Page 1

COMUNITA' di CREOLA T el. Parrocchia 0498015077- e-mail emiliomoro@tiscali.it www.parrocchiacreola.it T el. Se. Infanzia 0498015128 e-mail smgoretti@alice.it

ANNO 8°

n.

25- 16 GIUGNO 2013

laPreghiera di

ROBERTO l.AURITA

Ne ha avuto di coraggio quella donna pur di raggiungerti, Gesù, nel bel mezzo di un pranzo. È una peccatrice, una che certo non gode di buona reputazione: del resto, con il suo stesso aspetto, con il suo trucco marcato, con i suoi abiti sgargianti, con i suoi capelli sciolti dichiara la sua identità. Sa, dunque, di non essere bene accetta nella casa dei benpensanti, dei devoti, dei pii che osservano ogni regola con scrupolo e la considerano una creatura perduta. Ma a lei non importano i giudizi che fioccheranno alle sue spalle, la faccia offesa e risentita del padrone di casa e dei suoi invitati. A lei interessi tu: cerca proprio te e un contatto che avrebbe messo in imbarazzo ogni uomo. Bagna i tuoi piedi con le lacrime, li asciuga con i suoi capelli, li copre di baci e li cosparge di profumo. Tu la lasci fare perché vedi quello che sfugge a tutti: il suo amore e il desiderio struggente di trovare pace e misericordia. Allora non ti tiri indietro e osi addirittura sfidare chi ti ospita: dichiari infatti che quella donna lo precede di gran 'unga nei sentieri del Regno.

Una donna, una peccatrice ... portò un vaso di profumo... Luca 7,37


CALENDARIO LITURGICO: Le S. Messe festive in Parrocchia di Saccolongo: sabato ore 18,30 e domenica ore

9,30 e 11,00. Frati ore 7,00 e 10,00; ore 17,00 vespri.

15SABATO 16,00 CONFESSIONI 19,00 S. Messa festiva + Antonio, Ada, Rinaldo e Sandro; + Minchio Renato; + Botton Ivaldo, Antonietta e Aladino; + Fridegotto Erminia - ann. 16 DOMENICA XI del Tempo Ordinario 8,00 S. Messa per la Comunità; + Giuriatti Guglielmo e Dorina. 10,30 S. Messa + Zanon Oreste; + Manfrin Romano, Attilia e Alessio. 18,00 S. Messa + Canella Raimondo e Italia - ann.; + Brunetto Antonio; + Gechele Clemente. 17 LUNEDI' 16,30 S. Messa 18 MARTEDI' S. GREGORIO BARBARIG~ Vescovo. Festa Al mattino Assemblea diocesana del Clero con il Vescovo 7,25 S. Messa + di fam. Santimaria 19 MERCOLEDI S. Romualdo, abate 15,00 Gruppo di preghiera, è presente P. Giorgio da Pola per le confessioni e incontro 20,30 S. Messa. 20 GIOVEDI' 16,30 S. Messa 21 VENERDI' S. Luigi Gonzaga, religioso 16,30 S. Messa 21,00 Gruppo di preghiera Beato Giovanni Paolo II Questa sera inizia "Creola in festa" 22SABATO 16,00 CONFESSIONI 19,00 S. Messa festiva + Rizzi Maria (settimo) e Dalla Libera Valter- ann. 23 DOMENICA XII del Tempo Ordinario 8,00 S. Messa + Schiavon Paolo, Maria e Ferdinando; + Mozzato Leonardo e fam. def.; + Giuriatti Guglielmo e Dorina. 10,30 S. Messa per la Comunità 18,00 S. Messa + di fam. Forte APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA: • Oratorio ogni lunedì e mercoledì dalle 17,30 alle 19,00. • BENEDIZIONE FAMIGLIE: via Selve. Viene portato un avviso.


• Pellegrinaggio parrocchiale al Santuario Madonna delle Grazie a Piove di Sacco mercoledì 19 giugno ore 14,30-19,00 circa. Quota € 10 iscriversi subito c/o Animatrici Carla e Loretta. • Consiglio Pastorale Parrocchiale martedì 18 giugno ore 20,45. • SETTIMANA LITURGICA a Villa Immacolata 26- 29 giugno, tema: "Il gruppo liturgico parrocchiale". • Pellegrinaggio internazionale CATECHISTI A Roma dal 27 al 29 settembre (per iscrizioni vedi Difesa del Popolo). • Facoltà Teologica sono aperte le iscrizioni a Teologia e scienze religiose. Info 049664116 e www.fttr.it • Orientamenti Pastorali 2013-2014 verranno presentati per la nostra zona giovedì 27 giugno ore 21,00 in Seminario Minore. •

Martedì 11 giugno è tornata alla Casa di Dio Padre la sorella Maria Rizzi di anni 83. La affidiamo alla intercessione della Beata Vergine Maria di cui era molto devota e alla preghiera di suffragio di tutta la Comunità.

