Page 1

Registro dei decreti del Presidente DECRETO DEL PRESIDENTE n. 6 del 30 giugno 2013

OGGETTO:- Proposta di schema del Bilancio di Previsione dell’esercizio finanziario 2013. Approvazione. L'anno 2013 il giorno 30 del mese di giugno, alle ore 16.30, in Vibo Valentia Marina, in apposita sala della sede provvisoria del Parco, IL PRESIDENTE DELLʼENTE PARCO VISTA la legge n. 394 del 06/12/1991 "Legge quadro sulle aree protette" e s.m.i.; VISTA la L.R. n. 10 del 14/07/2003 "Norme in materia di aree protette" e s.m.i., VISTA la L.R. n. 13 del 21/04/2008 "Istituzione del Parco Marino Regionale Fondali di Capocozzo-S.Irene, Vibo Marina-Pizzo, Capo Vaticano-Tropea; VISTO il D.Lgs. n. 267 del 18/08/2000; VISTO il D.P.C.R. n. 14 del 04/08/2011 con il quale è stato nominato Presidente di questo Parco Marino Regionale l'Avv. Vincenzo Graziano; CONSIDERATO che è stata predisposta dal Rag. Giuseppe Lo Iacono, giusta apposita convenzione stipulata con il Comune di Zambrone, la proposta di schema del Bilancio di Previsione dellʼesercizio 2013; VERIFICATO che la suddetta proposta rispetta i principi dellʼequilibrio e del pareggio di bilancio; PRESO ATTO che il Revisore Unico, previsto dall’art 15, commi 1 e 5 bis della L.R. n. 10/2003, a distanza di sei mesi dalla scadenza del mandato del precedente organo di revisione, non è stato ancora nominato dal Consiglio Regionale; RITENUTO opportuno approvare detta proposta ed i relativi allegati, da considerarsi parte integrante e sostanziale del presente provvedimento; VISTO lʼart. 23 della L.R. n. 10/2003 e s.m.i.; VISTA la L.R. n. 8/2002 “Ordinamento del Bilancio e della Contabilità della Regione Calabria“; DECRETA - di approvare la proposta di schema del Bilancio di Previsione dellʼesercizio finanziario 2013 ed i relativi allegati, che costituiscono parte integrante e sostanziale del presente provvedimento; - di specificare che la proposta è approvata senza la prescritta relazione del Revisore unico in quanto tale organo non è stato nominato dal Consiglio Regionale; - di trasmettere, ai sensi dellʼart. 16 della L.R. n. 10/2003 e s.m.i., il presente provvedimento ed i relativi allegati alla Comunità del Parco al fine di acquisirne il prescritto parere obbligatorio e vincolante; - di dichiarare il presente provvedimento immediatamente esecutivo; - di disporre lʼaffissione allʼAlbo Pretorio dellʼEnte Parco del presente provvedimento per giorni quindici consecutivi con decorrenza della data odierna. Il Presidente dellʼEnte Parco Avv. Vincenzo Graziano


Profile for Parco  Marino

Pmr decreto n 6 2013  

Pmr decreto n 6 2013  

Advertisement