Page 1

Sorisole 3/2002

Informazioni dal Comune

Opere pubbliche, ma non solo Eclatanti i dati del consuntivo 2001

NdC 49 Panorama del capoluogo dal “Pià dell’àsen”

SOMMARIO • Ciclo dei rifiuti ................................. 3 • Avviso ai possessori di cani ............. 4 • Il punto sui Lavori Pubblici.............. 5 • Un nuovo parcheggio in via Rubbi... 6 • Ciclo idrico integrato: cosa cambia nella gestione dell’acqua ................. 7 • Inaugurata la Baita Sìlter.................. 8 • A sostegno dell’attività sportiva....... 9 • Servizi Sociali per tutti i cittadini... 10 • “Donare è... vivere”........................ 11 • Informazioni utili ai genitori ...........12 • Corsi ............................................... 12 • Importante avvicendamento nella dirigenza scolastica................ 13 • Piano per il Diritto allo Studio ....... 14 • Orari degli uffici comunali ............. 16

Cari concittadini, mancano pochi mesi alla fine del mio mandato amministrativo e posso assicurarvi che l’impegno mio e di tutti i collaboratori, per realizzare il programma amministrativo è rimasto immutato. Anzi, si sono rafforzate le nostre motivazioni tese a determinare un miglioramento dei servizi erogati dall’Ente, una migliore vivibilità, le infrastrutture necessarie e funzionali. L’apertura di decine di cantieri (demando a pagina 5 il punto sui lavori pubblici) merita una particolare evidenza. Non voglio negare infatti che questa Amministrazione ha dovuto farsi carico di dare un forte impulso agli investimenti in quanto il paese aveva ed ha ancora bisogno di molte infrastrutture pubbliche. Per diversi ordini di motivi, fra cui forse un certo immobilismo politico negli anni ’90, il nostro Comune era

manifestamente carente di strutture per l’erogazione di servizi istituzionali, scolastici (ampliamenti scuole anche con la necessaria dotazione di palestre, ecc.), sportivi, di rete o di urbanizzazione (ampliamenti stradali, sistemazioni viarie, parcheggi, arredo urbano, pubblica illuminazione, fognature, ecc.), cimiteriali, ecc. Il 27 giugno 2002 è stato approvato dal Consiglio comunale il rendiconto della gestione 2001. Con il rendiconto vengono approvati i risultati ottenuti rispetto a quanto prefissato nel bilancio di previsione. Rispetto al bilancio di previsione il rendiconto fotografa quanto è realmente avvenuto nell’anno finanziario, ossia non sono le previsioni di quello che si vuole fare, ma di quello che si è realmente fatto. Con il rendiconto non possiamo barare: quello che si è realizzato è lì da ve-

dere. Infatti è con immenso orgoglio che posso dire che questa Amministrazione durante l’anno 2001 ha portato a termine tutti i progetti inseriti nel bilancio di previsione, in particolare per quello che riguarda le opere pubbliche. A fronte di una previsione di lire 4.923.502.000 sono stati impegnati ( e di conseguenza finanziati) lire 4.887.807.382. Praticamente il 99,3%. Tale ottimo risultato è stato rilevato anche dal Collegio dei Revisori nella relazione predisposta proprio sull’analisi del rendiconto 2001 “…la pressoLEGGE 675/96 ART 13 Le etichette fornite dal Comune alla Ikonos Editore SRL vengono utilizzate unicamente per l’invio del Notiziario Comunale; ogni cittadino, in qualsiasi momento, potrà richiedere la cancellazione dei suoi dati, per questo uso, con una comunicazione in Comune.


2 Sorisole ché totale realizzazione delle opere rispetto a quelle programmate”. Il tutto - non per ribadire sempre le stesse cose - mantenendo costanti le imposte e tasse a carico dei cittadini. Infatti, se si considera anche questo aspetto, diventa ancora più “importante” il risultato raggiunto. Questa Amministrazione sta da tempo mettendo in pratica quello che ora an-

che i politici di Roma auspicano: attento controllo delle spese, nessuno spreco, maggiore efficienza della macchina comunale. È per questo che il nostro impegno non deve essere visto solo nella realizzazione di opere pubbliche, che sono come detto importantissime e “visibili”, ma che tuttavia non esauriscono il lavoro amministrativo, tanto impegnativo quanto silen-

INFORMAZIONI SUL COMUNE DI SORISOLE E ORARI DI RICEVIMENTO DEGLI AMMINISTRATORI Per conoscere e scaricare modulistica relativa ad • orari di ricevimento degli Amministratori; • orari di apertura al Pubblico dei diversi Uffici Comunali; • avvisi di gara; • bandi di concorso per assunzione Personale; • informazioni relative ai diversi Servizi offerti; • manifestazioni ed attività culturali e/o sportive; • notizie e curiosità, e altro ancora … è possibile consultare il sito www.sorisole.com02.com o il sito www.valbrembanaweb.com Si ricorda infine che: - il Sindaco, Simone Stecchetti, riceve su appuntamento presso il Comune e/o presso l’Ufficio Anagrafe di Petosino, telefonando in segreteria, 1° settore; - il vicesindaco, assessore alla Cultura e Biblioteca, Servizi Sociali, Sanità e Assistenza, Patrimonio, Gianfranco Panza, riceve su appuntamento in Comune telefonando al 4° settore; - l’assessore alla Pubblica Istruzione e Archivio storico, Renata Rigoni, riceve su appuntamento in Comune telefonando al 4° settore; - l’assessore all’Ambiente e Ecologia, Raccolta e Smaltimento RSU, Sport e Tempo Libero, Andrea Morelli, riceve su appuntamento in Comune telefonando al 3° settore; - l’assessore all’Edilizia privata, Urbanistica e Territorio, Lavori pubblici, Claudio Ferrini, riceve su appuntamento in Comune telefonando al 3° settore. I numeri telefonici sono pubblicati in ultima pagina.

zioso. Abbiamo in effetti costantemente presenti i bisogni di tutti i giorni: per avere un paese decoroso e vivibile, per mantenere un buon livello di efficienza e per darvi risposte con sollecitudine e con qualità migliorando senz’altro, ma non solo, anche l’offerta di strutture occorre investire nei settori del sociale, della cultura, della scuola, dei servizi istituzionali. Possiamo fare meglio? Senz’altro, però nessuno ci ha ancora dato la bacchetta magica, e noi per risolvere i problemi ci mettiamo professionalità ed impegno. Le mete da raggiungere e gli obbiettivi da perseguire sono tantissimi. L’Amministrazione tiene costantemente d’occhio le priorità e raggiungerà i traguardi prefissi. Portiamo pazienza: il Comune di Sorisole avrà il futuro che merita ed il “posto” che la Sua Storia ci richiede; i cittadini avranno le risposte che ci siamo impegnati a fornire. Il Sindaco Simone Stecchetti

Sorisole

BENVENUTO AL NUOVO SEGRETARIO

Informazioni dal Comune

Dal 9 settembre il nostro Comune ha un nuovo segretario capo, il dottor Alberto Calimeri, che, nel giro di pochi giorni, ha assunto in pieno le sue funzioni avviando con i Responsabili un proficuo rapporto foriero di migliore ottimizzazione del lavoro e di risultati soddisfacenti per l’Amministrazione e per i cittadini. Oltre quindi a rivolgere al dottor Calimeri un caloroso benvenuto e ad assicurargli il pieno appoggio di tutta la struttura, l’Amministrazione comunale gli augura di poter svolgere un’attività gratificante in sintonia con gli obiettivi che ci siamo impegnati a raggiungere.

