Page 175

sorgente termica di solito operano nel sottosuolo, in profondità fino a 80 m, con intervalli di temperatura di 5-18°C e non sono soggetti ai problemi di accumulo di brina. Tali sistemi hanno valori tipici del COP più elevati ma sono più complessi e richiedono un facile accesso a grandi corpi d’acqua come quelli presenti nel sottosuolo. I sistemi che utilizzano il terreno come sorgente termica sono anch’essi complessi poiché richiedono lunghe tubazioni posizionate in profondità nel terreno, dove la temperatura è relativamente costante. Il COP delle pompe di calore di solito varia tra 1,5 e 4 in base al particolare sistema utilizzato e dalla temperatura della sorgente. Recentemente è stato sviluppato un nuovo tipo di pompa di calore che utilizza motori elettrici a velocità variabile e ha un’efficienza almeno doppia rispetto ai tipi precedenti. Esempio 7.7, YUNUS ÇENGEL, termodinamica e trasmissione del calore, pag. 262 Si intende usare una pompa di calore durante l’inverno per riscaldare una casa. Se per mantenere la temperatura della casa a 20°C, con una temperatura esterna di -5°C occorre fornire una potenza termica di 37,5 kW, si determini la minima potenza meccanica richiesta dalla pompa di calore per soddisfare questo fabbisogno di energia termica.

COPPdC ,rev =

1 1 = = 11,3 1 − Ti Ts 1 − (268 294)

La potenza meccanica della pompa di calore reversibile, ⋅.

L n ,e

Q s 37,5 = = = 3,32kW COPPdC 11,3

171

Profile for Peppe Carpentieri

Qualcosa che non va  

Testo sulla società odierna, com'è e come dovrebbe essere. Analisi, proposte, documenti, inchieste, fatti, opinioni sulla moneta, democrazia...

Qualcosa che non va  

Testo sulla società odierna, com'è e come dovrebbe essere. Analisi, proposte, documenti, inchieste, fatti, opinioni sulla moneta, democrazia...

Advertisement