Page 1

Via Umberto I - 98055 Lipari (ME) - Tel/Fax +39 090 9880035 - email info@eolieolie.com www.eolieolie.it

Le nostre proposte:

L’Italia senza la Sicilia non lascia immagine nello spirito: soltanto qui è la chiave di tutto 0

(Goethe)


La Sicilia è la terra del barocco, del suolo fiorito la cui aria in primavera, è tutto un profumo… Ma quel che ne fa una terra necessaria a vedersi e unica al mondo, è il fatto che da un’estremità all’altra, essa si può definire uno strano e divino museo di architettura. Se desiderate compiere questo viaggio nella terra del sole e del mare,del fuoco e della cultura, affidatevi alla nostra professionalità e cortesia... la nostra conoscenza dei luoghi vi guiderà in un’esperienza unica. Vi proporremo un nuovo modo di conoscere e rapportarsi con la natura e con la gente di questi luoghi, di degustare la qualità dei prodotti locali e dei piatti tipici.

A chi è ancora desideroso di stupirsi, a chi ha ancora voglia di emozionarsi… Diamo il benvenuto in Sicilia 1


indice

Isole Eolie I sentieri di Eolo Vivi le Eolie Eolie con gusto “5 sensi per sette isole�

Isole Egadi Scarpinando alle Egadi Un tuffo alle Egadi

Sicilia Trekking Sicilia orientale Sicilia classica Sicilia romantica

2


dette anche Isole Lipari, sono un arcipelago di origine vulcanica, situato nel Mar Tirreno, a Nord della costa sicula. Comprendono ben due vulcani attivi, Stromboli e Vulcano, oltre a vari fenomeni di vulcanismo secondario. L'arcipelago è composto dall’isola di Lipari, Salina, Vulcano, Stromboli, Panarea, Alicudi e Filicudi. Le isole prendono nome dal dio Eolo, re dei venti. Secondo la mitologia greca, Eolo riparò su queste isole e diede loro nome, grazie alla sua fama di domatore dei venti. Viveva a Lipari, e riusciva a prevedere le condizioni del tempo osservando la forma delle nubi sbuffate da un vulcano attivo, probabilmente lo Stromboli. Grazie a questa abilità, determinante per gli isolani che erano in gran parte pescatori e necessitavano di conoscere gli eventi meteorologici che sarebbero avvenuti, Eolo si guadagnò grande popolarità nell'arcipelago, e secondo una teoria, fu da questi fatti che un semplice principe greco, abile nel prevedere il tempo dalle nubi, alimentò il mito del dio Eolo in grado invece di controllarle.Il nome di isole Lipari viene invece dal re Liparo, successore di Eolo. Secondo Plinio, venivano queste isole chiamate, dai greci Efestiadi (Hephaestiades, Ἡφαιστιάδες) e(Plin. III, 92.) perciò, dai romani, assieme a Aeoliae e Lipari, Volcaniae (Plin. III, )

3


Speciale pacchetto “I Sentieri di Eolo” 1° giorno : Trasferimento da Catania Fontanarossa a Milazzo porto. Partenza in aliscafo per Lipari. Arrivo in hotel. Cocktail di benvenuto. Sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento. 2° giorno : Colazione. Escursione a Lipari. Sentiero : Terme di S. Calogero - Caolino . Il sentiero è uno tra i più agevoli, . Tuttavia il primo tratto è in discesa e comunque con pendenze blande, mentre risulta più impegnativo l’ultimo tratto in salita in cui la pendenza aumenta considerevolmente. Il percorso comprende in totale 7 stop, la durata complessiva è di circa 3 ore e mezza. Pranzo e cena in hotel. 3° giorno : Colazione. Partenza da Lipari per Salina. Sentiero : Valdichiesa – Monte Fossa delle Felci. Il percorso inizia dal piccolo abitato di Valdichiesa.Una strada asfaltata conduce al santuario della Madonna del Terzito Alle spalle del santuario ha inizio uno stradone sterrato che conduce a Monte Fossa delle Felci, che con i suoi 962 metri è la cima più alta dell’arcipelago. Il percorso è di media

A Partire da:

difficoltà e ha una durata di circa 4 ore. Pranzo a sacco.Rientro a Lipari. Cena e Pernottamento. 4° giorno : Colazione. Partenza da Lipari per Vulcano. Sentiero : Salita al Grande cratere di Vulcano. Il sentiero di polvere vulcanica modifica la sezione a quota 200 metri, in roccia vulcanica fino alla vetta

€ 678,00

del cratere. Sulla sommità di esso l’ambiente sembra un “ paesaggio lunare”, con polveri e pietrisco. Lungo la circonferenza del cratere vi sono emissioni solfuree gassose di colore giallo, segnale evidente della presenza di zolfo. Si tratta di un percorso abbastanza facile e della durata di circa 1 ora e mezza. Pranzo a sacco. Visita dell’isola con possibilità di effettuare un bagno nei fanghi, famosi per l’effetto rigenerante della pelle. Rientro a Lipari nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento.

Marzo/ Aprile / Ottobre € 678,00

5° giorno : Colazione. Escursione a Lipari – Osservatorio- Valle Muria. L’itinerario prevede la partenza da Lipari centro alla volta di S. Salvatore, meglio conosciuto come “Osservatorio” poiché lì, tra i Duomi di Falcone e Capparo, è ubicato l’osservatorio geofisico delle isole Eolie. Le pendenze sono particolarmente importanti e, sotto questo aspetto, la parte più difficile è senza dubbio la risalita da Valle Muria: infatti si passa in breve da 0 metri s.l.m. ai 125 metri di Piano Greca. Il percorso prevede 5 stop e una durata di circa 3 / 4 ore. Si consiglia di indossare pantaloni lunghi a causa della fitta vegetazione. Pranzo e cena in hotel. 6° giorno : Colazione. Pranzo in hotel. Partenza da Lipari per Stromboli. Sentiero : Salita al cratere dello Stromboli. L’escursione ai crateri di Stromboli è un’esperienza davvero affascinante, che permette di ammirare un magnifico spettacolo naturale. Una deviazione porta all’Osservatorio, dove potrebbe essere un punto di arrivo, per coloro che non intendono salire sino in cima; infatti da qui si può ammirare la parete della Sciara del Fuoco con esplosioni forti, accompagnate da rumori della lava che rotola giù a valle sino a giungere in contatto con l’acqua, ed è proprio per lo sbalzo di temperatura che i brandelli di lava diventeranno vetro vulcanico. Si tratta di un percorso abbastanza impegnativo e la durata è di circa 6 ore ( ascesa e discesa). Cena a sacco. Rientro a Lipari. Pernottamento

4

Maggio € 723,00 Giugno/ Settembre € 758,00 Luglio € 798,00


7° giorno : colazione. Escursione a Lipari - Monte Pelato - Porticello. Monte Pelato è l’ultimo dei vulcani attivi di Lipari, teatro di un’eruzione altomedioevale e interamente costituito da pomici, il cui fianco nord-orientale è stato “tagliato” da una colata riolitica di ossidiana. Il percorso, partendo da Acquacalda, costeggia quest’ultima fino a raggiungere i vigneti e la macchia mediterranea di Fossa Castagna, l’antico cratere, oggi ricoperto da erica (Erica arborea), corbezzolo (Arbutus unedo) e ilatro (Phyllirea latifolia). Si ritorna lungo il sentiero già percorso o, in alternativa, in direzione dell’abitato di Lami. Durata: 3 h. Difficoltà: medio-bassa. Rientro in hotel. Pranzo. Pomeriggio libero. Cena e pernottamento. 8° giorno : colazione. Check out. Trasferimento bagagli dal porto all'hotel. Trasferimento in aliscafo per Milazzo porto e proseguimento pullman privato per Catania Fontanarossa. Fine dei nostri servizi.

