Page 1

e-zine

l’amico degli animali

La prima rivista multimediale sul mondo Pet

N. 03 - Marzo 2017

L’esperto risponde

Allergia da contatto nel cane

Qui Demas

Aspettando i primi caldi...

L’angolo della lettura

La donna che sussurra ai gatti


Sommario

.............................. Salute animale pag 4 - 5 Malattia del becco e delle penne nel pappagallo

Angolo cane

12

L’esperto risponde pag 7 - 8 Allergia da contatto nel cane Omeopatia pag 10 Trattamento omeopatico delle dermatiti Angolo cane pag 12 - 13 Scottish Terrier Comportamento sociale nel cane

Altri pet

Angolo gatto pag 17 - 18 Nebelung o Blu di Russia a pelo lungo Che fare se il gatto perde il pelo?ar

21

Altri pet pag 20 - 21 Giochi per pappagalli Pericoli in casa per un furetto Viaggiando pag 22 Ravello Curiosità pag 23 - 25 Curiosità animali L’inconsueto mondo dei gatti giganti “Attenzione! Gatto da guardia”

Viaggiando

22

L’angolo della lettura pag 26 Un libro da leggere: “La donna che sussurra ai gatti” Qui Demas pag 27 Aspettando i primi caldi... Pet quiz pag 28 l’amico degli animali EDITORE

Demas Srl - Cir.ne Orientale 4692 00178 - Roma - Tel. 06.41.79.05 info@demas.it - www.demas.it

Giulius E-zine - Giornale On line Punti Vendita Via Carlo Emery, 135 - 00188 Roma Tel. 06.41.79.05.500 Circonvallazione Orientale, 4692 – 00178 Roma Tel. 06.41.79.05 LUN - SAB 09.00 -19.00 Orario continuato Via del Fontanile di Mezzaluna, 401 – 00054 Fiumicino (RM) Tel. 06.41.79.05.500 LUN - SAB 09.00 - 13:00 14:00 - 18:00

2

Per visualizzare e scaricare il magazine è necessario aver installato Adobe Reader (download gratuito dal sito www.adobe.com).

LEGENDA Torna all’Homepage Clicca sulla freccia per vedere i link esterni


Leader nella distribuzione veterinaria in Italia

DOVE L’ECCELLENZA È IL VALORE PIÙ SEMPLICE

FIDUCIA PROFESSIONALITÀ DISPONIBILITÀ

WWW.DEMAS.IT

DEMAS SRL VIA DI SALONE, 132 - 00131 ROMA - SEGRETERIA: 06 417905

3


salute animale

Malattia del becco e delle penne nel pappagallo

L

A. Ciorba

a malattia del becco e delle penne è una malattia causata da un virus, molto comune nei pappagalli. Il virus è molto resistente nell’ambiente: se contaminato l’ambiente può restare infettante per anni. Il virus è molto resistente ai disinfettanti. I pappagalli infetti eliminano il virus nell’ambiente con la polvere delle penne e le feci. Il contagio avviene tramite inalazione della polvere delle penne o l’ingestione di materiale contaminato dalle feci. Il virus si replica in vari tessuti del corpo, tra cui il sistema immunitario ed i follicoli delle penne, danneggiandoli e causando problemi di immunodepressione e alterazioni del piumaggio. La malattia può colpire pappagalli di ogni età, ma i più giovani sono maggiormente sensibili, perché il loro sistema immunitario è immaturo. Periodo di incubazione e la gravità dei sintomi variano secondo l’età dei soggetti colpiti. Il periodo di incubazione va da 2-4 settimane nei nidiacei a diversi anni negli adulti. La maggior parte degli adulti riesce a contrastare il virus senza ammalarsi; tuttavia molti continuano a eliminare il virus nell’ambiente e, pur non mostrando sintomi, fungono da serbatoio della malattia contagiando altri pappagalli in contatto.

