Page 1

AGGIORNA

LE TUE MAPPE Roma

30 NOVEMBRE 1 DICEMBRE

2013

www.forumeccellenze.it


1271 MARCO POLO ARRIVA FINO ALLA CINA ATTRAVERSO UNA NUOVA VIA.

1859 CHARLES DARWIN PUBBLICA ”L’ORIGINE DELLA SPECIE”.

Aveva intuito che la mappa del mondo conosciuto non era corretta.

Le sue intuizioni sull'evoluzione ridefiniscono le origini dell'uomo e di tutte le specie viventi, sovvertendo schemi di pensiero consolidati da secoli.

1492 CRISTOFORO COLOMBO GIUNGE NELL’ALLORA SCONOSCIUTA AMERICA. Aveva intuito che le mappe del tempo erano incomplete.


2013 Forum delle Eccellenze, aggiorna le tue mappe e riparti verso destinazioni più ambiziose.

1916 ALBERT EINSTEIN FORMULA LA TEORIA DELLA RELATIVITÀ. Rivoluziona per sempre la nostra concezione di spazio, tempo ed energia.

1969 L'EQUIPAGGIO DELL'APOLLO 11 SBARCA SULLA LUNA "Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un balzo da gigante per l'umanità." Da quel giorno le persone guarderanno il cielo notturno con occhi diversi..

2009 ESPLODONO I SOCIAL NETWORK. Facebook e Twitter disegnano una nuova mappa delle relazioni sociali


2008 2009

Un grande evento di livello internazionale realizzato in Italia, 2 stimolanti giornate dense di contenuti formativi, ispirazione, visione e crescita personale, con strategie pronte all’uso da portare a casa e da utilizzare subito per i propri scopi. Cos’è il Forum? Il Forum delle Eccellenze 2013 è un grande evento formativo ed esperienziale futuro. Grazie all’apporto di trainer di fama mondiale, potrai aprirti ad una nuova entusiasmante visione del presente e delle sue opportunità, guida di pensiero che stanno cambiando il mondo. Non una conferenza o un seminario, quindi, ma un luogo ed un momento da cui trarre ispirazione per ampliare la propria vision e attingere a “buone pratiche” per realizzare il proprio percorso verso l’eccellenza, con grande concretezza ed orientamento al risultato.

2012

2010

2011


1

AGGIORNA

LE TUE MAPPE

Aggiorna le tue mappe al Forum delle Eccellenze Nel corso di questa 6° edizione del Forum delle Eccellenze capiremo come aggiornare le nostre mappe mentali e come utilizzarle nella vita di tutti i giorni per raggiungere i nostri traguardi. Capiremo in che direzione stanno andando la società e l’economia, esploreremo i modelli di business emergenti e capiremo come applicarli con profitto alle nostre realtà professionali. Seguendo le indicazioni di un navigatore satellitare con le mappe obsolete, prima o poi imboccheremo un vicolo cieco.

Traccia la tua rotta Se le nostre mappe descrivono una realtà che nel frattempo è cambiata, non riusciremo mai a raggiungere la “destinazione” impostata. Proprio per questo è fondamentale “navigare” con le mappe sempre aggiornate. L’imprenditore che agisce con logiche non più adeguate ai nuovi mercati farà poca strada. Il commerciale che ripete da anni il solito schema di vendita non otterrà più i risultati di prima, perché i criteri decisionali dei suoi clienti, nel frattempo, sono cambiati. Mappe sempre aggiornate e intercambiabili sono i due presupposti base per raggiungere tutti i nostri traguardi.

Ogni volta che l’uomo intuisce che le sue mappe sono obsolete conquista nuovi traguardi.


