Page 1

N O V I T À

01 15

FEBBRAIO 2 O 1 7

DABBA WALLA Le migliori Novità Editoriali

Sull’amore.

L’amore è sguardo. Lo sguardo è desiderio. De-sidera, l’amore che discende dalle stelle. Paola Mstrocola, L’amore prima di noi, Einaudi


INCONTRI Paola Mastrocola, “L’amore prima di noi” Cos’è l’amore? «L’amore è sguardo. Lo sguardo è desiderio. De-sidera, l’amore che discende dalle stelle.» L’amore prima di noi è l’ultimo libro di Paola Mastrocola, edito da Einaudi. Affonda le radici nella mitologia classica e allunga i rami nel tempo, fino a raggiungere il nostro presente. Gli dèi appartengono alla dimensione epica: immortale e piena di fascino. È sempre stata un’esigenza umana quella di rendere gli dei simili all’uomo, attribuire loro le medesime nostre passioni, i nostri turbamenti, gli umori, i vizi, i desideri. Le divinità erano cantate dagli aedi e dai poeti come creature antropomorfe, a forma di uomo sia nell’aspetto che nei sentimenti. Umanizzati, gli dèi sembravano agli antichi meno eterei, meno lontani, meno irraggiungibile. Meno dèi. È confortante sapere che c’è qualcuno a cui rivolgersi, qualcuno da invocare, qualcuno da ringraziare, qualcuno da incolpare quando le cose vanno male. Gli dèi sono sempre stati umanizzati. Ma mai come in questo libro. Paola Mastrocola parla d’amore, dell’amore

prima di noi: l’amore degli inizi, l’amore delle divinità. Ci aspetteremmo di sfogliare pagine di amore puro, intatto, intangibile. E invece no. L’amore prima di noi ha l’aspetto dell’amore nostro. Proprio nel sentimento dell’amore gli dèi manifestano la loro umanità, la loro concretezza, la loro pasta terrena. Molto spesso, l’amore che cercano è proprio l’amore terreno e si intestardiscono e lottano per averlo e non si arrendono finché non l’hanno ottenuto. L’amore, allora, diventa inseguimento, cattura. Rapimento. Il dio non ha altri mezzi, se vuole amare noi uomini. Non corteggia e non si dichiara. Ruba, porta via. Compie semplicemente un gesto di sveltezza. Ghermisce in un lampo, ci strappa e ci prende con sé in un viaggio. Quando Eros scocca la sua freccia, per benedizione o per vendetta o punizione, nessuno, neppure il più potente dio, può resistere all’amore che scatena. Ma l’amore è incontrollabile: a volte germoglia e sboccia solitario da un buio desiderio di luce, proprio come per Ade, re degli inferi; a volte è tanto perfetto quanto delicato e caduco, come l’amore di Orfeo ed Euridice, perso e destinato ad essere cantato per sempre. A volte, è intenso e irraggiungibile, richiede pazienza e attesa, come l’amore di Clizia, che cercava il suo Sole. Per gli dèi, come per gli uomini, «il mondo si riduce, se si è presi da un amore. Siamo tutti una pupilla che si restringe a un punto microscopico, che facciamo diventare l’universo intero, quando amiamo.»


A volte, l’amore non basta per amare veramente. Come si ama davvero? Se «amare è trovar forma. Diventare lo spazio che si adegua all’altro: accogliere, farsi riempire», come si trova la forma giusta per amare? Qual è il tempo, quale il luogo propizio per l’amore? Come si sopporta un amore indesiderato, come si può amare senza essere riamati? Paola Mastrocola interroga l’amore prima di noi, approfondendo un sentimento così umano dentro i racconti della mitologia greca. Le storie narrate ci affascinano con la loro forza struggente, ci trattengono, ci accomunano in una umanità condivisa. L’amore come lo raccontano i Greci è più che un sentimento, è un legame che tutto stringe, un cielo che tutto sovrasta. L’amore è bellezza e estasi, e «incontrare la bellezza