4


salute animale Quando si manifestano i sintomi, la malattia si conclude inevitabilmente con la morte in tutti i casi. Nei nidiacei, soprattutto cacatua e cinerini, si può osservare morte improvvisa od un breve periodo di abbattimento, polmonite o diarrea seguiti dalla morte. Nei giovani durante il periodo di crescita delle penne, e per alcune settimane dopo aver lasciato il nido, si osserva una forma acuta con abbattimento, diarrea, sintomi respiratori. Spesso c’è un coinvolgimento del piumaggio con perdita della polvere delle penne. Le penne possono crescere deformi o con alterazione del colore (ad esempio nei cenerini si possono osservare penne rosse anziché grigie). Gli uccelli adulti mostrano più spesso una forma cronica, con caduta del piumaggio e crescita di penne alterate. Le alterazioni si aggravano ad ogni muta successiva, finché il pappagallo può restare completamente privo di penne. Nelle forme avanzate si può osservare una deformazione del becco e delle unghie, che diventano fragili. Il decorso della malattia può essere lento, anche di diversi anni, ma si conclude sempre con la morte. Non esiste vaccino per questa malattia. Poiché è molto contagiosa e il virus si diffonde con facilità ed è molto resistente nell’ambiente, le norme di quarantena sono di fondamentale importanza. È indispensabile comprare pappagalli solo da allevatori affidabili, che diano garanzie sull’assenza della malattia dall’allevamento.

5


www.foschigroup.com

L’azienda Foschi è presente da più di 100 anni nel mondo del Veterinario, fornendo tutte le attrezzature necessarie per curare al meglio i nostri amici animali. Con l’obiettivo di essere il più possibile vicina alle esigenze dei Veterinari e garantire il miglior servizio.

Più di 20.000 articoli Fidelity card gratuita con importanti sconti Customer service dedicato Assistenza tecnica in tutta Italia Corsi di formazione Consegna rapida e sicura Foschi Srl Via di Salone, 132 00131 Roma Tel: +39 06 98263800 Fax +39 06 98263899 info@foschigroup.com

6

Per informazioni, preventivi e ordini puoi contattarci al numero +39 06 417.905.800 o inviare un’email a preventivi@foschigroup.com o a ordinivet@foschigroup.com


l’esperto risponde

ALLERGIA DA CONTATTO NEL CANE

H

Prof. A. Ciorba

o un problema con il mio cane, un pastore scozzese, iniziato con una lesione a carico della bocca e diagnosticata dal mio veterinario come allergia da contatto. Avrei piacere di ricevere informazioni in merito. Achille G. (Avellino)

N

ei nostri cani sono in deciso incremento i fenomeni di natura allergica tra cui possiamo annoverare l’allergia da contatto, che consiste in una reazione della pelle al contatto con particolari sostanze e che per la cui risoluzione è necessario passare attraverso la loro eliminazione dopo avere individuato la loro natura. Di questa particolare patologia non si conosce la reale incidenza, ma in ogni caso è da sottolineare l’effetto barriera esercitato dal pelo, che limita il contatto della cute con le varie sostanze allergeniche. In genere il cane si sensibilizza verso un solo allergene, ma a volte anche nei confronti di due o più. Interessa soprattutto cani adulti ed in particolare alcune razze come Pastore tedesco, Fox Terrier, West Highland White Terrier e Golden Retriever. • Numerose sostanze possono comportarsi come allergeni da contatto, come vegetali (oleandro, edera, quercia, aghi di pino,), medicamenti somministrati localmente (antibiotici, anestetici locali, vaselina, shampoo, saponi, spray), sostanze ad uso domestico (ciotole di plastica, tappeti, collari, detersivi, oli minerali, cera per pavimenti, lana, coperte sintetiche, fertilizzanti), sostanze chimiche (nichel, cobalto, formaldeide), ecc.

7


l’esperto risponde

• Le lesioni conseguenti ad una allergia da contatto si manifestano soprattutto in corrispondenza di zone meno provviste di peli, con cui gli allergeni da contatto possono con maggior facilità venire in rapporto con la cute. Le aree maggiormente interessate possono essere le regioni ascellari e inguinali, la superficie interna delle cosce, dello scroto e della parte inferiore delle zampe tra i polpastrelli. è sempre presente prurito associato alla presenza di zone arrossate e di escoriazioni e croste, che con il tempo potranno dare origine a ispessimento ed iperpigmentazione della pelle. • Non è semplice diagnosticare tale forma che si può sospettare quando un problema dermatologico insorge in aree della cute poco o per nulla ricoperte di pelo o quando il cane abbia cambiato ambiente o sia potuto venire a contatto con sostanze particolari prima della comparsa delle lesioni. Il veterinario può consigliare di sottoporre l’animale ad una prova di isolamento. Tale prova consiste nel cambiare, se possibile, ambiente al cane per un certo numero di giorni (15-20), allontanandolo in tal modo dal contatto con possibili allergeni da contatto e nel constatare di conseguenza se si abbia una remissione della sintomatologia. La conferma della natura delle lesione si può ottenere reintroducendo il soggetto nell’ambiente precedente e la conseguente ricomparsa dei sintomi di una dermopatia. Se poi non è possibile allontanare il cane dall’ambiente “incriminato” si potrà cercare di allontanare dallo stesso gli oggetti o le sostanze di recente introduzione. è possibile anche nel cane eseguire dei test allergici specifici, dopo aver rasato la cute ed applicato sulla stessa per 48 ore le sostanze sospette.