UPGRADE DEL SISTEMA

Tim Gallwey Timothy Gallwey, coach, sportivo e autore di best seller, è il pioniere del life e business coaching moderno e ideatore dell’Inner Game, metodo presentato per la prima volta al grande pubblico nel 1974. Tim Gallwey scoprì che gli atleti giocano contemporaneamente due partite, una contro gli avversari e una dentro se stessi, rappresentata da ciò che l’atleta pensa durante la performance e che la influenza in modo determinante in campo. A questo potentissimo meccanismo del cervello diede il nome di “Inner Game”, il gioco interiore che chiunque – sportivo o meno – deve saper gestire per raggiungere il massimo della sua prestazione. I suoi libri bestseller The Inner Game of Tennis, The Inner Game of Golf e The Inner Game of Work, con oltre un milione di copie vendute, hanno cambiato il nostro modo di pensare l’apprendimento e il coaching. Negli ultimi venti anni Gallwey ha prestato la sua esperienza sul Gioco Interiore a molte delle migliori aziende americane, tra cui AT & T, Coca-Cola, Apple e IBM, per insegnare ai loro manager e dipendenti come ottenere un migliore accesso alle proprie risorse interne, superando ostacoli come noia, paura del fallimento, paura del cambiamento o procrastinazione. Gallwey mostra come sfruttare il potenziale naturale per l’apprendimento, le prestazioni e il divertimento in modo che ogni posto di lavoro possa diventare l’occasione per affilare competenze e aumentare le proprie performance. E se il tuo ambiente di lavoro è stato modificato in maniera sorprendente dalla tecnologia, dalla riorganizzazione e dai rapidi cambiamenti, Gallwey ti offre un modo per intraprendere un percorso sicuro durante la navigazione verso gli obiettivi personali e professionali.

Finalmente in Italia

Cosa Imparerai

E’ l’inventore del Coaching e l’ideatore dell’Inner Game. I suoi libri sono dei best-seller e con oltre un milione di copie vendute hanno cambiato il nostro modo di pensare l’apprendimento e il coaching. Il suo metodo “Inner game” - introdotto nelle migliori aziende al mondo, tra cui Apple, IBM e Coca-Cola - ha cambiato la vita a milioni di persone

Dicono di lui

«C’è sempre un Inner Game (gioco “interiore”) dentro la mente, indipendentemente da quello (esteriore) che si sta praticando. La padronanza di questo gioco può fare la differenza tra successo e fallimento.»

- Come guidare il tuo team al raggiungimento di grandi obiettivi attraverso l’Inner game - Come usare l’Inner game per esprimere tutto il tuo potenziale ed aumentare le tue performance - Quali sono le auto-interferenze più comuni e come imparare a distruggerle

Fin dall’uscita di “The Inner Game of Tennis” sono stato affascinato ed ho personalmente beneficiato dalle intuizioni incredibilmente potenzianti scaturite dall’analisi sui due sé di Gallwey. Questa analogia liberatoria, trasportata nel mondo del lavoro, ha ispirato tutti noi a rilassarci e ad avere fiducia nel nostro vero sé. Stephen Covey, autore de “I 7 pilastri del successo” Mi congratulo con Gallwey per aver integrato concetti, strumenti, modelli di apprendimento in modo così interessante. The Coca Cola Company Tim Gallwey è tra i più grandi maestri dei nostri tempi. Peter Senge, autore di “La quinta disciplina”


NAVIGAZIONE

Chester Elton Acclamato come miglior speaker di tutti i tempi dalla National Society for Human Resource Management, è consulente per la motivazione delle risorse umane per aziende come la Pepsi, American Express, Madison Square Garden, Avis Budget Group e Texas Roadhouse. Definito “The Apostle of Appreciation” dal Globe and Mail, il maggiore quotidiano canadese, e “Creativo e rinfrescante” dal New York Times, Chester Elton è co-autore di numerosi best-seller su leadership e management. I libri di Chester Elton, tradotti in oltre 20 lingue, hanno venduto più di un milione di copie in tutto il mondo. Il suo The Carrot Principles è stato un best seller del New York Times e del Wall Street Journal. Larry King della CNN ha definito il suo 24-Carrot Manager “Un must per tutti i manager moderni”. Come massimo esperto di motivazione, Chester è stato intervistato da The Financial Times, Washington Post, Fast Company e New York Times ed è stato ospite tv in 60 Minutes, CNN, ABC Money Matters, MSNBC e National Public Radio.

Cosa Imparerai

Per la Prima volta in Italia E’ un’autorità mondiale sulla motivazione dei collaboratori e sulla strategia per l’eccellenza del management. Acclamato come miglior speaker di tutti i tempi dalla National Society for Human Resource Management, il suo libro “The Orange Revolution” è stato il libro di business più venduto nella storia degli Stati Uniti, come riporta il Wall Street Journal.