Il viaggio comprende : - Volo A/R - Trasferimento in pullman da Catania Fontanarossa aeroporto a Milazzo porto A/R. - Trasferimento in aliscafo da Milazzo a Lipari A/R. - Trattamento di pensione completa c/o albergo**** con piscina e ristorante con menù - à la carte- Escursioni supportate da esperto per tutti i sentieri ( fatta eccezione scalata allo Stromboli) - Trasferimenti in pullman per il raggiungimento dell’inizio dei vari percorsi. - Trasferimenti con aliscafo per escursioni in altre isole. - Trasferimenti bagagli da /e per il porto. - Assistente Eolieolie in loco. Il viaggio non comprende : - Bevande ( se incluse, supplemento di euro 3,00 a pasto – ¼ di acqua, ¼ di vino-). - Escursione con guida allo Stromboli euro 28,00 a persona. Prevista gratuità per capogruppo. - Tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende”. - Eventuale adeguamento carburante voli. - Ticket comunale per scalata al cratere di Vulcano € 3,00 - Facoltativa Assicurazione Mondial Assistance – Globy Top – ( comprende : assistenza, rimborso spese mediche, annullamento viaggio) euro 25,00. Informiamo altresì che i pranzi a sacco prevedono la possibilità di scegliere da un menù fornito dall’albergo. Per quanto concerne i pasti in hotel, sarà possibile concordare con lo chef di giorno in giorno. Ci teniamo, tuttavia, a sottolineare che il ristorante - à la carte -, segnalato, tra l’altro, dalle principali guide turistiche internazionali, è diretto personalmente dai proprietari ed assicura un’ampia scelta di squisiti piatti della tradizione isolana e regionale. Supplemento singola euro 28,00 al giorno. Bambini da 0 a 3 anni gratis (eventuale supplemento culla da pagare in loco) Bambini da 3 a 12 anni sconto 20% Sconto su terzo e quarto letto: 15% e 20% Gratuità una ogni 25 paganti

5


Speciale pacchetto “Vivi le Eolie” 1° giorno : Arrivo a Catania Fontanarossa. Trasferimento dall’aeroporto a Milazzo porto. Partenza con aliscafo da Milazzo per Lipari. Arrivo a Lipari. Trasferimento bagagli dal porto in hotel con bus navetta dell’albergo. Check in. Cocktail di benvenuto. Sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento. 2° giorno : colazione. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio, giro dell’isola in pullman ( sarà presente anche una guida che supporterà il tragitto dando delle nozioni sull’isola). Sosta nei punti principali come Quattrocchi, particolare località così chiamata in quanto da lì è possibile ammirare un panorama la cui bellezza necessita, appunto, di quattro occhi per essere apprezzata in ogni sua caratteristica. Si prosegue per Porticello, località di Lipari ove un tempo si effettuava l’estrazione ( dalle cave bianchissime) della pietra pomice. Rientro in albergo. Cena 3° giorno : colazione. Partenza da Lipari per Filicudi / Alicudi . La prima, anticamente era chiamata Phoenicodes per la tipica vegetazione lussureggiante di felci presenti sull'isola. Le coste di Filicudi presentano bellezze non comuni; si potranno ammirare, tra l’altro, profonde grotte

A Partire da:

come quella del Maccatore, di S. Bartolomeo, del Perciato (forato) e del Bue Marino (foca monaca). Quest' ultima è la più famosa e si presenta con un'entrata a ogiva, con un atrio particolare e con una cavità molto ampia. I Lipari. Trasferimento in albergo. Cena. giochi di luci e di ombre producono fenomeni suggestivi;

€ 648,00

questa grotta è un rifugio, un'oasi di pace, uno degli angoli più incantati del regno di Eolo. Pranzo in ristorante tipico. Si Prosegue per Alicudi. Rientro a Lipari. Trasferimento in hotel. Cena e pernottamento 4° giorno : colazione. Partenza per Salina con la barca .Sarà possibile effettuare un giro con sosta a Pollara , località resa celebre dal film Il Postino . Si prosegue poi con sosta a Lingua dove si trova un laghetto salato da dove veniva anticamente estratto il sale ( da qui il nome dell’isola). Pranzo in ristorante tipico. Trasferimento in barca a Lipari. Rientro in albergo. Cena . 5° giorno : colazione. Pranzo in hotel. Partenza per Panarea /Stromboli ( le due isole sono distanti l’una dall’altra appena venti minuti, pertanto vengono sempre proposte insieme, dal momento che, tra l’altro, Panarea è molto piccola). Prima sosta a Panarea. Qui sono previste due ore libere da trascorrere facendo ,eventualmente, shopping nonché una gradevole passeggiata lungo le vie che intervallano le piccole bianche casette. Un’altra particolarità del posto è che vi sono solo macchine elettriche.

Marzo/ Aprile / Ottobre € 648,00 Maggio € 718,00 Giugno/ Settembre € 763,00

Si prosegue poi con la barca alla volta di Stromboli. Anche qui è previsto uno scalo sull’isola ( Stromboli è definita l’isola più selvaggia proprio perché sembra conservare bene il suo legame con la natura : ad esempio, nelle strade non vi è illuminazione!!). Saliti nuovamente sulla barca, si proseguirà nel periplo dell’isola fino a giungere alla Sciara del fuoco, un costone del cratere da dove discende la lava. Dalla barca sarà inoltre possibile assistere alle suggestive eruzioni del vulcano che si susseguono con intervalli di quindici minuti. Maccheronata a bordo. Rientro in albergo.

6

Luglio € 798,00


6°giorno : colazione. Giornata libera. Pranzo e cena in albergo. 7° giorno : colazione. Partenza con la barca per l’isola di Vulcano. Qui sarà possibile effettuare la scalata al cratere (circa 45 minuti) o fare un bagno nei fanghi, famosi per l’effetto rigenerante della pelle. Pranzo in ristorante. Rientro a Lipari nel tardo pomeriggio. Trasferimento in albergo. Cena e pernottamento. 8° giorno : colazione. Trasferimento dall’albergo al porto e partenza per Milazzo. Trasferimento con autobus per Catania aeroporto. Check in .

Il viaggio comprende : - Volo da A/R - Trasferimento da Catania aeroporto a Milazzo porto A/R. - Trasferimento con aliscafo da Milazzo a Lipari A/R. - Trasferimento bagagli da/e per il porto. - Trattamento di mezza pensione c/o hotel **** - pranzi in ristoranti tipici - Escursioni con la barca per le tutte le altre isole supportate da esperto. - Giro dell’isola in autobus supportato da esperto . - Assistente Eolieolie in loco. Il viaggio non comprende : - Tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende”. - Bevande. Se incluse, euro 3,00 a pasto ( ¼ di acqua , ¼ di vino). - Facoltativa Assicurazione Mondial Assistance – Globy Top – ( comprende : assistenza, rimborso spese mediche, annullamento viaggio) euro 25,00. - Eventuale adeguamento carburante voli.

Supplemento singola euro 28,00 al giorno. Bambini da 0 a 3 anni gratis (eventuale supplemento culla da pagare in loco) Bambini da 3 a 12 anni sconto 20% Sconto su terzo e quarto letto: 15% e 20% Gratuità una ogni 25 paganti

7


Eolie… con gusto! 5 sensi per 7 isole

Alla scoperta delle Isole Eolie in un percorso che vi permetterà di assaggiare ogni sorso di questo piccolo paradiso. Vi incanterà non solo la natura con i suoi paesaggi mozzafiato o i rumori del vento e del mare che s’incrociano con il contrasto di colori della macchia mediterranea, ma questa meravigliosa scenografia di una terra piena di storia e tradizione vi regalerà anche una varietà di profumi e sapori che la renderanno unica ai vostri occhi e al vostro palato....

8


Speciale pacchetto “Eolie con gusto” 1° giorno: arrivo all’aeroporto di Catania Fontanarossa. Trasferimento per Milazzo porto. Partenza con l’imbarcazione per Lipari. Arrivo in hotel. Sistemazione nelle camere. Cocktail di benvenuto, cena e pernottamento. 2° giorno : colazione. Partenza con la barca per l’isola di VULCANO “Per i sentieri delle Capre” Giro dell’isola in barca, passeggiata tra i sentieri, visita al caseificio per assaggiare i famosi formaggi di pecora e capra dell’isola di Vulcano. Pranzo in ristorante tipico. Rientro a Lipari nel tardo pomeriggio. Cena in hotel e pernottamento. 3° giorno: colazione. Partenza con la barca per l’isola di SALINA “Profumi da postino” Giro in barca per le incantevoli baie di Salina. Sosta a Leni, piccolo comune dell’isola, per

A Partire da:

degustazione presso l’ azienda agrobiologica D’Amico per degustare il vino passito eoliano “La Malvasia”. Pranzo sfizioso sempre all’interno dell’azienda. Rientro a Lipari. Cena in hotel e pernottamento 4° giorno: colazione. Partenza con la barca per l’isola di PANAREA “La piccola perla”

€ 788,00

Giro in barca per conoscere meglio la più piccola isola dell’arcipelago. Tempo libero per passeggiare tra le sue viuzze. Pranzo in ristorante. Rientro a Lipari. Cena in hotel e pernottamento. 5° giorno : colazione e pranzo in hotel. Partenza alle 14:00 con la barca per l’isola di STROMBOLI “ maccheronata alle pendici del Dio del fuoco” Avvicinarsi alla natura a volte può essere spettacolare: cammineremo per i sentieri del vulcano per raggiungere il vecchio osservatorio. Proseguiremo con un periplo dell’isola in barca e, giunti sotto la sciara del fuoco, gusteremo una buonissima maccheronata guardando l’esplosioni strombolane. Dopo un brindisi con la malvasia e una degustazione di

