Page 1

e-zine

l’amico degli animali

La prima rivista multimediale sul mondo Pet

N. 4 - Aprile 2018

Qui DEMAS Trasportino

CURA E DIAGNOSI

Cheyletiella e pet: un mare di forfora

SALUTE ANIMALE Un cane in forma


Sommario

.............................. Salute animale pag 4 - 6 Un cane in forma A proposito di palpebre L’attaccamento nel periodo di transizione del cucciolo

Salute animale

Cura e diagnosi pag 8

6

Cheyletiella e pet: un mare di forfora Curiosità

19

Angolo gatto pag 10 Cornish Rex Piccoli grandi eroi pag 12 Baullismo Curiosità pag 17 - 22 2018: L’anno del cane per il calendario lunare cinese Affittiamoci un cagnolino od un gattino Il potere delle fusa del gatto Harvey e il cuore I cani sempre pieni di sorprese

Piccoli grandi eroi

12

Un ambiente gattofilo L’angolo della lettura pag 24 Leggere è una faccenda da gatti Qui Demas pag 26 - 28

l’amico degli animali EDITORE

Demas Srl - Cir.ne Orientale 4692 00178 - Roma - Tel. 06.41.79.05 info@demas.it - www.demas.it

Giulius E-zine - Giornale On line Punti Vendita Via Carlo Emery, 135 - 00188 Roma Tel. 06.41.79.05.500 Circonvallazione Orientale, 4692 – 00178 Roma Tel. 06.41.79.05 LUN - SAB 09.00 -19.00 Orario continuato Via del Fontanile di Mezzaluna, 401 – 00054 Fiumicino (RM) Tel. 06.41.79.05.500 LUN - SAB 09.00 - 13:00 14:00 - 18:00 Per visualizzare e scaricare il magazine è necessario aver installato Adobe Reader (download gratuito dal sito www.adobe.com).

Trasportino Marzo: il mese delle sorprese! Pet quiz pag 30

LEGENDA Torna all’Homepage Clicca sulla freccia per vedere i link esterni


S

IBUTORE

Mediterranean gourmet

O

DI

TR

V

ESC LUSI

“Lasciate che il cibo sia la vostra unica medicina” — Ippocrate

Cibo Olistico cucinato con ingredienti naturali di alto valore nutritivo, che forniscono i vantaggi della fitoterapia che potenzia il sistema immunitario e migliora la salute.

FORMULA PROVITAL Una combinazione di prodotti botanici, nutrienti e prebiotici per offrire una nutrizione piu’ avanzata, per fornire adeguati livelli di antiossidanti che rafforzano il sistema immunitario e riducono così il rischio di malattie.

Ipoallergenico

Alimentazione naturale

Grain Free

Siamo il primo produttore spagnolo certificato da PETA. Non testiamo mai sugli animali nel corso di tutto il processo di sviluppo e produzione dei nostri prodotti.

Condro-protettori

Dieta di esclusione

www.gosbi.com


salute animale

UN CANE IN FORMA

C. A.

L

a primavera è la stagione perfetta per combattere la sedentarietà del nostro cane e non solo. è noto come una vita senza movimento possa portare alla comparsa di obesità e di affezioni metaboliche come il diabete od articolari. Chi pratica sport ha una migliore attività cardiaca, muscolare, minore tendenza a sviluppare malattie croniche. In netto aumento i cani che praticano sport come il canicross, l’agility, il discdog, il retrieving. In ogni caso dopo un lungo periodo invernale all’insegna del poco moto non si può improvvisamente chiedere al nostro cane di correre a tutta birra, ma bisogna iniziare un processo graduale fatto di momenti successivi. è necessario accertare sempre il buono stato di salute di un animale prima di intraprendere un qualsiasi programma di allenamento o disciplina sportiva, ma per cominciare uno stile di vita più attivo possiamo mettere in pratica una serie di piccoli esercizi. • Camminare. • Lanciare palline o frisbee. • Giocare a nascondino. • Giochi con strumenti così detti propriocettivi

(posizionare un oggetto instabile come un cuscino tra il cane e bocconi in modo che sia necessario salirci sopra per raggiungere il cibo. Ciò serve ad allenare i muscoli degli arti e l’equilibrio).

• Superfici rialzate. • Ostacoli (creare un piccolo percorso con distan-

ze ed altezze diverse per incoraggiare il cane a mantenere un’alta soglia di attenzione).