88


99


omeopatia

TRATTAMENTO OMEOPATICO DELLE DERMATIti

L

Dr. Luca Pecchia med.vet

e dermatiti colpiscono frequentemente i nostri amici animali e possono essere trattate in modo efficace con l’omeopatia con l’ausilio ed il consiglio di un veterinario esperto. • In caso di ERITEMA associato a bruciore utili applicazioni fredde e l’uso di APIS  in granuli. • In caso di vescicole contenenti liquido sieroso possiamo impiegare RHUS TOXICODENDRON, PETROLEUM, GRAPHITES. Rhus Toxicodendron si utilizza in presenza di pelle infiammata con piccole vescicole con liquido chiaro. Se la pelle è secca e rugosa e alle vescicole seguono croste con fessurazioni sanguinanti il rimedio è Petroleum. Graphites da utilizzare in caso di vescicole piene di liquido di colore giallo, che poi si coprono di croste. • In presenza di pustole abbiamo 4 rimedi interessanti: ANTIMONIUM CRUDUM, MEZEREUM, HEPAR SULPHUR, PYROGENYUM. Antimonium crudum è utilizzato con cute secca, dura, poco elastica,con fessure e callosità, localizzazione su muso e cuoio capelluto. Mezereum è indicato per pustole che si seccano e formano delle croste spesse, di colore biancastro. Se le eruzioni cutanee sono di varia natura e tendono alla suppurazione, con dolore delle zone infiammate ed estrema irritabilità da consigliare Hepar Sulphur. Di fronte ad un infezione grave con suppurazione è il caso di impiegare Pyrogenium. • Perle le varie tipologie di croste i rimedi sono: ANTIMONIUM CRUDUM, MEZEREUM, GRAPHITES. Antimonium crudum per croste  dure e spesse, Graphites per croste di color giallo con liquido denso e vischioso, Mezereum per croste di colore brunastro con piccole ulcere.

10


Gusto e benessere, della tradizione mediterranea.

con

La Ric della Vetta ita

I b uon i amici d ingredienti el bene ssere

Sapori italiani garantiti, materie prime fresche e disidratate, gluten free o grain free: Italian Way conquisterĂ cane e gatto con La Ricetta della Vita, connubio di gusto e proprietĂ  beneďŹ che. Per prenderci cura di loro, come di noi stessi.

Giuntini - Conagit SpA info@giuntinipet.it | www.giuntinipet.it

11


Angolo cane

Scottish Terrier

C

A.C.

ane particolarmente dotato per la caccia, grazie ad una buona muscolatura posteriore ed alla brevità degli arti è rapido nei percorsi sotterranei. Cane leale, fedele, indipendente e riservato. Temperamento audace, non aggressivo.

Standard

Altezza: 25,4 cm. Peso: da 8,6 a 10,4 Kg. Tronco: costole ben cerchiate, torace ben pronunciato, dorso proporzionalmente corto e muscoloso. Testa e muso: testa lunga ,proporzionata alla taglia del cane. Muso forte e profondo. Cranio e muso di uguale lunghezza. Tartufo: Tartufo grande. Denti: denti grandi con chiusura a forbice. Collo: muscoloso e di moderata lunghezza. Orecchie: ben delineate, di spessore sottile, a punta, erette. Occhi: a mandorla, bruno scuro. Arti: arti anteriori diritti, con buona ossatura fino ai metacarpi. Glutei grandi e larghi, cosce lunghe e ginocchia ben flesse. Garretto corto, robusto non rivolto in dentro né in fuori. Piedi piuttosto grandi, dita ben arcuate e riunite. Piedi anteriori leggermente più grandi dei posteriori. Spalla: lunga ed obliqua. Andatura: movimento disinvolto e fluente. Coda: di media lunghezza, portata eretta o leggermente curva. Pelo: fitto, liscio a due strati; il mantello è duro e ruvido. Colori ammessi: nero, grano, brizzolato in tutte le sfumature. 12


