N 183 Foglio parrocchiale ottobre 2017

Page 1

Foglio Parrocchiale

n. 183 - Ottobre 2017

Foglio Parrocchiale Ottobre 2017

Parrocchia di Santa Maria Maggiore - Monteforte d’Alpone

Piazza Silvio Venturi, 23 - tel. 045.6107379 - fax 045.7612978 - fogliomonteforte@gmail.com - www.parrocchiamonteforte.it

PARROCCHIA IN FESTA - DOMENICA 15 OTTOBRE

Annunciare una “Missione Giovani” “MissioGio”…perché? Solamente per ricordare la missione al popolo del 2013? Per tentare di “rifarla”, magari con lo stesso successo? Perché non diminuisca il numero di coloro che frequentano la parrocchia? Per fare qualcosa di diverso dal solito? Tutte queste motivazioni, espresse in modo un po’ provocatorio, sono troppo piccole e non sufficienti a sostenere la preparazione, lo svolgimento e la partecipazione alla missione giovani. “L’amore di Cristo ci sospinge” (2Cor 5,14) Queste parole dell’Apostolo Paolo ci indicano la vera “molla” della missione e ci spronano a partire con il piede giusto, perché la missione, usando un’immagine simbolica, non abbia a sbagliare traiettoria e mancare il bersaglio. E’ necessario che guardiamo al cuore dell’annuncio missionario: l’amore di Cristo accolto, creduto, vissuto, testimoniato. Solo se riscopriamo la gioia del credere, possiamo mantenere o ritrovare l’entusiasmo di comunicare la fede, soprattutto ai giovani, come dono buono e prezioso per la vita, “molto più prezioso dell’oro” (cfr. 1 Pt 1,7) La MissioGio (missione giovani) parrocchiale non è solo, né riservata ai giovani, ma mette al centro bambini, ragazzi, adolescenti e giovani, e domanda a tutti noi di farci testimoni gioiosi del Signore dentro la nostra comunità. E’ un dono del Signore alla nostra comunità per il 2018!. La Chiesa ha lanciato da tempo la sfida della cosiddetta ‘nuova evangelizzazione', cioè il tentativo di trovare modi nuovi, non senza nuovo ardore, quello che viene dallo Spirito, per annunciare e testimoniare Cristo in un mondo che cambia. E proprio nel prossimo anno, sulla spinta di Papa Francesco, la Chiesa universale sta progettando un nuovo percorso sinodale sul tema: «I giovani, la fede e il discernimento vocazionale».

