Page 1

Bologna <bologna@trekkingitalia.org> À : <"Undisclosed-Recipient:;"@hardin.endesis.com> trekmail #631 (16-4-13)

16 avril 2013 17:55

6 pièces jointes, 469 Ko

Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita.

Dante Alighieri,  "Commedia,  Inferno,  I,  1-­‐3"  (1304-­‐1321) xxxAA

::: Avete mai notato (direbbe Alberto Angela) che l'incipit più celebre della nostra letteratura contiene la parola "cammino"? Il percorso, certamente iniziatico e spirituale - ma anche leggero, la commedia è un genere "che finisce bene" - è nella lunga trama dell'opera anche materiale. Anzi, spagliamo un po' la critica letteraria di sette secoli e diciamolo: la Divina Commedia è un trekking! Si parte e c'è la selva (non segnata), si incontra la fauna, si discende con guida professionista ma su percorso disagiato con tratti attrezzati, molto caldo e freddo (trek della scoperta: lasciate ogne speranza...), si prende un traghetto, si chiedono informazioni ai dannati locali, quindi si finisce in un budello fangoso e ci si arrampica su per il monte del Purgatorio (tre scarponi). Arrivati in cima abbiamo un trek per esperti, con ali proprie, senza scarponi, consigliati occhiali da ghiacciaio per via della luce intensa. E allora, buon cammino! Associatevi e/o rinnovate l'associazione per il 2013. Le occasioni per camminare si moltiplicano e anche le destinazioni diventano più varie! Mercoledì 17 aprile, pass'in forma allunga e copre l'intera giornata, necessaria per visitare Ferrara, città d'arte, la cui lettura è sempre intrigante. Alla città medievale si "addiziona" quella rinascimentale in una sintesi perfetta. Poi gli spazi verdi, i chiostri, le mura. Certo un giorno non basta ma farà venire la voglia... Accompagna Giuseppe, si cammina 4 ore. Ritrovo alle 9 nell'atrio della stazione FS di bologna C. treno per Ferrara ore 9.20.   Venerdì 19 aprile torniamo in sala Borsa per "passi nella storia"; parliamo delle città di Berlino di qua e di là dal muro con Eliana e Anna CG di T.I. e Mauro Maggiorani, docente di Storia Europea, Università di Bologna. Auditorium Biagi, piano interrato, biblioteca Salaborsa alle 17.30.  


Venerdì 19 aprile, passeggiata sensoriale nell'ambito di pass'in/forma per cercare il contatto con madre terra e i suoi figli. Esperienze che ci educano a sentirla, viverla e respirala. Il percorso della passeggiata offre, con poca salita e pochi minuti dalla strada trafficata, scorci panoramici inattesi e ammirevoli sulla nostra città, dal Meloncello saliamo al Parco del Pellegrino e ridiscendiamo a Villa Spada. Ritrovo alle 18 al bar Billi (Meloncello, bus 20); accompagna Alfonso, 2 ore, facile.

                          Proseguono i lavori per l’apertura e la manutenzione dei sentieri collinari - sabato 20 aprile, con ritrovo alle ore 9, a Porta S. Mamolo, sagrato chiesa Annunziata. Ci si dividerà in due gruppi per sistemazioni sui sentieri 900 e 904. Martedì 23 e sabato 27 aprile invece ,  ci si trova su all’incrocio delle vie di Roncrio, della Trappola e Golfreda, alle ore 9, per procedere nell’apertura del bel sentiero 900. Comunque alle ore 8,45 un’auto sarà in partenza da porta S. Mamolo, sagrato SS. Annunziata, per chi avesse

I lavori proseguiranno almeno per la mattinata. Naturalmente sono apprezzati anche contributi di tempo più limitati, compatibili con gli impegni di ciascuno. Si difficoltà a raggiungere autonomamente il punto di ritrovo.


raccomandano abiti e guanti da lavoro, oltre a scarpe adatte. Le attrezzature saranno fornite dal CAI, comunque chi possiede forbici, seghetto da potatore ed altri strumenti utili allo scopo può portali con se. Grazie sin da ora per la partecipazione che si auspica numerosa.

Sabato 20 aprile il rumore ossessivo cantato da Guccini si fa dolce; siamo alle sorgenti del Limentra. Per Pagine a spasso siamo al secondo appuntamento, dedicato alla natura e ai suoi silenzi. Il percorso è facile lungo il fiume, ascolteremo lo scorrere dell'acqua in primavera quindi vi chiederemo di abbassare il volume dei cellulari.. La prenotazione è obbligatoria entro venerdì 19 tramite mail o telefono; il rtrovo è alle 6.40 nell'atrio della stazione di Bologna, treno a/r per S. Mommè. Accompagna Claudio , 5 ore e 30' di cammino.

   

                       

(a Badia Taona)

Ancora sabato 20 eccosi da tutt'altra parte, all'altopiano delle Pizzorne, in Lucchesia, luogo quasi selvaggio e sconosciuto (suvvìa esploriamo!), fatto di boschi fitti e minuscoli villaggi. E il mare è vcino... Ci accompagna a questa scoperta Francesca A., per 5 ore di cammino. Ritrovo alle 8 in via Barozzi, 5 (entrata Est delle FS) - si va con auto proprie. Ritrovo anche a Modena in via Fanti, ingresso passaggio Porta Nord delle FS alle 7.30. Per il ritrovo a Modena, prenotarsi entro le 19.30 di venerdì.