- Le 3 caratteristiche degli stili di management più proficui e produttivi. - Come costruire in autonomia una cultura produttiva nel team e motivare i collaboratori a dare il massimo in ogni sfida. - I 7 passi che usano oggi i manager di maggior successo per generare risultati di eccellenza dai propri team.

Dicono di lui Chester è stato fantastico. American Express Creativo e rinfrescante. New York Times Affascinante! Fortune Il 99% dei nostri manager valuta ottime o eccellenti le sessioni di Chester! Motorola La nostra azienda è migliore grazie al lavoro di Chester. DHL Express

“Gli omaggi e i benefit in azienda convincono solamente i collaboratori a mettersi in mostra. Ora che si sono mostrati, che cosa stai facendo per coinvolgerli e ottenere il meglio da loro?”


AGGIORNAMENTO MAPPE

Giacomo Rizzolatti Professore Ordinario di Fisiologia, direttore del Dipartimento di Neuroscienze e dal 2011 nominato Professore Emerito all’Università di Parma, è stato Visiting Researcher all’Università Mc Master (Ontario) nel 1969-1970 e Visiting Professor al Dept. of Anatomy della Università della Pennsylvania, Philadelphia nel 1980-1981. Il suo campo di ricerca è il sistema nervoso e il sistema dei neuroni specchio, che ha scoperto insieme ai suoi collaboratori negli anni ‘90. E’ stato Presidente dell’European Brain Behavior Society e della Società Italiana di Neuroscienze. E’ membro dell’Accademia dei Lincei, dell’Academie des Sciences e dell’American Academy of Arts and Sciences. Tra i suoi premi più prestigiosi ci sono il Premio Golgi per la Fisiologia, il Premio George Miller della Cognitive Neuroscience Society, il Premio Feltrinelli per la Medicina 2000, il Premio Grawemayer per la Psicologia dell’Università di Louisville e il Premio della Fondazione IPSEN Neuroplasticity. Ha ricevuto la Laurea Honoris Causa dall’Università Claude Bernard di Lione, dall’Università di San Pietroburgo e dall’Università di Leuven. Nel 2011 il Corriere della Sera, in occasione del 150º anniversario dell’Unità d’Italia, ha incluso le sue scoperte tra le 10, prodotte dal genio degli scienziati italiani, da ricordare nella storia d’Italia. Recentemente è stato nominato membro della National Academy of Science of the United States of America.

Cosa Imparerai Neuroscienziato di fama mondiale. Ha scoperto i neuroni specchio - alla base della comprensione delle azioni e delle emozioni degli altri - considerati, secondo il Corriere della Sera, tra le dieci scoperte da ricordare nella storia dell’Italia.

- Come comprendere le azioni, le intenzioni e le emozioni degli altri - I segreti alla base dell’empatia - Rapport: cosa c’è dietro alla capacità di entrare in relazione con gli altri

Dicono di lui La scoperta dei neuroni specchio è destinata a cambiare le neuroscienze tanto quanto la scoperta del Dna ha cambiato la biologia. Vilayanur Ramachandran, Università della California

“Il cervello che agisce è anche e innanzitutto un cervello che comprende.”

Quando si fa la scoperta di un paradigma rivoluzionario nel campo della scienza, si passa attraverso tre fasi prima di ottenere l’accettazione. In primo luogo, la gente non crede, in secondo luogo, sostiene che non è di nessun interesse, e in terzo luogo, dice che aveva sempre saputo. La scoperta dei neuroni specchio di Giacomo Rizzolatti nei primi anni ‘90 è passata indenne attraverso tutte e tre le fasi. Nature