1


Foglio Parrocchiale

Ottobre 2017

Anche la nostra comunità vuole con questo evento di grazia, la MissioGio, posare lo sguardo sui giovani, non accontentandosi di una pastorale di ‘conservazione', che difende e protegge ciò che c'è, ma una pastorale di ‘annuncio', cioè che provochi, che cerchi di arrivare a tutti. In un’epoca come la nostra di grandi e veloci cambiamenti, ci è chiesto di ridare colore e slancio alla nostra fede cristiana: ... da una fede abitudinaria e devozionistica ad una fede autentica, illuminata, matura e generosa da portare nelle strade e nelle case dove la gente vive, lavora, si diverte, dove soffre e si trova senza speranza... ... da una parrocchia centrata e, talvolta, chiusa su se stessa ad una Chiesa aperta al mistero e al servizio del Regno ... dal clericalismo alla corresponsabilità dell’intero popolo di Dio ... dall'attivismo talvolta frenetico perché più facile e gratificante, al coraggio di fermarci per pensare, per riflettere, per abbandonarci alla sapienza della preghiera e alla contemplazione…e chi più ne ha ne metta! La MissioGio parrocchiale vuole aiutarci ad agganciare Gesù, la sua Parola, alla vita di ogni giorno perché si diventa missionari nella misura in cui ogni cristiano fa abitare seriamente Gesù nella famiglia, nel lavoro, nei rapporti, nel tempo libero, nella società… Gesù non è solo ‘da Chiesa', lui vuole essere dappertutto come novità della vita. La missione è sempre tempo di semina e sappiamo tutti, per esperienza, che quando si semina poi i frutti prima o dopo ci saranno! Nelle missioni popolari di una volta il paese si riempiva di missionari, facevano tutto i missionari e quando la missione finiva tutto riprendeva come prima. Oggi la prospettiva è diversa: è la comunità parrocchiale che si mette ‘in stato di missione'. I missionari offrono il contributo dell'animazione, della provocazione, invitano ad un progetto o aprono una strada che poi, in prima persona, deve percorrere la comunità parrocchiale come la vera protagonista della missione, con le proprie forze e notevoli possibilità, diventando tutti ‘missionari' l'uno per l'altro. L'esperienza della MissioGio in questo significato diventa realmente una ‘scuola di vita cristiana' per ragazzi, adolescenti e giovani, e per tutti noi a cui stanno a cuore i giovani. Per noi, mondo di adulti, genitori ed educatori, possa questa esperienza farci passare da uno sguardo agli ado-gio talvolta eccessivamente critico e apprensivo, ad uno sguardo propositivo, di coraggio, fiducia e speranza. Ci aiuta Papa Francesco che fin dall’inizio del suo pontificato invita continuamente a chiederci: “Come viviamo il nostro essere Chiesa? Siamo pietre vive o siamo, per così dire, pietre stanche, annoiate, indifferenti? Avete visto quanto è brutto vedere un cristiano stanco, annoiato, indifferente? Un cristiano così non va bene, il cristiano deve essere vivo, gioioso di essere cristiano; deve vivere questa bellezza di far parte del popolo di Dio che è la Chiesa. Ci apriamo all’azione dello Spirito Santo (…) o ci chiudiamo in noi stessi, dicendo: “Ho tante cose da fare, non è compito mio?” PAPA FRANCESCO, udienza generale, 26-VI-2013. E nel concludere la Giornata Mondiale della Gioventù a Rio de Janeiro, ha lanciato ai giovani il medesimo appello con particolare forza, riassumendo il suo messaggio in tre parole: “Andate, senza paura, per servire”. E spiegava: Attenzione, però! Gesù non ha detto: se volete, se avete tempo, andate, ma ha detto: “Andate e fate discepoli tutti i popoli”. Condividere l’esperienza della fede, annunciare il Vangelo è il mandato che il Signore affida a tutta la Chiesa, anche a te; è un comando, che, però, non nasce dalla volontà di dominio, dalla volontà di potere, ma dalla forza dell’amore, dal fatto che Gesù per primo è venuto in mezzo a noi e non ci ha dato qualcosa di Sé, ma ci ha dato tutto Se stesso, Egli ha dato la sua vita per salvarci”. PAPA FRANCESCO, Omelia Giornata Mondiale della Gioventù, Rio de Janeiro, 28-VII-2013. 2


Foglio Parrocchiale

Ottobre 2017

Coraggio, allora!

Al via l’annuncio della missione. Domenica 15 ottobre un missionario annuncerà la MissioGio, e noi vogliamo accogliere questo annuncio con disponibilità, con una festa della Parrocchia…. Alla S. Messa delle 11, se il tempo lo permette in gradinata della chiesa, catechisti e animatori riceveranno “Il Mandato” per l’anno pastorale che iniziamo, segno di qual mandato che tutti sentiamo rivolto a noi, perché la MissioGio sia un’esperienza ricca e feconda per tutta la nostra comunità, in particolare per Raga-Ado-Gio! Fin d’ora invochiamo l’azione dello Spirito. Apriamoci e affidiamoci a Lui con docilità, senza timore. Lui illuminerà e scalderà il cuore nostro e di chi incontriamo. don Zeno, vostro Parroco

INCONTRO ANIMATORI

Lunedì 18 Settembre ci siamo ritrovati tutti al circolo NOI per una chiacchiera e una riunione organizzativa per ricominciare con tutte le attività. Noi tutti animatori, giovani e meno giovani, abbiamo riconfermato la nostra disponibilità e felicità nel metterci a servizio di Gesù per i ragazzi più piccoli. Oltre ai gruppo adolescenti, scuola di evangelizzazione e friend, abbiamo anche parlato della Missione Giovani che si terrà a Maggio 2018. Ora ci auguriamo di fare tutto il nostro meglio in tutte queste attività sicuri che la guida di Don Zeno e l'Amore di Dio ci accompagneranno in tutto questo cammino. Lisa Coltro

Giornata Missionaria 2017 Papa Francesco: Il mondo ha bisogno del Vangelo

3

“Il mondo ha bisogno del Vangelo di Gesù”. E’ quanto afferma il Papa nel Messaggio per la Giornata Missionaria Mondiale che viene celebrata il prossimo 22 ottobre. Francesco ricorda il potere trasformante del Vangelo ed esorta a far crescere “un cuore missionario”. "Lo Spirito Santo sostenga la missione della Chiesa nel mondo intero e dia forza a tutti i missionari e le missionarie del Vangelo".