Marzo/ Aprile / Ottobre € 788,00

dolcetti tipici, rientreremo a Lipari intorno alle 22:00. Pernottamento. 6° giorno : colazione. Partenza con la barca per l’isola di FILICUDI - ALICUDI . La prima, anticamente era chiamata Phoenicodes per la tipica vegetazione lussureggiante di felci presenti sull'isola. Le coste di Filicudi presentano bellezze non comuni; si potranno ammirare, tra l’altro, profonde grotte come quella del Maccatore, di S. Bartolomeo, del Perciato (forato) e del Bue Marino (foca). Quest' ultima è la più famosa e si presenta con un'entrata a ogiva, con un atrio particolare e con una cavità molto ampia. I giochi di luci e di ombre producono fenomeni suggestivi; questa grotta è un rifugio, un'oasi di pace, uno degli angoli più incantati del regno di Eolo. Pranzo in tipico ristorante sulla spiaggia. Si prosegue per Alicudi. Rientro a Lipari nel tardo pomeriggio. Trasferimento in albergo. Cena e pernottamento. 7° giorno : colazione. LIPARI “dalla pietra al vino”. Giornata dedicata alla più grande delle isole Eolie. Un po’ di storia e cultura per capire ancora di più il fascino di questo arcipelago. In mattinata visita alla Tenuta che produce il vino protagonista di Lipari… Pomice e ossidiana non solo pietre. Pranzo in hotel. Nel pomeriggio appuntamento con l’accompagnatore per visita guidata del centro storico di Lipari con degustazione in una famosa pasticceria. Rientro in albergo. Cena e pernottamento. 8° giorno : colazione. Check out. Trasferimento bagagli dall’hotel al porto. Partenza con

9

l’aliscafo per Milazzo. Trasferimento in pullman per Catania Fontanarossa. Fine dei servizi.

Maggio € 893,00 Giugno/ Settembre € 928,00 Luglio € 958,00


Il viaggio comprende : - Volo A/R - Trasferimento in pullman da Catania Fontanarossa aeroporto a Milazzo porto A/R. - Trasferimento in aliscafo da Milazzo a Lipari A/R. - Trattamento di pensione completa c/o albergo**** con piscina e ristorante con menù - à la carte- Escursioni supportate da esperto per tutti i sentieri ( fatta eccezione scalata allo Stromboli) - Trasferimenti in pullman per il raggiungimento dell’inizio dei vari percorsi. - Trasferimenti con aliscafo per escursioni in altre isole. - Trasferimenti bagagli da /e per il porto. - Assistente Eolieolie in loco.

Il viaggio non comprende : - Bevande ( se incluse, supplemento di euro 3,00 a pasto – ¼ di acqua, ¼ di vino-). - Escursione con guida allo Stromboli euro 28,00 a persona. Prevista gratuità per capogruppo. - Tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende”. - Eventuale adeguamento carburante voli. - Ticket comunale per scalata al cratere di Vulcano € 3,00 - Facoltativa Assicurazione Mondial Assistance – Globy Top – ( comprende : assistenza, rimborso spese mediche, annullamento viaggio) euro 25,00.

Per quanto concerne i pasti in hotel, sarà possibile concordare con lo chef di giorno in giorno. Ci teniamo, tuttavia, a sottolineare che il ristorante à-la carte -, segnalato, tra l’altro, dalle principali guide turistiche internazionali, è diretto personalmente dai proprietari ed assicura un’ampia scelta di squisiti piatti della tradizione isolana e regionale.

Supplemento singola euro 28,00 al giorno. Bambini da 0 a 3 anni gratis (eventuale supplemento culla da pagare in loco) Bambini da 3 a 12 anni sconto 20% Sconto su terzo e quarto letto: 15% e 20% Gratuità una ogni 25 paganti

10


L'arcipelago delle Egadi si trova al largo di Trapani e l'affinità geologica deporrebbe a favore dell'ipotesi che siano propaggini dell'isola madre. L'isola maggiore è Favignana: 19 chilometri quadrati di superficie; 33 di tortuoso sviluppo costiero; 314 metri d'altezza del Monte Santa Caterina, che domina un paesaggio arido,punteggiato dalle cave di tufo, una pietra da costruzione, che ha alimentato secolari commerci. Il nome di Favignana, tuttavia, è legato soprattutto alla pesca del tonno, favorita dal fatto che l'isola si trova sulla rotta percorsa dai banchi di pesce provenienti dall'Atlantico. Levanzo è l'isola più piccola dell'arcipelago: 5 chilometri quadrati di superficie, un unico porticciolo e una dotazione stradale minima, tutti elementi favorevoli a un turismo spartano. Molti sbarcano per visitare la Grotta del Genovese, che conserva una parete con dipinti rupestri del Paleolitico, rappresentanti scene di pesca al tonno e di caccia di cervi e altri grandi ungulati. Infine Marettimo, la più esterna e selvaggia::12 chilometri quadrati di superficie, con un notevole patrimonio floristico, circondata per ampi tratti da alte scogliere, cui fanno da contrappunto fondali marini spettacolari.

11


Speciale pacchetto “un tuffo alle Egadi” 1° giorno : Arrivo all’aeroporto di Trapani/ Palermo. Arrivo e trasferimento con autobus dall’aeroporto al porto di Trapani. Partenza con aliscafo per Favignana.Trasferimento dal porto all’hotel. Check in. Sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento. 2° giorno : colazione. Ore 10,30 Partenza dal Porto di Favignana Dopo circa 45 minuti di navigazione, ormeggeremo al porticciolo di Marettimo per una visita al caratteristico borgo, con le sue stradine strette ed accoglienti. Si riparte in barca alla scoperta dell'isola più selvaggia delle Egadi, dai colori e dagli scenari unici. Un tratto di Dolomiti in mezzo al mare, ricco di insenature e di incantevoli grotte marine. Naturalmente si effettueranno alcune soste per fare il bagno e sarà offerta una spaghettata dai tipici sapori Siciliani. (Vino, acqua e frutta inclusi) Rientro previsto per le ore 18,00. Il percorso e gli orari potrebbero variare a causa delle condizioni meteo-marine. Trasferimento in albergo. Cena e pernottamento. 3° giorno : colazione. Mattinata libera. Nel pomeriggio, visita guidata “sulle tracce della famiglia Florio”. Il nome dei Florio è indissolubilmente legato a quello di Favignana: basta guardare l’immenso stabilimento Florio, che si impone antistante al paese, per comprenderlo. Si potrà ammirare dall’esterno l’imponente patrimonio lasciato dai Florio all’isola: Palazzo Florio, stabilimento Florio, Camperia, chiesa di S. Antonio. Visita infine della chiesa Madrice e dell’antico rione di S.Anna. Cena in hotel. Pernottamento. 4° giorno : colazione. Passeggiata in bicicletta alla scoperta delle cave di tufo di Favignana (durata circa 3 ore) . Pranzo libero. Nel pomeriggio, visita allo stabilimento Florio : lo stabilimento fu senz'altro, all'epoca in cui venne progettato, uno dei piú grandi e belli d'Europa; vi si compiva l'intero ciclo di lavorazione del tonno e di inscatolamento del pesce azzurro. Resta comunque un modello di edificio industriale del 1800. Annessi ai padiglioni di lavorazione, sono un molo di sbarco con attrezzature per il sollevamento dei tonni e la pesatura, magazzini per le reti e la palazzina degli uffici. All'interno in un giardino ben protetto dal vento,crescono stupendi esemplari di alberi esotici, piantati dai Florio. Rientro in hotel. Cena e pernottamento. 5° giorno : colazione. Partenza dal porto di Favignana alle ore 11.30 circa. Si prosegue per il bagno in una delle calette più belle dell’isola. Con tutta comodità si riparte per visitare tutte le bellezze della costa; alle 13.00 circa ci si ferma in una delle calette per servire il pranzo (pasta con condimento tipico dell’arcipelago, acqua, vino e frutta di stagione). Terminato il pranzo, ci dirigiamo verso le calette più belle di Levanzo con varie soste. Al termine del giro ci fermiamo nel “ porticciolo dei pescatori ” per una sosta di circa 30 min per visitare il piccolo paese. Alle ore 16.00 ci dirigiamo verso il porto di Favignana, che raggiungeremo dopo 15 min. Cena in hotel. Pernottamento

12

A Partire da:

€ 810,00 La suddetta tariffa è valida nel periodo compreso tra Maggio e Settembre 2013