Direttore responsabile: Carlo Baruffi Redazione: Santina Coppetti Responsabile impaginazione, controllo qualità: Cecilia Modi Redazione, amministrazione e stampa: IKONOS srl - Via C. A. Dalla Chiesa, 13- 24048 Treviolo Tel. 035 200 515 - Fax 035 201 041 IKONOS Editore - Bergamo Aut. n° 9 del 10/2/1986 Tribunale di Bergamo Periodico associato alla Unione Stampa Periodica Italiana


Sorisole 3 Ciclo dei rifiuti Da tassa a tariffa e affidamento esterno del servizio di raccolta. Il Consiglio comunale nella seduta del 30.7.2002 ha deliberato su una questione molto importante e innovativa: l’esternalizzazione del servizio di raccolta dei rifiuti. Con tale atto, il Consiglio comunale ha dettato anche alcune condizioni minime da seguire in questa procedura al fine di garantire ai cittadini la medesima o migliore qualità dei servizi “Esternalizzazione” significa affidare a soggetti terzi privati lo svolgimento di una attività in precedenza svolta direttamente dal Comune. Le motivazioni che hanno portato questo Ente a prendere tale decisione nascono dalla convinzione che una impresa privata, che svolge la propria attività nel settore della raccolta e smaltimento dei rifiuti, sicuramente potrà ottenere delle economie di scala superiori a quelle che il Comune può avere svolgendo tale servizio per i soli abitanti del proprio territorio. Infatti, dopo aver determinato le nuove tariffe del servizio in particolare trasformando la tassa in tariffa secondo il dettato della c.d. “Legge Ronchi”, si è deciso per l’esternalizzazione, ossia la ricerca attraverso una gara di evidenza pubblica, dell’impresa in grado di svolgere le intere fasi del ciclo dei rifiuti: dalla raccolta, al trasporto, allo smaltimento, alla gestione della stazione ecologica, allo spazzamento delle strade pubbliche. Quale controvalore dell’espletamento di tali servizi per la collettività di Sorisole, il Comune ha ceduto l’intera entrata relativa alla tariffa rifiuti che ammonta a circa Euro 438.594,00. Se il Comune continuava in proprio l’espletamento del servizio avrebbe applicato la tariffa rifiuti così come determinata dal Consiglio, ossia senza nessuna riduzione, poiché le tariffe stesse sono state calcolate sulla base dei costi che il Comune ha sostenuto nell’anno 2001 e secondo i parametri di produttività quantitativa e qualitativa predisposti a livello nazionale. Le imprese che intenderanno “gareggiare” per aggiudicarsi la gestione dell’intero servizio dei rifiuti, e conseguentemente il diritto a riscuotere la tariffa rifiuti, dovranno presentare oltre ad una dettagliata carta dei servizi contenente i principi generali per la prestazione dei servizi ai clienti/utenti, gli standard di qualità, le caratteristiche dei servizi e la loro realizzazione, anche una riduzione percentuale sulle tariffe predisposte dal Comune. Perciò, visto che l’imprenditore privato dovrebbe essere in grado di gestire al meglio un servizio come quello dei rifiuti, economizzando sulle risorse umane e sui mezzi da impiegare, sicuramente sarà in grado di offrire al cittadino di Sorisole un servizio di qualità pari o superiore a quello offerto dal Comune ad un prezzo sicuramente inferiore. La gara in questione si svolgerà alla fine del mese di novembre e se entro tale data perverranno delle offerte, dal 1° gennaio 2003 il servizio verrà interamente svolto dalla nuova impresa. Dalla nuova impresa verrà, altresì accertata e riscossa l’entrata relativa alla tariffa rifiuti, così come stabilita dal Consiglio comunale, opportunamente scontata secondo il ribasso

offerto in sede di gara. La riscossione della tariffa avverrà attraverso l’emissione di una apposita fattura che conterrà tutte le indicazioni necessarie per comprendere l’importo addebitato. Per esemplificare diciamo che sarà un po’ come ricevere le bollette del gas metano o dell’energia elettrica. La nuova tariffa, a differenza della tassa applicata fino a tutto l’anno 2002, non sarà calcolata solamente in base ai mq posseduti dalle singole famiglie, ma anche secondo il numero dei componenti il nucleo familiare. Questo naturalmente per le utenze domestiche, mentre per le altre utenze la tariffa verrà calcolata secondo dei coefficienti di produttività stabiliti a livello nazionale che tengono conto dell’attività svolta dalle differenti utenze. Riportiamo qui di seguito le tariffe determinate per le utenze domestiche: A) TARIFFA PARTE FISSA Tariffe al mq per famiglie con: a) una persona b) due persone c) tre persone d) quattro persone e) cinque persone f) sei o più persone

tariffa al mq Euro Euro Euro Euro Euro Euro

0,18 0,22 0,24 0,26 0,28 0,30

B) TARIFFA PARTE VARIABILE Tariffa annuale intera per famiglie con:

tariffa annuale intera per famiglia

a) una persona b) due persone c) tre persone d) quattro persone e) cinque persone f) sei o più persone

Euro 38,74 Euro 69,74 Euro 77,48 Euro 85,23 Euro 112,35 Euro 131,72

Ognuno potrà calcolare il proprio costo del servizio a partire dall’anno 2003 nel seguente modo: esempio: famiglia con mq 100 e con 4 componenti il nucleo familiare mq 100 x Euro = Euro 26,00 n. 4 componenti = Euro 85,23 totale Euro 111,23 + IVA 10% Euro 11,12 totale fattura

Euro 122,35

segue a pag. 4


4 Sorisole A tale importo dovrà essere detratto lo sconto che l’impresa privata praticherà. Come sopra anticipato le imprese che intenderanno partecipare alla gara dovranno presentare anche una “Carta dei Servizi” ossia una carta contenente i principi generali ed i criteri per la prestazione dei servizi, gli standard qualitativi, le caratteristiche dei servizi e le modalità della loro realizzazione. Non appena sarà possibile questa Amministrazione provvederà a portare a

conoscenza dei propri cittadini il contenuto della “Carta dei Servizi” dell’impresa che risulterà aggiudicataria. Questo poiché la Carta dei servizi sarà lo strumento necessario per il cittadino per conoscere le modalità di svolgimento del servizio, come effettuare eventuali reclami, come comprendere le fatture inviate dalla nuova società, come comunicare le eventuali variazioni ecc. Questa Amministrazione crede in que-

sto importante progetto che ha come primari obiettivi quelli di offrire una maggiore efficienza gestionale e un minor costo a carico del cittadino-utente. Fin d’ora chiediamo la collaborazione a tutti i cittadini a “sopportare” eventuali problematiche che potranno sorgere nei primissimi mesi dell’anno 2003 in seguito a questa importante innovazione, precisando che questa Amministrazione farà il possibile affinché il tutto si svolga in modo puntuale e regolare.

CONTRIBUTI ECONOMICI FINALIZZATI AL PAGAMENTO PARZIALE DELLA TARIFFA RIFIUTI Interventi a favore di soggetti in condizioni di grave disagio economico L’Amministrazione comunale di Sorisole, nell’ambito degli interventi socio-assistenziali, accorda ai soggetti residenti nel territorio comunale e proprietari della sola abitazione principale, comprese le relative pertinenze, che versino in condizione di grave disagio sociale ed economico, un sussidio finalizzato al pagamento parziale della tariffa, secondo la seguente tabella (Articolo 11 del Regolamento per l’applicazione della tariffa rifiuti, approvato con deliberazione consiliare n. 31 del 30.7.2002): Se il valore I.S.E.E. del nucleo familiare è compreso tra Euro 0 a Euro 4.650 la percentuale di contribuzione a carico del Comune di Sorisole, calcolata sulla tariffa complessiva dovuta sarà pari al 35%. Il contributo economico comunale non potrà comunque superare l’importo massimo stabilito in Euro 100,00 (cento/00). Gli interessati dovranno presentare, presso gli Uffici Comunali – SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA, apposita domanda, entro e non oltre la data del 30 Giugno di ogni anno, allegando alla stessa la certificazione I.S.E.E. in corso di validità. Per ogni informazioni in merito e/o per ritirare il modello fac-simile di richiesta di contributo economico, rivolgersi direttamente al Settore SERVIZI ALLA PERSONA – Servizi Sociali del Comune, durante i seguenti orari di sportello: da lunedì a venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.30; martedì dalle ore 16.00 alle ore 18.00.


