Page 1


Pedagogie e didattiche Collana diretta

da Enricomaria Corbi e Vincenzo Sarracino

37


COMITATO SCIENTIFICO Area pedagogica ELSA MARIA BRUNI Università degli Studi di Chieti MICHELE CORSI Università degli Studi di Macerata VASCO D’AGNESE Seconda Università degli Studi di Napoli TOMMASO FRATINI Università degli Studi di Firenze MARIA LUISA IAVARONE Università degli Studi Parthenope di Napoli JOSÉ GONZÁLEZ MONTEAGUDO Università di Siviglia LUIGI PATI Università Cattolica di Milano FABRIZIO MANUEL SIRIGNANO Università degli Studi Suor Orsola Benincasa – Napoli MARIA ROSARIA STROLLO Università degli Studi di Napoli Federico II SIMONETTA ULIVIERI Università degli Studi di Firenze Area didattica LUCIANO GALLIANI Università degli Studi di Padova MARGHERITA MUSELLO Università degli Studi Suor Orsola Benincasa – Napoli PIER CESARE RIVOLTELLA Università Cattolica del Sacro Cuore ROSABEL ROIG VILA Università di Alicante PIER GIUSEPPE ROSSI Università degli Studi di Macerata FERNANDO SARRACINO Università degli Studi Suor Orsola Benincasa – Napoli MAURIZIO SIBILIO Università degli Studi di Salerno

I volumi di questa collana sono sottoposti a un sistema di double blind referee


Francesca Marone

LE RELAZIONI CHE CURANO Percorsi pedagogici per le professioni sanitarie


Volume stampato con il contributo del Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università di Napoli Federico II

ISBN volume 978-88-6760-252-0 ISSN collana 1971-2324

2014 © Pensa MultiMedia Editore s.r.l. 73100 Lecce • Via Arturo Maria Caprioli, 8 • Tel. 0832.230435 25038 Rovato (BS) • Via Cesare Cantù, 25 • Tel. 030.5310994 www.pensamultimedia.it • info@pensamultimedia.it

L’opera, comprese tutte le sue parti, è tutelata dalla legge sui diritti d’autore. Sono vietate e sanzionate (se non espressamente autorizzate) la riproduzione in ogni modo e forma (comprese le fotocopie, la scansione, la memorizzazione elettronica) e la comunicazione (ivi inclusi a titolo esemplificativo ma non esaustivo: la distribuzione, l’adattamento, la traduzione e la rielaborazione, anche a mezzo di canali digitali interattivi e con qualsiasi modalità attualmente nota od in futuro sviluppata). Le fotocopie per uso personale del lettore possono essere effettuate nei limiti del 15% di ciascun volume dietro pagamento alla SIAE del compenso previsto dall’art. 68, commi 4 e 5, della legge 22 aprile 1941 n. 633. Chi fotocopia un libro, chi mette a disposizione i mezzi per fotocopiare, chi comunque favorisce questa pratica commette un furto ed opera ai danni della cultura.


A mio padre


Nulla è cambiato. Il corpo prova dolore, deve mangiare e respirare e dormire, ha la pelle sottile, e subito sotto – sangue, ha una buona scorta di denti e di unghie, le ossa fragili, le giunture stirabili. Nelle torture, di tutto ciò si tiene conto. Wisława Szymborska


Indice

Introduzione

11

I. 1.1 1.2 1.3

La relazione formativa tra soggetto e sistema Dal soggetto alla relazione La relazione come luogo della mente Legami e connessioni

19 19 28 35

II. 2.1 2.2 2.3

Salute e malattia. Rappresentazioni, interpretazioni e latenze “formative” Il sentimento del corpo Decostruire e ricostruire il corpo immaginato e vissuto Il “corpo-paziente”

43 43 54 67

III. 3.1 3.2 3.3

Dimensioni affettive e relazionali nel lavoro pedagogico di cura Emozioni e affetti nella società della complessità Empatia, ascolto e capacità relazionali Educare il paziente

77 77 87 97

IV. 4.1 4.2 4.3

Strategie e strumenti della cura pedagogica Comunicazione e cura Pedagogia dialogica e relazione d’aiuto Il gruppo come risorsa formativa

105 105 122 130

V.

Educazione alla pratica e co-costruzione della conoscenza Premessa Strumenti narrativi nella formazione personale e professionale Cinema, apprendimento clinico e riflessività Costruire il ben-essere: una prospettiva di genere

141 141 145 159 166

5.1 5.2 5.3

Riferimenti bibliografici

171

Profile for Pensa Multimedia

LE RELAZIONI CHE CURANO  

Collana Pedagogie e Didattiche

LE RELAZIONI CHE CURANO  

Collana Pedagogie e Didattiche

Advertisement