Page 19

è sistemica, per questa ragione è morale cambiare paradigma culturale e tutti gli indicatori della crescita poiché non rispondono ai bisogni reali. In tutti i libri di economia si spiega la domanda e l’offerta di moneta 40 e la relativa formula (moltiplicatore monetario) 41 che regola l’espansione monetaria, essa non tiene minimamente conto dell’obiettivo della stabilità dei prezzi anzi, è formulata con l’obiettivo contrario per una banale ragione, le banche sono SpA e l’interesse degli azionisti è uno solo: prestare soldi e creare debito. Il sistema a riserva frazionaria – metodo del prestito – consente di creare moneta “infinite” volte col conseguente aumento generalizzato dei prezzi e la creazione certa di inflazione 42. In sostanza, impoverimento sicuro del salario di tutti i dipendenti pubblici. Ecco una semplificazione del funzionamento della riserva frazionaria: un signore A deposita 100 euro in banca, un signore B può chiedere in prestito 92 euro (riserva frazionaria all’8%, accordi Basilea II) 43. Ora nella banca risultano esserci 100 euro di A (lavoro) più 92 prestati a B, “creati dal nulla” e caricati di interessi. Se A tornasse indietro per ritirare 100 euro fisici (di carta) non li troverebbe. Cosa significa “creati dal nulla”? La moneta è stampata senza alcun equivalente controvalore, una volta era l’oro fino al 1971. 44 La banca commerciale (SpA) emette un prestito per mezzo di una riserva minima obbligatoria stabilita per legge, ma nel contratto di prestito non esiste l’equo scambio. Ad esempio, in un contratto di mutuo la banca non garantisce uno scambio, non mette qualcosa in conto mentre al mutuatario vengono chieste garanzie che egli potrebbe perdere: la casa (economia reale) che sta comprando col suo sudore; tali contratti si definiscono “impossibili”. Tu chiedi pezzi di carta caricati di interessi e rischi economia reale, la banca rischia aria fritta. Tali enormi anomalie sono consentite perché se la banca fallisce la copertura dovrebbe essere garantita dallo Stato. Ma ecco l’inflazione, tassa occulta: in termini quantitativi, la ripetizione di tale processo è stabilita dal “moltiplicatore monetario” e, non dalla ragionevolezza che potrebbe derivare dalla misura di un certa produzione o dai bisogni reali, è sufficiente ricordare la diffusione dei mutui subprime (2008) per capire le reali intenzioni dei banchieri: indebitare lo Stato con crisi finanziarie studiate a tavolino. Mentre nel gioco del monopoli non è possibile inflazionare la moneta poiché essa è stabile, è fissa, nel sistema inventato dalla FED la tassa occulta dell’inflazione è garantita.

40

Olivier Blanchard, in Macroeconomia, http://www.scribd.com/doc/6429107/Olivier-Blanchard-Macro-Eco-No-Mia Fonte: wikipedia. Il moltiplicatore monetario è il rapporto tra l'offerta di moneta e la base monetaria esistenti in un determinato momento nel sistema economico. L'offerta di moneta, intesa come quantità di moneta esistente in un determinato momento nel sistema economico, è pari alla moneta legale in circolazione (il circolante), detenuta dal pubblico e dalle banche, più i depositi del pubblico presso le banche, mentre la base monetaria è pari al circolante più le riserve depositate dalle banche presso la banca centrale, obbligatoriamente a fronte dei depositi raccolti (riserve obbligatorie) o in eccedenza rispetto a tale obbligo (questi depositi in eccedenza costituiscono le riserve libere delle banche unitamente alla cosiddetta cassa contante, ossia al circolante da esse detenuto). In tutte le economie il moltiplicatore monetario ha un valore superiore a 1, il che vuol dire che l'offerta di moneta è maggiore della base monetaria o, in altri termini, che l'offerta moneta, oltre che dalla base monetaria, creata dalla banca centrale, è costituita dalla cosiddetta moneta bancaria, creata dalle banche raccogliendo depositi e concedendo prestiti o acquistando titoli (prestiti e titoli che, nel loro complesso, costituiscono il credito bancario). 42 Fonte; ISTAT: L'inflazione si misura attraverso la costruzione di un indice dei prezzi al consumo, uno strumento statistico che misura le variazioni nel tempo dei prezzi di un insieme di beni e servizi, chiamato paniere, rappresentativo degli effettivi consumi delle famiglie in uno specifico anno. http://www.istat.it/prezzi/precon/aproposito/ 43 Successivamente viene siglato l'accordo Basilea III, http://www.bis.org/bcbs/basel3_it.htm 44 Nixon, sopprimendo la convertibilità aurea del dollaro, commise un atto gravissimo contro gli interessi del mondo bancario e fu, poco dopo, punito con lo scandalo Watergate che lo costrinse a dimettersi. Quella dichiarazione, ribadendo che il valore del denaro non è dato dalla copertura aurea, smascherava il segreto dei banchieri; faceva capire che non è la banca, ma il lavoro, a dare valore al denaro (o al credito) e che il costo di produzione delle risorse monetarie è pressoché nullo. Questa realtà delegittima, come mera frode o rapina sul lavoro, la pretesa della banche di farsi pagare interessi sulle risorse monetarie che esse creano praticamente dal nulla. (NINO GALLONI, MARCO DELLA LUNA, La moneta copernicana, Nexus, 2008, pag. 42) 41

15

Profile for Peppe Carpentieri

Qualcosa che non va  

Testo sulla società odierna, com'è e come dovrebbe essere. Analisi, proposte, documenti, inchieste, fatti, opinioni sulla moneta, democrazia...

Qualcosa che non va  

Testo sulla società odierna, com'è e come dovrebbe essere. Analisi, proposte, documenti, inchieste, fatti, opinioni sulla moneta, democrazia...

Advertisement