Issuu on Google+

il Resto del Carlino

ROVIGO

Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

26-MAR-2014

Dir. Resp.: Giovanni Morandi

da pag. 17

Gli anni Ottanta ruggiscono con i Dhanna Insieme a Castel11U1Ssa per aiutare i bimbi affetti da distrofia Duchenne Band simbolo Presenti nella scena musicale da oltre dieci anni, i Dharma rappresentano un punto di riferimento per i generi sonori degli anni Ottanta C'ERANO UNA VOLTA gli anni Ottanta, con l'Italia che sembrava avviarsi verso un periodo di ricchezza e benessere. Il consumismo era diventato il vero protagonisti, ma si sognava ancora magari sulle note di 'Siamo ragazzi di oggi', di Eros Ramazzotti, ragazzotto un po' bullo e un po' dolce simbolo di quel periodo. E' grande attesa per l'evento che si terrà venerdì, al mercato coperto, a Castelmassa. Il Comitato Cargill Carese Cral si uniscono in nome della solidarietà targata Duechenne Parents Project Onlus, organizzazione di genitori con bimbi affetti da distrofia muscolare Duchenne e Becker. Con il patrocinio del Comune l'evento vedrà protagonisti gli anni Ottanta, con un revival che saprà emozionare chi in prima persona li ha vissuti ballando nelle famose e meno famose discoteche di allora. Sul palco i Dharma ed il dj Paolo Duner. Di certo non due nomi qualsiasi scelti per l'occasione. Presenti nella scena musicale da oltre dieci anni, i Dharma rappresentano un punto di riferimento per la musica anni '80. Giovanni Pasqualini voce, Paolo Brunello al basso, Cristiano Dall'Aglio alla chitarra, Matteo Dall'Aglio alla batteria e Giulio Guerrer al pianoforte i nomi dei componenti di un gruppo che rap-

presenta una garanzia. Pasqualini vanta un'estensione vocale che non gli pone limiti, Brunello è l'anima storica del gruppo, Cristiano Dall'Aglio mette il suo virtuosismo al servizio della causa, mentre Matteo è il giovane del gruppo con i suoi soli 25 anni. Guerrer unisce stile, esperienza e

talento. Divertimento e coinvolgimento le parole d'ordine di spettacoli che ricalcano in modo inconfondibile la dance e lo stile degli anni '80. Accanto al repertorio elettrico, vero punto di forza, viene affiancato un repertorio elettrico-acustico, dove gli stessi breni vengono proposti in versione più

soft, ma con arrangiamenti personali. Questa la testimonianza di come la versatilità sia caratteristica fondamentale della band.

UN GRUPPO che dunque si mette in prima linea per la solidarietà, mentre sta per arrivare un'estate davvero full in molte zone d' Italia e la futura partecipazione al prestigioso 'Town music fest 2014'. Con loro il famoso dj Paolo Duner. Paolo, di Castelmassa, rappresenta per tutti una vera istituzione nel mondo della musica anni '80 e non solo. E sarà proprio

DO O

data stampa

o

Monitoraggio Media 3 3JinniversarW

1


26-MAR-2014

Lettori: n.d. Diffusione: n.d.

Dir. Resp.: Giovanni Morandi

da pag. 17

2


parent-project26032014_001