Foglio Parrocchiale

LETTERA DI SALUTO DI SUOR CESARINA

Ottobre 2017

Monteforte d’Alpone, 23/09/2017 Carissimi tutti Montefortiani, ringrazio voi che siete venuti stasera a salutarmi e ringrazio anche quelli che sono in collegamento “striming” per merito dei nostri bravi giovani. Vorrei raggiungere quanti ho incontrato nel paese di Monteforte per salutare ciascuno personalmente. In particolare ringrazio don Zeno e il consiglio pastorale che mi hanno soddisfatta nel mio desiderio di celebrare l’Eucarestia insieme. Mi è di gioia pure la presenza della nostra nuova madre generale, sr. Maria Teresa Peña, a cui va la mia obbedienza come al Signore Gesù. La nostra “Piccola Fraternità” di Monteforte, nell’ultima sera della vacanza al mare, mi ha regalato un libro, “Le più belle preghiere” di Fabrizio Fabbrini. L’autore inizia così: “La preghiera è il terreno più universale su cui l’uomo si incontra …” Ecco, noi questa sera ci siamo incontrati a celebrare insieme a Cristo e tra noi l’Eucarestia, apice e culmine della nostra vita cristiana. Non c’è forma migliore di saluto! E permettetemi, sarà pure la promessa scambievole che ci facciamo stasera: in ogni eucarestia che celebreremo sentiamoci uniti a lodare il signore, a ringraziarlo, ad ascoltarlo, a pregarlo gli uni per gli altri. Ci mettiamo già da ora l’intenzione, così da non sentirci a disagio se non ce lo ricorderemo ogni volta. Il Signore ha più memoria di noi! Sì, il Signore ci terrà uniti in questo viaggio della vita; niente perciò, né tempo né luogo ci distaccherà, niente potrà cancellare l’amicizia e l’affetto reciproco che ci hanno accompagnati in questi 10 anni di cammino nella fede cristiana. C’è solo il rammarico di non essere arrivata a tutti e sempre nei bisogni espressi e ne chiedo sinceramente scusa. Ci ringraziamo tutti reciprocamente e ci auguriamo di vivere nell’amore vero e universale. Ciao a tutti! Anche dove andrò, troverò un tabernacolo con Gesù da adorare e tanto prossimo da amare. L’ultimo canto, che i giovani intoneranno certamente alla Madonna, lo cantiamo tutti insieme per assicurarci la sua materna protezione. Ciao a tutti. Suor Cesarina Rancan (Figlia dei Sacri Cuori)

BATTESIMI SETTEMBRE 2017

4


Foglio Parrocchiale

Ottobre 2017

ABBAZIA DI FOLLINA E ASOLO MMARTEDI RTEDI 24 OTTOBRE OTTOBRE’ 17 PROGRAMMA:

Ore 7.00 riunione dei partecipanti a Monteforte d’Alpone e partenza in pullman via autostrada autos direzione Treviso con arrivo all’Abbazia Cistercense Santa Maria di Follina per le ore 10.00. Santa Messa e visita all’Abbazia. Verso mezzogiorno trasferimento a Valdobbiadene per il pranzo in ristorante. Pomeriggio trasferimento ad Asolo e visita guidata della caratteristica cittadina definita da Giosuè Carducci la Città dei cento orizzonti. Nel tardo pomeriggio inizio del viaggio di ritorno con rientro ai luoghi di partenza in serata.

Quota di partecipazione € 50.00 per le iscrizioni rivolgersi ivolgersi in segreteria ore 9.00 9.00-12.00/ 12.00/ 17.00-19.00 17.00 entro il 18 ottobre 2017