• Giochi mentali (partendo da una routine come l’obedience e da un semplice comando di seduto e terra sino ad arrivare a giochi più complessi come l’inchino). 4


salute animale

A PROPOSITO DI PALPEBRE A. Ciorba

L

e palpebre, lembi di cute con una faccia esterna ed una interna rivestita da epitelio, possono essere sede di lesioni di varia natura. Si chiamano blefariti i processi infiammatori a carico della porzione cutanea delle palpebre. Possono essere di natura traumatica, batterica, virale, parassitaria, immunitaria, da deficit di zinco, associati a malattie ereditarie o congenite, ma anche allergica. Queste ultime sono comuni nella attività clinica del veterinario e sono caratterizzate dalla presenza di arrossamento locale, perdita di pelo, croste, ulcere e qualora si cronicizzino da iperpigmentazione ed ispessimento cutaneo. Il prurito è il sintomo caratteristico. Le reazioni avverse al cibo, la dermatite atopica e l’ipersensibilità alla puntura di insetti possono essere alla base di queste reazioni. Da non trascurare le allergie da contatto provocate da farmaci per uso locale, come colliri o pomate oftalmiche.

5


salute animale

L’attaccamento nel periodo di transizione del cucciolo

V

erso le tre settimane si sono completamente sviluppati nel cucciolo vista ed udito ed inizia a realizzarsi il legame di attaccamento con la madre. Sin dal primo giorno di vita i feromoni (messaggeri chimici prodotti da ghiandole emesse a basse concentrazioni con la funzione di inviare segnali ad altri individui della stessa specie) prodotti dalla cute della zona mammaria hanno consentito al cucciolo di riconoscere la femmina e la posizione delle mammelle dandogli un senso di appagamento. Il legame che si crea è strettamente connesso con la sensazione di tranquillità e sicurezza che madre e proprietario danno al cucciolo.

6

A. C.

Reso sicuro da questo legame si potrà iniziare l’esplorazione del mondo circostante. L’attaccamento è un fenomeno comune a tutti i mammiferi. I cuccioli hanno necessità di un soggetto adulto che li difenda e che in genere è rappresentato dalla madre. In caso di pericolo cercano la vicinanza fisica con questa figura e che conferisce loro una sensazione di rifugio sicuro. Si può creare uno stato di ansia qualora i cuccioli siano allontanati dalla madre. A partire poi dalle tre settimane inizierà il periodo di socializzazione.


nuova

lineaDIET

Un valido sostegno contro le allergie e le intolleranze alimentari ࡛ 3V^NYHPU

࡛ 0WVHSSLYNLUPJV

࡛ -VYT\SHaPVUPJVU  \UHZVSHMVU[L proteica

࡛ 5VUJVU[PLUL OGM o conservanti Coloranti o appetizzanti Soia o glutine Sottoprodotti Residui di ossitetraciclina

࡛ ‡0UNYLKPLU[L Proteina animale

t-shop!

ea Diet nei migliori pe

sti della lin Scopri i numerosi gu

Alimento Dietetico per la riduzione delle intolleranze alimentari

www.forza10.com 7


CURA & DIAGNOSI

CHEYLETIELLA E PET: UN MARE DI FORFORA

l

A. Ciorba

a cheyletiella è un acaro di grandi dimensioni, parassita obbligato che infesta cani, gatti, conigli e può contagiare anche l’uomo. Vive tra gli strati di cheratina dell’epidermide. è responsabile di una malattia parassitaria tipica degli animali giovani, provenienti da negozi o colonie. Una particolare caratteristica è rappresentata dall’incredibile capacità di sopravvivenza dell’acaro, soprattutto della femmina lontano dall’animale. La presenza del parassita può provocare nell’animale la comparsa di prurito , esfoliazione secca con piccole scaglie biancastre, localizzata soprattutto a livello di dorso. Con il passare del tempo l’infiammazione della pelle si accentua con possibile aumento di prurito e perdita di pelo. Allorchè il prurito si manifesta assai intensamente si ritiene che si possa essere creata una forma di ipersensibilità nei confronti dell’acaro. Per confermare la diagnosi è necessario ricorrere all’identificazione del parassita o delle uova. Gli acari sono di grandi dimensioni e possono essere osservati anche con una lente di ingrandimento. Nel gatto ciò si rende più difficoltoso a motivo dell’intenso leccamento da parte dell’animale. La cura si basa sull’uso di principi attivi come ad esempio il fipronil e deve essere ripetuta ad intervalli regolari per almeno 4 volte per eradicare l’infestazione. Consigliabile anche un trattamento ambientale.

