Page 1

COMUNITA' di CREOLA T el. Parrocchia 04980 I 5077- e-mail emiliomoro@tiscali.it www.parrocchiacreola.it T el. Se. Infanzia 04980 I 5 I 28 e-mail smgoretti@alice.it

ANNO 8°

n.

24 - 9 GIUGNO 2013

.r..-~ Preghiera di

ROBERTO LAURITA

È la compassione a muoverti: tu, Gesù, partecipi al dolore straziante di quella donna che ha perso il marito e ora anche l'unico figlio. Tu, Gesù, ti lasci colpire dalla sua pena, dalla sua solitudine, dal suo dolore.

Gesù si avvicinò e toccò la bara, mentre i portatori si fermarono.

E le mostri che niente, neppure la morte, risulta ineluttabile ai tuoi occhi. Le riveli che tu puoi sconfigger/a proprio quando essa appare nel suo potere devastante, proprio quando sembra che nulla possa arginare il suo dilagare nella nostra vita. Quel giorno, sulla via del cimitero, tu ti sei manifestato per quello che sei veramente: colui che ama la vita e lotta, a mani nude, contro qualsiasi morte che deturpa e lacera, che colpisce tutti impunemente. Sì, tu l'affronterai la morte, e ne sperimenterai l'angoscia, offrirai il tuo corpo perché venga percorso dagli spasimi dell'agonia, e riuscirai a sconfiggere il nostro nemico mortale proprio mentre riteneva di averti sopraffatto.

Luca 7,14


CALENDARIO LITURGICO: Le S. Messe festive in Parrocchia di Saccolongo: sabato ore 18,30 e domenica ore 9,30 e 11,00. Frati ore 7,00 e 10,00; ore 17,00 vespri.

8 SABATO Cuore Immacolato della B. V. Maria 16,00 CONFESSIONI 19,00 S. Messa festiva+ di fam. Bolognesi e Seresin. 9 DOMENICA X del Tempo Ordinario 8,00 S. Messa per la Comunità; + di fam. Mozzato; + Mozzato Leonardo e fam. def.; + di fam. Garro 10,30 S. Messa 18,00 S. Messa + Angelo e Ortensia. 10 LUNEDI' 7,25 S. Messa 11 MARTEDI' 20,30 S. Messa e Adorazione Gruppo di preghiera 12 MERCOLEDI 7,00 e 10,00 S. Messa c/o Casa S. Cuore 13 GIOVE DI' S. ANTONIO DI PADOVA SACERDOTE e DOTTORE DELLA CHIESA PATRONO DELLA CITTA' DI PADOVA - festa 20,00 S. Messa + def. Marcolongo Loretta; + Di Fam. Rizzi Aquilino e Giuseppina 14 VENERDI' 16,30 S. Messa 21,00 Gruppo di preghiera Beato Giovanni Paolo II 15SABATO 16,00 CONFESSIONI 19,00 S. Messa festiva

+ Antonio, Ada,

Rinaldo e Sandra;

+ Minchio Renato.

16 DOMENICA XI del Tempo Ordinario 8,00 S. Messa per la Comunità; + Giuriatti Guglielmo e Dorina. 10,30 S. Messa + Zanon Oreste; + Manfrin Romano, Attilia ed Alessio. 18,00 S. Messa + Canella Raimondo e Italia - ann.; + Brunetto Antonio

APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA: • •

Oratorio ogni lunedì e mercoledì dalle 17,30 alle 19,00 Coro Jubilate Deo giovedì alle ore 21.00

BENEDIZIONE FAMIGUE: via Cimitero e Crivelli. Viene portato un avviso.

Martedì e mercoledì parteciperò al pellegrinaggio partecipazione € 150 (ci sono ancora posti).

GITA A GARDALAND per tutti i ragazzi delle parrocchie di Creola e Saccolongo il 13 giugno. Costo complessivo € 32,00 (acconto € 10,00 al momento dell'iscrizione). Prenotazioni c/o Bar patronato la domenica mattina, Bar Capriccio, Cartoleria Nuove Idee o tel. Zanon Nerino 3474800449.

Pellegrinaggio parrocchiale al santuario Madonna delle Grazie a Piove di Sacco mercoledì 19 giugno ore 14,30-19,00 circa. Quota € 10 iscriversi subito c/o Animatrici Carla e Loretta.

a

ROMA,

quota


Consiglio Pastorale Parrocchiale martedì 18 giugno ore 20,45.

SETIIMANA LITURGICA a Villa Immacolata 26-29 giugno, tema: "Il gruppo liturgico parrocchiale".

Anche quest'anno il gruppo ricreativo parrocchiale sta organizzando "Creola in Festa", che si terrà dal 21 al 30 giugno 2013 negli spazi parrocchiali. Chiunque volesse dare la propria disponibilità per aggregarsi al gruppo dei volontari, che si occupa anche della manutenzione degli spazi della parrocchia, sarà ben accetto. Stiamo cercando freezer (soprattutto) e frigoriferi usati, ma in buono stato, per le esigenze delle feste patronali e delle iniziative ricreative periodiche. Chi potesse cedere tali elettrodomestici, è pregato di comunicarlo quanto prima al referente del gruppo, Luigi RIZZI (celi. 347/4924133).

Pellegrinaggio internazionale CATECHISTI A Roma dal 27 al 29 settembre (per iscrizioni vedi Difesa del Popolo).

Domenica 9 giugno uscita a Castegnero (VI) dei quattro gruppi famiglie di Creola e Saccolongo in occasione del termine del percorso annuale. Partenza ore 9,00 da Saccolongo, rientro ore 18,00 ca.