6°giorno : colazione. Partenza dal porto di Favignana alle 8:00 e proseguimento dal porto di Trapani con pullman GT in direzione Erice. La città è cinta da mura ciclopiche di impianto Elimo (VII sec.a.C.) a cui vertici si collocano: il Castello Normanno; il Duomo o Matrice (1314), che conserva le forme gotiche trecentesche originarie, con la torre campanaria e le sue delicate bifore e il Quartiere Spagnolo. Il centro storico presenta un impianto urbanistico tipico medievale con piazzette, strade strette e sinuose nelle quali si affacciano bellissimi cortili fioriti. Erice accoglie più di sessanta chiese tra cui quelle di San Martino, San Cataldo, San Giuliano, San Giovanni Battista. Ogni estate, riecheggiano le musiche medievali recuperate alla memoria da artisti di fama internazionale proposte durante la Settimana di Musica Medievale e Rinascimentale. Da visitare il Museo Cordici, nel cui atrio si trova l'Annunciazione di Antonello Gagini, sito nella Piazza Umberto I. Pranzo libero. Si prosegue alla volta di Segesta. Centro archeologico di notevole interesse. Il suo edificio più importante è il Tempio Dorico in ottimo stato di conservazione, che sorge su di un altura di un paesaggio lussureggiante e ricco di fascino, inoltre dell'anfiteatro Greco e del Tempio dorico, i resti della Moschea Araba e della città antica (durata circa 3 ore). Arrivo al porto di Trapani e imbarco in aliscafo. Rientro previsto per le 19:30. Cena e pernottamento. 7° giorno: colazione . Possibilità per gli amanti delle passeggiate una bella escursione è quella che porta alla cima del monte S. Caterina, dove a un altitudine di 310 metri sul livello del mare si trova la fortezza dei Normanni, durante l’ascensione che dura circa un ora si può ammirare la vegetazione tipica della macchia mediterranea, e ci si può imbattere in alcuni degli animali presenti sull’isola, come i conigli selvatici e alcune specie di uccelli, arrivati alla fortezza da dove si scorge tutta l’isola. La si può visitare internamente e conviene visitare le torri da cui specialmente nelle ore in cui il sole cala si ammirano notevoli paesaggi di Favignana, di Levanzo e Marettimo e della costa della Sicilia. Pranzo libero. Cena in hotel. 8° giorno : colazione. Check out. Trasferimento dall’hotel al porto. Partenza con l’aliscafo da Favignana per Trapani / Palermo aeroporto. Check in . Fine dei nostri servizi. Il viaggio comprende : - Volo per Palermo/ Trapani A/R - Trasferimento con autobus dall’aeroporto di Trapani al porto A/R. - Bevande ai pasti ( ¼ di vino e ½ acqua). - Partenza con aliscafo da Trapani per Favignana A/R. - Trasferimento dal porto di Favignana all’hotel A/R. - Trattamento di mezza pensione c/o albergo**** + due pranzi in barca. - Escursioni con la barca per le altre isole supportate da esperto. - Escursione a Erice e Segesta - Assistente Eolieolie Il viaggio non comprende : - Tutto quanto non specificato alla voce “ la quota comprende ”. - Eventuale adeguamento carburante voli. - Facoltativa Assicurazione Mondial Assistance – Globy Top – ( comprende : assistenza, rimborso spese mediche, annullamento viaggio) euro 25,00.

13


Speciale pacchetto “scarpinando alle Egadi” 1° giorno : Arrivo all’aeroporto di Trapani Birgi/ Palermo Punta Raisi. Arrivo e trasferimento con autobus dall’aeroporto al porto di Trapani. Partenza con aliscafo per Favignana.Trasferimento dal porto all’hotel. Check in. Sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento. 2° giorno : colazione. “Il mare turchese e le suggestive cale”( Favignana). Partendo dal porto di Cala Principale giungeremo alla zona archeologica di San Nicola e attraverseremo le suggestive cave di tufo. Superata Cala Rossa, il percorso si snoda in un continuo susseguirsi di cale e calette, ottima occasione per un bagno. Infine, arrivati a Punta Longa, sede di un porticciolo e di un piccolo villaggio di pescatori, ritorneremo verso il paese. Pranzo a sacco. Rientro in hotel . Cena e pernottamento Lunghezza: km 13; Quota massima: mt 70 slm; Dislivello complessivo: 70 mt 3° giorno : colazione. “Le splendide scogliere e i graffiti preistorici” ( Levanzo). Trasferimento in aliscafo per l'isola di Levanzo. Da Cala Dogana ci inoltreremo lungo la costa di ponente, dalla quale ammireremo il magnifico faraglione. Da qui proseguiremo per Cala Fredda e Cala Minnola dove sarà possibile osservare una splendida e rigogliosa pineta che si estende fino al mare. Pranzo a sacco. Rientro nel pomeriggio su Favignana. Cena in hotel e pernottamento. 4° giorno : colazione. Ore 10,00 “ Passeggiata in bicicletta” ( Favignana).Escursione in bicicletta nella zona est dell’isola, in un affascinante percorso paesaggistico, naturalistico e storico. Partendo dal porto di Favignana, giungeremo a Cala San Nicola, Scalo Cavallo e Cala Rossa. Continueremo per punta Marsala, Cala Azzurra e Punta Fanfalo; proseguiremo per Grotta Perciata , Lido Burrone e ritorneremo in paese. Durante il percorso ci saranno diverse soste in angoli emozionanti e incantevoli, accompagnate da notizie storiche, aneddoti e credenze che renderanno la passeggiata piacevole e indimenticabile ( durata 2 ore e 30 minuti). Pranzo a sacco. Cena in hotel. 5° giorno : colazione. Partenza per l’isola di Marettimo.“Tra i profumi di erica e rosmarino…” Da Scalo Vecchio, poco fuori l'abitato di Marettimo, una mulattiera conduce alle cosiddette Case Romane, resti di un presidio di Roma del I sec d.c.. Da qui l' escursione prosegue in direzione “Carcaredda”, fino ad arrivare in vista di Punta Bassano, da qui si prosegue verso il Faro di Punta Libeccio e alla suggestiva Cala Nera. Da qui rientreremo in paese. Pranzo a sacco. Rientro nel pomeriggio a Favignana. Cena in hotel e pernottamento Lunghezza: km 8; Quota massima: mt 500 slm; Dislivello complessivo: mt 500 6°giorno : colazione . Escursione al monte S. Caterina, dove a un’altitudine di 310 metri sul livello del mare si trova la fortezza dei Normanni. Durante l’ascensione, che dura circa un ora, si può ammirare la vegetazione tipica della macchia mediterranea, e ci si può imbattere in alcuni degli animali presenti sull’isola, come i conigli selvatici e alcune specie di uccelli, arrivati alla fortezza da dove si scorge tutta l’isola, la si può visitare internamente e conviene visitare le torri da cui specialmente nelle ore in cui il sole cala si ammirano notevoli paesaggi di Favignana, di Levanzo e Marettimo e della costa della Sicilia. Pranzo a sacco. Cena in hotel. In serata, visita dello stabilimento Florio e degustazione di prodotti tipici di tonnara Rientro in albergo. 7° giorno : colazione. Partenza dal porto di Favignana alle 8:00 e proseguimento dal porto di Trapani con pullman GT in direzione Erice. La città è cinta da mura ciclopiche di impianto Elimo (VII sec.a.C.) a cui vertici si collocano: il Castello Normanno; il Duomo o Matrice (1314), che conserva le forme gotiche trecentesche originarie, con la torre campanaria e le sue delicate bifore e il Quartiere Spagnolo. Il centro storico presenta un impianto urbanistico tipico medievale con piazzette, strade strette e sinuose nelle quali si affacciano bellissimi cortili fioriti. Erice accoglie più di sessanta chiese tra cui quelle di San Martino, San Cataldo, San Giuliano, San Giovanni Battista. Ogni estate, riecheggiano le musiche medievali recuperate alla memoria da artisti di fama internazionale proposte durante la Settimana di Musica Medievale e Rinascimentale. Da visitare il Museo Cordici, nel cui atrio si trova l'Annunciazione di Antonello Gagini, sito nella Piazza Umberto I. Pranzo in ristorante del posto. Si prosegue alla volta di Segesta. Centro archeologico di notevole interesse. Il suo edificio più importante è il Tempio Dorico in ottimo stato di conservazione, che sorge su di un altura di un paesaggio lussureggiante e ricco di fascino, inoltre dell'anfiteatro Greco e del Tempio dorico, i resti della Moschea Araba e della città antica (durata circa 3 ore).Arrivo al porto di Trapani e imbarco in aliscafo. Cena in hotel e pernottamento.Rientro previsto per le 19:30. 8° giorno : colazione. Check out. Trasferimento dall’hotel al porto. Partenza con l’aliscafo da Favignana per Trapani / Palermo aeroporto. Check in . Partenza

14

A Partire da:

€ 840,00

La suddetta tariffa è valida nel periodo compreso tra Maggio e Settembre 2013


Il viaggio comprende : - Volo A/R - Trasferimento da aeroporto al porto di Trapani/ Palermo A/R. - Trasferimento con aliscafo da Trapani a Favignana A/R. - Trasferimento da/e per il porto in hotel A/R. - Trattamento di mezza pensione c/o hotel**** - Cinque pranzi a sacco - Bevande ( ¼ di vino e ½ acqua) - Escursioni in aliscafo per le altre isole - Guida presente in tutte le escursioni - Escursione a Erice e Segesta con guida - Pranzo in ristorante a Erice - Assistente Eolieolie in loco.

Il viaggio non comprende : - Tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende”. - Facoltativa Assicurazione: comprende assistenza, rimborso spese mediche, annullamento viaggio euro 25,00. - Eventuale adeguamento carburante voli. Minimo 25 partecipanti. Supplemento singola euro 25,00. Prevista una gratuità ogni 25 persone.