8


9


angolo gatto

Cornish Rex Paese d’origine: Gran Bretagna. Questa razza felina inglese deriva da un esemplare, nato in Cornovaglia nel 1950, che presentava un caratteristico mantello riccio, dovuto a una mutazione spontanea. Nel corso degli anni si sono sviluppate due varietà leggermente diverse di Cornish Rex: l’ europea e l’ americana, che differiscono essenzialmente per la costituzione fisica e la forma della testa. Quelli americani sono in genere più piccoli e leggeri di quelli europei, con zampe più lunghe e naso lungo con profilo dritto. Aspetto generale Le caratteristiche distintive sono il pelo arricciato e l’indole tranquilla ed affettuosa. Il pelo non è praticamente soggetto a muta e per questo il Cornish Rex è adatto a chi soffre di allergie e a chi detesta i peli sugli abiti e in casa. Molto affettuoso. Non ama essere lasciato solo in casa. Il Cornish Rex convive bene con altri gatti e con i cani. è adatto a famiglie con bambini. Varietà di colore Sono ammesse tutte le colorazioni, compresa quella tipo Siamese (queste varietà vengono chiamate Si-Rex). Più importante è la qualità del pelo rispetto al colore. I mantelli più diffusi sono il nero e il blu, senza macchie bianche e tigratura. Abbastanza diffusi anche i Tortie e quelli con predominanza di bianco. Il colore degli occhi e verde o giallo, mentre nei Si-Rex devono essere blu. Standard Categoria: Pelo Corto (Gatti con mantelli particolari). Corporatura: da piccola a media; buona muscolatura e ossatura leggera; schiena leggermente curva.  Testa: ovale, più lunga che larga; naso e mento allineati di profilo; setto nasale lungo (nel tipo americano il profilo è detto “romano”, mentre l’europeo ha naso dritto). Sopracciglia e vibrisse ondulate. Orecchie: grandi, alte sul cranio, non troppo vicine.  Occhi: ovali, di medie dimensioni.  Arti: lunghi, con zampe piccole e ovali. Coda: lunga, sottile e affusolata.  Mantello: corto, sottile e morbido, ondulato e vellutato al tatto. Nei soggetti giovani il pelo è più rado e tende ad ispessirsi con l’età. 10

A. C.


Leader nella distribuzione veterinaria in Italia

DOVE L’ECCELLENZA È IL VALORE PIÙ SEMPLICE

FIDUCIA PROFESSIONALITÀ DISPONIBILITÀ

WWW.DEMAS.IT

DEMAS SRL VIA DI SALONE, 132 - 00131 ROMA - SEGRETERIA: 06 417905

11


PICCOLI GRANDI EROI

“Baullismo” a cura di Agnese Monaco http://agnesemonaco.altervista.org www.facebook.com/AgneseMonacoOfficial Italia – Domodossola – Nuovo esperimento a Domodossola, per combattere il Bullismo, con un gioco di parole chiamandolo “Baullismo”, questo progetto delle scuole elementari prevede una lezione speciale di un’ora settimanale, dove tre cani Giotto, Iris e Lion entrano in aula. Parliamo di circa 140 bimbi che attraverso i cani scoprono l’empatia con essi e rispettare altresì la loro etimologia. Il concetto fondante è eliminare il bullismo, fondandosi sul concetto di gruppo. Si pone l’accento sul rispetto ed il benessere dell’altro, in questo caso dei tre cani, insegnando il giusto metodo d’approccio ed interazione. Ovviamente i cani sono seguiti magistralmente dalle educatrici

Fonti : www.ossolanews.it 12

cinofile che hanno seguito anche corsi riconosciuti di pet therapy. Inoltre questo protocollo accettato nella scuola denominato «Baullismo» è stato elaborato dal Centro italiano consulenza relazionale del benessere animale e umano, di cui le professioniste Zanelli e Ferrano sono le uniche operatrici certificate in Piemonte. Singolare è l’interazione tramite il fonendoscopio, dell’ascoltare il battito cardiaco prima del compagno di banco e poi del cane, facendo così costatare all’infante che hanno tutti lo stesso identico battito. Ma le iniziative non si esauriscono mai. Il mio plauso va alle Scuole che hanno aderito e alle docenti qualificate che hanno strutturato questo corso pratico.


camon.it

Ad a

per cani e tto

tti ga

en zion atur te

e al

Pro

PROTEGGERLi TI VIENE NATURAL E. ANCHE A NOI.