Domenica 16 giugno dalle ore 15,30 presso la sala polivalente "Don Bosco" in Via San Camillo de Lellis 4 a Padova, si svolgerà la FESTA DELLA MISSIONE con il titolo "Come stelle in terra" - preghiera finale presieduta dal Vescovo Antonio Mattiazzo con presentazione e mandato del Consiglio Missionario Diocesano.

Il circolo noi della parrocchia di Tencarola, ci ha invitato a partecipare alla terza edizione di giochi senza confini che si terrà nel loro centro sportivo/parrocchiale il giorno sabato 15 giugno 2013 dalle ore 18 alle 22.00 ca .. oltre ad altre parrocchie del nostro vicariato (Caselle, Rubano, Saccolongo, San Domenico, Selvazzano). Per partecipare a queste gare di giochi, come l'anno scorso, dobbiamo formare una squadra composta da minimo 16 giocatori (di varie fasce d'età); in caso di maltempo si farà sabato 22 giugno. Quindi rivolgiamo l'invito a tutti i creolani, e chiediamo a chi volesse partecipare di scrivere il proprio nome sul cartellone che si trova nel bar del nostro patronato entro il 12 giugno. Lo scopo di questa bella iniziativa e' proporre, attraverso il gioco a squadre, una migliore integrazione fra persone residenti in territori confinanti, e un'occasione reciproca di conoscenza. Per chi volesse fermarsi a mangiare dopo i giochi, e' previsto un menu di 3 €, dare l'adesione quanto prima. Grazie e partecipate, abbiamo bisogno del vostro tifo. Per info rivolgersi a Fabio (3471063002) o Luciano (3355910079).

Domenica 9 giugno ore 16,30 cfo Chiesetta del Crivelli Concerto "Due giovani chitarre". Merenda finale per tutti (Peruzzo Elena).

Facoltà Teologica sono aperte le iscrizioni a Teologia e scienze religiose. Info 049664116 e www.fttr.it

Orientamenti Pastorali 2013-2014 verranno presentati per la nostra zona giovedì 27 giugno ore 21,00 in Seminario Minore.


GIOIE E DOLORI DI UNA MAMMA L'anno scorso don Roberto, il rettore, pensò di riunire le mamme dei seminaristi; così approfittò della "Festa della mamma" per festeggiarci ed anche per farci conoscere meglio tra noi. E' stata una bella esperienza, perché in quella occasione abbiamo potuto manifestare la nostra gioia, ma anche le nostre preoccupazioni. Anch'io, dal momento che mio figlio Stefano ha scelto questa strada, mi sono sentita più vicina a Dio. Piano piano ho iniziato ad andare alla S. Messa non soltanto la domenica, ma tutti i giorni: vi assicuro che, sebbene all'inizio mi sia costato un po' di sacrificio, adesso ne sento il bisogno, perché, dopo aver ricevuto l'Eucaristia, posso superare meglio le difficoltà della vita quotidiana; inoltre tutti i giorni prego il Signore con le Lodi e i Vespri. Infine ho cominciato ad insegnare catechismo proprio l'anno in cui mio figlio entrò in seminario: è un'esperienza bellissima! Quindi anch'io sto facendo un cammino che mi avvicina a Dio e mi aiuta anche nel rapporto umano: mi sento migliorata perché adesso so dare amore e comprensione a chi mi può causare dolore, e questo prima non riuscivo a farlo. Però la scelta che ha fatto Stefano non è stata solo fonte di gioie: ho anche tanti dolori e preoccupazioni. .. quelli di una madre che pensa al futuro del proprio figlio. Lo vedo già sacerdote, anche se mancano ancora due anni: i miei pensieri vanno a quando avrà la responsabilità di una parrocchia e sarà da solo a "combattere" contro tutti perché, qualunque cosa farà, ci sarà sempre chi è scontento, anche e soprattutto fra i più stretti "collaboratori"! Lo vedo quando sarà malato: nessuno gli porterà un po' di brodo e di conforto perché tutti hanno i loro impegni. .. Lo vedo solo e vecchio, senza che qualcuno si curi di lui ... Stefano mi fa notare che ci sono anche quelli che si sposano, ma ciò nonostante, possono non aver figli e morto il coniuge, rimangono soli. Oppure avendoli, questi non si curano di loro e li abbandonano. E' vero, ma una madre, appena ha un figlio, pensa solo alla sua felicità e, secondo me, la vita sacerdotale è dura perché i preti sono maggiormente esposti a incomprensioni, egoismo, malignità, solitudine e vecchiaia. E' anche vero che vicino a loro c'è il Signore Gesù, a cui si rivolgeranno sempre e che non li abbandonerà mai. So che Dio ama mio figlio, anche se da mamma mi sembra impossibile che qualcuno lo possa amare più di me ... E' anche vero che sono una madre fortunata perché ho altre due meravigliose figlie che vogliono molto bene al loro fratello e sono certa che non lo abbandoneranno mai; ma conoscendo Stefano, so che saprà sopportare qualunque avversità con determinazione e forza di volontà: se avrà qualche problema lo dirà solamente quando sarà allo stremo delle forze. Mi preme concludere ringraziando il buon Dio che ha chiamato mio figlio a fare questo cammino così faticoso e tortuoso. Vorrei infine salutare ed abbracciare tutte le mamme i cui figli hanno seguito la chiamata di Gesù. Pur condividendo queste pene, penso infatti che, ciò nonostante, abbiano anche i miei stessi sentimenti di gioia e di gratitudine verso il Signore.

24 2013  

Foglietto della parrocchia di Creola numero 24 del 9 Giugno 2013