Page 1

caffè

NUMERO 23(100) (101) NUMERO ANNO ANNO XXIV XXIV 30 2017 30settembre giugno 2017

Il nome che conta

il

Autorizzazione del Tribunale Tribunale di Bologna n. 6262 del 16-3-1994 - Direttore Responsabile Antonio Michielon Michielon - Redazione: Redazione: via Via Bentivogli, Bentivogli, 55 -- Molinella Molinella (BO) (BO) -- Distribuzione Distribuzione gratuita gratuita -- Stampa: Stampa: BIME BIME s.r.l. s.r.l. -- Molinella Molinella (BO) (BO) Autorizzazione 15/12/16 18.04

100 tazzine!

Quinta alle Universiadi Non ce l’ha fatta, Stefania Strumillo, a tornare sul podio come le riuscì due anni fa, nell’edizione coreana dei Giochi Universitari, quando fu terza, unica medaglia italiana dell’atletica. A Taipei (Taiwan), dove dal 18 al 27 agosto si è disputata la 29^ edizione delle Universiadi, la discobola molinellese ha lanciato l’attrezzo a metri 56,16, una misura che vale il 5° posto. Meglio di lei hanno fatto la tedesca Pudenz (59,09), la statunitense Allman (58,36), l’australiana Gollshewsky (58,11) e la polacca Zabawska (56,58).

festival della cultura sportiva

Buon Natale! Molinella 31/8 - 3/9

Gazzettino Sport di Molinella Gazzettino dello dello Sport

106x51.indd 1

100

Sportivamente

@ ll aa cc o om mp pa ag gn iinnffoo@ n ii a ad d ee ll cc aa ff ff èè .. ii tt

ATLETICA / DISCO

Da marzo 1994 ad oggi, sono 100 i numeri del caffè, 100 le volte in cui Molinella dal 31 agosto al 3 settembre prossimo, che nelle nostre questo giornale è arrivato gratis in edicola e quindi nelle vostre case. ambizioni andrà oltre e nobiliterà successi, fatiche e delusioni di quanti Evviva le 100 volte del nostro caffè, le 100 repliche di una stessa fanno sport seriamente. rappresenntazione: lo sport di Molinella, guest stars le ragazze e i ragazzi Un rapper caro ai giovani, Fabri Fibra, sintetizza a modo suo, con Campionati Italiani (Trieste, 1 luglio). un lancio di m. del nostro paese. efficacia, ilAssoluti messaggio che intendiamo dare con Con Sportivamente: “Il nostro La ricorrenza meriterebbe una festa, col rischio di finire per autocelebrarsi. rispetto va alla gente afflitta /2005 alla gente che sa sconfitta/in/ 56,15, Stefania Strumillo (Atletica Colle Valincassare d’Elsa)la mette L’appuntamento con i tanti che ci leggono è quindi rinviato a Quando su cento cose non ne va una dritta / e ogni canzone è già stata bacheca il terzo titolo italiano assoluto della sua carriera. Vince con SPORTIVAMENTE, il festival della cultura sportiva in programma a scritta”. Sandro Bertocchi

Il terzo scudetto della Strumillo una misura inferiore al 56,56 di qualche settimana prima al Meeting di Rieti, che rappresenta la sua D’ITALIA miglior prestazione stagionale; NUOTO / INTERNAZIONALI inferiore anche al 56,45 con cui il 16 giugno scorso, a Catania, ha vinto gli Universitari, ma pur sempre sufficiente a darle il 3° scudetto tricolore in tre anni. Sul podio anche Valentina Anniballi (CS Esercito) 54,46 e Daisy Osakue (Sisport Torino) 54,28. Stefania Strumillo, classe 1989, nata e cresciuta nella Nuova Atletica Molinella, domina la scena nazionale del disco dal 2011: in questi anni ha vinto tre titoli assoluti (2015, 2016, 2017) e uno nei lanci invernali (2015); è stata 2 volte campionessa italiana universitaria (2011, 2017); ha conquistato il bronzo alle Universiadi coreane del 2015 e, l’anno scorso, il 7° posto agli Europei di Amsterdam. Per l’Atletica molinellese, quello conquistato a Trieste dalla Strumillo è il 7° titolo assoluto dal 1941 ad oggi.