è uno stupore che annulla il tempo. È come non aver vissuto prima.». L’amore ci nutre come uomini e ci eleva allo stato di pure anime. È bello guardare l’amore con questi occhi. L’autrice, riproponendoci i miti classici in una nuova veste, ci avvicina a un mondo passato, in cui ogni cosa aveva un’anima e poteva accadere che gli dèi si innamorassero di noi uomini. Grazie per il dono di questo inno all’amore in questi tempi così assetati di bene! Paola Mastrocola sarà nostra ospite Sabato 18 Febbraio per leggere di dèi e parlare di uomini e d’amore.

Lasciatevi innamorare.

Ci vediamo Sabato 18 Febbraio alle ore 18.00 in PEREGOLIBRI con Paola Mastrocola e L’amore prima di noi. Mediatore della serata sarà Fulvio Panzeri, critico letterario, amico dell’autrice e di PEREGOLIBRI. Non vediamo l’ora: vi aspettiamo in tanti! N O V I T À

01 15

FEBBRAIO 2O17


A D U LT I LE NOSTRE ANIME DI NOTTE Kent Haruf Piemme 9788899253509 17 euro Un libro di una potenza diretta e delicata. Una storia di solitudine, di libertà, di ribellione agli schemi, di felicità. D’amore. Molto più che un libro: una promessa.

LA BELLEZZA DELL'ASINO Pia Pera Ponte alle Grazie 9788868336318 16 euro Otto racconti che esplorano la natura umana nel rispetto dello stato di natura, il luogo in cui ci si mette a nudo e ci si muove con dolce disinvoltura. Straordinario.


LA MIA VITA NON PROPRIO PERFETTA Sophie Kinsella Mondadori 9788804674092 20 euro Torna Sophie Kinsella con una storia che parla di ambizioni, di aspettative, di sogni, di delusioni, di difficoltà e di rivincite. Impareremo a conoscere Katie e a diventarne amiche.

MAGARI DOMANI RESTO Lorenzo Marone Feltrinelli 9788807032202 16,5 euro Tra Luce e Buio, Marone tesse una trama sottile e forte. La protagonista è una giovane donna combattiva e tenace, che si confronta con una realtà vera. Se ne andrà? O, magari, resterà?

N O V I T À

01 15

FEBBRAIO 2O17


A D U LT I L'ARMINUTA Donatella Di Pietrantonio Einaudi 9788806232108 17.5 euro Ci sono romanzi che toccano corde così profonde, originarie, che sembrano chiamarci per nome. È quello che accade con “L’arminuta” fin dalla prima pagina, quando la protagonista, con una valigia in mano e una sacca di scarpe nell’altra, suona a una porta sconosciuta.

PRIMA DI CADERE Noah Hawley Einaudi 9788806226435 20 euro Una sera d’estate, i membri di due ricche famiglie newyorkesi e un pittore fallito salgono su un volo privato di ritorno dal mare. Il loro doveva essere un breve viaggio, invece, sedici minuti dopo il decollo, l’aereo precipita nelle acque dell’oceano.


QUELLO CHE L'ACQUA NASCONDE Alessandro Perissinotto Piemme 9788856658057 18.5 euro Edoardo Rubessi è un genetista di fama mondiale. Torna nella sua Torino ed è accolto come un eroe. Da tutti, a parte che dal vecchio. Ha lo sgurdo del lagerkommandt. Un libro che scavaa nelle memorie nascoste e rimosse della storia.

LA CASA DEI KRULL Georges Simenon Adelphi 9788845931383 19 euro La casa dei Krull, tedeschi naturalizzati francesi, è ai margini del paese e loro stessi lo sono, tenuti ai matgini dgli abitanti. Quando succede il delitto, i Krull sono il perfetto capro espiatorio.