L’assessore all’Edilizia privata, Urbanistica e Territorio, Lavori Pubblici, Claudio Ferrini

Sorisole5

Il punto sui lavori pubblici Riportiamo schematicamente la marea di interventi realizzati o in via di realizzazione OPERA IMPORTO ESERCIZIO Cantieri aperti FINANZIARIO COMPLETAMENTO PARCO DI VIA PAGANELLI Euro 444.152,93 2000 COMPLETAMENTO CAMPO SPORTIVO DI VIA RIGLA Euro 506.127,76 2000 TRASFORMAZIONE DELLE EX SCUOLE MEDIE DI PETOSINO A CENTRO CIVICO Euro 697.216,81 1999 COMPLETAMENTO OPERE DI URBANIZZAZIONE, LOTTIZZAZIONE MADONNA DEI CAMPI Euro 206.582,76 2001 AMPLIAMENTO PLESSO SCOLASTICO DI VIA ROCCOLI Euro 568.102,59 2000 SISTEMAZIONE VIA COLLE DELLE VITI Euro 459.646,64 2000 REALIZZAZIONE PARCHEGGIO IN VIA RUBBI Euro 154.937,07 2000 REALIZZAZIONE PARCHEGGIO IN VIA S. ANNA AD AZZONICA Euro 232.405,60 2001 MESSA A NORMA IMPIANTO DI RISCALDAMENTO SCUOLE MEDIE DI SORISOLE Euro 20.658,28 2000 ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE Euro 51.645,69 2001 In fase di appalto e/o inizio lavori AMPLIAMENTO PLESSO SCOLASTICO DI VIA TONALE Euro 619.748,28 2000 MESSA A NORMA IMPIANTI ELETTRICI E DI RISCALDAMENTO SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI DI PETOSINO Euro 53.711,52 2000 ADEGUAMENTO IMPIANTI IMMOBILE DI PROPRIETÀ COMUNALE VIA ROMA Euro 21.174,73 2000 ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE CIMITERO DI SORISOLE Euro 54.227,97 1995 AREA A VERDE E SISTEMAZIONE VIARIA CON PARCHEGGI P.R. VILLA BACUZZI Euro 35.042,27 DA TERZI POSTI AUTO P.R. ZAMBELLI Euro 9.351,00 DA TERZI OPERE DI URBANIZZAZIONE VARIE IN PETOSINO (PERCORSO PEDONALE AL CASTELLO, RECINZIONE SCUOLE, ALTRO) P.R. JOCKENS Euro 87.952,61 DA TERZI In fase di progettazione definitiva ed esecutiva REALIZZAZIONE PARCHEGGIO VIA PAPA GIOVANNI Euro 102.258,47 1999 COSTRUZIONE MARCIAPIEDI DI VIA PAPA GIOVANNI Euro 77.468,53 2001 REALIZZAZIONE AMPLIAMENTO CIMITERO DI PETOSINO Euro 289.216,00 2002 AMPLIAMENTO PUBBLICA ILLUMINAZIONE Euro 206.583,00 2002 OPERE DI COMPLETAMENTO URBANIZZAZIONE STRADALE Euro 154.938,00 2002 OPERE DI TRASFORMAZIONE SCUOLA ELEMENTARE DI VIA S. FRANCESCO IN MUNICIPIO Euro 490.635,00 2002 RIFACIMENTO RETE FOGNANTE ESISTENTE Euro 206.583,00 2002 ALLOGGIO CUSTODE SCUOLE MEDIE DI VIA ROCCOLI Euro 103.292,00 2002 COMPLETAMENTO PARCO DI VIA PAGANELLI II LOTTO Euro 110.000,00 2002 REALIZZAZIONE DI NUOVA PIAZZA, POSTI AUTO ED AREA A VERDE IN VIA MARTIRI DELLA LIBERTÀ, NUOVA STRADA AL CIMITERO DI PETOSINO (P.R. PARCO DELLE FORNACI) Euro 905.951,00 DA TERZI Progettazione preliminare SISTEMAZIONE SENTIERI E FORMAZIONE AREE DI SOSTA Euro 105.000,00 2003 MANUTENZIONI STRAORDINARIE ED ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE NEL CIMITERO DI SORISOLE Euro 180.000,00 2003 OPERE DI COMPLETAMENTO URBANIZZAZIONE STRADALE Euro 110.000,00 2003 REALIZZAZIONE PARCHEGGIO IN VIA S. CARLO Euro 150.000,00 2003 REALIZZAZIONE PARCHEGGIO ANGOLO V. PIAZZALUNGA E V. S.G. BOSCO Euro 35.000,00 2003 COMPLETAMENTO CAMPO SPORTIVO DI AZZONICA Euro 30.000,00 2003 CENTRO POLIFUNZIONALE ANZIANI DI VIA PIAVE 1° LOTTO Euro 264.426,00 2003 COMPLETAMENTO CAMPO SPORTIVO VIA RIGLA Euro 100.000,00 2003 COMPLETAMENTO PISTA CICLABILE E REALIZZAZIONE PERCHEGGIO ANTISTANTE SCUOLA DI VIA ROCCOLI Euro 253.410,00 2003


6 Sorisole Il nuovo parcheggio in via Rubbi Territorio Lavori Pubblici: tra gli obiettivi, incentivare gli investimenti per dare al paese le necessarie strutture pubbliche.

Un impegno di spesa notevole che garantirà, a breve, altri spazi pe le nostre auto Al fine di rimediare alla carenza di posti auto in questa zona, l’Amministrazione ha dato il via ai lavori per la realizzazione di un parcheggio di superficie pari a circa 600 mq. Tenuto conto che la via Agazzi ha una larghezza ridotta e che il muro di recinzione che delimita la via non può essere abbattuto in quanto vincolato dalla Soprintendenza dei Beni Ambientali della Regione Lombardia, si è deciso di creare un senso unico con ingresso dalla via Agazzi ed uscita dalla via Fantoni.

GARE D’APPALTO: TUTTE LE COMPETENZE AI DIRIGENTI Il Consiglio di Stato ha ritenuto corretta l’attribuzione allo stesso Responsabile di Settore della presidenza delle gare di appalto in quanto è tale organo che approva gli esiti di gara (Sez. V n. 2002 del 6/05/2002). In varie circostanze si è sottolineata la necessità di mantenere separate le azioni “di procedura” da quelle di controllo. Non viene meno perciò l’azione di vigilanza attribuita dalla normativa al Sindaco e, per esso, all’Assessore delegato. ONERI DI URBANIZZAZIONE: POSSIBILE L’AUMENTO IN CASO DI CAMBIO D’USO Al riguardo si è pronunciato il TAR Lombardia, Sez. Brescia, Sentenza n. 957 del 13/06/2002. Il giudice ha ritenuto legittimo il comportamento del Comune che in caso di modifica della destinazione d’uso di un immobile ha variato il contributo di urbanizzazione, anche se ciò sia avvenuto in mancanza di preventivo provvedimento autorizzativo (Concessione, Autorizzazione o DIA). La sentenza risponde pienamente al concetto di equità.

Per accedere al parcheggio si realizzerà un nuovo tratto di strada attraverso un fondo privato già convenzionato per il transito a favore del Comune. La capienza del nuovo parcheggio è di n. 27 posti auto; la pavimentazione del corsello e del marciapiedi sarà realizzata con blocchi in porfido; gli spazi a parcheggio saranno pavimentati in erbablock, mentre l’area sarà delimitata con muretti in calcestruzzo rivestiti in parte con pietra e in parte intonacati.

UN PIANO DI ZONA PER LE GIOVANI COPPIE Il Consiglio comunale, con Deliberazione n. 35 del 30 luglio scorso, ha dato indirizzo all’Amministrazione comunale di avviare l’iter procedurale - incaricando idoneo professionista - per lo studio del progetto di un Piano di Zona o Piano per l’Edilizia Economico e Popolare ai sensi della Legge 167/’62. L’area scelta per elaborare lo studio del P.Z. è quella agricola posta in fregio a Via Rigla, dietro il tessuto urbanizzato del P.L. Madonna dei Campi. L’intervento avrà comunque un’entità tale da produrre un limitato impatto paesaggistico e sarà compatibile con quanto già esistente nella zona. Sarà però sufficiente a calmierare le logiche speculative del mercato immobiliare al fine di soddisfare le pressanti esigenze delle giovani coppie del nostro territorio. Resta inteso, infatti, che nell’assegnazione degli alloggi verrà data priorità ai cittadini residenti nel Comune favorendo le giovani coppie.


Sorisole 7 Ciclo idrico integrato: che cosa cambia nella gestione dell’acqua La Legge 5 gennaio 1994, n. 36 (Legge Galli) prevede in materia di risorse idriche l’ottimizzazione e la razionalizzazione di tutti i servizi riguardanti il ciclo dell’acqua (captazione, diffusione con servizio idropotabile e acquedotto, fognatura, collettamento, depurazione, reimmissione in alvei). Tali servizi, finora, venivano erogati dalle Amministrazioni comunali, e, peraltro, nelle nostre zone non si sono riscontrati servizi inefficaci o inefficienti o non economici (in Sicilia quest’estate sembrava diverso, per esempio). Tale organizzazione passerà agli A.T.O. (Ambiti Territoriali Ottimali): nel nostro caso ricomprenderà l’intero territorio della Provincia di Bergamo. Ai Comuni verranno “espropriate” le competenze in tali materie. Anche gli investimenti verranno realizzati dall’ATO in quanto la Legge 23 dicembre 2000, n. 388 demanda agli ATO la predisposizione e l’attuazione di un “programma stralcio” (il piano delle opere pubbliche da eseguirsi per il ciclo dell’acqua). Il Programma stralcio verrà finanziato con i proventi (sino ad oggi a disposizione dei Comuni) della fognatura e depurazione con tariffa emessa nelle fatture dell’acqua. Con Deliberazione di Giunta provinciale n. 158 del 12 aprile 2001, la Provincia di Bergamo ha approvato un “Piano stralcio” settori fognatura, depurazione, collettamento, contenente un elenco degli interventi in questi tre settori in tutto il territorio provinciale che prevede un investimento complessivo di 285.271.165,69 Euro (552.362 miliardi di lire). La Provincia di Bergamo, nella figura del Presidente Bettoni, non ha previsto alcun intervento nel nostro Comune. La Provincia di Bergamo (sempre Presidente Bettoni) invece, con deliberazione n. 726 del 29 dicembre 2001, ha aumentato le tariffe di fognatura e depurazione!