IMPOSTA DESTINAZIONE

Magnus Lindkvist Magnus Lindkvist è un osservatore di tendenze e futurologo che aggrega e interpreta i principali trend del momento per prevedere come saranno in futuro la vita, la nostra società e il business. Laureato in Economia alla Stockholm School of Economics ed in Cinema, Televisione e Teatro alla University of California, Magnus Lindkvist ha sviluppato la sua carriera unendo la misurabilità e la tangibilità del mondo del business con lo stile narrativo coinvolgente di Hollywood. Con un background come consulente aziendale e brand strategiest, ha fondato la sua società Pattern Recognition nel 2005 per aiutare le aziende a trovare un senso (e denaro) dal futuro ed è oggi tra i più ambiti relatori su tendenze future e sul mondo di domani. Nel 2008 ha creato il primo corso accademico al mondo accreditato su “Trendspotting e Future Thinking” alla Scuola dell’Imprenditoria di Stoccolma e nel 2009 ha vinto il prestigioso premio “Business Speaker of the Year” in Svezia. Magnus Lindkvist è un membro della celebre conferenza TED - Tecnologia, Intrattenimento e Design ed autore di numerosi best seller tra cui: Trendspotting, The attack of the unexpected, Everything we know is wrong! Con uno stile oratorio unico ed energico e l’aggiunta di contenuti multimediali, uniti ad un grande senso dell’umorismo, i suoi seminari rappresentano una fonte inesauribile di ispirazione su temi che vanno dall’osservazione delle tendenze all’innovazione per il futuro della vita e dell’economia di domani.

Per la Prima volta in Italia Il più autorevole ed innovativo futurologo ed uno dei più brillanti e acclamati trendspotter a livello mondiale. Membro della celebre conferenza TED, è consulente di numerose aziende, cui insegna a guardare nel futuro (e fare soldi prima degli altri)

“L’unico modo per cambiare il presente è fare una scommessa coraggiosa su un futuro delineato chiaramente, per quanto sbagliato essa possa sembrare agli altri”.

Cosa Imparerai - Trendspotting and Futurology: Come pensare avanti per comprendere il caotico e incerto mondo del futuro. - Come individuare le opportunità del futuro, già oggi. - Long-term thinking: come programmare a lungo termine attraverso l’innovazione

Dicono di lui Magnus è uno degli oratori più dinamici e stimolanti in tutto il mondo. Ha una capacità unica di identificare rapidamente, collegare e tenere traccia delle tendenze e trasmetterle in modo molto convincente, modo perspicace. Egli lascia il pubblico ipnotizzato e con la voglia di sapere sempre di più. Stevens J. Sainte-Rose, The Coca-Cola Company Che grande speaker. Il suo speech è incredibilmente di grande impatto, il pubblico estasiato e pienamente coinvolto. Mi piacerebbe viaggiare a lungo per ascoltare Magnus trasmettere il suo messaggio! Charles Clayton, Director Institute of Risk Management Magnus ha illustrato un argomento complesso in maniera molto convincente e ci ispirato a pensare in un modo davvero diverso. Tracy Darchini, Mercedes-Benz USA


CALCOLO PERCORSO

Dipak Pant Docente di ‘Antropologia’ e ‘Sistemi Economici Comparati’, è il fondatore e coordinatore dell’Unità Di Studi Interdisciplinari per l’Economia Sostenibile, presso l’Università Cattaneo – LIUC (Castellanza, VA). E’ stato Visiting Professor presso varie università all’estero (Cina, India, USA, Regno Unito, Perù, Brasile, West Indies, Svezia e Spagna); è stato Senior Fellow presso la Environmental Health and Social Policy Center di Seattle (USA) e Visiting Curator di Environmental Anthropology presso la Field Museum di Chicago (USA). E’ stato capo missione di numerose spedizioni scientifiche nelle aree impervie e marginali del mondo. All’inizio della carriera è stato professore associato di Antropologia e di Ecologia Umana presso la Tribhuvan University, Kathmandu, Nepal. Dapprima si è graduato come Senior Cadet dell’Indian Air Force (Aeronautica militare indiana), poi si è laureato alla Benaras Hindu University di Varanasi (India) in Scienze Sociali; in seguito, ha perfezionato i suoi studi di Antropologia seguendo i corsi post-laurea (M.Phil., Ph.D.) presso l’Università Gregoriana di Roma. Instancabile esploratore del mondo, viene considerato il pioniere del “Programma delle Terre Impervie (Extreme Lands Program)”, uno studio che comporta indagini etnografiche, economiche e la pianificazione dello sviluppo sociale ed economico nelle zone più marginali e difficili, storicamente abitate, del mondo. Il suo intervento nel dibattito dello sviluppo internazionale è basato sulla convinzione che la sostenibilità sociale ed ambientale sia elemento essenziale per ogni strategia per la competitività nel mercato globale. È autore di alcuni libri e di numerosi articoli sui temi di economia sostenibile, ecologia umana, etnografia, antropologia applicata, pianificazione strategica con gli scenari (scenario planning). E’ nato in Nepal (1958), vive in Italia (dal 1991) ed è cittadino italiano (dal 1994).