Angolo cane

Comportamento sociale nel cane

I

R. B.

l cane, come l’uomo, è una specie sociale ed è predisposto a seguire regole che favoriscano un’armoniosa vita di gruppo. I comportamenti sociali iniziano alla nascita e diventano sempre più complessi man mano che il cucciolo cresce. L’apprendimento sociale passa attraverso le fasi di socializzazione, sviluppo di relazioni dominante - subordinato, maturazione del comportamento e interazioni di gruppo. Per mantenere l’unità sociale, la maggior parte delle interazioni tra i cani devono essere amichevoli e di natura cooperativa. I cani difendono il proprio territorio tramite scontri aggressivi, vocalizzazioni, segnali di minaccia e delimitandone i confini tramite marcatura odorosa. Le relazioni “dominante – subordinato” promuovono l’armonia del gruppo e diminuiscono l’incidenza d’interazioni agonistiche. Una volta che i cani hanno stabilito un ordine sociale, tendono a mantenerlo, anche se possono esserci dei cambiamenti con il tempo. Per la formazione e il mantenimento di una stabile relazione sociale è essenziale un’efficace comunicazione; essa avviene quando un animale comprende e risponde al segnale espresso da un altro animale Nei canidi i metodi principali di comunicazione sono vocale, olfattivo e visivo. 13


Ph: Sergei Sarakhanov

milkadv.it

camon.it

Protectionline

La linea Camon® all’Olio di Neem, un aiuto naturale contro insetti e parassiti. Per la salute del tuo amico a quattro zampe, Camon ha creato una linea di prodotti dall’efficacia e sicurezza testate. Una gamma completa, a base di Olio di Neem: l’estratto naturale più sgradito a insetti e parassiti. Scopri tutti i prodotti su camon.it

14

Ad a

per cani e tto

tti ga

en zion atur te

e al

Pro

PROTEGGERLi TI VIENE NATURAL E. ANCHE A NOI.


DISTURBI GASTROINTESTINALI PER I NOSTRI QUATTROZAMPE? ECCO UNA SOLUZIONE NATURALE

I

disturbi gastrointestinali, anche nei nostri amici animali, sono spesso associati ad uno squilibrio della flora batterica. Terapie antibiotiche, situazioni di stress, cambi di stagione o anche la dieta stessa (soprattutto il rapporto proteine/carboidrati) possono modificare la qualità e la quantità dei microrganismi intestinali e dunque indurre diarrea o scarsa qualità delle feci. Ma cosa possiamo fare quando i nostri amati quattrozampe si trovano a vivere un periodo difficile da questo punto di vista? Per contribuire efficacemente alla gestione di queste tipologie di problemi, Camon ha concepito un nuovo ed innovativo prodotto specifico chiamato Enterosalus. PROBIOTICI E PREBIOTICI: CHE COSA SONO? I probiotici sono “batteri benefici”, ossia microrganismi non patogeni che se somministrati all’organismo umano o animale in giuste quantità aiutano a far ritornare in salute il suo intestino. I prebiotici invece sono delle sostanze, di solito fibre non digeribili, che servono a creare delle condizioni favorevoli per lo sviluppo e la sopravvivenza dei probiotici e, dunque, a modulare la crescita dei batteri benefici nell’organismo. L’utilizzo di probiotici e prebiotici insieme viene definito “terapia simbiotica” e contribuisce ad accelerare il processo di guarigione dell’organismo.

15


ENTEROSALUS, UN AIUTO NATURALE CONTRO I DISTURBI GASTROINTESTINALI Enterosalus contiene un mix di probiotici, prebiotici, Omega 3 e 6, Vitamine altamente assorbibili e un regolatore del transito intestinale, che lo rendono un supporto utile sia in corso di diarrea che di stipsi. L’azione probiotica di Enterosalus è sostenuta dal batterio acido Enterococcus Faecium e coadiuvata da quella prebiotica dei F.O.S., che contribuiscono a migliorare la qualità delle feci e attenuare gli effetti negativi di eventuali ceppi patogeni. Enterosalus contiene anche una farina di alghe marine combinata con olio di fegato di Halibut, naturalmente ricca di vitamine (Vitamina A e D3, facilmente assimilabili) e Acidi Grassi Omega 3 (EPA, DHA), con azione antinfiammatoria. Infine l’azione simbiotica (probiotici+prebiotici) di Enterosalus è coadiuvata dai semi di Plantago Psyllium che, oltre a lenire la mucosa intestinale irritata, contribuiscono al ripristino della corretta qualità e quantità delle feci senza indurre meteorismo intestinale e flatulenza. ENTEROSALUS, UN SUPPORTO EFFICACE! L’efficacia di Enterosalus è stata dimostrata da uno studio condotto da Camon in collaborazione con l’Università di Udine: tale ricerca ha dimostrato che Enterosalus è in grado di modulare favorevolmente l’attività fermentativa dell’intestino crasso. L’utilizzo di Enterosalus può essere particolarmente indicato: In corso di diarrea (acuta e cronica) associata ad uno squilibrio della microflora intestinale; nei cambi di alimentazione, cambi di stagione, periodi di stress psico-fisico o viaggi, che possono modificare la motilità intestinale e la consistenza delle feci; in corso di terapia antibiotica, per supportare la flora microbica residente; per coadiuvare i trattamenti antiparassitari; in corso di stipsi cronica. Enterosalus è disponibile nelle confezioni da 30 compresse appetibili e da 20 bustine. Scopri di più su questi prodotti e su tutti gli altri rimedi naturali di Camon collegandoti al sito www.camon.it!