Iniziati i lavori al Campo sportivo di Via Rigla

I limiti di innalzamento, facoltativo, di tali tariffe sono fissati in percentuale massima del 20% nel quadriennio 2002/2005 con deliberazione CIPE n. 52/’01. Insomma, ogni anno l’acqua aumenterà del 5%. La filosofia della Galli è sostanzialmente questa: non devono più esistere gestioni da parte dei Comuni, ma solo di Società private che, attraverso i canoni riscossi, dovranno garantire tutti gli investimenti e l’erogazioni dei servizi nei settori della captazione, distribuzione fognature e depurazioni. Certuni ritengono che ciò si traduca in aumenti di tariffe a carico dei cittadini/utenti. Come poi abbiamo visto, grazie alla decisione della Giunta Bettoni, tali aumenti decorrono addirittura dal 2002. L’Amministrazione comunale di Sorisole, parlamentari leghisti e numerosi altri Comuni condividono alcune gravi perplessità in ordine ai principi sia della Legge Galli, sia della Legge Regionale “attuativa”, la 21/‘98. Ci sono tavoli di lavoro per valutare revisioni urgenti e condivise. Si spera che durante la discussione della Proposta di Legge 1/98, si approfondiscano i procedimenti della Galli. Un equivoco è senz’altro quello delle tariffe uniche, che produrrebbero un livellamento inaccettabile in quanto non si riconoscono: 1. i diversi costi di gestione; 2. gli investimenti fatti dalle diverse Comunità; 3. le gestioni da tempo oculate da quelle da troppo tempo meno attente alle esigenze di investimento e di buona manutenzione. In sostanza, l’ATO provinciale costituirà a breve una holding di gestione del Servizio Idrico Integrato, denominata New Company (Newco spa) che raggrupperà sotto di essa le società esistenti (come per noi la BAS) e da costituire e gestirà il Ciclo dell’acqua.

Quasi terminati i lavori delle Opere di Urbanizzazione lottizzazione Madonna dei Campi.


8 Sorisole

L’assessore all’Ambiente e Ecologia, Raccolta e smaltimento RSU, Sport e Tempo Libero, Politiche Giovanili, Andrea Morelli

Inaugurata la Baita Sìlter Tra gli interventi per celebrare l’anno internazionale della montagna, l’Amministrazione comunale ha provveduto alla ristrutturazione della baita casera Sìlter: il pascolo montano e la baita di proprietà comunale sono posti in località monte Celtro in Comune di Mezzoldo. Un luogo ideale con pascoli rigogliosi e carico di storia per il nostro paese, in quanto molti dei nostri genitori e nonni vi hanno trascorso felici periodi della loro infanzia e adolescenza. Obiettivi dell’intervento erano valorizzare questi splendidi luoghi riscoprendo la gioia del camminare con gli altri in pieno relax, rivitalizzare antiche tradizioni e prodotti locali, farne punto di riferimento per future iniziative scolastiche di carattere culturale e naturalistico. Per inaugurare la nuova baita Sìlter, l’Amministrazione, in collaborazione con il gruppo SIM, al quale è UN NUOVO PARCO PER LA GIOIA DEI BAMBINI Era un parco molto frequentato, quello di via Aldo Moro, e i giochi non bastavano mai. Così l’Amministrazione comunale ha deciso di dedicare un discreto investimento per l’acquisto di nuove attrezzature: altalene, il ponte, una casetta su una collina… e tanti giochi anche per i più piccoli. Il tutto viene tenuto in ordine dagli Alpini, la cui sede si trova proprio all’interno del parco, che si preoccupano anche di mantenere puliti ed efficienti i servizi igienici e di svuotare regolarmente i cestini. A loro va il grazie dell’Amministrazione che ben sa come sia importante avere un punto di riferimento sicuro e affidabile che garantisca nel tempo il miglior uso delle strutture. E la cerimonia dell’inaugurazione, alla presenza di molta gente soddisfatta, ha coronato il lavoro svolto. Ai cittadini è stato consegnato un nuovo servizio che va ad aggiungersi ai tanti che stanno concretamente migliorando la qualità della vita di tutti gli abitanti, grandi e piccoli. Nelle foto, due momenti della manifestazione con la benedizione da parte del Parroco di Petosino don Angelo Gotti e il taglio del nastro.

stato concesso l’utilizzo della struttura da settembre a maggio, ha organizzato una festa alla quale hanno partecipato

più di 300 persone: dopo la Santa Messa, la benedizione e il taglio del nastro, polenta taragna per tutti offerta dal SIM e tanta allegria per una giornata davvero indimenticabile. Nella foto: i discorsi prima dell’inaugurazione della casera ristrutturata.

TRADIZIONI E CULTURA Sulle prossime edizioni del Notiziario, ci sarà una nuova rubrica dedicata alla storia, alle tradizioni, ai proverbi, ai costumi delle nostra gente: cercheremo di raccogliere il profumo delle cose antiche, dei mestieri dei nonni, delle ricette segrete tramandate da madre in figlia, dell’arte di costruire oggetti con materiali poveri, dei giochi dei bambini, delle filastrocche che ci aiutavano a dormire… per capire meglio il nostro presente e per proiettarci verso un futuro migliore. Riscoprire le nostre radici vuol dire rivalutarle e sentirci maggiormente comunità. Invitiamo tutti i cittadini a inviare all’Ufficio relazioni con il pubblico, storie, leggende, curiosità, proverbi, aneddoti, fotografie,… insomma tutto quello che può aiutare a capire meglio le nostre tradizioni e la nostra cultura. Anche le cose più semplici possono essere pubblicate in modo da essere condivise. Aspettiamo fiduciosi e, ai telematici, indichiamo la casella di posta elettronica: settoreaffarigenerali@comunesorisole.lombardiacom.it oppure: URPcomunesorisole@tin.it.


Sorisole 9 A sostegno dell’attività sportiva L’Amministrazione, ritenendo che lo sport, grazie ai suoi aspetti ludici, motori, socializzanti, sia fondamentale per la crescita sana della nostra gioventù, da anni sostiene, con contributi in denaro o in premi, la multiforme e qualificata attività organizzata dalle associazioni presenti sul territorio. Ecco un elenco che permette di verificare come tutti abbiano visto riconosciuto il loro impegno Gruppo ANNO 1999 A.C. Sorisoleazzonica A.C. Sorisoleazzonica Polisportiva Oratorio Petosino Polisportiva Sorisolese Polisportiva Sorisolese Polisportiva Sorisolese Polisportiva Sorisolese U.S.Virtus Petosino ANNO 2000 A.C. Sorisoleazzonica Bikers Petosino Bikers Petosino Polisportiva Oratorio Petosino Polisportiva Sorisolese Polisportiva Sorisolese Polisportiva Sorisolese Polisportiva Sorisolese Polisportiva Sorisolese U.S. Virtus Petosino ANNO 2001 A.C. Sorisoleazzonica A.C. Sorisoleazzonica A.C. Sorisoleazzonica Polisportiva Sorisolese Polisportiva Sorisolese Polisportiva Sorisolese Polisportiva Sorisolese Società sportiva G.S. Orobico U.S. Virtus Petosino (ex POP) U.S. Virtus Petosino (ex POP) ANNO 2002 A.C. Sorisoleazzonica Polisportiva Sorisolese Polisportiva Sorisolese U.S. Virtus Petosino (ex POP)

Attività Trofeo Bresciani – Gara automodelli a scoppio Attività sportive anno 1998 Attività sportive anno 1998 Estate Motori – Gara scooter cross 2 gare ciclistiche su strada esordienti Gara mountain bike Attività sportive anno 1998 Attività sportive anno 1998

Dotazione premi o contributi in euro 7 coppe e 3 medaglie d’oro 227,24 2.158,79 3 coppe 2 medaglie d’oro 1 medaglia d’oro 2.840,51 681,72

Torneo calcio notturno R. Bresciani a.m. Gara mountain bike “Up-hill”campionato regionale e provinciale 2000 Attività sportive anno 1999 Torneo calcio “Tournament Speedy” Gara scooter cross indoor 2 gare ciclistiche su strada esordienti Gara mountain bike Attività sportive anno 1999 Attività sportive anno 1999

3 coppe e 12 piccoli trofei medaglia d’oro 300 magliette 2.158,79 1 trofeo e 11 coppe 6 coppe 2 medaglie d’oro 1 medaglia d’oro 2.885,96 681,72

Quadrangolare di calcio Torneo notturno Attività sportive anno 2000 Torneo calcio “Tournament Speedy” 2 gare ciclistiche su strada esordienti Gara mountain bike Attività sportiva anno 2000 Attività sportiva Tornei calcio e pallavolo Attività sportiva anno 2000

8 coppe 12 coppe 454,48 1 trofeo e 11 coppe 2 medaglie d’oro 1 medaglia d’oro 2.726,89 1.032,91 8 coppe 3.067,75

Memorial Giuliani Mario 2 gare ciclistiche su strada esordienti Gara mountain bike Triangolari calcio durante “Festa della Comunità

15 coppe 2 medaglie d’oro 1 medaglia d’oro 7 coppe

Tra dotazione premi e contributi sono stati spesi nel settore sportivo 23.529,74 euro.