Antropologo ed esperto dello sviluppo economico sostenibile: affianca le organizzazioni governative, non governative e aziendali per questioni politiche di economia sostenibile e di pianificazione strategica, legate allo sviluppo sostenibile.

“La mortalità dell’imprenditorialità sarebbe grave. Che non muoia imprenditività, che non muoia la voglia di fare qualcosa, di trovare nuovi spazi, di nuovi orizzonti. Quando muore l’imprenditività è la vera crisi. Questa attuale non è vera crisi: è una svolta. C’è molta opportunità in questa svolta.”

Cosa Imparerai - Come superare la crisi capendone le vere radici: il punto di vista di un’aquila selvaggia - Next Economy: le tendenze, gli scenari e le opportunità dell’economia prossima ventura - Nuovo Rinascimento: come e perché alcuni italiani trionferanno nel dopo crisi


RAGGIUNGIMENTO DESTINAZIONE

Josefa Idem Campionessa mondiale e olimpica nella specialità del K1 (Kayak individuale), ha iniziato la sua carriera sportiva nella natìa Germania, ma dal 1990 vive e gareggia a livello internazionale per l’Italia. Nella sua ventennale carriera ha vinto 38 medaglie tra Giochi olimpici, europei e mondiali ed ha partecipato a 8 edizioni delle Olimpiadi,ininterrottamente dall’edizione di Los Angeles 1984 a quella di Londra 2012. Nelle prime due Olimpiadi ha rappresentato la Germania Ovest, nelle altre l’Italia ed è l’atleta femminile con più Giochi olimpici disputati in assoluto. Josefa Idem si è trasferita in Italia nel novembre 1988 e si è sposata nel 1990 con Guglielmo Guerrini, che dal 1989 ne è anche l’allenatore e dal quale ha avuto due figli, Janek nel 1995 e Jonas nel 2003. Oltre all’attività agonistica e alla famiglia, Josefa Idem è impegnata anche a livello sociale. È stata testimonial di campagne di sensibilizzazione sulla sclerosi multipla, sulla donazione di organi e a favore di Emergency. Dal maggio del 2001 al giugno 2007 è stata Assessore allo Sport del Comune di Ravenna. Da febbraio 2007 è membro della Commissione Scientifica per la Vigilanza e il Controllo sul Doping per la tutela della Salute nelle Attività Sportive del Ministero della Salute. Da febbraio 2005 collabora con La Gazzetta dello Sport e nell’aprile 2007 ha pubblicato la sua autobiografia Controcorrente. Il 28 aprile 2013 le è stata conferita la nomina a Ministro dello sport, politiche giovanili e pari opportunità dal Presidente del Consiglio, Enrico Letta.

E’ la prima e unica donna al mondo ad aver partecipato ad 8 Olimpiadi. Nella sua ventennale carriera ha vinto 38 medaglie tra mondiali, europei ed Olimpiadi.

Cosa Imparerai - Sfidare i propri limiti e disegnare il destino: l’importanza di osare nelle scelte - La mente dell’eccellenza: le strategie modellabili di un incredibile, lunghissimo successo - “La mia esperienza come leva per la vostra vita”: partenza, crescita e manipolazione delle credenze limitanti.

“Motivazione è cercare e riuscire ad abbattere le barriere mentali, indagare ed superare i propri limiti, lavorare per raggiungere la capacità di esprimersi al meglio.”


Networking: porta con te molti biglietti da visita

Location tutta Roma, una delle location più belle, farà da cornice al Forum delle Eccellenze.

Partecipare al Forum delle Eccellenze partecipanti: imprenditori, manager, professionisti e... potenziali clienti o partners! Sono numerose le occasioni favorevoli per instaurare nuove relazioni sociali, che spesso si trasformano in

Per i partecipanti al Forum delle Eccellenze l’Hotel ha riservato la possibilità di soggiornare a tariffe agevolate.