N O V I T À

01 15

FEBBRAIO 2O17


SAGGI METTI L'AMORE SOPRA OGNI COSA Armando Massarenti Mondadori 9788804669722 16 euro Ama veramente chi è capace di non amare troppo. Questo ci insegna la filosofia: pur sapendo bene che l’amore «è sopra ogni cosa» ed è persino alle radici della filosofia stessa. Questo libro propone la possibilità concreta di stare bene con gli altri.

LE SCARPETTE DI CRISTALLO SONO ESAURITE Roberta Lippi Imprimatur 9788868305130 14 euro “Innamorarsi è l’unica cosa giusta da fare, quando si ha davanti la persona giusta. Nel mentre, però, è fondamentale evitare il più possibile di farsi i film sulle persone sbagliate: per non perdere tempo e speranze”. Un manuale per ragazze e donne autoironiche e fiduciose.


DONNE Eduardo Galeano Sperling & Kupfer 9788820061494 17 euro Brevi racconti, memorie, cronache, favole per raccontare la creatività, il coraggio, la generosità delle donne di ogni tempo e di ogni Paese.

IL MESTIERE DELLO SCRITTORE Haruki Murakami Einaudi 9788806232146 18 euro Con “il mestiere dello scrittore “Murakami Haruki compie un gesto straordinario e inaspettato: fa entrare i suoi lettori nell’intimità del suo laboratorio creativo, li fa accomodare al tavolo di lavoro e dispiega davanti a loro i segreti della sua scrittura.

N O V I T À

01 15

FEBBRAIO 2O17


SAGGI LA MUSICA FA CRESCERE I POMODORI Beppe Vessichio Rizzoli 9788817092357 17 euro In “La musica fa crescere i pomodori”, raccontando di sé e degli incontri di una vita, da Gino Paoli ad Andrea Bocelli a Elio e le Storie Tese) il Maestro ci spiega i suoi studi sulla musica “green” e sul potere terapeutico che la musica ha sugli organismi viventi, dalle piante agli animali, fino agli esseri umani.

LA GRANDE VIA Franco Berrino,Luigi Fontana Mondadori 9788804668930 20 euro Opportune scelte nutrizionali e di esercizio fisico sono essenziali per favorire una longevità in salute. Gli autori propongono il metodo dell’antica saggezza dei popoli e dela ricerca scientifica.


L'EUROPA IN TRENTA LEZIONI Gianfranco Pasquino UTET 9788851144036 14 euro Un’occasione per fare il punto sull’Europa che abbiamo costruito fin qui, nel momento in cui più forti soffiano i venti contrari del populismo e del nazionalismo. Un modo per capire cosa rischiamo di perdere e cosa potremmo invece riconquistare, recuperando i valori di libertà e di pace dell’Europa unita.

L'ARTE DI PERDERE TEMPO. PICCOLE DEVIAZIONI Patrick Manoukian Ediciclo 9788865492116 8.5 euro La collana «piccola filosofia di viaggio» invita Patrick Manoukian, autore e viaggiatore, a introdurci alla sottile arte del perdere tempo: abbandonarsi al viaggio, abbracciando deviazioni e disavventure, andando incontro a persone e imprevisti. Solo così il viaggio diventa un’esperienza unica e rivoluzionaria. N O V I T À

01 15

FEBBRAIO 2O17


G I OVA N I A D U LT I QUANDO L'AMORE NASCE IN LIBRERIA Veronica Henry Garzanti Libri 9788811672548 16.9 euro In un paesino vicino a Oxford si nasconde un posto speciale. È una piccola libreria stracolma. Suo padre ci ha lavorato con passione per tutta la vita, e ora tocca a Emilia continuare ad aiutare le persone attraverso i libri.

IL CUORE IN LIBERTÀ Emily Dickinson Salani 9788869189982 10 euro Le parole di Emily Dickinson sono specchi che riflettono in modo luminoso i sentimenti e i pensieri attorno all’amore, alla poesia, all’eternità. A cura del poeta Nicola Gardini.


OGNI VOLTA CHE MI BACI MUORE UN NAZISTA Guido Catalano Rizzoli 9788817092135 18 euro 144 poesie bellissime. Per davvero! Una poetica frizzante e irriverente. Un autore che conquista.