11 agosto 2002: due momenti delle premiazioni del 13° Memorial Dario Baggi categoria esordienti 1988 e del 4° Torneo Klimax Tende categoria esordienti 1989, organizzati dalla Polisportiva Sorisolese.


L’assessore alla Cultura e Biblioteca, Servizi Sociali, Sanità ed Assistenza Patrimonio (gestione beni ex Eca) e Vicesindaco, Gianfranco Panza

10 S o r i s o l e

Servizi Sociali per tutti i cittadini ASSEGNO PER NUCLEI FAMILIARI NUMEROSI E ASSEGNO DI MATERNITÀ 1. Entro il termine ultimo del 31 gennaio 2003 può essere presentata la domanda (con allegata dichiarazione sostitutiva) dell’assegno, relativo all’anno 2002, per il nucleo familiare (almeno 3 figli minori di anni 18) composto da cittadini italiani, con una situazione economica, calcolata secondo i criteri stabiliti dalla normativa vigente, NON superiore a Euro 19.904,35 (per il nucleo base, composto da 5 persone). Per il corrente anno, l’importo massimale dell’assegno mensile è pari a Euro 110,58 (per 13 mensilità); 2. Entro sei mesi dalla data del parto può essere presentata domanda (con relativa dichiarazione sostitutiva) dell’assegno di maternità per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento in favore della madri cittadine comunitarie ed extracomunitarie, in possesso della carta di soggiorno, che non beneficiano dell’indennità di maternità (per esempio, casalinghe, disoccupate, ecc.), con una situazione economica, calcolata secondo i criteri stabiliti dalla normativa vigente, NON superiore a Euro 27.644,94 (per il nucleo base, composto da 3 persone). Per il corrente anno, l’importo dell’assegno mensile è pari a Euro 265,20 (per 5 mensilità).

Le domande vanno presentate presso gli Uffici comunali, Settore Servizi alla Persona, Servizi Sociali. Responsabile del Settore: Amelia NEGRONI – Referente per la pratica: Emanuela FROSIO; tel. 035/41 25 322 – fax 035/41 28 221 – e-mail URPComuneSorisole@tin.it Se ricorrono le condizioni, possono essere presentate le domande per entrambi gli assegni. Per qualsiasi chiarimento in merito, si prega di contattare l’Ufficio, allo 035/41 25 322, da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 12.30; martedì dalle 16.00 alle 18.00. CONTRIBUTO PRIMA CASA “Al fine di contribuire a rimuovere gli ostacoli di natura economica alla formazione e allo sviluppo di nuove famiglie, la Regione favorisce l’erogazione di finanziamenti a tasso e condizioni agevolati. La Giunta Regionale definisce annualmente le risorse finanziarie destinate alle agevolazioni che vengono prioritariamente concesse nell’ordine: alle giovani coppie; alle gestanti sole; al genitore solo con figli minori a carico; a nuclei familiari con almeno tre figli. I contributi sono concessi per una durata decennale ed in caso di estinzione anticipata del mutuo da parte del beneficiario, cessa l’erogazione del contributo residuo. Chi intende richiedere tali agevolazio-

ni non deve essere proprietario di altro alloggio adeguato, non deve aver fruito di altre agevolazioni pubbliche per le medesime finalità, non deve aver percepito cumulativamente un reddito complessivo superiore ad Euro 41.316,55 = £. 80.000.000. Gli interessati possono chiedere informazioni in merito e/o ritirare la modulistica necessaria, presso il seguente Ufficio: “Spazio Regione” di Bergamo, Via Papa Giovanni XXIII, n. 106 – 24121 Bergamo, Tel. 035/22 39 19 – Fax 035/27 32 13, SpazioRegione_Bergamo@regione.lombardia.it, nei seguenti orari di apertura al pubblico: da lunedì a giovedì: dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.30; venerdì: dalle 9.30 alle 12.30. PRESTITO SULL’ONORE Si avvisano tutti i Cittadini che la Regione Lombardia ha reso attuativo il provvedimento relativo alla concessione dei “Prestiti sull’onore” in favore di famiglie e giovani coppie in condizioni di temporanea difficoltà economica. Gli interessati possono rivolgersi allo “Spazio Regione” di Bergamo allo stesso indirizzo e negli stessi orari indicati più sopra nel capitolo “contributo prima casa”. Oppure possono chiedere informazioni al “Settore Servizi alla Persona – Servizi Sociali” del Comune di Sorisole, negli orari di apertura al pubblico.

SPORTELLO AFFITTO 2001

EROGATI I CONTRIBUTI ECONOMICI FINALIZZATI AL PAGAMENTO DELLA RETTA DI FREQUENZA ALLE SCUOLE MATERNE DEL TERRITORIO

Presso il Comune di Sorisole, settore Servizi alla Persona, è istituito lo “Sportello affitto” dove possono rivolgersi, per qualsiasi informazione in merito, durante gli orari di apertura, i nuclei familiari in situazione economica disagiata costretti ad accedere al mercato privato delle abitazioni in locazione.

Anche per l’anno scolastico 2001/2002, l’Amministrazione comunale di Sorisole ha aiutato economicamente le famiglie i cui figli hanno frequentato le Scuole Materne del territorio. Sono infatti stati erogati sedici contributi economici, alle famiglie richiedenti ed aventi i requisiti previsti dalla deliberazione di Giunta Comunale n. 45 dell’8.04.2002, esecutiva ai sensi di legge, con la quale sono state approvate le soglie d’accesso I.S.E.E. per le prestazioni sociali agevolate e le relative percentuali di contribuzione al costo dei Servizi. Più precisamente: Scuola Materna frequentata n. famiglie richiedenti durante l’anno scolastico il contributo economico 2001/2002 Esito positivo SACRA FAMIGLIA di Sorisole -2GIOVANNI XXIII di Azzonica -3SEBASTIANO GORRA di Petosino -8Totale erogato

Impegno a carico del Comune di SORISOLE Euro 694,70 Euro 1.259,22 Euro 2.748,00 Euro 4.701,92


S o r i s o l e 11 “Donare è… vivere” L’unità di intenti e il desiderio di collaborazione hanno caratterizzato due momenti di festa dell’intera comunità sorisolese: il 20° anniversario di fondazione del Gruppo AIDO di Azzonica che ha suggerito una riflessione sulla necessità di essere informati e di partecipare in prima persona e la giornata “Donare è… vivere” organizzata dal Comune di Sorisole. Sabato 21 settembre, nella sala convegni della Banca di Credito Cooperativo di Sorisole e Lepreno si è svolto l’in-

contro/dibattito sul tema: Trapianti a Bergamo, in Italia e nel mondo: situazione attuale e prospettive future”. Dopo il saluto del Sindaco e i ringraziamenti dell’AIDO di Azzonica all’Amministrazione comunale rappresentata dall’assessore ai Servizi sociali e dal Consigliere Guerino Milesi, i relatori tra i quali il cav, Leonida Pozzi, presidente provinciale e regionale AIDO, hanno sottolineato come l’iscrizione all’AIDO resti oggi l’unico modo concreto di esprimere il proprio consenso alla donazione degli organi Il Comune di Sorisole in collaborazione con AVIS, AIDO e ADMO ha poi organizzato per domenica 22 settembre la