RACCOLTA SABATO 21 OTTOBRE 2017

Cara comunità, come ogni anno ad ottobre la Caritas organizza una raccolta alimentare per far fronte ai bisogni di alcune famiglie di Monteforte che vivono un momento di difficoltà. In questi anni (il gruppo Caritas nasce a maggio 2014) siamo sempre riusciti ad aiutare le famiglie che ci chiedevano di essere sostenute, grazie alla generosità della nostra comunità. La Caritas non ha accesso al banco alimentare, tutto quello che doniamo alle famiglie arriva dalla bontà e generosità delle persone della nostra parrocchia. In questi anni non ci è mai mancato nulla, è per questo vogliamo dirci un grande grazie. No, non ho sbagliato a scrivere, volevo proprio scrivere “DIRCI”. A noi, alla comunità. Perché le famiglie che accompagniamo sono della comunità, non dei volontari del gruppo Caritas. L’aiuto per far funzionare le cose deve venire da tutti, ognuno come può. C’è chi può dedicare del tempo concreto e chi aiuta donando viveri durante la raccolta. Vi ricordiamo che la raccolta si svolgerà secondo le consuete modalità. Dei volontari passeranno casa per casa a ritirare le cose che vorrete donare, sabato 21 ottobre nel pomeriggio, dalle ore 14 alle ore 16.30. Se entro le ore 17 nessuno è venuto a ritirare le borse, vi chiediamo di portarle nel cortile della scuola dell’infanzia. Sarà possibile consegnare le borse anche durante la settimana successiva in canonica o alle suore. Coloro che desiderano aiutare durante la raccolta possono iscriversi in canonica. Invitiamo soprattutto gli adolescenti con i loro animatori e tutti i giovani che lo desiderano. Di seguito i prodotti di cui abbiamo bisogno, troverete un foglietto promemoria anche dentro la borsa. Pasta, biscotti, latte, riso, tonno, pelati, passata, omogeneizzati (formaggio, frutta, verdura), pannolini, prodotti per l’infanzia, olio, piselli, scatolame vario (mais, funghi…), sughi, crackers, fette biscottate, caffè, farina, marmellata, zucchero. Chiediamo anche prodotti per l’igiene (dentifricio, spazzolini, bagnoschiuma, shampoo) e detersivi (piatti, lavatrice). Sono comunque da prediligere i prodotti alimentari. Evitare fagioli perché ne abbiamo già molti. Grazie Il gruppo Caritas Parrocchiale 5


Foglio Parrocchiale

Ottobre 2017

L’angolo della riflessione

Leggere questo breve racconto dal titolo “Il sasso” ci porta sicuramente a riflettere. Poche parole che ci possono aiutare nel nostro cammino. Effettivamente gli ostacoli nella vita ci sono, ma possono diventare opportunità.

Il Sasso

“La persona distratta vi è inciampata, quella violenta l’ha usato come arma, L’imprenditore l’ha usato per costruire, Il contadino stanco invece come sedia, Per i bambini è un giocattolo, Davide uccise Golia, Michelangelo ne fece la piu’ bella scultura, In ogni caso, la differenza non l’ha fatta il sasso, l’ha fatta l’uomo. Non esiste sasso sul nostro cammino che non si possa sfruttare per la propria crescita.”

Convegno di apertura La bellezza dell’amore – La pastorale familiare dopo Amoris Laetitia con don Paolo Gentili, Direttore dell’Ufficio nazionale per la pastorale della famiglia

Domenica 8 ottobre –15.30-18.00 - San Fidenzio

Formazione per sposi e in pastorale familiare La bellezza dell’amore Annunciare il vangelo degli affetti San Fidenzio – 9.30-14.00

22 ottobre 2017 Una Chiesa che annuncia il volto di Cristo nell’amore: per una pastorale evangelizzante della nostra Chiesa Mons. Alessandro Bonetti, Vicario per la Pastorale 3 dicembre 2017 Una Chiesa che annuncia il volto di Cristo nell’amore: per una pastorale familiare che evangelizza don Francesco Pilloni, Direttore CPF

azioni Per Inform i: e Iscrizion 34378 Tel. 045/80 al Giovedì dal Lunedì 0 8.30 - 13.0

14 gennaio e 18 febbraio 2018 Amare con corpo ed anima: la sessualità e la sua dimensione spirituale Dr.ssa Giuseppina Vellone, psicoterapeuta don Francesco Pilloni, Direttore CPF 18 marzo 2018 Generare nell’amore: fecondi per grazia Mons. Roberto Campostrini, Vicario generale

6.6 U n

1.