UNA GABBIA DI STELLE Robin Roe Piemme 9788856652048 16.5 euro Adam, ultimo anno di liceo, si ritrova a fare da tutor a Julian, al primo anno. Julian ha vissuto per un po’ a casa di Adam, che è felice di averlo incontrato! Ma più stanno insieme, più Adam capisce che Julian non è più quello di prima...cosa gi nasconde?

N O V I T À

01 15

FEBBRAIO 2O17


G I OVA N I A D U LT I REMEMBER Ashley Royer DeAgostini 9788851143169 14.9 euro Dopo una tempesta arriva sempre il sereno. Levi ne è convinto. Per tutta la vita ha osservato la pioggia e ha rincorso gli arcobaleni, credendo ciecamente nel lieto fine.

LA FELICITÀ È UNA STORIA SEMPLICE Lorenza Gentile Einaudi 9788806217334 17 euro Vito Baiocchi è al verde, ha perso il lavoro, non ha una fidanzata e vive da solo con un’iguana di nome Calipso. Quando tutto sembra perduto, Baiocchi capisce che deve prendere in mano la propria vita e sforzarsi di credere nella felicità.


IL RITORNO DEL VECCHIO SPORCACCIONE Charles Bukowski Feltrinelli 9788807032240 16 euro La rubrica “taccuino di un vecchio sporcaccione” debutta sulle riviste underground statunitensi nel maggio del 1967. Cronista di eccezione è Charles Bukowski, che in questa raccolta ci accompagna con la consueta lucidità dissacrante dai rivoluzionari anni sessanta ai disincantati anni ottanta.

IL GIORNO PIÙ BELLO Mabel Morri Rizzoli Lizard 9788817089050 18 euro Graphic novel. Tina, Vanessa e Gio sono tre amiche di lunga data. Insieme hanno condiviso i terremoti emotivi che le hanno trasformate in giovani donne. Colori solari e turbamenti emotivi. Da Rimini alla Puglia, un lungo viaggio alla scoperta di se stesse.

N O V I T À

01 15

FEBBRAIO 2O17


R A GA Z Z I DIARIO DI UNA IT-GIRL IN LOVE Katy Birchall Piemme 9788856657104 16 euro Anna si trova ormai incastrata nel ruolo di It Girl e si chiede quale esempio lei possa veramente essere per le ragazze della sua età, nel suo animo nerd lampeggia infatti l’avvertimento “Da un grande potere derivano grandi responsabilità”... Età di lettura: da 10 anni.

VALENTINA E TAZIO, UNA STORIA D'AMORE Angelo Petrosino Piemme 9788856657395 13.5 euro Durante i festeggiamenti di Capodanno, Valentina ha un’idea: proporre a Tazio di scrivere un diario sulla loro storia d’amore. Tazio sembra dubbioso: è solo imbarazzato o nasconde qualche segreto? Età di lettura: da 10 anni.


FUORI DI TESTA. FRATELLO ROBOT Chris Grabenstein,James Patterson Salani 9788869189715 13 euro Sammy e il suo nuovo robo-fratello, “E”, stanno finalmente cominciando a farsi nuovi amici. Ma ecco che un nuovo robot ipertecnologico guasta tutto. Riusciranno Sammy e “E” a mettersi in salvo? Età di lettura: 10 anni.

IL GIOVANE VERDI E L'ORGANO SENZA VOCE Rossella Fabbri Edizioni Corsare 9788899136109 10 euro Giuseppe, figlio di una modesta famiglia di Roncole di Busseto nel parmense, cresce libero di coltivare la sua passione per la musica: suona il grande organo nella chiesa del suo paese. Un giorno, però, l’organo resta senza voce: sono scomparse alcune delle preziose canne dal suono maestoso e solenne... Età di lettura: da 9 anni. N O V I T À

01 15

FEBBRAIO 2O17


R A GA Z Z I L'UOMO MONTAGNA Amélie Fléchais,Séverine Gauthier Tunuè 9788867902170 14.9 euro Il nonno e il bambino amano viaggiare. Insieme hanno percorso il mondo, ma il nonno non può più andare avanti: le montagne cresciute sulle spalle durante la sua lunga vita sono troppo pesanti da portare. Per il bambino inizia così il più grande di utti viaggi, alla ricerca del vento che sollevi la montagne. Età di lettura: da 8 anni.