NUOTO

Lucia Martelli vola negli States

Il 27”14 che le ha dato il 3° posto nei 50 farfalla ai Campionati Italiani Estivi di Roma (1-4 agosto), restituisce dopo tre anni Lucia Foto: Archivio fotografico "L'Osservatore Romano" Martelli alla top teen del nuoto italiano. CAMPIONATI NAZIONALI UNIVERSITARI: Quella di Roma (nuovo record personale, decima prestazione italiana time, Papa sesta Sabatoall 24 giugno, Francesco ha ricevuto in Vaticano una delegazione di atleti italiani e stranieri a in gara al Settecolli. Il protocollo prevedeva un atleta per squadra o rappresentativa straniera: a dell’era post-costumonerappresentare in gomma) non è il CN Bologna è stato chiamato Francesco Martelli. Dopo il saluto del presidente federale Barelli, il Papa si è quindi rivolto ai nuotatori riuniti nella Sala Clementina con un discorso tutto stata soltanto l’ultima gara della stagione 0 incentrato sull’acqua che rigenera. “Siate limpidi e trasparenti come l’acqua – ha detto Papa Francesco per la velocista molinellese, macosì anche - Imparate a vedere più a fondo, a riconoscere tutto ciò che inquina lo sport e la società. Lo sport è una festa ricca contenuti, perché trasmette valori sempre più necessari in una società come la la sua ultima gara “italiana”, almenodi per della stagione che opponeva l’Università nostra, che viene definita ‘liquida’, priva cioè di punti di riferimento saldi. Il vostro sport si fa nell’acqua, Ai Campionati Nazionali Universitari, che si sono disputati a quest’anno. L’allieva di Andrea Scalambra ma non è liquido, anzi, è molto solido, impegno costante e forza d’animo”. Il Santo Padre ha delrichiede Mississippi all’Università dell’Alabama, ATLETICA Catania dal 9 al18 giugno, Stefania Strumillo (Cus Cassino) si è poi sottolineato i valori di cui il nuoto può essere portatore (il bisogno di interiorità, la forza e il coraggio èTrieste, partita infatti il 20 agosto per gli Stati l’atleta molinellese sie,èsoprattutto, aggiudicata la gara 30 giugno - 2 luglio: aggiudicata la gara di lancio del disco con la misura di m. 56,45. nel resistere alla fatica, la visione chiara di quale approdo cercare come raggiungerlo), Uniti, dove ha ottenuto una borsa di studio chiudendo infine con un invito che sempre rivolge ai giovani: ad andare cioè “controcorrente”, Campionati Italiani dei 100 yard dorso col tempo di 56”66. nello Nel Torneo di Basket Alessio Tugnoli si è piazzato al 2° posto sport come nella vita. Al termine dell’incontro, il Papa ha voluto salutare gli atleti uno ad uno. Assoluti. importante da parte della Delta State PerFrancesco la squadra femminile Nella foto, la stretta di mano tra Papa e Francesco Martelli. della Delta State con la squadra del Cus Bologna, battuta in finale da Milano Strumillo in gara nel disco. University (Mississippi), che gli permetterà di 54° Trofeo Settecoli - Internazionali d’Italia (Roma, 23-25 giugno). Risultati: Lucia Martelli 50fa 27”79 (26), University si è trattato del primo successo (84-74). 100fa 1’03”07 (34); Francesco Martelli 100sl 50”96 (37). proseguire gli studi negli States e di nuotare di sempre contro l’Alabama. Che infatti si è ad alto livello nel Campionato Universitario confermata squadra di caratura superiore, Assegnato ad MOLINELLA CALCIO CALCIO CSI NCAA. Ed è arrivata subito la prima vittoria: aggiudicandosi nettamente il confronto col Alessandro Montanari il 15 settembre, nel meeting di apertura il Discobolo d’Oro punteggio di 235-65.

L’incontro con Papa Francesco

Stefania Strumillo 1 nel disco Alessio Tugnoli 2 nel basket

Ritorno in Promozione Spareggio Molinella-Reno (Massalombarda, 7 maggio) Un gol di Chiarini all’ultimo minuto del 2° tempo supplementare regala al Molinella la Promozione. I rossoblu vincono in rimonta, dopo che Rambaldi aveva pareggiato l’iniziale vantaggio dei romagnoli. Il Molinella ritrova così la categoria dalla quale era partita la gestione Frascari-Cenci nel 1999. Cus Bologna 1° classificato