16


angolo gatto

Nebelung o Blu di Russia a pelo lungo A. Ciorba

G

atto elegante con pelo semi lungo grigio-blu e occhi verdi lucenti. Razza molto tranquilla e affettuosa. Tipico gatto da appartamento, ama le comodità e passa lungo tempo sdraiato nello stesso posto, meglio se in braccio a un componente della famiglia. Si adatta facilmente a vivere con altri gatti o cani. Dalla voce dolce e sommessa, miagola di rado. Varietà Varietà a pelo semi-lungo del Blu di Russia. Negli ultimi anni ne è stata selezionata anche una varietà a pelo lungo (razza Nebelung). Varietà di colore Il mantello blu deve essere il più omogeneo possibile, privo di peli bianchi e sfumature di altri colori; naso e cuscinetti delle zampine grigi; occhi verdi.

Standard Paese d’origine: Stati Uniti - Russia Categoria: Pelo Semi Lungo. Corporatura: media; il peso dei maschi è di 3,5-4,8 kg, quello delle femmine 2,5-3,5 kg; corpo lungo, elegante e ben proporzionato. Collo lungo e poderoso. Arti: lunghi, sottili, con zampine piccole e ovali. Coda: lunga, dritta, si assottiglia all’estremità. Testa: ampia, un po’ allungata ma mai troppo lunga; mento ben marcato e zigomi salienti.  Orecchie: dritte, relativamente grandi e appuntite. Naso: medio e privo di stop; grigio come le labbra.  Occhi: a mandorla, ben distanziati; verde smeraldo (da cuccioli sono blu scuro). Mantello: pelo semilungo, fine e molto soffice. 17 17


angolo gatto

Che fare se il gatto perde il pelo?

S

A. C.

iamo ormai nel mese di marzo e sappiamo che in questo periodo può iniziare la muta del gatto e ci possiamo ritrovare con abbastanza pelo in giro per casa. La muta, ovvero il cambiamento stagionale del pelo del gatto, avviene in due separati periodi dell’anno, uno all’arrivo dell’autunno ed uno in primavera per preparare il manto ai caldi estivi. La vita in appartamento, il riscaldamento degli ambienti di vita hanno portato a sensibili influenze sulla muta del gatto, la quale si verifica soprattutto nei mesi di marzo, aprile e maggio. In molti gatti questo periodo può ampliarsi e giungere sino ai mesi estivi. Dobbiamo quindi prepararci all’evento ricorrendo ad alcuni accorgimenti. Prima di tutto sarà opportuno spazzolare il gatto almeno due volte la settimana per una decina di minuti e se possibile anche di più, specie nel caso di razze a pelo lungo come i gatti persiani.

Molti gatti amano essere spazzolati e questo costituisce un momento di importante quotidianità fra l’animale e l’umano. Interveniamo quindi facendo trovare al gatto dell’erba gatta in commercio presso i negozi Giulius o delle particolari paste alle malto destrine. Così potremo evitare che pericolosi boli di pelo si formino all’interno dell’apparato digerente favorendone una normale eliminazione.

18


O

U R A. AMA I L TU O AN I MALE, R I S P ET TA L A S UA NAT

asticabile om ss

+

ca rne di

8in1 DELIGHTS

pollo

Lo snack unico e brevettato con pelle bovina di alta qualità che avvolge vera carne di pollo disidratata. L’odore e la vista del pollo stimolano il cane ad arrivare alla carne contenuta all’interno della pelle masticabile, tenendolo occupato a lungo ed evitando fastidiosi avanzi. L’uso regolare degli ossi DELIGHTS aiuta a rinforzare denti e gengive e a ridurre la formazione del tartaro. • Solo il 2% di grassi • Privi di coloranti artificiali e aromi aggiunti • Disponibili in diversi formati • Disponibili anche nella versione Delights Beef, con carne di manzo, e Delights Strong, ideali per cani dalla masticazione forte