• Domenica 23 giugno pellegrinaggio della reliquia di S. Teobaldo (Bosco di Rubano- Badia Polesine). Quest'anno la Parrocchia di Badia Polesine (che custodisce il corpo di San Teobaldo) donerà alla parrocchia di Bosco di Rubano una reliquia significativa: una costola di San Teobaldo. L'arrivo sarà martedì 25 giugno e nella Messa delle ore 21,00 verranno aperti i sigilli. • Venerdì 21 giugno apre "CREOLA IN FESTA" fino al 30 giugno. Immancabile lo stand gastronomico (bigoli e gnocchi con ragù tradizionali, spezzatino di cavallo, baccalà, carne alla griglia e pizze cotte nel forno a legna). Spazio giovani con panini e birra. Non mancherà la musica e sabato 29 il gruppo la compagnia Crehollywood ha organizzato uno spettacolo che fonde recitazione, musica e danza. Il ricavato della festa di quest'anno servirà soprattutto a pagare un importante lavoro di restauro appena eseguito: entro fine mese, il pregiato organo Zordan del '700, dopo essere stato messo completamente a nuovo, tornerà all'interno della nostra chiesa. L'obiettivo principale però è la realizzazione del nuovo patronato. La festa sarà un'occasione per ritrovarsi, relazionarsi e soprattutto divertirsi! Non manchiamo!!!


UNA CITTA DI AMICIZIA E PACE Si narra che un ricco signore ordinò al servo di preparargli un pranzo con quanto di meglio potesse trovare. Il servo, di acuto ingegno, prowide un piatto di lingue. Quando il padrone si mise a tavola si meravigliò e gli disse: "Non potevi trovare qualcosa di meglio?". "No - disse - la lingua è la cosa più buona, perché con essa si può fare un bene immenso". Il padrone gli soggiunse: "Allora preparami la cosa più cattiva da digerire". Il servo gli fece trovare un piatto di lingue. Richiesto di spiegazione, disse: "Il male che può fare la lingua è tremendo ed è difficile da digerire". Non è forse vero? E noi che cosa e come comunichiamo al prossimo? Con la lingua noi comunichiamo il pensiero concepito nel nostro spirito. Quando la parola corrisponde a quello che pensiamo diciamo la verità; quando non corrisponde diciamo il falso: ecco la menzogna, l'inganno, la calunnia, la falsa testimonianza. Ricordiamo il detto di Gesù: «Sia il vostro parlare 'Si, si'; 'No, no'; il di più viene dal Maligno» (Mt 5,37). La Bibbia narra il celebre episodio della torre di Babele, quando i costruttori «non comprendevano più l'uno la lingua dell'altro» (Gen 11,7). Questo awiene quando uno è orgoglioso e vuole aver ragione e difendere i propri interessi a tutti i costi senza la sincera disponibilità ad ascoltare gli altri. Oggi viviamo in una società multiculturale e multireligiosa. Se non vogliamo che diventi una Babele dobbiamo educarci al dialogo sincero e rispettoso. Con la lingua noi esprimiamo i nostri sentimenti, l'intimo di noi stessi. Un detto biblico afferma: «La bocca esprime ciò che dal cuore sovrabbonda» (Mt 12,34). E proprio vero. Infatti, se il nostro cuore è pieno dibontà e benevolenza, di perdono e misericordia, esprimiamo parole buone, rispettose, concilianti, elevanti. Questa considerazione ci dice quanto sia necessario che vigiliamo sul nostro "cuore", che lo purifichiamo da sentimenti negativi, che tendiamo ad avere un cuore pieno di bontà. Accogliamo l'esortazione di san Paolo: «Nessuna parola cattiva esca più dalla vostra bocca; ma piuttosto, parole buone che possano servire per la necessaria edificazione, giovando a quelli che ascoltano» (Ef 4.29). Sant'Antonio interceda per tutti noi dal Signore di costruire una città in cui viviamo con serenità relazioni di amicizia e di pace, in cui nessuno si senta solo e abbandonato, in cui ci si saluta, ci si rispetta e ci si aiuta, in cui ognuno prende a cuore il bene di ciascuno e di tutti. Pace e bene! Antonio, vescovo di Padova

25 2013  

Foglietto della parrocchia di Creola numero 25 del 16 Giugno 2013

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you