15


"Cossyra" per i Romani, "Bent-el-Rhia" (Figlia del Vento) per gli Arabi, è posta nel cuore del Mediterraneo, al centro del Canale di Sicilia, a soli 70 Km dall'Africa (Capo Mustafà) e 110 dalla Sicilia (Capo Granitola). Ha un'estensione di 83 kmq, e un'altezza massima che culmina nella Montagna Grande a 836 mt dal livello del mare. I fenici la chiamarono Yrnm, isola degli uccelli starnazzanti, i Greci Kosyras, i Bizantini sia con l'antico nome di Cossyra che con quello di Pantelleria, nelle sue varie forme: Pantalarea, Pantelarea, Pantalaria… L'etimologia è oscura, ma pare risalire a "patella": piatto, scodella, larga coppa. Le prime esplosioni vulcaniche, in seguito a cui emerse dal mare una parte dell'isola, risalgono a 500.000 anni fa; l'ultima eruzione che portò Pantelleria allo stato attuale si ebbe 9.000 anni fa. Tutt'oggi sono esistenti esplosioni vulcaniche secondarie: le favare, i bagni asciutti, le sorgenti d'acque termali. Lo spettacolo delle sue coste è emozionante, con trasparenze e riflessi delle onde su scogli neri dalle forme curiose. Le distese verdi che dall'entroterra si protendono imponenti verso il mare, le spiaggette incantate nascoste da strapiombi vertiginosi, le numerose affascinanti grotte marine, si aprono sulla scena di una natura incontaminata. L'ambiente marino è uno dei più intatti del bacino del Mediterraneo, con rigogliose praterie di posidonie e fondali corallini ricchi di tutti i tipi di gorgonie e del rarissimo corallo nero. La particolare posizione geografica dell'isola spiega inoltre le numerose testimonianze archeologiche rinvenute nei fondali

16


Speciale pacchetto “Itinerari Panteschi” 1°- giorno : Arrivo a Pantelleria Arrivo all’aeroporto di Pantelleria sistemazione in hotel 4 stelle. Pomeriggio libero per turismo e relax. 2° - giorno :Le lave del Gelfiser Località toccate: Cannachi, Gelfiser, Tikirriki, Bugeber, Kaggiar, Punta Spadillo, Cala Cinque Denti. Luogo di partenza: parcheggio Lago di Venere Luogo di arrivo: Lago di Venere Fondo stradale (asfalto, sterrato, misto): misto Difficoltà a piedi (E): Escursionistica. Dislivello in salita: 400 m Quota massima raggiunta: 360 m Tempo di percorrenza: 6 ore e 30 minuti Lunghezza in km: 15 km Periodo consigliato: tutto l’anno, da evitare nelle calde giornate di agosto Descrizione: il punto di partenza dell’escursione e il Lago Specchio di Venere, ecosistema unico al mondo, dove si ritrovano diverse entità eliofile endemiche. Il tema del percorso è naturalistico - forestale. Dal Lago di Venere si sale attraverso il sentiero Sillume in direzione Monte Gelfiser. Si attraversano aree di particolare valenza paesaggistica-ecologica. Una volta in cima al monte Gelfiser ed affacciatesi sui canyon sottostanti si prosegue in discesa verso Buggeber. L’escursione continua attraverso un tratto di vegetazione a macchia foresta tra le lave del kaggiar fino alle stupende cale di Punta Spadillo per poi fare ritorno nuovamente al lago Specchio di Venere. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio. 3° - giorno : La Balata dei Turchi Località toccate: Cuddia Attalora, Piano Barone, Contrada Dietro Isola, Balata dei Turchi. Luogo di partenza: Rekale davanti chiesa di San. Giuseppe Luogo di arrivo: Rekale Fondo stradale (asfalto, sterrato, misto): misto Difficoltà a piedi (E): Escursionistica. Dislivello in salita: 350 m Quota massima raggiunta: 450 m Tempo di percorrenza: 6 ore e 30 minuti Lunghezza in km: 17 Km Descrizione: l’escursione raggiungere una delle cale più affascinanti del versante sud dell’isola. Il tema dell’escursione è naturalistico rurale. Si sviluppa ai margini della pineta di Cuddia Attalora e prosegue tra i terrazzamenti del piano del barone, con il tratto finale che passa sulla falesia nella parte meridionale dell’isola. Subito dai primi metri si prende coscienza della peculiarità dell’agricoltura pantesca. Il sentiero a tratti costituito da vecchie strade rurali ci porta nel versante sud dell’isola a picco sulla costa sottostante. Da qui si raggiunge la balata dei Turchi, sosta obbligatoria sia per concedersi un bagno sia per ammirare la falesia con i diversi materiali vulcanici stratificati. Il percorso continua risalendo proprio lungo la falesia per ritornare al punto di partenza. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio. 4° - giorno: La Montagna Grande Località toccate: piana di Siba, tihirriki, Randazzo, Laghetto artificiale, Area attrezzata, Cuddia di Mida, Luogo di partenza: Sibà, davanti Chiesa del Rosario Luogo di arrivo: Sibà Fondo stradale (asfalto, sterrato, misto): misto Difficoltà a piedi (E): Escursionistica. Dislivello in salita: 500 m Quota massima raggiunta: 836 m Tempo di percorrenza: 6 ore Lunghezza in km: 13 Km Descrizione: il tema dell’escursione è naturalistico-forestale, anche se si attraversano delle zone rurali prevalentemente dedicate alla coltivazione dello zibibbo. Dalla contrada di Sibà ci si dirige verso nord-est verso Randazzo per poi salire Quasi fino in cima alla Montagna Grande passando per il Laghetto artificiale. L’escursione si sviluppa poi attraverso i numerosi taglia fuoco e sentieri di collegamento che percorrono l’intera montagna fino ad arrivare a Cuddia di Mida. Il perimetro di questo cono vulcanico e disseminato di piccole Favare, il suo orientamento verso nord –est permette nelle giornate con orizzonte libero da nebbia di vedere la costa della Sicilia. Passare l’intera giornata tra i sentieri della montagna Grande è una esperienza da fare soprattutto nel periodo estivo. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio

17

A Partire da:

€ 810,00


5 ° - giorno : Giro dell'isola in barca In mattinata partenza per il Giro dell’isola in barca per visionare lo splendore dell’isola dal mare, con numerose soste per fare il bagno. Possibilità (su richiesta) di pranzare in barca. Rientro nel pomeriggio a Pantelleria porto. Rientro in hotel 6° - giorno: Le Cuddie Località toccate: Mueggen, Randazzo Monte Gibele, Tombe bizantine, Piamo di Ghirlanda Luogo di partenza: Ghirlanda Luogo di arrivo: Ghirlanda Fondo stradale (asfalto, sterrato, misto): misto Difficoltà a piedi (E): Escursionistica. Dislivello in salita: 550 m Quota massima raggiunta: 650 m Tempo di percorrenza: 6 ore Lunghezza in km: 14,5 Km Descrizione: il tema dell’escursione è prevalentemente rurale. Il percorso attraversa due delle zone a più alta vocazione vitivinicola dell’isola: Mueggen e piana di Ghirlanda. L’escursione mette in evidenza quelle che sono le peculiarità del paesaggio e dell’architettura agricola dell’isola, caratterizzata da terrazzamenti e muretti a secco e da tecniche agronomiche uniche al mondo. Da Ghirlanda si sale gradualmente verso il vecchio borgo contadino di Mueggen per poi proseguire verso Randazzo e monte Gibele attraverso il passo del kherch. In questo tratto il sentiero si sviluppa sotto una folta lecceta, una volta raggiunto il monte Gibele si scende lungo il versante est fino ad arrivare all’interno di un tratto di lecceta dove troviamo le tombe bizantine. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio. 7° - giorno : il Bagno Asciutto Località toccate: Zighidì, Grotta di Benikulà, Passo del Vento, Favara Grande, Monastero Luogo di partenza: Zighidì Luogo di arrivo: Zighidì Fondo stradale (asfalto, sterrato, misto): misto Difficoltà a piedi (E): Escursionistica. Dislivello in salita: 400 m Quota massima raggiunta: 500 m Tempo di percorrenza: 5 ore Lunghezza in km: 10 Km Descrizione: il tema dell’escursione è naturalistico-paesaggistico. Lungo il percorso si incontrano diversi fenomeni di vulcanismo secondario nonché aree di interesse archeologico. Dal punto di partenza ci si dirige subito verso il Bagno Asciutto dove è possibile sperimentare una sauna naturale tra due rocce vulcaniche. Si continua verso la favara grande attraversando una stupenda lecceta, prima di arrivare alla vallata delle Favare dal punto panoramico si può percepire il respiro dell'isola. L'escursione continua in discesa verso l'abitato di Rekale per poi ritornare al nostro punto di partenza attraversando una zona ad alta vocazione viticola, Piana di Monastero. Rientro in hotel, pomeriggio libero per shopping e relax. 8° - giorno : Partenza Trasferimento in mattinata verso l'aeroporto e partenza per il rientro. Il viaggio comprende : - Volo A/R - Trasferimento da aeroporto in hotel A/R - Trattamento di pensione completa c/o albergo**** - Bevande ai pasti ( ¼ di vino e ½ acqua) - Escursione in barca con pranzo a bordo - Guida presente in tutte le escursioni - Trasferimento in pullman per il raggiungimento dell’inizio dei vari percorsi - Assistente Eolieolie in loco. Il viaggio non comprende : - Tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende”. - Facoltativa Assicurazione Mondial Assistance – Globy Top ( comprende assistenza, rimborso spese mediche, annullamento viaggio euro 25,00). - Eventuale adeguamento carburante voli. Minimo 25 partecipanti. Supplemento singola euro 28,00. Prevista una gratuità ogni 25 persone.