www.8in1.it


altri pet

Giochi per pappagalli

I

A. Ciorba

giochi sono importanti per i pappagalli per il loro sviluppo psicologico e fisico. è opportuno lasciare a disposizione dei giochi dato che si tratta di animali attivi, curiosi ed intelligenti. Nei negozi Giulius a Roma o sul sito della ditta Demas si trova un’ampia varietà di giochi, che catturando attenzione e curiosità del pappagallo permettono anche un corretto utilizzo di becco, mandibole e altre funzioni del corpo. A differenza di altri animali, i pappagalli distinguono i colori per cui è utile acquistare giochi di diverse forme e colori, in modo da rendere il gioco più divertente e stimolante per il pappagallo. Specchietti, altalene, catenelle, corde, ecc..possono essere messi nella gabbia, facendo attenzione a non riempirla troppo, per non togliere eccessivamente spazio. Corretto sarebbe quello di ruotare i giochi ad intervalli differenti, cosi da stimolare maggiormente il pappagallo. Il gioco aiuta a mantenere occupato e attivo il pappagallo e permette alla persona di casa di interagire con lui. Non bisogna solo ritenere che serva a impegnare il pappagallo, ma anche a realizzare un rapporto più saldo e rafforzarne la fiducia. è opportuno tenere presente che il pappagallo non va mai obbligato a fare od affrontare situazioni a lui non gradite, pertanto ricordiamoci di interagire sempre con pazienza e calma, rispettando i suoi tempi.

20


altri pet

Pericoli in casa per un furetto

I

A. C.

l furetto è un animale curioso, esploratore, piccolo e agile. Sono peculiarità che lo predispongono a possibili situazioni di pericolo se lasciato libero in casa senza controllo anche se questo animale ha bisogno di trascorrere almeno alcune ore in libertà per cui è necessario predisporre un ambiente (è sufficiente una stanza, non serve tutta la casa) in modo che sia sicuro. I pericoli maggiori sono costituiti da: • oggetti vari soprattutto di plastica o gomma che il furetto può ingoiare (spugne, rivestimenti delle cuffie stereo, gomme da cancellare, elastici, solette delle scarpe, imbottitura dei cuscini, parte inferiore in gomma dei tappetini, ecc.); • fili elettrici (pericolo di folgorazione e di cortocircuito); • piccole aperture da cui può scappare; • sostanze tossiche (piante, farmaci, prodotti per la pulizia della casa, sigarette, alimenti inappropriati); • oggetti pesanti che possono travolgerlo; • cadute dall’alto nel tentativo di arrampicarsi o cadute dalla terrazza; • traumi da schiacciamento per essersi nascosto sotto un materasso od un cuscino, essere calpestato, restare schiacciato da una porta (che si chiude improvvisamente per una corrente d’aria, ad esempio); • finire nella lavatrice; • aggressione da parte di cani o gatti.

21


viaggiando

ravello

L

e terrazze di Villa Rufolo e Cimbrone, dalle quali è possibile ammirare un panorama mozzafiato, incantarono Greta Garbo e Wagner, in onore del quale, ogni anno, si svolge il Festival Internazionale di Musica, che ha reso Ravello la città della musica in Costa di Amalfi. Paese silenzioso e chic, fu un fiorente centro di attività commerciali già tra l’XI ed il XII secolo. è un terrazzo proteso sul mare nei Monti Lattari, dal quale si gode uno scenario di bellezze naturali unico al mondo. Dai suoi belvedere, in particolare quello dedicato alla Principessa del Piemonte, la Divina Costiera si presenta in una visione di sogno. Circondato dalla natura smagliante, adagiato in suggestiva posizione su uno sperone roccioso in uno dei punti di più ampia vista sul golfo, domina da un’altezza di 350 mt. il mare azzurro della Costa Divina. Tra i suoi tesori d’arte assumono un rilievo particolare il Duomo, fondato nel XII secolo; Villa Rufolo, le cui origini risalgono all’XI secolo, con le sue indescrivibili terrazze fiorite e sede del palco a picco sul mare del Festival, e Villa Cimbrone, famosa per il suo emozionante Belvedere, da cui si gode un panorama eccezionale; Piazza Fontana Moresca e, completano il quadro, il suggestivo intreccio di stradine, che emanano fascino e catturano i visitatori trasportandoli in un’altra dimensione, quella del sogno, accompagnati da musica anche all’alba, con il tradizionale concerto. Da gustare Gli scialatielli, sono delle listarelle di pasta fatta a mano con farina di grano duro, acqua, prezzemolo tritato, pepe e formaggio grana. è condita con sugo di pomodorini freschi e frutti di mare. Il limoncello, dalle origini antiche, si è diffuso in pochi anni in tutta Italia ed all’estero. Piace berlo ghiacciato sia come digestivo sia fuori pasto. Il limone “Sfusato Amalfitano” ha due caratteristiche importanti cioè la forma, affusolata, da cui il termine della varietà di limone “sfusato”, e la zona in cui nasce, la Costa Amalfitana. Buona vacanza da Alessandro Ciorba