U n


Foglio Parrocchiale

Ottobre 2017

Madonna Fiamminga (autore ignoto) Questo capolavoro su tavola è stato dipinto a olio ad un autore sconosciuto intorno al 1480. Si tratta di una tipologia di pittura del nord Europa e possiamo apprezzare l’eleganza del disegno e la raffinatezza della composizione. Inizialmente attribuita a Martin Schongauer, la tavola è stata in seguito riferita all’ambito fiammingo, a cui rimandano la fisionomia della Vergine, il drappeggio, la raffigurazione delle piante e il motivo del broccato dell’abito che spunta sotto il mantello. In particolare questa Madonna con Bambino, ambientata nell’hortus conclusus, ovvero il giardino circoscritto che allude alla verginità di Maria, si avvicina alle figure di Rogier van der Weyden e potrebbe appartenere alla diffusa corrente dei seguaci del grande maestro fiammingo. Di dimensioni ridotte, circa 40X30 cm , è conservata a Bologna nel monastero dei Santi Naborre e Felice detto la Badia.

da Lunedì a Venerdì Mattino 9- 12 Pomeriggio 17-19 Sabato 9-12 Domenica 9-11

Il Parroco riceve ogni mercoledì mattina senza appuntamento

Adorazione Eucaristica

Chiesa Parrocchiale: Adorazione guidata ogni I° giovedì del mese ore 21-22 Cripta: gli altri giovedì ore 21-22 Oratorio: Adorazione in musica o Worship ultimo sabato del mese ore 20-21 San Giuseppe: il martredì dalle ore 09-22; giovedì dalle ore 09-19

Novelli Sposi 02/09/2017 Rossato Stefano e De Vogli Federica 09/09/2017 Pandolfo Silvano e Brandiele Serena 7

Parrocchia: Lunedì, Mercoledì, Venerdì ore 19; Giovedì ore 20.30; Sabato ore 19 (pref.); Domenica ore 8, 9.30, 11, 18.30 S.Giuseppe: Martedì, Giovedì ore 8.30 Casa di Riposo: Da Lun. al Ven. ore 7.30; Sabato ore 16 (pref.)


Foglio Parrocchiale

Sante Messe di Suffragio 2 LUN

3 MAR 4 MER

5 GIO 6 VEN

9 LUN

10 MAR 11 MER

13 VEN

16 LUN

18 MER

19 GIO 20 VEN

23 LUN

25 MER 26 GIO 27 VEN

30 LUN 31 MAR

Don Piero (crocetta) e Giancarlo; Bolla Valeriano; Famiglia Bogoni; Battistella Amabile e Leone; Dal Cero Guerrino (anniversario); Famiglia Bernardi Luigi; Famiglia Dal Cero Francesco; Bonomi Giuseppe; Canterle Tigelio Burti Vincenzo e famiglia; Famiglia Parmesani; Lina e Giuseppe Almari Giuseppe (crocetta); Rodighiero Angelina (crocetta); Bolla Romeo (classe 1931); Pasetto Egidio ed Elda; Avogaro Natale e Gina; Venturi Romeo; Gurnari Giuseppe (anniversario) Bernardi Angelino e Gino; Famiglia Tamelin; Grasso Maria Maria Preto (crocetta); Gino Nardi (crocetta); Gabriele Burti (crocetta); Verzè Vittorio; Murari Bruno e Scandolara Rina; Deatrini Gino e genitori; Palazzin Bruna; Marcazzani Azalea (crocetta); Pelosato Guido e Valda; Concato Roberto e Trezzolani Maria; Ginepro Plinio Castelli Costante (anniv.) e Raffaello; Enzo Forante; Bogoni Giorgio e Giordano; Soriato Graziella e Valentino Rizzotto; Pasetto Egidio (croc.); Scandolara Rina (croc.); Venturi Romeo (croc.); Bolla Lucindo (croc.); Gini Alfonsina Pasetto Elda; Laura Marsilli Edmondo; Soso Rosa (croc.); Martignon Luana; Fongaro Gianluca e Mario; Dal Bosco Aldo e Giorgio; Soriato Gaetano e Pia; Murari Giobattista e Rizzotto Pierina; Grigato Marco (8° anniv.); Grigato Umberto e Augusta Fontana Giuseppe e Flavia; Faltracco Wilma; Marsilli Edmondo (crocetta); Fontana Erminia (crocetta); Rizzetto Antonietta (crocetta); Giuseppe ed Erio; Rodighiero Marco; Moro Luigia Rodighiero Sonia (crocetta); Gini Domenico (13° anniv.) e Luigi; Fossato Luigina (crocetta); Famiglia Verzè; Corradini Giuseppina ed Angelo; Racconto Rino; Motterle Celeste e Amelia; Veneziani Gabriella; Faltracco Domenico e Antonio; Pace Albino e Domenica Nerina Tessari; Famiglia Bogoni Giordano; Giovanni e Silvia Speri; Tonin Luigino; Rodighiero Sonia; Luigi ed Anna; Tarcisio Boninsegna; Letizia Scarabello; Giannino e Iole; Bruno Anzolin; Don Luigi Perlati; Mantello Enza e Monti Adriana (in Brugnoli); Gini Federico (classe 1984) Dal Monte Gino (classe 1955); Nardello Beatrice e Ottavio Dal Cero Renato e Maria; Don Pero e Maria; Bolla Bruno (classe 1963); Federico e Maria; Rodighiero Guglielmo e Bolla Angelo; Gastaldo Bruno e Angelina; Gambaretto Vittorio e Marta; Montini Roberto (7° anniversario) Zoppi Luigi; Bolla Callisto e Savino; Lecetti Andrea (anniversario); Tessari Luigi; Freda Dora; Pelosato Massimo e Montanari Graziella Verzè Assunta (crocetta); Fongaro Gianluca e Mario; De Stefani Bruna; Famiglia Valente; Luigi e Carolina Almari Todeschi Thomas e Gavioli Giannino Bertuzzo Annamaria; Burti Guido e Giselda; Leonia e Igino Zanatello; Famiglia Giuriato; Famiglia Zanatello; Famiglia Meneghello; Pelosato Antonio Mastella Olinto e Mariella; Fossato Angela; Salgaro Ambrogio (crocetta); Martini Rosetta (crocetta) Zecchin Angela

