori di Radio Luna merita un cenno del tutto particolare Gianni Elsner. Elsner oggi è un vero guru della radiofonia privata italiana. Amatissimo dalle migliaia di ascoltatori laziali che giornalmente lo ascoltano dallo spazio che all’interno della romana RadioSei occupa regolarmente tutti i giorni per 4 ore. Programma che paga personalmente di tasca propria e che si gestisce in completa autonomia.

Ma Gianni Elsner non è solo uno speaker (termine, dobbiamo riconoscerlo, riduttivo). Elsner è molto di più. Uno speaker non va regolarmente a cena con i suoi ascoltatori. Lui lo fa. Uno speaker non organizza periodicamente uscite con la sua gente a teatro (che tanto ama) e al cinema. Lui lo fa. Gianni (ci permettiamo di chiamarlo per nome) è quello che le persone che ascoltano la radio vogliono che lui sia. Se stesso.

Gianni Elsner è stato anche deputato della Repubblica. Eletto nel suo collegio romano senza (ci tiene a sottolinearlo) nessuna campagna elettorale, senza manifesti e volantini, ma solo con la sua voce in radio, ottenendo (primo nel suo collegio) 11.000 voti. Elsner è persona che ha interamente devoluto il suo stipendio da Parlamentare alla casa degli artisti di Bologna. La radio per lui è la vita. Ma ne siamo stati testimoni in diretta, lui e la sua voce sono la vita e la serenità per i suoi tantissimi ascoltatori. Classico esempio di come sia realmente sociale la radio... Quattro ore al giorno di dialoghi, commenti, prese di posizione (a volte anche scomode), telefonate con la sua gente. Interviste con i tantissimi artisti, politici e sportivi che giornalmente si alternano a chiacchierare amabilmente con lui. Farne l’elenco servirebbe una pubblicazione solo per lui.

Gianni Elsner nel 2006 ha festeggiato come il nostro evento 30 anni di radio (fu fra i fondatori di Radio Luna con Foxy John). In cuor suo si aspetta un grande regalo dal Sindaco di Roma Walter Veltroni. La cittadinanza romana. Lui, originario dell’Alto Adige (Merano), oggi si sente completamente legato a Roma, ai romani e ai suoi ascoltatori che lo seguono costantemente da tutto il Lazio. E il regalo è finalmente arrivato: Gianni è diventato “Ambasciatore di Roma nel Mondo”. Gianni, a chi gli ha proposto di organizzargli una grande festa per questo suo personale trentennale, ha detto no. Ha preferito festeggiare i 30 anni di radio in Paraguay dove ha rappresentato i suoi ascoltatori all’inaugurazione dell’Università di Carapeguà costruita anche grazie al loro contributo e dove ha incontrato centinaia di bambini nella grande missione che ovviamente lui e la sua radio sostengono.

Il suo motto è “Nel mondo dell’apparire, preferisco essere”. Questo e molto altro ancora è Gianni Elsner.

Articolo tratto dal libro “Radio FM 1976-2006. Trent'anni di libertà d'antenna” Il volume celebrativo, a cura di Giovanni Cordoni, Peppino Ortoleva e Nicoletta Verna, racconta trent’anni di radiofonia privata in FM attraverso immagini, interviste, testimonianze, saggi e ontributi scritti di importanti personaggi legati al mondo radiofonico.


30 anni di radio