Protectionline

La linea Camon® all’Olio di Neem, un aiuto naturale contro insetti e parassiti. Per la salute del tuo amico a quattro zampe, Camon ha creato una linea di prodotti dall’efficacia e sicurezza testate. Una gamma completa, a base di Olio di Neem: l’estratto naturale più sgradito a insetti e parassiti. Scopri tutti i prodotti su camon.it

13


PROTEGGERLI È NATURALE! SOPRATTUTTO IN PRIMAVERA… Al termine di un inverno particolarmente lungo che ci ha “regalato” temperature anche al di sotto delle medie previste, finalmente la stagione primaverile si sta risvegliando, regalandoci i primi sprazzi di bel tempo. Si allungano le giornate, si alzano le temperature, aumenta la voglia di uscire all’aria aperta con i nostri inseparabili amici animali. Fino a qui…tutto bene! Ma i mesi più caldi sono anche quelli in cui insetti e parassiti (come zanzare, pulci, zecche, pidocchi e flebotomi) danno purtroppo “il meglio di sé” e possono mettere a serio rischio la salute dei nostri quattrozampe.

LA PROTEZIONE È NECESSARIA. MA QUALI ALTERNATIVE ESISTONO?

Vi sono in commercio numerosi prodotti di origine chimica pensati per proteggere i nostri animali domestici. Ma le alternative naturali non mancano e, anzi, sono sempre più riconosciute: esse, infatti, contribuiscono alla protezione dell’animale in modo naturale e nel rispetto dell’ambiente. E tra gli estratti vegetali più conosciuti e rinomati in questo senso vi è senza dubbio l’olio di Neem, ricavato dall’albero omonimo originario dell’India. L’OLIO DI NEEM: UN PORTENTO NATURALE!

L’olio di Neem, in particolare quello ottenuto mediante spremitura a freddo dei semi, è risultato molto efficace nel contrastare le infestazioni dagli ospiti indesiderati. La sua forza risiede nella sua complessità: i composti del Neem sono così complessi e numerosi al punto da essere pressoché impossibili da riprodurre. Inoltre gli effetti dei prodotti a base di Neem colpiscono “un’ampia gamma di insetti provocando su di essi effetti comportamentali e fisiologici che vanno dalla mortalità alla deterrenza al nutrimento, all’interruzione della crescita, ma anche effetti di sterilizzazione, disturbo dell’accoppiamento, inibizione della deposizione delle uova”.


I VANTAGGI DI UNA DIFESA NATURALE? SONO MOLTI!

I prodotti di origine naturale, se ben formulati e studiati, possono offrire numerosi punti di forza: • si possono utilizzare per lunghi periodi; • non comportano rischi di sovradosaggio o controindicazioni; • sono sicuri e possono per questo essere utilizzati anche in ambienti domestici che vedano la compresenza di bambini e animali; • si possono utilizzare in sinergia tra loro (ad esempio applicando una fialetta spot-on insieme ad un collare e uno spray) e possono essere associati anche ad un prodotto chimico per rafforzarne l’efficacia. Insomma, i prodotti naturali possono essere una valida alternativa ai rimedi chimici in diverse situazioni! PROTEGGERLI È NATURALE, SOPRATTUTTO IN PRIMAVERA.

L’olio di Neem è l’elemento fondamentale di Protection line di Camon, una linea composta da lozioni protettive e shampoo, fiale e collari barriera per cani e gatti, medagliette protettive, diffusori ed elettroemanatori per ambienti, una lozione per orecchie, Neemstop, il mangime complementare per cani e gatti e Leis Collar, Leispray e le salviette Leis, tutti prodotti particolarmente sgraditi a zanzare e flebotomi. La qualità e la purezza dell’Olio di Neem utilizzato da Camon, la completezza della linea che offre prodotti specifici per cane, gatto, cavallo, per gli ambienti domestici e il vantaggio di poter utilizzare i prodotti anche su animali non convenzionali come conigli, furetti ed uccelli rendono Protection line la risposta naturale all’esigenza di protezione dall’aggressione degli ospiti indesiderati.


www.foschigroup.com

L’azienda Foschi è presente da più di 100 anni nel mondo del Veterinario, fornendo tutte le attrezzature necessarie per curare al meglio i nostri amici animali. Con l’obiettivo di essere il più possibile vicina alle esigenze dei Veterinari e garantire il miglior servizio.

Più di 20.000 articoli Fidelity card gratuita con importanti sconti Customer service dedicato Assistenza tecnica in tutta Italia Corsi di formazione Consegna rapida e sicura Foschi Srl Via di Salone, 132 00131 Roma Tel: +39 06 98263800 Fax +39 06 98263899 info@foschigroup.com

16

Per informazioni, preventivi e ordini puoi contattarci al numero +39 06 417.905.800 o inviare un’email a preventivi@foschigroup.com o a ordinivet@foschigroup.com


curiosità

2018: L’ANNO DEL CANE per il calendario lunare cinese C. A.