Famiglia Bogoni; Famiglia Valente Giuseppe; Famiglia Almari; Famiglia Montanari 3 VEN Rodighiero Sonia (crocetta); Valente Bruno e Rizzetto Marina; Bernardi Angelino; Bernardi Gino e Cesira; Famiglia Verzè; Famiglia Perazzolo Gino e Caterina 8 2 GIO

Ottobre 2017

Anagrafe Parrocchiale

Hanno concluso il loro cammino terreno

18/03/1925 Venturi Romeo 28/08/2017 09/05/1925 De Stefani Bruna ved. Zorzella 28/08/2017 01/07/1921 Bolla Lucindo 29/08/2017 23/10/1923 Gini Alfonsina ved. Castelli 03/09/2017

Sono entrati nella nostra Comunità Anna Cagnoni nata il 06/05/2017 Riccardo Locatello nato il 12/06/2017 Noemi Giadone nata il 01/06/2017 Alessandra Pellittieri nata il 16/05/2017 Pietro Pandolfo nato il 07/03/2017

Calendario Appuntamenti 1 DOM ore 11.00 S. Messa Battezzati 2016-2017 ore 12.00 BATTESIMI 2 LUN ore 10.00 Festa nonni scuola materna 1° incontro Animatori Friend (3° media ) 3 MAR

4 MER ore 20.30 primo incontro catechisti 5 GIO ore 20.30 S. Messa, a seguire adorazione guidata 6 VEN ore 9-12 Comunione ammalati nelle loro case ore 20.45 adolescenti 7 SAB

8 DOM INIZIO CATECHISMO NELLE FAMIGLIE 9 LUN

10 MAR Inizio scuola evangelizzazione 11 MER ore 15.00 Gruppo III età al Circolo Noi 12 GIO

13 VEN ore 20.45 Adolescenti 14 SAB

15 DOM Festa inizio anno pastorale + annuncio missione giovani ore 11.00 Mandato catechisti e animatori 16 LUN 17 MAR

17 MER ore 15.00 Messa P. Pio a S. Giuseppe 19 GIO

20 VEN ore 20.45 Adolescenti 21 SAB Raccolta alimentari Caritas ore 17.00 Confessioni I media 22 DOM Festa Cooperativa “Il Fiore” ore 18.00 MissioGio animatori+giovani 23 LUN

24 MAR ore 15.00 Gruppo III età al Circolo Noi 25 MER ore 20.30 Catechisti 26 GIO

27 VEN ore 20.45 Adolescenti 28 SAB ore 17.00 Confessioni II e III media ore 20.00 WORSHIP in oratorio 29 DOM Raccolta indumenti Vendita torte scuola materna Catechismo II Elementare 30 LUN 31 MAR

Impaginazione a cura di Cristiano Melis


Issuu converts static files into: digital portfolios, online yearbooks, online catalogs, digital photo albums and more. Sign up and create your flipbook.