Page 1

GUIDA ALLA SOPRAVVIVENZA

PER GLI STUDENTI IN MEDICINA DELL'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DEL MOLISE


PRESENTAZIONE La necessità di preparare questa guida è cresciuta man mano negli anni, in quanto il trasferimento delle esperienze agli studenti più giovani si andava facendo sempre più difficile per l'aumento del numero delle matricole e per la diminuzione delle occasioni di confronto. Già grazie a facebook è più facile comunicare per dare/ricevere consigli, ma era necessario avere una raccolta organica di know how di base dello studente in medicina. Capita di dare per scontate molte cose, che invece bisogna trasmettere subito alle matricole, per evitare che incappino in errori di valutazione, spesso anche molto dannosi per la carriera dello studente. Questa guida, ancora in versione alpha, ovvero ancora da migliorare, oltre a voler essere un utile supporto all'organizzazione della vita universitaria in senso stretto (didattica), si pone l'obiettivo di orientare gli studenti anche nei vari altri ambiti che riguardano la vita universitaria. Spero che troviate giovamento dalle informazioni contenute in questa guida. Per suggerimenti e commenti vi invito a contattarmi. Luigi Petrella Rappresentante degli studenti

Immagine di copertina: foto di Arthur Rothstein, agente del Governo americano, si presume che sia di pubblico dominio. (This classic public domain photograph comes from the Farm Security Administration – Office of War Information Photograph Collection in the Library of Congress. Its subject is a billboard along a roadside in Birmingham, Alabama. This classic billboard will be recognizable to most people, as it has been widely reproduced in many subsequent forms of media. It portrays a happy family driving down the highway, and it displays across a dark field the words, "There's no Way Like the The American Way." Above the subject reads, "World's Highest Standard of Living." Behind the billboard sits a dilapidated building, a sign of the crushing poverty experienced by much of the country during the Great Depression.)

La Guida alla sopravvivenza per gli studenti in medicina dell’Univesità degli Studi del Molise creata da Luigi Petrella è sottoposta a licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia License. Puoi di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire, recitare, modificare e usare quest'opera per fini commerciali, a condizione di attribuire la paternità dell'opera nei modi indicati dall'autore o da chi ti ha dato l'opera in licenza e in modo tale da non suggerire che essi avallino te o il modo in cui tu usi l'opera. Se alteri o trasformi quest'opera, o se la usi per crearne un'altra, puoi distribuire l'opera risultante solo con una licenza identica o equivalente a questa.

2


INDICE 1. Pratiche e scadenze amministrative 1.1 Iscrizione ad anni successivi......................... pag. 4 1.2 Presentazione ISEE...................................... pag. 4 1.3 Presentazione domanda ESU......................... pag. 4 2. Consigli logistici 2.1 Alloggio per studenti fuori sede..................... pag. 5 2.2 Organizzazione dello studio........................... pag. 5 2.3 Biblioteche e aule studio............................... pag. 6 3. Informazioni utili sulla didattica 3.1 Internato..................................................... pag. 6 3.2 AFASS......................................................... pag. 6 3.3 Tesi di Laurea.............................................. pag. 7 4. Altre informazioni utili 4.1 Comunicazione interna................................. pag. 7 4.2 Visite di studio ............................................ pag. 7 4.3 Gruppi di acquisto........................................ pag. 7

3


1. Pratiche e scadenze amministrative

Non tratterò della prima iscrizione, perché si presuppone che già siate regolarmente iscritti a questo Ateneo. Ci sono alcune scadenze importanti da rispettare per non pagare tasse aggiuntive o perdere alcuni diritti. 1.1 Iscrizione ad anni successivi Ogni anno bisogna effettuare il pagamento della tassa d'iscrizione all'Università. Bisogna andare nella sezione Segreteria>Pagamenti del Portale dello Studente per stampare il MAV (pagamento Mediante Avviso) con cui andare in banca ed effettuare il pagamento. Non c'è bisogno di presentare la ricevuta in segreteria, ma conservatela sia per inserirla nella dichiarazione dei redditi sia per altre eventualità. Se questa tassa non viene pagata entro i termini (20 settembre) si incorre in una mora proporzionale al ritardo. 1.2 Presentazione ISEE per esoneri totali e parziali Entro il 20 dicembre bisogna effettuare l’autocertificazione dell’ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) attraverso il Portale dello Studente. Con questa attestazione si potrà accedere ai diritti connessi al calcolo della seconda rata. 1.3 Presentazione domanda di borse di studio e diritto mensa presso l'ESU Sul sito dell'ESU (Ente per il Diritto allo studio Universitario del Molise) http://www.esu.molise.it/ è scaricabile il bando per conoscere le modalità di accesso alle borse di studio, all'abilitazione al servizio mensa e ad altri tipi di sovvenzioni.