P

er i Cinesi l’inizio del nuovo anno segue l’andamento della luna. Così hanno festeggiato Capodanno in deciso ritardo rispetto al nostro ed all’anno scorso. è terminato l’anno del gallo (2017) ed è cominciato un nuovo anno all’insegna delle peculiarità di questo segno. L’inizio del nuovo anno cinese si è quindi avuto il 15 Febbraio sotto il segno del cane. Una simbologia, questa, considerata porta-fortuna. I nati del 2018 avranno elevate possibilità di essere persone leali, socievoli, coraggiose, adattabili, diligenti, attive e disposte a vivere in armonia con gli altri. Un importante giornale come il Telegraph ha sottolineato come sotto il simbolo del cane le nostre esistenze saranno caratterizzate da venti di miglioramento. Crolleranno molte barriere e si potranno fare progetti per il futuro, costruire nuovi rapporti di amicizia, adottare radicali cambi di vita. Tutto merito del  Cane di Terra  che, entrato nelle nostre case,  spalanca le porte alla fortuna. A patto, sottolinea la Tradizione cinese, di aver rispettato alcuni  riti scaramantici durante il primo giorno di luna nuova come non assumere medicine, non lavarsi i capelli, non usare oggetti taglienti, non pulire la casa e non far piangere i bambini.

17


curiosità

AFFITTIAMOCI UN CAGNOLINO OD UN GATTINO A. C.

D

al Paese che ha creato “Hello Kitty”, ideato il “Tamagochi” possiamo aspettarci sempre nuove sorprese in fatto di animali. L’ultima “trovata” è: il pet a noleggio. Se una persona ama gli animali, ma è single, sta in ufficio fino a tardi, abita in un condominio dove è proibito tenere animali e magari ha un appartamento così piccolo per cui anche la presenza di un chihuahua può rappresentare un problema. Non vi sono problemi perché in Giappone c’è la soluzione. Basta recarsi in uno dei “Puppy the world” sparsi in tutto il Giappone e noleggiare, per la modica somma di 2500 yen (23 euro) per 60 minuti, un “Fido” della razza che più si desidera. Ma se siamo amanti dei gatti anche qui il rimedio c’è. Oltre ai negozi di “cuccioli a ore”, in Giappone sono nati i “neko café”: decine nella sola Tokyo, dove si può sorseggiare una bibita o un bicchierino di saké circondati da felini di razza, ormai abituati a farsi accarezzare dai clienti. E se poi ne vogliamo di più in Giappone puoi noleggiare di tutto: conigli, uccellini, tartarughe, scoiattoli, scimmie. Si possono anche comprendere le motivazioni di questo insolito noleggio: esorcizzare la solitudine, godere della compagnia di un animale domestico in modo più flessibile e meno coinvolgente, evitare le sofferenze derivanti dalla perdita di un animale che ha vissuto con te per tanto tempo.

18


curiosità

IL POTERE DELLE FUSA DEL GATTO

s

econdo certi detti o credenze si ritiene che i felini domestici siano abili e sottili manipolatori degli esseri umani che di loro si prendono cura. Secondo uno studio inglese compiuto dalla dottoressa Karen McComb, della University of Sussex (Gran Bretagna) gli amici gatti riuscirebbero realmente a catturare la nostra simpatia ed a farsi accontentare grazie a un “miagolio” tutto particolare. Si tratterebbe di un modo speciale di fare le fusa, mescolato a un miagolio basso, che in qualche modo ricorderebbe il pianto di un neonato. E’ una specie di arma segreta utilizzata dai gatti quando hanno bisogno di attirare l’ attenzione del loro amico umano per ottenere ciò che desiderano, ossia – il più delle volte – cibo o una lettiera pulita.

A. C.

Infatti, a differenza del solito miagolare insistente, questo verso particolare è allo stesso tempo irritante, ma irresistibile e non si può ignorare. Analizzando la reazione a diversi tipi di miagolio da parte dei partecipanti allo studio la dottoressa McComb ha potuto stabilire che le fusa miste a tale tipo di pianto suscitano attenzione anche in quanti non hanno mai avuto un micio. Secondo la ricercatrice inglese queste fusa sono emesse ad una frequenza che agisce sul cervello dell’uomo ed attiva l’istinto di protezione, che normalmente entra in gioco quando dobbiamo prenderci cura dei bambini. In pratica, quando il micio emette questo verso, l’uomo sente la necessità impellente di accontentarlo purché smetta.

19


curiosità

Harvey e il cuore A. C.