Agenda Sabato

Domenica

10.00/11.40 Sessione di lavoro Coffee break 12.00/13.15 Sessione di lavoro Pausa pranzo 14.30/16.30 Sessione di lavoro Coffee break 17.00/19.00 Sessione di lavoro

9.00/11.00 Sessione di lavoro Coffee break 11.30/13.00 Sessione di lavoro Pausa Pranzo 14.30/17.30 Sessione di lavoro


La tua azienda al Forum

Il Forum delle Eccellenze è una straordinaria occasione, per Aziende ed Organizzazioni, di offrire un momento di grande crescita ed aggregazione al proprio gruppo di lavoro, all’insegna della formazione. Poter condividere con clienti e collaboratori due intense giornate ricche di stimoli permette di sintonizzarsi sulla stessa lunghezza d’onda, vivendo un’esperienza comune di forte impatto emotivo. Il vantaggio di condividere ed utilizzare nel tempo concetti ed ancoraggi mentali vissuti insieme al Forum permette al Team di raggiungere una maggiore coesione e crescita collettiva. I vantaggi di una Partnership con Performance Strategies Il Forum delle Eccellenze lega il brand ad un intenso vissuto interiore: è un’esperienza di grandissimo coinvolgimento, a cui sono legate emozioni ed azioni di grande impatto e che rimane ben fissata nel ricordo

• Aree espositive dedicate • Visibilità e sampling del tuo prodotto • Partecipazione e coinvolgimento • Pubblico estremamente qualificato • Emozioni e spettacolarità • Formule di sponsorship

Diventa partner dell’eccellenza


Chester Elton Tim Gallwey Performance Strategies: la formazione che crea risultati Performance Strategies realizza eventi e percorsi formativi con i migliori trainers e speakers provenienti da tutto il mondo, perseguendo un modello di eccellenza nella formazione “orientata ai risultati”. Tutti gli eventi e i corsi di Performance Strategies sono formulati con una precisa mission: fornire ai partecipanti strumenti concreti da mettere in pratica per conseguire gli obiettivi desiderati. È proprio per questo che possiamo vantare un tasso di fidelizzazione tra i più alti in Italia: i partecipanti scoprono che i benefici promessi diventano realtà e tornano a partecipare ad un nuovo corso. Oltre 10.000 professionisti, manager, imprenditori e privati, provenienti da tutta Italia, hanno già scelto Performance Strategies, consacrandola come leader player nel settore della formazione orientata allo sviluppo personale e ai risultati.

Trainer e relatori: solo i numeri 1 in ciascun campo La formula che ci ha permesso di occupare una posizione privilegiata nel campo della formazione in Italia include “componenti” di primissima qualità: i nostri relatori e trainer, la pluralità dei temi formativi e l’indipendenza da qualsiasi scuola di pensiero. I corsi e gli eventi di Performance Strategies ospitano solo i migliori formatori e relatori in ciascun campo, scelti di volta in volta tra i più competenti, i più preparati e i più bravi a trasferire strategie e know how. Ciascuno di essi apporta la propria esperienza e il proprio punto di vista al “valore” finale che il partecipante ottiene dal corso.

Giacomo Rizzolatti Marcello Mancini fondatore e CEO


Josefa Idem

Magnus Lindkvist Dipak Pant 65 I TRAINER E RELATORI

NEL PERIODO 2008-2013

10.791 I PARTECIPANTI AI

NOSTRI EVENTI E CORSI DI FORMAZIONE

PROFILO PARTECIPANTI 10% ALTRO 37% IMPRENDITORI

28% LIBERI PROFESSIONISTI 23% COMMERCIALI

87% I PARTECIPANTI CHE DICHIARANO UN GRADO DI SODDISFAZIONE “SUPERIORE ALLE ASPETTATIVE”

74% LE PERSONE CHE

HANNO PARTECIPATO A 3 O PIÙ EVENTI


SPONSOR UFFICIALE DEL FORUM DELLE ECCELLENZE 2013

Evento organizzato da:

Main sponsor:

Media partner:

Main supporter:

Forum delle Eccellenze 2013 G21  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you