18


19


Speciale pacchetto “Sicilia Classica” 1° giorno : Arrivo all’aeroporto di Palermo. Trasferimento in hotel. Cocktail di benvenuto. Cena e pernottamento. 2° giorno: Erice / Segesta / Selinunte. Dopo la prima colazione in hotel, partenza per la visita di Segesta e del suggestivo Tempio, uno dei monumenti più perfetti a noi giunti dall'Antichità, si innalza, in maestosa solitudine, su un poggio circondato da un profondo vallone incorniciato da Monte Bernardo e Monte Barbaro, sul quale si trova il teatro. Eretto nel 430 a.C., è un elegante edificio dorico dalle proporzioni di una rara armonia. Proseguimento per la visita di Erice che conserva praticamente intatto il suo centro medievale, perfettamente integrato con la morfologia del monte ed armoniosamente fuso con la splendida natura circostante. L'impianto urbano ha perfetta forma triangolare ed è delimitato sul lato occidentale da mura ciclopiche, interrotte da torrioni e da tre porte normanne: porta Spada, porta del Carmine e porta Trapani. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio per Selinunte il cui nome deriva dal greco Sèlinon, termine con cui veniva designato l'appio, sorta di prezzemolo selvatico che, fiorito, emana un intenso profumo), che cresceva abbondante nella zona e che compare anche sulle prime monete coniate dalla città. Durante la seconda guerra punica viene rasa al suolo ma oggi i templi in rovina innalzano ancora al cielo le loro imponenti colonne. Si prosegue alla volta di Agrigento. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento. 3° giorno : Agrigento / Piazza Armerina. Dopo la prima colazione, partenza per visita guidata della Valle dei Templi, uno dei siti archeologici più rappresentativi della civiltà greca classica, inserito nel 1998 dall'UNESCO nell'elenco del Patrimonio Mondiale. Su un crinale roccioso che delimita a sud l'altopiano su cui sorgeva l'abitato classico, ancora emergono i resti dei templi dorici. Più in basso, la piana di San Gregorio attraversata dal corso del fiume Akragas, alla cui foce si trovava il porto e emporion della città antica. L'antica Akragas , nel V° secolo A.C., era un fiorente centro culturale: patria del filosofo pre-socratico Empedocle, fu anche visitata da Cicerone. Pranzo in tipico ristorante del luogo. Nel pomeriggio, si prosegue per Piazza Armerina, famosa nel mondo per i mosaici di Villa del Casale, presenta un bel centro storico barocco dove troneggia il Duomo che occupa la posizione più elevata ( 721 m). Tutto intorno, il nucleo antico è caratterizzato dalle viuzze medievali e dai bei palazzi rinascimentali e barocchi, come il Palazzo Trigona e, poco lontano da questo, il castello Aragonese. Si prosegue per Catania. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento. 4° giorno : Siracusa / Noto. Dopo la prima colazione, si parte alla visita di Siracusa, la più bella colonia greca in Sicilia. La visita guidata comincia con il Parco archeologico della Neapolis nel quale si ammireranno il Teatro greco, l’Anfiteatro romano, l’Orecchio di Dionisio e si proseguirà con la visita dell’isolotto di Ortigia con la splendida cattedrale e la famosa fontana Aretusa. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio si prosegue per Noto, piccolo gioiello barocco arroccato su un altopiano che domina la valle dell'Asinaro, coperta di agrumi. Rientro in hotel a Catania. Cena e pernottamento. 5° giorno : Etna / Taormina. Dopo la prima colazione, partenza alla scoperta dell’Etna, il vulcano più attivo e alto d’Europa. Si raggiungeranno i crateri Silvestri, coni vulcanici ormai inattivi, circondati dalle colate laviche. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio si prosegue alla volta di Taormina. Si trova esattamente a circa 200 metri sul livello del mare ed ha una conformazione particolare cha la fa somigliare, nella sua struttura, ad una vera terrazza arricchita da una bella vista panoramica. Il simbolo cittadino, vero fiore all'occhiello per tutta la città ed importante rappresentante dei beni culturali cittadini è il Teatro Greco ricordato soprattutto con l'espressione "Teatro Antico" dal quale si ha una bella vista e noto anche per la presenza delle colonne dall'evidente stile corinzio. Rientro in hotel a Catania. Cena e pernottamento. 6° giorno: Messina/Tindari/Cefalù. Dopo la colazione partenza per Messina detta anche Porta della Sicilia". La mattinata sarà dedicata alla visita del DUOMO. Quest’ultimo risale al 1120; fu costruito per volere del re normanno Ruggero II. Si prosegue per il Santuario del Tindari. Costruito recentemente, ospita una Vergine nera bizantina ed è meta di pellegrinaggi soprattutto in maggio, mese mariano, e 18 settembre.

20

A Partire da:

€ 790,00

Marzo/ Aprile / Ottobre € 790,00 Maggio/ Giugno/ Luglio/ Settembre € 850,00


A picco sotto il santuario (visibili dalla terrazza antistante) si possono vedere i Laghetti di Marinello, piccoli specchi d'acqua che il mare crea insinuandosi nella baia sabbiosa, differenti ogni volta. La nascita di questi laghetti è legata alla leggenda di una bimba caduta dall'alto del capo a causa della madre miscredente (la donna non voleva "affidarsi" ad una Vergine nera) e miracolosamente salvata dall'improvviso ritirarsi delle acque impetuose che lasciarono il posto, per accoglierla ed attutire la caduta, ad una coltre di sabbia soffice. Nel 1982 uno dei laghetti assunse una forma simile ad una donna velata di profilo nella quale la gente ravvisò la Madonna del santuario. Pranzo in ristorante. Si prosegue per Cefalù. La città è sovrastata da un'altura di 270 m., dal particolare profilo a forma di testa, che cade a picco sul mare, mentre sul versante interno si apre sull'agglomerato urbano, scendendo gradualmente in un declivio erboso. Cefalù è una piccola città di mare, con un pittoresco porticciolo dal quale si osserva il caratteristico fronte a mare della città murata, con gli archi che fanno da ricovero alle barche. Dopo aver trascorso un po’ di tempo libero, si parte per Palermo. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento. 7° giorno : Palermo / Monreale . Dopo la prima colazione partenza per visita guidata del capoluogo siciliano, una delle città più ricche di storia e arte. Si visiteranno la Cattedrale, il Palazzo dei Normanni con la preziosa Cappella Palatina in esso racchiusa, la fontana di Piazza Pretoria ornata da sculture,ecc. Pranzo in ristorante. Si proseguirà per Monreale con visita all’imponente cattedrale arabo – normanna, definita l’ottava meraviglia del mondo e allo splendido Chiostro. Rientro in hotel. Cena e pernottamento. 8° giorno: Colazione in hotel. Check out. Partenza per l’aeroporto di Punta Raisi. Fine dei servizi Il viaggio comprende : - Volo A/R - Trasferimento da aeroporto in hotel A/R - Trattamento di pensione completa c/o albergo**** - Bevande ai pasti ( ¼ di vino e ½ acqua) - Guida del posto che supporterà tutto il soggiorno con la spiegazione dei luoghi di maggiore interesse - Trasferimento in pullman per l’intero tour. - Assistente Eolieolie in loco. Il viaggio non comprende : - Tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende”. - Facoltativa Assicurazione Mondial Assistance – Globy Top ( comprende assistenza, rimborso spese mediche, annullamento viaggio euro 25,00). - Eventuale adeguamento carburante voli. Minimo 25 partecipanti. Supplemento singola euro 28,00. Prevista una gratuità ogni 25 persone.

21


22


Speciale pacchetto“Trekking

Sicilia Orientale”

1° giorno : Arrivo all’aeroporto di Catania. Ttrasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere. Cocktail di benvenuto, cena e pernottamento.