W

illiam Harvey è stato un importante medico inglese, che divenne medico reale. è noto per la scoperta della circolazione sanguigna, di cui diede comunicazione nel 1616. Nel suo libro, Exercitatio anatomica de motu cordis et sanguinis in animalibus, scritto nel 1628, Harvey spiega che il cuore è un muscolo ed il suo funzionamento è simile a quello di una pompa, che le valvole cardiache lasciano fluire il sangue dagli atri ai ventricoli e non al contrario e che anche le valvole delle vene lasciano passare il sangue in un’unica direzione, cioè dai distretti periferici al cuore. Harvey intuì che c’era una comunicazione tra arterie e vene e che questa comunicazione portava il sangue continuamente in circolo, facendolo passare per il muscolo cardiaco, che riusciva a pompare, secondo i suoi calcoli, una quantità di sangue molto superiore al peso dell’intero organismo. In seguito alle scoperte di Harvey si ritenne che il cuore fosse una pompa meccanica per la circolazione del sangue e non avesse tutte quelle strane attribuzioni che lo ritenevano centro di attività quali gli affetti, le sensazioni d’amore o di odio.

20


curiosità

I cani sempre pieni di sorprese A. Ciorba

P

ur essendo geneticamente distinti i cani sono da un punto di vista psicologico molto vicini alla nostra specie. Sono in grado di provare empatia, una sorta di “contagio emozionale” , per cui i loro comportamenti subiscono l’influenza dell’emotività suscitata dagli atteggiamenti dei proprietari. Lo ritiene possibile B. Hare ,un professore di neuroscienze cognitive alla Duke University negli Usa, noto divulgatore scientifico americano , autore di best seller di successo sugli animali domestici, tra cui il manuale “The Genius of Dogs” in un suo articolo sulle pagine web di Business Insider, uno dei più importanti e aggiornati siti di informazione generalista. Egli pensa che i cani siano gli unici animali in grado di  stabilire un rapporto con l’uomo guardandolo negli occhi. Un contatto visivo che attiva la liberazione di particolari sostanze implicate in un vero e proprio “rapporto d’amore” tra soggetti di specie diverse. I  cani considerano i proprietari parte integrante del loro gruppo familiare, a tal punto da interagire con loro come dei “figli” a 4 zampe . Essi sono in grado di capire i nostri gesti, reagiscono al suono della nostra voce, possono imparare nuove parole e quindi effettuare un processo di comprensione mentale. È il caso ad esempio dei cani guida per ciechi, capaci di trasferire anche in altri contesti ciò che hanno appreso in una determinata situazione. 21


curiosità

A. C.

UN AMBIENTE GATTOFILO

L

arricchimento dell’ambiente di vita del gatto è un sistema utile per prevenire numerosi disturbi soprattutto di origine comportamentale dall’ansia, allo stress generalizzato, all’obesità, alla pericolosa cistite idiopatica felina. Sono questi i presupposti da cui ha preso origine uno studio da parte di un gruppo di veterinari di Lisbona che hanno dato vita alla FEQRS (Feline Environmental Quality Rating Scale), una scala di qualità per valutare il  benessere felino. Per realizzare l’obiettivo prefissato i ricercatori hanno selezionato 22 indicatori di benessere dei gatti che vivono esclusivamente in casa, suddividendoli in tre aree prioritarie:

22

1) la gestione delle zone della casa riservate al cibo e all’acqua, secondo modalità differenziate in caso di convivenza di più gatti;   2) la gestione delle lettiere, con particolare riferimento al numero di cassette a disposizione di ogni felino , alla loro pulizia e ubicazione all’interno della casa;   3) gli spazi a disposizione e le aree riservate al gioco e al divertimento, la possibilità di accedere a luoghi esterni, di usufruire di zone sopraelevate e finestre, disporre di giochi e postazioni di scratching, piuttosto che interagire costantemente con il proprietario in attività di gioco e disporre di stimoli olfattori e sistemi anti-stress (es. feromoni).   Il punteggio finale del benessere si ottiene dalla somma dei punteggi ottenuti nelle tre aree strategiche e permette di stabilire se l’ambiente che offriamo ai felini nelle nostre case è di loro gradimento o meno. Ci consente di evidenziare e migliorare eventuali aree di criticità ambientale, a tutto vantaggio del benessere psico-fisico dei nostri mici e della relazione affettiva che ci lega a loro.


