Issuu on Google+

COMUNICATO STAMPA

CASA DI RIPOSO: NESSUNA SOLUZIONE, SOLO PROPAGANDA Non possiamo che compiacerci dell’intraprendenza del sindaco Gusmeroli che ha finalmente risolto, in un colpo, il problema delle rette per anziani non autosufficienti in Casa di riposo, attraverso la convenzione con un’istituzione di Porto Valtravaglia. Peccato che, nell’ordine: - Porto Valtravaglia si trovi ad oltre un’ora di automobile da Arona, con tutte le conseguenze del caso per le famiglie coinvolte - I posti riservati all’Ente gestore “Arona e comuni convenzionati” (Colazza, Comignago, Dormelletto, Massino Visconti, Nebbiuno, Oleggio Castello, Paruzzaro, Pisano) siano in tutto 2 (due!) - I due posti saranno utilizzabili solo ed esclusivamente se liberi al momento. Un problema come quello dei posti per anziani in casa di riposo e delle relative rette andava affrontato con maggiore serietà, cercando una convenzione, se non possibile con la Casa aronese, con quelle più vicine, e non con la prima struttura che si proponesse all’Amministrazione comunale, pur sicuramente validissima sotto tutti gli aspetti. In sostanza: nessuna soluzione concreta ma la solita sparata di propaganda, buona per inviare comunicati stampa e accaparrarsi titoli di giornale. Arona, 24 marzo 2012

Partito democratico – Circolo di Arona

www.pdarona.blogspot.com • pd.arona@email.it


Comunicato stampa_Casa di riposo: nessuna soluzione, solo propaganda