RECORD, CURIOSITÀ E IMPRESE INCREDIBILI Paul Beaupère Emme Edizioni 9788867146338 14.9 euro Ti piacciono le imprese impossibili? In questo libro ne troverai descritte centinaia. Cultura, animali, uomini, invenzioni, sport, natura. Per non smettere mai di stupirti del genio e delle stranezze del genere umano! Età di lettura: da 8 anni.


DUE GEMELLE TROPPO DIVERSE Kathryn Siebel,Júlia Sardà Terre di Mezzo 9788861894129 14 euro Arabella e Henrietta sono due gemelle perfettamente identiche, ma diversissime. Una è gentile e amata da tutti, l’altra è taciturna e resta in disparte. Un legame unico le unisce. Finché si insinua la gelosia...allora iniziano i guai. Età di lettura: da 6 anni.

MIRABILIA RECORD DELLA NATURA AAVV Mondadori Electa 9788891809377 19.9 euro Sai quanto è alta la montagna più alta del mondo? E quanto è profondo il più profondo degli oceani? Qual è l’animale vivente più grande di tutti? E l’albero più vecchio quanti anni ha? Scopri tutte le meraviglie della natura in un viaggio entusiasmante! Età di lettura: da 5 anni.

N O V I T À

01 15

FEBBRAIO 2O17


5 febbraio 2O17

FANGO Avete presente una bacinella piena d'acqua e fango? Se rimane ferma a lungo, il fango si deposita nel fondo e l'acqua appare limpida. Scuoti la bacinella ed ecco riemergere il fango. Servirà del tempo affinchè torni di nuovo sul fondo, calmo. Avete presente il terremoto e l'animo umano? Il sisma è la mano che agita con forza la bacinella, l'anima, tutto ciò che di più profondo e inconscio abbiamo. Le nostre paure più recondite. La nostra avidità. La nostra solidarietà. Il nostro coraggio e la nostra energia. La nostra vigliaccheria. Allora non riconosci più i tuoi amici, per un po'. Ti sorprendi delle reazioni. Qualcosa è crollato, non solo tetti e pareti. Non eravamo pronti, non lo eravamo a partire dalle fondamenta delle nostre case e non lo eravamo psicologicamente. La psicosi, poi, è inversamente proporzionale alla vicinza con l'epicentro. Se ti avvicini alla devastazione, nei paesi "zona rossa", noti il silenzio. I volti si fanno sempre più dignitosi e coraggiosi. Il fango lo vedi negli occhi. La luce cerca di passare attraverso il torbido, qualcuno già è riemerso, altri ci provano, c'è chi sembra ci stia bene, nell'ombra. Ora è questione di tempo e burocrazia e di solida memoria. Ripercorrendo la storia che da ottobre ci ha portate a febbraio, che poi è storia conosciuta e si chiama Tempo, non ci sembra possibile possa essere passata. Il sisma, il tempo l’aveva fermato. Si sono susseguiti tanti eventi da quel 26 ottobre. La terra continua a tremare, fa meno paura ma trema. Ora, scrivo ed esorcizzo tentando di far emergere la mia più sincera gratitudine verso Peregolibri e tutta la sua favolosa squadra: Marta, Claudia, Lisa, Francesco, Ale e gli altri che ci erano vicini con il cuore. Nella vita si incontrano tante persone. Pochi gli incontri significativi. Quello di domenica 5 febbraio per noi lo è stato. Non dimentichiamo il vostro affiatamento e la vostra energia, la gioia della collaborazione. Dite che siete tornati arricchiti e cambiati: sapete? Domenica siamo cresciute anche noi. Si è riaccesa la nostra speranza. Vedo, ormai, un filo fatto di parole che lega Tolentino a Barzanò. Mi sembra davvero incredibile la serie di eventi che ci ha portato a quella domenica: dovevamo incontrarci, era scritto. Questo significa che la storia tra Nautilus e PeregoLibri non finirà presto :-)