2° giorno : Le Gole dell’Alcantara. Colazione in hotel. Partenza in pullman verso l’inizio del sentiero nella Valle dell’Alcantara, caratterizzata per essere un’insenatura naturale di origine vulcanica, con pareti in basalto alte fino a 50 metri, in cui scorre l’omonimo fiume. Le gole più famose sono percorribili in estate abbastanza agevolmente per quasi 700 metri guadando le fredde acque provenienti dai vicini Nebrodi. Un’escursione tra natura e storia con un tempo di percorrenza di circa 6 ore (consigliabile portare il costume da bagno). Pranzo a sacco, nel pomeriggio rientro in hotel, cena e pernottamento. 3° giorno : Laghi dei Nebrodi. Colazione in hotel, partenza in pullman verso il Parco dei Nebrodi, il più grande della Sicilia. L’escursione trekking, che durerà circa 6 ore, sarà in mezzo ai paesaggi montani con ampie radure dove fioriscono le orchidee. Da ammirare panorami stupendi dove la vista spazia fino alle Isole Eolie. I bellissimi laghi, anche se piccoli, sono molto suggestivi e visitati sempre da particolari uccelli acquatici. Nel corso del tragitto si farà il pranzo a sacco. Rientro in serata, cena e pernottamento. 4° giorno : Etna il Mongibello. Colazione in hotel, partenza in pullman con destinazione Etna nella zona dei Monti Sartorius, (antichi crateri che risalgono al 1865) da lì avrà inizio l’escursione: il sentiero s’inoltra in un bosco di betulle fino a raggiungere Piano Provenza, dove si potranno ammirare le colate laviche del 2001 e 2002. Continuando oltre si arriva al Monte Timpa Rossa e al Piano dei Dammusi da dove si apprezzeranno le colate laviche a “corde”. Dopo aver visitato la Grotta dei Lamponi ci si inoltra nuovamente all’interno di un bosco di faggi, querce e ginestre per concludere così un’affascinante giornata. Percorrenza 7 ore, pranzo a sacco. Nel pomeriggio rientro in hotel, cena e pernottamento. 5° giorno : Riserva di Vendicari. Colazione in hotel, partenza in pullman per la riserva, distante 90 minuti da Catania. Giornata dedicata a percorsi naturalistici e storici dentro quella che si considera una delle riserve più rappresentative d’Europa. Centinaia sono le specie di uccelli che la scelgono ogni anno come luogo di sosta nel viaggio verso le zone di riproduzione. Ma la riserva non è solo questo. È infatti uno dei pochi luoghi dove è ancora possibile osservare la tipica macchia mediterranea in tutto il suo splendore (possibilità di fare qualche bagno). Rientro in hotel nel tardo pomeriggio, cena e pernottamento. 6° giorno: Bosco di Malabotta. Colazione in hotel, partenza in pullman verso il confine con la provincia di Messina. La riserva è stata istituita nel 1997 ed affidata in gestione all’azienda foreste demaniali della Regione Sicilia. Ricade nella provincia di Messina , nella zona di transizione tra Monti Peloritani e Nebrodi, e ricopre una superficie di circa 35 Km quadrati. Percorsi naturalistici in una giornata alla scoperta della flora e della fauna siciliana. Pranzo a sacco, cena e pernottamento in hotel.

23

A Partire da:

€ 780,00


7° giorno : Taormina e i suoi dintorni. Colazione in hotel. in pullman si arriverà nei pressi di Castelmola dove avrà inizio questa bellissima escursione nella zona di Taormina, la perla del Mediterraneo. Si risale il Monte Venere, posto incantevole da vedute mozzafiato. Si prosegue con la visita a piedi del piccolo borgo di Castelmola e ancora si prosegue per Taormina dove ci sarà la possibilità di visitare il paese e fare shopping. Come ultima tappa si scende ancora verso il mare, precisamente all’Isola Bella per finire ancora in bellezza. Rientro in hotel, cena e pernottamento. 8° giorno :Colazione in hotel. Trasferimento in Aeroporto di Catania. Partenza. Fine dei nostri servizi.

Il viaggio comprende : - Volo A/R - Trasferimento da aeroporto in hotel A/R - Trattamento di pensione completa c/o albergo**** - Bevande ai pasti ( ¼ di vino e ½ acqua) - Guida del posto che supporterà tutto il soggiorno con la spiegazione dei luoghi di maggiore interesse - Trasferimento in pullman per l’intero tour. - Assistente Eolieolie in loco. Il viaggio non comprende : - Tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende”. - Facoltativa Assicurazione Mondial Assistance – Globy Top ( comprende assistenza, rimborso spese mediche, annullamento viaggio euro 25,00). - Eventuale adeguamento carburante voli. Minimo 25 partecipanti. Supplemento singola euro 28,00. Prevista una gratuità ogni 25 persone

24


25


Speciale pacchetto “Sicilia - Eolie” 1º giorno : arrivo all’aeroporto di CATANIA. Raduno dei partecipanti e trasferimento in pullman. Arrivo in hotel. Sistemazione nelle camere. Cena e pernottamento.

2º giorno : colazione. Trasferimento in pullman alla volta di Siracusa, la più bella colonia greca in Sicilia. La visita guidata comincia con il Parco archeologico della Neapolis nel quale si ammireranno il Teatro greco, l’Anfiteatro romano, l’Orecchio di Dionisio e si proseguirà con la visita dell’isolotto di Ortigia con la splendida cattedrale e la famosa fontana Aretusa. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio si prosegue per Noto, piccolo gioiello barocco arroccato su un altopiano che domina la valle dell'Asinaro, coperta di agrumi. Rientro in hotel a Catania. Cena e pernottamento. 3º giorno :: colazione. Partenza alla scoperta dell’Etna, il vulcano più attivo e alto d’Europa. Si raggiungeranno i crateri Silvestri, coni vulcanici ormai inattivi, circondati dalle colate laviche. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio si prosegue alla volta di Taormina. Si trova esattamente a circa 200 metri sul livello del mare ed ha una conformazione particolare cha la fa somigliare, nella sua struttura, ad una vera terrazza arricchita da una bella vista panoramica. Il simbolo cittadino, vero fiore all'occhiello per tutta la città ed importante rappresentante dei beni culturali cittadini è il Teatro Greco ricordato soprattutto con l'espressione "Teatro Antico" dal quale si ha una bella vista e noto anche per la presenza delle colonne dall'evidente stile corinzio. Rientro in hotel. Cena e pernottamento. 4º giorno : colazione. Trasferimento in pullman per Modica, piccolo paradiso tardo barocco, sorto dalle ceneri del disastroso terremoto del 1693, ma capace di preservare ancora i segni del suo più antico passato e, non a caso, è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio visita di Scicli, sintesi armoniosa di una mescolanza di elementi (storia struttura urbanistica, mare e ambiente) che dalla natura e dall'uomo sono stati sapientemente messi insieme per formare una delle più belle città del mondo, come la definì Elio Vittorini. Scicli è da sempre considerata come uno dei gioielli del barocco posto al di fuori dei consueti itinerari turistici della Sicilia sud-orientale. Rientro in hotel. Cena e pernottamento. 5º giorno colazione. Partenza con il pullman per Milazzo porto. Trasferimento in aliscafo per Lipari. Sistemazione in hotel. Pranzo. Alle 16:00 appuntamento con la guida per giro dell’isola in pullman. Sosta nei punti principali come Quattrocchi, particolare località così chiamata in quanto da lì è possibile ammirare un panorama la cui bellezza necessita, appunto, di quattro occhi per essere apprezzata in ogni sua caratteristica. Si prosegue per Porticello, località di Lipari ove un tempo si effettuava l’estrazione ( dalle cave bianchissime) della pietra pomice. Rientro in hotel. Cena e pernottamento. 6º giorno : colazione. Alle ore 10:00 partenza per Salina con la barca .Sarà possibile effettuare un giro con sosta a Pollara , località resa celebre dal film Il Postino . Si prosegue poi con sosta a Lingua dove si trova un laghetto salato da dove veniva anticamente estratto il sale ( da qui il nome dell’isola). Pranzo presso il bar Alfredo dove si potrà gustare il famoso “ pane cunzato ” e la buonissima granita. Trasferimento in barca a Lipari. Rientro in albergo. Cena e pernottamento. 7º giorno : colazione. Pranzo in hotel. Alle ore 14:00 partenza per Panarea /Stromboli ( le due isole sono distanti l’una dall’altra appena venti minuti, pertanto vengono sempre proposte insieme, dal momento che, tra l’altro, Panarea è molto piccola). Prima sosta a Panarea. Qui sono previste due ore libere da trascorrere facendo ,eventualmente, shopping nonché una gradevole passeggiata lungo le vie che intervallano le piccole bianche casette. Un’altra particolarità del posto è che vi sono solo macchine elettriche. Si prosegue poi con la barca alla volta di Stromboli. Anche qui è previsto uno scalo sull’isola ( Stromboli è definita l’isola più selvaggia proprio perché sembra conservare bene il suo legame con la natura : ad esempio, nelle strade non vi è illuminazione!!). Saliti nuovamente sulla barca, si proseguirà nel periplo dell’isola fino a giungere alla Sciara del fuoco, un costone del cratere da dove discende la lava. Dalla barca sarà inoltre possibile assistere alle suggestive eruzioni del vulcano che si susseguono con intervalli di quindici minuti. Maccheronata e degustazione di sesamini e malvasia alle pendici del vulcano. Rientro a Lipari. Pernottamento.