22


curiosità

CURIOSITà ANIMALI A. C. • Il roditore più grosso è il capibara, mammifero sudamericano, che può pesare perfino 65 kilogrammi e raggiungere i 135 cm di lunghezza. • Il colibrì è l’unico uccello in grado di volare anche all’indietro, riesce a sbattere le ali per 70 - 80 volte al secondo In natura ne esistono 334 specie. Il più piccolo pesa solo 1.6 gr. • La femmina del pesce luna ama le famiglie numerose: riesce a deporre anche 30 milioni di uova in una sola volta. è il più grande dei pesci ossei. • Il nome scientifico del tricheco è Odobenus rosmarus che significa “cavallo marino che cammina sui denti I marinai lo chiamavano La bestia dai grandi denti. I denti possono raggiungere la lunghezza di 1 metro e pesare più di 3 Kg. • Il riccio è in grado di appallottolarsi così velocemente che una normale macchina fotografica non riesce a coglierne il movimento. • Grazie alle sue potenti zampe, la lepre riesce a compiere balzi lunghi anche 7 metri e raggiungere i 60 km/h. 23


curiosità

L’inconsueto mondo dei gatti giganti

D

A. C.

ue gatti alti più di dieci metri si baciano teneramente fra le mura del castello di Hertford, in Inghilterra. Uno si disseta direttamente dal lago di Painshill Park, nel Surrey. Un altro si crogiola sulla spiaggia. Si tratta del The Topiary Cat: un magico mondo popolato da gatti giganti, teneri e dolci, che spopola sul web. A rendere tutto quasi realistico è l’ars topiaria, ovvero l’arte della potatura ornamentale di alberi e arbusti. Le opere d’arte di Richard Saunders sono talmente realiste da essere scambiate per l’ultimo lavoro di un intrapendente giardiniere. Si tratta di suggestivi fotomontaggi fatti al computer, basati sulle fotografie del bellissimo gatto blu di Russia dello stesso artista - Tolly - morto lo scorso febbraio.   La  pagina Facebook  The Topiary Cat  è dedicata proprio alla memoria di Tolly, con cui l’artista surrealista ha condiviso tredici anni di vita. Per restare ancorato alla sua memoria ha deciso di creare al computer questi straordinari fotomontaggi utilizzando le fotografie scattate al micio durante la loro vita insieme. Un omaggio speciale all’amico di una vita, che torna a vivere come un «arbusto ornamentale» raffigurato a forma di micio, in paesaggi suggestivi del Regno Unito, dove oggi l’artista australiano vive. 

24


curiosità

“Attenzione! Gatto da guardia”

è

A. C.

normale vedere il cartello “Attenti al cane” davanti alle porte di casa, ma non è facile pensare lo stesso per un gatto. Ci si deve però ricredere nel caso del gatto di nome Heston. Ne hanno pagato le conseguenze i postini che hanno cercato di infilare delle lettere dentro la buca di casa Robinson. Fra graffi e morsi il gatto nero si è addirittura guadagnato il soprannome di “gatto del diavolo”. Così il proprietario ha dovuto arrendersi e appendere il cartello “Attenzione gatto da guardia. Non mettete le dita nella buca delle lettere”. Il sig Robinson ha raccontato come il gatto non ami gli estranei facendo presente un episodio di quando un meccanico era venuto a consegnare un documento e si sentì gridare dal fondo del viottolo e Heston era lì, appeso alla sua gamba. Si pensa crede che l’abitudine di Heston ad attaccare le mani che si infilano nella cassetta delle lettere sia nata quando suo figlio Shane giocava con lui quando era ancora un gattino infilando le mani attraverso la buca per vedere la sua reazione.  In ogni caso Heston è un gatto molto affettuoso.  25


l’angolo della lettura

un libro da leggere “La donna che sussurra ai gatti”