BUONA VITA A TUTTI DI CUORE

Marta, con Anto e Feb <3

N O V I T À

01 15

FEBBRAIO 2O17


RESILIENZA “Eccoci, ad una settimana dalla splendida presentazione di Qualcosa, vi mostriamo un regalo, di cui siamo davvero orgogliose. I ragazzi di PEREGOLIBRI, partiti da tanto lontano per essere con noi e aiutarci, sono arrivati a Macerata con un dono per l’Arca. Una selezione di libri sul tema della resilienza, tema che è al centro di ciò che ci ha spinte in questi mesi. Un grazie immenso.” Emanuela Corvatta L’arca senza Noè LA RESILIENZA Franca Sartori Centro studi Evolution 17 euro È possibile affrontare in modo costruttivo un trauma, una perdita, una sofferenza? L’autrice Franca Sartori, a causa di un suo personale dramma, ha potuto scoprire come in ogni individuo vi sia la forza di superare i momenti dolorosi dell’esistenza e di evolvere, nonostante le avversità. Questo concetto in ambito scientifico ha un nome: resilienza, che Platone chiamava “forza d’animo”.

IL RAGAZZO SELVATICO Paolo Cognetti Terre di Mezzo 12 euro Paolo ha trent’anni e si sente sperduto, sfiduciato: gli sembra di non andare da nessuna parte. Lascia la città dov’è nato e cresciuto e se ne va a stare in montagna, in una baita a duemila metri. Qui, nella solitudine quasi totale, riscopre una vita più essenziale e rapporti umani sinceri con gli unici due vicini di casa. La storia vera di una fuga e di un viaggio per ritrovare se stessi, per fare i conti con il passato, una lotta a mani nude contro il dolore.


CHE LE LACRIME DIVENTINO PERLE G. Nardone,M. Chiodini,P. Meringolo Ponte alle Grazie 15 euro È quando si presentano le difficoltà, nei momenti di crisi e di sofferenza, che individui, gruppi e comunità devono trovare in se stessi le risorse per andare avanti. Possono farlo dimostrando elasticità e assorbendo l’urto dell’evento negativo per indirizzarlo verso traiettorie differenti, costruttive invece che distruttive. Consiste appunto in ciò la “resilienza”, che in termini psicologici è un processo di creazione di competenze, nuovi obiettivi e fiducia in sé necessari per affrontare una prova, riprendersi e uscirne rafforzati.

TECHICHE DI RESISTENZA INTERIORE Pietro Trabucchi Mondadori 13 euro Prima ancora che economica, la crisi da cui tutti ci sentiamo attraversati si sta rivelando, essenzialmente, interiore. Nella nostra società assistiamo infatti a un progressivo indebolimento delle forze mentali e motivazionali degli individui. Se, come sembra, il dominio incontrastato della tecnologia ha tracciato l’unico orizzonte possibile di futuro, non vale più nemmeno la pena chiedersi se Internet ci renda stupidi o intelligenti. La risposta c’è già: essere sempre connessi con un altrove, “condividere” ogni esperienza per la paura di non percepirla come davvero reale.

SOTTO UN CIELO DI STELLE Paola Milani, Marco Ius Raffaello Cortina Editore 25 euro Cogliendo una straordinaria opportunità storica, gli autori hanno seguito la traiettoria biografica di chi, bambino durante la Shoah, è adesso una persona adulta. Come hanno potuto crescere e contribuire al bene comune senza lasciarsi spezzare o spegnere dal trauma? E cosa possono insegnare le loro storie? L’ipotesi è che l’analisi di questi percorsi di vita possa essere di grande utilità a chi lavora oggi con i bambini e le famiglie in contesti sia educativi sia terapeutici.