giornata dedicata alla donazione come scelta di vita. Anche se il tempo non è stato clemente, moltissima gente ha partecipato al corteo che si è snodato per le vie del paese, portando grandi cartelli per sensibilizzare sulla cultura dei trapianti, mentre il Corpo Musicale di Sorisole accompagnava degnamente la sfilata fino alla chiesa di Azzonica. Qui, dopo un omaggio floreale al monumento dei caduti, si è svolta la

suggestiva cerimonia dell’accensione del tripode. La Santa Messa, con la partecipazione della corale “S. Giuseppe” è stata celebrata da mons. Daniele Rota. Al termine nella sala riunioni del Centro parrocchiale, l’assessore Gianfranco Panza, a nome dell’Amministrazione, ha sottolineato la condivisione degli obiettivi e la soddisfazione per la ricorrenza del 20° di fondazione del Gruppo AIDO di Azzonica che conta ben 130 iscritti, tra i quali numerosi giovani. Dopo aver consegnato le pergamene a coloro che hanno contribuito all’esistenza e al funzionamento del Gruppo in questi vent’anni, si è tenuto il pranzo sociale. Nel pomeriggio i bambini si sono divertiti all’oratorio con i giochi gonfiabili e con la presenza di clowns, giocolieri e truccatori. Alla sera, infine, tutti i cittadini sono stati invitati ad assistere gratuitamente alla commedia in dialetto presentata dal Gruppo Teatrale Città dei Mille: “Öna cucèta ‘n cüsina” di Luigi Gnecchi. Nelle foto: - Il saluto del Sindaco durante il convegno - I ringraziamenti dell’AIDO di Azzonica all’Amministrazione comunale - Il corteo e il Corpo Musicale di Sorisole - L’accensione del tripode - Una scena della divertente commedia in dialetto organizzata dall’Amministrazione comunale


12 S o r i s o l e Alcune informazioni utili per le famiglie i cui figli frequentano la scuola dell’obbligo e/o la scuola superiore LIBRI DI TESTO GRATUITI PER GLI ALUNNI DELLE SCUOLE ELEMENTARI Come è già avvenuto all’inizio di quest’anno, l’Istituto Comprensivo ha distribuito le cedole librarie destinate agli alunni residenti e necessarie per l’acquisto dei testi scolastici, senza alcun onere economico a carico delle famiglie. LIBRI DI TESTO PER GLI ALUNNI DELLE SCUOLE MEDIE E MEDIE SUPERIORI Entro il 16 settembre le scuole hanno consegnato alle famiglie il modulo di richiesta di contributo. Entro il 7 ottobre le famiglie hanno consegnato alla scuola il modulo debitamente compilato allegando la copia dell’attestazione I.S.E.E. Entro il 18 ottobre le scuole hanno inviato al Comune di residenza dello studente i moduli compilati e l’attestazione I.S.E.E. Entro il 29 ottobre i Comuni inviano alla Regione Lombardia la rilevazione delle domande pervenute e aventi diritto al contributo economico. L’I.S.E.E. E LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA Da quest’anno, i cittadini che intendono richiedere prestazioni sociali agevolate (quindi anche il contributo per i libri di testo) devono presentare la dichiarazione sostitutiva unica, la quale documenta la situazione del nucleo familiare del richiedente e comprende tutti i dati necessari per il calcolo dell’I.S.E.E.. L’I.S.E.E.è l’indicatore della situazione economica equivalente ed è determinato dal rapporto tra la situazione economica familiare nel suo complesso (situazione reddituale, patrimoniale mobiliare e immobiliare) ed il parametro della scala di equivalenza del nucleo familiare. Pertanto, l’I.S.E.E. non è il reddito del nucleo familiare. La dichiarazione sostitutiva unica è valida per un anno a va presentata ad uno dei seguenti enti: I.N.P.S., Centri di Assistenza Fiscale (C.A.F.), Comuni, i quali rilasceranno l’attestazione utile.

Per i libri di testo l’I.S.E.E. massimo è stato determinato in 10.632,94 derivante dal rapporto tra reddito lordo teorico pari a 21.691,19 euro e parametro di nucleo familiare di tre componenti. L’indicatore così determinato è il tetto massimo di I.S.E.E. per tutte le famiglie indipendentemente dal numero dei suoi componenti. Ricorda: 1. Per richiedere l’attestazione I.S.E.E., rivolgiti subito direttamente all’I.N.P.S., oppure al C.A.F. o al Comune: ti faranno compilare la dichiarazione sostitutiva unica e, dopo qualche giorno, ti rilasceranno l’attestazione I.S.E.E.; 2. dopo aver ottenuto l’attestazione, verifica che l’I.S.E.E. non superi il tetto massimo di 10.632,94 euro: se supera il tetto è inutile presentare la richiesta di contributo alla scuola perché non sarà ammessa; 3. è consigliabile conservare sempre

una copia della documentazione che hai presentato alla scuola. Per gli assegni di studio comunali in favore degli studenti del territorio meritevoli e in condizioni economiche disagiate, che nell’anno scolastico 2002/2003 frequentano le scuole medie superiori statali di ogni ordine e grado con corso triennale, quadriennale e/o quinquennale, il bando di concorso sarà pubblicato entro il mese di febbraio 2003. Per ogni informazione, ci si può rivolgere direttamente al Settore Servizi alla Persona – Servizi scolastici del Comune: da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 12.00; il martedì dalle 16.00 alle 18.00.

Corsi Nell’ambito delle iniziative culturali sono in fase di definizione un: • Corso di scacchi per l’apprendimento delle basi di questo gioco che stimola la riflessione e le capacità di concentrazione e intuizione; oltre naturalmente alla pazienza e all’intelligenza! Si rivolgerà ai ragazzi dalla quarta elementare alla seconda media; • Corso di scacchi per approfondire la tecnica rivolto agli alunni, sempre della fascia quarta elementare seconda media, che già conoscono il gioco e vogliono diventare campioni; • Corso di fotografia rivolto ai ragazzi delle scuole medie per imparare cosa, come, quando fotografare e per scoprire tutti i segreti di quella che può benissimo definirsi un’arte. Le iniziative verranno adeguatamente e per tempo pubblicizzate. Chi comunque desiderasse informazioni può rivolgersi in Comune al Settore Servizi alla Persona o nelle sedi della Biblioteca.

NUOVA DIRETTRICE ALLA SCUOLA MATERNA SACRA FAMIGLIA Avvicendamenti si sono verificati anche nell’Istituto delle Suore della Sacra Famiglia di Sorisole: Suor Nazarena, superiora dell’Istituto, ha lasciato il posto a Suor Almina. Salutiamo, quindi, Suor Nazarena esprimendole la nostra riconoscenza per tutto l’impegno profuso nel nostro territorio e per i nostri bambini dell’asilo e formuliamo gli auguri più sinceri perché il nuovo incarico presso l’istituto di Bottanuco sia per Lei ricco di soddisfazioni. A Suor Almina, nuova Superiora diamo un caloroso benvenuto.


S o r i s o l e 13 Importante avvicendamento nella dirigenza scolastica Dopo aver trascorso con noi molti anni, condividendo risorse e problemi del territorio e impegnandosi affinché i cambiamenti verificatisi negli ultimi tempi nel mondo della scuola fossero il più possibile positivi per tutti i ragazzi, la dottoressa Carla Topan lascia la dirigenza dell’Istituto Comprensivo per raggiunti limiti di età. Alunni, famiglie, Amministrazione comunale la salutano con un po’ di rimpianto e con tanta riconoscenza e le augurano di continuare con lo stesso entusiasmo a impegnarsi al servizio dei giovani: un grazie di cuore a nome dell’intera Comunità Le è stato espresso anche in una lettera (che riportiamo integralmente) firmata dal Sindaco, Simone Stecchetti. “Chiarissima prof.ssa Topan, dal giorno successivo al Suo ingresso nella scuola media di Sorisole, ed in maniera ancora più manifesta e audace dall’avvento della Dirigenza unica per i due cicli scolastici, l’Istituto Comprensivo Antonio Lanfranchi ha iniziato un percorso nuovo. Abbiamo tutti assistito ad un conclamato rilancio dell’attività didattica e ad una seria e rinata organizzazione scolastica. Sotto le Sue direttive, risultate sempre fondate e proficue, tutto il mondo della