BASKET

Alessio Tugnoli campione d’Europa col Cus Bologna ai Campionati

Nasce il Molinella Codifiume. che si sono svolti Europei Universitari, 22 maggio: per Romagna a Miskolc (Ungheria) Sport è ufficiale “la fusione tra dal 17 al 23 luglio Molinella e Codifiume”. Come scorso. Tra i protagonisti dell’impresa, il si chiamerà la nuova società? molinellese Alessio Tugnoli, l’ex play della "Codinella o Molifiume?" e, perché no, affacciarsi in ironizza Scomode Cronache. Eccellenza”: questa,che spiega Polisportiva ora alla Salus Bologna, La notizia trova comunque Cenci, è la mission del nuovo ha contribuito al successo Cus con conferma nella mail inviata a gruppodel (“obbligato a vincere Duecaffè il 23 in giugno, in cui tutte le partite”), che avrà 38 punti 6 partite. Nel suo palmares Redenzio Cenci precisa che Andrea Faccani (Molinella) aglidato scudetticome vintipresidente con laeVirtus lepersonale, due societa’ hanno Marco vita “in modo paritetico” a una Righetti (Codifiume) vice. a livello giovanile nel 2012 e nel 2013, nuova associazione sportiva. Confermatissimo l’allenatore Tugnoli ora aggiungere la corona “Unire le forzepuò per mantenere del Molinella, Simone Ferioli, sul territorio un campionato coadiuvato dal mister in continentale universitaria. importante come la Promozione seconda Marco Carozza, neo

patentato Figc. Prende forma intanto la squadra, che sarà poi completata in sede di mercato - Portieri: Romagnoli (confermato) e Berti (classe 99, dal Mezzolara): Difensori: Monti, Pelotti, Chersoni, Donati (confermati), Gasparro (Codifiume); Centrocampisti: Goggiani, Chiarini Scaramagli (confermati), Saugo e Luca Bianchi (Codifiume) Selleri (Medicina), Foca Faussi (1999, Mezzolara), Ambrosecchia (2000, Granamica ) Canino (2000, Funo) Scafa (dal vivaio rossoblu); Attaccanti: Imburgia (confermato), Veretko (Codifiume), Bevilacqua (1998, Spal), Landolfi (Casalecchio). In Coppa Italia la squadra giocherà a Codifiume, in campionato a Molinella. E’ di questi giorni anche la notizia che il Budrio ha acquistato la matricola del Codifiume e che giocherà le partite casalinghe del campionato di Promozione sul campo della frazione argentana.

Sfida all'Olimpico Il cammino del Cus in Europa

Girone di qualificazione 17 luglio, Cus BolognaDebrecen (UNG) 8461; 18 luglio, Pitesti (ROM)-Cus Bologna 68-73; 19 luglio, Cus Bologna-Rouen Junior Tim Cup: allo Stadio(FRA) Olimpico 70-62; (quarti San Matteo/Reno sfiora il colpaccio di finale) 21 luglio, Si è disputata l’1 e il 2 giugno allo Stadio Olimpico di Roma la fase finale San Pietroburgo della Junior TiM Cup, il torneo nazionale Under 14 delle parrocchie, organizzato dal Centro Sportivo Italiano in(RUS)-Cus collaborazione Bologna con Lega Calcio (semifinale) 22 Serie A Tim. San Matteo Molinella, prima 51-71; classificata in Regione (Dozza Imolese, 22 aprile), non ha superato purtroppo il girone luglio, Cuseliminatorio, Bolognamancando la semifinale per un solo punto. Questo il suo tabellino di (POL) 72marcia: vittoria per 2-0 contro Verona (DeSlodowska Cristofaro e Verazzo su rigore); sconfitta 1-2 con Napoli, dopo essere stata in vantaggio con De Cristofaro; 51; (finale) 23 luglio, pareggio 1-1 con Sassuolo (Amadei). Per la Parrocchia e per l’US Reno, Cus Bologna-Siviglia che ha garantito il supporto tecnico-organizzativo, è comunque un risultato 92-79. di questa storico, che l’allenatore Malacarne e tutti i(SPA) ragazzi protagonisti bellissima avventura dedicano a Sandro Montanari. (Deca)

alla Memoria

Nel corso dell’Assemblea Annuale del Centro Sportivo Italiano, che si è tenuta il 27 aprile alla presenza dell’Arcivescovo di Bologna, una scommessa vinta Matteo Zuppi, è stato assegnato ad Alessandro Montanari il Discobolo d’Oro alla Memoria. “La Presidenza Nazionale del Centro Sportivo Italiano – si legge nella motivazione - ha deciso di onorare Sandro Montanari con l’assegnazione del “Discobolo d’Oro” alla Memoria. Tale premio rappresenta il più alto attestato di stima per tutti coloro che, nel corso degli anni, hanno generosamente dedicato un’ampia parte della loro vita agli ideali dello sport del CSI, favorendone lo sviluppo e promuovendone la proposta sportivo-educativa. Sandro Montanari, storico atleta, allenatore, educatore e dirigente delle società sportive Italia CSI Molinella e US Reno ci ha lasciati l’anno scorso a nemmeno 45 anni di età, dopo una lunga malattia affrontata con coraggio e spirito cristiano. Di lui ci resta il ricordo e l’esempio di una vita dedicata al servizio dei giovani e dello sport, in modo gratuito pag. e3 disinteressato”.

Sportivamente,

Il caffe 101 2017  

Il caffe 101 2017

Advertisement