N O V I T À

01 15

FEBBRAIO 2O17


IN VIAGGIO Barzanò - Tolentino - Macerata: Reportage di Viaggio Quando si dice che la lettura fa viaggiare: nel caso che vi raccontiamo, è una verità fisica.

Tutto è nato all’inizio di Gennaio, quando Chiara Gamberale ha annunciato l’uscita del suo nuovo libro Qualcosa, edito da Longanesi. Abbiamo conosciuto Chiara lo scorso anno, quando ha presentato Adesso, Feltrinelli, in PEREGOLIBRI. Intervistandola, guardandola negli occhi e nei movimenti, ho avuto la netta sensazione di vedere e ascoltare una persona vera, autentica, appassionata. Viva. Coinvolta. Leggere che la presentazione in anteprima di Qualcosa sarebbe stata a Macerata il 5 Febbraio, è stata una conferma della bellezza di Chiara. Una scintilla si è accesa

in noi: l’idea di andare ad assistere e a dare una mano con il nostro lavoro e con quello che amiamo fare si è infilata nelle nostre teste e lì è rimasta per un po’, a mettere radici e a crescere. Come spesso accade, da piccolo seme l’idea diventa arbusto forte e sabato 4 febbraio nel primo pomeriggio partiamo alla volta di Tolentino. Abbiamo cuori traboccanti di entusiasmo ed energia. Non sappiamo di preciso cosa troveremo, ma viaggiamo sicuri, come verso casa.

Una luna grande e bianchissima ci introduce ad Abbadia di Fiastra, appena fuori Tolentino: è il più importante edificio monastico della Marche. Il terremoto, purtroppo, non l’ha risparmiato. Il mattino dopo, i bottegai che visitiamo ci raccontano delle crepe nei muri, delle pareti crollate, dei laboratori chiusi perchè inagibili. Quello che non ci dicono a parole - non ce n’è bisogno - è la loro ostinazione, la loro forza: il terremoto ha spezzato le case, ma non ha piegato le persone. Dei ventiduemila abitanti di Tolentino, undicimila sono sfollati. Tutti, però, vogliono tornare e ricostruire.


È domenica mattina a Tolentino. Il paese che ci accoglie è silenzioso in modo surreale. Porta sulla sua pelle evidenti spaccature, lacerazioni, in alcuni casi ricucite con punti (assi di legno, intelaiature, ponti) ancora bene in vista. Incute un senso di maestosità fiera, di profondo rispetto. Siamo nel cuore del dolore. C’è silenzio, c’è distruzione, c’è pulizia, c’è ordine. Il suono della campana attraversa l’aria: i suoi rintocchi provengono dal capannone allestito dietro la basilica di San Nicola, inagibile. Eccoli, gli abitanti di Tolentino. Seguendo alcuni di loro, entriamo nella chiesa, che, a dispetto di tutto, ha grande sacralità e solennità. C’è un piccolo organo che accompagna le voci chiare e convinte delle ragazze del coro; ci sono fiori che ornano l’altare e le statue; ci sono panche di legno e sedie. Ci sono le persone, testa alta, schiena dritta. Il parroco dice al microfono: «Luce del mondo e sale della terra. Tu sei sale e luce. Tu sei ciò che sei, e sei verità». La resilienza è il principio per cui, dopo un urto, un corpo fa di tutto per recuperare la sua forma originaria. Lì dentro la vedo: è la volontà che hanno queste persone di

prepararsi per la festa, la cura, la dignità, la volontà di riunirsi, di esserci. Resistere, stare. Quello della Messa è il ricordo più intenso che custodisco, il momento che più mi interpella. Pranziamo a Casa Mia, un ristorantino piccolo e squisitamente casalingo che incontriamo in via Flaminia. Lì conosciamo la signora Palmira che, tiene a sottolinearlo, è salentina. Ci racconta dello spavento e della paura, del cambiamento repentino del modo di vivere le cose. Ci esorta ad assaggiare i piatti tipici e a gustare ogni boccone, a godere del buon cibo come di ogni attimo della vita. Il segreto di tutto è l’amore: «per tutto, conta il cuore». Diventiamo presto amici e quello che ci resta del nostro incontro con Palmira è una foto di gruppo: io sono seduta sulle sue ginocchia.