4


2. Consigli logistici 2.1 Alloggio per studenti fuori sede Per gli studenti di medicina sono riservati dei posti presso il Collegio Medico in C.da Tappino, per il quale annualmente viene emanato un bando. Ci sono poi gli alloggi dello studentato IACP al quartiere CEP di Campobasso. In Facoltà gli annunci, per evitare l'affissione selvaggia tipica di questo genere di comunicazioni, sono raccolti in una cartellina disponibile presso la portineria. 2.2 Organizzazione dello studio Il passaggio dalla scuola superiore all'Università dovrebbe essere accompagnato da una serie di interventi mirati ad orientare lo studente. Nella nostra Facoltà, per motivi legati probabilmente alle dimensioni, la convinzione di essere ancora al liceo permane ancora per lungo tempo. Manca il clima universitario che si avverte in altri grandi Atenei, manca il senso di dispersione delle grandi strutture e manca l'interazione con gli studenti di altre facoltà. Tutto questo può essere un bene, se utilizzato a nostro vantaggio. Gli studenti comunque dovrebbero ricevere dei consigli, delle dritte su come organizzare al meglio il proprio studio. Per quanto riguarda il metodo di studio, ognuno ha il suo, con il minimo comune denominatore che riguarda l'impegno costante e cospicuo. Molto utile è chiedere a coloro che hanno già sostenuto quell'esame o al professore stesso quali sono gli argomenti su cui concentrarsi. Utile inoltre è seguire le lezioni in maniera attiva. L'ideale sarebbe studiare durante i corsi e dare l'esame subito dopo. Non bisognerebbe lasciarsi indietro esami e per fare questo c'è bisogno di non sbagliare fin da subito. Una consiglio generale è che bisogna dedicarsi per prima agli esami più ostici.

5


2.3 Biblioteche e aule studio A Campobasso ci sono principalmente tre biblioteche dove poter studiare: - la Bibloteca Provinciale “P. Albino” sita in via Garibaldi; - la Biblioteca di Ateneo sita in via Manzoni; - la Biblio-mediateca sita in via Manzoni. Inoltre ci sono le aule studio della Facoltà di Medicina, Agraria, Economia e Giurisprudenza.

3. Informazioni utili sulla didattica 3.1 Internato L'internato è un periodo che si trascorre in un reparto, spesso quello di interesse per un'eventuale specializzazione. L'internato, nonostante si tratti comunque della frequenza di un reparto, può configurarsi come diversi tipi di attività didattiche, infatti può essere riconosciuto come AFASS nel limite di 5 CFU sugli 8 totali. C'è poi una quota di CFU per la prova finale (tesi) dedicati all'internato. Altre ore di internato, molto probabilmente non saranno mai riconosciute in termini di CFU nella carriera dello studente e consistono in ore che si trascorrono in reparto per fare esperienza. L'internato è un'attività riservata agli studenti che hanno terminato le materie pre-cliniche e hanno già affrontato le discipline cliniche. 3.2 AFASS Le AFASS (Attività Formative A Scelta dello Studente) sono i cosiddetti crediti a scelta. Queste attività didattiche nel corso di studi in medicina assumono un valore molto importante e peculiare rispetto a tutti gli altri corsi di laurea. Questo ha presupposto che vi fosse un'organizzazione precisa delle stesse data dal Regolamento AFASS. Le AFASS, attività elettive o opzionali, sono importanti perché vengono valutate dalle commissioni per l'accesso alle scuole di specializzazione. Le AFASS verranno registrate nel piano di studi 6


come un singolo esame integrato, per cui è stato predisposto un apposito libretto sul quale vengono registrate le attività e al raggiungimento degli 8 CFU vengono inserite nella carriera dello studente. Gli 8 CFU possono essere composti di massimo 5 CFU di internato elettivo e 3 CFU di attività frontali o seminariali. È quindi importante che si scelgano attività inerenti la branca di specializzazione medica di cui ci si vorrà interessare in futuro. Alle AFASS ci si iscrive attraverso il portale dello studente mediante il medesimo processo con cui si prenotano gli esami. 3.3 Tesi di Laurea Ogni anno viene pubblicato un elenco di titoli di tesi da poter scegliere. Inoltre gli studenti possono concordare con il docente un altro titolo di tesi. Sul sito della facoltà è presente il Regolamento Tesi che disciplina in maniera precisa questo argomento.

4. Altre informazioni utili 4.1 Comunicazione interna tra gli studenti Dal 2011 esiste il portale internet molisemed raggiungibile all'indirizzo http://molisemed.altervista.org/ su cui si trovano informazioni e documenti utili. Esiste inoltre un gruppo facebook chiamato medicina e chirurgia unimol (https://www.facebook.com/ groups/246444882058585/) 4.2 Visite di studio Ogni anno vengono organizzati viaggi e visite di studio. 4.3 Gruppi di acquisto Per l'acquisto di libri e materiale didattico si organizzano gruppi di acquisto al fine di risparmiare al massimo. Si può richiedere un preventivo singolo o di gruppo scrivendo a molisemed@gmail.com 7


8

Guida alla sopravvivenza -v.0.1  

Guida alla Sopreavvivenza per gli studenti in Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi del Molise