Page 1

Consiglio Comunale del 28 luglio 2010 Punto all’o.d.g N.2 ESAME ED APPROVAZIONE DEL PIANO DIRITTO ALLO STUDIO ANNO SCOLASTICO 2010-2011 Gruppo Consiliare PROPOSTA DI MODIFICA DELLE FASCE ISEE La logica che porta alla costituzione delle fasce ISEE è quella di aiutare le famiglie numerose e quelle maggiormente in difficoltà. Ora se il concetto di difficoltà può essere anche interpretato in molti modi, limitandoci alla difficoltà economica, cioè a quella legata al proprio reddito, crediamo si possa tranquillamente concordare che una famiglia con un indicatore inferiore ai 6.500€, o addirittura pari a zero si possa collocare nelle fascia di povertà o povertà estrema. Non è per noi concepibile prevedere in questi casi, costi per le famiglie. Se lo si è fatto considerando le dichiarazioni medie dei redditi degli italiani, dove probabilmente, nella fascia esente ci si potrebbero trovare, imprenditori, ristoratori, medici, gioiellieri, ecc ecc, lo consideriamo un doppio errore. Non possiamo penalizzare le persone in difficoltà perché a questo mondo ci sono persone disoneste che truffano lo Stato doppiamente, con l’evasione fiscale e con la fruizione di servizi a tariffe agevolate. Noi crediamo sia ora di dire BASTA! Si preveda per gli utenti della prima fascia un controllo automatico delle dichiarazioni fatte, mentre per le successive si faccia a campione. Le fasce ISEE che andiamo a proporre sono state predisposte dopo aver valutato alcune simulazioni di reddito e in considerazione della premessa fatta all’inizio ovvero, questa è per noi un’occasione per sostenere l’istituzione principale della nostra società: la famiglia, con particolare attenzione alle famiglie numerose e oggi in difficoltà a causa della crisi economica. SIMULAZIONE 1

SIMULAZIONE 2

SIMULAZIONE 3

SIMULAZIONE 4

Componenti nucleo famigliare: 5 Casa di proprietà: SI Redditi anno 2009: 40.000 euro Valore catastale casa: 400 euro Mutuo residuo: 120.000 euro Valore ISEE: 13.114

Componenti nucleo famigliare: 5 Casa di proprietà: no Canone locazione: 650€ Redditi anno 2009: 40.000 euro

Componenti nucleo famigliare: 4 Casa di proprietà: no Canone locazione: 650 euro mensili Redditi anno 2009: 25.000 euro

Valore ISEE: 12.901

Componenti nucleo famigliare: 4 Casa di proprietà: si Redditi anno 2009: 35.000 euro Valore catastale casa: 400 euro Mutuo residuo: 120.000 euro Valore ISEE:13.157

SIMULAZIONE 5

SIMULAZIONE 6

SIMULAZIONE 7

SIMULAZIONE 8

Componenti nucleo famigliare: 3 Casa di proprietà: SI Redditi anno 2009: 40.000 euro Valore catastale casa: 400 euro Mutuo residuo: 120.000 euro Valore ISEE: 17.857

Componenti nucleo famigliare: 3 Casa di proprietà: no Canone locazione: 450 euro mensili Redditi anno 2009: 40.000 euro

Componenti nucleo famigliare: 3 Casa di proprietà: SI Redditi anno 2009: 25.000 euro Valore catastale casa: 400 euro Mutuo residuo: 120.000 euro Valore ISEE: 11.160

Componenti nucleo famigliare: 3 Casa di proprietà: no Canone locazione: 450 euro mensili Redditi anno 2009: 25.000 euro

Valore ISEE: 17.656

Valore ISEE: 7.456

Valore ISEE: 10.959

7


NUOVE FASCIE ISEE PROPOSTE FASCIA N

INDICATORI

1 2 3 4 5 6

fino a 7.000 da 7.000 a 9.000 da 9.000 a 11.000 da 11.000 a 13.000 Da 13.000 a 15.000 Oltre i 15.000

QUOTA PASTO

MENSILE

MENSILE

SCUOLA BUS

PRE SCUOLA

0 1.50 2.00 3.00 4.00 4.50

0 18 22 26 30 34

0 8 9 10 11 12

RETTE MATERNA 0 35 55 80 90 100

Nel caso di più figli iscritti alla mensa il secondo avrà uno sconto pari al 50% della corrispondente tariffa. Nei casi in cui uno dei genitori abbia perso il posto di lavoro o sia in cassa integrazione a zero ore le tariffe corrispondenti alla fascia ISEE predeterminata con il reddito 2009 saranno dimezzate.

Il Capogruppo della lista civica “San Zeno è di tutti” Fabio Odelli

8

San Zeno è di tutti - proposte modifica fascie isee  

La proposta di modifica delle fasce ISEE presentate dalla Lista civica San Zeno è di tutti nel consiglio comunale del 28 luglio 2010

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you