23


l’angolo della lettura

Leggere è una faccenda da gatti

C

on una zampa bianca e una nera e baffi eleganti, il Gatto della Biblioteca non è un gatto come gli altri. Alla calda casa di un essere umano preferisce la biblioteca dell’università di Edimburgo. I libri sono la sua vera passione, oltre al bacon e ai grattini dietro l’orecchio sinistro. È nei libri che trova le risposte ai rompicapo più stravaganti e scopre universali verità filosofiche. I libri gli insegnano l’arte di leggere le profondità dell’animo umano e coglierne i segreti più nascosti. Gli umani, infatti, sono esseri complicati, a volte fragili e ingenui. Eppure sono anche piuttosto prevedibili e, in fondo, desiderano tutti le stesse cose: trovare l’amore, scoprire passioni nascoste, vivere emozioni forti. Da lettore esperto, il Gatto della Biblioteca sa bene che per ognuno di questi desideri c’è il libro giusto: 1984 ci offre una nuova prospettiva sul mondo, Shakespeare ha sempre una risposta per tutto, Harper Lee ci aiuta a prendere le decisioni giuste e ad ascoltare il cuore, mentre Trainspotting è la lettura perfetta per sentirsi su di giri. A volte basta la pagina di un libro a farci capire che la felicità sta nelle piccole cose. Perché i libri sono compagni fidati e ci indicano la via. E se sapremo seguire i consigli di lettura del Gatto della Biblioteca, troveremo quello che stiamo cercando.

• Alex Howard Editore: Garzanti Libri Collana: Narratori moderni 24

Anno edizione: 2017 Pagine: 165 p., Rilegato


URA AMA I L TU O AN I MALE, R I S P ET TA L A S UA NAT

8in1 MINIS Nuovi snack naturali SENZA GLUTINE basso contenuto calorico senza zuccheri aggiunti

formula senza glutine

senza zuccheri aggiunti

magro

www.8in1.eu 25


Qui demas

Trasportino

I

n commercio sono in vendita modelli diversi di trasportini di vario materiale, fogge differenti ed i negozi Giulius e la società Demas srl sono in grado di venire incontro a qualsiasi esigenza di un proprietario di gatti. Consigliabili ad esempio sono i modelli costituiti da due parti, la “base” e il “coperchio”. In questo modo si può aprire dall’alto ed il gatto si sentirà sempre al riparo e protetto. Cosa fare: • è consigliabile avere un trasportino proporzionato alle dimensioni del gatto.   In linea teorica, deve essere una volta e mezzo più grande rispetto alle dimensioni dell’animale; • Sarà opportuno che il trasportino rimanga sempre a disposizione del gatto in modo che possa esplorarlo ed eventualmente utilizzarlo anche in momenti diversi dagli spostamenti; • In commercio possiamo acquistare prodotti a base di feromoni , che possiamo spruzzare all’interno in modo che si senta a suo agio; • Durante il trasporto si abbia cura di non provocare forti oscillazioni;  • Dopo la visita dal veterinario od un lungo viaggio sarà bene lavare accuratamente il trasportino.

26


Qui demas Esempi di trasportini: • Trasportino rigido di uso quotidiano: in plastica o in metallo, di forma rettangolare e resistente. Disponibile sia con visuale aperta sia chiusa, facilmente utilizzabile nel quotidiano. Si prediligono solitamente quelli bloccanti la vista, a eccezione della griglia dello sportello, perché riducono le possibilità che il micio si spaventi per il movimento o avvistando la sala d’aspetto del veterinario; • Trasportino rigido da aereo: hanno dimensioni lievemente più grandi per consentire maggiore movimento al gatto durante un viaggio di parecchie ore. Spesso presentano anche degli appositi alloggiamenti per cibo e acqua. Ogni società aerea ha precise disposizioni sull’imbarco degli animali e sul trasportino più indicato. Generalmente si preferiscono gli strumenti in plastica rispetto a quelli in metallo, perché quest’ultimi sono più soggetti a trattenere il calore; • Trasportino morbido: solitamente in stoffa morbida, pail o trapuntato, serve per i brevi spostamenti ed è indicato per gatti piccoli e docili. Dispone normalmente di una fessura da dove il gatto può sporgere il muso ed è l’ideale per mici ansiosi che hanno sempre bisogno di un contatto umano diretto. Per viaggi più lunghi si preferiscono i rigidi, foderabili con carta assorbente o sabbiette igieniche speciali; • Trasportino di cartone: solitamente una soluzione di emergenza, un ritrovato usa-e-getta che viene consegnato da veterinari e gattili quando non possibile diversamente. 27


Qui demas

Marzo: il mese delle sorprese!

