Page 1

Fondo Fedora Fondo Comune di Investimento Immobiliare di Tipo Chius

Fondo Immobiliare Fedora: Dati di sintesi Comunicato stampa

1 – Il Fondo Fedora Fedora – Fondo Comune di Investimento Immobiliare di Tipo Chiuso, istituito e gestito da Prelios Società di Gestione del Risparmio S.p.A.. 2 – Avvio operatività e durata Il Fondo ha avviato la sua attività nel corso del 2007, con la sottoscrizione da parte di un investitore privato delle quote iniziali ed ha una durata iniziale di 6 anni, prorogabile di 2 anni in 2 anni fino a 30 anni complessivi. 3 – Quotisti del Fondo Fedora Nel corso degli anni successivi al suo avvio, hanno acquistato quote di Fondo Fedora le seguenti Casse di Previdenza: a) EPPI – Ente di Previdenza dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati; b) ENPAB – Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza a favore dei Biologi; c) ENPAP – Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza per gli Psicologi; Si riporta di seguito la tabella riepilogativa dei quotisti del Fondo Fedora al 31 dicembre 2011, evidenziando il n. di quote sottoscritte, il valore nominale delle stesse e la percentuale di partecipazione:

Quotisti

31 dicembre 2011

Nr quote Euro/000 TOTALE QUOTE EPPI ENPAP ENPAB Prelios Neth. BV

282 239 21 21 1

70.500 59.750 5.250 5.250 250

% 100% 84,8% 7,4% 7,4% 0,4%

1


Fondo Fedora Fondo Comune di Investimento Immobiliare di Tipo Chius

4 – Governance del Fondo Fedora Il Consiglio di Amministrazione della Società di gestione è l’organo responsabile della gestione del Fondo, il quale ai sensi del regolamento di gestione del Fondo dovrà avvalersi di un Comitato Consultivo che delibera sulle materie e nei casi in esso previsti. I pareri del Comitato Consultivo sono di natura vincolante e/o di natura consultiva. Il Comitato Consultivo del Fondo Fedora è composto da n. 5 membri di cui: - n. 3 membri espressione del quotista EPPI, tra cui il Presidente; - n. 1 membro espressione del quotista ENPAP; - n. 1 membro espressione del quotista ENPAB Altro organo del Fondo è l’Assemblea dei Partecipanti, alla quale partecipano tutti coloro che detengono quote del Fondo e che delibera per le materie ad essa riservate e previste dal regolamento di gestione del Fondo, secondo i termini e le condizioni indicate dallo stesso e nel D.Lgs 58/1998. 5 – Strategia di Gestione e Rendimenti attesi Il Fondo Fedora ha un profilo gestionale di tipo core dedicato ad investimenti immobiliari diretti ed indiretti caratterizzati da un profilo di rischio estremamente contenuto e dal mantenimento del valore nel tempo. Il Fondo ha al 31 dicembre 2011 un patrimonio pari a circa Euro 71 Milioni di cui: (i) circa Euro 60,8 milioni investiti in immobili; (ii) circa Euro 10,1 milioni investiti in quote di altri fondi immobiliari. Il Fondo prevede nei prossimi anni ulteriori investimenti immobiliari diretti ed indiretti, finanziati attraverso la sottoscrizione di nuove quote da parte dei suoi quotisti e prevede, od oggi, la dismissione del proprio portafoglio immobiliare negli anni 2019-2020. Per quanto concerne la strategia di investimento il Fondo investirà nei prossimi anni direttamente ed indirettamente in immobili che abbiamo le seguenti principali caratteristiche: a) Poter essere messi a reddito in tempi brevi o essere in fase di realizzazione in tempi certi così da poter programmare l’investimento; b) Avere una redditività iniziale compresa tra il 5,5% e il 7%; c) Essere ubicati nelle maggiori città italiane o estere o in centri storici di pregio ed aventi buona capacità reddituali e di rivalutazione nel medio/lungo periodo; d) Essere autonomi cioè da cielo a terra; e) Avere destinazione direzionale, commerciale o alberghiera;

2


Fondo Fedora Fondo Comune di Investimento Immobiliare di Tipo Chius

La strategia di investimento prevede una composizione del portafoglio a regime sulla base del seguente mix: a) immobili Core: 60% b) immobili Core Plus: 25% c) immobili Value Added: 15% Al 31 dicembre 2011 il valore netto di ciascuna quota (NAV) è pari a circa Euro 251.905, contro un valore nominale di sottoscrizione pari ad Euro 250.000. Il business plan del Fondo Fedora prevede a vita intera una redditività media pari a poco meno del 5%, stante il basso profilo di rischio del Fondo Fedora.

6 - Il Fondo in sintesi Il Fondo Fedora presenta al 31 dicembre 2011 le seguenti macro caratteristiche: Il Fondo in sintesi

31 dicembre 2011

Patrimonio Immobiliare

n° immobili

Mq complessivi lordi

mq

circa 8.951

Destinazione d'uso

%

Terziario - Uffici

Parti di O.I.C.R.

€ mln

10,1

Valore di mercato immobili

€/000

60.837,7

Costo storico

€/000

62.349,3

Equity Investito (cumulato)

Debito

€ mln

Loan to Value (LTV)

%

Loan to Cost (LTC)

%

Net Asset Value (NAV)

71.037.363

Sconto da apporto

%

-2,48%

Distribuzione proventi totale

€ mln

Proventi per quota distribuiti

€/quota

Rimborso Capitale totale

€ mln

Rimborso Capitale per quota

€/quota

Valore nominale della quota

250.000,000

Valora contabile della quota

251.905,543

N° quote

5

70.500.000

282

3

/Fondo%20Fedora%202012  

http://www.eppi.it/files/Fondo%20Fedora%202012.pdf