scuola o chi veniva all’uopo interessato (dai docenti ai non docenti, dai genitori all’Amministrazione comunale, dalle Associazioni del territorio alla Banca, ecc.) ha concorso per raggiungere risultati positivi. I numerosi, importanti traguardi raggiunti in questi anni hanno spesso fatto storia, hanno generato un inevitabile rinnovamento, hanno sempre incrementato l’offerta formativa consegnata ai nostri ragazzi. E poi fino all’ultimo giorno, il 31 agosto (!), passato fra noi e nel Suo Ufficio, il Suo lavoro è stato tanto costante quanto necessario per chiudere tutte le pratiche, per consegnare alla nuova Dirigente l’ordine delle cose, per supportare anche il Comune nelle delicate pianificazioni di razionalizzazione e di miglioramento dei plessi e delle strutture scolastiche. Con la presente perciò l’Amministrazione comunale, ma a nome anche di tutta la Comunità, vuole esprimerLe un’imperitura riconoscenza per il costante impegno che L’ha vista protagonista e figura di riferimento del territorio di Sorisole a favore della pubblica istruzione, della cultura e dei rapporti sociali. L’Amministrazione è sicura di esprimere tale sentimento anche a nome

delle famiglie del territorio che hanno potuto apprezzare il Suo costante e prezioso impegno per la formazione scolastica, morale ed affettiva dei loro figli. Un incarico delicato, il Suo, svolto nell’ambito di una società dai messaggi spesso diametralmente opposti e dai continui mutamenti; mutamenti che dal contesto familiare si portano ad un ambito più ampio, abbracciando la scuola. Nel corso di questi anni, Ella ha saputo abilmente cogliere i significati di questi mutamenti o di vari movimento socio-culturali, rilanciandone la positività nel contesto della scuola, ed aprendo riflessioni laddove necessario. Il Suo ruolo di indirizzo, chiaro e fondato, ha rigenerato la struttura scolastica e la scuola tutta, intesa quest’ultima sia come ambiente formativo, sia come finalità di servizio di istruzione. Confermando quindi stima e gratitudine verso la Sua persona, non resta altro che salutarLa con l’augurio di continuare una vita felice e ricca di numerosi traguardi ed altre importanti soddisfazioni nel campo culturale e sociale. Grazie davvero di tutto Il Sindaco”

Benvenuta dottoressa Angione Dall’1 settembre 2002 la nuova Dirigente dell’Istituto Comprensivo è la dottoressa Gaetana Luisa Angione La dottoressa Gaetana Luisa Angione, nativa di Molfetta, si è laureata in matematica presso l’Università Cattolica di Brescia; ha lavorato per 25 anni, per sua precisa scelta, come insegnante di scuola media in quanto predilige questa fascia di età. Negli ultimi 18 anni è stata a Telgate dove ha ideato e incoraggiato il tempo flessibile. Pur avendo realizzato esperienze in ogni tipo di organizzazione scolastica – dal tempo normale, al tempo prolungato e al doposcuola – preferisce la soluzione del tempo flessibile e, proprio per questo motivo, si è subito ben inserita a Sorisole. “Sorisole è proprio una bella cittadina – dichiara – situata in una posizione amena e ridente, molto interessante da un punto di vista paesaggistico, ben collocata sulla collina e comodissima in quanto vicina a Bergamo. Il mio ruolo qui è soltanto di incaricata e quindi non è sicuro che riman-

ga nei prossimi anni, anche se mi piacerebbe molto. Mi auguro di diventare effettiva a seguito di concorso. È ancora troppo presto per esprimere opinioni sulla situazione lavorativa e sui rapporti con alunni, genitori, enti, associazioni, ma, da parte mia c’è la massima disponibilità al dialogo e al confronto, naturalmente entro i limiti delle rispettive competenze”. Tra le priorità che la nuova dirigente ha sottolineato c’è la sistemazione delle classi nel plesso di via Roccoli, ovviamente non appena i lavori saranno terminati. Nel ringraziare la dottoressa per la Sua gentilezza e nell’assicurarLe il nostro appoggio e la nostra disponibilità, con la speranza che rimanga a Sorisole qualche anno per dare continuità ai molti progetti in corso, Le porgiamo i migliori auguri di buon lavoro e di tante soddisfazioni.


14 S o r i s o l e

L’assessore alla Pubblica Istruzione e Archivio Storico, Renata Rigoni

Approvato il Piano per il Diritto allo Studio Il Comune ha stanziato 476.000 euro per l’anno scolastico 2002/2003. Ecco, in sintesi, gli interventi previsti nel piano È stato approvato il 30 luglio 2002: Sorisole è dunque fra i primi Comuni della Provincia a varare questo documento proprio perché lo ritiene fondamentale per soddisfare le esigenze socio-economiche, psicofisiche, ambientali e logistiche degli alunni. TRASPORTI SCOLASTICI Il servizio, che riguarda gli alunni delle scuole materne, elementari e medie del territorio comunale, utilizza due scuolabus di proprietà comunale e un autobus di una Ditta appaltatrice. Le famiglie hanno la possibilità di optare tra queste soluzioni: • l’abbonamento base che prevede due trasporti giornalieri (andata al mattino e ritorno al termine delle lezioni); • un servizio integrativo per le scuole elementari, plesso di Sorisole e Petosino e per le scuole medie, che prevede ulteriori due viaggi giornalieri. Per il pagamento del secondo abbonamento nell’ambito del medesimo nucleo familiare, è riconfermata la quota pari al 70% del costo mensile del servizio. Dal terzo abbonamento in poi, sempre nell’ambito della stessa famiglia, è stabilita la quota pari al 50% del costo mensile. È inoltre prevista l’individuazione del valore I.S.E.E. del nucleo familiare, per l’eventuale determinazione della percentuale di contribuzione, sul costo dell’abbonamento, a carico del Comune di Sorisole. MENSE Anche per l’anno scolastico 2002/2003 il servizio sarà organizzato sia presso la scuola media di Sorisole capoluogo che alla scuola elementare/media della frazione di Petosino, con le stesse modalità dello scorso anno. La novità è rappresentata dal fatto che questa Amministrazione comunale ha “esternalizzato” anche la riscossione del servizio di mensa scolastica alla Ditta SIR S.r.l. a cui è stato riconfermato l’appalto, mediante la vendita diretta di “buoni-pasto” alle famiglie i cui figli usufruiranno di tale Servizio. La Commissione Mensa collaborerà alla verifica del buon andamento della refezione ed alla sorveglianza sulla qualità e quantità dei pasti. Anche per questo Servizio è prevista l’applicazione della procedura necessaria all’individuazione del valore I.S.E.E. familiare. SCUOLE MATERNE Dopo aver approvato la convenzione triennale con le scuole materne autonome del territorio, il Comune ha stabilito contributi finalizzati al contenimento della retta a carico delle famiglie che è fissata in Euro 98,13 mensili. Oltre ai contributi stabiliti in base al numero delle sezioni e dei bambini iscritti, verrà erogato a ciascuna scuola un contributo straordinario di 774,69 euro da utilizzarsi per l’ac-

quisto di beni durevoli per le attività ludico – educative e/o per servizi e attività organizzate dalle scuole stesse. ASSISTENZA SOCIOPSICOPEDAGOGICA Gli interventi rivolti agli alunni disabili hanno carattere prioritario rispetto alle iniziative previste in materia di diritto allo studio considerato che un’adeguata integrazione scolastica può consentire un miglior grado di socializzazione e di realizzazione del soggetto disabile. L’assistenza “ad personam” per l’autonomia e la comunicazione personale degli alunni con handicap fisici o sensoriali invece, in presenza di diagnosi funzionale A.S.L., è di pertinenza dell’Ente locale. Il servizio è attuato in stretta collaborazione con la Dirigenza Scolastica al fine della realizzazione di una programmazione coordinata. Valutato il consuntivo del servizio relativo all’anno scolastico 2001/2002, con riguardo sia alla qualità che quantità delle ore utilizzate per l’assistenza ai disabili inseriti nelle scuole, viene riconfermato l’appalto alla Cooperativa Sociale ORION, di Bergamo. Il servizio sarà attivo in tutte le scuole del territorio, materne, elementari e medie, anche in favore di tre disabili residenti in Sorisole, ma inseriti in scuole fuori dal territorio comunale. L’investimento economico complessivo previsto è pari a Euro 144.607,93. È sempre previsto, il servizio di assistenza durante il trasporto organizzato dal Comune sia per i soggetti disabili (servizio di trasporto gratuito) che per i bambini frequentanti le scuole materne. LIBRI E MATERIALE DIDATTICO Per legge i libri di testo per la scuola elementare sono interamente a carico del Comune. Per quanto riguarda la scuola media e media superiore (obbligatori per legge tre anni più il primo anno di frequenza alle medie superiori), sono previsti contributi alle famiglie disagiate. Per l’anno 2001/2002 il Comune di Sorisole ha erogato 73 contributi alle famiglie richiedenti, per un impegno finanziario pari a Euro 9.827,32. Quest’anno sono previsti contributi pari a Euro 10.300 e sono stati riconfermati i criteri per la loro determinazione. La nuova legge regionale prevede inoltre borse di studio per alunni di scuole elementari, medie e superiori. Per l’anno 2000/2001 sono state ammesse alle graduatorie definitive 6 domande, mentre per l’anno 2001/2002, 10 domande. Si rimane in attesa di ricevere i fondi assegnati dalla Regione Lombardia per il Comune di SORISOLE. SOSTEGNO ALLA PROGRAMMAZIONE EDUCATIVA E DIDATTICA In base alle richieste pervenute, viene disposta l’assegnazio-


S o r i s o l e 15 ne di un contributo economico, per l’anno 2002/2003, in favore dell’Istituto Comprensivo “A. Lanfranchi”, di Sorisole, pari ad Euro 25.800,00. Inoltre l’Amministrazione Comunale, si impegna ad anticipare le risorse economiche, già previste per l’anno 2004, nel Bilancio 2003, per complessivi Euro 50.000,00, finalizzate alla veloce realizzazione dei laboratori linguistici – sala stampa presso l’Istituto Comprensivo “A. Lanfranchi”, considerata l’importanza che gli stessi rivestono.