Domenica 21 aprile iniziamo con un'escursione inedita nel far west romagnolo della valle del Bidente.. l'anello di Rio Petroso mostra un campionario di luoghi solitari e affascinanti. Accompagna Luca B.; si cammina 5 ore e mezza. Il ritrovo è alle 7.30 in via Barozzi, 5 (entrata Est delle FS) - si va con auto proprie.

                       

(il verde Bidente)

Monteombraro è un'ottimo posto per una giornata di primavera!, domenica 21 aprile speriamo lo sia... Tra boschi e borghi del modenese, Zocca e Zocchetta, un giro a media quota per tutti. Ritrovo alle 8.30 in via Barozzi, 5 (entrata Est della stazione). Si va con auto proprie. Accompagna Franco T. Ritrovo anche a Modena in via Fanti, ingresso passaggio Porta Nord delle FS alle 8.30. Per il ritrovo a Modena, prenotarsi entro le 19.30 di venerdì.

                       

Riprendono domenica 21 le escursoni lì dove "Una volta qui era tutta campagna"; per la precisione all'Arcoveggio, tra le vie Saliceto, Ferrarese e Fioravanti. E' una periferia storica che stavivendo grandi mutamenti e che conserva memorie importanti per la città. E oggi, data della Liberazione di Blogna, terminiamo il giro alle Caserme Rosse, a memoria delle vittime dei rastrellamenti del 1943-44. Accomapagna Anna CG, si cammina 4 ore. Ritrovo alle 9 nel parco ex deposito Zucca, via Saliceto 3 (bus 27).


(l'ex mercato ortofrutticolo in via Fioravanti)

         

Lunedì 22 aprile secondo giro nel centro alla scoperta di lapidi, scritte, immagini, storici e non, spesso retorici ma a volte bizzarri, divertenti o enigmatici. Chi le legge mai le lapidi?? I muri parlanti li troviamo ovunque, nei vicoli come sulle facciate delle grandi chiese e per ora ci occupiamo solo delle centinaia (ma faremo una selezione!) di quelli visibili all'esterno... Ritrovo alle 19 in sede, via dell'Inferno 20/B. 2 ore di cammino, accompagna Roberto. Gratuito ma riservato ai soci. Martedì 23 aprile serata dedicata alla presentazione dei grandi trek "passi nella storia": Asturie e Cantabria, Le città di Berlino, I Valdesi e le loro Valli. A cura degli accompagnatori. Alle 21 in sede, via dell'Inferno 20/B.     E ora vai con i weekend, tutti bellissimi! La primavera è arrivata e va còlta al volo, perché dura poco.   Sabato 4 e domenica 5 maggio si comincia con Le Foreste Casentinesi, eremo di Gamogna e cascata dell'Acquacheta. Luoghi classici e stupendi ma su sentieri poco battuti. La cascata va ammirata proprio in questa stagione, alla sua massima portata. Quota € 50,00. Accompagna Adriano. http://www.trekkingitalia.org/scheda/index/1724/5925/   Da venerdì 17 a domenica 19 maggio ecco la Val Zoldana, due giorni abbastanza impegnativi nello splendido ambiente che il mondo c'invidia... la quota è di € 115/105. Accompagna Pierluigi. http://www.trekkingitalia.org/scheda/index/4278/5902/     E' invece inconsueto il weekend del 25-26 maggio al parco dei Sassi di Roccamalatina, quota modica sia come € (55,00) che come altimetria, però un modo di stare insieme e magari iniziare a star via due giorni con noi. Le bellezze non mancano e l'agriturismo che ci ospita è un presidio Slow Food. Accompagna Andrea M.   E' invece suburbano il weekend del 31 maggio-2 giugno a Torino tra la collina e la città, passeggiate, visite e altro di questa nostra grande capitale culturale. Quota € 180/165. Accompagna Valentina. http://www.trekkingitalia.org/scheda/index/4291/5927/


In cresta tra Val di Rabbi e Val di Sole andremo a giugno inoltrato da venerdì 14 a domenica 16 con Andrea R. Qui facciamo sul serio, quindi, camminatori esigenti, non fatevi scappare l'occasione. Quota € 100/90. http://www.trekkingitalia.org/scheda/index/4308/5963/

Consulta la sezione documentazione appena pubblicata: programmi e schede dettagliate dei trek, fotoalbum e video della sezione di Bologna, iniziative culturali ed escursionistiche assieme ad altre associazioni e la trekmail se non riesci a leggerla

http://www.bibliotecatrek.org/documentazione.html Trekking  Italia  Bologna  è  su  Facebook!  la  nostra  pagina  la  trovate  cliccando  qui

http://www.facebook.com/Trekking.Italia.Bologna A  presto

I camminanti Trekking  Italia  Bologna   Per  contattarci:   tel.  051-­‐222788 wlmailhtml:bologna@trekkingitalia.org www.trekkingitalia.org/bologna www.bibliotecatrek.org       la  foto  delle  Pizzorne  è  da  caipontedera.it

Trekmail 631 16 - 23 aprile 2013  

Programma settimanale delle attività di Trekking Italia Bologna