Dopo pranzo conosciamo, finalmente, Marta, la libraia de Il Nautilus. Ci saluta con affetto, con la semplicità di un’amica di vecchia data. Salgo in auto con lei e ci dirigiamo alla libreria dove Antonella e Fabiola ci attendono; nel tragitto, Marta sembra avvertire il mio sguardo che si posa sulle cose e sulle case: «Il 26 Ottobre, la prima forte scossa» mi dice «a Tolentino, lo scenario era apocalittico: strade aperte, polvere e polvere, case incrinate, macerie ovunque». Nella sua voce c’è incredulità superata e consapevolezza, la consapevolezza che le è stata necessaria a non mollare tutto, a restare e a ricostruire.

N O V I T À

01 15

FEBBRAIO 2O17


IN VIAGGIO Il Nautilus è una libreria bella, forte, in piedi, con carattere. Lì dentro vediamo riflessi la tenacia e l’istinto delle tre giovani libraie. Fuori, in disparte, Antonella ci confida: «È stata dura. È dura ogni giorno. Il terremoto ha cambiato le nostre vite, le nostre abitudini, la nostra percezione della realtà. Adesso, per esempio, faccio sempre attenzione alla benzina: il serbatoio dell’auto deve essere sempre pieno, pronto per ogni necessità. Fino a ieri, ho avuto le valigie pronte caricate nel bagagliaio. Le ho tolte per fare spazio ai cartoni dei libri di Chiara che dobbiamo portare a Macerata. Questo evento significa molto per noi e per la nostra libreria.»

Raggiungiamo Macerata: alle 18.00 Chiara Gamberale presenterà Qualcosa al teatro Lauro Rossi che, ci dice il custode, non ha subito alcun danno per il terremoto. Ha resistito, solido sulle sue fondamenta di fine Settecento. Il teatro è un piccolo gioiello, uno dei primi esempi di teatro all’italiana con un’elegante sala a tre ordini di palchi in cui spiccano gli stucchi e i finti marmi policromi sui toni dell’azzurro argenteo, del verde e dell’oro. La location perfetta per questo evento così significativo. Marta, Antonella e Fabiola sono emozionate e nervose: è la prima volta che affrontano una situazione del genere e non sanno che cosa aspettarsi. Alle 16.30 fuori dal teatro inizia a formarsi una coda di persone in attesa, ma pensiamo sia meglio non dirlo alle ragazze.


Il teatro è pieno; Chiara, nonostante un po’ di febbre, dà come sempre il meglio di sè intervistata da Emanuela Corvatta; i libri sono pronti e l’evento è un successo. È ora, per noi, di ripartire e tornare. Siamo frastornati e travolti dall’intensità dell’esperienza che volge al termine. Un abbraccio è il modo naturale con cui ci salutiamo, promettendoci che presto ci rivedremo. Grazie a Chiara Gamberale, Qualcosa unisce PEREGOLIBRI a Tolentino. E non si tratta di un semplice rapporto tra colleghi, è molto di più, Qualcosa di più profondo e radicato, difficile da spiegare... Una sorta di fratellanza, ecco. Ci piace pensare che i libri, la lettura, la cultura siano in grado si muovere, di smuovere, di spostare, di avvicinare, di curare, di unire e legare. Di fare innamorare. Questa esperienza ne è la prova.

N O V I T À

01 15

FEBBRAIO 2O17

Claudia


Prodotto da

via dei Mille, 25 - 23891 - Barzanò (LC) Tel. 039.955.768 - redazione@peregolibri.it www.peregolibri.it

DABBAWALLA | Novità Editoriali 01- 15 Febbraio 2017