CONVITTI E ASSEGNI DI STUDIO È stata stanziata la somma di 3.100 euro per assegni di studio a favore di studenti del territorio meritevoli ed in condizioni economiche disagiate che nell'anno scolastico 2002/2003 frequentano le scuole medie superiori statali di ogni ordine e grado, con corso triennale, quadriennale e/o quinquennale. Il bando di concorso con tutte le disposizioni sarà pubblicato entro il mese di febbraio 2003.

RIEPILOGO INTERVENTI E INVESTIMENTI ISTITUTO COMPRENSIVO “A. LANFRANCHI” DI SORISOLE: Contributi per sostegno alla programmazione educativa e didattica: Risorse economiche per realizzazione laboratori linguistici – sala stampa: Totale:

Euro Euro Euro

25.800,00 50.000,00 75.800,00

Euro Euro Euro

73.078,65 2.324,07 1.759,60

Euro Euro

7.800,00 84.962,32

Euro Euro Euro Euro Euro Euro Euro Euro

12.900,00 10.300,00 3.100,00 144.607,93 58.762,00 55.607,02 30.000,00 315.276,95

Euro

476.039,27

Euro

56.800,00

Al 30.06.2001 8.345 1.142

Al 30.06.2002 8.372 1.146

SCUOLE MATERNE: Contributi economici in ottemperanza a quanto disposto dalla convenzione in vigore, in favore delle Scuole Materne del territorio: Contributo straordinario (a richiesta): Acquisto ausilio seggiolone polifunzionale modulare: Assistenza educativa minori – Contributi economici finalizzati al contenimento delle rette di frequenza, in favore delle famiglie: Totale: ALTRI SERVIZI SCOLASTICI: Acquisto libri di testo alunni scuole elementari Contributi alle famiglie per l’acquisto libri di testo scuole medie e medie sup. Assegni di studio Assistenza ad alunni portatori di handicap e assistenza trasporto iscritti materne Servizio di trasporto scolastico (scuolabus comunali) Servizio di trasporto scolastico (in appalto) Servizio di mensa scolastica (in appalto) Totale Intervento economico comunale finalizzato all’attuazione del Diritto allo Studio: Anno Scolastico 2002/2003: ENTRATE PRESUNTE: Servizio di Trasporto Scolastico, Mensa Scolastica e contributi regionali:

ALCUNI DATI STATISTICI Popolazione residente: Popolazione scolastica residente:


16 S o r i s o l e ORARI DI APERTURA DEGLI UFFICI COMUNALI 1° SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI AFFARI GENERALI: Segreteria – Protocollo - Concessioni cimiteriali - Notifiche dal LUNEDÌ al VENERDÌ dalle ore 10.00 alle ore 12.30 MARTEDÌ dalle ore 16.00 alle ore 18.00 DEMOGRAFIA E COMMERCIO:Anagrafe – Stato Civile – Elettorato – Leva Militare – Commercio dal LUNEDÌ al VENERDÌ dalle ore 09.00 alle ore 12.30 MARTEDÌ dalle ore 16.00 alle ore 18.00 UFFICIO DI PETOSINO Anagrafe – Stato Civile dal LUNEDÌ al VENERDÌ dalle ore 09.15 alle ore 12.30 GIOVEDÌ dalle ore 16.000 alle ore 18.00 POLIZIA MUNICIPALE: Vigilanza Urbana - Commerciale - Vigilanza Zooiatrica - Amministrativa dal LUNEDÌ al VENERDÌ dalle ore 11.30 alle ore 12.00 MARTEDÌ e GIOVEDÌ dalle ore 17.00 alle ore 17.30

Tel. 035 4125234 Fax 035 4125245 Tel. 035 4125246 Fax 035 4128064 Tel. 035 571526 Fax 035 571526 Tel. 035 4125249 Fax 035 4125249

2° SETTORE GESTIONE RISORSE RAGIONERIA E TRIBUTI dal LUNEDÌ al VENERDÌ MARTEDÌ

dalle ore 10.00 alle ore 12.30 dalle ore 16.00 alle ore 18.00

Tel. 035 4125248 Fax 035 4125244

3° SETTORE GESTIONE TERRITORIO SPORTELLO INFORMAZIONI E RILASCIO ATTI AMMINISTRATIVI da LUNEDÌ a VENERDÌ dalle ore 10.00 alle ore 12.30 Tel. 035 4125247 MARTEDÌ dalle ore 16.00 alle ore 17.50 Fax 035 4125281 URBANISTICA - EDILIZIA PRIVATA - SPORTELLO UNICO LUNEDÌ e MERCOLEDÌ dalle ore 11.00 alle ore 12.30 Tel. 035 4125247 MARTEDÌ per Professionisti previo appuntamento dalle ore 14.00 alle ore 15.30 Fax 035 4125281 MARTEDÌ per Cittadini previo appuntamento dalle ore 16.00 alle ore 17.30 LAVORI PUBBLICI E PROGETTAZIONE – AMBIENTE ED ECOLOGIA - PATRIMONIO E MANUTENZIONI LUNEDÌ e MERCOLEDÌ dalle ore 11.00 alle ore 12.30 Tel. 035 4125247 MARTEDÌ dalle ore 16.00 alle ore 17.50 Fax.035 4125281 SPORTELLO INFORMAZIONI SQUADRA OPERAI dal LUNEDÌ al VENERDÌ dalle ore 11.00 alle ore 12.00 STAZIONE ECOLOGICA Via Roccoli LUNEDÌ e SABATO dalle ore 09.00 alle ore 11.50 MERCOLEDÌ e GIOVEDÌ dalle ore 14.30 alle ore 16.50 CIMITERI PERIODO ESTIVO dal 1° APRILE al 31 OTTOBRE dalle ore 08.00 alle ore 20.00 PERIODO INVERNALE dal 1° NOVEMBRE al 31 MARZO dalle ore 08.00 alle ore 18.00 PARCHI COMUNALI Via Paganelli e Via S. Giovanni Bosco PERIODO ESTIVO dal 1° MARZO al 30 SETTEMBRE dalle ore 09.00 alle ore 21.00 PERIODO INVERNALE dal 1° OTTOBRE al 28 FEBBRAIO dalle ore 09.00 alle ore 17.00

4° SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZI INFORMATIVI – U.R.P. - SERVIZI SCOLASTICI - SERVIZI SOCIALI - SERVIZI SPORTIVI SERVIZI CULTURALI da LUNEDÌ a VENERDÌ dalle ore 10.00 alle ore 12.30 Tel. 035 4125322 MARTEDÌ dalle ore 16.00 alle ore 18.00 Fax 035 4128221 BIBLIOTECA COMUNALE SEDE DI SORISOLE Via Piave, 9/B LUNEDÌ LUNEDÌ GIOVEDÌ

Tel. 035 577252 dalle ore 09.00 alle ore 12.30 per le visite delle classi delle Scuole dalle ore 14.00 alle ore 18.00 dalle ore 09.00 alle ore 12.30 e dalle ore 14.00 alle ore 19.00

SEDE DI PETOSINO Via Martiri della Libertà, 65 MARTEDÌ MARTEDÌ VENERDÌ

Tel. 035 577450 dalle ore 09.00 alle ore 12.30 per le visite delle classi delle Scuole dalle ore 14.00 alle ore 18.00 dalle ore 09.00 alle ore 12.30 e dalle ore 14.00 alle ore 19.00

Sorisole 3-2002  

Bollettino Comune Sorisole 3-2002

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you