26

A Partire da:

€ 810,00

Marzo/ Aprile / Ottobre € 810,00 Maggio/ Giugno/ Luglio/ Settembre € 880,00


8º giorno :: colazione. Check out. Trasferimento dall’albergo al porto e partenza per Milazzo. Trasferimento con autobus per Catania aeroporto. Fine dei nostri servizi.

Le quote sopraindicate comprendono : - Volo A/R - Trasferimento da Catania aeroporto all’hotel A/R. - Pullman privato per l’intero soggiorno - Trattamento di pensione completa c/o albergo**** - Bevande ( ¼ di acqua , ¼ di vino). - Guida che supporterà tutti i luoghi di maggiore interesse previsti nel tour . - Assistente Eolieolie in loco.

Le quote non comprendono : - Tutto quanto non specificato alla voce “la quota comprende”. - Facoltativa Assicurazione Mondial Assistance – Globy Top – ( comprende : assistenza, rimborso spese mediche, annullamento viaggio) euro 25,00. - Eventuale adeguamento carburante voli.

Supplemento singola € 25,00 al giorno. Bambini da 0 a 3 anni gratis (eventuale supplemento culla da pagare in loco) Bambini da 3 a 12 anni sconto 20 Sconto su terzo e quarto letto: 15% e Gratuità ogni 25 pax

27


28


Speciale pacchetto

“A Scuola di Vulcani”

Giorno 1 : Catania – Lipari. Arrivo a Catania e transfer in bus per Milazzo (1h30). Trasferimento in nave per l’isola di Lipari (1 h). Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

Giorno 2 : Vulcano (3h di cammino, dislivello + 390 mt ). Colazione. Partenza con la barca per l’isola di Vulcano, celebre per i fanghi termali e le fumarole di gas. Escursione al cratere di Vulcano per ammirare da vicino le manifestazioni gassose delle fumarole. Tempo libero tra le spiagge e le sorgenti termali. Rientro a Lipari. Nel pomeriggio visita di Lipari con il suo Museo Archeologico, tra i più importanti del Mediterraneo. Cena e pernottamento.

Giorno 3: Stromboli (3h di cammino, dislivello + 300 mt – 300 mt). Colazione. Partenza con la

A Partire da:

barca alle ore 14:00 per l’isola di Stromboli (1h). In mattinata visita al COA (Centro operativo Avanzato), una struttura della Protezione Civile che vigila costantemente lo stato del vulcano, per la sicurezza di abitanti e visitatori. Visiteremo il centro per conoscere tutti gli strumenti utilizzati per monitorare il vulcano. Lo Stromboli, è infatti uno dei vulcani più attivi al mondo, chiamato dai romani il faro del mediterraneo perché le continue esplosioni venivano utilizzate per la navigazione. Pranzo a sacco.Nel pomeriggio escursione alla Sciara del Fuoco, per ammirare in completa sicurezza l’attività esplosiva del vulcano. Cena a bordo alle pendici del vulcano. Rientro a Lipari. Pernottamento.

Giorno 4: Salina. Escursione a Monte Fossa delle Felci. Colazione. Partenza con la barca per Salina. Seconda isola dell’arcipelago per dimensione, è stata istituita nel 1984 la riserva naturale orientata Monte Fossa delle Felci e Monte Porri, dai nomi dei due vulcani spenti presente sull’isola. A causa di queste due cime gemelle (Monte Fossa 962 mt – la cima più alta di tutto l’arcipelago e Monte Porri 860 mt) gli antichi chiamarono l’isola Dydime che poi fu cambiato in Salina per la presenza della salina di Lingua, una frazione del comune di Santa Marina. Il vulcanismo si è concluso sull’isola circa 13.000 anni fa e adesso è la più verde di tutto l’arcipelago. Il Monte Fossa delle Felci ha preso il nome proprio dal manto di felci che lo ricopre, insieme ai pini marittimi, eucaliptus e castagni. Il percorso, che prevede l’ascesa al monte Fossa che con i suoi 962 metri risulta essere la cima più alta dell’arcipelago eoliano, è di media difficoltà e ha una durata di circa 2 ore e mezza. Pranzo a sacco. Rientro a Lipari alle 17:30 circa. Cena in hotel e Pernottamento.

29

€ 565,00


Giorno 5 : Catania (Museo della Lava). Colazione. Check out. Trasferimento in aliscafo per Milazzo (1h). Transfer in bus verso il vulcano Etna. Sosta per visitare il Museo della Lava dove, accompagnati da guide esperte, tra simulazioni di colate di lava calda, sbuffi di geyser e gole scavate nei basalti lavici, anche i più piccoli capiranno come e perché nascono i vulcani del mondo. Particolare attenzione viene dedicata all’educazione al rischio vulcanico e sismico. Pranzo a sacco.Trasferimento per l’aeroporto di Catania. Fine dei nostri servizi. In riferimento al suddetto pacchetto, riportiamo i prezzi per persona per un soggiorno ALL INCLUSIVE nei seguenti periodi:

 Marzo , Aprile , Ottobre 2013

€ 565,00

 Maggio 2013

€ 590,00

La suddetta quota comprende:

       

Volo A/R* Trasferimento in pullman da Catania Fontanarossa a Milazzo porto A/R Trasferimento in aliscafo da Milazzo a Lipari A/R Trattamento di pensione completa c/o hotel**** ( sono compresi i 3 pranzi a sacco + 4 cene) Bevande ai pasti ( ½ acqua) Trasferimenti in barca A/R per Vulcano, Salina e Stromboli**con sosta alla Sciara del fuoco per assistere all’eruzione Ingresso al museo Luigi Bernabò Brea + guida Ingresso con guida al museo della lava

*La partenza è prevista dai tutti gli aeroporti italiani. In sostituzione, su richiesta, è possibile effettuare il viaggio fino in Sicilia con nave o treno. ** Tutte le escursioni verranno effettuate con una imbarcazione privata e con una guida che supporterà il gruppo con notizie sul territorio. La suddetta quota non comprende:   

Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “ la quota comprende” Facoltativa Assicurazione Mondial Assistance – Globy Top – ( comprende : assistenza, rimborso spese mediche, annullamento viaggio) euro 25,00.

Minimo 25 partecipanti. Supplemento singola euro 15,00 al giorno. Prevista una gratuità ogni 25 persone.

30


INFORMAZIONI GENERALI 1 - Tutte le quote indicate sono espresse in euro, sono nette ed incluse di IVA. 2 - Viene Segnalato: Se richiesto, Assicurazione MONDIAL ASSISTANCE. I clienti godono dei servizi GLOBY TOP- assicurazione medico bagagli ed annullamento viaggio fino al giorno prima della partenza per cause non preesistenti al momento della prenotazione ( euro 25,00). 3 - LE QUOTE DI ISCRIZIONE SONO GRATUITE (SALVO DIVERSAMENTE CONCORDATO ES. PROGRAMMAZIONI SPECIALI) 4 - OPZIONI: verranno concordate di volta in volta. 5 - Le PRENOTAZIONI : saranno valide se contestualmente alla conferma verra' inviato un acconto pari al 30% del costo totale dei servizi. Il saldo dovra' essere effettuato 30 giorni prima della data di partenza. (SALVO DIVERSI ACCORDI) 6 - PAGAMENTI: acconti e saldi dovranno essere inviati tramite bonifico bancario sulla seguente Banca: Banca Popolare Lodi Agenzia Lipari Corso Vittorio Emanuele Codice IBAN : IT92Y0516426000000000000104

7 - INTERRUZIONE DEL SOGGIORNO: in caso di interruzione del soggiorno non vi sarà alcun rimborso, a meno che il cliente non sia in grado di presentare una specifica dichiarazione da parte dell'albergo/fornitore di consenso al rimborso, per i servizi non usufruiti. Tale procedura e' TASSATIVAMENTE richiesta e Eolieolie rimborsera' soltanto l'importo AUTORIZZATO dall' albergo/fornitore dedotte le eventuali spese amministrative d'agenzia. 8 - LA ROOMING LIST NOMINALE DEVE ESSERE TASSATIVAMENTE INVIATA 30 GIORNI PRIMA DELL'ARRIVO DEL GRUPPO. 9 - ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE : a copertura dei rischi derivanti alle persone dalla partecipazione ai programmi di viaggio o soggiorno nonché a garanzia dell’esatto adempimento degli obblighi assunti verso i clienti, Le isole d’Italia ha stipulato con la società assicurativa SAI polizza assicurativa n. 986064315/12 + polizza n. 985069555/02 del 31/10/1998in ottemperanza alle disposizioni di cui all’art.86 L.R.T. n.42 del 23/03/2000 en. 14 del 17/01/2005. 10- AUTORIZZAZIONE AMMINISTRATIVA: della provincia di Milano n. 16245del 21/08/1989

31


Catalogo 2013  

Offerta viaggi 2013 agenzia Eolieolie

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you