G

• Celia Haddon • Editore: De Agostini 2012 • Pagine: XI-272 • Formato: rilegato

26

C. A.

atti viziati, dispettosi, mammoni e scontrosi. Gatti pigri, schizzinosi, egoisti e pure amatissimi. I gatti sono come sono perché hanno una personalità spiccata, sono uno diverso dall’altro in tutto e non si fanno raggirare facilmente. Perché non sono cani e non vanno trattati come tali. Non sono disposti a perdonarci tutto e sempre, non sono a nostra eterna disposizione. Se non vogliamo che il gatto ci tratti come uno zerbino, meglio darsi da fare per conoscerlo a fondo e mettere subito in chiaro chi comanda. Forte della sua esperienza ventennale come collaboratrice del Daily Telegraph, Celia Haddon ci aiuta a capire come. Con umorismo e leggerezza.


Qui demas

ASPETTANDO I PRIMI CALDI…

F

Pamela Sales

inalmente un po’ di tepore! Con l’arrivo della primavera le giornate si allungano, cominciano ad esserci il sole, il caldo e arriva anche la voglia di stare all’aria aperta, perché no, accompagnati dal nostro amico pelosetto. Mentre i nostri amici gatti se ne stanno beatamente stesi al sole in terrazzo, nel tempo libero possiamo andare a fare una passeggiata al parco con Fido, per staccare la spina dalla solita routine. Abbiamo dedicato il mese di febbraio ai comportamenti dei nostri amici e a quelli dei loro padroni, cercando di fornire utili consigli per i nostri followers su argomenti che riguardano la salute e il benessere psico-fisico dei pelosetti. Che cosa faccio se micio ha gusti difficili e non mangia i croccantini? Come mi comporto se Fido non mi ascolta e fa sempre di testa sua? Le cavie e i conigli vanno d’accordo? Abbiamo coinvolto i nostri followers con un tema di attualità: è giusto vietare l’ingresso nei locali se indossi la pelliccia? In tanti si sono espressi e ne è nato un interessante confronto tra i favorevoli e i contrari. Anche in questo caso i social si sono rivelati uno specchio interessante dei cambiamenti della nostra società che in tema di animali si sta rivelando più sensibile di quanto si pensi. Facebook è stato anche una vetrina importante per gli sconti e le promozioni che potete trovare sempre nei nostri tre grandi punti vendita e sul nostro sito giuliuspetshop.it. Per scoprire le novità di marzo, i consigli e le “dritte” sul mondo dei nostri amici animali seguiteci numerosi sulla pagina Fb giuliuspetshop. Stay tuned! 2727


PET QUIZ

Pet quiz 1. La poliuria è un anomalia della frequenza: a cardiaca b respiratoria c urinaria

2. L’arginina è un aminoacido indispensabile per: a gatto b cane c canarino

3. La clavicola è un osso di: a spalla b arto posteriore c zampa

4. La blefarite è un processo patologico che colpisce: a orecchio b palpebra c linfonodo

5. Il magnesio è assorbito a livello di: a cute b cistifellea c intestino

6. I denti del criceto sono: a 12 b 16 c 20

7. La malattia del becco e delle penne colpisce: a topolino b pappagallo c pavone

8. Il coenzima Q10 agisce come: a antibiotico b antineoplastico c antiossidante

Le risposte corrette: 1)c 2)a 3)c 4)b 5)c 6)b 7)b 8)c 28


iI prossimi eventi nei nostri negozi

3.3 SANYPET - (Saxa rubra) 4.3 MERIAL - (Appia - Testa di Lepre - Saxa Rubra) 4.3 trainer - (Appia - Testa di Lepre - Saxa Rubra) 10.3 hill’s - (Appia - Testa di Lepre - Saxa Rubra) 11.3 MARPET - (Appia - Testa di Lepre - Saxa Rubra) 11.2 UNION BIO - (Saxa rubra) 15.3 ALMO NATURE - (Appia) 18.3 ROYAL CANIN - (Appia - Testa di Lepre - Saxa Rubra) 18.3 UNION BIO - (Appia) 22.3 ALMO NATURE - (Appia) 24.3 FARMINA - (Appia - Testa di Lepre - Saxa Rubra) 25.3 VALPET - (Appia - Testa di Lepre - Saxa Rubra) 30.3 ROYAL CANIN - (Appia) 1.4 SANYPET - (Saxa Rubra) - Le date potranno subire variazioni Appia: Circonvallazione Orientale, 4692 - Roma Testa di Lepre: Via del Fontanile di Mezzaluna, 401 - Fiumicino (RM) Saxa Rubra: Via Carlo Emery, 135 - ROma 29

E zine giulius Anno 5 N° 3  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you