Irene Rollo

I

l mese passato è stato per Giulius un periodo ricco di emozioni e di grande lavoro, che ha portato alla soddisfazione di coinvolgere tanti nostri follower in varie iniziative con al centro gli amici pelosetti. “Quattro zampe in fiera”, l’evento per gli amanti degli animali con tappa a Roma il 17 e 18 marzo, ha ospitato Giulius con uno stand personalizzato, in cui i padroncini hanno potuto scattarsi una foto con il loro pelosetto e partecipare al contest #4zampedagiulius sulla nostra pagina Facebook. Ai primi tre partecipanti ad avere ricevuto più like alla loro foto, sono stati regalati 3 buoni da spendere in tutti i negozi e sull’e-commerce Giuliuspetshop.it. I due giorni della fiera sono stati intensissimi! Sono arrivate davvero tante foto dei nostri follower che ci hanno dimostrato una partecipazione e un coinvolgimento unici. Ma le novità non sono finite qui. Nei punti vendita di Giulius, sempre nel mese di marzo, ci sono state numerose giornate promozionali ed è stato diffuso un volantino delle offerte da far gola a chiunque abbia

28

un pelosetto domestico! Ma Giulius non pensa solo al benessere degli animali, ma anche a quella dei padroncini: alcune giornate, presso i punti vendita di Roma, sono dedicate alla bellezza e le nostre clienti possono mettersi nelle sapienti mani dei truccatori Bionike e della loro decennale esperienza. Uno dei punti forti della comunicazione online di Giulius è il Blog: abbiamo parlato di abitudini di cani e gatti e abbiamo cercato di intercettare quelle che sono le richieste più frequenti dei nostri follower, scrivendo degli articoli ad hoc per fornire delle soluzioni ai loro dubbi. Il mondo di Giulius non potrebbe esistere senza l’affetto e la fiducia dei suoi follower. Per questo vi invitiamo numerosi a venire a visitare le nostre pagine social; ci trovate su Facebook e su Instagram @GIULIUSPETSHOP e per leggere i nostri articoli sul BLOG di www.giulius.com. Venite a scoprire il mondo di Giulius, l’amico degli animali!


Gusto e benessere, della tradizione mediterranea.

con

La Ric della Vetta ita

I b uon i amici d ingredienti el bene ssere

Sapori italiani garantiti, materie prime fresche e disidratate, gluten free o grain free: Italian Way conquisterĂ cane e gatto con La Ricetta della Vita, connubio di gusto e proprietĂ  beneďŹ che. Per prenderci cura di loro, come di noi stessi.

ItalianWay Pet www.italianwaypet.it

29


PET QUIZ

Pet quiz 1. L’appendice nella cavità addominale è situata a: a destra b centro c sinistra

2. è consigliabile far mangiare un cane adulto, di grossa taglia: a 1 volta al dì b 2 volte al dì c 4 volte al dì

3. é consigliabile iniziare le vaccinazioni nel cane e nel gatto all’età di: a 90 giorni b 15 giorni c 60 giorni

4. Le tenie nel cane si localizzano allo stadio adulto nel: a fegato b polmone c apparato digerente

5. La vitamina A esplica un’azione positiva su: a respirazione b vista c udito

6. La displasia del gomito può colpire: a cane b furetto c piccione

7. La piodermite è un’infiammazione di: a occhio b cute c rene

8. La leishmaniosi è una malattia: a virale b batterica c parassitaria

Le risposte corrette: 1)a 2)b 3)c 4)c 5)b 6)a 7)b 8)c 30


iI prossimi eventi nei nostri negozi

5.4 SCHESIR - (Appia) 6.4 FARMINA - (Appia - Saxa rubra - Testa di Lepre) 6.4 PROTECTION - (Appia) 7.4 TRAINER - (Appia - Saxa rubra - Testa di Lepre) 7.4 PROTECTION - (Testa di Lepre) 9.4 GIUNTINI - (Appia - Saxa rubra) 11.4 GIUNTINI - (Testa di Lepre) 12.4 MONGE - (Appia) 12.4 SCHESIR - (Saxa rubra) 13.4 ALMONATURE - (Appia) 13.4 PROTECTION - (Appia) 13.4 SANYPET FORZA10 - (Saxa rubra) 14.4 MARPET - (Appia - Saxa rubra - Testa di Lepre) 18.4 DORADO - (Saxa rubra) 19.4 MONGE - (Saxa rubra) 20.4 SANYPET FORZA10 - (Appia) 20.4 VALPET - (Saxa rubra) 20.4 CHIFA - (Appia) 20.4 MONGE - (Testa di Lepre) 21.4 CHIFA - (Appia) 21.4 HILLS - (Appia - Saxa rubra) 23.4 DORADO - (Appia) - Le date potranno subire variazioni Appia: Circonvallazione Orientale, 4692 - Roma Testa di Lepre: Via del Fontanile di Mezzaluna, 401 - Fiumicino (RM) Saxa Rubra: Via Carlo Emery, 135 - ROma

31

E zine giulius Anno 6 N° 4  
E zine giulius Anno 6 N° 4  
Advertisement